Elenco dei prodotti per la marca Giapeto

Giapeto

La Corte dei conti. Organizzazione,...

Sciascia Michael
Giapeto

Disponibile in libreria in 3 giorni

48,00 €
L'opera, frutto di una quarantennale esperienza nella Magistratura della Corte dei conti, ne ripercorre dettagliatamente l'ordinamento sotto tutti i profili, dall'organizzazione e dalla sua posizione nel sistema costituzionale ed europeo (precisamente il lavoro ha fornito anche una visione comparativa dei principali punti di contiguità e difformità tra l'esperienza giuridica italiana e quella di altri Paesi aderenti all'Unione Europea che adottano modelli di controllo esterno differenziati l'uno dall'altro) alle funzioni di controllo, consultive e di giurisdizione, con un'attenzione particolare per i procedimenti in cui esse si dispiegano. Il metodo utilizzato consiste nell'esposizione di tutti gli istituti in cui si articola la normativa afferente la Corte dei conti, integrando le disposizioni succedutesi nella disciplina dei suoi vari aspetti per offrire al lettore una visione chiara e completa che, superando le antinomie immanenti nel sistema, non determini confusioni dovute al susseguirsi delle normative e delle interpretazioni giurisprudenziali.

Compendio multidisciplinare di...

Maresca Catello
Giapeto

Disponibile in libreria in 5 giorni

40,00 €
Il presente Compendio, teorico-applicativo, esprime una noviteditoriale unica nel suo genere per l'aspetto "multidisciplinare". Il volume destinato, primariamente, agli studenti dell'UniversitTelematica Pegaso iscritti al corso di laurea in Giurisprudenza e agli studenti iscritti ai corsi di Economia, data la multidisciplinarietdel libro concernente materie giuridiche e finanziarie, noncha coloro che, in previsione di studi di perfezionamento post laurea, frequenteranno i Master Pegaso in ambito tributario, giuridico ed economico. Il libro permea il diritto penale nei vari profili. Esattamente, la trattazione, attraverso la costruzione a cerchi concentrici delle aree penalistiche, parte dal concetto di materia penale, attraversa gli istituti piimportanti, aventi un maggiore spessore teorico, arrivando ad approfondire tematiche applicative in materia: tributaria, amministrativa, fallimentare, processuale penale, penale parte generale (i reati), appalti e legislazione antimafia.

Itinerari giuridici

Ricchitelli Sergio
Giapeto

Disponibile in libreria in 3 giorni

48,00 €
"Ho raccolto gli scritti giuridici pubblicati nell'ultimo triennio (2017/2019) e li presento nelle pagine che seguono [...] Taluni degli scritti che presento in questa sede si connotano quali inediti; su di uno in particolare intendo spendere qualche parola in pi [...] Il mio convinto operare pratico e teorico sempre stato ispirato agli orizzonti costituzionali convinto davvero come sono che le risposte - tutte le risposte - all'adeguata convivenza civile si rinvengono nella nostra carta fondamentale. [...] Lo elaborai dopo pochi mesi dal conseguimento del dottorato in giurisprudenza e lo elaborai con finalitmeramente didattiche, scolarmente orientate per illustrare nelle scuole il senso e la portata delle garanzie costituzionali riguardanti in particolare l'attivitdella magistratura nel nostro Paese. L'ho rinvenuto parzialmente ritoccato e non ho resistito alla tentazione - se si vuole un po' romantica - di pubblicarlo. L'ideale convincimento di allora immanente oggi: la Costituzione della Repubblica Italiana del 1948 resta la stella polare cui tutti debbono ispirare - nella teoria come nella prassi - la loro azione, contribuendo all'accrescimento delle sensibilitsolidaristiche di cui la Carta Fondamentale permeata. Lo strumento concettuale, etico ed ideale - prim'ancora che normativo - al quale tutti dobbiamo sempre aver riferimento per la nostra ordinata convivenza civile." (dall'introduzione)

Re_actions. Strategie. Obiettivi....

Giapeto

Disponibile in libreria in 3 giorni

25,00 €
La centralitdella rigenerazione urbana all'interno della pianificazione e progettazione urbanistica ormai affermata ampiamente sia in ambiti tecnico-scientifici che professionali e trova conforto in alcune esperienze esemplari realizzate in citteuropee - come Bilbao, Glasgow, Lipsia, la Ruhr - nelle quali da una situazione di collasso produttivo, di crisi economica e sociale e di degrado fisico si pervenuti ad una vera e propria rinascita urbana. Scorrendo le pagine di questo volume non sardifficile trovare testimonianza del fatto che il processo di rigenerazione urbana posto in atto a Cosenza nel corso degli ultimi anni contraddistinto in larga misura da questi i caratteri distintivi. Chi si aggira oggi per Cosenza ha la percezione di una cittin movimento che viene trasmessa dalle opere realizzate, in corso e progettate, che sono raccontate e raffigurate negli scritti e nelle immagini di questo volume: il Ponte di Calatrava, il Parco del Benessere, il Museo multimediale, il Planetario, il BoCS Art, il Museo di Alarico, la Ciclopolitana, il Crati navigabile. Il testo corredato da un repertorio dei progetti declinati secondo cinque gruppi di azioni di rigenerazione urbana, cinque gruppi di Re-azioni sociali, culturali, territoriali: Connettere, Attrarre, Rifunzionalizzare, Ricucire, Recuperare. Ne emerge un insieme sistematico di progetti e di opere in grado di coniugare la rigenerazione urbana, con la riqualificazione dei tessuti degradati e la valorizzazione del centro storico. Sono idee legate alla visione di un modello di cittsempre pi"a misura d'uomo", dove si punta con decisione al recupero pertinente e creativo di tutte quelle zone edificate in disuso o degradate, riqualificandole secondo criteri di sostenibilitambientale e con l'impegno di trovare una destinazione utile a recepire le esigenze pisentite dei diversi nuclei sociali.

La correlazione tra i principi...

Cifalinò Stefania
Giapeto

Disponibile in libreria in 5 giorni

18,00 €
Il lavoro affronta il tema della ridefinizione e rielaborazione dei "principii" dell'Economia Aziendale e della Ragioneria, ideati e diffusi dal Maestro Prof. Aldo Amaduzzi, ripresi e sviluppati dal Suo allievo Giuseppe Paolone. Partendo dalla concezione sistemica dell'azienda, vengono riproposti i vari "principi", vigenti in ambito aziendale e, di seguito, trattati i temi quali il "patrimonio cognitivo" e le "risorse immateriali", introducendo i principi mutuati da altre discipline che completano il quadro sistemico dei principi aziendalistici. Il lavoro si conclude con la trattazione del legame di correlazione instaurabile tra i singoli principi, sottolineando come l'"intelligenza emotiva" sia fondamentale per il miglioramento delle performance aziendali.

Blitz

Trombetti Guido
Giapeto

Disponibile in libreria in 5 giorni

12,50 €
Storie più o meno vere, luoghi più o meno esistiti, vite più o meno reali. Nei racconti di Guido Trombetti il confine tra realtà e fantasia è molto labile e capita di poter trovare una favola tra le strade reali di Napoli e di poter intravedere sprazzi di vite vere nel paese fantastico di Bir-zù. I personaggi raccontati si muovono in equilibrio sul filo di questo sottilissimo confine sporgendosi a volte verso una realtà diretta, dura e a tratti cruda, come per la piccola Blitz, oppure affacciandosi dolcemente alla fantasia, come Giulio e Letizia che tirano giù la luna, o ancora catapultandosi nella stancante quotidianità di Certa Berenocuomo. I racconti di Guido Trombetti, racchiusi in Blitz, in sostanza, non sono favole, non sono cronache, e in fondo non importa neanche tanto se siano veri e fantastici, perché sono semplicemente storie di luoghi e di vite che sentivano il bisogno di essere raccontate.

Casa dei sud del XXI secolo

Cavallo A.
Giapeto

Disponibile in libreria in 5 giorni

15,00 €
Il volume discute il progetto di una struttura culturale, a carattere museale, in Val d'Agri che indaghi il Mezzogiorno italiano nel Novecento e i temi che riguardano le aree fragili del Mediterraneo. L'idea che ruota intorno alla Casa dei sud è di un'istituzione culturale come politica pubblica e alle sue funzioni in un'area interna della Basilicata, nella quale alle fragilità sociodemografiche, economiche e ambientali, si sommano le contraddizioni legate allo sfruttamento energetico. Il contributo s'inserisce nelle iniziative di Terza Missione di Universitas Mercatorum e intende promuovere la riflessione intorno ai ruoli e alle forme dell'infrastrutturazione sociale nel Mezzogiorno, e a direttrici di ricerca tese a esplorare le trasformazioni territoriali e i rapporti tra risorse, comunità e fragilità.

Giudizio cautelare e processo...

Di Giandomenico M. N.
Giapeto

Disponibile in libreria in 5 giorni

18,00 €
Nel volume viene esaminato il tema della tutela cautelare nel processo amministrativo. In particolare dopo aver ricostruito, anche in chiave storica, l'evoluzione giurisprudenziale e normativa che ha portato l'istituto ad affermarsi nell'ambito del giudizio amministrativo, l'Autrice incentra la propria indagine sulla tendenza del Legislatore ad abbassare le garanzie di tutela delle situazioni giuridiche soggettive dinanzi al potere della pubblica Amministrazione, proprio partendo da una compressione ex ante, in via normativa, della tutela cautelare. Tale fenomeno è maggiormente evidente in tutte le materie in cui l'interesse generale o anche l'interesse pubblico assumono una valenza più spiccatamente economica, come ad esempio nella materia degli appalti pubblici. La tendenza, però, molto spesso sacrifica eccessivamente la posizione del privato, non garantendogli una adeguata protezione così come prevista nell'art. 24 Cost.

L'incidenza positiva dello sport...

Bartaletti Silvia
Giapeto

Disponibile in libreria in 5 giorni

12,50 €
L'esercizio fisico e la sedentarietà risultano ormai costituire rispettivamente fattore protettivo e di rischio per molte malattie croniche degenerative dell'uomo e in particolare fattori coinvolti nell'epidemia di gravi malattie come le cardiovascolari e il diabete non-insulino dipendente (tipo II). Le evidenze scientifiche sia epidemiologiche che sperimentali di associazione fra tumori e sedentarietà o attività motoria risultano ormai molteplici, convergenti e tali da fornire linee-guida preventive dei tumori che comprendano la lotta alla sedentarietà l'incentivazione all'esercizio fisico, ad una sana alimentazione e ad un corretto stile di vita. In questi ultimi anni, infatti, proliferano ricerche per individuare il peso dell'esercizio fisico nella eziopatogenesi di alcune specifiche forme tumorali. Da questa breve rassegna condotta sulle ricerche epidemiologiche, che a livello mondiale hanno saggiato i rapporti tra attività motoria e neoplasie maligne, emergono dati di notevole interesse scientifico. Tali evidenze scientifiche potrebbero agevolmente tradursi in linee guida e strategie di prevenzione del cancro basate sull'attività fisica.

Comunicazione 4.0. Percorsi di...

Pariota Elio
Giapeto

Disponibile in libreria in 3 giorni

18,00 €
Non basta conquistare il sapere, occorre anche saper fare e saper essere, per poter andare lungo le strade della quotidianità, là dove il sapere aiuta a trasformare le difficoltà in opportunità e gli ostacoli in incentivi per la crescita e lo sviluppo. È quello che insegna Elio Pariota con il suo Blog, nel suo settimanale appuntamento con la comunità di Unipegaso, in decine di pagine che oggi vengono raccolte in volume perché possano ancora essere utili, e possano valere come esempio di discrezione e di forza propositiva, di semplicità e, al tempo stesso, di intelligente interpretazione della complessità. Si tratta di un raro esempio di giornalismo franco ed essenziale, penetrante ed efficace: una sorta di inconsueto brand journalism che conferisce immagine e forza, non già ad un marchio, ma ad un'idea, e che si impegna non per etichettare un'azienda, ma per dare risalto ad un compito. Lo stesso compito per il quale si vuole che l'università sí impegni nei cosiddetti percorsi trasversali, allo scopo di rendere gli allievi capaci di farsi interpreti efficaci della cittadinanza attiva. È il traguardo cui perviene Elio Pariota con queste pagine, quasi sussurrate, ma sempre coinvolgenti e tali da motivare la ricerca, l'analisi critica e l'impegno nel sociale.

Medicina di precisione

Minelli Mauro
Giapeto

Disponibile in libreria in 5 giorni

18,00 €
La Medicina Personalizzata rappresenta il risultato di una straordinaria evoluzione scientifica degli ultimi anni. Dopo la mappatura e il sequenziamento del genoma umano, è stato studiato il significato funzionale di tutte le differenze che definiscono i caratteri costituzionali di ciascuno di noi, della nostra unicità; ciò che potenzialmente consente alla Medicina di arricchire e completare la propria evoluzione da curativa a preventiva, predittiva e personalizzata. Non a caso il concetto della "Medicina di Precisione" si basa predittivamente sulla risposta individuale ai percorsi di cura grazie all'introduzione di strumenti che aiutano a scegliere il farmaco giusto alla dose giusta per la persona giusta. Ciò che, tra l'altro, costituisce un'importante sfida di salute pubblica. Ulteriore elemento di crescente interesse scientifico legato alle scelte cliniche "di precisione", è quello che fa riferimento all'analisi del complesso sistema microbico intestinale che, in forza del proprio corredo genico e della propria attività metabolica, condiziona l'omeostasi complessiva dell'ospite e contribuisce, se in equilibrio, al benessere e alla salute dell'organismo umano. Le evidenze scientifiche richiamate nella sequenza dei diversi capitoli dei quali il libro si compone, contribuiranno a chiarire le modalità attraverso le quali entità nosologiche diverse ed evolutive possano essere più accuratamente diagnosticate e più stabilmente curate grazie all'approccio "personalizzato". Un aggiornato approfondimento interdisciplinare finalizzato, in ultima istanza, ad inquadrare le cause, a chiarire gli effetti, a definire le cure, ad organizzare i protocolli preventivi più efficaci e duraturi nella gestione auspicabilmente ordinaria di una Medicina sempre più ispirata ai principi dell'appropriatezza e dell'innovazione.

Elogio dei liberi e forti. La...

Fioroni G.
Giapeto

Disponibile in libreria in 3 giorni

16,00 €
La Grande Guerra era finita da poco. Vigeva ancora il "Non expedit" del Vaticano, il vecchio divieto che impediva ai cattolici di partecipare alle elezioni politiche. Tutto però stava cambiando. La sera del 18 gennaio 1919, Sturzo e un gruppo ristretto di amici, riuniti nell'albergo Santa Chiara al centro di Roma, annunciavano la costituzione del Partito Popolare. L'appello rivolto alla nazione, emblema del nuovo soggetto politico, chiamava a raccolta tutti gli uomini "liberi e forti". Nasceva, dunque, un partito di popolo, non un partito cattolico. L'appello è considerato una pietra miliare della storiografia del Novecento. Ma qual era la sua genesi? Da dove veniva il popolarismo? Quali erano le basi della cultura riformatrice d'ispirazione cristiana? Oggi, a distanza di cent'anni dalla divulgazione di quel testo, ecco tornare alla luce il deposito di rigore e concretezza, il senso di responsabilità, l'atteggiamento anti-demagogico della prima esperienza moderna - autonoma e aconfessionale - del cattolicesimo politico. Di certo, ancora oggi, nell'elogio dei "liberi e forti" possiamo ritrovare ampi spunti di riflessione e grandi elementi di stimolo, che valgono sicuramente per il futuro democratico dell'Italia.

Questioni di pedagogia sociale

Del Gottardo E.
Giapeto

Disponibile in libreria in 5 giorni

18,00 €
Tratteggiare nuovi sviluppi della pedagogia sociale, esplorare con uno sguardo pedagogico nuovi contesti, ed il contesto è sempre un contesto relazionale: è l'obiettivo da cui nasce questo volume. In particolare, il volume presenta sette differenti contesti di apprendimento (sociale, culturale, simulato, scolastico, sportivo, virtuale, organizzativo), con un comune denominatore: l'attenzione verso il compito educativo che definisce l'ambito del possibile, della responsabilità personale e sociale. Questo lavoro a più mani, intende richiamare l'attenzione sull'inconfondibile esigenza d'interdisciplinarità della pedagogia sociale, sempre bisognosa di modelli euristici diversi che richiedono competenze distinte e complementari. Presentazione di Paparella Nicola.

L'intricata origine degli accordi...

Caldarelli Giulio
Giapeto

Disponibile in libreria in 5 giorni

12,50 €
Lo scopo di questo lavoro è quello di analizzare le fasi che hanno portato alla stesura degli accordi TRIPs dal punto di vista tecnico, storico e politico. Il volume si compone di tre capitoli che affrontano rispettivamente: 1) Analisi e panoramica del testo degli accordi, definizioni e ambiti di applicazione. Identificazione dei sistemi di protezione e le procedure di enforcement previste per le diverse classi di IPRs. 2) Situazione politica che ha guidato le trattative all'epoca degli accordi. Le cause che hanno determinato l'avvio e la conclusione dei negoziati, i soggetti coinvolti e le istituzioni che hanno appoggiato o osteggiato la causa. Si farà luce su quelle che furono le pressioni sui governi messe in atto dai rappresentanti delle multinazionali che avrebbero ottenuto vantaggio dall'introduzione dei TRIPs. 3) Dibattito sulla proprietà intellettuale e sulle questioni relative al concetto di conoscenza come bene pubblico o come bene comune (commons). In ultimo saranno evidenziate le principali critiche o endorsement relativi agli accordi TRIPs, la loro applicazione e le procedure coercitive previste.

Il riciclaggio finanziario tra...

Bardi Angelo Andrea
Giapeto

Disponibile in libreria in 5 giorni

15,00 €
La monografia, realizzata da un esperto della materia, raccoglie chiari ed esaustivi contributi, arricchiti da costanti interventi normativi e dottrinali, preordinati alla ricostruzione del sistema antiriciclaggio internazionale e nazionale, componendo in un quadro armonico ed unitario la multiforme varietà del fenomeno del riciclaggio di denaro. Alla puntuale analisi del quadro normativo in materia, oggetto di importanti recenti modifiche, seguono considerazioni sull'approccio di prevenzione e contrasto al riciclaggio, prendendo in esame lo scenario globale di riferimento, caratterizzato da una realtà economico-finanziaria in continua evoluzione.

Comunicazione 4.0. Percorsi di...

Pariota Elio
Giapeto

Disponibile in libreria in 5 giorni

18,00 €
Non basta conquistare il sapere, occorre anche saper fare e saper essere, per poter andare lungo le strade della quotidianità, là dove il sapere aiuta a trasformare le difficoltà in opportunità e gli ostacoli in incentivi per la crescita e lo sviluppo. È quello che insegna Elio Pariota con il suo blog, nel suo settimanale appuntamento con la comunità di Unipegaso, in decine di pagine che oggi vengono raccolte in volume perché possano ancora essere utili, e possano valere come esempio di discrezione e di forza propositiva, di semplicità e, al tempo stesso, di intelligente interpretazione della complessità. Si tratta di un raro esempio di giornalismo franco ed essenziale, penetrante ed efficace: una sorta di inconsueto brand journalism che conferisce immagine e forza, non già a un marchio, ma a un'idea, e che si impegna non per etichettare un'azienda, ma per dare risalto a un compito. Lo stesso compito per il quale si vuole che l'università si impegni nei cosiddetti percorsi trasversali, allo scopo di rendere gli allievi capaci di farsi interpreti efficaci della cittadinanza attiva. Prefazione di Danilo Iervolini e contributi di Nicola Paparella e Roberto Zarriello.

Aldo Moro. Una lezione di democrazia

Fioroni G.
Giapeto

Disponibile in libreria in 3 giorni

12,00 €
Quarant'anni fa il rapimento e l'omicidio di Aldo Moro distrussero, insieme alla vita di Moro e degli uomini della sua scorta, un grande progetto organico di cambiamento e rigenerazione del nostro sistema democratico, creando nel Paese un autentico trauma. Nei decenni successivi il sistema politico italiano non ha saputo voltare pagina rispetto alle paure, ai silenzi e agli imbarazzi che hanno caratterizzato il sequestro Moro e portare a termine un coerente progetto di riforma. Il sistema dei partiti si è così destinato a una navigazione a vista e, in prospettiva, a uno sfaldamento del sistema stesso. La Commissione di inchiesta sul rapimento e sulla morte di Aldo Moro, che ha recentemente concluso i suoi lavori, ha evidenziato le lacune delle precedenti ricostruzioni e ha dimostrato che sull'operazione militare delle Brigate Rosse si innestò l'azione di una pluralità di soggetti, che per ragioni diverse, influirono sulla gestione e tragica conclusione del sequestro. In questo ambito è emersa pure l'esigenza di confrontarsi globalmente con l'opera politica di Moro, anche perché è solo a partire da questa che si può realmente comprendere - su un piano storico e politico - la vicenda del suo omicidio. La finalità di questo piccolo volume è dunque quella di consentire una migliore conoscenza dell'azione politica di Moro e, allo stesso tempo, di recuperare la sua progettualità in una fase storica in cui la dimensione culturale e progettuale della politica è stata spesso superata da una fiducia superficiale nei meccanismi di selezione della rappresentanza. Al contrario, proprio l'esperienza di Moro evidenzia la centralità del tema della costruzione di un tessuto di valori e ideali comuni e di un circuito virtuoso tra forze sociali e forze politiche. I brevi capitoli in cui si articola il saggio prendono in esame l'azione politica di Moro sin dagli anni dell'Assemblea costituente per poi giungere all'esperienza del Centro-Sinistra, alla sua azione politica interna e internazionale negli anni Settanta e infine al suo omicidio. Il filo conduttore che emerge è l'attualità del contributo di Moro, non solo per l'incisività delle soluzioni proposte alle grandi questioni dei diritti e dell'organizzazione dei pubblici poteri, ma anche per la cultura politica che è alla base della sua azione. Una cultura fondata sui principi di dignità della persona, sulla ricerca di un rapporto virtuoso tra democrazia e libertà attraverso il pluralismo delle formazioni sociali, sulla concezione dinamica del rapporto tra la politica e i mondi vitali della società.

Contesti, presenze, responsabilità

Sorrentino C.
Giapeto

Disponibile in libreria in 5 giorni

18,00 €
La speciale attitudine di questo volume è quella di cercare l'educativo in contesti diversi da quelli della più consolidata tradizione pedagogica, troppo spesso - ancora oggi - assimilata ed appiattita sulla sola disciplina dell'insegnare e dell'apprendere in ambito scolastico. Bisogni di formazione si rilevano, invece, lungo tutta l'esperienza dell'uomo nel quotidiano suo muoversi nel mondo. Avvertire questi bisogni è forse soltanto un primo passo, ma sicuramente l'avvio necessario e fondamentale perché vi si possa orientare l'attenzione dell'indagine pedagogica e la premura educativa degli esperti di formazione.

Sostenibilità dell'e-learning tra...

Sorrentino Clorinda
Giapeto

Disponibile in libreria in 3 giorni

14,00 €
Per tanti, troppi anni, gli studi relativi all'e-learning sono stati indirizzati a comprendere cosa potessero fare le tecnologie per sopperire alla distanza fisica tra i diversi attori della formazione, solo quando si sono comprese le innumerevoli potenzialità delle ITC si è avviato il discorso relativo alla sostenibilità dell'e-learning per indicare se, quando e perché l'apprendimento digitalizzato potesse tornare più efficace. Sino a quel momento si era sempre pensato alla formazione a distanza e all'e-learning come ad un rimedio per difficoltà logistiche, come ad una risorsa con la quale raggiungere chi non aveva la possibilità di garantire una frequenza assidua. Ma si avvertiva d'essere vicini ad una svolta. Le piattaforme hanno raccolto la sfida che giungeva dalla irruzione di queste risorse tecnologiche, si sono aperte a ciò che viene detto Web 2.0 ed hanno per questa via destrutturato il setting didattico aprendolo alla collaborazione orizzontale (e quindi rinforzando l'apprendimento collaborativo) ed avviando due processi determinanti: l'irruzione dell'informale nei contesti di apprendimento formale e l'auto superamento del vincolo LMS. Tali processi hanno portato all'esigenza di definire non soltanto nelle sue coordinate processuali, ma anche nelle sue strategie e nelle sue finalità, il problema della gestione, del management. È la questione meno esplorata della logica dell'LMS, dove l'idea di management coincide, per così dire, con i protocolli definiti dal progettista e per ciò stesso sottratti all'operatore didattico. Tutto questo spiega e motiva quel vissuto di estraneità che viene segnalato dai docenti che si accostano all'e-learning, e quella misura di artificialismo che avvertono i fruitori. Riappropriarsi del compito e della responsabilità del management può essere la nuova frontiera della formazione a distanza.

Elementi di scienza delle...

Fabbrocino Francesco
Giapeto

Disponibile in libreria in 5 giorni

18,00 €
Gli appunti raccolti sono frutto delle lezioni che lo scrivente ha tenuto nel corso Scienza delle Costruzioni per allievi Ingegneri Civili ed Ambientali dell'Università Telematica Pegaso. In questo volume viene affrontato in maniera metodica un problema particolare di equilibrio elastico di notevole interesse applicativo. Si analizza un continuo tridimensionale di forma qualsiasi per studiare il comportamento di un solido elastico, omogeneo, isotropo e di forma cilindrica, ossia un solido che possiamo chiamare, almeno per la sua forma, trave. Lo speciale problema al contorno a cui in tal modo si perviene è stato impostato e risolto da Adhémar Jean-Claude Barre, conte di Saint-Venant, nella famosa memoria "De la torsion des prismes" presentata all'Accademia delle Scienze di Parigi nel 1853. Esso consente di descrivere il comportamento di molte travi reali.

Elementi di scienza delle...

Fabbrocino Francesco
Giapeto

Disponibile in libreria in 5 giorni

24,00 €
Gli appunti raccolti sono frutto delle lezioni che lo scrivente ha tenuto nel corso Scienza delle Costruzioni per allievi Ingegneri Civili ed Ambientali dell'Università Telematica Pegaso. In questo volume viene affrontato in maniera metodica lo studio degli elementi strutturale deformabili in cui una dimensione è prevalente rispetto alle altre due, è possibile determinare la configurazione secondo la quale questo si deforma sotto l'azione dei carichi esterni, utilizzando il metodo della linea elastica.

Le scale nell'edilizia storica del...

Fabbrocino Francesco
Giapeto

Disponibile in libreria in 3 giorni

18,00 €
Il presente lavoro analizza l'elemento "scala" nell'ambito di una analisi dell'edilizia storica del Centro Antico di Napoli che può essere assunto quale ambiente omogeneo per caratteristiche fisiche e socio-antropiche. La finalità ricercata è quella di fornire al progettista del recupero uno strumento di lettura, di analisi e di classificazione del sistema strutturale e dei dissesti statici. Il lavoro è la sintesi di una indagine condotta su circa 130 scale in muratura del Centro Antico di Napoli. Esso ha prodotto una elaborazione di un "repertorio" delle tipologie strutturali, con particolare riferimento al sistema di archi e di volte che ne costituiscono elemento strutturale di base.

Elementi di scienza delle...

Fabbrocino Francesco
Giapeto

Disponibile in libreria in 5 giorni

18,00 €
Gli appunti raccolti sono frutto delle lezioni che lo scrivente ha tenuto nel corso Scienza delle costruzioni per allievi ingegneri civili ed ambientali dell'Università Telematica Pegaso. Viene affrontata in maniera metodica la teoria dei corpi rigidi, a partire dalla cinematica, fino alla statica, al tracciamento delle azioni interne nei sistemi di travi e al principio delle potenze virtuali. La trattazione di questi argomenti è teorica ed è affrontata in maniera analitica.

Elementi di scienza delle...

Fabbrocino Francesco
Giapeto

Disponibile in libreria in 3 giorni

24,00 €
Gli appunti raccolti sono frutto delle lezioni che lo scrivente ha tenuto nel corso Scienza delle Costruzioni per allievi Ingegneri Civili ed Ambientali dell'Università Telematica Pegaso. In questo volume viene affrontato in maniera metodica la teoria delle travi nelle varie modellazioni e configurazioni e relative ai sistemi rigidi. Si affronta lo studio dei materiali e dei legami costitutivi e la cinematica delle travi inflesse. Introduzioni ad un classico metodo di visualizzazione dello stato tensionale nell'intorno di un punto generico P del corpo in esame. Tale metodo è stato originariamente proposto da Otto Mohr nella seconda metà dell'Ottocento, in stretta connessione con l'analisi della tensione; tuttavia esso è facilmente estendibile a casi diversi, quali l'analisi della deformazione ed i problemi di geometria delle masse, ed in ambiti più generali può essere applicato ad un qualsiasi tensore del secondo ordine come descritto nel volume.

Il sintagma discontinuo....

Ciliberti Orazio
Giapeto

Disponibile in libreria in 5 giorni

32,00 €
L'ipotesi teorica che pone tra loro in relazione - di coerenza o di compatibilità - evoluzionismo, genetica, neuroscienze, meccanica quantistica, teoria dei sistemi operativi, sociologia della tecnica, linguistica e molto altro, strutturando così il fondamento di una nuova e più ampia visione filosofica dei fenomeni giuridici, può essere definita come super-teoria o ultra-teoria, mutuando dal lessico di filosofi in questo libro soltanto citati, come Mario Losano e Roberto Unger. Una super-teoria cerca spiegazioni esaurienti e metodiche; un'ultra-teoria rifiuta il tentativo di sviluppare un sistema teoretico, senza tuttavia indulgere alla paralisi intellettuale. Entrambe provano a individuare e descrivere reti di relazioni discorsive tra saperi specialistici. Volendo classificare questo studio, si può dire che esso sia un tentativo di costruire un'ultra-teoria, offrendo una nuova prospettiva critica al pensiero che problematizza l'esperienza giuridica. Molti temi e argomenti sono appena accennati, altri tornano nella trattazione con ripetitività, quasi che l'autore non sia soddisfatto della prospettiva unilaterale e cerchi prospettive multiple. "Il sintagma discontinuo" è un discorso che contiene un altro discorso, è - in effetti - una prospettiva multipla che abbraccia molti discorsi senza rinnegare il dogma della specializzazione di saperi scientifici, culture, linguaggi. È un punto di vista sulla città, in senso leibniziano, che ambisce all'approdo verso una teoria antropo-sociale del diritto. La riflessione di Orazio Ciliberti - un giudice italiano sessantenne che, dai tempi del liceo e dall'incontro con un maestro al quale dedica il libro (Gerardo De Caro, a sua volta allievo di Giovanni Gentile), non ha mai smesso di studiare filosofia e per la prima volta, nell'età matura, si cimenta con un lungo scritto filosofico - è piena di spunti stimolanti, intuizioni, ripetizioni avvolgenti, ma non è propriamente una teoria, è piuttosto una ricerca delle ragioni profonde, delle connessioni, anche etimologiche, delle parole e dei discorsi tra loro. È lo scritto di un giudice che, ispirato dal "Nietzsche" di Martin Heidegger, pensa alla giustizia come all'estremo compito della filosofia. Presentazione di Fiammetta Fanizza.

Certificazioni ambientali. Norme,...

Mastronardi Alessandra
Giapeto

Disponibile in libreria in 5 giorni

18,00 €
La panoramica legislativa in materia di ambiente e sicurezza ha voluto approfondire nella loro struttura e similitudine i sistemi certificativi, analizzandone l'applicabilità soprattutto nel settore d'impresa. Le Certificazioni Ambientali ISO, EMAS, ECOLABEL ed altre, sono strumenti amici dell'ambiente dacché forniscono la possibilità di ridurre volontariamente l'impatto ambientale. Sono dei mezzi di comunicazione e di trasparenza poiché danno informazioni sulle organizzazioni che volontariamente decidono di rispettare determinati parametri ambientali con riferimento al processo di produzione e/o al ciclo di vita del prodotto. Sono un riconoscimento ufficiale ed una forma di garanzia in relazione all'impegno ambientale delle imprese/organizzazioni.