Elenco dei prodotti per la marca Ponte alle Grazie

Ponte alle Grazie

Ritorno a Birkenau

Kolinka Ginette
Ponte alle Grazie

Disponibile in libreria in 3 giorni

9,90 €
Ginette Kolinka ha diciannove anni quando, insieme al padre, al fratello minore e al nipote, viene deportata a Birkenau. Sarà l'unica della famiglia a tornare, dopo aver attraversato l'orrore del campo di sterminio. La fame, la violenza, l'odio, la brutalità, la morte sempre presente, l'assurdità e la disumanizzazione: con semplicità, schiettezza e una forza straordinaria oggi Ginette ci narra l'inenarrabile. Per mezzo secolo ha tenuto per sé i propri tremendi ricordi, poi, a partire dagli anni Duemila, sempre più forte si è fatta l'esigenza di tramandare alle giovani generazioni ciò che è stato: da allora Ginette visita le scuole e accompagna i ragazzi ad Auschwitz-Birkenau, trasmettendo la propria testimonianza.

Splendi come vita

Grazia C. M.
Ponte alle Grazie

Disponibile in libreria

15,50 €
Splendi come vita fa quello che fa la letteratura alla sua massima potenza: ridà vita a ciò che non c'è più, illuminando di riflesso la vita del lettore. Ma lasciamo che a parlarne sia l'autrice. «Splendi come vita è una lettera d'amore alla madre adottiva. È il racconto di una incolpevole caduta nel Disamore, dunque di una cacciata, di un paradiso perduto. Non è la storia di un disamore, ma la storia di una perdita. Chi scrive è una bambina adottata, che ama immensamente la propria madre. Poi c'è una ferita primaria e la madre non crede più all'amore della figlia. Frattura su frattura, equivoco su equivoco, si arriva a una distanza siderale fra le due, a un quotidiano dolore, a un quotidiano rifiuto, fino alla catarsi delle ultime pagine. Chi scrive rivede oggi la madre con gli occhi di una donna adulta, non più solo come la propria madre, ma come una donna a sua volta adulta, con la sua storia e i suoi propri dolori e gioie. Quando si smette di vedere la propria madre esclusivamente come la propria madre, la si può finalmente "vedere" come essere separato, autonomo e, per ciò, tanto più amabile» (Maria Grazia Calandrone).

Pensate sempre che siete uomini....

Terracina Piero
Ponte alle Grazie

Disponibile in libreria

12,00 €
Dalla razzia del Ghetto di Roma nell'ottobre 1943, al campo di prigionia di Fossoli, sino al campo di concentramento di Auschwitz-Birkenau, Piero Terracina ha conosciuto in prima persona le tappe più crudeli e sconvolgenti della persecuzione nazista. Si è salvato dai campi di sterminio, è tornato a casa, ha trovato lavoro come dirigente d'azienda e ha ripreso a vivere: ma con marchiata nell'anima una ferita incancellabile quanto il numero impressogli sul braccio. Molti anni dopo, a seguito del suicidio di Primo Levi, per Terracina si risveglia l'imperativo a raccontare. Nonostante tutto il dolore che comporta, l'obbligo da quel momento è quello di condividere la propria testimonianza, portandola nelle scuole, nelle occasioni pubbliche, in un mondo ancora sordo a tutto l'orrore che è stato. La deportazione, gli strazianti commiati dai propri cari, la ferocia della vita concentrazionaria. La sua storia è quella di chi torna alla vita ma senza dimenticare, perché dimenticare è morire, e non rendere omaggio alla memoria è una sovversione del tempo. Chi è sopravvissuto lo sa.

La mente è piatta. Illusione della...

Chater Nick
Ponte alle Grazie

Disponibile in libreria

20,00 €
Davvero abbiamo un mondo interiore, fatto di imperscrutabili profondità, in cui risiedono le nostre autentiche credenze, desideri, percezioni, valori? In maniera radicale quanto persuasiva, basandosi sui più rilevanti risultati della letteratura scientifica contemporanea, Nick Chater, eminente scienziato cognitivo britannico, risponde in questo libro di no. "La mente è piatta", appunto: non c'è nulla di nascosto, di sepolto dentro di noi; l'inconscio è un mito; le nostre più ferme e radicate convinzioni non hanno affatto radici, e possono essere sconvolte in un istante. Piuttosto, la nostra mente è una straordinaria improvvisatrice, capace di creare ogni volta, sul momento, idee, ragioni, pensieri. Una teoria sconvolgente. Attraverso racconti, esperimenti, esempi, con uno stile scientificamente inappuntabile come nella migliore tradizione anglosassone, Chater ci guida a capire qualcosa di più di noi stessi e degli altri e, letteralmente, a cambiare idea su quasi tutto quel che pensiamo della psiche umana. Nella convinzione (e convincendoci) che rinunciare all'illusione della profondità non sia affatto una perdita, ma un necessario nuovo passo nella comprensione di quella straordinaria creatura pensante che è l'uomo.

Viaggio straordinario al centro del...

Vincent Jean-Didier
Ponte alle Grazie

Disponibile in libreria in 3 giorni

22,00 €
L'avventura più esotica ed esaltante che possiamo vivere oggi è dentro la nostra scatola cranica. Grazie all'impetuoso progresso delle neuroscienze, negli ultimi anni si è spalancato davanti a noi un continente incredibilmente affascinante e complesso, al centro del quale vi sono il cervello e le sue cellule, neuroni e sinapsi dove prendono vita tutte le nostre azioni (e reazioni): mangiare, bere e dormire, ma anche ridere e innamorarsi. Niente di meglio, per orientarsi in un simile viaggio, di un libro pensato come una vera e propria guida e di un accompagnatore del calibro di Jean-Didier Vincent. Con tutta la sua autorevolezza di studioso di fama mondiale e il contributo di esperti di diverse discipline ci prende per mano alla scoperta del cervello e di tutte le sue meraviglie, ma anche delle sue insidie e dei misteri che tiene ancora in serbo per noi.

L'intelligenza agonistica....

Vercelli Giuseppe
Ponte alle Grazie

Disponibile in libreria in 5 giorni

16,80 €
In principio era la competizione. Ogni momento della nostra vita obbedisce a questa semplice legge, di cui lo sport è solo una possibile declinazione. Atleti, manager, attori, psicologi, organizzazioni, squadre, in modi diversi affrontano tutti le medesime sfide, e ricorrono quindi a un'unica risorsa: "l'Intelligenza Agonistica", ossia l'insieme delle competenze con cui ognuno di noi affronta, progetta, supera le proprie sfide con l'ambiente, con gli altri e soprattutto con se stesso. Giuseppe Vercelli, psicologo dello sport che ha lavorato, fra gli altri, con campioni di calibro internazionale, propone qui il modello SFERA, uno strumento indispensabile per interpretare il caos e riportarvi l'ordine, per trasformare la "prestazione" in un'esperienza piacevole e i cui autentici traguardi sono la crescita e la ricerca continue. Quando l'Intelligenza Agonistica entra in azione, ritroviamo l'unità di mente, corpo e ambiente: con le parole di Roger Bannister, indimenticato campione della corsa, "una cospirazione inconscia di anima e corpo che rende possibile un'esplosione di energia".

Dizione e fonetica. Un'esperienza...

Dal Piai Giorgio
Ponte alle Grazie

Disponibile in libreria

14,90 €
Questo volume nasce da un'interessante esperienza svolta dal teatro stabile di Bolzano: è da questo contesto operativo che Giorgio Dal Piai ha maturato la decisione di scrivere questo manuale che si occupa delle "difficoltà del dire corretto nella lingua italiana". Quindi non di grammatica, non di sintassi o di lessico ma semplicemente di come si pronunciano correttamente le parole. Il volume - diventato ormai un piccolo classico, più e più volte ristampato - si propone a un pubblico di attori e operatori dello spettacolo, di insegnanti e di studenti, di lettori e di speaker, o anche solo di curiosi, come utensile indispensabile per orientarsi nella pronuncia della nostra lingua.

Vincere con la mente. Come si...

Vercelli Giuseppe
Ponte alle Grazie

Disponibile in libreria in 3 giorni

15,00 €
Offrire sempre il meglio di sé, sentirsi al massimo della prestazione, sempre tesi verso il superamento dei propri limiti: i grandi campioni dello sport - gli eroi del nostro tempo - incarnano il nostro bisogno di misurarci in sfide, di migliorarci, di vivere con intensità e pienezza. A questo serve la psicologia dello sport, una disciplina recente che sta assumendo sempre maggiore importanza nel mondo del Grande Sport. In questo libro, Giuseppe Vercelli, psicologo dello sport, ci introduce nella mente del campione e ci mostra i meccanismi mentali, le relazioni con gli altri e l'atteggiamento nei confronti della realtà che favoriscono la vittoria, nello sport come nella vita. Il campione è colui che sa responsabilizzarsi rispetto al suo mondo, al suo successo ma anche al suo insuccesso, è colui che sa fare delle scelte, ha il coraggio di decidere ascoltando le proprie sensazioni. Vincere significa, dice Vercelli, provare le migliori sensazioni possibili in quel preciso momento, cercare il meglio da stessi. Una sfida che tutti desideriamo affrontare.

Sensi di viaggio. Con dodici nuovi...

Aime Marco
Ponte alle Grazie

Disponibile in libreria in 3 giorni

13,00 €
Viaggiare, un mito dei nostri tempi, un modo per entrare in contatto con la realtà e con noi stessi. Ma anche un genere di consumo, un piatto pronto cucinato con emozioni preconfezionate. Questo libro vuol far tabula rasa del consumismo, per pensare e raccontare il viaggio come se fosse un'esperienza sempre nuova, senza pregiudizi, mode, atteggiamenti, bagaglio culturale a carico o chissà quanti altri vizi e abitudini. Perché il viaggio ritorni a essere un'esperienza autentica e unica, è necessario passare attraverso il proprio corpo, ascoltarne i messaggi, decifrarne i cambiamenti, imparare ad esporlo alle sollecitazioni che provengono dall'esterno senza averne paura. E allora riscopriamo i sensi e la corporeità:; il piacere di sudare, di rabbrividire, di rimanere abbagliati dal sole o di sentire la sabbia sulla pelle, o lo sgomento di ascoltare l'urlo assordante delle cascate Vittoria. Dalla Scozia al Marocco, dall'Ecuador a Jaipur, dal Mali al Benin, Marco Aime, antropologo e viaggiatore, racconta con occhio limpido paesaggi, atmosfere, persone sensazioni, emozioni: parla di sé e parla di noi, umanità in viaggio.

L'islam e la modernità. Riflessioni...

Zizek Slavoj
Ponte alle Grazie

Disponibile in libreria in 3 giorni

9,00 €
Con la strage alla sede di Charlie Hebdo compiuta da un commando di giovani franco-algerini in nome del famigerato Stato Islamico, l'Europa sembra aver avuto il suo 11 settembre, e con ogni probabilità nei prossimi anni avrà le sue leggi liberticide, la militarizzazione della sua società, le sue guerre democratiche. Ma episodi ripugnanti come quello di Parigi quali conflitti sotterranei si prestano a coprire? Slavoj ?i?ek, in questo pamphlet scritto per «contemperare le reazioni a caldo e l'atto del pensare», ci rivela una verità che è sotto i nostri occhi ma non abbiamo il coraggio di cogliere. Una realtà in cui il fondamentalismo religioso e il liberalismo sono le due facce di una stessa medaglia, in cui jihadisti invasati e dall'aspetto truce, decapitatori, stupratori, genocidi, che sembrano prelevati da un passato mitico e crudele, invece speculano in borsa, sono esperti di informatica e usano le immagini con una maestria che fa impallidire il più consumato regista di Hollywood: in una parola sono i figli ripudiati della modernità. Il filosofo di Lubiana ci costringe ancora una volta, nonostante tutto, a pensare, combinando la critica dell'ideologia alla dissertazione teologica, la prospettiva rivoluzionaria alla difesa degli ideali della Rivoluzione francese, la lettura psicoanalitica all'inchiesta giornalistica: e soprattutto mostrandoci un Islam sconfessato, davvero radicale, perfino libertario, rispetto a quello propugnato da chi pretende, con una brutalità ostentata e senza freni, di affermare una fantomatica «fede» delle origini. Un documento per chi voglia mantenere i nervi saldi e la mente lucida in tempi che si preannunciano difficili.

Il cervello infinito. Alle...

Doidge Norman
Ponte alle Grazie

Disponibile in libreria in 3 giorni

21,00 €
Cheryl ha la costante sensazione di cadere a causa di un deficit del suo apparato vestibolare; Barbara ha un cervello asimmetrico ed è considerata "ritardata"; Michael è un chirurgo oculare che a quarantaquattro anni subisce un ictus invalidante. Queste sono solo alcune delle storie alle frontiere della neuroscienza narrate in questo saggio: per loro e per molte altre tipologie di pazienti ora c'è una concreta possibilità di recupero e di completa guarigione. La scoperta che ha aperto la strada a questa fondata speranza è quella della neuroplasticità, ossia la proprietà del cervello di essere malleabile sempre, non solo nell'infanzia. Che il cervello fosse una macchina immutabile e che ogni sua parte non potesse essere sostituita o riparata era un assunto indiscutibile nel secolo scorso: una volta inceppato, il congegno perfetto sarebbe rimasto irrimediabilmente danneggiato. La tesi che ha scatenato la rivoluzione della neuroscienza, invece, ci dice che il cervello è in grado di cambiare se stesso e può funzionalmente riorganizzare ogni sua parte per sopperire alle carenze che si vengono a creare in seguito ai traumi o al lento processo di invecchiamento. Non solo. L'intera esperienza umana può essere spiegata esplorando le potenzialità del cervello malleabile: la creatività e l'amore, la dipendenza e l'ossessione. Si tratta di processi neurologici molto complessi, che sono indagati, anzi, vivacemente raccontati con semplicità e chiarezza espositiva.

Il toro. Una storia culturale....

Pastoureau Michel
Ponte alle Grazie

Disponibile in libreria

20,00 €
Probabilmente il toro stato il primo dio. Non l'uro che vediamo raffigurato sulle pareti delle grotte preistoriche, ma proprio il nostro toro addomesticato. Ha sempre conservato qualcosa del suo status primitivo e selvaggio e affascinato le popolazioni con la sua possanza, il suo respiro, la sua energia, la sua fecondit Nell'antico Vicino Oriente sono state molte le divinittaurine a cui stato dedicato un culto, e nella mitologia greca abbondano le storie che lo vedono protagonista: Zeus prende la forma di un toro per rapire Europa o unirsi a Io, Eracle doma a mani nude il grande toro di Creta, Teseo uccide il Minotauro. Il cristianesimo ha subito dichiarato guerra a questi culti, questi miti, queste leggende. Poichla religione rivale, il culto di Mitra, accordava un grande spazio al toro, questi venne giudicato empio e a prendere il suo posto fu il bue, animale docile, paziente e lavoratore. Il toro invece rimase lungo tutto il Medioevo un animale disprezzato, quando non addirittura demonizzato. Tornin primo piano durante il Rinascimento e la riscoperta dell'Antichit All'inizio del XVI secolo papa Alessandro VI Borgia, il cui emblema di famiglia era un toro, fece organizzare a Roma le prime tauromachie, e circa duecentocinquant'anni dopo in Spagna vide i natali la moderna corrida, che per tanto tempo ha affascinato artisti e poeti. Michel Pastoureau ci racconta la storia del toro nella cultura europea, senza dimenticare la vacca, il bue e il vitello. Come il precedente volume di questa serie, dedicato al lupo, anche questo si avvale di una ricca iconografia, ampiamente commentata. Dalle grotte di Lascaux a Picasso, passando per la ceramica greca, il mosaico romano, la miniatura medioevale, l'incisione rinascimentale e la pittura moderna e contemporanea, il toro sempre stato una star dell'arte europea.

La donna da mangiare

Atwood Margaret
Ponte alle Grazie

Disponibile in libreria

18,00 €
Marian è una ragazza ben educata e istruita, vive negli anni Sessanta a Toronto, ed è fidanzata con Peter, un promettente avvocato. Lavora in un'azienda che si occupa di ricerche di mercato, dove i posti di responsabilità sono tutti ricoperti da uomini. Ambiziosa, ma anche desiderosa di essere normale, Marian decide di assecondare le richieste del suo fidanzato e della società e attende fiduciosa il matrimonio, che pensa le conferirà un ruolo. La svolta inattesa giunge quando incontra Duncan, un dottorando in Letteratura inglese che ignora le regole ed è profondamente determinato, a differenza di Marian, a esprimere la propria individualità. La ribellione parte dal corpo della ragazza, che inizia a rifiutare il cibo: prima la carne, poi le uova, infine le verdure, finché la sua personalità, tenuta così a lungo a freno, esplode in una serie di comportamenti inappropriati e sovversivi, modificando per sempre la sua rassicurante, stabile routine. "La donna da mangiare" è il primo romanzo di Margaret Atwood e contiene già tutti i temi delle sue opere successive, presentandola come un'osservatrice consumata delle ironie e delle assurdità generate dal conformismo. Questo primo libro dell'autrice diventerà anche una serie tv, la cui uscita è prevista per il 2021.

Malinteso a Mosca

Beauvoir Simone de
Ponte alle Grazie

Disponibile in libreria in 5 giorni

14,00 €
Nicole e André, professori francesi in pensione, partono per Mosca nella seconda metà degli anni Sessanta. Vanno a trovare Masa, figlia di primo letto di André, che ha sposato un russo. Rimarranno lì per un mese, il tempo di rivedere Mosca e altre città, per quanto la burocrazia russa permetterà loro. Masa li accompagnerà per tutto il tempo facendogli da guida: un semplice malinteso, una crisi tra i due, nata per motivi futili, si risolverà alla fine in un nuovo equilibrio sentimentale. È il cambiamento, del resto, il tema centrale del libro: il cambiamento dell'età matura, la necessaria trasformazione dei rapporti, della realtà, della politica. Questo romanzo breve di grande intensità, scritto all'incirca nel 1965, fu escluso dalla raccolta Una donna spezzata per motivi non del tutto chiari, probabilmente non letterari, vista la sua indubbia qualità: ragioni di ordine forse politico, forse personale, legate al carattere di alter ego dei due protagonisti, che corrispondono all'autrice stessa e al suo compagno Jean-Paul Sartre. Quel che è certo è che Malinteso a Mosca dev'essere annoverato fra le più interessanti riscoperte editoriali degli ultimi anni, come scrive il curatore dell'edizione statunitense, anche perché «presenta caratteristiche uniche nella produzione narrativa della Beauvoir: va dunque considerato parte integrante del suo corpus, arricchendo così in maniera considerevole la reputazione dei suoi scritti».

Sotto la luna un bruco

Bash? Matsuo
Ponte alle Grazie

Disponibile in libreria

7,90 €
In edizione economica, una nuova scelta dei migliori haiku del più grande maestro del genere, curata e annotata da Alessandro Clementi degli Albizzi, fra i nostri migliori nipponisti.

Giardinosofia. Una storia...

Beruete Santiago
Ponte alle Grazie

Disponibile in libreria in 3 giorni

19,00 €
In un continuo gioco di riflessi, l'umanità ha sempre rispecchiato se stessa nel giardino. Di volta in volta l'architettura del verde, al pari dell'architettura costruita, ha incarnato ideali, vagheggiato utopie, soddisfatto desideri e affrontato paure. Rispetto a templi, abitazioni e città, però, nei giardini l'uomo non ha trovato solo un ambito privilegiato per riflettere, ma anche un interlocutore capace come nessun altro di lanciargli sfide e spalancargli opportunità: la natura - mistero da esplorare e allo stesso tempo fonte di piacere; ora materia da plasmare, ora maestra e fonte di ispirazione. Questa Giardinosofia, primo trattato esaustivo sulle filosofie che hanno preso forma nel giardino, non è quindi solo una disamina di come il pensiero umano ha percorso e dato vita alle tante e diversissime espressioni dell'architettura verde, ma, cosa più interessante e - per come la si vede emergere da queste pagine - stupefacente, di come e quanto l'idea di giardino abbia a sua volta influenzato la storia del pensiero. Da Oriente a Occidente, dai tempi più remoti fino all'attualità dei nostri giorni, la natura ha parlato ai filosofi, ai poeti, agli artisti, a tutta l'umanità attraverso l'opera dei giardinieri, portatori di un messaggio che affonda le radici nella nostra più autentica, intima essenza.

Non separare il no dal sì. Testo...

Celan Paul
Ponte alle Grazie

Disponibile in libreria

12,00 €
A cento anni dalla nascita, una nuova scelta di poesie tratte dalle maggiori opere di Paul Celan, poeta rumeno di lingua soprattutto tedesca, fra le voci più alte della lirica europea, curata e tradotta da Elisa Biagini, fra le più apprezzate poete italiane.

Il vero amore ? quando si amorano...

Magrini Elena
Ponte alle Grazie

Disponibile in libreria

16,00 €
Alessandro, papdi Elena, che oggi ha quattro anni, raccoglie su Facebook fin dalla sua nascita la storia del suo linguaggio - dai primi vagiti fino ai pensieri picomplessi - e dunque della sua mente e del suo cuore. Il risultato un'impresa senza precedenti, il documento di un'etd'incanto e saggezza, che tutti abbiamo attraversato, di cui poco o nulla ricordiamo e che invece la fonte sempre viva delle nostre doti migliori: la capacitdi amare, ridere, commuoverci, conoscere il mondo. Un libro in cui tutti possiamo riconoscere la voce pidelicata e potente (sono parole di Alessandro), spregiudicata e autentica: quella della prima infanzia, nostra e dei nostri figli.

I Magnifici 20 e le ricette

Bianchi Marco
Ponte alle Grazie

Disponibile in libreria

12,90 €
Questo volume riunisce in un'unica edizione i due libri"I Magnifici 20"e"Le ricette dei Magnifici 20".Per la prima volta insieme, le buone notizie della scienza sugli alimenti che si prendono cura di noi e un ricettario completo per assaporarli. Che una buona alimentazione sia fondamentale per la salute lo si sa da sempre; in che misura lo sia, e perch oggetto e patrimonio della ricerca scientifica, i cui risultati trovano oggi sempre maggiore risonanza nei media e rispondenza nella sensibilitdelle persone. Con gli alimenti si punon solo fare prevenzione ma persino curare, nel senso etimologico del prendersi cura; questo il campo di una nuova disciplina, la nutraceutica, in cui s'incontrano nutrizione e farmaceutica. Scritti da un ricercatore che da anni studia l'impatto delle diverse sostanze sulle nostre cellule,"I Magnifici 20"e"Le ricette dei Magnifici 20" rispondono alla domanda fondamentale di chiunque si avvicini al tema alimentazione e salute: Quali sono gli alimenti che curano di pie meglio, e come utilizzarli in cucina?Ecco allora iMagnifici 20, i buoni alimenti che si prendono cura di noi; ed ecco le loroRicette: un manuale di cucina buona e salutare corredato da indicazioni nutrizionali sui loro ingredienti principali. Riuniti per la prima volta in un unico volume, per conoscere, preparare e gustare la cucina salutare secondo Marco Bianchi.

Una notte. Attraversare la notte...

Trinh Xuan Thuan
Ponte alle Grazie

Disponibile in libreria

14,90 €
Il cielo notturno da sempre suscita ammirazione ed fonte di ispirazione per artisti, poeti, scrittori e amanti, ma rappresenta anche un'occasione incomparabile di conoscenza per gli astrofisici che, a loro volta incantati, trascorrono lunghe ore a osservare il cosmo per indagarne e svelarne i misteri. Anche Trinh Xuan Thuan approfitta di un cielo favorevolmente calmo e terso per trascorrere una notte a contemplare le galassie nane compatte blu nell'osservatorio di Mauna Kea, sull'isola di Hawaii. Intanto, avendo per compagni di viaggio l'arte e la letteratura, passa in rassegna le grandi domande che l'astronomia si posta nel corso dei secoli e le risposte che finora si data. Appaga la naturale curiositdel lettore conducendolo con passione, competenza e chiarezza in un'affascinante esplorazione della bellezza e dei segreti dell'universo. Che cosa sono le stelle, i pianeti, le galassie, gli ammassi di galassie? Come e da che cosa ha avuto origine l'universo? E qual il suo destino? Qual la soluzione di enigmi come quelli della materia oscura e dell'energia oscura? Dobbiamo pensare di essere soli nel cosmo o da qualche parte esistono altre forme di vita e di intelligenza? Passato, presente e futuro si incontrano e sovrappongono nell'osservazione dello spazio: riusciamo a vedere oggi quanto giaccaduto miliardi di anni fa e a immaginare cosa potrsuccedere tra miliardi di anni. Basta contemplare l'oscuritceleste, con sete di sapere e umilt finchnon sorge di nuovo il Sole.

La strage continua. La vera storia...

Fanelli Raffaella
Ponte alle Grazie

Disponibile in libreria in 3 giorni

16,00 €
Sono passati pidi quarant'anni dalla morte di Mino Pecorelli, e quell'omicidio resta un caso irrisolto, un mistero tra i molti che ancora ammantano quella tremenda stagione della storia d'Italia registrata dalle cronache col nome di annidi piombo. Una stagione di trame e sottotrame, di incroci pericolosi fra apparati dello Stato, terrorismo, mafia, massoneria, ingerenze straniere... Pecorelli in quel torbido ci sguazzava: giornalista dal fiuto eccezionale, aveva contatti e fonti nel mondo della politica, fra i militari, nei servizi segreti, nella P2. E i suoi articoli su OP , la rivista da lui fondata e diretta, erano bordate terribili, in grado di far tremare molti potenti. Questo libro ripercorre la vita e le inchieste di Mino Pecorelli, alla ricerca della veritsulla sua morte. un viaggio allucinante, negli oscuri meandri in cui si incrociano le vicende dell'eversione nera, della P2, di Gladio, ma Raffaella Fanelli anche lei un segugio di razza, capace di muoversi fra le molte piste confuse e di non mollare, anche con coraggio, quando trova una traccia. E di guidare con sicurezza il lettore. Se si vorr finalmente, accertare la verit da questa indagine che bisognerripartire. Perchla veritpuessere scomoda, puessere nascosta, puvenire negata, ma esiste. E uomini come Pecorelli, che per lei hanno datola vita, la meritano.

Pandemie

Honigsbaum Mark
Ponte alle Grazie

Disponibile in libreria

22,00 €
Nonostante un secolo di progresso medico, i disastri virali e batterici continuano a sorprenderci, incitando il panico e dominando le notizie. Dall'influenza spagnola e dallo scoppio della peste polmonare nel 1924 a Los Angeles, alla febbre aviaria del 1930, fino alle pirecenti epidemie di SARS, Ebola, Zika e - ora - di COVID-19, l'ultimo secolo stato contrassegnato da un successione di allarmi pandemici imprevisti. In "Pandemie", Mark Honigsbaum racconta un secolo di storia attraverso 10 epidemie. Tenendoci aggiornati fino al COVID-19. Il libro combina storia della scienza, sociologia e reportage in prima linea per fornire una storia dei nostri tempi sotto una nuova prospettiva, che aiutermolto a comprendere l'attuale crisi e a capire che cosa ci aspetta in futuro. Un libro in cui incontriamo epidemiologi, funzionari delle autoritsanitarie, scienziati di talento spesso accecati dalla loro stessa esperienza; in cui ci troviamo faccia a faccia con i successi, i sacrifici e a volte l'arroganza di medici, scienziati, politici che danno forma, al contempo, tanto alle frontiere della scienza quanto al futuro dell'umanit

Il coccodrillo di Aristotele

Onfray Michel
Ponte alle Grazie

Disponibile in libreria

22,00 €
I pittori che, nel corso della storia, hanno raffigurato i filosofi, hanno dovuto sintetizzare all'estremo il pensiero di questi, rendendo con un simbolo, un gesto, un oggetto il loro aspetto fondamentale. In questo libro, uno dei maggiori filosofi contemporanei, e grande esperto d'arte, va alla ricerca di questi indizi e del modo in cui essi rivelano l'essenza del pensiero dei filosofi rappresentati. Per Anassagora, una lampada a olio, sono le verdure per Pitagora, le lacrime per Eraclito, una risata per Democrito, una coppa per Socrate, una lanterna per Diogene, una grotta per Platone, un coccodrillo per Aristotele, una lancetta da salasso per Seneca, una pagnotta per Marco Aurelio, una conchiglia per Agostino, per rimanere nei limiti della filosofia antica. Ma il libro spazia dal mondo antico a Derrida, passando per Cartesio e Kant, Montaigne e Rousseau, Darwin, Voltaire, Marx, Nietzsche, Freud, Foucault..

Brevi scene di lupi. Poesie scelte...

Atwood Margaret
Ponte alle Grazie

Disponibile in libreria

12,50 €
Per la prima volta Ponte alle Grazie offre al pubblico italiano una scelta delle poesie della grande scrittrice canadese, che abbraccia tutta la sua produzione, dal 1966 al 2020, ed curata da Renata Morresi, una fra le piapprezzate poete italiane. Essere accesa da dentro vena per vena essere il sole.

La notte di un'epoca. Contro la...

Valerii Massimiliano
Ponte alle Grazie

Disponibile in libreria

14,00 €
Questo un libro sui sogni diurni di ognuno di noi. Sono importanti, sono necessari. Sono urgenti. La lunga e profonda crisi ci ha lasciato una pesante eredit Si rotto il tacito patto che aveva guidato lo sviluppo per oltre mezzo secolo. L'ascensore sociale si inceppato: scende, ma non sale. Massimiliano Valerii, direttore generale del Censis, ricostruisce in modo originale questo scenario facendo parlare i dati. E racconta la frammentazione dell'immaginario collettivo e i nuovi miti d'oggi, volatili e fragili. Perchabbiamo vissuto anche il naufragio delle grandi narrazioni post-ideologiche egemoni negli ultimi trent'anni, entro le quali avevamo costruito la nostra identite radicato il nostro benessere: l'Idea di una nuova patria in una Europa unita senza pifrontiere, i benefici per tutti portati dalla globalizzazione, il potere taumaturgico della rivoluzione digitale come leva universale per diffondere conoscenza e democrazia ai quattro angoli del pianeta. La societdel rancore che si risvegliata l'indomani, con questi sogni andati in pezzi, spaesata, inquieta e impaurita, imprigionata nel limbo della crescita da zero virgola, si immersa in una nuova antropologia dell'insicurezza. Ora ci sporgiamo sulla frattura della storia. Come affrontare il futuro? Come rimettere in moto i desideri e la speranza di quei diavoli sognanti che noi tutti siamo diventati? La filosofia puaccompagnarci per mano nel travaglio del salto d'epoca. Per non accontentarci del cattivo presente. Per scansare il frutto avvelenato del rancore e non cadere nella trappola della nostalgia. Per continuare a sognare a occhi aperti.

Ottimismo (malgrado tutto)....

Chomsky Noam
Ponte alle Grazie

Disponibile in libreria

14,90 €
Come se la passa la nostra specie alla fine degli anni Dieci? Chomsky affida a questo libro, frutto pirecente della sua riflessione, le proprie idee sui temi piscottanti dell'attualitglobale: la crisi dei rifugiati, l'amministrazione Trump, il terrorismo islamico e la guerra all'ISIS, le crepe nell'Unione Europea, le prospettive di una pace giusta fra Israele e Palestina, la crisi climatica, la serissima minaccia nucleare. Il quadro tracciato dal maggiore intellettuale vivente non certo roseo: il capitalismo neoliberale impera, trova sempre minore resistenza nei governi nazionali e negli organismi internazionali, e si fa sempre meno scrupoli. Che fare? Non si pucerto star fermi. Occorre organizzare le lotte e portarle avanti con la massima decisione possibile; mantenere, nonostante tutto, lo slancio di un inscalfibile ottimismo della volont Per questo, il libro del novantenne Chomsky un libro pieno di futuro: guai a non incoraggiare l'azione politica e a non approfondire le prospettive di un cambiamento radicale! Oggi piche mai ne va della sopravvivenza stessa di Homo sapiens.

Virus. Catastrofe e solidariet?

Zizek Slavoj
Ponte alle Grazie

Disponibile in libreria

16,00 €
Come muta la vita umana ai tempi del coronavirus? Il filosofo, noto al mondo, in questo libro offre un punto di vista inedito sulla crisi pandemica che sta radicalmente modificando l'esistenza degli individui, i rapporti fra popolo e Stato, le relazioni internazionali. Un libro adatto a chi, oltre alla tragica cronaca e all'informazione scientifica, avverte il bisogno di uno sguardo piampio e lungimirante: non privo di una forma - apparentemente paradossale - di ottimismo.

Tenerezza. La rivoluzione del...

Guanzini Isabella
Ponte alle Grazie

Disponibile in libreria in 3 giorni

12,00 €
La tenerezza, quando autentica, non sopporta facili definizioni: si insinua con delicata tenacia tra le grandi virtcivili e la retorica del potere, ciche ci manca per poter vivere e sentire in un mondo finalmente comune. Per questo parlarne un'impresa ardua e bellissima. E tanto piimportante, oggi, quanto pila realt nella sua opaca pesantezza, si rende indecifrabile, narcisistica, violenta e sentimentale al tempo stesso.Da DeLillo a papa Francesco, da Platone alla Szymborska, da Max Weber a Foster Wallace, da Recalcati a Mariangela Gualtieri, e, ancora, da Lucrezio a ?i?ek, da Enea alla donna senza nome del Vangelo secondo Luca alle cronache dei migranti, parlare di tenerezza significa parlare di amore, di tempo che passa, di filosofia. Significa parlare di umanit di curiositverso l'altro, di quella leggerezza profonda che ci permette di intercettare, fra le righe, il senso pifecondo e creativo della nostra finitezza, della nostra fragilit Parlare di tenerezza tocca molte corde sensibili, smuove affetti ancestrali, evoca l'intensitdella vita del corpo e anche dell'anima. Sfida i predatori e i prepotenti, pone domande scomode e offre nuove istruzioni, accende piccole, miracolose luci nel buio annunciando una rivoluzione gioiosa e costruttiva, politica ed esistenziale. Che ci chiama per nome e allarga lo sguardo al futuro.

La solitudine. Capirla e gestirla...

Nardone Giorgio
Ponte alle Grazie

Disponibile in libreria

13,00 €
Siamo abituati a pensare alla solitudine come a qualcosa con due facce, come una medaglia: da un lato la sofferenza e il disagio dell'animale sociale lasciato a sstesso - tanto piinsopportabile nella nostra societiperconnessa - e dal'altro la condizione privilegiata per trovare l'elevazione spirituale, la felicitdella creazione artistica, il lampo di genialitdell'inventore e dello scienziato. Quel che certo che la "sofferta solitudine" si ritrova in tutti i disturbi psichici e comportamentali, di cui puessere di volta in volta causa, effetto o manifestazione. In questo trattato di ampio respiro, oltre a passare in rassegna la cura della "sofferta solitudine" nel suo intreccio come le terapie delle diverse psicopatologie, siamo guidati alla sua scoperta come costante della condizione umana: come l'ombra che ci segue e dalla quale non possiamo mai definitivamente liberarci, croce e delizia, limite che diventa risorsa; non qualcosa da cui fuggire, ma il luogo in cui rifugiarci nei momenti peggiori, per recuperare le forze e riprendere il nostro viaggio nella vita.

Le inseparabili

Beauvoir Simone de
Ponte alle Grazie

Disponibile in libreria

15,00 €
Le inseparabili, che viene pubblicato in contemporanea con la Francia da Ponte alle Grazie e dunque in prima mondiale, il racconto romanzato della straordinaria amicizia tra Simone de Beauvoir e Zaza (Elisabeth) Lacoin, dal loro incontro a scuola, nel pieno della Prima guerra mondiale, alla morte di Zaza nel 1929. La narratrice Sylvie/Simone immediatamente sedotta da Andr/Zaza, bambina intelligente e ribelle: le due diverranno inseparabili , nonostante l'ostilitdella famiglia di Andr, un clan ultracattolico dalle tradizioni rigidissime. Ma se l'amicizia riuscira sottrarsi all'ambiente oppressivo in cui Andr costretta, lo stesso non varrper la ragazza, schiacciata dall'annullamento dell'individualitche le richiesto. Cosla commovente storia di un'amicizia anche una denuncia nei confronti di una societbigotta e ipocrita, incapace di accettare ciche sfugge alla sua gretta meschineria. Simone de Beauvoir scrisse Le inseparabili nel 1954 e, pur avendo deciso di non pubblicarlo, conservil manoscritto. Oggi, finalmente ritrovato, una grande scoperta letteraria: sebbene Sylvie/Simone tenda nel racconto ad annullarsi nell'amica, emerge chiaramente il suo percorso, divergente, che le permetternon solo di salvarsi, ma anche di diventare una figura fondamentale nella storia dell'emancipazione femminile nel Novecento.

L'ingannevole paura di non essere...

Milanese Roberta
Ponte alle Grazie

Disponibile in libreria

14,00 €
Chi si occupa non solo di psicoterapia, ma anche di performance o coaching, sta assistendo negli ultimi anni ad una vera e propria "epidemia di insicurezza". E' infatti in costante aumento il numero di persone che convivono quotidianamente con la paura di non essere all'altezza, con il sentirsi inadeguati. Questo non sentirsi all'altezza puriguardare praticamente tutti gli ambiti della vita: puriferirsi alle caratteristiche estetiche o alle capacit all'intelligenza, alla simpatia, alla cultura, fino a diventare una sensazione generalizzata, il sentirsi sempre "meno degli altri" praticamente in qualsiasi ambito. In molti casi la persona teme di non essere all'altezza delle aspettative degli altri e degli standard sempre pielevati che la societimpone; in altri, il giudice pisevero quello interno, quella voce che continua a ricordarle che, comunque fa, non mai abbastanza, non coscapace e desiderabile come gli altri dicono. E non deve sorprendere che chi sperimenta queste sensazioni di inadeguatezza sono invece le persone decisamente capaci e dotate.

Il segno immortale. La splendida...

Faenza Barbara
Ponte alle Grazie

Disponibile in libreria

16,00 €
L'antico Egitto forse, tra le antiche civilt quella che piha affascinato il resto del mondo, da Erodoto in poi. Merito delle tracce che ha lasciato, impressionanti nella loro scala monumentale, e dei tanti misteri che la circondano. E merito anche della scrittura geroglifica, protagonista anch'essa di una storia affascinante, rimasta per secoli muta custode dei segreti di un popolo e dei suoi cinquemila anni di storia. In questo libro, scritto con la passione contagiosa di un'innamorata e un raro talento di divulgatrice, Barbara Faenza ci guida alla scoperta di questi segni immortali, espressione di una visione del mondo, della vita e della morte: e lo fa attraverso i geroglifici stessi, facendoli parlare e, perchno, insegnandoci a decifrarne qualcuno. Verremo cosa sapere di dei e faraoni, di mummie e animali sacri, ma anche di un fiume nero e del suo deserto, di paura, amore, ordine e caos, in un viaggio alla scoperta della civiltegizia, guidato dalla sua scrittura magica.

Cara pace

Ginzburg Lisa
Ponte alle Grazie

Disponibile in libreria

16,00 €
Maddalena, la maggiore, timida, sobria, riservata. Nina, di poco minore, bella e capricciosa, magnetica, difficile, prigioniera del proprio egocentrismo. Le due sorelle, legate dal filo di un'intima indistinzione, hanno costruito la loro infanzia e adolescenza intorno a un grande vuoto, un'assenza difficile da accettare. Ancora adesso, molti anni dopo, cercano di colmarla con corse, lunghe camminate, cascate di parole e messaggi WhatsApp che, da Parigi a New York, le riportano sempre a Roma, in una casa con terrazzo affacciata su Villa Pamphili, dove la loro strana vita, simbiotica e selvatica, ha preso forma. proprio a Roma che Maddi, da sempre chiusa nel suo carapace, decide di tornare, fuggendo dai ruoli che la sorella, prima, e la famiglia poi, le hanno imposto. Finalmente sola con sstessa e con i suoi ricordi, lascia cadere le difese e, rivivendo i luoghi del passato, inverte le parti e si apre alle sorprese che riserva la vita. Padri e madri, amicizie e passioni, alberi e fiumi fanno da cornice a una storia d'amore e di abbandono che, come ogni storia viva, offre solo domande senza risposta. E misura con il metro felice della letteratura la distanza che intercorre tra la ferita originaria e la pace sempre e solo sfiorata della maturit

I piedi nei gladioli. Testo...

Rimbaud Arthur
Ponte alle Grazie

Disponibile in libreria

7,90 €
I piedi nei gladioli, dorme. Sorridendo come sorriderebbe un bambino malato, fa un sonno: Natura, cullalo caldamente: ha freddo. I profumi non fanno fremere le sue narici. Dorme nel sole, la mano sul suo petto tranquillo. Ha due fori rossi sul fianco destro.