Elenco dei prodotti per la marca Stampa Alternativa

Stampa Alternativa

L'altra metà del pop....

Mazzucchelli Paolo
Stampa Alternativa

Disponibile in libreria in 5 giorni

18,00 €
Il "ritorno del vinile" è stato accompagnato negli ultimi anni da una rinnovata attenzione nei confronti delle copertine dei dischi, che hanno spesso rispecchiato i cambiamenti della società, compresi quelli che riguardano il ruolo della donna e il suo cammino di emancipazione. Il lavoro di Mazzucchelli, unico nel suo genere, segue due binari, paralleli ma strettamente correlati. Nella prima parte emerge come le majors abbiano rappresentato la donna uniformandosi ai modelli che il momento storico e il contesto socio-politico offrivano di volta in volta, facendo delle copertine dei dischi uno specchio fedele dei tempi. Nella seconda parte, l'attenzione si sposta su quelle artiste che, con determinazione e a volte coraggio, hanno scelto di non delegare ad altri la rappresentazione della propria immagine. Un intero capitolo è poi dedicato ad una significativa rappresentanza di quelle donne che - non più disposte ad essere considerate "l'altra metà" di qualcosa o qualcuno - si sono occupate direttamente del processo creativo, ricoprendo ruoli sino ad allora destinati quasi esclusivamente agli uomini. Prefazione di Grazia Di Michele.

Perigeo. Una storia. Tra...

Onori Luigi
Stampa Alternativa

Disponibile in libreria in 5 giorni

14,00 €
Questo libro riaccende i riflettori sul Perigeo: gruppo italiano di culto negli anni '70 - protagonista del jazz-rock - che suonava al festival di Re Nudo al Parco Lambro di Milano come al Ronnie Scott di Londra e apriva, in Italia e in Europa, i concerti di Soft Machine e Weather Report. Nel volume si ricostruiscono la storia dei suoi componenti e del gruppo, sullo sfondo dei movimenti giovanili nel nostro paese, in un periodo di crescita e trasformazione sociale, culturale, sonora e discografica. Un intero capitolo è dedicato alla musica di Giovanni Tommaso, Franco D'Andrea, Bruno Biriaco, Claudio Fasoli e Tony Sidney, mentre un altro contiene un'estesa ed inedita intervista al leader contrabbassista. Il Perigeo si sciolse all'apice del successo, nazionale e internazionale, nell'autunno del 1977, lasciando nei numerosissimi fan un "legame/rimpianto" duraturo, alimentato da varie "réunion", l'ultima delle quali il 23 luglio 2019 a Firenze.

Causa comune. L'informazione tra...

Aigrain Philippe
Stampa Alternativa

Disponibile in libreria in 5 giorni

16,00 €
Vengono chiamati beni comuni e non sono una realtà evanescente a esclusivo beneficio di un pugno di intellettuali su Internet. Sono invece alla base di un rinnovamento sociale e politico che ha riflessi sull'intero pianeta. Dal software libero all'informazione medica e scientifica, dalle enciclopedie collaborative ai sistemi agroalimentari che rispettano il territorio e le tradizioni di appartenenza, il mondo viene percorso da una corrente che contrasta la progressiva privatizzazione di ogni ambito della conoscenza umana. E si scontra con i tentativi di appropriazione condotti dalle multinazionali, che schierano studi legali agguerriti e si corazzano di denaro e protezioni politiche.

Paolo Fresu talkabout. Biografia a...

Onori Luigi
Stampa Alternativa

Disponibile in libreria in 5 giorni

25,00 €
Ore di conversazione con uno dei più amati e premiati trombettisti di jazz italiani ed europei si sono trasformate in una "biografia anomala". Le parole di Paolo Fresu sono state raccolte dal critico musicale Luigi Onori e "montate" all'interno di quattordici capitoli che mettono a fuoco i vari aspetti della vita, della poetica, della musica, dell'azione culturale e didattica del trombettista. Una "biografia a due voci" in cui la parola viva di Paolo Fresu è costantemente arricchita, interpretata e integrata dal lavoro critico dell'autore. Viene fuori, così, un ritratto a tutto tondo del trombettista nei vent'anni della sua intensa carriera, ritratto che a volte si fa collettivo e, fra le righe, descrive gli ultimi decenni del jazz in Italia.

Pittura segreta etrusca

Feo Giovanni
Stampa Alternativa

Disponibile in libreria in 5 giorni

15,00 €
Gli affreschi di Tarouinia, Cerveteri e Vulci - preziosi capolavori realizzati da una scuola pittorica di cui si ignora praticamente tutto - non sono mai stati compresi in profondità, ma solo superficialmente elogiati. La loro struttura simbolica, propria delle arti sacre dell'antichità, è rimasta ignorata. Con una ricerca puntigliosa, insolita e pionieristica, l'autore cerca di svelare le simbologie e gli enigmi delle policrome figure etrusche, aprendo nuovi e sorprendenti panorami interpretativi. Riemerge così il senso arcano e non apparente dei simboli pittorici, che illuminano sugli aspetti del vivere comune, ma anche su quello che fu il tema centrale della cosmovisione etrusca: il mistero del ciclo vita morte-rinascita.

Ecchime. Antologia sinfonia

Cavallo Victor
Stampa Alternativa

Disponibile in libreria in 5 giorni

12,00 €
Nato a Roma l'8 maggio 1947, Victor Cavallo se n'è andato il 22 gennaio 2000, dopo essere stato completamente e impeccabilmente poeta, scrittore, regista, attore di cinema e teatro, romanista, centrocampista, estremista, anarco-sorco-situazionista.

Il vangelo delle streghe

Leland Charles Godfrey
Stampa Alternativa

Disponibile in libreria in 5 giorni

12,00 €
Scritto nel 1899, il "Vangelo delle streghe" divenne subito un classico tra gli appassionati di magia e credenze popolari: il libro è una raccolta unica nel suo genere dei riti pagani compiuti da quelle che venivano definite "streghe". Grazie alle testimonianze delle ultime donne che si tramandavano la cultura delle streghe, Leland ha collezionato incantesimi, invocazioni, preghiere blasfeme, leggende che facevano parte dell'"antica religione" estirpata dal cristianesimo. Un viaggio appassionante nelle tradizioni pagane che risalgono agli etruschi e al culto per Diana e sua figlia Aradia.

Sogni americani

Sapphire
Stampa Alternativa

Disponibile in libreria in 5 giorni

10,00 €
I "sogni americani" di Sapphire - nome d'arte della scrittrice e artista Ramona Lofton - non sono come quelli del leader nero Martin Luther King o della nuova frontiera di J. F. Kennedy, bensì di liberazione dall'indigenza e dalle sopraffazioni. I racconti e le poesie della scrittrice nera, parlano con tragica lucidità di razzismo, incesto, violenze domestiche e di tutte le aberrazioni dell'"american way of life", per cercare nel contempo inaspettate vie di liberazione.

Ricordi

Tolstoj Lev
Stampa Alternativa

Disponibile in libreria in 5 giorni

10,00 €
E' la vita di Tolstoj bambino nella sua casa di campagna, circondato da una schiera di parenti, servitori, vicini che diventeranno in seguito i protagonisti del mondo narrativo dello scrittore. A completarli c'è un altro scritto autobiografico di Tolstoj, "La mia vita", di tema affine a quello dei Ricordi. Oltre al saggio introduttivo del traduttore e alle notizie biografiche su Tolstoj, c'è un articolo di uno psicoanalista che illumina il testo di una luce nuova.

Alice in manicomio. Lettere e...

Artaud Antonin
Stampa Alternativa

Disponibile in libreria in 5 giorni

15,00 €
Dopo sei anni di terribili esperienze in altri ospedali psichiatrici, l'11 febbraio 1943 Antonin Artaud viene ricoverato a Rodez: è magrissimo, sporco, la barba lunga, privo della propria coscienza. in questa struttura, considerata all'avanguardia, il dottor Ferdière sottopone ripetutamente Artaud alla terapia dell'elettroshock. Ma lo psichiatra è anche assertore dell'arte-terapia, quindi spinge questo paziente recalcitrante e scomodo a cimentarsi con la traduzione di opere letterarie, per tentare, attraverso il recupero della parola, di ricomporre la sua personalità frammentata dalla schizofrenia. Giorno dopo giorno Rodez diventerà così il tempo della fiducia ritrovata, della riappropriazione del proprio corpo e della propria personalità. Questo volume raccoglie le traduzioni che Artaud fece durante il ricovero a Rodez e le lettere che sono la testimonianza diretta, prima di questo periodo, poi delle sue difficili condizioni di vita e di salute fra il 1947 e il 1948, quando la traduzione del VI capitolo di "Attraverso lo specchio" di Lewis Carroll, un'Alice tutta artaudiana, venne pubblicata. L'inserto iconografico raccoglie fotografie dell'epoca e una scelta di disegni, in parte inediti in italia, che Artaud realizzò in quegli anni.

Mussolini ha sempre ragione. I...

Galeotti Carlo
Stampa Alternativa

Disponibile in libreria in 5 giorni

18,00 €
Nella propaganda di un regime reazionario di massa come quello mussoliniano, i decaloghi occupano un ruolo chiave: condensano in massime brevi e chiare lo stile di vita dell'uomo nuovo fascista. Elementare strumento di formazione e controllo delle coscienze rivolto al popolo, il decalogo è ripreso, come il catechismo, dalla tradizione religiosa, ma ha anche altri precedenti nella Rivoluzione francese. La propaganda fascista ne abusò: oltre a quello, celeberrimo, di Leo Longanesi (per il quale «Benito Mussolini ha sempre ragione»), altri decaloghi si moltiplicano per le più varie categorie: balilla e militi, piccole italiane e donne, imprenditori, madri, coloni dell'Africa Orientale, ma anche sposi e puerpere, pedoni e ciclisti... Raccogliendo materiale spesso trascurato, Carlo Galeotti esplora con efficacia modi e metodi dei decaloghi fascisti, che vengono inseriti nel loro contesto storico e commentati. Ne esce un catalogo curioso, che illumina la natura profonda del totalitarismo all'italiana - ma anche la velleità di certe sue ambizioni. In appendice al libro, il Vade-mecum del perfetto fascista di Leo Longanesi che contiene il decalogo, anzi l'endecalogo elaborato dal grande giornalista. È l'esempio più significativo e importante di questi materiali, che servivano a indottrinare gli italiani durante il ventennio fascista. Il Vade-mecum del perfetto fascista rappresenta inoltre un'interessante testimonianza di un clima culturale, di una temperie sociale e politica che ha visto gli italiani osannare Benito Mussolini.

Il jazz dentro. Storia e cultura...

Massarutto Flavio
Stampa Alternativa

Disponibile in libreria in 5 giorni

20,00 €
Il jazz è stato ed è più di una semplice ambito della vita culturale e sociale che non abbia attraversato, condizionato e trasformato. Non a caso il Novecento è stato definito "il secolo del jazz". Ma lo stesso si può dire del fumetto. Questo libro analizza come i fumetti abbiano raccontato l'impatto del jazz sulla società americana ed europea, e lo fa attraverso una serie di capitoli dove le questioni dell'identità nazionale, razziale, di genere e di orientamento sessuale rivelano paure e desideri inconfessati, stereotipi ancora oggi presenti, istanze di liberazione sociale ed esistenziale. Particolare attenzione è poi rivolta all'immagine del musicista di jazz e alla complessità e contraddittorietà della sua rappresentazione. I cinque capitoli, organizzati per aree tematiche, sono accompagnati da un ricco corredo iconografico di pubblicazioni spesso rare e introvabili e da una storia completa disegnata da Davide Pascutti.

Non avrai altro Dio all'infuori di...

Bonanno Mario
Stampa Alternativa

Disponibile in libreria in 5 giorni

15,00 €
La buona novella non è il disco dell'abiura. Non è il disco in cui Fabrizio De André ripiega su sponde confessionali o, addirittura, metafisiche. La buona novella si offre all'ascolto piuttosto come album cruciale, che aggiorna il peace & love della cultura hippy alla protesta pre e post sessantottina. Per i suoi tratti contenutistici e formali l'album si staglia ancora come insuperato, assoluto, fulgido esempio di concept-album italiano. Il precoce testamento etico - e artistico - della discografia del grande cantautore genovese. Cinque canzoni-stazioni con dentro vicende e personaggi anteriori alla nascita di Gesù. E cinque gravitanti attorno al tema della sua morte. Spazio a figure "minori", ai derelitti taciuti dai vangeli ufficiali e qui caricati di valenze aggiunte che ripudiano l'agiografia tradizionale. Cinquant'anni dopo la pubblicazione di La buona novella, questo libro ne racconta l'attualità. Ragionandoci intorno, attraverso analisi dei testi, interviste e dichiarazioni dello stesso De André.

Jeanne e Modì. Artisti a Parigi. A...

Stampa Alternativa

Disponibile in libreria in 5 giorni

16,00 €
I ritratti, le vite appassionate e l'intensa attività artistica di Jeanne Hébuterne e Amedeo Modigliani - attivi a Montparnasse tra Prima guerra mondiale e primo dopoguerra - attraverso le parole di testimoni del tempo: scritti di Margherita Sarfatti, Ardengo Soffici, Jean Cocteau, Gino Severini, Blaise Cendrars, Francis Carco, E. Brummer, Ortiz de Zarate, Chantal Quenneville, Léopold Zborowski, e la corrispondenza di Amedeo Modigliani.

Uno splendido caos. Racconti dalla...

Brega Piero
Stampa Alternativa

Disponibile in libreria in 5 giorni

13,00 €
Venti racconti che ripercorrono momenti di cerniera nella vita di un paroliere narrati da lui stesso. Non ho cercato il perché prima d'ora, l'ho scritti per passatempo. Ma deve pur esserci un legame nascosto che li tiene insieme, un legame del tutto nuovo. Né versi né musica, tuttavia non sono molto dissimili dal fare canzoni, sempre pensare, perdere tempo, lasciarsi andare, illuminarsi e ricordare e immaginare e ritornare avanti e indietro. Ecco, s'è fatto il sentiero. Scrivere una canzone è come scrivere una storia dove la musica aggiunge ciò che la sintesi non può dire, la luce di un lampione nella nebbia, un treno che passa. Cose che in un racconto si possono dire. La differenza con la canzone sta nell'avventurarsi nel silenzio. La mia vita ha lo stesso andamento di quella di chiunque altro, ci sono periodi di continuità e momenti di cambiamento, più o meno importanti, come stecche e cerniere. Ma a volte ci sono discontinuità non così facili da individuare quando si preannunciano. Esperienze che non sentiamo arrivare. A volte non sappiamo vederle neanche quando tutto è già successo. Credo che i brevi racconti del libro abbiano proprio questo in comune, essere annunci o conseguenze di un cambiamento

Kraftwerk. Il suono...

Lunati Gabriele
Stampa Alternativa

Disponibile in libreria in 5 giorni

14,00 €
Chi erano, o meglio, chi sono i Kraftwerk e cosa hanno rappresentato per la storia della musica? La risposta è semplice: quattro umanoidi la cui visione delle cose rivoluzionò il pop. Non musicisti, o meglio anti-rockstar per eccellenza, alla figura stereotipata e invadente del divo da copertina hanno sempre opposto l'idea del musicista come tecnico nella fabbrica del suono. Hanno gettato le basi della musica elettronica (persino i deejay neri devono molto a loro) e raccontato in forma canzone il rapporto d'amore/odio per le macchine, la tecnologia, i computer. Su autostrade o in centrali elettriche, su treni transeuropei o in corse ciclistiche... Siamo tutti robots. Per citare una delle più celebri riviste musicali (Q magazine), "senza di loro non ci sarebbero stati l'hip-hop, la house, la musica ambient, l'electro e persino Michael Jackson". Questo libro è la prima biografia italiana a coprire tutto l'arco della carriera della band tedesca, dagli esordi sotto il nome Organisation al loro glorioso tour mondiale del 2004. Ad arricchire il testo, appendici con l'elenco puntuale di tutti i concerti e la titanica ricostruzione di tutte le uscite discografiche dei Kraftwerk, edizione per edizione, paese per paese.

Lampi di grafica. Diari degli anni...

Torri Gianfranco
Stampa Alternativa

Disponibile in libreria in 5 giorni

20,00 €
Questo libro si basa sui diari quotidiani che l'autore ha tenuto tra il 1980 e il 1990: oltre ottanta "quaderni della grafica", circa dodicimila pagine di appunti, schizzi, foto, ritagli, compilate negli anni che sulla nozione di "pubblica utilità" hanno portato a un radicale rinnovamento del progetto di comunicazione in Italia, processo che ha avuto in Torri uno dei primi iniziatori. La storia del gruppo che ha portato alla Prima biennale della grafica di Cattolica del 1984 e alla Carta del progetto grafico del 1989, con l'apertura di una fitta rete di rapporti con le situazioni europee; e al contempo le esperienze condotte a Torino in quel periodo dall'Extrastudio. Introduzione di Mario Piazza.

Editori a perdere

Bendia Miriam
Stampa Alternativa

Disponibile in libreria in 5 giorni

7,23 €
Mille copie di un libro di 60/70 pagine costano da un tipografo onesto poco più di un milione di lire. Per pubblicare un libro con caratteristiche simili l'editore bolognese Monduzzi ha chiesto alla nostra giovane autrice undici milioni di lire. Miriam Bendìa, stanca di essere turlupinata da editori a pagamento, agenti letterari e distributori inefficienti, ha vuotato il sacco per raccontare le sue tribolazioni. Ma anche per dare utili consigli ai tanti che iniziano questo viaggio. Altro fa Antonio Barocci. Scettico in partenza che i suoi racconti troveranno editori, si trasforma da vittima in aguzzino. Alla fine trova l'editore giusto per le sue esilaranti lettere, vero e proprio manuale per non farsi pubblicare.

Lotte di note. La contestazione tra...

Rossi Maria
Stampa Alternativa

Disponibile in libreria in 5 giorni

20,00 €
Quali canzoni e generi prediligono i giovani contestatori degli anni 1968- 1977? Soltanto i canti e gli inni politici e sociali? Perché si chiedono se il rock sia rivoluzionario? Se sia "musica del popolo" oppure no? Preferiscono il progressive o l'hard rock? Apprezzano il jazz? E i cantautori? Quali motivazioni sottendono le loro scelte musicali? Il libro cerca di rispondere a queste domande attraverso la ricostruzione del dibattito sui vari generi musicali che si sviluppa negli anni Settanta sui periodici vicini alla nuova sinistra e tra i giovani partecipanti al movimento e, soprattutto, attraverso l'analisi testuale e sonora delle principali canzoni da essi apprezzate: da Contessa di Paolo Pietrangeli alle ballate di Ivan Della Mea e dell'operaio Alfredo Bandelli, dagli inni delle formazioni politiche extraparlamentari alle liriche di De André, dalla musica dei Rolling Stones e dei Beatles al rock di Jimi Hendrix e dei Led Zeppelin, dal progressive degli Area al jazz. Il libro si conclude con l'interpretazione dei più significativi testi dei due cantori del movimento del Settantasette: Gianfranco Manfredi e il compianto Claudio Lolli.

Yemen l'eterno. Un viaggio...

Boffo Mario
Stampa Alternativa

Disponibile in libreria in 5 giorni

24,00 €
Mario Boffo ha trascorso poco più di quattro anni nello Yemen, fra il 2005 e il 2010, come ambasciatore d'Italia e, dalla conoscenza di quelle genti, dall'approfondimento della straordinaria storia dell'Arabia Felix, dallo stupore suscitato dai suoi miti, ha tratto forti emozioni e bellissime immagini che accompagnano il testo: paesaggi impensabili, volti dall'intensa espressione, foto d'epoca. Lo Yemen stesso parla in questo libro attraverso le voci di luoghi e persone - la città di Sana'a, la mitica Regina di Saba -, oppure nei resoconti dei personaggi più vari, da uno sceicco vegliardo a un aristocratico discendente del Profeta. E viene alla luce la storia delle relazioni diplomatiche con l'Italia e l'importanza che il nostro paese ha avuto per lo Yemen. L'Italia fu infatti il primo paese a riconoscere lo Yemen, nel 1926, come stato indipendente e sovrano, dopo lo sfaldamento dell'Impero ottomano. Personaggi italiani di straordinaria levatura si sono fatti protagonisti in questo paese di imprese di grande valore storico, archeologico, scientifico e culturale. Una guerra imposta, ingiusta, inaccettabile tormenta ai nostri giorni lo Yemen. Questo libro intende essere una testimonianza a favore del meraviglioso popolo yemenita e manifestare la fiducia che ancora una volta, come l'araba Fenice, "Yemen l'eterno" risorga dalle proprie tragedie.

Canguro

Lawrence David Herbert
Stampa Alternativa

Disponibile in libreria in 5 giorni

18,00 €
Pubblicato nel 1923, "Canguro" rimane ancora oggi il ritratto più veridico e inquietante dell'Australia offerto dalla letteratura. Lawrence dà corpo a una profonda intuizione: in quel mondo l'uomo è superfluo. Il volto dell'Australia, è quello che la Terra presentava prima dell'apparizione dell'uomo, ed è anche quello che la Terra tornerà ad assumere quando l'uomo sarà scomparso. Il protagonista del romanzo, Richard Somers, poeta e saggista in fuga dall'Europa in preda ai fascismi e all'intolleranza e in cerca di una nuova vita, incontra misteriosi personaggi che cercano di coinvolgerlo in una congiura politico-militare contro il governo. Studi recenti hanno rivelato che non si trattava di fantasie dell'autore ma di fatti realmente accaduti incompresi dall'opinione pubblica dell'epoca, e Kangaroo, il carismatico capo populista, era anch'egli realmente esistito. Come scrive Simon Leys - il critico recentemente scomparso che ha riscoperto "Canguro" e lo ha imposto all'attenzione internazionale - "Lawrence immagina la verità e per un lettore non australiano è chiaro che 'Canguro' è un inno lirico, una vibrante celebrazione degli australiani e della loro terra".

Dizionario della psichedelia. Nuova...

Gosso F.
Stampa Alternativa

Disponibile in libreria in 5 giorni

24,00 €
Il fenomeno psichedelico, originato dai movimenti sociali e politici dei primi anni Sessanta del secolo scorso negli Stati Uniti, è oggi più che mai vivo ed esteso, come dimostrano anche i numerosi siti web, blog e gruppi facebook che se ne occupano. Gli autori e interpreti di vario genere, le sostanze naturali e di sintesi, le tecniche psicofisiche correlate, l'archeologia, la medicina e la psicoterapia, le istituzioni, l'arte figurativa, la letteratura, i film e la musica, i gruppi e i movimenti politici e religiosi, i luoghi simbolici e gli eventi: questi i principali ambiti della ricerca qui sviluppata da Fulvio Gosso e Gilberto Camilla. Con 490 voci, una estesa bibliografia e una nutrita lista di siti web, questo dizionario costituisce il primo lavoro completo sull'argomento.

Ho sognato di vivere. Variazioni...

Bonanno Mario
Stampa Alternativa

Disponibile in libreria in 5 giorni

14,00 €
Tempo in Vecchioni è un topos trasversale. Un "filo rosso" tematico. Un'ossessione ricorrente. Una costante sviluppata in progress - fuori o sottotraccia a libri e a canzoni. Una reiterazione che affascina in quanto densa, mai scontata. Il tempo di Vecchioni è un tempo sbieco: non procede in senso univoco. Si frastaglia avanti-indietro. Si declina tra storia e storie, uomini e uomini, periferie, geometrie, ellissi di senso. "Ho sognato di vivere" è un'inquadratura privata sul canzoniere di Vecchioni: non il solito libro sul cantautore e la sua storia musicale, quanto un inedito punto di vista sulla sua personalità e, di conseguenza, sulla scrittura dei testi che ne hanno accompagnato la lunga carriera.

Storia di un viaggio straordinario....

Spina Luigi Alessandro
Stampa Alternativa

Disponibile in libreria in 5 giorni

15,00 €
Un lunedì come tanti, al ritorno dal lavoro, Samuele trova tra la posta una lettera indirizzata a un destinatario sconosciuto, in un paese dall'altra parte del mondo: l'Argentina. Da quel momento la sua esistenza cambia, complici un susseguirsi di situazioni surreali. Deciso a consegnare personalmente la lettera intraprende un viaggio straordinario in una terra meravigliosa, popolata da bizzarri personaggi, tra le armoniche note del tango argentino, i cori dello stadio Bombonera e le urla delle madri dei desaparecidos. Un viaggio che trasporta Samuele in una Buenos Aires deserta, nel mezzo della campagna argentina dei gaucho, in un piccolo villaggio all'interno di una riserva naturale abitata da strani animali. Una storia fantastica che sovrappone istantanee di vita reale ad episodi fiabeschi, alla ricerca del significato di un viaggio indimenticabile. Un inno alla vita, al cambiamento, alla ricerca della vera felicità.

Dylan Dog, l'amico degli animali....

Paronuzzi Alessandro
Stampa Alternativa

Disponibile in libreria in 5 giorni

13,00 €
Non tutti i moltissimi appassionati di Dylan Dog si sono soffermati su un aspetto particolare della sua personalità: la zoofilia. È un sentimento che l'indagatore dell'incubo incarna sin dalle prime storie, e che si manifesta in numerose occasioni attraverso le più diverse modalità espressive con una partecipazione sincera, appassionata, totale. Dylan Dog, dunque, amico degli animali: di tutti gli animali, come testimoniano queste 82 tavole.

Fiabe tradizionali inglesi

Steel Flora Annie
Stampa Alternativa

Disponibile in libreria in 5 giorni

25,00 €
Mentre in Germania c'è la raccolta dei fratelli Grimm, in Francia quella di Perrault, in Italia le fiabe di Italo Calvino, in Russia Afanas'ev, non c'è per l'Inghilterra un testo canonico che raccolga il corpus delle fiabe tradizionali. Ma non per questo il materiale favolistico inglese è meno ricco di quello degli altri popoli, ed è stato narrato da parecchi autori. Tra questi, Flora Annie Steel, in un libro illustrato da A. Rackham e pubblicato a Londra nel 1918. Le 41 storie raccolte dalla Steel sono tra le più belle e le più note della tradizione inglese. Alcune come Jack l'Ammazzagiganti, sono solo inglesi, altre sono condivise anche da noi. Cappuccetto Rosso, I tre porcellini, Pollicino appartengono all'immaginario universale, ma nella versione della Steel le favole hanno il pregio di mettere in luce risvolti meno edulcorati, senza per questo perdere in grazia e magia. Perché se è vero che si può accendere la fantasia con capelli d'oro e scarpette di cristallo, dare speranza grazie all'intervento di fate e oggetti magici, è altrettanto vero che occorre anche mettere in guardia contro problemi reali, insegnare a stare al mondo. Perché per dirla con Calvino: "...le fiabe sono vere".

Tipografia moderna. Saggio di...

Kinross Robin
Stampa Alternativa

Disponibile in libreria in 5 giorni

25,00 €
L'autore, designer egli stesso, traccia la storia dell'arte suprema della tipografia, dalla sua piena consapevolezza, alla fine del Seicento, fino ai giorni nostri, con particolare attenzione alle problematiche del design tipografico. Dalla progettazione di caratteri tipografici all'impaginazione del libro fino alle più attuali tematiche dell'information design, gli aspetti di questa attività cruciale per lo sviluppo del mondo moderno vengono analizzati criticamente e inseriti nel loro contesto storico e progettuale. Completano il libro una serie di esempi illustrati e commentati.

Senza senso. Testo inglese a fronte

Lear Edward
Stampa Alternativa

Disponibile in libreria in 5 giorni

13,00 €
Il termine nonsense, entrato prepotentemente nel nostro parlare quotidiano, è stato introdotto in letteratura da Edward Lear nel 1870 e descrive quel modo di 'leggere' il mondo alla rovescia, di rifiutare le regole per tentare accostamenti bizzarri. Qui viene presentato il nonsense inedito di Lear: assurde ricette di cucina, storie strampalate, versi demenziali, tenere vicende di animali in rima baciata, accompagnati dai suoi disegni, perché Lear era anche pittore e straordinario illustratore. Pagine bizzarre, fantasiose, folli, liberatorie: un potente antidepressivo.

Il cane di Maometto. Uomini e cani...

Zanello F.
Stampa Alternativa

Disponibile in libreria in 5 giorni

13,00 €
Cani nelle vie di Medina, cani nel deserto, cani a guardia di malintenzionati o in corsa nella caccia, bardati di ricchezze inestimabili. Nel variegato mondo della cultura islamica classica, sufi, commercianti, asceti, adulteri, principi e beduini svolgono le loro attività quotidiane apprezzando le virtù di questo animale, ma consapevoli dell'ostracismo decretato nei suoi confronti agli albori dell'Islam. Cani e uomini si avvicendano così in un immaginario letterario e mistico, in cui il cane diventa compagno di asceti a un passo dalla realizzazione, e la metafora del suo mancato conseguimento.

I cannibali. Des cannibales

Montaigne Michel de
Stampa Alternativa

Disponibile in libreria in 5 giorni

1,00 €
Scritta sulla base delle prime testimonianze di viaggiatori nel Nuovo Mondo, la meditazione di Montaigne sui cannibali è un esempio insuperato di indagine sulla diversità, una testimonianza storica sui costumi degli indigeni americani e un passo insuperabile di scrittura rinascimentale e spirito umanista. Lo scritto di Montaigne, rimane, in un'epoca divisa da guerre e disastri, un esempio di spirito tollerante e di intelligenza critica e partecipativa. Poche pagine per rimettere in discussione le certezze consolidate sui costumi "orribili" di chi ci pare diverso e per scoprire un fondo di "mostruosità" anche in noi, uomini normali e civilizzati. Con un'appendice bio-bibliografica e un'introduzione sul tema del cannibalismo.

Bukowski. Scrivo racconti poi ci...

Roversi Paolo
Stampa Alternativa

Disponibile in libreria in 5 giorni

10,00 €
Charles Bukowski: l'ubriacone, il donnaiolo, l'amante delle corse dei cavalli, il poeta underground, il ribelle sfregiato dall'acne, l'impiegato delle Poste, l'uomo dai mille lavori, il factotum dei bassifondi, il grande scrittore maledetto. Paolo Roversi in questo pamphlet traccia, con stile veloce ed essenziale, un ritratto confidenziale di Bukowski: la biografia, la vita, le immagini, le curiosità, avvalendosi di un interlocutore d'eccezione: Fernanda Pivano. Un viaggio nel mondo bukowskiano che spazia dalla poesia alla alcool, dalla religione al cinema, dal teatro alla musica, dalle corse dei cavalli ai reading ubriachi. Un testo dalla parte dei lettori appassionati, ma sopratutto del Bukowski scrittore, che sorridendo, sentenziava: Tutti gli scrittori sono dei poveri idioti. È per questo che scrivono.