Religioni e mitologie antiche

Active filters

Simbolica e mitologia

Creuzer Friedrich
Aesthetica

Disponibile in libreria

16,00 €
La sterminata opera di Creuzer - "poligrafo d'antico stile" - sul simbolismo e la mitologia greca e orientale, di cui questo volume presenta la parte teorica introduttiva, è animata dalla consapevolezza dell'impossibiltà di una filologia "neutra", priva del senso dell'Assoluto e del Sacro. Questa Introduzione costituisce perciò sia una guida nel mondo mitico e simbolico pre-ellenico ed ellenico, sia il presupposto storico-critico delle successive ricerche sul fenomeno del "dionisiaco" fino a Nietzsche e ai giorni nostri.

Segni particolari. Astrologia, miti...

Sorgi Giuseppe
Tlön

Disponibile in libreria

16,00 €
Amare dare ciche non si ha, a qualcuno che non lo vuole, affermava Jacques Lacan. Attraverso questo paradosso, Giuseppe Sorgi ci fa scoprire perchspesso ci ostiniamo a boicottare la felicit "Segni particolari" un teatro in cui vanno in scena, una dopo l'altra, le caratteristiche assurde e tragicomiche di ognuno, raccontate con le suggestioni dell'astrologia e la profonditdella mitologia. Alla fine di questo viaggio la domanda pifrequente non sarpi"di che segno sei?" ma "qual il tuo sabotaggio?"

Demoni, mostri e prodigi....

Ieranò Giorgio
Marsilio

Disponibile in libreria

8,50 €
Oltre agli dèi e agli eroi, il mito conosce altri esseri ancora più strani e misteriosi. Creature bizzarre come le Sirene e i Ciclopi, i Centauri e i Satiri, le Sfingi e le Arpie. E poi tutta l'immensa schiera di demoni e draghi, ninfe e giganti, mostri e folletti che si annida nelle selve del mito. Figure nate dalla fantasia di un mondo che praticava la magia, usava i filtri d'amore, credeva alle apparizioni divine, alle statue piangenti, alle guarigioni miracolose. Dall'immaginazione dei greci e dei romani discendono anche i vampiri e i licantropi, le storie di fantasmi e i racconti di streghe, i viaggi sulla Luna e le spedizioni in fondo al mare. In questo libro, Giorgio Ieranò indaga il lato oscuro e irrazionale del mondo antico, raccontando le leggende arcane che sono alla radice dei nostri sogni e dei nostri incubi. Perché i demoni pagani, magari travestiti da diavoli cristiani o da personaggi del mondo fantasy, sono ancora tra noi.

Teofania. Lo spirito della...

Otto Walter
Adelphi

Disponibile in libreria

15,00 €
Gli dèi non sono frutto di invenzioni, elucubrazioni o rappresentazioni, ma possono soltanto essere sperimentati». Tale era la prospettiva di Walter F. Otto, ribadita in questo libro, che si può considerare il suo lascito: muovendo da una critica serrata alle «posizioni teoriche che continuano a ostacolare la genuina comprensione della religione greca», e lasciando poi risuonare direttamente «la voce del più spirituale e creativo di tutti i popoli ... che ben riusciamo a percepire, purché ci mettiamo in ascolto di quel che hanno da dirci i suoi maggiori testimoni da Omero in poi », Otto ci mostra come i miti siano in realtà autentiche «rivelazioni ontologiche», in quanto nati non già da sogni dell'anima, ma «dalla lucida contemplazione dell'occhio spirituale spalancato sull'essere delle cose». E ci spiega perché gli dèi greci continueranno sempre a parlarci: «Apollo, Dioniso, Afrodite, Ermes e tutti gli altri restano per noi manifestazioni sempre luminose ed estremamente significative. E per quanto possa risultarci difficile credere seriamente in loro, il loro sguardo sublime non cessa di venirci incontro appena ci solleviamo da tutto ciò che è meramente fattuale nelle altezze dove dimorano le forme».

La morte e l'aldil? nel mondo pagano

Pascal Carlo
Ghibli

Disponibile in libreria

24,00 €
Studiare la concezione della morte per un uomo, una trib un popolo significa in gran parte studiare la concezione che essi hanno della vita. I due termini sono inscindibili e i due pensieri procedono uniformi, ma quello della morte ha qualche cosa di pisacro, di piprofondo, di pisolenne. Lo spettacolo della morte rese attonite le menti umane, le richiama una riflessione accorata, a una meditazione intensa; risveglinel fondo dell'anima tutti gli affetti e tutti i ricordi, diffuse nella mente le tenebre del mistero. Una miriade di pensieri, di sentimenti, di affetti si dischiudeva e dava nuove forme e atteggiamenti a ogni manifestazione dello spirito. Di tali forme e atteggiamenti in questo libro vengono studiati quelli che furono i picaratteristici nel mondo pagano. Dall'oltretomba omerico alla religione dei sepolcri, dai fiumi infernali alle Furie, da Caronte alle discese nell'Ade, vengono esaminati i luoghi e le affascinanti figure del mondo ultraterreno pagano.

Prima di Dio. Dal mito...

Tosi Stefania
Lux-Co Éditions

Disponibile in libreria in 5 giorni

16,90 €
In un'epoca remota la prima scintilla della coscienza coincise con la scoperta del mondo reale connesso a un grembo femminino, sacro e numinoso. Prima di Dio, prima dei grandi imperi mediterranei, prima dei monoteismi patriarcali, un culto panteistico, intriso di magia, spiritualite sciamanesimo aveva irraggiato l'esistenza di uomini e donne in tutto il mondo, dalla Siberia fino alle terre oltreoceano. Per millenni la Natura, demiurgo immanente, era stata la pergamena vivente di segreti e leggi arcane che, nell'apparente caos che la dominava, dava ordine e motivazioni all'esistenza. Lei, dispensatrice di vita e di morte, era la deitdai mille volti in cui si realizzava l'eterno ciclo magico di "vita-morte-rinascita", secondo un naturale e logico meccanismo di rigenerazione che aveva il suo corrispettivo umano nella donna. Nelle societpre-storiche, meno gerarchizzate e piegualitarie, la donna era la mano sacra che univa i mondi del noto e dell'ignoto. Lei - sciamana, guaritrice e sacerdotessa - era la manifestazione terrena della potenza creatrice numinosa e femminina. Benchdibattuta, da tempo si insiste sull'importanza del Femminino Sacro nell'India prevedica, nel Mediterraneo, nell'Europa arcaica e in Anatolia. Dagli albori della civiltumana si tramanda attraverso miti, tradizioni e testimonianze archeologiche l'antichissimo culto che tuttora strabilia nella sua multiformit le splendide pitture rupestri delle grotte paleolitiche, le Veneri steatopigie, le dee egizie e indiane, le sacerdotesse di Cnosso o i templi megalitici di Malta e della Sardegna. Queste sono le mille voci del Femminino Sacro, il culto nato prima di Dio.

Sacrum facere. Atti del 5°...

EUT

Non disponibile

35,00 €
'Sacrum' è una delle occasioni in cui studiosi italiani e stranieri possono incontrarsi per scoprire nuovi documenti, compararli o mettere in discussione opinioni che sembrano superate. Questo volume è dedicato alle figure sacre: alle divinità, ai sacerdoti e ai devoti, scoprendo con piacere studi che si completano o dialogano tra loro, al di là delle fonti studiate, archeologiche, epigrafiche, iconografiche o letterarie.

Dizionario illustrato di mitologia...

Crescere

Disponibile in libreria in 3 giorni

4,90 €
Chi era la madre di Achille? Come ebbe inizio la guerra di Troia? Quali sono i nomi delle Muse? Chi era Proteo? A queste e a tante altre domande e curiosità può rispondere il praticissimo Dizionario illustrato di mitologia classica, che, come recita il sottotitolo, raccoglie in ordine alfabetico "i miti, gli eroi, gli dei, le leggende, i luoghi mitologici del mondo greco e romano". Quest'opera offre un esaustivo panorama del variegato mondo della mitologia classica, che da sempre affascina e incuriosisce, forse perché in esso si trovano le radici dell'Occidente. È un mondo governato da un magico caos, in cui guerre, avventure e imprese eroiche si succedono a ritmo incalzante e in cui tutto può accadere: da Atena, partorita dal cranio del padre Zeus, al neonato Ercole, che strozza due serpenti, le vicende delle divinità che hanno abitato il monte Olimpo sono straordinarie. Tutto, però, è governato dall'ineluttabile Fato, per cui ogni cosa è già stata scritta.

Il monte fiorito. Contributi a...

Dragan Radu
Agorà & Co. (Sarzana)

Disponibile in libreria in 3 giorni

25,00 €
Puun dio sparire senza lasciare traccia nella cultura e nel sentimento religioso di un popolo? Come interpretare la scomparsa di una figura religiosa il cui mito incentrato sull'esistenza di una vita eterna dopo la morte sembra anticipare il cristianesimo? A partire da queste domande, il volume di Radu Dragan riesamina le vicende legate al mito di Zalmoxis, sacerdote-legislatore-sciamano-dio dei Geti, di cui indaga le fonti classiche, principalmente greche, e discute le interpretazioni dei commentatori antichi e moderni, fino alla sua riscoperta da parte degli esoteristi rinascimentali, i primi dei quali nella Firenze dei Medici furono Marsilio Ficino e Pico della Mirandola, fino alla sua diffusione negli ambienti esoterizzanti di lingua tedesca con Johannes Reuchlin e Agrippa di Nettesheim. Questa sorprendente rinascita, dopo secoli di oblio, fardella figura di Zalmoxis non soltanto uno dei grandi riformatori religiosi al fianco di Mose Zarathustra, ma anche un padre dell'alchimia, come testimoniano alcuni libri d'emblemi della prima metdel XVII secolo.

La Dea che creò l'uomo. Dai miti...

Tuis Riccardo Tristano
Uno Editori

Disponibile in libreria

16,90 €
Dio non è un uomo con la barba, anche se Enki (il dio sumero) l'aveva ed è servito da modello a Michelangelo! Dio è donna, una dea in carne e ossa, forse molto in carne: Ninmah. Una genetista che con grande perizia riuscì a fare l'uomo, divenendo la genitrice di tutti noi. Dopo di lei Inanna, dea dell'amore e della guerra, tentò la scalata al potere, ma fu ridotta al silenzio. Dopo anni di indagini e viaggi, alla ricerca della dea nel mondo, prendendo in esame i miti sumero/accadici. Syusy Blady arriva a questa conclusione tra le teorie sulla dea madre e le ipotesi sugli antichi astronauti. Dio, all'inizio, era una Dea, la Dea Madre, la Dea dai mille nomi e dai mille volti. Con La Dea che creò l'uomo scoprirai: come mai l'immagine della Dea è stata negata, demonizzata e poi sostituita la logica del fallo e la logica del seno leggendo i miti con mente aperta, scopriremo che non raccontano favole... e molto altro ancora.

Il serpente nella tradizione...

Garcia Barraco Maria Elisa
Arbor Sapientiae Editore

Non disponibile

18,00 €
Nell'antica Roma vedere un serpente era di buon augurio, rappresentava un legame con gli antenati e con i numi tutelari della famiglia. Allo stesso modo la raffigurazione di serpenti negli ambienti domestici aveva un particolare valore connesso ad aspetti arcaici della religione che li considerava dei genii loci con funzione specifica di protezione e difesa dei luoghi deputati a conservare i beni piimportanti della familia: il cibo e le effigi degli antenati. Da qui si diffuse anche l'usanza di consacrare le parti esterne delle case e delle botteghe dipingendovi sopra affreschi con serpenti che avevano la duplice funzione di monito per il passante a rispettare il luogo e di tenere lontano il fascinus, ovvero il malocchio.

I maya del futuro. Scopri i 20...

Milone Cristian
Uno Editori

Disponibile in libreria in 3 giorni

14,90 €
Il calendario maya è tra le tradizioni antiche più potenti per sviluppare amore e tolleranza in modo naturale verso te stesso, Madre Terra e gli altri. Con questo libro si svela la mappa del tempo naturale, connesso ai movimenti celesti, alla natura e agli uomini. Bioritmo, salute, senso di unità, amore e pace, l'aspirazione alla felicità e a sentirsi risolti, i processi individuali e collettivi sono tutti connessi al calendario maya perché è come un portale tra noi e la galassia.

Apollonio di Tiana. Il Cristo...

Mead George Robert Stowe
Cerchio della Luna

Disponibile in libreria in 3 giorni

14,80 €
Chi era Apollonio? Di lui si sa che nacque a Tiana, in Cappadocia, all'inizio del I secolo. Avrebbe condotto una vita ascetica secondo la dottrina pitagorica, osservando un periodo di silenzio di cinque anni, praticando il celibato, e vestendo abiti di lino. Rifiutava gli abiti in pelle e si asteneva dalla carne, reputandola impura, considerando puro tutto quel che la terra produce direttamente. Morì sotto l'imperatore Nerva. Filostrato gli attribuisce l'ascensione al cielo. Perseguitato da Domiziano come altri filosofi, disse all'imperatore in tribunale: "Non mi ucciderai, perché io non sono mortale", poi scomparve misteriosamente, ricomparendo poco dopo a Dicearchia (l'attuale Pozzuoli), dove fu salvo. Secoli dopo, alcuni alchimisti hanno fatto riferimento alla sua figura, considerandolo l'ultimo grande iniziato dell'era pre-cristiana e a lui è attribuito il ritrovamento della tavola di smeraldo.

Antica magia del mondo...

Chiarelli Michela
Cerchio della Luna

Disponibile in libreria in 3 giorni

18,80 €
Lo sguardo che si posa sulle acque tranquille del Mare Nostrum cercando placide conferme alle parole di poeti e antichi scrittori verrà travolto dall'inaspettato prorompere di inconcepibili giganti e indaffaratissimi nani, smisurati titani e complicati olimpici, potentissime dee, strepitose maghe e affascinanti ninfe come mai nessuno li aveva visti prima d'ora. Neppure Troia vi sembrerà più la stessa... Ieri come oggi, sono ancora tutti qui.

Il mito. Teorie e storie

Coupe Laurence
Donzelli

Non disponibile

22,00 €
L'autore fa qui il punto sull'evoluzione del mito, dalle definizioni risalenti all'antica Grecia a quelle proposte da molti pensatori contemporanei. Lungi dall'essere un vecchio arnese, come le argomentazioni "razionali" vorrebbero, il mito subisce un continuo processo di ricreazione. Una stretta connessione tra il mito e il linguaggio, la letteratura, la storia e l'immaginazione. E la poesia, la narrativa, il cinema e la musica pop sono alcune delle chiavi di lettura utilizzate per indagare tale rapporto. Un'analisi della diversa applicazione del termine "mito" nell'ambito della critica letteraria, dell'antropologia, della storia della cultura, del femminismo, del marxismo e della psicoanalisi.

Miti e personaggi del mondo...

Moormann Eric M.
Mondadori Bruno

Non disponibile

14,00 €
Questo dizionario presenta i soggetti mitologici e storici del mondo greco-romano che hanno maggiormente influenzato la cultura antica e tardoantica. Esso offre, per 264 figure del mito e della storia, una sintesi dei racconti, degli aneddoti più caratterizzanti e dei giudizi che ci sono stati tramandati dalle fonti antiche. Ma l'aspetto più innovativo dell'opera è la possibilità di trovare per ogni personaggio tutti i riferimenti della sua ricezione nella letteratura, l'arte e la musica, dall'antichità fino ad oggi. Oltre 500 rinvii estendono la ricerca a ulteriori nomi e figure. Un dizionario avvincente e di facile consultazione per un vasto pubblico, ma anche uno strumento utile per gli studiosi.

Le radici sacre della monetazione

D'Anna Nuccio
Solfanelli

Disponibile in libreria in 5 giorni

14,00 €
La nascita della moneta costituisce un momento fondamentale della storia umana in grado di orientare non solo le strutture politiche, ma anche l'organizzazione della società. Questo saggio si occupa non solo della formazione delle prime forme monetarie, ma soprattutto del processo culturale, mentale e spirituale che ha portato alla formazione della moneta come noi la conosciamo. Inoltre, studia quali sono state le "forme monetarie" prima che venisse creata la moneta strictu sensu, le basi sociali e culturali che alimentavano il più antico conio, la funzione dei simboli religiosi che alle origini permeavano totalmente le monete, il motivo del loro primitivo valore come fine dello scambio e non, come oggi, quale strumento primario di transazione. Questo libro intende illustrare anche un momento particolare della storia culturale dell'Occidente, quello che attraverso la nascita della primitiva moneta ha contribuito a spezzare le relazioni della società antica con la sfera del sacro cancellando ogni riferimento al simbolismo tradizionale.