Antico Testamento

Filtri attivi

Opere di Girolamo. Vol. 8: Commento...

Girolamo (san); Messina M. T. (cur.)
Città Nuova

Disponibilità immediata

72,00 €
In questo tomo commento a Naum e Michea. Girolamo compose i commenti ai profeti minori in tre riprese: dal 389 al 392, nel 396 e nel 406. Quelli a Naum, Michea, Sofonia, Aggeo e Abacuc risalgono al primo periodo, durante il soggiorno in Oriente, dove prende corpo l'ambizioso progetto di una nuova versione latina dell'Antico Testamento, condotta direttamente sul testo ebraico. Il commento a Giona del 396 e vi si riconosce l'eco della polemica contro Origene scoppiata tre anni prima. Girolamo rivede il testo latino preesistente alla luce dell'Hebraica veritas anzichsul greco dei Settanta. In questi volumi i commenti ai profeti minori sono accessibili al pubblico italiano per la prima volta nella loro integrit

La Bibbia commentata dai Padri....

Ferreiro A. (cur.)
Città Nuova

Disponibilità immediata

55,00 €
Sotto il nome di Dodici Profeti si collocano nell'Antico Testamento i libri di Osea, Gioele, Amos, Abdia, Giona, Michea, Naum, Abacuc, Sofonia, Aggeo, Zaccaria e Malachia; si definiscono anche Profeti minori, per distinguerli dai Profeti maggiori (come Isaia ed Ezechiele), autori di libri di piampia estensione. Il curatore del presente volume ha raccolto numerose citazioni dei Padri dando un quadro rappresentativo della tradizione dei Padri greci e latini e di altre tradizioni, come ad esempio, quella siriaca. La scelta permette al lettore di giungere ad una conoscenza piapprofondita dei dodici profeti e del loro ruolo centrale nell'esegesi cristiana dell'Antico Testamento.

Proverbi, qoelet, cantico dei cantici

Conti M. (cur.); Pilara G. (cur.)
Città Nuova

Disponibilità immediata

75,00 €
Nell'ambito della letteratura sapienziale dell'Antico Testamento i Padri della Chiesa attribuivano i libri dei Proverbi, di Qoelet e del Cantico dei Cantici a Salomone - attribuzione oggi respinta dalla maggior parte degli esegeti - ed unanime era la convinzione che il contenuto di questi libri fosse espressione della pielevata sapienza sul profondo significato della vita in un tempo che non aveva ancora conosciuto l'incarnazione di Dio in GesCristo. Come per tutti i Libri dell'Antico Testamento, anche nel commento dei Proverbi, del Qoelet e del Cantico dei Cantici, i Padri - da Gregorio di Nissa ad Agostino, da Origene a Beda il Venerabile a Gregorio di Nazianzo ad Ambrogio - propongono una lettura dell'Antico Testamento rilevante e attuale per i cristiani del loro tempo e che si rivela di straordinaria ricchezza spirituale per la Chiesa di oggi.

Opere. Vol. 6/3: Commento al Primo...

Gregorio Magno (san); Pietro Divinacellus; Gargano G. I. (cur.); Gandolfo E. (cur.)
Città Nuova

Disponibilità immediata

48,00 €
Attribuito per lungo tempo a Gregorio Magno, questo Commento al Primo Libro dei Re in realtopera di un monaco del XII secolo, Pietro Divinacellus, che nell'esegesi del testo biblico si sarebbe ispirato agli scritti di Gregorio Magno. Si tratta di un'acquisizione recente, degli anni Novanta. Del testo, la prima traduzione in lingua moderna quella curata da A. De Voguper le Sources Chriennes e terminata nel 2004. La presente, prima traduzione italiana, dunque la seconda in assoluto e si riferisce ai sei libri che coprono un commento ai primi sedici capitoli circa del Primo Libro dei Re che vengono identificati con il Primo Libro di Samuele. Consapevole della polisemia del testo biblico, Pietro Divinacellus, partendo dalla comprensione del senso letterale, accede al senso tipico - con il quale fatti e personaggi dell'Antico Testamento vengono letti come profezie e prefigurazioni del Nuovo - che diventa a sua volta fondamento del senso morale. Con il terzo tomo si completa la pubblicazione.

Opere di Girolamo. Vol. 1: Commento...

Girolamo (san); Maisano R. (cur.)
Città Nuova

Disponibilità immediata

75,00 €
Girolamo compone il commento al libro di Isaia tra il 408 e il 410 d.C. Pensato per un uditorio aristocratico e colto, in particolare costituito da un gruppo di donne cristiane di alto lignaggio e di vita virtuosa conosciute nel suo soggiorno romano, lo scritto si presenta diviso in diciotto libri: ogni libro espone, dopo il prologo, la spiegazione sistematica del testo profetico, alternando l'esegesi letterale a quella spirituale. Dopo aver conosciuto un'alterna fortuna durante l'Umanesimo e il Rinascimento, in etmoderna l'opera di Girolamo traduttore ed esegeta ha potuto essere studiata oltre che per i contenuti, come documento di una latinite di una cultura che hanno avuto, in quanto tali, un'influenza profonda sulle lingue e le culture medio e neolatine d'Europa.

Opere di Girolamo. Vol. 2: Commento...

Girolamo (san); Maisano R. (cur.)
Città Nuova

Disponibilità immediata

75,00 €
Il secondo volume dell'Opera Omnia di San Girolamo, traduttore ed esegeta che ha dato un contributo determinante nella definizione delle radici della cultura europea. Girolamo compone il commento al libro di Isaia tra il 408 e il 410 d.C. Pensato per un uditorio aristocratico e colto, in particolare costituito da un gruppo di donne cristiane di alto linguaggio e di vita virtuosa conosciute nel suo soggiorno romano, lo scritto si presenta diviso in diciotto libri: ogni libro espone, dopo il prologo, la spiegazione sistematica del testo profetico, alternando l'esegesi letterale a quella spirituale. Dopo aver conosciuto un'alterna fortuna durante l'Umanesimo e il Rinascimento, in etmoderna l'opera di Girolamo traduttore ed esegeta ha potuto essere studiata come documento di una latinite di una cultura che hanno avuto, in quanto tali, un'influenza profonda sulle lingue e le culture medio e neolatine d'Europa.

Opere di Girolamo. Vol. 3: Commento...

Girolamo (san); Maisano R. (cur.)
Città Nuova

Disponibilità immediata

78,00 €
Girolamo compone il commento al libro di Isaia tra il 408 e il 410 d.C. Pensato per un uditorio aristocratico e colto, in particolare costituito da un gruppo di donne cristiane di alto linguaggio e di vita virtuosa conosciute nel suo soggiorno romano, lo scritto si presenta diviso in diciotto libri: ogni libro espone, dopo il prologo, la spiegazione sistematica del testo profetico, alternando l'esegesi letterale a quella spirituale. Dopo aver conosciuto un'alterna fortuna durante l'Umanesimo e il Rinascimento, in etmoderna l'opera di Girolamo traduttore ed esegeta ha potuto essere studiata come documento di una latinite di una cultura che hanno avuto, in quanto tali, un'influenza profonda sulle lingue e le culture medio- e neolatine d'Europa. Il terzo tomo completa la pubblicazione del Commento.

Opere di Girolamo. Vol. 4: Commento...

Girolamo (san); Maisano R. (cur.)
Città Nuova

Disponibilità immediata

78,00 €
Un strumento per l'esegesi e lo studio del pensiero latino e della cultura tardo antica. Girolamo compone il commento al libro di Isaia tra il 408 e il 410 d.C. Pensato per un uditorio aristocratico e colto, in particolare costituito da un gruppo di donne cristiane di alto linguaggio e di vita virtuosa conosciute nel suo soggiorno romano, lo scritto si presenta diviso in diciotto libri: ogni libro espone, dopo il prologo, la spiegazione sistematica del testo profetico, alternando l'esegesi letterale a quella spirituale. Dopo aver conosciuto un'alterna fortuna durante l'Umanesimo e il Rinascimento, in etmoderna l'opera di Girolamo traduttore ed esegeta ha potuto essere studiata come documento di una latinite di una cultura che hanno avuto, in quanto tali, un'influenza profonda sulle lingue e le culture medio e neolatine d'Europa.

Sul cantico dei cantici

EMP

Disponibilità immediata

9,50 €
Questo volume presenta l'intero libro del Cantico dei cantici. L'autore ha strutturato l'analisi del testo in tre momenti fondamentali. Osservare: in questa fase si legge e rilegge il testo biblico facendo emergere gli elementi importanti e sottolineando verbi, personaggi, parole ripetute, simboli, luoghi e tempi; Interpretare: si esamina il senso di ogni versetto evidenziando il punto chiave (lettura del testo), si ricerca come i temi presenti siano richiamati in altri testi dell'Antico Testamento (lettura intertestuale) e ci si sofferma sul senso definitivo che il Nuovo Testamento dloro (lettura cristiana); Attualizzare: dal confronto fra testo e vita si fa emergere una risposta personale e interiore alla parola di Dio oggi.

Commento al Levitico

Rashi di Troyes; Cattani L. (cur.)
Marietti

Disponibilità immediata

30,00 €
L'affascinante e ricca personalitdi Rashi, l'originalitdella sua esegesi, fluttuante tra l'interpretazione letterale e quella midrashica, hanno esercitato un ampio influsso su tutto il mondo medievale: tracce della sua opera si ritrovano anche nei maggiori commentatori cristiani dell'epoca, come Ugo e Andrea di San Vittore e Nicola di Lira. Nella tradizione ebraica il Commento al Levitico il primo libro della sacra scrittura studiato dai bambini.Si tratta pertanto di un testo insostituibile per chiunque desideri conoscere il mondo ebraico e apprezzarne la lettura della Bibbia. L'opera diviene anche uno strumento prezioso per arricchire il dialogo ebraico-cristiano, nella reciproca comprensione delle due tradizioni, diverse e insieme accomunate dall'ascolto di fede della Parola di Dio.

Le psicopatologie del Dio biblico

Perrotta Giulio
StreetLib

Disponibilità immediata

16,49 €
Strutturato in tre parti, il saggio in esame affronta il tema spinoso del profilo psicopatologico del "Dio" anticotestamentario YHWH. Lo scopo ultimo quello di definire il quadro d'insieme, al fine di tracciare un profilo psicologico quanto picoerente con la lettera dei testi giudaici-cristiani. La prima parte sarincentrata sulla figura biblica e sulla struttura della Bibbia, per permettere al lettore di entrare gradualmente nel contesto, in maniera armonica. Verranno dunque rispolverati i concetti chiave dei lavori dei due autori, per poi introdurre la seconda parte, interamente dedicata allo studio dei passi biblici, prima in italiano e poi in ebraico, al fine di cogliere le differenze terminologiche e le sfumature del contesto letterale. Si procedera piccoli passi, iniziando dal Pentateuco per finire al testo perduto delle guerre di YHWH, cosda giustificare poi il contenuto della terza parte. Il lettore si troverproiettato nella rappresentazione clinica degli approcci utilizzati e potrapprofondire le tematiche legate al profilo psicologico del Dio giudeo-cristiano, senza tralasciare gli aspetti secondari, come il rapporto con il gruppo e la tipologia di leadership attuata: un viaggio che accompagneril lettore a riconoscere i singoli tratti di personalitdi un "uomo di guerra", trasformato falsamente dalla teologia in un vero e proprio Dio.

Cantico dei cantici. L'amore non...

Semeraro MichaelDavide
EDB

Disponibilità immediata

41,50 €
Il Cantico dei cantici ben pidi un'allegoria dell'amore tra un uomo e una donna, tra Dio e Israele, tra Cristo e la Chiesa, tra il Verbo e l'anima fedele. Esso si offre come una parabola ove a essere importanti non sono i singoli dettagli, ma l'insieme delle suggestioni e dei rimandi capaci di creare un'atmosfera non tanto sensuale ma di continuo rimando al senso. Nel solco dell'insegnamento dei Padri della Chiesa, l'autore propone una lettura spirituale del Cantico fondata sulla teologia simbolica, in cui reimparare ad accostarsi al testo non tanto per capirlo tecnicamente, ma soprattutto per ottenere che le sue parole entrino in risonanza con l'intimo dell'anima.

Opere di Girolamo. Vol. 8/3:...

Girolamo (san); Messina M. T. (cur.)
Città Nuova

Disponibilità immediata

70,00 €
Il commento ad Abdia fu ultimato verso la fine del 396. Girolamo in gioventaveva dedicato ad Abdia un altro commento, in cui si privilegiava l'esegesi spirituale; adesso, invece, i suoi interessi per la Bibbia partono dal livello storico-letterale, come dimostra l'uso degli Hexapla. Inoltre, affiorano nel testo allusioni a Cicerone e Orazio e sono menzionati altri autori profani. Girolamo compose il commento a Zaccaria nel 406; anche in esso il ricorso agli Hexapla considerevole; i suoi modelli sono un perduto commento di Origene e quello, che invece possediamo ancora, di Didimo il Cieco. Girolamo affronta l'esegesi del libro di Zaccaria con una certa soggezione per la sua oscurit il suo intento principale quello di risolvere le varie questioni legate a un testo coscomplesso. L'opera impreziosita da diverse riprese virgiliane e citazioni di Cicerone e Orazio.

Giona. I libri della Bibbia

Tobagi Benedetta
Piemme

Disponibilità immediata

12,90 €
Giona uno strano tipo di profeta, un uomo in fuga dal proprio compito e dal proprio destino, refrattario alle richieste del suo Dio. La sua storia mette in scena, in quattro brevissimi capitoli, un'esperienza universale: per ciascuno di noi esiste una chiamata e affrontarla una delle sfide piimportanti della nostra vita.

Dieci

Loewenthal Elena
Einaudi 2019

Disponibilità immediata

12,00 €
Nonostante siano il passo biblico piú conosciuto e citato al mondo, simbolo per eccellenza del monoteismo, i Dieci comandamenti hanno ancora molto da raccontare. Che cosa rappresentano oggi e che suggestioni nascono dalla loro (ri)lettura? La rivelazione della parola divina a Mosè sul Sinai è un dialogo fra terra e cielo ricco di chiaroscuri, fraintendimenti, emozioni che prendono il sopravvento, come quando, infuriato con il popolo d'Israele per il vitello d'oro, il profeta spezza le prime Tavole della Legge. Dall'analisi di Elena Loewenthal emerge che il principio di responsabilità - la consapevolezza che ogni azione o pensiero porta con sé delle conseguenze - è senz'altro la filigrana dei comandamenti. In questa breve sequenza di imperativi positivi o negativi si snodano la storia passata e le aspettative future. Ma malgrado una struttura apparentemente semplice, i due passi biblici che enunciano i comandamenti nascondono sottintesi, dubbi, difficoltà. Ed è proprio attraverso le aporie che si dipana la ricchezza di significati, che le infinite rifrazioni del testo si aprono alla lettura.

Il cantico dei cantici. Testo...

Capelli P. (cur.)
Ponte alle Grazie 2019

Disponibilità immediata

6,90 €
"Come una mela tra gli alberi del bosco è il mio amato tra i ragazzi: mi sono seduta alla sua dolce ombra, dolce al mio palato è il suo frutto."

Il libro di tutti i libri

Calasso Roberto
Adelphi 2019

Disponibilità immediata

28,00 €
Questo libro racconta una storia che comincia prima di Adamo e finisce dopo di noi, attraversando la Bibbia da capo a fondo, come un mondo a sé. Dove un uomo, che si chiamava Saul, può diventare il primo re di un popolo perché il padre lo aveva mandato a cercare certe asine smarrite. Dove la regina di un remoto regno africano guida per tre anni una carovana foltissima, composta da giovani e giovanette vestiti di porpora, nonché da animali e spezie in quantità, per rispondere all'invito del re di Gerusalemme e porgli alcune domande. E dove un altro uomo, che si chiamava Abramo, udì queste parole da una voce divina: «Va' via dal tuo paese, dalla tua patria e dalla casa di tuo padre verso il paese che ti mostrerò». Parole che rintoccano in tutta la Bibbia, storia di un distacco e di una promessa, seguiti da altri distacchi e nuove promesse. Il succedersi dei nomi e dei fatti è turbinoso, spesso sconvolgente. E ogni volta la grazia e la colpa, l'elezione e la condanna appaiono intessute nelle vite dei singoli e della loro stirpe.

Gli dei baltici della Bibbia....

Biglino Mauro; Mele Cinzia
Uno Editori 2019

Disponibilità immediata

16,90 €
La presente ricerca è scaturita dall'individuazione, in territorio finlandese, delle località denominate Sodoma e Gomorra, omonime delle città citate nell'Antico Testamento. I successivi approfondimenti ci hanno consentito di individuare, sia in Finlandia che nella limitrofa area baltica, ulteriori numerose località omonime o fortemente assonanti con quelle citate nell'Antico Testamento, spesso corrispondenti alla dettagliata descrizione che tale scritto ci fornisce su luoghi, situazioni e vicende (dall'esodo ai giganti, dall'eden alla discendenza di Noè e così via...).

Qohélet. Colui che prende la parola

Ceronetti G. (cur.)
Adelphi 2001

Disponibilità immediata

18,00 €
Era il 1955, e nella sinagoga di Torino il giovane Guido Ceronetti, studioso principiante di ebraico bilbico, si applicava sotto la guida del rabbino, a "una stentata versione interlineare" del rotolo detto nella Vulgata "Ecclesiaste": il secondo dei libri sapienziali dell'Antico Testamento, redatto da un ignoto autore del III secolo e da alcuni interpreti attribuito a Salomone stesso; e dal rabbino imparò a dirne i versetti. Da allora, per quasi cinquant'anni, Ceronetti ha continuato a confrontarsi con questo grande "poema ebraico". Oltre all'ultima versione, terminata nel 2001, questa edizione ci offre la prima, che risale al 1970; tra le due, l'amplissimo ventaglio delle riflessioni che hanno accompagnato il lavoro della traduzione.

Storia di Abramo. Libro...

Sibaldi Igor
Mondadori 2019

Disponibile in 3 giorni

14,00 €
Un uomo e il suo Dio si mettono in viaggio, per liberarsi dal passato e conquistare la felicità. È la storia di Abramo, come nessuno l'ha ancora raccontata: tradotta con precisione dall'Antico Testamento, collocata nel suo tempo, sgombrata dai dogmi e dai tabù delle religioni, è una vicenda che mostra come tutti i grandi ostacoli alla realizzazione personale siano rimasti gli stessi, da tremila anni. E ci insegna ad affrontarli passo passo, facendo fronte ai poteri oppressivi, alla violenza, allo sconforto e alle forze oscure che bloccano la creatività e i sentimenti. Diventeremo, come Abramo, maestri di abbondanza in ogni aspetto della vita, con gli occhi sempre ben aperti sulla rotta della felicità.

Il dito nella piaga. Dentro la Bibbia

Da Ponte Daniele
Argentodorato Editore 2018

Disponibile in 3 giorni

15,00 €
Con questo saggio critico, Daniele Da Ponte ci porta alla scoperta di un nuovo modo di guardare al Pentateuco, i primi cinque libri della Bibbia. Il testo propone non solo una visione controcorrente delle Sacre Scritture, ma anche un interessante e strutturato excursus storico sulle varie teogonie delle prime civiltà, a partire da quella sumera. Riferendosi a testi di studiosi affermati, Da Ponte continua la tradizione di "voce fuori dal coro" che, molte volte nella storia, ha portato brillanti intuizioni, mostrando punti di vista che hanno costruito una prospettiva originale circa gli argomenti più complessi e disparati.

L'ultimo discorso di Mosè

Goodman Micah
Giuntina 2018

Disponibile in 3 giorni

20,00 €
Prima di morire Mosè pronuncia il suo discorso più importante, che contiene una riflessione politica rivoluzionaria, incentrata sul rapporto tra religione, potere e forza. L'ultimo discorso è l'eredità che lascia al popolo d'Israele per affrontare il futuro in assenza della sua voce profetica; un messaggio etico che indica la via per gestire quelle responsabilità politiche di cui un leader e un popolo dovranno farsi carico. Sulla scia di grandi pensatori come Freud e Buber, Micah Goodman affronta il personaggio Mosè da una prospettiva inedita, basata su una sorprendente conoscenza delle fonti e un'ispirata vicinanza emotiva, costruendo così un testo originale e profondo nel quale l'esegesi biblica diventa un messaggio politico, un monito quanto mai attuale.

Le tracce di Mosé. La Bibbia tra...

Finkelstein Israel; Silberman Neil A.
Carocci 2018

Disponibile in 3 giorni

19,00 €
Da sempre al centro di polemiche e controversie, la questione dell'attendibilità storica delle Sacre Scritture si è riaccesa alla luce delle scoperte archeologiche avvenute nei luoghi sacri. Nel volume, due dei maggiori archeologi biblici illustrano al pubblico non specialista i risultati di decenni di scavi in Israele e in Egitto, in Libano e in Siria, e il loro significato per la nostra comprensione dell'Antico Testamento. Scopriamo così che non ci sono prove storiche sufficienti della fuga dall'Egitto né della conquista di Canaan, che la nascita del monoteismo non può essere fatta risalire all'epoca di Abramo, che i primi libri della Bibbia furono redatti solo centinaia di anni dopo gli eventi narrati. Un viaggio affascinante nel mondo dell'antico Israele, che cambia in profondità le nostre convinzioni sul come, quando e perché la Bibbia è stata scritta, ma che ci aiuta anche a capire perché la forza del suo messaggio vada ben oltre le concrete vicende storiche che l'hanno vista nascere.

Qabbalàt Shabbàt. Meditazione sui...

Anderlini Gianpaolo
Compagnia Editoriale Aliberti 2017

Disponibile in 3 giorni

18,00 €
I Salmi della Bibbia non sono solo un fondamentale testo sacro per i credenti delle religioni ebraica e cristiana. Essi sono anche poesia, pura e ispirata, fra le più alte espressioni della lirica che siano mai state scritte. Sono anche un potente strumento di meditazione sulla condizione umana, sui drammi dell'esistenza, sulle domande che riguardano il vivere e sulle possibili risposte all'angoscia di ognuno. Questo libro è un commento, secondo le linee tracciate dalla tradizione ebraica, dei sei Salmi che introducono, il venerdì sera, la qabbalàt shabbàt, l'accoglienza del sabato. Esprimono l'entusiasmo che accompagna chi vede realizzarsi, nel tempo della festa, l'innalzamento del mondo e l'unione di quelle manifestazioni del divino che Dio ha celato con amore nelle lettere della Torà, nelle pieghe del creato e nello svolgersi del tempo. Giampaolo Anderlini, con la sua capacità di rendere comprensibili anche i passi più difficili della letteratura biblica, ci introduce in quella dimensione spirituale che, dopo la fatica dei sei giorni della settimana, si manifesta nel settimo giorno che deve essere dedicato esclusivamente a Dio nella quiete e nella meditazione.

Ester. Donna. Moglie. Regina....

Fichera Ignazio
Carthago 2017

Disponibile in 3 giorni

18,00 €
L'autore si muove su delicati terreni per dipingere la figura della protagonista del racconto: Ester. La selezione di alcune scene narrativamente rilevanti aiuta il lettore a orientarsi nell'analisi di un profilo complesso di donna, moglie e regina che assume per altro tratti diversi a seconda che ci si muova all'interno del testo ebraico o di quello greco. Si tratta di un profilo che si costituisce in base ai variegati rapporti con il marito e re Assuero, con il parente Mardocheo, con il perverso Aman, e non ultimo con Dio stesso.

La Bibbia non parla di Dio. Uno...

Biglino Mauro
Mondadori 2016

Disponibile in 3 giorni

12,00 €
"Chi legge l'Antico Testamento con la mente disincantata e vi si avvicina con l'atteggiamento sereno che avrebbe verso qualsiasi libro scritto dall'umanità non ha alcuna difficoltà a cogliere l'evidenza dei fatti." Questo libro è il risultato di anni di studio, pubblicazioni e conferenze. Un cammino che Mauro Biglino ha iniziato come traduttore per le Edizioni San Paolo e che lo ha portato a sviluppare una lettura alternativa dell'Antico Testamento capace di suggerire ipotesi davvero rivoluzionarie. Il primo passo del suo metodo è quello del "fare finta che": se si "fa finta che" gli autori biblici abbiano voluto tramandare semplicemente fatti storici realmente accaduti, se si tolgono dalla Bibbia le interpretazioni metaforiche e teologiche che dogmi e abitudini culturali le hanno attribuito, e si applica una lettura laica e letterale, il quadro cambia in modo radicale. Ci si rende conto che la Bibbia non parla di Dio, né di alcunché di divino, ma di una storia tutta "fisica" che svela un'ipotesi dirompente sull'origine dell'essere umano sulla Terra. A supporto di questa tesi, l'autore porta una traduzione attenta dei testi: "Il Dio spirituale, trascendente, onnisciente e onnipotente non trova riscontro in nessuna parola presente nella lingua ebraica". Porta contributi forniti spontaneamente da altri studiosi.

Gli angoli nascosti della Bibbia....

De Benedetti Paolo
Morcelliana 2015

Disponibile in 3 giorni

14,00 €
I personaggi biblici - uomini, donne e altre creature - tratteggiati in queste pagine sono il frutto della collaborazione di Paolo De Benedetti alla redazione del "Dizionario delle opere e dei personaggi" per la Bompiani. Voci che, affondando nelle figure

Qohelet

Stefani P. (cur.)
Garzanti 2014

Disponibile in 3 giorni

13,50 €
Il libro di Qohelet - noto anche come Ecclesiaste - è uno dei testi più originali e controversi della Bibbia ebraica. Prendendo le mosse dal celebre motto Vanitas vanitatum, et omnia vanitas, il testo - con respiro poetico e religioso - si interroga sul senso della vita, sul valore della conoscenza, sul destino dell'uomo e sul suo rapporto con un divino spesso sfuggente e silenzioso. La riflessione di Qohelet, a tratti aspra e provocatoria, supera di slancio ogni possibile riduzione spiritualistica, ascetica o sapienziale che voglia censurare quanto sembri in contraddizione con il disegno della rivelazione. Qohelet è la testimonianza di una fede fermissima, capace però di esporsi a tutte le sfide del dubbio.

Il regno dimenticato. Israele e le...

Finkelstein Israel
Carocci 2014

Disponibile in 3 giorni

17,00 €
Dal X all'VIII secolo prima dell'era cristiana due regni ebraici sono vissuti fianco a fianco: Israele a nord e Giuda a sud. Scritti a Gerusalemme, capitale di Giuda, a partire dal VII secolo, i testi biblici presentano il Regno del Nord come empio, e come maledetti i suoi re. Biblisti e storici hanno largamente seguito questa ricostruzione, sapendo che Israele era stata un'entità politica ed economica ben più importante e potente rispetto al piccolo regno di Giuda, ma senza mai tentare di scriverne le vicende. Proseguendo il percorso intrapreso in altre sue opere Finkelstein accetta la sfida e presenta una storia di questo regno dimenticato. Il volume, che nasce da un ciclo di conferenze tenute al Collège de France, ha ottenuto il premio Delalande-Guérineau.

Noè. Vol. 2

Aronosfky Darren; Handel Ari; Henrichon Niko
Panini Comics 2014

Disponibile in 3 giorni

14,00 €
Una catastrofe sta arrivando. Una maledizione divina si abbatterà sul mondo intero, e solo l'uomo chiamato Noè ne è a conoscenza. Darren Aronofsky (il regista di "The Wrestler" e "Il cigno nero") scrive una graphic novel, base del suo film ispirato al Diluvio Universale narrato nella Bibbia. Consigliata la supervisione di un adulto.

La ragione d'essere. Meditazioni...

Ellul Jacques
Centro Studi Campostrini 2013

Disponibile in 3 giorni

25,00 €
Le prime parole dell'Ecclesiaste - il libro sapienziale dell'Antico Testamento, redatto da un ignoto autore del III secolo a. C. e da alcuni interpreti attribuito a Salomone stesso - sono note a tutti: "Vanità delle vanità, tutto è vanità". Queste parole hanno fatto dell'anonimo autore il modello universale dello scettico, che dubita di tutto e non crede in nulla, e del testo una scheggia di incomprensibile nichilismo nel corpo stesso delle Sacre Scritture. Come si giustifica la presenza di quest'opera nel complesso dei libri che compongono la Bibbia? Perché è stata accolta nel Canone? Alla contraddittorietà della presenza e dell'insegnamento dell'Ecclesiaste molti hanno cercato di dare una risposta, perlopiù cercando di minimizzare, ridimensionare, limitare le dure constatazioni contenute nel testo. Partendo dalle stesse domande ma senza ritrarsi di fronte alla contraddittorietà del testo, anche Jacques Ellul - il noto teologo protestate e critico della società tecnologica - si è cimentato nell'analisi e nel commento di quest'opera. Ma nel suo caso il testo ha trovato un autore estremamente simpatetico, a cui l'Ecclesiaste ha offerto l'estro per alcune notevoli pagine su scetticismo e fede, nichilismo e speranza, fugacità e saggezza. Pagine superate solo dalle sconcertanti considerazioni sul denaro, il lavoro e la felicità che l'autore ha saputo trarre da questo antico testo dagli insegnamenti sempre attuali.

Noè. Vol. 1

Aronosfky Darren; Handel Ari; Henrichon Niko
Panini Comics 2013

Disponibile in 3 giorni

15,00 €
Una catastrofe sta arrivando. Una maledizione divina si abbatterà sul mondo intero, e solo l'uomo chiamato Noè ne è a conoscenza. Darren Aronofsky (il regista di "The Wrestler" e "Il cigno nero") scrive una graphic novel, base del suo prossimo film ispirato al Diluvio Universale narrato nella Bibbia. Consigliata la supervisione di un adulto.

Torah e storiografie dell'Antico...

Borgonovo Gianantonio
Elledici 2012

Disponibile in 3 giorni

45,00 €
Questo volume completa l'opera "Logos. Corso di studi biblici", i cui testi guidano studenti e lettori attraverso le questioni introduttive e lungo i percorsi dell'esegesi fino alla ricerca del significato permanente e attuale dei testi biblici. Il volume è dedicato al Pentateuco e alle tre storiografie veterotestamentarie. L'introduzione al Pentateuco offre un ampio panorama della ricerca, a partire dalla quale viene elaborata una visione originale e armonica del medesimo. Seguono le introduzioni alla storiografia deuteronomistica, a quella cronistica e a quella maccabaica. Completa l'opera una serie di saggi esegetici e di trattazioni tematiche con utili approfondimenti.

«I nostri padri ci hanno...

Ska Jean-Louis
EDB 2012

Disponibile in 3 giorni

20,50 €
I racconti della Bibbia non sono nati, in primo luogo, per informare sul passato, né per elaborare una teologia sistematica. Il loro obiettivo era anzitutto trasmettere esperienze vitali. "Quei racconti non contengono verità, ma piuttosto indicazioni su strade da percorrere, le strade che hanno condotto il popolo di Israele a scoprire la sua identità, che gli hanno permesso di uscire da vicoli ciechi e superare le grandi crisi della sua storia. I racconti biblici rispondono quindi a domande sull'identità e sull'esistenza. Essi vogliono trasmettere alle generazioni future i tesori più preziosi del passato, quelli da cui dipende l'esistenza di un popolo" (dalla Prefazione). Se è vero che i racconti biblici sono usati ogni giorno per illustrare verità o confermare la validità di insegnamenti, si tratta tuttavia di un'utilizzazione dei racconti, non della loro interpretazione. Quest'ultima prende sul serio tutti gli ingredienti che entrano nella composizione del racconto e il loro legame, e presta attenzione anzitutto ai dettagli. Nel proporre un manuale sulla narrazione nella Bibbia, l'autore intende fornire una "cassetta degli attrezzi" e non analisi bell'e fatte. Il significato di un racconto è infatti inseparabile dall'esperienza della lettura.

Commento ai Numeri

Rashi di Troyes; Cattani L. (cur.)
Marietti 2009

Disponibile in 3 giorni

32,00 €
L'affascinante e ricca personalità di Rashi, l'originalità della sua esegesi, fluttuante tra l'interpretazione letterale e quella midrashica, hanno esercitato un ampio influsso su tutto il mondo medievale: tracce della sua opera si ritrovano anche nei maggiori commentatori cristiani dell'epoca, come Ugo e Andrea di San Vittore e Nicola di Lira. Il Commento ai Numeri, caratterizzato da uno stile originalissimo e inconfondibile, può essere considerato un'espressione particolarmente riuscita dei diversi aspetti dell'approccio ermeneutico dell'autore e un autentico capolavoro della sua esegesi. Rashi infatti "prende per mano" il lettore e, come un autentico pedagogo, lo guida alla comprensione dei molteplici significati della parola divina: parola spiegata secondo il suo senso letterale e insieme magistralmente interpretata alla luce della ricchissima tradizione d'Israele.

Primi passi nello studio...

Williams Peter
GBU 2009

Disponibile in 3 giorni

7,00 €
Si tratta di un'agile e breve presentazione delle principali problematiche che attendono lo studente o lo studioso che si accinge a studiare la Bibbia ebraica o Antico Testamento. L'autore dialoga con lo stato dell'arte della ricerca veterotestamenaria e discute la possibilità che in questo ambito si possa tener conto dei presupposti di fede, in particolare di quelli cristiani. Egli infatti affronta il problema della rilevanza storica dell'Antico Testamento, del suo status letterario delle problematiche relative alla composizione dei principali libri per finire con interrogativi di ordine etico riguardanti il tema del genocidio dei popoli antichi. Peter Williams è attualmente Direttore (Warden) di Tyndale House a Cambridge e ha insegnato presso l'Università di Aberdeen in Scozia.

I lati oscuri di Dio. Crudeltà e...

Römer Thomas
Claudiana 2008

Disponibile in 3 giorni

10,00 €
Il Dio dell'Antico Testamento chiede ad Abramo il sacrificio del figlio, uccide i primogeniti egiziani la notte precedente l'Esodo, elimina senza pietà gli israeliti dediti al culto del vitello d'oro. Proprio a causa di tali tratti "barbari", che non si ac

Genesi. Testo ebraico, greco,...

San Paolo Edizioni 2006

Disponibile in 3 giorni

38,00 €
Il volume contiene: Testo della Biblia Hebraica Stuttgartensia con le indicazioni (twySrp e tw'yrq) per la lettura della liturgia sinagogale del sabato mattina; analisi grammaticale di tutte le forme verbali presenti; Traduzione interlineare italiana; Testo greco dei LXX edito da Alfred Rahlfs; Testo latino della Vulgata Clementina edito da Luigi Gramatica, corredato di accenti; Testo italiano della Nuovissima Versione della Bibbia dai testi originali nella revisione di Primo Gironi. In calce al volume: Masorah finalis del tyS'rb rps; Lista sinottica dei termini traslitterati; Calendario delle letture delle twySrp del tyS'rb rps nella diaspora, negli anni 2006-2010.

Commento al Deuteronomio

Rashi di Troyes; Cattani L. (cur.)
Marietti 2006

Disponibile in 3 giorni

28,00 €
L'affascinante e ricca personalità di Rashi, l'originalità della sua esegesi, fluttuante tra l'interpretazione letterale e quella midrashica, hanno esercitato un ampio influsso su tutto il mondo medievale: tracce della sua opera si ritrovano anche nei maggiori commentatori cristiani dell'epoca, come Ugo e Andrea di San Vittore e Nicola di Lira. Il Commento al Deuteronomio mostra adeguatamente la statura esegetica di Rashi, nella sua duplice veste di maestro di aggadah e di halakah. L'aggadah, la riflessione teologica dei rabbini, è componente fondamentale del Commento, insieme alla halakah, cioè la condotta morale fissata nel Talmud. Il testo del Deuteronomio, che contiene sezioni legali e altre narrative, si presta mirabilmente a mostrare l'assoluta padronanza che Rashi possiede dell'intera tradizione rabbinica, che egli sintetizza e  rielabora con l'autorevolezza propria del più grande esegeta ebreo del Medioevo.

Vita di Sansone

De Luca E. (cur.)
Feltrinelli 2002

Disponibile in 3 giorni

7,00 €
La storia di Sansone, narrata nei capitoli 13, 14, 15, 16 del settimo libro dell'Antico Testamento, Giudici, nella traduzione dall'antico ebraico di Erri De Luca. Il testo restituisce al lettore la figura dell'eroe suicida che si fa crollare addosso il palazzo gremito di nemici filistei.

Deuteronomio. Testo ebraico, greco,...

Beretta P. (cur.)
San Paolo Edizioni 2002

Disponibile in 3 giorni

25,00 €
Dopo l'Esodo, ecco il secondo volume della Bibbia Interlineare. Dopo una presentazione tecnica e introduttiva, il testo dell'Esodo viene presentato in quattro lingue: Ebraico e traduzione interlineare parola per parola, (pagina dispari); greco, latino, italiano (pagine pari). Infine vengono i repertori dei passi paralleli, una serie di note per un primo confronto fra ebraico, greco e latino e l'elenco delle parashiot (pericopi) del ciclo annuale delle letture sinagogali. Un'impresa editoriale gigantesca che continua, con la prossima pubblicazione di Genesi.

Esodo/Nomi

De Luca E. (cur.)
Feltrinelli 2001

Disponibile in 3 giorni

10,00 €
Oggi c'è un rinnovato interesse per la Bibbia come libro, al di là delle interpretazioni religiose. De Luca, che per anni ha studiato l'ebraico, da sé, così spiega la sua traduzione e il suo commento: "Ho tradotto quel libro pieno delle più grandi avventure sacre dell'umanità, come se non fosse stato mai fatto prima. Più che attenuto, mi sono appiattito, schiacciato sulla parola ebraica per riprodurla a calco in italiano: compreso per esempio l'ordine della frase o la rinuncia di quella lingua al verbo avere... L'intento è quello di procurare nostalgia dell'originale".

I Salmi. Commentati dai Padri della...

Gironi Primo
Paoline Editoriale Libri 2001

Disponibile in 3 giorni

36,00 €
Raccoglie i 150 salmi raggruppati in cinque libri, secondo l'antica tradizione patristica, introdotti dal commento di Gregorio di Nissa e commentati con le parole dei Padri della Chiesa e con le miniature, per lo più inedite, dell'Archivio Capitolare della Cattedrale di San Rufino di Assisi e della Biblioteca del Monumento Nazionale di Badia di Cava (SA). Il breve commento patristico di ogni salmo è selezionato tra le diverse opere dei Padri greci e latini con una attenzione particolare a metterne in luce una lettura universale. Le miniature, con la loro ricchezza cromatica, esaltano l'intima forza del testo biblico e contribuiscono a creare un'atmosfera spirituale che induce alla contemplazione. L'introduzione al Libro dei Salmi è firmata dal biblista Primo Gironi, che ne rilegge l'impianto letterario e i contenuti teologici e spirituali. A cura di B. Capalbo.

I salmi

Ravasi G. (cur.)
BUR Biblioteca Univ. Rizzoli 2001

Disponibile in 3 giorni

12,00 €
"Non c'è sentimento dell'uomo" ha detto sant'Agostino " che non sia rappresentato nei "Salmi" come in uno specchio. Lo Spirito Santo ha messo qui al vivo, tutti i dolori, le tristezze, i timori, i dubbi, le speranze, le preoccupazioni, le perplessità, fino alle più confuse emozioni da cui l'animo degli uomini è agitato." Se oggi riprendiamo in mano i "Salmi", composti nell'arco di un millennio, ci rendiamo conto di come nessun libro ci parli con la stessa intensità tragica della irrimediabile lontananza e assenza di Dio e della vicinanza di Dio, che abita insieme a noi nella stessa tenda e nella stessa casa. Nessun libro ci comunica sia l'ossessione del peccato sia la serenità e la gioia dell'anima pacificata.

Mosè l'egizio. Decifrazione di una...

Assmann Jan
Adelphi 2000

Disponibile in 3 giorni

36,00 €
In quesro saggio l'autore analizza i molti enigmi connessi a Mosè, nella storia, nel culto e nella nostra psiche.