Elenco dei prodotti per la marca Zeroseiup

Zeroseiup

Contesti educativi 0-6. Percorsi...

Falaschi E.
Zeroseiup

Disponibile in libreria in 5 giorni

16,00 €
Il presente volume propone uno sguardo critico/riflessivo sui contesti educativi 0-6 e costituisce la documentazione di un progetto di ricerca-azione-formazione triennale (rivolto al personale educativo e docente), realizzato nella Zona Altavaldelsa senese, con il coordinamento scientifico del Prof. Alessandro Mariani dell'Università degli Studi di Firenze. L'analisi dei contesti educativi 0-6 viene proposta e interpretata come rete sistemica di opportunità (spaziali, temporali, relazionali), da offrire ai bambini - e alle famiglie - per liberare le loro potenzialità, per favorire la crescita, per garantire lo sviluppo di apprendimenti significativi. Sullo sfondo di un'attenzione costante alla qualità e alla cura dei contesti educativi 0-6, il testo si suddivide in due parti: la prima è dedicata allo sviluppo di "Percorsi riflessivi" stimolanti e differenziati, la seconda è dedicata alla presentazione di "Strategie metodologiche" funzionali e contestualizzate. Introduzione Alessandro Mariani.

Può un virus cambiare la scuola?

Frato
Zeroseiup

Disponibile in libreria in 3 giorni

12,00 €
Questo libro è scritto in fretta, quasi in tempo reale, mentre i fatti succedevano. Racconta quello che è successo fra marzo e giugno 2020, quando il mondo si è fermato e un virus, in tempi rapidissimi, come mai prima di allora era accaduto, ha costretto tutti gli abitanti della Terra a chiudersi in casa, a sospendere il lavoro, a chiudere le scuole, provocando un numero impressionate di morti. Racconta come i bambini hanno vissuto e sopportato questa situazione per loro difficile da comprendere e da accettare, e come il progetto "La città delle bambine e dei bambini", abbia cercato di accompagnare prima la loro clausura forzata e poi di suggerire alle città e alla scuola proposte per una riapertura il più possibile adeguata alle nuove esigenze sanitarie, e specialmente alle aspettative della società e delle bambine e dei bambini rispetto alle proposte educative e formative. Presenta alcune esperienze di tre paesi della rete internazionale: Argentina, Italia e Spagna; alcune considerazioni finali e le vignette che in questo periodo ha disegnato Frato.

Innovazione, continuit? e ricerca...

Raso Maria Vincenza
Zeroseiup

Disponibile in libreria in 3 giorni

12,80 €
Il volume fornisce una sintesi aggiornata delle ricerche svolte da quattro giovani studiose che, affrontando il tema dell'innovazione nei servizi 0-6, hanno intrecciato lo sguardo accademico con quello legato alle prassi, maturato in prima persona come educatrici, sviluppando cosuna sintesi originale, fatta tanto di riflessivite di analisi pedagogica quanto di concreta operativit correlata con la costruzione di concreti e ben delineati strumenti per l'osservazione e l'intervento nei contesti educativi. Il volume presenta sfaccettature differenti: indirizzato tanto agli studenti di Scienze dell'educazione e di Scienze della formazione primaria che agli operatori di nido e scuola dell'infanzia sensibili ai temi della riflessivit dell'innovazione, della metodologia della ricerca educativa e della formazione continua nei contesti 0-6.

I bambini e la musica....

Porro Simone
Zeroseiup

Disponibile in libreria in 3 giorni

10,08 €
Quali sono gli strumenti adeguati per un'educazione all'ascolto? Questo volume decide di sceglierli direttamente dal palcoscenico. Una tromba puinsegnare i colori della musica, un violino puaiutare a riconoscere le emozioni, un'orchestra intera purappresentare un'esperienza di aggregazione. La musica un linguaggio affascinante, che esprime un arcaico bisogno di condivisione. Quando un adulto propone a un bambino un brano perchquesto rappresenta per lui qualcosa di significativo. Senza condizionare l'ascolto, ma lasciando che i suoni e il ritmo evochino gesti ed emozioni, importante che il piccolo, attraverso la mancanza di pregiudizi e la curiositche nutre spontaneamente la sua infanzia, attribuisca il proprio significato alla musica, filtrandola attraverso la propria sensibilit Questa esperienza apre a infinite possibilite permette al bambino di godere di un eccezionale strumento di formazione e di crescita: cosla sua educazione potrimprontarsi sull'armonia con se stesso e con il mondo.

Un dente di dinosauro. Percorsi...

Zeroseiup

Disponibile in libreria in 3 giorni

12,00 €
Gli insegnanti di fronte all'area scientifica si sentono spesso incerti per il timore di non avere risposte sicure per le domande complesse e imprevedibili dei bambini. Ma se si mettono in gioco loro in una ricerca personale possono ritrovare la gioia dell'esplorazione e della scoperta, e imparare ad affiancare i bambini nei primi percorsi scientifici. Dal "pasticciamento" al "gioco-lavoro", possono trovare modi nuovi di porsi accanto ai bambini, incoraggiandoli a sperimentare in autonomia per conoscere come funziona il mondo. Un ruolo che non distribuisce risposte "giuste" o "sbagliate", ma legittima e incoraggia la curiositseguendo le medesime leggi che guidano lo sviluppo umano nella conoscenza del mondo: leggi di cui i bambini sono giesperti.

L'abitare come progetto, cura e...

Zeroseiup

Disponibile in libreria in 5 giorni

15,00 €
Il volume esplora possibili strategie per promuovere un'ecologia integrale e inclusiva, a partire dalla co-costruzione di itinerari di conoscenza e stili di vita capaci di ricomporre l'alleanza tra ambiente naturale e antropizzato. Attraverso un approccio transdisciplinare, che mette in dialogo differenti prospettive teoriche e interpretative, la prima parte del volume delinea un'etica della cura e dell'abitare sottesi all'inedita prospettiva euristica della prossemicitcon gli altri, le cose e la natura. Si tratta di una prospettiva innovativa che apre al dialogo, all'impegno e alla responsabilitnei confronti di quanto accade, ci circonda e si evolve, poichci riguarda. Tutto questo, nel quadro di un mondo globalizzato e interconnesso, nel quale una pluralitdi spazi e tempi (pubblici, privati, di lavoro e loisir) sempre picomplessi e frammentati tendono a limitare, da un lato, le opzioni di contatto con la natura delle persone nelle diverse etdella vita, dall'altro, a ridurre le reali possibilitdei cittadini (bambini o adulti) di partecipare in modo attivo alle decisioni riguardanti le politiche civico-ambientali e di tutela dell'ambiente. Postfazione di Pierluigi Malavasi.

Scuola, ricerca, natura: per un...

Zeroseiup

Disponibile in libreria in 5 giorni

16,00 €
Il volume raccoglie voci diverse che si sono confrontate durante il 3 Convegno Educazione Terra Natura, Io abito qui - Io abito il mondo. Un convegno che ha riunito riflessioni teoriche e narrazioni di esperienze educative in una prospettiva pedagogico-didattica "situata". I contributi raccontano di un lavoro educativo attento non solo ai saperi ma anche a quell'ambiente (naturale, sociale, culturale ecc.) nel quale bambini e adulti abitano, costruiscono identite relazioni, fanno ricerca, apprendono e progettano futuro. Cosscuola, societe natura divengono elementi ineludibili di un nuovo ecosistema educativo capace di coltivare un sentimento piampio di appartenenza e sostenere una pedagogia dell'azione comunicativa con la terra.

Abitare la sostenibilit?....

Zeroseiup

Disponibile in libreria in 3 giorni

16,00 €
Il volume "Abitare la sostenibilit Riflessioni e percorsi di educazione alla natura" si concentra sulla relazione tra umanite natura attraverso la riflessione teorica e le esperienze pratiche delle tematiche raccolte in una delle sessioni del 3 Convegno "Educazione Terra Natura. Io abito qui - io abito il mondo". Il contributo, organizzato in tre parti, Riflessioni, Percorsi, Esperienze, pone l'accento sull'interconnessione e sull'interdipendenza tra viventi e ambiente, assegnando al singolo individuo la capacite la possibilitdi agire responsabilmente per il cambiamento sostenibile.

Educare alla vivibilit? nella...

Zeroseiup

Disponibile in libreria in 5 giorni

15,00 €
Il volume "Educare alla vivibilitnella famiglia e nella scuola. Riflessioni, esperienze e pratiche educative" raccoglie i contributi dell'omonima sessione tematica del 3 Convegno "Educazione Terra Natura. Io abito qui, Io abito il mondo" tenutosi presso la Facoltdi Scienze della Formazione della Libera Universitdi Bolzano nel 2018. Il testo, articolato in tre parti, rispettivamente Riflessioni, Esperienze e Pratiche, propone alcune linee di indagine e terreni di progettualitnell'educazione lungo il corso della vita e trasversalmente ad agenzie e attori parentali e professionali, promuovendo coerenza tra sistemi d'ipotesi e cornici organizzative degli interventi.

Narrare le infanzie. Differenze,...

Zeroseiup

Disponibile in libreria in 3 giorni

28,00 €
Il Convegno 2018 del Gruppo Nazionale Nidi e Infanzia si tenuto a Palermo e ha voluto mettere al centro l'urgenza di partire dalla cultura dell'infanzia per creare societpigiuste e inclusive, per dare risposta ai diritti delle bambine e dei bambini, come ci ricorda la Commissione europea negli ultimi suoi documenti. I lavori del convegno hanno messo in luce che fondamentale narrare le tante infanzie che oggi abitano il mondo, mettere al centro i bambini e le bambine - titolari di diritti - e garantire loro un'educazione di qualit emerso in particolare il dovere dei servizi educativi - nidi e scuole dell'infanzia - di costituirsi come centri di promozione di processi partecipativi in grado di riaccendere l'interesse delle famiglie nei confronti della gestione della res publica, perchla promozione di percorsi di partecipazione attiva rappresenta l'unico antidoto alle spinte che oggi minacciano la democrazia.

La riflessibilità in una...

Paterlini Marco
Zeroseiup

Disponibile in libreria in 3 giorni

19,80 €
Progettare contesti educativi, documentare esperienze e significati sono processi pedagogici in stretta connessione con la formazione professionale e l'autovalutazione degli educatori. Il coordinatore pedagogico rappresenta, in tal senso, una figura strategica. Assumere un necessario sguardo pedagogico nella gestione di servizi socioeducativi e nell'organizzazione del gruppo di lavoro significa dare valore, da una parte, alla progettazione di contesti di apprendimento e, dall'altra, alla riflessività delle professionalità educanti: un approccio di ricerca che riguarda sia la documentazione, l'osservazione e la valutazione sia la condivisione, il confronto e la negoziazione. La riflessività viene declinata all'interno di contesti educativi e professionali, in quanto paradigma in grado di conferire qualità ai processi di apprendimento; essa qualifica la dialettica tra pensiero e azione ed è parte della relazione sociale ed ecologica dell'uomo sul e col mondo, all'interno di un processo interpretativo della realtà ma, soprattutto, di una sua trasformazione.

Io abito qui. Io abito il mondo. La...

Zeroseiup

Disponibile in libreria in 3 giorni

24,00 €
Abitare significa stare e situarsi in un "angolo di mondo", colorandolo di parole, emozioni, relazioni, cultura e culture. In qualsiasi età della vita e con differenti livelli di responsabilità, so-stare nel nostro angolo di mondo - sia esso una casa, una tana, una strada, un paese - vuol dire essere parte dell"essere del Pianeta. La ricchezza e fragilità delle connessioni fra azioni umane e essere del Pianeta ci chiede di progettare un'educazione per il futuro che coltivi intelligenza emotiva, sociale e pensiero sistemico.

La Casa Rifugio a indirizzo...

Zeroseiup

Disponibile in libreria in 3 giorni

15,00 €
Il libro si pone come obiettivi: - Comunicare che cosa è una Casa Rifugio, informare le donne che esiste un luogo protetto dove potersi rifugiare per essere aiutate, insieme ai loro bambini, ad uscire dalla spirale di violenza. - Spesso le donne temono, denunciando, di essere poi sole: la Casa Rifugio è uno spazio dove poter sperimentare un modo diverso di vivere che non deve più lasciare posto alla violenza. - Far capire a tutti che il rispetto è la base delle relazioni e che questo bisogna pretenderlo. - Far conoscere tutto il lavoro, l'impegno, le competenze che sostengono le attività del Centro e della Casa Rifugio e i risultati positivi ottenuti.

Agire per apprendere. Didattica...

Stefanini Lina
Zeroseiup

Disponibile in libreria in 3 giorni

24,80 €
Se la pedagogia studia i processi dell'educazione e della formazione umana l'apporto di altre scienze è sembrato fondamentale ai due autori del libro per completarne l'interpretazione. Al tavolo di lavoro due esperti di scienze diverse riconsiderano la neuro-funzionalità in età evolutiva per una propria proposta pedagogica. I vari contributi convergono in una teoria che ritiene l'agire indispensabile per qualsiasi apprendimento sia esecutivo sia conoscitivo; il bisogno di un nuovo approccio metodologico, di una progettazione per competenze, di organizzare laboratori interdisciplinari, di una didattica personalizzata nella relazione educativa all'interno di situazioni di adeguata intensità operativa. A corollario del testo, una ricca documentazione laboratoriale commentata dai bambini, dalle insegnanti e dai genitori.

Il Vecchio Dottore. Dialoghi...

Korczak Janusz
Zeroseiup

Disponibile in libreria in 3 giorni

16,00 €
Janusz Korczak era uomo che sapeva parlare ai bambini attraverso l'amore dell'amore del bambino. È lui il principale autore di questo volume, ed in questo Egli rivive, con tutta la sua complessità di uomo e di studioso, e con la magia dell'educatore che per primo nel mondo ha parlato dei Diritti dell'infanzia e ha letteralmente vissuto la propria vita con e per i bambini. In questo libro troverete una giovane studentessa che viaggia a Varsavia e a Treblinka dalla natia Genova per ricostruire una pista fatta di immagini e parole che ha il pregio di rendere in modo fresco e partecipato la vicenda umana e scientifica del Pan Doktor, e troverete di seguito, tradotti appositamente dal polacco da Izabela Stanecka, i Felietony, ovvero piccoli saggi che appaiono raccontati dallo stesso dottore, e, infine, le paterne quanto materne Conversazioni del vecchio dottore, ovvero alcuni brani di Korczak trasmessi alla radio polacca sino al 1939, anno in cui le comunicazioni vennero interrotte con tutta probabilità per questioni razziali.. Con un saggio di Anna Basso.

I bambini e il sacro

Mantegazza Raffaele
Zeroseiup

Disponibile in libreria in 3 giorni

9,60 €
Il libro cerca di superare la contrapposizione tra laicismo e fondamentalismi religiosi proponendo un'analisi educativa e pedagogica del tema del sacro nel suo rapporto con l'infanzia. Educare i bambini al sacro significa far vivere loro esperienze che sono alla base delle grandi domande di senso, domande ineludibili sia per le religioni che per le scienze. Il posto dell'uomo nell'universo, le rappresentazioni della nascita e della morte, il rapporto tra arte e scienza, il ruolo della ragione, dell'incanto e del mistero nella crescita: questi argomenti trovano nel tema del sacro un campo di attivazione e di rilancio.

A scuola ci andiamo da soli:...

Tonucci Francesco
Zeroseiup

Disponibile in libreria in 3 giorni

24,00 €
Il Manuale "A scuola ci andiamo da soli", pubblicato nel 2006 grazie alla collaborazione con il Comune di Roma, è il primo strumento che è stato elaborato per accompagnare e sostenere le città nella attivazione delle diverse iniziative. Si è cominciato così a costruire una "cassetta degli attrezzi", che le città possono utilizzare per sviluppare correttamente le varie attività che il progetto propone. A questo primo Manuale sono seguiti quello sul Consiglio dei bambini, pubblicato nel 2011, grazie alla collaborazione con la Provincia di Roma e quello sulla Progettazione partecipata, pubblicato nel 2017 nell'ambito della collaborazione con la Regione Lazio. A distanza di alcuni anni dalla pubblicazione dei primi due Manuali, riteniamo opportuno effettuare una ristampa degli stessi, aggiornando le parti che crediamo particolarmente utili. La ristampa aggiornata del Manuale A scuola ci andiamo da soli, realizzata grazie al contributo della Regione Lazio, ha l'obiettivo di documentare le esperienze delle città, non presenti nelle versione precedente e di fornire strumenti aggiornati per documentare e realizzare l'esperienza.

Il consiglio dei bambini

Tonucci Francesco
Zeroseiup

Disponibile in libreria in 3 giorni

18,00 €
Il Manuale sul Consiglio dei bambini, pubblicato nel 2011 grazie alla collaborazione con la Provincia di Roma è stato elaborato per accompagnare le città che intendono promuovere e realizzare la partecipazione dei bambini al governo della città. La pubblicazione di questo Manuale segue quella di "A scuola ci andiamo da soli", del 2006, realizzata grazie alla collaborazione con il Comune di Roma. A questo Manuale è seguito quello sulla Progettazione partecipata, pubblicato nel 2017 nell'ambito della collaborazione con la Regione Lazio. A distanza di alcuni anni dalla pubblicazione dei primi due Manuali, abbiamo ritenuto opportuno effettuare una ristampa degli stessi, aggiornando alcune parti che riteniamo particolarmente utili. La ristampa aggiornata del Manuale su Il Consiglio dei bambini, realizzata grazie al contributo della Regione Lazio, ha l'obiettivo di documentare le esperienze di nuove città che sono entrate nella Rete, alcune delle quali appartenenti alla Rete regionale del Lazio, quindi non presenti nelle versione precedente, e di fornire strumenti aggiornati per documentare e realizzare l'esperienza.

Se i bambini dicono: adesso basta!

Tonucci Francesco
Zeroseiup

Disponibile in libreria in 3 giorni

24,00 €
"Se i bambini dicono: adesso basta!", scritto nel 2002, è il seguito e l'aggiornamento di "La città dei bambini", ma, invece di raccontare le esperienze delle diverse città, preferisce dare direttamente la parola ai più piccoli. 26 frasi, proposte o proteste di bambine e bambini diventano l'argomento dei 26 capitoli del libro. In ogni capitolo l'autore risponde a due domande: perché un bambino dice questo? Cosa si potrebbe fare ascoltandolo? Ne nasce un'ampia analisi della condizione infantile di oggi e un vasto repertorio delle iniziative, delle attività e delle esperienze realizzate nelle città in questi anni. Ma anche di quelle realizzabili per dare concrete risposte alle loro attese e alle loro esigenze. Un libro diretto agli amministratori e ai tecnici delle città, ai progettisti, agli insegnanti, agli studenti, ai genitori..., ma anche ai bambini. Prologo di Romano Prodi.

La natura mette radici a scuola....

Zeroseiup

Disponibile in libreria in 3 giorni

16,00 €
Il volume raccoglie diversi contributi che esplorano, da un punto di vista pedagogico e con approccio esperienziale, il ruolo della Natura nei contesti formali, informali e non formali. La prima parte ripropone la scuola, come ambiente di apprendimento per eccellenza e la chiama a riscoprirsi come laboratorio di sperimentazione quotidiana di Educazione ambientale, rivendicandone la vocazione a connettere Individuo e Mondo. Si avvale dei contributi di Antonella Coppi, Barbara Bocchi, Elisabetta De Blasi, Gloria Simeoni, Tommaso Fratini, Gabriella Calvano, Marcello Colao, Elvira Tarsitano. La seconda parte mette in evidenza come i processi di apprendimento e di insegnamento possano sviluppare modelli progettuali innovativi orientati a fare rete sociale e culturale con il territorio. Lo fa attraverso i contributi di Doris Kofler, Valeria Sartori, Raimonda M. Morani, Francesca Caprino, Tiziana Mascia, Alessandro Bortolotti, Selima Negro, Luca Comerio, Samanta Ubaldi, Marzia Fratini, Manola Romagnoli.

Progettare e realizzzare percorsi...

Zeroseiup

Disponibile in libreria in 3 giorni

18,80 €
I contributi della prima sezione - dedicata agli aspetti trasversali di qualità - approfondiscono tematiche relative allo stato dell'arte del sistema integrato 0-6 e agli aspetti di progettazione che incidono sulla qualità dei servizi educativi e della scuola dell'infanzia. Nella sezione 2, i contributi mettono a fuoco le relazioni tra gli adulti e gli aspetti cruciali che promuovono le condizioni necessarie affinché si strutturi un progetto 0/6. Le riflessioni e le esperienze descritte evidenziano la necessità di promuovere una partecipazione delle famiglie 'autentica', di valore sociale, alla vita scolastica dei figli. I contributi contenuti nella terza sezione si riferiscono ad alcune esperienze educative 0-6, nazionali ed internazionali. L'esperienza illustrata dagli autori di questa sezione, mette a fuoco l'importanza di supportare un'esperienza innovativa con un percorso di formazione e ricerca all'interno del quale ci sia un intreccio continuo tra riflessione teorica, pratica quotidiana come circolo virtuoso che sostiene l'intenzionalità progettuale di insegnanti e educatori.

Scenari evolutivi. L'approccio...

Zeroseiup

Disponibile in libreria in 3 giorni

24,80 €
La prima parte del libro presenta l'approccio forlivese alla governance del sistema dei servizi per l'infanzia, la seconda parte del volume tratta del periodo "fondativo" ("fondazione" sia come costruzione materiale che come "fondazione" culturale e pedagogica) dei servizi per l'infanzia comunali, negli anni 1970, e della successiva fase di consolidamento, negli anni 1980, facendo subito immergere il lettore, attraverso un inserto che ripropone i pannelli della mostra "Duilio Santarini e i servizi d'infanzia forlivesi 1970-1976", nel clima effervescente e creativo degli anni della "fondazione". Un periodo in cui prende avvio quel binomio innovazione-programmazione che può essere individuato come caratteristico del programma politico sociale ed educativo forlivese. La terza parte del volume racconta come si è giunti a elaborare, insieme, l'approccio forlivese alla governance e il progetto di costruzione di un sistema competente e sostenibile di servizi educativi di qualità diffusa.

Sfondo educativo, inclusione,...

Zanelli Paolo
Zeroseiup

Disponibile in libreria in 3 giorni

19,00 €
Il volume propone, come testo centrale, la ristampa di «Uno "sfondo" per integrare» (Zanelli, 1986), presenta e sviluppa il costrutto "sfondo integratore", una modalità di intendere la progettazione educativa e uno strumento tesi a costruire quello che, oggi, chiameremmo un contesto educativo inclusivo. Lo «sfondo integratore», infatti, è uno strumento di lavoro che possiede un ampio potere relazionale; è, cioè, capace di favorire il raccordo, la relazione, appunto, fra abilità personali, spazi, momenti, linguaggi diversi in direzione dell'inclusione. L'utilizzo educativo dello «sfondo» favorisce l'inclusione delle differenze perché favorisce la percezione di una «Gestalt», di una configurazione contestuale più ampia di cui le differenze sono parte.

Il RAV infanzia come strumento...

Fontani E.
Zeroseiup

Disponibile in libreria in 3 giorni

9,80 €
Il volume si propone di attivare un percorso di riflessione per innescare un processo di sensibilizzazione all'utilizzo formativo-riflessivo del RAV infanzia sul territorio nazionale.Gli obbiettivi principali sono: mettere alla prova il RAV-infanzia come strumento di valutazione formativa-riflessiva, cioè volto alla riflessione sul contesto valutato al fine di accrescere la consapevolezza e l'intenzionalità professionale degli insegnanti; elaborare e mettere in atto interventi per migliorare l'offerta formativa rivolta ai bambini; definire peculiari indicazioni per orientare l'utilizzo del RAV-infanzia in senso formativo-riflessivo.

Manuale di guerriglia urbana. Per...

Tonucci Francesco
Zeroseiup

Disponibile in libreria in 3 giorni

19,00 €
Il 20 novembre del 2019 la Convenzione dei diritti dell'infanzia compie trenta anni. Certamente sarà finalmente oggetto di attenzione, di bilanci. Si organizzeranno convegni, si pubblicheranno interviste, si scriveranno libri e articoli. Forse si tornerà a distribuire il testo completo nelle scuole, come si faceva negli anni '90. Questo impegno solenne che gli adulti hanno preso nei confronti dei bambini trenta anni fa e del quale quasi tutti ignorano il contenuto e molto spesso si sono dimenticate le promesse, tornerà a essere presente nei giornali e telegiornali. Oggi, dopo trenta anni, quasi nessuno la conosce e quindi per molte parti non si rispetta. Dico curioso e inquietante perché di fronte ai bambini gli adulti sono sempre disposti ad accettare tutto, a promettere di fare tutto quello che chiedono senza poi preoccuparsi di rispettare le promesse (tanto i bambini poi si dimenticano). E in qualche modo la stessa Convenzione sembra sospettare questo pericolo quando nell'articolo 42 dice che la Convenzione deve essere conosciuta ampiamente tanto dagli adulti che dai bambini. Età di lettura: da 10 anni.

Io corpo Io racconto Io emozione

Zeroseiup

Disponibile in libreria in 3 giorni

15,00 €
Il volume ritorna con approccio multidisciplinare sul tema di un'ecologia integrale fondata sull'etica del rispetto e del prendersi cura. Lo fa guardando in particolare alle prime età della vita e alla preziosa funzione di tutoring di adulti, genitori e professionisti capaci di innescare processi di immaginazione e di apprendimento trasformativo e di educazione allo sviluppo sostenibile. L'esperienza in natura, l'esserci con il corpo è la possibilità stessa del pensiero. Le attività di "laboratorio del racconto" creano le condizioni per co-costruire metafore e idee che, sempre, hanno uno spessore cognitivo e un colore affettivo-emotivo. Questo perché l'emozione fluisce dentro al corpo, al racconto, alle nostre rappresentazioni. La cornice teorica dell'intreccio di mente-corpo-emozioni-contesto per immaginare e praticare modi ecologici di abitare il mondo è delineata da Franca Pinto Minerva, Hans Karl Peterlini, Duccio Demetrio, Laura Marchetti. Alcune preziose piste metodologiche per coltivare una coscienza ecologica e per educare allo sviluppo sostenibile sono tracciate da Gillian Judson, Kieran Egan, Emanuela Fellin, Rita Casadei, Pierluigi Malavasi.

Pedagogia della natura....

Zeroseiup

Disponibile in libreria in 3 giorni

16,00 €
Il testo, articolato in tre parti, propone alcune linee di indagine sul mondo della natura in prospettiva educativa. La prima parte si concentra sugli Spazi, cercando di riflettere attorno al rapporto fra natura e setting recuperando il senso di un'indagine epistemologica che sappia connettersi a pratiche educative connotate, in ottica storico-culturale, da problematicità. La seconda parte analizza Sguardi, ovvero le dimensioni più tipicamente teoriche del setting, su sguardi teoretici, esperienze storiche, spunti progettuali e prospettive educative. La terza parte percorre Sentieri, adottando una prospettiva, teorica e pratica insieme, di progettualità formativa fondata sul concetto di sostenibilità.

Formare ecologicamente. Riflessioni...

Zeroseiup

Disponibile in libreria in 3 giorni

15,00 €
L'idea di fondo che attraversa l'intero volume è quella di una nuova cultura ecologica entro cui costruire modelli di vita amichevoli, comunitari, conviviali recuperando la consapevolezza - talvolta perduta - dell'intreccio tra Uomo, Terra e Natura. Nella prima parte, Riflessioni, i saggi richiamano, ognuno con la sua specificità, la pedagogia al suo impegno primario di promozione di una formazione ecologica fondata sull'etica del rispetto e della cura di sé e dell'altro, lì dove la cura dell'altro assume i tratti di una coscienza planetaria che sappia educare le giovani generazioni ad abitare la Terra in "modo ecologico". Nella seconda parte, Itinerari, sono presentate le testimonianze di studiosi e ricercatori che hanno voluto "raccontare" i percorsi esperienziali di apprendimento realizzati. Nella loro eterogeneità i saggi si caratterizzano tutti per la medesima volontà di riscoprire temi tradizionali della pedagogia quali la relazione tra esperienza e apprendimento, "dentro" e "fuori", uomo e ambiente.

Ripartire dai bambini. Nuovi...

Zeroseiup

Disponibile in libreria in 3 giorni

15,00 €
Il volume, articolato in saggi, si pone, senza pretesa di esaustività, l'intento di contribuire al dibattito sulla sostenibilità attraverso l'analisi delle riflessioni di alcuni autori, lo studio di documenti nazionali e internazionali e la proposta di esperienze emblematiche. Dal punto di vista operativo il testo presenta taluni orientamenti pedagogici e didattici per tracciare un cammino verso una progettualità educativa sostenibile.

L'incanto della parola

Trovesi Cremaschi Giulia
Zeroseiup

Disponibile in libreria in 3 giorni

34,00 €
Il bambino che sa parlare è pronto per imparare a scrivere. Il passaggio dalla parola "detta" al "segno" è un evento che il bambino, prendendo esempio dagli adulti, desidera conquistare. Ogni segno scritto è collegato a un suono: ogni suono nasce dal corpo che vibra della sua stessa voce. Il bambino, attraverso le immagini rappresentate in questo libro, vive il valore della parola come emozione e comunicazione e percorre la strada che lo porta a impossessarsi dei segni scritti. Prefazione di Carlo Sini. Età di lettura: da 3 anni.

La strada maestra. Tracce di storia...

Zeroseiup

Disponibile in libreria in 3 giorni

35,00 €
La pubblicazione vuole ricordare, a 50 anni dall'istituzione delle scuole materne statali, il contributo dato dalle scuole dell'infanzia comunali per traghettare dalla sponda assistenziale a quella educativa le istituzioni tese all'educazione dei bambini. Sono descritte le esperienze nate nei Comuni capoluogo dell'Emilia-Romagna. In questa cronistoria gli autori, pur seguendo una falsariga cronologica, ci narrano storie diverse per stile, per uso delle fonti e per accentuazione di aspetti ritenuti significativi per la vita delle scuole dell'infanzia comunali del proprio capoluogo, pur facendo riferimento a valori condivisi da amministratori, tecnici, insegnanti, genitori... La pubblicazione vuole essere un atto di amore verso questa affascinante impresa, uno sforzo di lettura degli inizi e dei decenni successivi per riscoprire valori, senso e motivazioni profonde che l'hanno originata.

Fuori mi annoio. Che cosa rimane...

Malavasi Laura
Zeroseiup

Disponibile in libreria in 5 giorni

24,00 €
In questi anni si è approfondito, studiato, fatto cultura in tema di pedagogia naturale, di outdoor education, di servizi sempre più orientati ad una proposta in natura e in selvatichezza. Anche in Italia inizia ad essere disponibile un pensiero culturale che sta radicando. Si fanno reti, si collabora, si scrive. Le esperienze si moltiplicano e promuovono cambiamento. Ma assieme alle buone autentiche pratiche se ne affiancano molte, che risultano essere abbastanza impermeabili alla trasformazione. Tra una posizione e l'altra vi è un mondo, fatto di scuole e di servizi che tutti i giorni provano a mettersi in gioco nella volontà di voler offrire alle bambine e ai bambini nuove occasioni attraverso le quali costruire conoscenze e saperi. Servono strumenti, osservazioni, incontri, confronti, a volte supervisioni. Serve soprattutto la determinazione e il desiderio, da parte degli adulti, di voler comprendere ulteriormente le bambine, i bambini e il mondo della conoscenza. Il libro cerca di dare voce alle possibilità di sperimentare un altro modo di intendere la didattica, riconosce le resistenze e le fatiche senza però permettere loro di ostacolare la necessità di uscire.