POESIA

Filtri attivi

Nell'abisso del Lager. Voci...

Interlinea

Disponibile in 3 giorni

18,00 €
«Dopo Auschwitz scrivere ancora poesie è barbaro» è la frase del filosofo Adorno che ha suscitato tante polemiche ma anche stimolato a riscoprire le voci poetiche più intense della Shoah, per la prima volta qui riunite in un'antologia internazionale. Emerge soprattutto il loro valore di testimonianza, di presa diretta e di riflessione, che non attenua l'importanza anche estetica dei testi di Paul Celan o Nelly Sachs, di Dietrich Bonhoeffer o Mario Luzi, fino ad Antonella Anedda ed Erri de Luca. Un libro che scuote le coscienze con la forza della poesia: per non dimenticare che, come ha scritto Primo Levi nella Tregua, «guerra è sempre».

Un po' di febbre

Penna Sandro
Mondadori 2019

Disponibile in 3 giorni

13,00 €
"Un po' di febbre" raccoglie i testi in prosa scelti da Penna stesso nel 1973. Nei racconti, come nelle pagine di diario, il lettore ritrova le sue immagini più tipiche: la luce, la meraviglia, la vita che è il «ricordarsi di un risveglio»; ma soprattutto l'icona del fanciullo, puer aeternus che trascende ogni temporalità per diventare simbolo di un'infanzia assoluta, materia di un'incessante mitografia. È solo nella giovinezza, infatti, nella giovinezza senza tempo dei poeti, che può nascere quello sguardo capace di riconoscere il mondo, abbandonandosi a un primitivo stupore. Ma perché quello stupore possa manifestarsi è necessario ciò che Penna indica fin dal titolo: un «rapporto febbrile con la realtà».

L'infinito

Leopardi Giacomo
Einaudi Ragazzi

Disponibile in libreria  
ALBI ILLUSTRATI

11,25 € 15,00 € -25%

L'aur'amara

Arnaut Daniel
Carocci

Disponibile in 3 giorni

18,00 €

Che gli oppressi risalgano le chine

Macucci Gabriella
C&P Adver Effigi 2019

Disponibile in 3 giorni

10,00 €
Questo libro di poesie e immagini è nato dall'idea, dalla collaborazione e dai lavori di Gabriella Macucci e Pino Sebastiani. Si tratta di poesie accoppiate con immagini fotografiche; le poesie sono state scritte da Gabriella Macucci e sono tutte inedite. Le foto sono state prese dall'archivio di Pino Sebastiani; un archivio con migliaia di scatti che spaziano nel tempo dal 1968 ad oggi.

Donne

Onano Rossano
Genesi 2019

Disponibile in 3 giorni

10,00 €
La figura della donna, così sospesa tra virtù e vizio, attraversa il terribile periodo del medioevo dove viene esasperato il contrasto antinomico tra santità e stregoneria, tra misticismo ed erotismo, tra castigatezza e lascivia. Viene ricostruita la storia di Gabrina degli Albeti, di Giovanna d'Arco, di Caterina Benincasa, di Maifreda da Pirovano, all'interno del mondo gotico, nel quale il peccato è così strettamente legato al castigo e la disgrazia lo è alla perdizione. (dalla presentazione di Donne di Rossano Onano) Ogni verso di Rosanna Pirovano è un trionfo della vita, di stupore, di incanto e di disincanto, di febbrile tensione per il domani, sempre incerto, adombrato dalla falce della morte, ma anche così ricco di attrazione. C'è tanto ardore in questo canto dialettale che fa rima con l'amore: è una pignatta d'oro posta al termine dell'arcobaleno e, quindi, introvabile, però sempre idealizzata, concupita, adornata di promesse e di attese, ma forse neppure realmente cercata. (dalla presentazione di "Donne" di Rosanna Pirovano)

L'aur'amara

Arnaut Daniel
La Vita Felice

Disponibile in 3 giorni  
CLASSICI

10,00 €

Fiamme del cuore e... sogni d'amore!

Greco Bruno Roberto
Aletti

Disponibile in 3 giorni

12,00 €
Le poesie di questo autore, espresse in un fluido e semplice linguaggio, desiderano trasportare il lettore dentro quei moti del cuore che coinvolgono vivi sentimenti tra due persone e sono in grado di "infiammare" letteralmente i pensieri, sostenendone o meno i relativi "sogni". Poesie d'amore dunque, un amore declamato, disilluso, perso o appassionato, non necessariamente a carattere biografico o personale.

24 pezzi facili

Gazzè Francesco
Aletti 2019

Disponibile in 3 giorni

12,00 €
"I ventiquattro componimenti scelti per la presente raccolta sono il frutto di un esperimento letterario portato avanti dal sottoscritto parallelamente alle canzoni negli ultimi tre anni, consistente nella sistematica destrutturazione del verso in vocaboli assonanti o rimati tra loro in modo incalzante, quasi ossessivo, e nell'utilizzo rigoroso dell'accapo in presenza di ogni singola rima o assonanza. Il risultato di tale stramba operazione è stato in sostanza quello di veder spesso giacere sul foglio figure oltremodo strette e allungate, per lo più a forma di fumo di sigaretta, e d'imbattermi in riletture ad alta voce piuttosto scorrevoli e come innervate costantemente da refrain musicali sottostanti. E allora, ciò che all'inizio si palesava in tutta evidenza come un mero esercizio di stile o un semplice divertissement, si è trasformato con l'andar del tempo nell'esatto contrario: uno stile in esercizio." (dalla prefazione)

La pigrizia del cuore

Tempesta Rossella
Spartaco 2018

Disponibile in 3 giorni

11,00 €
Stella è una donna bella e impegnata. Avvocato esperto nelle cause di lavoro, è separata e madre di una sveglia ragazzina di tredici anni. Stella ha lottato per farsi strada nella vita, innanzitutto perché le fossero riconosciuti meriti e pregi aldilà dell'avvenenza fisica. Conosce bene il sistema giudiziario e, dall'interno, si oppone a contraddizioni e storture: per lei contano ì motivi, non solo gli interessi. Figura forte e fragile insieme, riscopre se stessa durante una vacanza sui monti della Majella, rispecchiandosi nel profilo dolente e romantico della dolce Angelina, vissuta cent'anni prima nel palazzo-castello al centro dì un paese dell'Abruzzo. Le storie delle due protagoniste s'incontrano e si fondono, tra immaginazione e realtà, nel tumulto di una passione bruciata e di un sentimento nuovo, autentico, che per farsi strada ha bisogno di più coraggio. Al suo esordio con il genere romanzo, la poetessa Rossella Tempesta con lo stile che le è proprio fa dono ai lettori di un racconto struggente, scandito da lunghe attese, silenzi eloquenti, desideri velati, sentimenti urgenti, popolato da personaggi femminili lirici e maschili ben delineati. Senza tacere sulle violenze di cui sono vittime molte donne, ieri come oggi.

Roma in poesia. Una guida....

Bettini Filippo
Absolutely Free 2018

Disponibile in 3 giorni

18,00 €
"Roma in Poesia" è una "guida alternativa" alla scoperta di Roma, uno strumento unico di appropriazione della città, non solo per il turista, il viaggiatore che viene accompagnato alla scoperta e all'esplorazione delle "tante Rome" che hanno lasciato incancellabili tracce nel corso dei secoli, ma anche per il lettore attratto dalla freschezza di un testo abile nel destreggiarsi fra arte e storia, consigli e curiosità, e per chi a Roma ci vive, e malgrado i problemi con cui si deve confrontare nella vita di ogni giorno, ama entrare in risonanza con un città ricca di bellezza e armonia.

Léopold Sédar Senghor. Il poeta...

Luconi Massimo
Edizioni Clichy 2018

Disponibile in 3 giorni

7,90 €
Per Senghor il contatto con la terra ancestrale non è stato mai interrotto; il ritorno alle radici non fu, come per altri intellettuali africani, uno strappo doloroso da altre radici, una lacerazione sanguinante, ma uno dei poli di un'armoniosa vita interiore, risolta in una sintesi mirabile fra due civiltà. La via africana al socialismo ricercata in un ventennio di presidenza del Senegal, e inserita in un'idea evangelica di civiltà dell'universale, può sembrare oramai un progetto datato e astratto. Tuttavia la sua visione poetica del riscatto africano, il concetto di un umanesimo pacifico, nel quale ogni popolo può dare il meglio di sé, è un'utopia che è interessante ripercorrere proprio alla luce dei conflitti che dilaniano l'Africa di oggi.

Il poemetto occitanico sulla vita...

Virtuosa-Mente 2018

Disponibile in 3 giorni

16,00 €
Il volume propone l'edizione critica, corredata di traduzione italiana a fronte, da un'ampia introduzione e da note esplicative, di un poemetto occitanico che ripercorre la Vita di Maria Maddalena. Di origini illustri, questa abbandona la vita peccaminosa condotta in precedenza grazie all'incontro con Gesù: dopo la morte e la resurrezione di quest'ultimo, per sfuggire alle persecuzioni, con l'ausilio dello Spirito Santo giunge a Marsiglia dove inizia a predicare. Qui appare due volte in sogno alla moglie del sovrano e una volta a entrambi i coniugi che finiranno con l'accordarle la loro protezione. Per intercessione di Maria Maddalena la regina concepisce un figlio e il re, per questo riconoscente, decide di andare con la moglie per mare ai luoghi santi. Durante una tempesta la regina partorisce, rimanendo come morta. Viene così abbandonata su un'isola col bambino dove, di ritorno da Gerusalemme, il re ritroverà entrambi vivi e vegeti per l'intervento miracoloso della Santa, e ciò lo indurrà a ricevere il battesimo assieme a tutta la sua gente. Maria Maddalena si ritirerà allora in un luogo deserto e vi trascorrerà trent'anni in digiuno e preghiere fino al sopraggiungere della morte.

Gitanjali. Canti in offerta. Testo...

Tagore Rabindranath
DEMETRA 2018

Disponibile in 3 giorni

5,90 €
Genio versatile, carismatico, sempre in anticipo sui tempi, Tagore lanciò un messaggio universale ancora oggi di grande interesse e importanza, nel subcontinente indiano come nel resto del mondo. Il suo credo nell'unità spirituale fra Oriente e Occidente è un attuale e potente messaggio di redenzione e di salvezza per un mondo lacerato da guerre di religione e da sistemi economico-sociali contrapposti e inconciliabili. Le sue idee civili, educative e scientifiche sono ancora punto di riferimento e modelli da seguire.

Lezione all'aperto e altre poesie...

Berardinelli Alfonso
Elliot 2018

Disponibile in 3 giorni  
POESIA

16,50 €
"Scruta l'occhio della scimmia, osserva il giallo quasi-umano, il gesto pigro e svelto. Ricorda il salto, il pelo grigio, l'unghia nera e lunga, l'inquieta e sospettosa calma. La fronte è un'acuta lingua. La coda è animata e tesa. Il corpo è una molla equamente caricata da Dio. Guarda il sonno dei cani, il loro scuro giaciglio. L'arcaico stile di vita che li governa. L'occhio loro non ha ruotato lungo tutti i perimetri. La lingua loro non immagina niente. E tutto questo non è un travestimento. Prova a guardare, a vedere. Smetti di leggere: guarda!"

Poesie per ragazze di grazia e di...

Finneyrock K.
Rizzoli 2018

Disponibile in 3 giorni  
10-12 NARRATIVA

17,00 €
"Forse una volta sei stata ragazza. Forse sei una ragazza proprio adesso. O forse conosci una ragazza o qualcuna che lo è stata, e le vuoi bene. Se hai preso in mano questo libro, sai perfettamente che per le ragazze l'adolescenza è un periodo speciale: le metaforiche selve oscure attraverso cui ognuna di loro deve camminare. Non possiamo controllare il mondo che le ragazze abiteranno e contribuiranno a creare. Ma se potessimo regalar loro un incantesimo da tenere in tasca, sarebbe il coraggio. Invece che una spada, ecco qui un libro. Dentro vi abbiamo raccolto poesie che ti shockeranno e ti faranno ridere, poesie che piangeranno e soffriranno insieme a te; poesie che ti ispireranno, e ti daranno quel che ti serve per affrontare la vita con grazia e fegato. Sono le poesie che avremmo voluto avere quando eravamo più giovani." (Dall'Introduzione) Età di lettura: da 12 anni.

Versi vissuti. Poesie (1975-1990)

Bruck Edith
eum 2018

Disponibile in 3 giorni

14,00 €
"Nascere per caso, nascere donna, nascere povera, nascere ebrea, è troppo, in una sola vita."

Sei fuoco e amore. Poesie in carne...

Merini Alda
Sperling & Kupfer 2018

Disponibile in 3 giorni  
POESIA

16,90 €
«Sei fuoco e amore, sei l'amore che incendierà il mio corpo, ma sei anche l'amore che lo renderà puro». Follia, fede, poesia: c'è un filo sottile che lega indissolubilmente le opere di Alda Merini ai momenti più dolorosi e significativi della sua esistenza, scandita in modo sempre autentico e intenso dalla malattia psichica e insieme da un anelito instancabile verso l'infinito, verso Dio. Tra le tante persone che hanno attraversato la vita di Alda Merini, una in particolare ha saputo cogliere questa commistione di carnalità e spiritualità: Enzo Gabrici, lo psichiatra che la poetessa chiamava il «Dottor G» e che, prima e meglio di ogni altro, capì che «la creazione attraverso l'arte poetica è stata il suo balsamo perché questa l'avvicinava al grande spirito creatore». In questo libro Arnoldo Mosca Mondadori, che per più di dieci anni le è stato vicino come amico e collaboratore, trascrivendo centinaia di versi e proponendole temi su cui riflettere, ha raccolto alcune delle poesie che meglio esprimono la fame di assoluto di Alda Merini, la tensione religiosa presente nei suoi versi. In un'ampia introduzione racconta inoltre alcuni episodi della sua vita, per far sì che anche i lettori possano «sentire un po' il profumo di casa sua, conoscerla da vicino, e soprattutto avvertire le armonie della sua anima fatta di musica, quella musica che lei emanava come manna e donava intorno a sé». Un nuovo filo da seguire per giungere al segreto di una delle voci poetiche più belle, profonde e profetiche dell'ultimo secolo.

Torte Poesia

Camperi Federica
New Press 2018

Disponibile in 3 giorni

14,00 €

Canzoni dell'amore infinito

Kabir
Lindau 2018

Disponibile in 3 giorni

14,00 €
Poeta, filosofo e mistico del XV secolo, Kabir visse a stretto contatto prima dell'islam e poi dell'induismo, in un periodo di lotte sanguinose che li opponevano e li dilaniavano anche al loro interno. Scelse di imboccare un cammino radicalmente diverso: rigettando gli sterili formalismi, gli inutili riti e i digiuni mortificanti prescritti ai fedeli dei due credi, propose una nuova concezione unitaria e gioiosa di Dio e del mondo. È l'amore universale da cui tutto nasce quello celebrato nelle "Canzoni dell'amore infinito": in esso non c'è separazione tra vita e morte e ha finalmente termine ogni inquietudine umana, perché l'Amore non ha principio né fine, è il Senza Forma, e «per la sua misericordia» insegna a «camminare senza piedi, a vedere senza occhi, a udire senza orecchi, a bere senza labbra e a volare senza ali». Paradossalmente Kabir divenne un punto di riferimento tanto per i credenti dell'islam quanto per gli induisti e quando morì, pare alla veneranda età di 119 anni, gli uni e gli altri si disputarono il corpo del Maestro. La leggenda vuole che al suo posto sia stato trovato un enorme fascio di gladioli selvatici che i due schieramenti si divisero: così una parte di quei fiori fu bruciata e gettata nel Gange, mentre l'altra venne sepolta.

Il canto degli alberi

Hesse Hermann
Guanda 2018

Disponibile in libreria  
CLASSICI

11,00 €
Un libro di poesie, prose e racconti di Hermann Hesse che hanno come tema unificante gli alberi, considerati simbolo della caducità, dell'eterna rinascita e della spensieratezza della vita istintiva e naturale. Faggi, castani, peschi, betulle, tigli, querce e molti altri, nella magnificenza della fioritura o con i rami nodosi offerti alle brinate notturne, illuminati dal sole o al chiarore della luna: sono loro i protagonisti indiscussi di questa raccolta. Essi accompagnano lo scrittore, silenziosi e saggi, nel corso della sua vita, segnano momenti precisi, suscitano riflessioni e ricordi, vengono invocati come esseri viventi, come amici.

Odissea

Omero
Marsilio 2018

Disponibile in 3 giorni

12,00 €
«La radice dell'Odissea è un albero d'olivo», ha scritto Paul Claudel. Su quest'albero radicato nella terra, Odisseo ha costruito il suo letto nuziale, al centro della casa, nel cuore del suo regno. È il perno intorno a cui ruota la sua vita, il punto di partenza che coincide con la meta. L'Odisseo di Omero è un guerriero che non ama le battaglie, un navigatore che non ama il mare. Il suo lungo viaggio di ritorno è un'avventura di dolore e di angoscia, la vera guerra è quella che combatte in patria, tra le mura della sua casa: per ricomporre gli affetti e restaurare il dominio, per poter vivere e invecchiare in prosperità e in pace.

L'ultima tentazione

Kazantzakis Nikos
Crocetti 2018

Disponibile in 3 giorni  
CRISTIANESIMO

16,00 €
In ogni uomo che aspira alla grandezza divampa senza pietà la lotta tra spirito e carne, tra l'essere umano e Dio, tra la tentazione e il dovere supremo. Perciò ogni uomo libero che leggerà questo libro pieno di amore amerà Cristo più che mai, meglio che mai.

Pulsionale. Poesia III Millennio

Giovanelli Mauro
Vertigo 2018

Disponibile in 3 giorni

15,90 €
«Mauro sei proprio una cara persona, ricca di risorse e sorprese, come non volerti bene! Il tuo magma intellettuale si auto produce senza pause in gran profusione e così accade che la tua copiosa messe venga giù come un fiume carsico che filtra in ogni dove e che non conosce ostacoli. In questo tuo precipuo tratto ti vedo, se me lo concedi, molto somigliante nell'impeto, nel volume, nel massivo impatto e nella "follia" al geniale padre di Zarathustra, novello Nietzsche postmoderno, anche alquanto nichilista ed esistenziale, con il quale condividi la gran Virtù di scrivere argomentare e produrre Senso anche "senza pensare" come confessava alla sua rigorosa Coscienza il gran pensatore di Röcken. Ma non sarò di certo io a censurarti nella tua iperattività caro amico mio, perché noi siamo involontari complici nell'aggressione totale ai Saperi e alla Conoscenza! Siamo troppo simili per non sostenerci a vicenda sino all'ultima strenua parola, immagine o pensiero! Anche se il Filosofo asseriva che nessuno è perfezione, noi tendiamo sovente a quella, la lambiamo pericolosamente e siamo costantemente molestati dal suo pensiero.»

La strategia dell'ombra

Zavoli Sergio
Mondadori 2017

Disponibile in 3 giorni

18,00 €
Quarta raccolta poetica di Sergio Zavoli pubblicata nello "Specchio", "La strategia dell'ombra" conferma l'auspicio espresso da Carlo Bo all'uscita della prima silloge: «Zavoli aveva in serbo un discorso poetico che ci auguriamo lungo». Un lavoro poetico, quello di Zavoli, che mostra una nitida coerenza tra pensiero e linguaggio, mettendo in un decisivo risalto la maturità della sua vocazione. E, rivelandoci la zona rimasta "in ombra" dell'animo del poeta, i suoi versi non tendono ad alzare i toni, ma confermano una scelta profondamente e stilisticamente rigorosa. In questo nuovo libro c'è una forza e una grazia, un'ironia e una gravità che nelle intonazioni della "narrazione" più privata sono il frutto di un prestigioso impegno comunicativo, già incline a una ferma cultura dell'immaginazione e del reale, dell'esistenza e del civismo, del laicismo e della spiritualità, tali da non interrompere, semmai ribadire, l'esplicito giudizio di Carlo Bo, secondo cui «i versi destinati all'arcano disegno di una creazione che ci obbliga di continuo a una difficile scelta restituiscono bene una sorta di sacro allarme» di fronte all'«infinito bivio». Al quale «il padrone di tante voci umane - maestro del "mestiere di chiedere", per usare una sua espressione - allega una sfida consapevole e libera, mostrandosi con il suo volto tutto rischiarato, in una luce ancor più dichiarata e pura». "La strategia dell'ombra" ricrea, citandoli come in una sorta di diario, i segni di una sempre più sorprendente continuità tra le parole rivolte al passato, affrontando la loro complessa, ardua, non dirado drammatica contemporaneità.

Odiare la poesia

Lerner Ben
Sellerio Editore Palermo 2017

Disponibile in 3 giorni  
POESIA

12,00 €
Nessuna forma d'arte è stata denigrata quanto la poesia. Gli stessi poeti sono i suoi primi critici, e sembra esistere una sorta di condivisa sprezzatura, come di fastidio per la sua presuntuosa inutilità. «Io stesso» ha ammesso Ben Lerner «la detesto pur avendo organizzato la mia vita sulla poesia. Non considero questo una contraddizione perché la poesia e l'odio per la poesia sono fusi insieme ed è questo che voglio arrivare a spiegare». Ben Lerner scruta i sentimenti che abbiamo per la poesia come punto di partenza per una difesa del mondo dell'arte. Parla di coloro che hanno disapprovato la poesia, a partire da Platone, analizza poeti grandi e meno grandi ricorrendo a esempi concreti che attraversano le opere di Keats, Dickinson, Whitman, McGonagall (secondo Wikipedia il peggior poeta di tutti i tempi) e molti altri. Il suo tentativo è quello di spiegare la nobile arte del fallimento alla base di ogni poema, che sia riuscito o meno, e la sua è un'analisi personale e altamente originale di una vocazione essenziale quanto inattuabile. Esistono innumerevoli tipi di poeti, e per ognuno di loro la poesia può significare cose diverse. Lerner cerca di sondare e comprendere le aspettative che le persone nutrono verso di essa, e capire come la parola «poesia» sia utilizzata per dare un nome a un tipo di richiesta impossibile da esaudire: il desiderio di fare qualcosa con le parole che le parole in realtà non possono fare, ossia unire le persone oltre quelle che sono le loro differenze, plasmare ciò che gli esseri umani condividono - la natura dei sentimenti, l'espressione del linguaggio - per costruire un mondo nuovo, a cui tutti sentiamo di appartenere. E in questa presunta universalità si cela una logica crudele, quella che fa dire «siamo tutti poeti», «siamo poeti senza neanche saperlo». Eppure non siamo tutti pianisti, o scultori, o ballerini, e in questa illusione, o speranza, risiede il luminoso e tragico paradosso dell'arte della parola.

Poesie scelte. Testo albanese a fronte

Radi Jozef
Besa 2017

Disponibile in 3 giorni

17,00 €
Jozef Radi rappresenta i poeti albanesi della sua generazione che sono nati e cresciuti nei gulag comunisti, luoghi di terrore e di morte. Una generazione sconvolta dalla follia umana sin dal grembo materno, prima ancora di nascere, senza avere nessuna colpa. "La mia infanzia cammina nella notte, non ci sono strade, né sentieri di luce, La mia infanzia si rispecchia nei giorni uccisi". Così ricorderà il giovane autore la sua adolescenza trascorsa nel Campo di Internamento di Savër, dove ha scritto i primi versi. A Savër, Jozef ha trascorso anche la gioventù lavorando come operaio quasi due decenni nella pianura melmosa dì Tërbuf: "Pianura immensa, piena di catapecchie e di appelli sino al dolore". I versi di Jozef sono carichi di dolore, rabbia e denuncia: "Nessuno conosce la mia verità", grida il poeta. Ma nessuna risposta al suo grido, che durò "mezzo secolo di terrore e di fango". In questa antologia, che comprende testi scelti dalle sue raccolte, non potevano mancare i versi teneri e struggenti che cantano all'amore proibito, al senso dell'esistenza e ai sogni spezzati di una generazione cresciuta nei recinti di filo spinato.

Divano occidentale. Un millennio di...

Scarcia Gianroberto
Viella 2017

Disponibile in 3 giorni

26,00 €
Gianroberto Scarcia, iranista e islamologo, offre qui, in quello che considera il "suo" Div?n, Canzoniere - vera e propria summa della sua attività traduttoria lunga decenni - una raccolta evocativa di una produzione poetica che si snoda lungo un millennio e che, trovando nella Persia il suo grande modello culturale, abbraccia anche testi in lingue quali turco, curdo, afghano, urdu a dar conto dell'influenza della cultura e del pensiero persiani al di là dello stesso Iran. Un grande quadro di insieme, in cui gli autori dei testi poetici, apparentemente in voluta ombra, e la peculiarità artistica e stilistica di ciascuno di loro, si fondono in un grande affresco, capace di dare vita e voce a un universo estetico e spirituale spesso a noi ignoto, pur se da tanti punti di vista singolarmente affine.

Il giardino della mente. Testo...

Dickinson Emily
La Vita Felice 2017

Disponibile in 3 giorni

12,50 €
"In Emily Dickinson, la più pura vestale della lirica metafisica d'Occidente, la vocazione alla poesia e la vocazione alla morte procedono su canali paralleli che spesso sembrano sovrapporsi e unificarsi coincidendo. Per intendere la vera e peculiare natura di tale connubio occorre partire da una premessa fondamentale di ordine biografico: un avvenimento, una situazione o una serie di situazioni dovette mettere Emily 'in guardia', o meglio dovette infonderle la precisa convinzione dell'Aldilà, che governa l'intero suo poema, anche se in un senso del tutto particolare e personale. È importante chiarire subito che in Emily Dickinson la poesia è appunto voce anteriore dell'Immortalità, vale a dire esercizio ascetico, preparazione al momento decisivo, finale-iniziale, all'ingresso umile e insieme sfarzoso dell'anima nel Reame del Cielo dopo il 'soggiorno nel Possibile'" (dall'Introduzione di Silvio Ruffo).

Una vita da leggere

Paoletti Loredana
Agemina Edizioni 2017

Disponibile in 3 giorni

11,00 €
Davvero "Una vita da leggere", questo libro della memoria di Loredana Paoletti, perché attraverso pagine, chiare e sintetiche, ritroviamo gli anni storici del nostro recente passato a Sesto Fiorentino, tra guerra e ricostruzione, tra l'incubo delle bombe e la ricerca del pane, alimento sacro e necessario alla sopravvivenza. Sono gli anni più duri per tutti gli italiani che hanno subito la Seconda Guerra Mondiale. Loredana Paoletti viveva l'infanzia e la prima adolescenza proprio negli anni della carestia, dei grandi sacrifici anche per le famiglie di discreto livello economico, come la sua: mancava il lavoro, mancavano i mezzi di prima necessità alimentare. Ma c'erano i valori e i grandi affetti familiari. Quello che più colpisce in questo libro è la capacità organizzativa di Loredana Paoletti che, alla fine della guerra, con l'entusiasmo della giovinezza e con le sue vivaci doti intellettive, ha contribuito in buona parte al rinnovamento dei costumi della donna, entrata per la prima volta nel mondo del lavoro, dello sport e del sociale. Gli anni della ricostruzione, dopo quelli terribili della distruzione, furono certamente i più belli...

Attraversare le parole. La poesia...

Collani T.
Società Editrice Fiorentina 2017

Disponibile in 3 giorni

14,00 €
«Scrivere in Svizzera significa, in primo luogo, misurarsi con un tipo di alterità e varietà che non è solo linguistica ma anche sociale e culturale; in secondo luogo, vuol dire assumere quell'alterità come parte della propria identità, non affermata e rivendicata come insegna o "etichetta", ma più spesso discussa, negoziata, straniata. Quest'oggettività è forse uno dei tratti comuni alla maggiore poesia nella Svizzera italiana, quasi inscritto nel suo patrimonio genetico novecentesco». Nella sua prefazione, Niccolò Scaffai dipinge un quadro rappresentativo della possibilità di parlare della «particolarità» svizzera di una certa poesia contemporanea. Oggetto di grande apprezzamento, letture e studi, la poesia ticinese del Ventunesimo secolo è allo stesso tempo erede e testimone di una via aperta e legittimata da esponenti quali Francesco Chiesa, Giuseppe Zoppi, Giorgio Orelli, Fabio Pusterla e Alberto Nessi. Oggi, una volta superato il bisogno di definire la propria identità dall'interno, il bacino della creazione elvetica si è allargato, diventando un vero e proprio crocevia di incontri, voci e culture: con Alberto Nessi stesso e con Fabiano Alborghetti, Yari Bernasconi, Pierre Lepori, Dubravko Pusek, Anna Ruchat, i lettori sono invitati a osservare la realtà, tanto interiore quanto esteriore, con uno sguardo nuovo, con il piglio dell'esploratore, del viaggiatore, ma anche attraverso gli occhi e l'esperienza dell'emigrante. Una poesia vitale e ricca, che il presente volume cerca di rappresentare in tutte le sue mutevoli sfaccettature.

Poesie. Testo inglese a fronte....

Donne John
SE 2017

Disponibile in 3 giorni  
POESIA

19,00 €
Il buongiorno, Canzone, Costanza femminile, L'impresa, Il sorgere del sole, L'indifferente, L'usura di amore, La canonizzazione, Tre volte pazzo, Infinità degli amanti, L'alba, Crescita dell'amore, Il cuore spezzato, Il fiore, Il sudore freddo, Amore negativo, Spirare, Il computo, Il paradosso... Questi solo alcune delle poesie raccolte in questo volume. Con uno scritto di Izaak Walton.

Cassetta verde. Le lettere dei...

Dickinson Emily
L'orma 2017

Disponibile in 3 giorni  
POESIA

20,00 €
Le lettere degli scrittori. Quattro libri spedibili della collana dei Pacchetti.

Rigopiano. La terra e la neve

Pasquale F.
Tabula Fati 2017

Disponibile in 3 giorni

10,00 €
Perché un libro su Rigopiano? Che cosa ha spinto i 37 autori presenti in questa piccola raccolta di testi, a mettere a nudo le emozioni più intime che hanno provocato in loro i tragici eventi del 18 gennaio 2017? Ognuno ha voluto "parlarne" e ne sono scaturiti 37 scritti, in poesia o in prosa, secondo il genere letterario preferito da ciascuno. Nella postfazione, in particolare, partendo dal temperamento degli abruzzesi, vengono tracciate, sinteticamente, le conseguenze psicologiche di un evento traumatico e le possibilità di percorsi per l'elaborazione, in questo come in altri eventi simili. Il ricavato dalle vendite sarà destinato a scopi benefici.

Il conquisto di Granata

Graziani Girolamo
Mucchi 2017

Disponibile in 3 giorni

35,00 €
"Il conquisto di Granata" è il terzo grande poema della tradizione eroica italiana assieme al "Furioso" e alla "Liberata". Edito nel 1650, fu ristampato altre sei volte nella seconda metà del secolo, e godè di fortuna indiscussa, fino alle soglie del Novecento, tanto presso il pubblico quanto in sede critica. Lungo i suoi ventisei canti si narra, con stile teso e raffinato, tra continui colpi di scena, la fase conclusiva della Reconquista, terminata con l'espugnazione della capitale del regno di Al-Andalus (1492), genialmente connessa, per il tramite di Colombo ed Hernando, a quella iniziale della Conquista americana... Di tutto ciò danno conto i paratesti critici, che mostrano la sagace arte di Graziani di dialogare, in filigrana alla narrazione, con la più alta letteratura europea antica e moderna, fino a costruire un poema che è, più che un semplice racconto, un capolavoro dell'ingegno.

Mrogn

Federici Federico
Zona 2017

Disponibile in 3 giorni

10,00 €
Silloge poetica vincitrice della sezione inediti della II edizione del Premio Letterario Nazionale Elio Pagliarani 2016. Il bosco di Mrogn è luogo di una indagine. Nell'oscurità si muovono corpi, uomini armati, cacciatori, bracconieri, forse gli stessi inquirenti, alcuni testimoni, o sospetti, e si odono suoni, rumori, voci, spari, grida, passi, versi d'animali. Chi è morto? Un animale, si direbbe. Chi è scomparso? Un uomo, si direbbe - se non che anche l'uomo è un animale. Chi dà la caccia a chi, nel cupo bosco di Mrogn? Tra rapporti, sopralluoghi, dicerie, falsi allarmi, fughe, avvistamenti, indizi e congetture, quest'opera - come la materia stessa dell'indagine - pian piano si rivela, pur senza rinunciare al dubbio, all'ombra inquieta e densa come sangue dalla quale pare non si possa uscire. Perché è quell'ombra, semmai, a dover uscire da noi. FEDERICO FEDERICI (1974) vive tra l'Appennino ligure e Berlino. Suoi testi sono apparsi su diverse riviste e in antologia. Ha pubblicato: L'opera racchiusa (2009), Requiem auf einer Stele (2010), lùmina (2012), Appunti dal passo del lupo (2013), Dunkelwort (2015, Berliner Literaturfestival, 2016), Parabellum (2017).

Tutte le poesie

Poe Edgar Allan
Foschi (Santarcangelo) 2017

Disponibile in libreria  
POESIA

11,00 €
Le poesie di Poe trasportano il lettore in un mondo buio, scuro, arcano, composto da personaggi solitari e ambientazioni spettrali. L'inquietudine della condizione umana e le tensioni dell'animo si celano dietro ad immagini e suggestioni gotiche e romantiche, rappresentando metaforicamente le tensioni della vita del suo tempo. Scritte con grande abilità stilistica e con una profonda allusività, le poesie offrono stupefacenti intrecci strofici e metrici e una musicalità fluida che si dilata e giunge fino ai giorni nostri. Prefazione di Charles Baudelaire e introduzione di Matteo Veronesi.

Intatto-Intact....

D'Arcangelo Massimo
La Vita Felice 2017

Disponibile in 3 giorni

13,00 €
"I tre autori di 'Intatto', rispettivamente pugliese e toscano d'adozione, australiana e inglese residente nella Scozia del Nord-Est, sono diversi tra loro: per storia personale, per formazione, per età. Eppure l'attenzione verso il mondo, verso l'altro nel mondo, li fa convergere in un'esperienza comune. Pur mantenendo la propria individualità di stile e immaginazione, essi mettono in comune sguardi e linguaggi cimentandosi a vedere e dire le stesse cose. Se però si vuole individuare una tonalità fondamentale in questo discorso a tre voci, allora bisogna cercarla in una comune aspirazione alla giustizia, in una «ricerca di giustizia poetica nel contesto generale di tutte le forme di espropriazione», scrive Helen Moore. «Perché essere ecopoeta» sottolinea l'autrice inglese, «non è esprimere solo la gioia e la meraviglia di stare al mondo, ma anche la rabbia e il dolore per la devastazione che il capitalismo globale infligge a tutti gli esseri.» Questo stato di guerra, il lutto per le rovine di cui si conoscono i responsabili, ci fanno capire che non c'è nulla di ingenuo, irenico o romantico nell'ecopoesia. Ecopoesia è coscienza di una duplice espropriazione: quella dell'umano - abusato, sfruttato, dominato - e quella del non umano. L'umano è qui spesso carnefice, ma è anche vittima: vittima di soprusi storici, degli abissi di giustizia tra 'noi' e 'loro', e della violenza che annulla le differenze tra chi la subisce. Ancora più presente, però, nella coscienza dell'ecopoesia, è la realtà della dimensione più-che-umana come portatrice di segno e di senso, indipendentemente dal segno e dal senso che vi lascia l'umano. Il segno nella vita non solo umana è la ricchezza d'informazioni dei suoi codici genetici, è la capacità di organizzarsi e di stare al mondo. E il suo senso è patire e gioire, temere e amare, desiderare e sognare." (dalla Prefazione di Serenella Iovino)

Inni alla notte-Canti spirituali....

Novalis
Garzanti Libri 2016

Disponibile in 3 giorni  
POESIA

9,00 €
Gli "Inni" possono essere visti come l'autorealizzazione di una coscienza perfetta concepita da Novalis come un canto, una pura modulazione di quei toni intimi che prendono il nome di "Stimmungen", indeterminate sensazioni e sentimenti che rendono felici.

La pelle non dimentica. Antologia...

Beltrami M. G.
Le Mezzelane Casa Editrice 2016

Disponibile in 3 giorni

14,00 €
Per mezzo del concorso letterario "La pelle non dimentica", la casa editrice ha inteso occuparsi attivamente di un problema che si desidererebbe scomparso, e invece pare acquistare sempre maggior rilevanza: il cosiddetto femminicidio, come oggi viene definito con termine specifico e non neutro l'omicidio contro le donne, in tutte le sue manifestazioni, per motivi legati al genere. La partecipazione al concorso è stata numerosa. Tra i moltissimi testi arrivati, in poesia e in prosa, il voto popolare e due giurie tecniche hanno scelto quelli che sono andati a comporre due antologie, il ricavato della vendita delle quali, andrà a favore di Artemisia Centro Antiviolenza, associazione fiorentina che offre il proprio sostegno, psicologico e anche legale, alle donne in difficoltà.

Angelo del tempo

Paolilli Francesco L.
Edizioni Sabinae 2010

Disponibile in 3 giorni

12,00 €

Assetto di volo

Cappello Pierluigi
Crocetti 2006

Disponibile in 3 giorni

15,00 €

Opere. Testo inglese a fronte. Vol....

Eliot Thomas S.
Bompiani 2005

Disponibile in 3 giorni

48,00 €
Questo primo volume della nuova edizione rilegata delle opere complete di Eliot consente di far luce sulle varie componenti dell'ispirazione poetica dell'autore, ma anche sul suo impegno di saggista, polemista e filosofo. Dalle poesie della prima giovinezza e dal saggio teoretico dedicato a Bradley, si passa ai celebri interventi del "Bosco sacro" per giungere a "La terra desolata", fondamento di tanta parte della lirica novecentesca. D'altro canto, i lavori sull'educazione ai classici, sui rapporti fra religione e letteratura, sulla funzione della critica, permettono di scoprire un Eliot moralista e credente autentico, desideroso di giustificare, alla luce del suo umanesimo, la sua stessa produzione letteraria.

Inni sacri

Manzoni Alessandro
Guanda 2005

Disponibile in 3 giorni

29,00 €
Scritti tra il 1812 e il 1822, gli Inni Sacri furono composti da Alessandro Manzoni per celebrare la sua conversione alla fede cattolica ed esaltare una nuova sensibilità religiosa. Abbandonando gli schemi letterari dell'epoca e rifacendosi alla poesia cristiana antica e medievale, Manzoni aveva progettato una serie di dodici composizioni in versi che avrebbero dovuto riguardare le principali festività della liturgia cattolica. Ne portò a compimento solo cinque (La Risurrezione, Il nome di Maria, Il Natale, La Passione e la celebre Pentecoste), che rappresentano uno degli esiti più alti dell'opera manzoniana e contengono soprattutto notevoli anticipazioni di quella concezione della vita che sarà più diffusamente espressa nei "Promessi Sposi".

Poesie. Testo inglese a fronte

Kipling Rudyard
Nuages 2005

Disponibile in 3 giorni

32,00 €
Pratt ha interpretato Kipling attraverso acquarelli colmi di atmosfera e ricchi di dettagli.

Le poesie. Testo tedesco a fronte

Trakl Georg
Garzanti Libri 2004

Disponibile in 3 giorni

13,00 €
"La poesia di Trakl è una fondazione del mondo; egli è uno di quei poeti che, come Hölderlin, sono chiamati a fondare una verità o a svelarne l'assenza, a rendere abitabile la terra o a mostrarne l'inabitabilità. Leggere Trakl significa interrogarsi sulle

Cain­Caino

Byron George G.
Ugo Mursia Editore 2003

Disponibile in 3 giorni

9,50 €

Requiem per zia Domenica

Martini Plinio
Armando Dadò Editore 2003

Disponibile in 3 giorni

18,50 €
L'amore adolescente e frescamente sensuale fra Marco e Giovanna viene frustrato dalla zia di Marco, Domenica, in nome della sua rigida morale fondata sulla paura del peccato, della morte e del giudizio divino. Turbamenti e paure che riemergono, anni dopo, come fantasmi nella memoria del protagonista durante i funerali della zia.