Nuovo Testamento

Filtri attivi

Dall'annunciazione al processo. Una gravidanza...

Marconi Gilberto
EDB - 2020

Disponibilità Immediata

18,00 €
Con l'undicesimo capitolo del Protovangelo di Giacomo inizia la vera e propria riscrittura dei vangeli canonici dell'infanzia. A partire dall'annunciazione vengono raccontate alcune vicende già note, con numerose allusioni al dettato antico e neotestamentario, con un linguaggio meno raffinato e non poche manchevolezze rispetto alle fonti: in particolare, salta agli occhi l'assenza degli inni del terzo vangelo, l'annuncio a Zaccaria, la nascita del Battista e la genealogia matteana. Vengono invece riscritte le scene lucane dell'annunciazione e della visitazione mentre della trama del primo vangelo sono rivisitati alcuni momenti dell'esperienza di Giuseppe: la scoperta della gravidanza di Maria, il suo rovello interiore e la rassicurazione dell'angelo avuta in sogno. Completamente nuovi sono le figure dello scriba e del sacerdote nonché l'interrogatorio di Giuseppe a Maria e il processo che il sacerdote intenta ai due, compreso della prova dell'acqua amara per entrambi.

I Vangeli

Citati Pietro
Mondadori - 2019

Disponibilità Immediata

10,50 €
Noi moderni lettori dei Vangeli siamo immensamente rozzi e limitati, se ci paragoniamo a un sacerdote ebreo o a un fedele cristiano del primo secolo. Cogliamo soltanto una minuscola parte dell'infinita ricchezza di citazioni e allusioni, rinvii interni ed esterni e sensi segreti con cui veniva composto un Vangelo. Leggere un testo è un'arte che abbiamo quasi dimenticato. Con infinita pazienza e umiltà, Pietro Citati ripercorre il cammino fatto da quei primi lettori: ricostruisce la trama di rimandi e riferimenti nascosti, legge gli indizi, ricompone gli intarsi, mostrandoci come la storia, gli eventi della vita di Gesù si sono compiuti con simboli immaginati molti secoli prima. Tutto il racconto evangelico - dal misterioso tema della nascita verginale di Gesù fino alle parole finali sulla croce: "Mio Dio, mio Dio, perché mi hai abbandonato?" - è fittamente intrecciato con il testo dell'Antico Testamento, con le leggende ebraiche che formano una specie di fondale, di eco e di conferma alle verità della nuova fede. Al di là del ricchissimo tessuto della tradizione, però, Citati cerca con tutte le sue forze di cogliere la novità, il respiro profondo della rivelazione cristiana. La modestia, il candore, la dolcezza di Maria non trovano riscontro nei testi antichi. E nemmeno la misteriosa immagine del "bambino nella mangiatoia", uno dei segni fondamentali in cui si riconoscevano i nuovi fedeli.

Il vangelo di Marcione. Testo greco a fronte

Marcione; Gianotto C. (cur.); Nicolotti A. (cur.)
Einaudi - 2019

Disponibilità Immediata

30,00 €
Marcione, un armatore originario del Ponto, verso il 140 d.C. giunse a Roma e divenne un membro di spicco della comunità cristiana locale. Ben presto, però, la sua teologia lo portò alla rottura con i capi di quella comunità: infatti predicava un'irriducibile incompatibilità fra il Dio delle Scritture ebraiche e quello annunciato da Gesù, e professava una particolare interpretazione delle Lettere di Paolo. Marcione e i suoi seguaci leggevano la vita di Gesù in un peculiare «Vangelo» che in seguito verrà denominato «Vangelo di Marcione»: era molto simile al Vangelo di Luca, anche se più breve. Gli scrittori cristiani ostili a Marcione lo ritenevano il frutto di una manipolazione di quello di Luca, operata dall'eresiarca in accordo con la sua personale teologia; secondo alcuni studiosi moderni, al contrario, si trattava di un Vangelo indipendente sulla base del quale soltanto in seguito sarebbe stato confezionato quello di Luca. Il Vangelo di Marcione, condannato come eretico, spari dalla circolazione; ma alcuni scrittori ecclesiastici ne hanno tramandato diversi stralci. Andrea Nicolotti ne propone qui una ricostruzione, integrando le parti mancanti e presentando per la prima volta in lingua italiana un testo che cerca di avvicinarsi all'originale perduto.

Commento al Vangelo di san Giovanni. Capitoli...

Tommaso d'Aquino (san)
ESD-Edizioni Studio Domenicano - 2019

Disponibilità Immediata

49,00 €
Quest'opera è il capolavoro dell'Aquinate. Non solo, infatti, ci troviamo di fronte ad un saggio di esegesi di primo livello, ma nel giro complessivo delle idee che costellano le argomentazioni ci imbattiamo in una straordinaria ricchezza di tesi filosofiche, che spaziano dalla metafisica alla teoria della conoscenza, dalla psicologia razionale alla logica e alla grammatica. L'esercizio interpretativo allegorico e mistico, sulla scia di Agostino, apre orizzonti interessantissimi alla simbologia e al nutrimento meditativo. Nel quadro preciso del Quarto Vangelo, Tommaso ci dà anche un saggio di sintesi teologica straordinaria: non trascura nulla della profondità e della estensione del mistero cristiano. A ben guardare, questa Lettura del Vangelo di Giovanni può rappresentare la vera Somma Teologica di Tommaso d'Aquino, non quella per i principianti, cioè i teologi in erba, ma per le intelligenze che vogliono pascolare nel rigoglioso prato della Parola di Dio.

Vangelo di Marco. Vol. 2

Yarbro Collins Adela
Paideia - 2019

Disponibilità Immediata

79,00 €
Il commento di Adela Yarbro Collins si distingue per affrontare il vangelo di Marco nell'ottica storico-critica più recente e per il rigore sempre esauriente con cui espone questioni anche controverse, come il rapporto del Marco canonico con il cosiddetto «vangelo segreto di Marco», argomento al quale è dedicato un lungo e documentato excursus. Il secondo volume del commento comporta ulteriori quattro excursus su problematiche fondamentali dell'interpretazione di Marco: il racconto della passione, la Galilea e Gerusalemme nella visuale del vangelo più antico, l'esegesi plurimillenaria del passo in cui si parla del giovane che sfuggì nudo alle mani della masnada inviata ad arrestare Gesù, e infine la risurrezione e la vita ultraterrena nelle culture antiche. L'opera si conclude con utili quanto nutriti indici: dei passi citati, biblici e non, delle parole greche, degli argomenti e degli autori moderni.

«Con timore e gioia grande». Commento ai...

Castellucci Erio
EDB - 2019

Disponibilità Immediata

18,00 €
Il timore e la gioia sono due sentimenti, tra loro profondamente intrecciati, che fotografano l'animo dei credenti. La gioia di vedere Gesù ancora vivo, trasfigurato nella sua nuova vita, viaggia accanto alla paura che si tratti di un'illusione. Questi commenti alle letture domenicali dell'anno A accompagnano il lettore all'interno della grande scommessa della fede cristiana: credere nel Risorto. Una fede che significa scorgere delle tracce di vita non solo nelle gioie, ma anche nelle paure e nelle fatiche; affidarsi a Colui che può trarre il bene anche dal male. Credere che la Pasqua ha capovolto la realtà, ha proiettato un raggio di luce anche sulle tenebre più fitte, così che i nostri timori, che pure rimangono, siano meno potenti della gioia che ci è donata.

C'era come un fuoco ardente. La forza dei...

Alliata Paolo
Ponte alle Grazie - 2019

Disponibilità Immediata

14,90 €
L'amicizia e la nostalgia, la superbia e il canto, il coraggio e la pigrizia. Ma anche la guerra e la gloria, il dubbio e la noia, l'ospitalità, il rischio, il mistero. Viviamo pervasi da «silenziose forze» che ci fanno rimpiangere e soffrire, amare e disperare, spegnere o accendere il fuoco che brucia dentro di noi. Forze che solo noi possiamo accogliere e trasformare, fuochi che solo noi possiamo custodire e alimentare, tenendo viva la bellezza, aprendo all'imprevisto, all'esplosiva fioritura dell'immaginazione. Quella che si oppone all'ottusità del potere e cerca ostinatamente la grazia per le strade, tra i libri, negli scantinati della nostra anima, tra le pieghe di una società avida e triste, perfino nella leggerezza dolce dell'effimero. La grande lezione del Cristianesimo parla a tutti coloro che non si accontentano ma cercano l'intensità del desiderio e dell'incontro, interrogano la realtà senza farsi bloccare dal sospetto, dal vittimismo, dalla diffidenza. Immergendosi nelle Scritture, attraversando il cinema, la letteratura, la tradizione popolare, l'arte, don Paolo Alliata ci invita a squarciare il velo della banalità e a fidarsi della forza delle domande. Anche di fronte alla paura del diverso, alla violenza del giudizio, alla solitudine della morte. «È la grande avventura di ogni figlio di Adamo nella storia. E vale la pena di affrontarla».

Il vero Paolo. Visionario radicale o icona...

Borg Marcus J.; Crossan John D.
Claudiana - 2018

Disponibilità Immediata

15,00 €
Com'è possibile che le Epistole di Paolo propongano un messaggio sociale egualitario e al contempo avallino la schiavitù, la subordinazione delle donne o la condanna dell'omosessualità? Marcus J. Borg e John Dominic Crossan rispondono a questa domanda riportando alla luce l'immagine radicale - oscurata ed eclissata nei secoli - dell'apostolo. Una tra le figure più importanti delle origini del cristianesimo e autore chiave dell'esegesi protestante, l'apostolo Paolo resta controverso per molti credenti, la sua immagine positiva e respingente a un tempo. Marcus J. Borg e John Dominic Crossan ne spiegano l'apparente contraddittorietà sulla base di accreditati studi storico-biblici, mostrando come le ultime lettere dell'apostolo furono create dalla chiesa primitiva per smorzarne l'etica egualitaria. Oltre il «Paolo conservatore» delle epistole controverse e quello «reazionario» delle lettere riconosciute come posteriori alla sua morte, riemerge così il «Paolo radicale» dei testi autentici, addomesticato teologicamente per conformarlo alle norme della società imperiale romana.

Amo Giovanni. Il Vangelo ritrovato

Mikos Tarsis; Ratto P. (cur.)
Bibliotheka Edizioni - 2018

Disponibilità Immediata

14,00 €
"Amo Giovanni perché, nonostante i manipolatori del suo vangelo gli abbiano fatto dire cose orribili sui Giudei e cose assolutamente inverosimili su Gesù Cristo, è l'unico apostolo che può farci capire qualcosa di sensato su come si siano svolti veramente i fatti. Il testo originario doveva essere stato scritto contro quello di Marco, responsabile principale della trasformazione del Cristo da politico a teologico. Tuttavia, per poter sopravvivere, dopo la catastrofe del 70, che spazzò via Israele dalla storia a causa della durissima repressione romana, e quindi dopo il trionfo definitivo della teologia paolina, il quarto Vangelo canonico doveva necessariamente subire una pesante revisione. Amo Giovanni perché mi ha fatto aprire gli occhi su una cosa che a molti (soprattutto a quanti hanno la fede) potrà apparire sconcertante: Gesù non era solo un politico sovversivo contro Roma e la casta sacerdotale che gestiva il Tempio di Gerusalemme, corrotta e collusa col nemico quanto mai; era anche ideologicamente ateo, come già lo erano stati, prima di lui, Socrate, Buddha, Confucio e i filosofi greci della natura. Questo non è un testo facile da digerire, anzi è amaro come quello che mangiò Giovanni nell'Apocalisse."

Vangelo di Marco. Vol. 1: Introduzione e...

Yarbro Collins Adela; Zoroddu D. (cur.)
Paideia - 2018

Disponibilità Immediata

79,00 €
Il commento di Adela Yarbro Collins al vangelo di Marco - in fin originale edito nel prestigioso commentario critico e storico «Hermeneia» - si distingue per la ricca documentazione sia giudaica sia ellenistica addotta a illustrazione del testo neotestamentario, riportata sia nella lingua originale sia in traduzione. Frutto di anni di studi e di ricerche dedicate al testo, alla lingua, al contesto e al pubblico del Vangelo di Marco, l'opera si articola in pericopi commentate anzitutto sotto l'aspetto della trasmissione del testo, a giustificazione delle varianti adottate o respinte, indi in un'ottica precipuamente letteraria e morfologica e infine sotto il profilo esegetico. Il lettore viene in tal modo a trovarsi costantemente in grado di valutare e seguire autonomamente l'argomentazione e l'esegesi sviluppate dall'autrice, e così di addentrarsi in tutta la profondità del testo che ha inaugurato il genere letterario del vangelo. Il primo terzo del primo volume è dedicato alla bibliografia generale e alle questioni introduttorie usuali, con particolare attenzione per l'interpretazione che nel Vangelo di Marco si tornisce della figura di Gesù. In questo volume il commento giunge fino al cap. 8,2.6 ed è utilmente integrato da quattro excursus. Il secondo e ultimo volume conterrà anche gli indici parziali dell'opera intera.

Tutto cambierà dopo il grande avvertimento

Edizioni Segno - 2018

Disponibilità Immediata

15,00 €
"Ultimi tempi" e "fine dei tempi" sono espressioni bibliche per indicare questi tempi conclusivi: tempi che vedono l'esplosione del male, del mistero dell'iniquità, l'apocalisse della nostra civiltà, la messa a morte del tempo e dell'essere, la rivelazione dell'origine delle cose e della loro fine ma anche e insieme un nuovo inizio. Il tempo viene meno perché sta arrivando il "tempo di Dio", del ritorno di Cristo: il tempo, per l'appunto, apocalittico, l'aut-aut fra fede e paura. È in questo contesto che dobbiamo leggere il libro dell'Apocalisse, il libro della purificazione, della grande tribolazione e della rivelazione. L'avvertimento allora sarà questa apocalisse a domicilio, personale, individuale.

Vangelu secunnu Marcu. Traslazione in lingua...

Patti Alessio
Algra - 2018

Disponibilità Immediata

10,00 €
Traslazione in lingua siciliana del Vangelo secondo Marco. In Appendice il Vangelo di Marco da La Sacra Bibbia - CEI, testo della versione ufficiale della Conferenza Episcopale Italiana.

Il vangelo secondo Ravenna. Ediz. a colori

Frossard André
Itaca (Castel Bolognese) - 2018

Disponibilità Immediata

22,00 €
Antica capitale dell'Impero romano, Ravenna, sulla costa adriatica, possiede un'incomparabile ricchezza di mosaici del V e VI secolo. Unico nella sua grandezza, questo primo capolavoro della fede dell'era cristiana scintilla sotto la sua scorza di mattoni - tre chiese, un mausoleo, due battisteri - come una gemma imperitura fra il crepuscolo dell'impero romano e la notte dei tempi barbarici. Esso ci propone una originale visione del Vangelo (e dell'Antico Testamento), dai colori vividi, d'una freschezza repentina, che riconcilia il cielo e la terra, li fa coesistere in una serena, gioiosa e dolce armonia. Più che una guida, più che un libro di storia, Il Vangelo secondo Ravenna è una passeggiata contemplativa attraverso le più belle illustrazioni che il Vangelo abbia mai ispirato ad artisti perfettamente padroni della propria tecnica e candidamente docili alla luce della propria fede. «Se il vostro destino eterno vi interessa, andata a Ravenna: esso sta scritto sui suoi muri» scrive André Frossard. Ed è anche stupendamente scolpito nelle pagine del suo Vangelo secondo Ravenna.

Il Vangelo di Marco

Steiner Rudolf; Agnolucci P. (cur.)
Harmakis - 2018

Disponibilità Immediata

16,00 €
Si tratta del resoconto di una serie di conferenze sul Vangelo di Marco, che Rudolf Steiner tenne a Basilea dal 15 al 24 settembre 1912. L'autore ebbe modo di parlare in altri cicli di conferenze anche degli altri tre vangeli. Il Vangelo di Marco, in modo particolare, appare all'autore quello più adatto per comprendere il percorso dell'anima cosciente nei tempi odierni. Nel corso delle 10 conferenze, egli mostra come il vangelo solo apparentemente esponga le vicende di Cristo come fatti che hanno avuto luogo sulla Terra; in realtà essi additano eventi che furono naturali e soprannaturali nello stesso tempo. L'autore inoltre analizza le opere e i detti di Cristo mettendoli a confronto e contrasto con le figure di Socrate e del Buddha, confronto dal quale risulta ancora più evidente come la sua figura sembri appartenere al piano soprannaturale più che a quello terreno. La lettura di quest'opera sembra aprire la strada verso una nuova esperienza e conoscenza del Cristo, che va molto al di là degli insegnamenti tradizionali della Chiesa.

Homo ab humo dicitur

Dall'Igna Antonio
Mimesis - 2017

Disponibilità Immediata

12,00 €
Il presente lavoro analizza il "Commento al Vangelo di Giovanni" di Meister Eckhart, opera che fa della radicalità speculativa entro la relazione Dio-uomo il suo principale fulcro problematico. Non dimenticando gli approdi raggiunti da Eckhart nelle altre opere, latine e tedesche, e facendo riferimento all'influsso sul pensiero di Niccolò Cusano, il testo mira a sondare la natura della divinità, l'origine dell'uomo e le modalità del rapporto tra l'ente situato e la sua prima sorgente all'interno della filosofia eckhartiana. La divinità, intesa come abisso e grazia, costituendo l'uomo secondo una dinamica di univocità dell'essere e analogia di attribuzione, crea un ente a cui è affidata la possibilità di confermare l'eccellenza della imago Dei. L'Abgeschiedenheit e la Gelassenheit rappresentano l'opera interiore in grado di conferire all'essere umano lo statuto divino, uno stato supremo dell'essere e del conoscere che può tradursi nelle opere dell'uomo e transitare lungo i sentieri della molteplicità.

L'armonia della parola. Riflessioni sui...

Pistono Franco
Undici - 2017

Disponibilità Immediata

10,00 €
"La musica e il linguaggio devono andare uniti, sono in fondo una cosa sola". Così riteneva Thomas Mann e, come lui, molti altri pensatori, in ogni tempo. È dagli albori dell'umanità, infatti, che il dialogo tra questi due universi è vivo, pulsante e - ancor più - necessario, e molti sono gli studi a esso dedicati. Questo libro si aggiunge, proponendo un terreno di indagine particolare: le "Lettere" paoline, la di loro "musicalità". Il tutto al servizio della scrittura, alla ricerca di nuove armonie di parole.

Psicoterapia e Vangelo. Per il benessere...

Barrale Giovanni
Paoline Editoriale Libri - 2017

Disponibilità Immediata

12,00 €
Secondo l'Autore, molti degli insegnamenti di Gesù si accordano con quelli della psicoterapia. Innanzi tutto, il punto di partenza: come l'esortazione di Gesù «Convertitevi» è un invito a cambiare mentalità, così la psicoterapia propone un cambiamento di convinzioni e comportamenti dannosi per la persona. Quindi sono prese in considerazione alcune parabole (es. Padre misericordioso, Buon Samaritano, parabola dei talenti) e alcuni dialoghi evangelici (es. con la Samaritana, con i discepoli durante la tempesta), da cui emerge come sia essenziale, sia per Gesù sia per la pratica psicoterapica, l'accettazione incondizionata della persona con tutti i suoi bisogni psicologici: primo fra tutti quello di sentirsi amata al di là di errori, pregiudizi e condizionamenti. I tre capitoli centrali costituiscono una sorta di «itinerario terapeutico»: dalla legge umana dell'amore all'esperienza correttivo-emotiva deducibile dalle parabole, al valore terapeutico della preghiera individuale.

Vangelo e conoscenza di sé. Le parole di Gesù e...

Bianchi Massimo; Bresci I. (cur.); Manzana M. (cur.)
L'Età dell'Acquario - 2017

Disponibilità Immediata

18,50 €
Le parole del Vangelo suonano a volte talmente semplici, e altre volte così enigmatiche, da non provocare in noi la riflessione profonda che meritano. Chi invece è abituato a mettere in discussione le proprie convinzioni troverà nella lettura di questo volume (presentato in una edizione arricchita e interamente rivista dall'autore) più di un motivo per apprezzare il Vangelo come una miniera di spunti intelligenti e salutari. Per Agni la comprensione del testo biblico può far vivere meglio, può cambiare gli schemi mentali obsoleti (e indotti) che spesso limitano la capacità di individuare i reali bisogni della nostra esistenza e di quella degli altri, dando un senso nuovo alla vita di tutti i giorni.

I Vangeli. Una guida alla lettura

Broccardo Carlo
Carocci - 2017

Disponibilità Immediata

15,00 €
Da ormai duemila anni i Vangeli sono oggetto di studio, di preghiera, di critica. Il volume - giunto dopo numerose ristampe a una nuova edizione - parte dalla consapevolezza che, qualunque sia il motivo che oggi ci spinge a prenderli in esame, a parlarne ancora, la prima cosa da fare sia sempre e comunque leggerli. Lo scopo di queste pagine è fornire i punti di riferimento essenziali e alcuni percorsi di lettura, affinché chi lo desidera si possa orientare nel racconto di Matteo, Marco, Luca e Giovanni.

Il Vangelo secondo Luca. Perle che infiammano...

Lungarini Giuseppe
Paguro - 2017

Disponibilità Immediata

12,00 €
Affinché il messaggio di salvezza di Gesù possa influire sulla nostra vita, dobbiamo avere un dialogo costante con Lui. Questo dialogo si realizza sia tra il Testo Sacro ed il lettore, sia tra il lettore e se stesso. Solo così giungeremo a forme ordinarie di comprensione che ci porteranno ad avere comportamenti responsabili fondati sulla fede. La Bibbia, come tutto il testo, contiene strategie per influire sul lettore, per convincerlo e per portarlo a credere. Possono essere questi alcuni elementi capaci di offrire un quadro, che non vuole e non pretende di essere completo, del contesto vitale del Vangelo secondo Luca. Esemplare è la storia dei discepoli di Emmaus: ci insegna sempre il cammino della fede e come tutto si decida nell'incontro con Gesù, nell'accoglienza della sua Parola, nel riconoscimento della sua presenza.

Bibbia della Riforma. Il Nuovo Testamento....

Società Biblica Britannica - 2017

Disponibilità Immediata

8,00 €
In occasione del quinto centenario della Riforma protestante, proponiamo alle italiane e agli italiani questa nuova traduzione del Nuovo Testamento, rinnovando il richiamo di Lutero alla centralità della Parola nella fede cristiana, per riscoprire la bellezza del messaggio di Gesù Cristo, testimone unico dell'amore gratuito di Dio.

Myriam di Nazareth. Quello che i Vangeli non...

Righero Patrizio
Marcovalerio - 2017

Disponibilità Immediata

8,00 €
Che cosa faceva la madre del Messia dietro le quinte dei testi sacri? Quali le sue parole sussurrate in segreto? Quali i rapporti con il suo sposo? I Vangeli non lo dicono ma noi sappiamo - quasi per certo! - che... «Mi chiedo se questo libro non sia, in fondo, che un commento vivo, nella tradizione del midrash, di quel breve versetto del Vangelo secondo Giovanni, dove, in occasione delle nozze di Canaan, si nota discretamente: «e c'era la madre di Gesù» (Gv 2, 1). Una simile operazione non è forse un segno di fiducia e di passione che nasce dalla nostra fede? E perché, accanto alla ben nota "intelligenza della fede", non potremmo, con le dovute distinzioni, immaginare anche una "immaginazione della fede"?» (Dalla prefazione di Matteo Bergamaschi)

Opere di Origene. Testo latino a fronte. Vol....

Origene
Città Nuova - 2016

Disponibilità Immediata

110,00 €
Nell'ambito della vasta produzione esegetica di Origene, il Commento alla Lettera ai Romani (composto tra il 243 e il 249 d.C. e noto nella traduzione latina di Rufino del 405-406) è l'unico testo esegetico giunto a noi integralmente. Origene sottolinea nella Prefatio la complessità del testo a causa del linguaggio a volte oscuro e contorto e per la quantità di temi trattati. Il testo origeniano è opera di indiscutibile valore per essere la prima di una serie ininterrotta di commenti ad una epistola da sempre considerata fondamentale per densità teologica e ampiezza tematica. La Legge, in particolare, è il tema più ricorrente nel Commento origeniano per l'importanza che riveste nella lettera stessa e per il contesto polemico in cui il commento si colloca. Prevale come per tutti i testi esegetici di Origene il metodo spirituale capace di cogliere in "senso interiore" del testo paolino.

Opere di Origene

Origene
Città Nuova - 2016

Disponibilità Immediata

100,00 €
Un commento alle Scritture, in prima edizione italiana, corredato da introduzioni e note di approfondimento. Il volume raccoglie per la prima volta in una traduzione italiana originale tutto quanto rimane dell'esegesi di Origene sul Libro del profeta Ezechiele, vale a dire 14 omelie nel latino di Girolamo e più di 200 frammenti greci di provenienza per lo più catenaria, molti dei quali tratti dal perduto commentario origeniano. Ogni omelia è preceduta da un'introduzione ed è puntualmente corredata da note di approfondimento. I frammenti corrispondenti alle omelie sono proposti in parallelo con il testo latino per evidenziarne somiglianze e differenze; per gli altri, sono segnalate in nota le frequenti affinità con il Commento a Ezechiele di Girolamo, che spesso ha attinto da Origene. L'introduzione generale presenta uno studio sui criteri di traduzione di Girolamo e un saggio sulla figura del profeta in Origene.

Vangelu secunnu Giuvanni. Traslazione in lingua...

Patti Alessio
Algra - 2016

Disponibilità Immediata

12,00 €
Traslazione in lingua siciliana del Vangelo secondo Giovanni. In Appendice il Vangelo di Giovanni da La Sacra Bibbia-CEI, testo della versione ufficiale della Conferenza Episcopale Italiana.

Il messaggio segreto di Maria Maddalena. La...

Piccolo Giancarlo
LFA Publisher - 2016

Disponibilità Immediata

13,00 €
'Il Messaggio Segreto di Maria Maddalena. La rivelazione'' nasce dall'incontro di due fonti diverse: da un lato gli Atti degli Apostoli, testo neotestamentario scritto in greco attorno all'80-90 d.C., dall'altro i Vangeli Apocrifi, ufficialmente non riconosciuti dalla Chiesa di Roma, e non proclamati, come i quattro canonici, durante le celebrazioni liturgiche. Nel dicembre del 1945, a Nag Hammâdi in Egitto, furono ritrovati da un abitante del luogo ben tredici papiri in una giara di terracotta. Essendo di tradizione gnostica, questi non vennero riconosciuti dalla Chiesa. A destare particolare attenzione, oltre al Vangelo attribuito all'apostolo Filippo, che ha ispirato 'Il Codice da Vinci' di Dan Brown, vi è quello attribuito proprio alla ''discepola tra i discepoli'', Maria Maddalena. All'interno di questo codice così particolare, una sezione appare oggi a noi mancante: questa riportava un messaggio totalmente segreto che il Cristo aveva rivelato solo ed unicamente alla sua eletta.

La Bibbia nella letteratura italiana. Vol. 4:...

Gibellini P. (cur.)
Morcelliana - 2016

Disponibilità Immediata

30,00 €
Questo volume sul Nuovo Testamento sigilla idealmente l'opera collettiva dedicata alla Bibbia nella letteratura italiana, ma anche l'impresa compiuta con i volumi sul Mito nella letteratura italiana: due strumenti per valutare la consistenza degli stimoli offerti dai grandi codici della civiltà occidentale, quello greco-latino e quello ebraico-cristiano. Gli studiosi che hanno lavorato su quest'ultimo si sono accostati all'avvincente materia con metodi e prospettive differenti, analizzando il linguaggio, mettendo a fuoco le idee, esaminando i processi di risemantizzazione e reinterpretazione cui gli scrittori sottoposero il Libro sacro dal Medioevo ai giorni nostri. E davvero impressionante risulta l'incidenza esercitata da un'opera snella come i Vangeli e dagli altri scritti neotestamentari sulla lingua comune e sulla scrittura letteraria, sull'immaginario collettivo e sulle coscienze individuali di ogni epoca. Insieme agli autori studiati, i saggisti avvertono e trasmettono all'intelletto e allo spirito il fervore che esercitano le pagine della buona novella: la dolcezza della Madonna e la fermezza degli angeli, l'incanto del Natale e la strage degli innocenti, il dramma della Croce e il gaudio della Resurrezione, i dubbi di Pilato e la folgorazione di Paolo, le visioni dell'Apocalisse e le favole degli apocrifi, la felicità pagana e la beatitudine cristiana, le antiche domande e le nuove risposte.

Vangelo di Matteo. Nuova versione, introduzione...

De Carlo F. (cur.)
Paoline Editoriale Libri - 2016

Disponibilità Immediata

77,00 €
Il presente commentario di Matteo si focalizza principalmente su due punti: a) il rispetto assoluto e prioritario del testo, nella sua specifica caratterizzazione, con una traduzione il più fedele possibile all'originale greco; b) l'articolazione e la dinamica narrativa del Vangelo. Il commento viene svolto attraverso l'esegesi scientifica del testo e privilegia l'esame dei vari riquadri che man mano la configurazione narrativa evidenzia. L'attenzione viene riposta anche sulle peculiari ricorrenze dei termini più significativi, nel costante confronto con i risultati già ottenuti nei numerosi precedenti lavori.

Il Gesù dei Vangeli

Bauckham Richard
GBU - 2015

Disponibilità Immediata

12,00 €
Miliardi di persone nel mondo si definiscono cristiane. Nella loro vita Gesù è il centro della relazione che essi dicono di avere con Dio. In questa breve introduzione il biblista Richard Bauckham (autore di "Gesù e i testimoni oculari", Edizioni GBU 2010) esplora le azioni e gli insegnamenti di Gesù, dimostrando che ai fini della ricostruzione e della comprensione della figura del Gesù storico le prime siano importanti quanto i secondi. L'immagine storica di Gesù viene poi proiettata sul background del Giudaismo della terra d'Israele del primo secolo e da qui viene illuminato il valore che essa ha per la fede dei cristiani di tutte le epoche.

Il vangelo esoterico di san Giovanni. Il...

Le Cour Paul
BastogiLibri - 2015

Disponibilità Immediata

15,00 €
Le Cour è stato autore di numerose pubblicazioni e giornalista, oltre che responsabile di riviste specializzate. Si è occupato anche di arte, fornendo un'originale esegesi dell'esoterismo di alcune opere di Leonardo. Quella qui apprestata è la prima traduzione italiana del suo libro più significativo, che è incentrato su un'organica ricostruzione dello spirito esoterico del "vangelo degli iniziati".

Il significato esoterico dei Vangeli

Del Nero Fosco
Youcanprint - 2015

Disponibilità Immediata

12,00 €
"Questo libro consiste in una vera e propria rilettura dei principali vangeli (ossia i quattro vangeli canonici più i quattro vangeli gnostici, con l'aggiunta di pochi altri testi, dall'Apocalisse di Giovanni ai Manoscritti del Mar Morto), non più visti in un'ottica morale e comportamentale, bensì nella ben più ampia ottica dell'evoluzione spirituale, cosa di cui Gesù è stato maestro ed esempio per tutta l'umanità. In questa nuova prospettiva, inevitabile scorgere nelle sue parole l'eco di tutte le tradizioni spirituali e di tutti i grandi maestri di tutti i tempi: da Buddha a Lao Tzu, da Yogananda fino a Krishnamurti. Cosa inevitabile, peraltro, perché la voce che parlava attraverso loro era la medesima, e ci parlava di risveglio, di presenza, di amore, di compassione, di unità, di centratura interiore, di fiducia... così come di non giudizio, di non attaccamento, di non egoismo, di non limitatezza. Insomma, ci ha parlato del 'solito' passaggio dall'ego-mente all'anima-cuore. E rileggere di tale passaggio con occhi più consapevoli, i tanto famosi occhi per vedere, è cosa di grande valore per il proprio percorso evolutivo". (L'autore)

Filologia del Nuovo Testamento. La tradizione e...

Maisano Riccardo
Carocci - 2014

Disponibilità Immediata

16,00 €
Come sono arrivati fino a noi i testi dei libri che formano il Nuovo Testamento, e come si usano le moderne edizioni? I manoscritti, le traduzioni antiche e le citazioni dei padri della Chiesa ci offrono testimonianze uniformi o tramandano la fisionomia di testi vivi, che hanno permesso alla parola della Scrittura di crescere nel tempo con i suoi interpreti? Il manuale, nel rispondere a queste domande, introduce allo studio storico dei testi e dei testimoni del Nuovo Testamento e della loro trasmissione, informando sulle tendenze recenti della critica testuale neotestamentaria e suggerendo al lettore itinerari e strumenti per un approfondimento personale.

Il racconto e la scrittura. Introduzione alla...

Destro Adriana
Carocci - 2014

Disponibilità Immediata

15,00 €
Qual è l'attendibilità storica dei vangeli? Come si sono formati e su quali informazioni si basavano? Come si è arrivati ai diversi racconti orali e scritti della straordinaria vicenda di Gesù? Per rispondere a queste domande, nella prima parte del libro gli autori propongono una teoria critica della memoria e della tradizione; nella seconda, invece, suggeriscono una lettura antropologica dei testi, alla quale si accompagna un esame storico. L'intento è riscoprire le tracce degli eventi, incorporate ma spesso nascoste nelle testimonianze dei vangeli. Sulla figura di Gesù, subito dopo la sua morte, vi fu una molteplicità di informazioni trasmesse da gruppi che avevano conoscenze parziali ed erano dislocati in zone diverse della Terra di Israele. A partire da questo dato, gli autori ricostruiscono la mappa dei luoghi da cui provengono le fonti su cui si basa ciascun vangelo.

Lettere sul Vangelo secondo Tommaso. Manrico...

Murzi Manrico
Mimesis - 2014

Disponibilità Immediata

18,00 €
In questo testo è raccolto l'intero carteggio intercorso tra Manrico Murzi e Paolo Bianchi, relativo al Vangelo secondo Tommaso. Questo Vangelo, vicino alla fonte orale e tra i più antichi se non il più antico, non è, come gli altri, un elevato racconto con cenni biografici, bensì un insieme di annotazioni delle cose dette da Gesù: aforismi, chiarimenti, brevi parabole. Non vi sono accenni a miracoli, a morte e resurrezione, né al ruolo messianico: qui Gesù è maestro spirituale che, proferendo parola, feconda e libera lo spirito di chi la recepisce, porgendovi orecchio con fiducia e abbandono. Introduzione di Daniele Garrone.

Gesù e le persone omosessuali

Rigliano P. (cur.)
la meridiana - 2014

Disponibilità Immediata

18,00 €
La domanda di Papa Francesco: "Chi sono io per giudicare un gay?" ha aperto uno spiraglio nella riflessione all'interno della Chiesa e nel dialogo con il mondo. È caduto un tabù pesante: il silenzio e l'omertà su un tema invece che, come le pagine di questo libro dicono, non è mai stato estraneo al Vangelo. Tutto dipende da cosa vogliamo dire quando pronunciamo la parola "amore". L'esistenza gay e lesbica non può non interrogare la sostanza del Vangelo riguardo al farsi prossimo nei confronti degli altri. Se l'amore è legge suprema dell'essere, se la relazione come benedizione e il dono di se stessi a chi è diverso da sé si concretizza innanzitutto nei confronti di chi è vittima di ostracismo sociale, allora i credenti sono chiamati in causa dal rischio di essere attori o complici di oppressione, concorrendo a determinare la violenza peculiare contro questa forma di amore. Il Vangelo di Gesù, infatti, scopre, assume, celebra il senso di ogni persona diversa, anche laddove il potere dominante - clericale o statale o sociale che sia - vede e impone abominio, perdizione, scandalo. Perché, altrimenti, cosa vuol dire annuncio di salvezza? Perché, altrimenti, qual è se non questa la scandalosa buona novella? Essa annuncia e opera la rottura di ogni ordine sociale basato sull'esclusione, di ogni opinione pubblica coercitiva e di ogni senso comune che nega dignità integrale a qualunque essere umano.

I Vangeli. Parte prima: il vangelo di Giovanni V

Steiner Rudolf
Carabba - 2014

Disponibilità Immediata

17,00 €
La collana "Cultura dell'anima" fu ideata da Giovanni Papini e pubblicata da Rocco Carabba dal 1909 al 1938, per un totale di 163 titoli. Dal 2008 la casa editrice Carabba ha deciso di ripubblicare, in ristampa anastatica, nella sua interezza la collana "Cultura dell'anima" con l'uscita di circa trenta volumi annuali. Con questo libro penetriamo nella intima essenza del complesso dell'attività di Rudolf Steiner. Perché tutta l'opera sua aveva questo unico fine: di tracciare al mondo le vie che conducono al Cristo.

I Vangeli. Parte terza: il Vangelo di Matteo

Steiner Rudolf
Carabba - 2014

Disponibilità Immediata

17,00 €
La collana "Cultura dell'anima" fu ideata da Giovanni Papini e pubblicata da Rocco Carabba dal 1909 al 1938, per un totale di 163 titoli. Dal 2008 la casa editrice Carabba ha deciso di ripubblicare, in ristampa anastatica, nella sua interezza la collana "Cultura dell'anima" con l'uscita di circa trenta volumi annuali. Edizione originale Carabba 1932.

I vangeli. Parte quarta: il vangelo di Marco

Steiner Rudolf
Carabba - 2014

Disponibilità Immediata

17,00 €
La collana "Cultura dell'anima" fu ideata da Giovanni Papini e pubblicata da Rocco Carabba dal 1909 al 1938, per un totale di 163 titoli. Dal 2008 la casa editrice Carabba ha deciso di ripubblicare, in ristampa anastatica, nella sua interezza la collana "Cultura dell'anima" con l'uscita di circa trenta volumi annuali. Edizione originale Carabba 1932.

Vangeli insoliti

Pronzato Alessandro
Gribaudi - 2014

Disponibilità Immediata

9,00 €
La donna adultera, l'indemoniato, il cireneo, Barabba, ma anche l'asino, il gallo, il catino, i pannolini di Gesù sono solo alcuni degli oggetti e dei personaggi insoliti su cui l'autore si sofferma inserendoli nel loro contesto particolare.

Fede e potere. Il capitolo 13 della Lettera ai...

Barth Karl
Castelvecchi - 2014

Disponibilità Immediata

7,00 €
Fede e potere presenta la prima versione del commento al capitolo 13 della Lettera ai Romani, ed è un testo cardine e fondativo nello sviluppo del pensiero di Karl Barth, che nasce dalla sua esperienza di pastore a Safenwil. A Safenwil, Barth dà vita a una "chiesa locale", partecipando anche alle lotte politiche e sindacali del villaggio mentre, nelle sue prediche, la parola biblica s'intreccia con le tematiche sociali. In quegli anni molto vicino al socialismo e attivo nel movimento operaio, il teologo prende però progressivamente le distanze dalla tentazione di un Cristianesimo sociale, visto come interpretazione riduttiva del messaggio di Cristo, ma ribadisce la libertà della fede e, insieme, la necessità della formazione politica della coscienza, unita al dovere, per il credente, di lottare per la salvezza generale dell'umanità. Per Barth, il cristiano non appartiene allo Stato perché appartiene a uno "Stato superiore" e la sua libertà si fonda sull'indipendenza da qualsiasi ideologia o forma di governo, che può essere tollerata, ma non venerata o considerata di per sé un valore. La forza rivoluzionaria di queste parole di Karl Barth è un seme che darà numerosi frutti nel pensiero politico e religioso fino ai nostri giorni.

Apocalisse. Viaggio tra storia, religione e...

Browner Alexander
Yume - 2014

Disponibilità Immediata

15,00 €
"Io Giovanni, vostro fratello e a voi associato nella tribolazione", così si presenta l'autore dell'Apocalisse. Si ritiene che si tratti di Giovanni, autore del IV Vangelo, che seppe redigere il proprio testo con originalità, staccandosi dagli stereotipi p

Le vie del cuore. Vangelo per la vita...

Fanzaga Livio
Piemme - 2013

Disponibilità Immediata

17,50 €
Un invito a riscoprire la ricchezza del Vangelo e a farne tesoro per il cammino spirituale di tutto l'anno. Padre Livio commenta i brani delle cinquantadue domeniche dell'anno liturgico con il suo stile, corredato di preziosi riferimenti biblici ed esegetici. Uno scrigno da cui attingere indicazioni evangeliche per il vivere quotidiano, per le proprie scelte etiche e per quel progetto di salvezza che coinvolge non solo i credenti, ma tutti gli uomini di buona volontà.

Al pozzo di Giacobbe. Il dialogo rivoluzionario...

Valente P. (cur.)
Il Margine - 2013

Disponibilità Immediata

15,00 €
27 autori, famosi teologi, pastori, rappresentanti di diverse confessioni religiose e di tutti i continenti commentano da diverse angolazioni una delle pagine più belle, commoventi e profetiche del Vangelo. Hanno scritto i biblisti Paolo De Benedetti e Bruno Maggioni, il monaco brasiliano Marcelo Barros, i teologi Carlo Molari, Franco Mosconi, Brunetto Salvarani e Lilia Sebastiani, i vescovi africani Joachim Ouédraogo e Paul Kouassivi Vieira e i vescovi italiani Luigi Bettazzi e Vincenzo Paglia, le pastore protestanti Odja Barros, Lidia Maggi, Letizia Tomassone, i missionari Bruna Menghini, Gioele Salvaterra e Renato Kizito Sesana, la teologa indiana Rekha M. Chennattu, persone di varia cultura ed esperienza come Viviana Ballarin, Paola Bignardi, Giancarlo Bruni, Arrigo Chieregatti, Luigi Sandri, Michele Tomasi, Maria Voce. I diritti d'autore di questo libro saranno destinati ai progetti di solidarietà in Africa dell'associazione di volontariato Pozzo di Giacobbe Jakobsbrunnen Onlus a Merano.

La cura dell'anima. Vangelo e psicologia

Giordano Paolo
Armando Editore - 2013

Disponibilità Immediata

7,00 €
La psicoterapia del Vangelo di Cristo contiene insegnamenti assimilabili alla psicologia junghiana e freudiana. La psicoterapia termina nel momento in cui il paziente viene a contatto con il proprio Sé, il "maestro interiore"; nel cristianesimo, ciò è chiamato "voce di Dio", e lo si ricerca mediante lo stato di grazia raggiungibile con l'integrità etica e la purezza di condotta. Nel testo Gesù viene interpretato come simbolo della psicologia junghiana. Il Sé è la Scintilla e la Guida di Dio nell'anima, che indica la via per raggiungere il pieno benessere e sviluppare il proprio potenziale.

Evoluzione dell'umanità e conoscenza del...

Steiner Rudolf
Editrice Antroposofica - 2013

Disponibilità Immediata

12,00 €
"I singoli concetti contenuti nel Vangelo di Giovanni sono di tale profondità da consentirci di comprendere questo documento, giustamente e in tutte le sue parti, solo dopo esserci costruiti una base sufficiente a tal fine grazie alla conoscenza dell'evoluzione sul nostro pianeta."

Sei forse tu Gesù? I «top ten» del Vangelo

Mistò Luigi
Monti - 2013

Disponibilità Immediata

16,00 €
"Un prete è sempre un prete. Ecco perché chi conosce come prete monsignor Luigi Mistònon si stupisce che proprio lui, che oggi ricopre l'incarico di Segretario dell'Amministrazione del Patrimonio della Sede Apostolica in diretta collaborazione con il Papa, abbia potuto scrivere con animo pastorale queste pagine di meditazione profonda e appassionata del Vangelo. Esse sono destinate con la loro chiarezza, la loro incisività, la loro efficacia comunicativa a toccareil cuore di chi le legge e le medita". (Dalla prefazione del cardinale Francesco Coccopalmerio)

Il codice segreto del Vangelo. Il libro del...

Sibaldi Igor
Sperling & Kupfer - 2013

Disponibilità Immediata

10,90 €
Igor Sibaldi ricostruisce qui il Vangelo di Giovanni così come doveva apparire nel II secolo e ne presenta una traduzione provocatoria, spiegandolo nei dettagli e nelle sfumature e mostrando che cosa nel testo è da considerarsi autentico e che cosa fu invece manipolazione degli scribi della Grande Chiesa. Riportato nella sua forma originaria, il Vangelo di Giovanni ci offre una religione completamente nuova, senza autorità, senza rituali, senza il peccato e la paura. Non parla di "vita eterna" ma della dimensione reale dell'eternità, da vivere qui e ora. Il "Figlio di Dio" è una nuova fase evolutiva della coscienza umana. I "miracoli" sono racconti iniziatici e al tempo stesso metodi di terapia e guarigione.

I cristianesimi perduti. Apocrifi, sette ed...

Ehrman Bart D.
Carocci - 2012

Disponibilità Immediata

20,50 €
In questo libro Ehrman offre un quadro interessante delle prime forme di cristianesimo e mostra come alla fine esse vennero soppresse, riformate o dimenticate. Tutti questi gruppi sostenevano di seguire gli insegnamenti di Gesù e dei suoi apostoli e tutti si fondavano su scritti che convalidavano le loro affermazioni, libri attribuiti ai seguaci stessi di Gesù. L'indagine archeologica moderna ha recuperato un certo numero di testi-chiave e queste scoperte spettacolari, come mostra Ehrman, rivelano una grande diversità religiosa. L'autore prende in esame varie "Scritture perdute", nonché le fedi di sette come gli Ebioniti giudeo-cristiani, i Marcioniti anti-ebraici e vari gruppi gnostici.

Le tre lettere di Giovanni. Credere per amare....

Simoens Yves
EDB - 2012

Disponibilità Immediata

34,50 €
Numerosi sono gli esegeti che hanno rivolto la propria attenzione a due composizioni della letteratura giovannea, più rari quelli che si sono impegnati con tutte e tre. La tendenza dell'esegesi moderna, che fa dubitare dell'omogeneità di questo corpus, spiega tale fenomeno. Il commento di Simoens cerca di rispettare ciò che si può sapere dell'evoluzione e della genesi delle tradizioni giovannee e valorizza soprattutto la sincronia nell'accertamento dei rapporti costitutivi dei testi in se stessi e fra di essi. Il sottotitolo "Credere per amare" unisce i due assi della letteratura giovannea: "Credere è necessario per amare. Se l'agape è sortente e compimento, la fede-fiducia le è indispensabile" (dalla Prefazione).

Sorpresi dalla gioia. I vangeli delle domeniche...

Lambiasi Francesco
EDB - 2012

Disponibilità Immediata

20,50 €
Seguendo la scansione del calendario liturgico, dal tempo di Avvento al Natale, dalla Quaresima alla Pasqua e alle feste che da essa scaturiscono, fino al tempo Ordinario, l'autore propone delle riflessioni sui Vangeli festivi dell'anno liturgico C, per orientare quanti desiderano fare della Parola la guida del proprio cammino. "Non posso non riconoscere che quelle che il vescovo Francesco ci consegna sono pagine di rara bellezza e di intrigante originalità. Con non comune bravura, mons. Lambiasi è riuscito a metterci in mano un testo, il cui taglio espositivo è una combinazione armoniosa di acume teologico, sensibilità pastorale, attenzione alle res novae di questo nostro tempo. L'autore riesce a gettare ponti tra la Parola dei brani domenicali del Vangelo e le vicende che quotidianamente toccano, e talvolta scombussolano, la nostra condizione umana" (dalla Prefazione). La lettura dei commenti è uno strumento per lasciarsi sorprendere dalla gioia, che scaturisce dall'incontro personale con Cristo. Prefazione di Stefano Zamagni.