Blues

Filtri attivi

La filosofia di Eric Clapton. Il...

Rezzi Alberto
Mimesis 2018

Disponibile in 3 giorni  
BIOGRAFIE MUSICA

12,00 €
Dall'esperienza con i Cream alla gloriosa carriera solista, questo libro intende tuffarsi nel pensiero e nella poetica di uno dei chitarristi rock-blues più importanti di sempre. Un percorso filosofico nella musica e nelle traiettorie esistenziali di Eric Clapton, per ricercare quel "sapere dell'anima" che per il chitarrista inglese significa "blues". Quella che emerge è una filosofia multiforme, mai definitiva, ma comunque potentemente ancorata al messaggio di cui l'Eric Clapton uomo e artista vuole farsi portavoce.

Pino Daniele blues

Ricotti E.
Blues Brothers 2018

Disponibile in 3 giorni  
BIOGRAFIE MUSICA

14,00 €
Il cantautore napoletano si racconta, attraverso questa antologia di dichiarazioni e interviste, dagli esordi di metà anni Settanta ala prematura scomparsa.

Voci nere. Storia e antropologia...

Chiaricò Gianpaolo
Mimesis 2018

Disponibile in 3 giorni

20,00 €
Qual è il rapporto fra secoli di schiavitù e il falsetto di James Brown? In quale misura l'esperienza delle comunità nere americane si riflette nel timbro di Nina Simone o nei gesti vocali di Bobby McFerrin? Com'è possibile comprendere ciò che avviene oggi negli Stati Uniti, con il Black Lives Matter e l'elezione di Donald Trump, ascoltando le melodie di vocalist e attivisti? "Voci nere" risponde a queste domande sviluppando un'analisi critica dei modi in cui il canto afroamericano rappresenta allo stesso tempo uno stereotipo razziale e un potentissimo elemento culturale. Lo studio di registrazioni e incisioni sconosciute, unito al lavoro etnografico nel South Side di Chicago e all'uso di diversi media, genera un viaggio attraverso la storia americana che si muove lungo tracciati di memorie culturali e soniche, cercando di individuare i significati riposti nel canto di un solista o in quello di un coro. Storia e antropologia, etnomusicologia e cultural studies si fondono nel tentativo di approcciare le componenti corporee, letterarie, materiali, politiche e spirituali che connotano il potere della vocalità black.

Mississipi Tennessee 1976. Ediz....

Catella
Humboldt 2018

Disponibile in 3 giorni

18,00 €
Un viaggio a lungo progettato, con in testa il modello della fotografia sociale di Walker Evans e la passione per il blues. Così Vincenzo Castella, allora poco più che ventenne, trascorre quattro mesi nel Sud degli Stati Uniti nella zona attorno al fiume Mississippi. La sua è una indagine etnografica alla ricerca degli ultimi bluesman: li ascolta suonare, ne raccoglie le testimonianze. Al tempo stesso scopre un'America 'minore', di luoghi e persone su cui solitamente nessuno posa lo sguardo. Ritrovate in un cassetto, in uno sfolgorante bianco e nero, queste fotografie sono una gioia per gli occhi. Una scoperta e un ritorno a un'affascinante America delle radici. La nascita della vocazione di uno dei nostri maggiori fotografi.

I giorni della musica e delle rose....

Bergoglio Franco
Stampa Alternativa 2018

Disponibile in 3 giorni

16,00 €
Dai dischi del '68 si sprigiona una magia che va oltre le note. Perché? Questa è la domanda che si agita nel libro. L'anno che ha sconvolto il mondo ha avuto una colonna sonora che ha risuonato nelle università occupate, nelle fabbriche, nelle stanze di adolescenti inquieti, nei primi festival di massa. Il 1968 è l'anno in cui la cultura rock esplode, insieme a pop, blues, jazz, soul, folk. Da Londra a San Francisco, dalle note dei jukebox a quelle che accompagnano le manifestazioni contro il Vietnam, dalla psichedelia all'oriente, nel libro si incrociano storie, dischi e concerti: modi diversi di attraversare questa stagione "formidabile". Dodici mesi dove brillano Beatles e Rolling Stones, insieme a Doors, Cream, MC5, Byrds e cantanti come Janis Joplin, Aretha Franklin, Van Morrison; con tre figure che si proiettano oltre le classificazioni: Bob Dylan, Jimi Hendrix, John Coltrane. "I giorni della musica e delle rose" è una lettura trasversale che racconta la musica di un anno ancora capace di dialogare con il presente. Prefazione di Peppino Ortoleva.

Bluegrass vision. Bluegrass stuff....

Bluegrass Stuff
Nota 2018

Disponibile in 3 giorni

15,00 €
Il Bluegrass è un genere musicale creato da Bill Monroe nel Kentucky all'inizio degli anni '40. Originato dalla country music integra importanti influenze folk da parte delle comunità di immigrati europei e di blues dalla cultura nera. Caratterizzato da uno spiccato virtuosismo strumentale, come nel jazz ogni strumento a turno improvvisa un solo. Il bluegrass ha influenzato a sua volta il rock&roll degli anni '50. Attraverso le vicende del più longevo gruppo bluegrass italiano si possono ripercorrere le fortune di questo genere musicale dagli anni '70 ad oggi.

Pino Daniele. Terra mia

Poggi Claudio
Minimum Fax 2017

Disponibile in 3 giorni

16,00 €
«Quando un grande della musica scompare, sull'onda emotiva si va alla ricerca affannosa di aneddoti, curiosità, tracce e materiali che possano soddisfare gli appetiti del pubblico». Questo libro, che prende l'avvio dal primo disco di Pino Daniele, "Terra mia", nel quarantesimo anniversario della sua pubblicazione, è molto di più. Nelle pagine scritte da Claudio Poggi, il produttore del disco, con la collaborazione di Daniele Sanzone - voce degli 'A67, gruppo crossover rock nato a Scampia - si sviluppa invece un tributo, generoso e ricco di affetto, a un ragazzo - Pinotto, come lo chiamavano gli amici - che stava diventando uomo. Anni ricchi di stimoli che restituiscono ai suoi fan il ventenne che scrisse capolavori come «Napule è», «Cammina cammina», «Terra mia»: ricordi, testimonianze, avventure e sguardi che non solo ci raccontano uno dei più grandi musicisti del nostro paese, ma ci fanno attraversare parte della storia dell'intera musica italiana, immergendoci in quel magma creativo che costituì la parte felice degli anni Settanta, magnifici, struggenti e carichi di gioia.

Ray Charles. Il genio senza tempo

Bacciocchi Antonio
Vololibero 2017

Disponibile in 3 giorni

12,00 €
Come scrisse Kenneth Lee Karpe nelle note di copertina di Ray Charlesat Newport "È la somma totale delle reazioni della sua gente ed è segnatodall'essere un portavoce del suo tempo. Quando la sua musica è felice glorificala felicità, quando è triste le sue richieste sono i pianti, i pianti molto personali,degli uomini nel dolore. E quando è arrabbiato la sua rabbia è quella di unamoltitudine. Lui è un uomo senza tempo, fuori dal tempo, perché canta di valoriumani."Personaggio contraddittorio sia a livello umano sia artistico (ha alternato capolavoriad album mediocri o trascurabili), una vita unica e irripetibile, Ray Charlesha attraversato epoche diversissime e segnate da cambiamenti radicali, quasiincurante, talvolta perfino sprezzante, con la tipica risata e sempre a testa alta.Una storia tutta americana, la sua, a volte difficilmente comprensibile in un'otticaattuale o rispetto a concetti etici e morali convenzionali, tuttavia ci troviamodi fronte a chi è stato soprannominato The Genius.Ogni altro discorso è superfluo.

Solomon Burke. Ho visto un re

Uliani Graziano
Vololibero 2017

Disponibile in 3 giorni  
BIOGRAFIE MUSICA

12,00 €
Pur essendo nato e cresciuto a Philadelphia, diede un contributo insostituibile alla preparazione di quella miscela di gospel, country, pop e blues conosciuta come soul sudista.Quando Solomon Burke firmò per la Atlantic Records, nel 1960, riempì il vuoto causato dal passaggio di Ray Charles alla concorrenza.Modestamente, l'uomo che volle farsi re del rock and soul si riteneva il miglior cantante del mondo. Ma guai a puntare tutto su una carta sola! Oltre a seguire l'intera filiera dei suoi spettacoli, gestiva una catena di fast food, una società di assistenza agli orfani e una casa editrice musicale. Laureato in scienze funerarie, era pure titolare di un'impresa di onoranze funebri e, naturalmente, vescovo nella chiesa fondata da sua nonna, la House of God for All People.

Pino Daniele. Qualcosa arriverà

Verdelli G.
Rizzoli 2016

Disponibile in 3 giorni  
BIOGRAFIE MUSICA

39,00 €
Pino Daniele è ancora qui: la sua musica è più che mai attuale, soprattutto per la capacità di emozionarci e di raccontarci, come sanno fare i grandi artisti, quelli che ti hanno accompagnato per un tratto di strada. In questo libro, attraverso centinaia di fotografie, i suoi versi e le parole di chi lo ha conosciuto, possiamo respirare il sogno di un ragazzo coi capelli lunghi che è diventato uno dei più grandi musicisti italiani di tutti i tempi. Con i testi di Joe Amoruso, Renzo Arbore, Clementino, Fabio Massimo Colasanti, Chick Corea, Gaetano Daniele, Enzo Decaro, Tullio De Piscopo, Stefano Di Battista, Al Di Meola, Stefano Dinarello, Tony Esposito, Fabrizio Facioni, Enzo Gragnaniello, Dorina Giangrande, Lorenzo Jovanotti Cherubini, Peppe Lanzetta, Gianni Minà, Gianluca Podio, Sandro Ruotolo, Roberto Saviano, Pasquale Scialò, Peppe Servillo, Toni Servillo, Ferdinando Salzano, Giuliano Sangiorgi, James Senese, Michele Vannucchi, Rino Zurzolo.

Che razza di musica. Jazz, blues,...

Zenni Stefano
EDT 2016

Disponibile in 3 giorni  
STORIA DELLA MUSICA

11,50 €
Esiste una "musica nera"? E quale sarebbe la sua differenza rispetto a quella "bianca"? Sappiamo riconoscere un cantante africano americano al solo ascolto? Siamo abituati a pensare che la musica possa avere un carattere razziale, etnico o un "colore", e se vediamo un musicista nero statunitense immaginiamo che sappia swingare con più naturalezza di un bianco, o che intonerà le blue notes con sottigliezze inaccessibili a un europeo e le caricherà di un feeling, di un soul inimitabile. Ma tutto questo ha un fondamento scientifico, storico o culturale? Stefano Zenni affronta per la prima volta in campo aperto una materia così delicata, smontando con argomenti brillanti e aggiornati i molti pregiudizi che non solo infestano il discorso degli appassionati, ma trovano ancora ampio spazio nella critica musicale. Per farlo fa riferimento a concetti in apparenza lontani dalla musica, dal colorism al passing, e introduce stimolanti riflessioni sui rapporti fra le culture africano americana, ebraica e italiana. Attraverso un inedito approccio multidisciplinare che si muove con agilità fra i più diversi campi delle scienze storiche, biologiche e sociali, Zenni dimostra che la musica sa essere un esempio mirabile di collaborazione fra individui e comunità: uno scambio ininterrotto di idee e di risorse che trascende ogni barriera culturale o tentazione classificatoria.

Improvvisare il blues al piano. Con...

Richards Tim
Volontè & Co 2016

Disponibile in 3 giorni

29,90 €
Presupponendo delle competenze musicali basilari, Tim Richards esamina gli aspetti melodici, ritmici e armonici del blues. Affronta tutti gli stili, dagli anni Venti ai nostri giorni, dai primi pionieri del boogie attraverso il swing, il gospel, il jump-jive, le scuole di New Orleans, Chicago e Kansas City, sino al più sofisticato e recente jazz e funky blues. Più di 60 brani, fra cui molte composizioni originali dell'autore insieme a nuovi arrangiamenti di standard come Ain't No Sunshine, Blueberry Hill, Blue Monk, Got My Mojo Workin', Honky Tonk Train Blues, How Long Blues, Just a Closer walk with Thee, Pine Top's Boogie Woogie, St Louis Blues, ecc. Originali pattern per la mano sinistra e linee di basso; Voicing, scale blues, lick e riff professionali; Esercizi di coordinazione delle mani; Consigli su ascolti musicali. Ogni capitolo è concluso in se stesso, con alcuni pezzi impegnativi in chiusura. L'improvvisazione è sempre stimolata attraverso l'assegnazione di compiti con linee guida e idee. Il CD allegato contiene tutti i brani, e alcune tracce play-along eseguite da Tim Richards.

Nero a metà. Dalle origini a...

Russano Marcella
BUR Biblioteca Univ. Rizzoli 2015

Disponibile in 3 giorni  
BIOGRAFIE MUSICA

9,00 € 12,00 € -25%
Un sound inconfondibile, il suo marchio di fabbrica in Italia e nel mondo: blues, rock, jazz e una calda impronta partenopea. Pino Daniele si definiva "il nero a metà", l'americano della nuova Napoli, l'autentico uomo in blues della musica italiana. La sua è stata una carriera unica, segnata da amicizie artistiche e personali che hanno fatto la storia: da Massimo Troisi a Fiorella Mannoia, da James Senese a Chick Corea, da Pat Metheny, a Gato Barbieri ed Eric Clapton. Questo libro è un viaggio attraverso i brani più belli di un artista che con "Ue man!", "A me me piace 'o blues", "Napule è" e tanti altri capolavori ha cambiato per sempre la musica, non solo italiana. Pagina dopo pagina Marcella Russano firma un ritratto intenso, una storia coinvolgente che dalle duecentomila persone radunate in piazza Plebiscito nel 1981 ci accompagna lungo la trentennale carriera di Pino Daniele fino all'ultimo album, "La Grande Madre", pubblicato con la sua casa discografica indipendente. L'atto con cui Pino ha voluto sentirsi, per l'ultima volta, libero.

La storia del blues

Caselli Roberto
Hoepli 2015

Disponibile in 3 giorni

27,90 €
Il blues è l'avventura del nero americano che cerca di scuotersi di dosso la schiavitù, che cerca una diversa identità. Il blues è la voce intima dello swing, del be bop, ma anche del jazzista free quando negli anni '60 lo rinnegherà perché in esso vedrà gli spettri dei momenti più iniqui della sua storia. Perché possa manifestarsi non ha necessariamente bisogno delle dodici battute, è sufficiente averlo nell'anima e allora in qualche modo lo si vedrà uscire, magari in un assolo di sax o in una rullata di batteria, e sorprenderà per la sua forza, per la veemenza con cui verrà veicolato. L'anima come sempre si vede dagli occhi e la si sente dalla voce: difficile imbrogliare. Ma il blues è anche una grande metafora per rappresentare la natura dell'uomo, sempre alla ricerca del bene e sempre pronto a inciampare nel male. Così nel blues convivono il sacro e il profano, sempre apparentemente dicotomici, mai in realtà completamente separati. Questo libro racconta il blues acustico rurale, quello urbano, quello elettrico e poi il rock-blues, le cui mille influenze che ne derivarono sono qui rappresentate nel suo svolgersi progressivo. S'incontreranno personaggi noti come Robert Johnson, Bessie Smith, Muddy Waters e John Lee Hooker, e centinaia di altri meno conosciuti, ma altrettanto significativi, che hanno permesso uno sviluppo impensabile di stili e di storie incredibili da raccontare. Storie di blues, che poi, a ben guardare, sono anche le nostre.

Pino Daniele. Canzoniere. 56...

Daniele Pino
Volontè & Co 2015

Disponibile in 3 giorni

14,90 €
Una straordinaria raccolta di Pino Daniele, un omaggio al grande cantautore napoletano recentemente scomparso. 56 fra i suoi più grandi successi, in testi e accordi: 'Na tazzullella 'e cafè, 'O scarrafone, 'o ssaje comme fa 'o core, A me me piace 'o blues, Alleria, Allora sì, Amore senza fine, Anima, Anna verrà, Appocundria, Bambina, Basta 'na jurnata 'e sole, Bella 'mbriana, Bonne soirée, Che Dio ti maledica, Che male c'è, Che te ne fotte, Chi tene 'o mare, Cumbà, Dubbi non ho, E so' cuntento 'e sta', Femmena, Gente distratta, Gesù Gesù, Have you seen my shoes, I say i'sto ccà, Invece no, Io per lei, Io vivo come te, Je so' pazzo, Je sto vicino a te, Ma che ho, Mareluna, Melodramma, Musica musica, Napule è, Neve al sole, Notte che se ne va, Nun me scoccià, Occhi che sanno parlare, Pigro, Quando, Quanno chiove, Resta... Resta cu'mmé, Sara non piangere, Se mi vuoi, Sì forever, Sono un cantante di blues, Stare bene a metà, Tempo di cambiare, Terra mia, Tutta 'n'ata storia, Vento di passione, Viento 'e terra, Voglio di più, Yes I know my way.

Collezione Crumb. Vol. 3: La musica...

Crumb Robert
COMICON Edizioni 2015

Disponibile in 3 giorni

24,00 €
Terza uscita per Collezione Crumb, la collana che propone in Italia l'opera di Robert Crumb, il più famoso autore underground di tutti i tempi. Dopo gli adattamenti dalla letteratura del primo volume e le storie del mitico Fritz il gatto nel secondo, ora tocca alla più grande passione di questo viscerale autore, ovvero tutte le storie, le illustrazioni e le copertine di dischi legate alla musica jazz e blues. Nel corso della sua lunga carriera Robert Crumb è stato definito in vari modi, genio, visionario, artista, ma anche pervertito, pazzo e razzista. Possiamo tranquillamente dire che non se ne è mai curato più di tanto. Ma se c'è un titolo che lo lusinga davvero quello è "storico della musica". Infatti nella sua incessante ricerca di dischi a 78 giri degli anni Venti e Trenta, Crumb ha praticamente maturato sul campo una preparazione sull'argomento che lo fa ormai rivaleggiare con accademici riconosciuti. Una passione coltivata da Crumb, a sua volta un suonatore di banjo dilettante, fin dall'adolescenza e che lo porterà ad essere un compulsivo collezionista di dischi e a unirsi con alcuni amici per fondare il quartetto R. Crumb and his Cheap Suit Serenaders coi quali registrerà tre album.

A noi ci piaceva il blues... ovvero...

Verdelli Giorgio
Reality Book 2015

Disponibile in 3 giorni

13,00 €
L'idea di questo libro inizia nel 2012, ma sarebbe ipocrita negare che l'urgenza interiore di concretizzare il lavoro si è materializzata nella notte tra 4 e 5 gennaio 2015, quella che si è portata via Pino Daniele. A partire da quella formidabile emozione collettiva gli autori, come in un flash-back, ripercorrono un lungo viaggio musicale, da Napoli a Los Angeles, passando per Memphis. Perché è a Memphis che portano le strade del blues. Antonio Tricomi scrive dal 1990 per Repubblica, Giorgio Verdelli è autore e regista di Unici, programma di Rai2 dedicato alle eccellenze dello spettacolo. Il racconto è accompagnato da un apparato iconografico dal forte impatto emotivo. Molte le foto inedite. Prefazione di Maurizio de Giovanni.

Brother Ray. L'autobiografia

Charles Ray
Minimum Fax 2015

Disponibile in 3 giorni

15,00 €
Come fa un ragazzino nero cresciuto a piedi scalzi in un paesello della Florida negli anni Trenta a trasformarsi in un fenomeno musicale planetario? Come fa un cieco a farsi strada fino all'Olimpo delle star lasciandosi guidare, invece che da un cane e da un bastone, solo dal suo amore per la musica? Questa è la storia audace, appassionante e quasi miracolosa di Ray Charles, raccontata dal suo stesso protagonista con un candore e un entusiasmo rari. Dalle prime lezioni di piano nel retrobottega di un emporio ai tour nelle selvagge dance hall di provincia, fino agli studi delle grandi case discografiche e alle arene di mezzo mondo, Ray ripercorre le tappe di una vita avventurosa e determinata e di una carriera lunghissima, e insieme la storia della musica e della società americane (senza tacere nulla delle sue esperienze con il sesso e la droga, delle sue convinzioni politiche e dei suoi dilemmi religiosi). A chiudere questa autobiografia, aggiornata fino agli ultimi giorni di vita dell'autore, c'è un'utile discografia completa e commentata.

La signora canta il blues

Holiday Billie
Feltrinelli 2013

Disponibile in 3 giorni

10,00 €
"La mamma e il babbo erano ancora due ragazzi quando si sposarono. Lui aveva diciott'anni, lei sedici, io tre". Dagli slums di Baltimora ai café society di New York, dagli studi di registrazione alle galere americane, dalla violenza del razzismo subìto all'affrancamento ottenuto attraverso il successo nel mondo dello spettacolo, dalle frequentazioni eccellenti all'inferno della dipendenza dalla droga, Billie Holiday insegue sempre un sogno di dignità umana, di qualità dell'esistenza puntualmente contraddetto dalla realtà. L'unico ambito in cui questa fatica di vivere e di combattere trova sublime compimento è la musica, e tutto il mondo sa quanto la voce di Billie Holiday testimoni vertigini di sensibilità che vanno oltre le canzoni.

Tom Waits. Le fotografie di Guido...

Harari Guido
TEA 2012

Disponibile in 3 giorni  
FOTOGRAFIA

15,00 €
Tom Waits, ispido iconoclasta, è da sempre un tatuaggio sul mio cuore. Un tatuaggio che un giorno, inaspettatamente, si fa carne viva. Per modo di dire. "Con le tue foto devi farmi dimostrare vent'anni di meno, hai capito?!" è la sua entrata in scena a gamba tesa. "Vedi bene che ci decomponiamo ogni giorno di più: siamo cadaveri in vacanza."

Quando la musica è donna. Da Bessie...

Biagini Ilaria
Del Bucchia 2011

Disponibile in 3 giorni

18,00 €
Non c'è in Italia un testo come questo sulle donne nel blues, nel jazz e nel pop. Attraverso alcune figure emblematiche, Ilaria Biagini costruisce un discorso unitario a livello sociale e musicale (nonché della psicologia femminile), scritto con passione e levità tanto che trascina alla lettura e si legge tutto d'un fiato. Qualità rare, pressoché assenti nel mondo della musicologia. Forse perché Ilaria Biagini è prima di tutto un'eccellente musicista, come dimostrano le collaborazioni che ha svolto e sta svolgendo e come attesta il cd allegato - raffinatissimo - nel quale la Biagini si presenta in qualità di cantante e di polistrumentista, palesando doti di musicalità innata e di tecnica finissima (dalla prefazione di Renzo Cresti). Postfazione di Roberto Vecchioni.

Venice rock'n'roll. Avventure e...

Ganz Paolo
Fernandel 2011

Disponibile in 3 giorni

14,00 €
Rock a Venezia? Certo, si può fare! La città unica al mondo è il palcoscenico perfetto per le avventure di scalcinati e imberbi musicisti in cerca di gloria; ragazzini imbambolati davanti alle vetrine dei negozi per ammirare e desiderare la chitarra di John Lennon o il basso di Paul McCartney. Ma c'è spazio anche per raccontare Venezia e la gente che la popola: baristi e colleghi arruffoni, vicini molesti, veneziani imputriditi e ottusi, giocatori di tresette, esuli inconsolabili, guaritori più o meno in buona fede, puttane, vecchi ammonitori cameriere impudiche, amanti pro tempore e venditori di vetro. Tutta gente a cui l'America, attraverso le note di una canzone, le scene di un film o le notizie di un giornale, ha dato alla testa. Un libro che racconta la passione per il Blues a Venezia, e il "mito americano" visto attraverso le nebbie della Laguna.

Il popolo del blues. Sociologia...

Baraka Amiri
ShaKe 2011

Disponibile in 3 giorni

16,00 €
Il popolo del blues è il classico per eccellenza sulla musica afroamericana. Scritto a metà degli anni sessanta analizza con rigore e passione l'inestricabile intreccio che lega il blues e il jazz alla vicenda dei neri, dallo schiavismo alle lotte per l'emancipazione e i diritti civili. Nel delineare tale percorso, Amiri Baraka, pur considerando il peso delle radici africane, sottolinea i processi di ibridazione e meticciato che caratterizzano il blues e le altre forme musicali e culturali afroamericane. Nella prefazione appositamente scritta per l'edizione italiana, inoltre, l'estetica del blues viene chiamata in causa per riconsiderare le nuove forme della musica black, il rap in particolare.

Jazz arranging and composing. Con...

Dobbins Bill
Volontè & Co 2010

Disponibile in 3 giorni

39,90 €
Storico trattato di Bill Dobbins, tradotto in italiano da Roberto Spadoni. Si tratta di un ottimo strumento per l'approfondimento dell'arrangiamento per combo jazz (da 2 a 5 fiati e sezione ritmica), adatto sia al neofita che al professionista. Utile sia per apprendere che per insegnare alcune tecniche fondamentali della scrittura per piccolo e medio gruppo. In allegato un CD con le registrazioni di quasi tutti gli esempi proposti.

I cento migliori lick per la...

Capone Phil
Il Castello 2010

Disponibile in 3 giorni

14,90 €
Leggete il libro, imparate le frasi che preferite e uscite a far sentire la vostra musica. 100 lick e frasi melodiche classiche del blues, trascritte con cura in tutte le tonalità e modi per adattarsi alle più importanti progressioni armoniche. Accanto alla notazione tradizionale, tablature per una lettura semplificata. Contiene un CD per ascoltare prima le frasi e poi suonarle su una traccia di accompagnamento.

Il blues. La musica del diavolo

Oakley Giles
ShaKe 2009

Disponibile in 3 giorni

18,00 €
Dai campi di schiavi ai bordelli honky-tonk di New Orleans, dalle barrelhouses del Delta del Mississippi alle prigioni con le catene ai piedi, dalle grandi cantanti degli anni Venti alle registrazioni sul campo dei rural blues singers del Sud, per arrivare al blues urbano della Grande Depressione e alle influenze recenti, Giles Oakley scrive una storia che si affida alle testimonianze dirette di quegli uomini e di quelle donne che hanno vissuto e cantato il blues, di cui viene approfondito ogni aspetto e che fa di questo libro un vero e proprio classico.

La musica dei neri americani. Dai...

Southern Eileen
Il Saggiatore 2007

Disponibile in 3 giorni

45,00 €
Dalle suggestive testimonianze degli esploratori europei del Seicento in Africa alla tradizione orale dei clan tribali. L'evoluzione della musica nera degli schiavi nelle colonie nordamericane tra la Guerra d'indipendenza e quella di secessione: gli inni e i salmi nelle congregazioni religiose, le canzoni dei soldati e quelle contro la schiavitù, la musica urbana del primo Ottocento e i canti di lavoro nelle piantagioni che diedero origine agli spiritual; l'esplosione del ragtime e delle commedie musicali dopo la Grande guerra, le prime registrazioni discografiche, la nascita del blues e del jazz, l'intensa vita musicale di Harlem, la rivoluzione del bebop, ma anche cantanti, strumentisti e compositori che si sono cimentati con l'opera e la musica classica. E infine le influenze sul rock'n'roll, la storia della mitica Motown, il rhythm & blues e il pop. Ogni capitolo è preceduto da una cronologia degli eventi storici più importanti.

Va tutto bene­It's all good. Jazz,...

Sinclair John
Stampa Alternativa 2006

Disponibile in 3 giorni

12,00 €
Questo libro è un'antologia fatta di storie, articoli, poesie, con tanto di colonna sonora consigliata, che rende omaggio alla leggenda dell'Altra America, quella che ha stregato e conquistato il mondo senza aver bisogno di ricorrere ad armi e ricatti econ

Ballando il blues

Murray Albert
CLUEB 1999

Disponibile in 3 giorni

14,00 €
Questa storia del jazz si inserisce fra gli studi sull'estetica e i valori del blues e del jazz. "Ballando il blues" ha reinterpretato il significato originale di questa musica collegandolo al ballo e all'esorcismo della "tristezza", tradizionalmente legata al blues.

Zen blues. Dal sacro al profano

Pinna Giorgio
Youcanprint 2019

Non disponibile

10,00 €
"Zen blues", un libro semplice; che offre una visione unificata tra spirito e corpo, prendendo come termini di paragone il blues e lo zen, due stili di vita in apparenza dissonanti, ma che possono diventare molto simili se esaminati in profondità. In questo libro il tentativo dello scrittore è quello di abbattere il confine tra la spiritualità e la materia, offrendo nuovi punti di vista, spunti di riflessione e storie che aiuteranno il lettore a ritrovare la propria unicità. Un piccolo omaggio all'arte nelle sue varie forme, dedicato sia a chi è appassionato della musica blues come dello stile zen, per chi è un musicista, oppure solo per chi sta tentando di trovare la propria strada fra la frenetica vita di tutti i giorni. "Il blues accade anche quando ti piace una ragazza e le dai un bacio; semplicemente perché sentivi quel impulso, a costo di prenderti anche uno schiaffone, o se va bene... Nel blues come nello zen devi rischiare".

Blues bass. Breve storia del...

Baldi Francesco
Susil Edizioni 2019

Non disponibile

12,50 €
Un breve viaggio che affronta le origini del Chicago Blues, l'avvento del passaggio dalle sonorità del Delta del Mississippi al Blues elettrificato nella Città del Vento, passando dalla storia delle sue case discografiche quali la Chess Records dei fratelli Leonard e Philip alla Cobra Records di Eli Toscano. L'importanza della figura del padre del Chicago Blues Muddy Waters e la sua enorme influenza nella musica Blues, ma anche sulla scena musicale inglese che portò alla nascita del movimento del British Blues, fino ad arrivare passaggio dal Blues ai primi Rock 'n' Roll di Chuck Berry e Bo Diddley. Un libro scritto da un bassista amatoriale appassionato di Blues, che ha voluto omaggiare tutti quei bassisti che con il loro strumento hanno accompagnato durante il loro percorso artistico i più grandi nomi del Blues quali Muddy Waters, Howlin' Wolf, Otis Rush, Buddy Guy, Magic Sam e moltissimi altri.

Storia del blues

Piccolo Francesco
StreetLib 2018

Non disponibile

12,49 €
Questa breve storia del Blues intende presentare in maniera organica quelli che furono gli eventi, gli stili, i protagonisti della prima espressione artistica originale della comunità nera degli Stati Uniti d'America. Lo svolgersi degli avvenimenti è raccontato dagli anni della schiavitù, passa attraverso il Country Blues con tutte le sue sfumature, quindi racconta delle classiche Blues Singer, del Blues Urbano, del Rock Blues, fino ad arrivare alle tendenze attuali. Sono considerati anche tutti quegli stili nati o che in qualche modo si sono fusi con esso, quali il Soul, il Rhythm 'n' Blues, il Gospel, il Rock 'n' Roll, il Funk, la Disco Music, tenendo sempre conto del contesto storico, sociale e musicale in cui si sono sviluppati.

Fingerstyle blues da zero. Chitarra...

Lideo Michele
Fingerpicking.net 2018

Non disponibile

12,50 €
Questo libro si rivolge a quei chitarristi "principianti" che partono dalla base sia con la tecnica fingerstyle sia con la conoscenza del mondo del Blues, in particolare quello per chitarra acustica. Il modo migliore per entrare in un nuovo genere musicale è, a mio avviso, iniziare subito a suonare direttamente dei brani, costruendo il proprio repertorio e acquisendo il linguaggio, la tecnica e il fraseggio tipico; in questo modo è possibile progredire e al contempo non demoralizzarsi con esercizi poco musicali. È questo il motivo per cui la raccolta di studi, contenuti nel libro, permette anche al chitarrista inesperto di partire direttamente suonando dei semplici brani, memorizzando il giro "Blues standard", gli accordi utilizzati e le note che li compongono, inserendo, lezione dopo lezione, un nuovo elemento per arricchire il proprio vocabolario e perfezionare la tecnica.

St. Louis blues

Walker
Arshilebooklets 2017

Non disponibile

8,00 €
Una versione in stile "comic" del fantastico brano dell'origine del blues.

Guitarra blues. Intermedio. Con...

Smith Matt
Volontè & Co 2016

Non disponibile

17,90 €
Testo ideale come prosecuzione di "Chitarra blues. Livello base" di David Hamburger. Dopo un sintetico riepilogo della teoria e delle tecniche di base, l'autore si dedica alla ritmica: vengono affrontati il boogie, le estensioni degli accordi e le sostituzioni, l'interazione tra blues e funk, la costruzione di fill. Si passa quindi all'approfondimento della componente solista, con suggerimenti finalizzati ad ampliare e migliorare il proprio fraseggio (interazione tra pentatonica maggiore e minore, note di passaggio, note ideali su cui risolvere le frasi, double-stop). Chiude il libro una sezione dedicata ai lick dei grandi maestri, tra cui BB King, Eric Clapton e Stevie Ray Vaughan.

Collezione Crumb. Ediz. limitata....

Crumb Robert
COMICON Edizioni 2015

Non disponibile

59,00 €
In allegato stampa 19×16 cm. su carta Fedrigoni Acquerello Bianco 280 gr., numerata ed autografata da Robert Crumb. In tiratura limitata di 200 copie. Terza uscita per Collezione Crumb, la collana che propone in Italia l'opera del geniale Robert Crumb, il più famoso autore underground di tutti i tempi. Dopo gli adattamenti dalla letteratura del primo volume e le storie del mitico Fritz il gatto nel secondo, ora tocca alla più grande passione di questo viscerale autore, ovvero tutte le storie, le illustrazioni e le copertine di dischi legate alla musica jazz e blues.

Pazzesco! C'è un batterista in sala?

Vallicelli Enzo
Andromeda 2014

Non disponibile

15,00 €
Sono trascorsi sessantadue anni, tanta acqua sotto i ponti, sono cadute centinaia di migliaia di foglie in autunno e ne sono ricresciute altrettante in primavera, sono state costruite strade, demoliti rottami, inventati i cellulari... Solamente una cosa non è cambiata: Vince è ancora giovane, come se di tempo ne fosse in realtà trascorso la metà, e si ostina a non voler invecchiare, lascia che il pubblico lo tenga sul palco, che ogni ''ultimo bis'' sia in realtà il terzultimo, il quartultimo, il quintultimo, gira il mondo a bordo del suo Pullmino Blues. La prima volta che l'ho incontrato ho creduto fosse ''Doc'', lo scienziato inventore della macchina del tempo, direttamente dal film ''Ritorno al Futuro'', e che fosse lì per rapirmi e portarmi con lui a spasso nelle varie epoche, poi l'ho conosciuto e ho capito: non mi ero sbagliata.

Dal blues a noi. Un viaggio...

Pavone Simone
Zip 2013

Non disponibile

14,00 €
"Dal Blues a noi" è un percorso attraverso la musica moderna, una descrizione dei generi che si sono sviluppati dal '900 in poi e dei personaggi che li hanno caratterizzati. I primi capitoli sono dedicati alla musica dal cuore nero, Blues, Jazz e Rock'n'Roll ed ai suoi pionieri, Robert Johnson, George Gershwin, Chuck Berry ed Elvis. Il viaggio prosegue in Europa per assistere alla nascita della musica pop grazie ai Beatles, la trasformazione del rock dei Rolling Stones e la conoscenza della nuova diva, la chitarra elettrica e del suo mentore Jimi Hendrix. Il primo cantautore, Bob Dylan, il Rock progressive, l'Hard rock, l'Heavy metal e le relative band protagoniste faranno arrivare il viaggio alla musica italiana di Battisti per tornare negli U.S.A. e concludere con il Reggae di Bob Marley, la Blank Generation del Punk, la musica Dance ed il Rap.

Janis Joplin. Sepolta viva nel blues

Baldi Carla
Imprimatur 2013

Non disponibile

11,00 €
Il 19 gennaio 1943 nasceva, in una piccola cittadina del Texas, Janis Joplin. La sua voce, calda e graffiante, sarebbe stata la colonna sonora del movimento hippy e lei sarebbe entrata nella storia.

Blues! Afroamericani: da schiavi a...

De Simone Mariano
Arcana 2012

Non disponibile

14,50 €
Gli afroamericani sono il gruppo etnico presente negli Stati Uniti sul quale si è più scritto e indagato, soprattutto sotto l'aspetto musicale. La loro impronta sulla cultura musicale americana della seconda parte dell'Ottocento e di tutto il Novecento ha un rilievo che neanche i loro più agguerriti denigratori potrebbero disconoscere. La forzata schiavitù e l'ingresso nel Nuovo Mondo come forza-lavoro a bassissimo costo, la promessa e poi mancata emancipazione con la fine della Guerra Civile, la successiva emarginazione, il razzismo e la ghettizzazione nelle città sono le dolorose tappe che hanno accompagnato il difficile inserimento dei discendenti degli schiavi africani nella società americana. L'aspetto sul quale è focalizzato questo libro è quello musicale, uno dei segmenti culturali che sopravvivono con minori contaminazioni presso comunità che mantengono una qualche forma di autonomia. Ma le radici e l'evoluzione di questo segmento possono essere comprese solo se si analizza nei dettagli la drammatica storia che ha accompagnato il cammino degli schiavi e dei loro discendenti nella società americana. Al di là del titolo, però, qui la prospettiva è più ampia. Non solo blues dunque, ma anche ragtime e jazz e cenni sul negro spiritual. Sono inoltre trattati argomenti come le black string band o le jug band - spesso trascurati anche dagli addetti ai lavori. Un percorso utile sia all'appassionato sia a chi voglia accostarsi per la prima volta al panorama delle musiche degli afroamericani.

Il suono della domenica. Il romanzo...

Fornaciari Zucchero
Mondadori 2011

Non disponibile

19,00 €
Più di cinquanta milioni di dischi venduti. Ha creato canzoni cantate dal mondo intero, interpretandole con Miles Davis, Eric Clapton, Sting, Jeff Beck, Ray Charles, Luciano Pavarotti, Solomon Burke, B.B. King, Bono, i Queen, Macy Gray, Dolores O'Riordan. Figlio di un "voltaformaggio" e di una casalinga, il piccolo Adelmo Fornaciari cresce a Roncocesi, tra i campi, vicino a Reggio Emilia. Un mondo piccolo tra la cooperativa comunista e la parrocchia di don Tajadela, prete bello grosso, popolato di personaggi memorabili come la nonna Diamante, il nonno Cannella, lo zio Guerra, maoista che mangiava solo riso, la Vittorina, che si piega per gonfiare la ruota della bicicletta e gli mostra le mutande rivelandogli cosa c'è sotto e spalancandogli la porta dell'erotismo e delle fantasie sessuali. Siamo a metà degli anni Cinquanta, in quel gran pezzo dell'Emilia, terra di comunisti e di motori, di cucina grassa e di cantanti. Delmo aggiusta in officina il suo mosquito che non parte mai, dorme in una camera dove stanno appese sopra il suo letto meravigliose coppe, salami, ciccioli, prosciutti. Si sveglia alla mattina unto e profumato di grasso. E va in chiesa a suonare l'organo. In cambio serve messa. Un mondo antico fatto di fatiche, ma anche di un inesausto desiderio di felicità. Siamo alla vigilia del boom economico e Delmo vola sui seggiolini del calcinculo del luna park alla fiera di San Biagio. C'è il giradischi. Ascolta il beat emiliano dei Nomadi e dell'Equipe 84, ma anche "Let It Be" dei Beatles.