Recensioni e critica musicale

Filtri attivi

Italia d'autore. 1965-1985: il periodo d'oro...

Alcini Fabio
Arcana - 2019

Disponibilità Immediata

17,50 €
Dal vinile al Cd: decine di cantautori hanno scritto la storia d'Italia, diventando protagonisti dello spettacolo e della cultura e rimanendo dei giganti anche agli occhi di chi è venuto dopo. De André, Battisti, Dalla, Battiato, Guccini, De Gregori, Fossati, Rossi e tutti gli altri compaiono ora in un racconto ragionato e inserito nel contesto storico di un fenomeno unico nel mondo della musica, ancora del tutto vivo. Un solco è stato tracciato prendendo le mosse da figure come Gino Paoli e Sergio Endrigo, e attraversando tutti i fenomeni - storici, d'attualità, di costume - che hanno caratterizzato un periodo particolarmente vivido per il nostro Paese. E accanto ai giganti, ecco raccontate anche le figure "laterali", i pensatori alternativi, i personaggi sempre in grado di buttare all'aria lo spartito, da Luigi Tenco a Rino Gaetano, da Gaber e Jannacci ad Alberto Camerini. "Italia d'autore" si propone anche di fornire il contesto, con uno sguardo rapido ai fatti della storia e uno più approfondito ai dischi che uscivano nel mondo in contemporanea, per capire meglio in quale terreno di coltura i capolavori dei nostri migliori autori sono nati, si sono sviluppati, sono cresciuti e sono arrivati fino ai negozi di dischi. Una guida per riscoprire con piacere dischi e persone in grado di lasciare tracce indelebili nella musica e nella cultura italiana.

Rock. 1000 dischi fondamentali. Più cento...

Cilia Eddy; Guglielmi Federico
Giunti Editore - 2019

Disponibilità Immediata

28,00 €
L'epopea del rock in 1000 dischi significativi sul piano storico e artistico, più 100 meraviglie da intenditori. Dal blues elettrico e dal primo rock'n'roll all'elettronica, passando per psichedelia, progressive, hard, punk, new wave, grunge, post-rock e per le varie contaminazioni con altri generi che ne hanno segnato l'evoluzione: dal folk al soul, dal funk al reggae all'hip hop. Una imperdibile guida per conoscere sul serio la musica più eccitante dell'epoca moderna, da quel 1954 che vedeva esordire Elvis Presley a oggi.

Il viandante musicale

Bortolotto Mario
Adelphi - 2018

Disponibilità Immediata

32,00 €
Per oltre cinquant'anni, a partire da "Chopin o del timbro", Mario Bortolotto è stato la guida indispensabile per chiunque volesse avventurarsi in quel territorio sconfinato e irto di pericoli che è la musica moderna (dal Lied romantico all'Ottocento russo e francese, all'Opera, passando per Wagner e Strauss, fino alla Nuova Musica). E lo è stato per una ragione ben precisa: la sua ineguagliata capacità - unita a una conoscenza della materia pressoché sterminata - di far parlare la musica. Qualcosa di paragonabile forse soltanto a quello che seppe fare Roberto Longhi con la pittura italiana. All'attività di storico e musicologo Bortolotto ha affiancato per tutta la vita quella di critico, beffardo e infallibile, che ha esercitato instancabilmente in giro per il mondo. Ma questa nuova scelta di suoi scritti mostra ancora una volta, come sempre in tutte le direzioni (da Beethoven a Strawinsky, da Schubert a Stockhausen), quale fosse la sua vera e più segreta vocazione: essere un viandante - fedele soltanto a quell'arte obliqua che amava attribuire a Brahms, ma di cui lui stesso fu maestro insuperato: «l'incomparabile dono del dire le cose a metà, del dirle e non dirle, in modo da alludere o indicare sempre orizzonti che all'inizio non erano in gioco, non erano annunciati».

100 brani di musica classica da ascoltare una...

Campogrande Nicola
BUR Biblioteca Univ. Rizzoli - 2018

Disponibilità Immediata

18,00 €
Quello della musica classica è un universo vasto e pieno di bellezza, che a prima vista può disorientare ma che, con la giusta guida, può essere scoperto in tutta la sua meraviglia. In queste pagine Nicola Campogrande - compositore di fama internazionale e grande divulgatore - indica al lettore quali sono i 100 brani che vanno ascoltati almeno una volta nella vita, spaziando dalle origini alla musica degli autori viventi. Da Monteverdi a Bach, da Stravinskij a Pärt, passando per Mozart, Beethoven, Verdi, Schubert, Bartók, sfilano tutti i più grandi compositori dal 1300 a oggi, e ciascun brano preso in esame è presentato in modo semplice ma esauriente, con aneddoti sulla vita dell'autore e riferimenti alla nascita dell'opera. Un'introduzione chiara e appassionante da leggere e ascoltare, in cui ogni brano rappresenta un affascinante tassello di quel meraviglioso mosaico che è la musica classica.

Mitiche canzoni. Nuove vie esoteriche per la...

Levi Marco
Arcana - 2019

Disponibile in 3 giorni

14,00 €
Con un accurato lavoro filologico, "Mitiche canzoni" dispiega le ali di otto grandi successi discografici italiani. Il celebre "trottolino amoroso dududadada" non è solo un tormentone, è anche la forma di un Tao che tormenta il mondo con tenerezza creatrice e distruttrice, costringendo due subumani a prendere coscienza della natura. In "Notti magiche", la mitica estate di Italia '90 diventa un momento fondativo dell'identità culturale di un Paese, grazie alla rievocazione di un rito primitivo di cielo e terra, ancora acceso nell'inconscio umano; così come ne "La donna cannone", l'archetipo di amore e morte viene fatto brillare come un attentato terroristico, generando l'ascensione. Dall'angelo cocainomane di Mango, alla vena che si ingrossa di Pappalardo, nella specifica sembianza che rispecchia il tempo e l'ispirazione in cui una canzone è stata prodotta, questo breve saggio intende mostrare un sostrato più profondo: la "pergamena" in cui è scritta esotericamente la formula dell'amore universale.

I 100 migliori dischi Doom

Cerati Stefano
Tsunami - 2019

Disponibile in 3 giorni

18,00 €
Doom, la parola inglese che identifica il fato, il destino avverso, è anche il nome di un genere musicale composto di tutti gli elementi che caratterizzano il lato più tetro sia della cultura albionica che di quella nordamericana. Ascoltare questo tipo di rock è come immergersi nei racconti di Arthur Conan Doyle, Edgar Allan Poe, Lord Byron e Mary Shelley: storie di castelli maledetti, orrori indicibili, antichi rituali, religioni occulte, maghi e chiese. Oppure muoversi nelle paludi della Louisiana, con un effetto più stregonesco e ipnotico, affondando le radici nella tradizione del blues. Un suono che è fatto per scavare a fondo negli angoli oscuri della natura umana e farci correre un brivido lungo la schiena, mentre i nomi suggestivi di alcune band come Paradise Lost, Cathedral, Candlemass o Electric Wizard preparano già l'ascoltatore alle sensazioni che potrà provare. "I 100 Migliori dischi doom" è un viaggio seguendo un fil noir che si dipana lungo gli album più significativi del genere, collegando antiche culture e tradizioni a sonorità dure e cupe, esaltando quel concetto di "paura" nel rock inventato dai padrini dell'heavy metal, i Black Sabbath.

Tutto De André. Il racconto di 131 canzoni

Pistone Federico
Arcana - 2018

Disponibile in 3 giorni

16,50 €
C'è una sola strada per conoscere e apprezzare l'eredità del più grande artista della musica italiana d'autore, a vent'anni dalla scomparsa: riascoltare tutte le sue canzoni. Sono solo 131 in fondo, da "Nuvole barocche" uscita nel 1961 all'album "Anime salve" del 1996, più gli improbabili inediti usciti postumi nel 2008. Tanto si è detto, tanto si è scritto e visto - perfino uno sceneggiato a puntate - ma il modo per ricostruire il ritratto più autentico, sacrilego e spirituale insieme, di Fabrizio De André è in questo libro che ripercorre ogni brano, dal primo all'ultimo, raccontato attraverso la genesi, le testimonianze, gli aneddoti, i segreti, i retroscena svelati dallo stesso Faber - come era chiamato dall'amico Paolo Villaggio - e dalle persone che lo hanno vissuto, amato, odiato e compreso. Il risultato è una sorta di romanzo a capitoli, 131 appunto, con schede dettagliate, accompagnate dalle stelline - da 1 a 5, in stile cinematografico - che tengono conto del valore artistico e storico. "Tutto De André", che richiama anche il titolo del primo album del 1967 ("Tutto Fabrizio De André") è molto più che una guida all'ascolto di un protagonista - poeta, musicista, cantautore - del Novecento, ancora oggi riferimento esistenziale e artistico delle nuove generazioni.

Le liste degli altri. La musica amata da 139...

Salvemini Severino
Castelvecchi - 2018

Disponibile in 3 giorni

17,50 €
Questo è un libro per voyeur. Per persone curiose di sapere quali sono le passioni degli altri. Le passioni musicali, s'intende, anche se, attraverso la musica preferita, in filigrana, si possono leggere molte altre cose dell'altrui personalità. Gli intervistati, più di centotrenta, sono tutti personaggi famosi, dallo sport alla politica, dal mondo delle professioni a quello dello spettacolo. Tutti impegnati in campi specialistici, eccetto i musicisti e i musicologi. E tutti hanno dovuto esprimersi su quali sono i brani musicali che hanno accompagnato (e segnato) la loro vita. La complessità del mondo contemporaneo e l'overdose di informazioni che ci contornano quasi ci obbligano a un ranking delle nostre preferenze. Capita nei libri preferiti, nei film preferiti, nei ristoranti preferiti, e così via. E quali sono i brani che hanno scandito i momenti più rilevanti della nostra vita? Se anche voi avete la vostra playlist e la volete confrontare con i vostri beniamini, questo è il volume che fa per voi. Se poi non ce l'avete e dovete ancora costruirla, le interviste qui raccontate vi aiuteranno a definire quella ottimale. Prefazione di Riccardo Chailly. Postfazione di Gino Castaldo.

Ezra Pound e la musica. Da Omero a Beethoven

Rossi Mattia
Eclettica - 2018

Disponibile in 3 giorni

18,00 €
Poeta, saggista, traduttore, critico, economista, politico, fondatore di movimenti, organizzatore culturale. Manca una dicitura che per Pound sarebbe stata assolutamente imprescindibile: critico musicale. È un Pound sommerso quello che emerge in questo libro, un Pound sconosciuto, nascosto, eppure così tanto ineluttabile per la comprensione della sua stessa arte. La musica accompagnò Ezra Pound per tutta la sua esistenza artistica. Lo dimostra ciascuno dei capitoli di questo libro: c'è il Pound studioso di musica antica e provenzale e infaticabile ricercatore di manoscritti; il Pound critico musicale che, per diversi anni, firmò recensioni concertistiche sul The New Age di Londra; il Pound musicologo e saggista che pubblicò perfino un Trattato d'armonia; il Pound, addirittura, compositore di opere e brani per violino; il Pound organizzatore di concerti e riscopritore di compositori minori o fino a quel momento caduti in oblio come Vivaldi.

Ascoltare/Scrivere. Manuale (improprio e...

Martorella Vincenzo
Ottotipi - 2018

Disponibile in 3 giorni

20,00 €
Improprio, riferito a un manuale, è un aggettivo insolito. Nel senso che questo non è un manuale classico: non dà istruzioni. O meglio: le istruzioni si trasformano in suggestioni, le suggestioni in suggerimenti, i suggerimenti in idee, la traspirazione in ispirazione (perché fare il critico musicale, checché se ne dica, è una faticaccia). Improprio, in verità, rischia di diventare anche il ruolo del critico musicale di professione, minacciato dalla proliferazione di blog e siti e webzine sui quali tutti possono esprimere la propria opinione critica. Per questo, c'è bisogno di un manuale, che oltre a ridisegnare la funzione di un critico musicale nell'era di internet e della musica liquida, ne analizzi e rinforzi le competenze, indicando quali sono gli strumenti del mestiere, e, quando non ci sono, come si fa per autocostruirseli. Come tutti i manuali, è diviso in due parti: una teorica e una pratica. Si parte dall'ascolto, per arrivare alla scrittura, e capire cosa c'è nel mezzo, attraverso l'analisi delle varie tipologie di articolo (la recensione, l'intervista, il saggio, la monografia, guide all'ascolto) e una serie di esercizi.

Troppe zeta nel cognome. Vizi pubblici e...

Luzzatto Fegiz Mario
Hoepli - 2017

Disponibile in 3 giorni

19,90 €
Cosa prova prima di andare in scena Ornella Vanoni? È vero che 'Il cielo in una stanza' di Paoli è nata in un bordello e che Sting è un grande amatore? Cosa si nasconde dietro a uno scoop? E come interagisce un critico di un grande giornale con gli artisti? Come nasce una canzone? E una recensione? Come mai Pavarotti si è convertito al pop? Come si fa a incontrare Mina senza farsi cacciare? È davvero possibile essere obiettivi con l'artista che ti coinvolge nel suo processo creativo? O restare calmi quando squilla il telefono e all'altro capo ci sono Bob Dylan o Vasco Rossi? O quando una sera a cena da Gianni Versace i Take That cantano in coro con Elton John che si cimenta su una pianola giocattolo mentre Robbie Williams bacia sulla bocca a bruciapelo solo le signore più attempate? Il più noto e longevo critico musicale italiano vuota il sacco su 50 anni di musica, giornalismo, politica e cultura vissuti fra Rai e Corriere della Sera, svelando retroscena e dettagli di star italiane e straniere. Senza fare sconti a nessuno, soprattutto a se stesso, in un percorso musicale e spirituale dove succede un po' di tutto e in cui, alla fine, la fede e la musica vincono e convivono come valori assoluti. Un diario intenso in cui pubblico e privato si mescolano in un racconto avvincente nel quale emerge il complesso legame di amore-odio che spesso caratterizza i rapporti fra il critico e gli artisti.

Inside the Beatles. 51 pezzi dei Fab Four per...

Cavallo Andrea
Edizioni Effedì - 2017

Disponibile in 3 giorni

20,00 €
Storia, aneddoti, curiosità, genesi e quant'altro di 51 pezzi della più celebre band del mondo. Ma tutto questo non sarebbe sufficiente a giustificare un altro libro sui Beatles, vista l'abbondanza di letteratura sull'argomento. L'autore, invece, si spinge oltre, superando la cortina del giornalismo musicale: nelle schede dei brani sono presenti, infatti, approfondite analisi musicali, mini-guide all'ascolto, spiegazioni di questioni armoniche e delucidazioni su tecniche di registrazione. Al libro, inoltre, è allegato un CD in cui l'autore stesso sceglie ed esegue alcuni temi dei Fab Four.

Con la musica. Note e storie per la vita...

Leveratto Pietro
Sellerio Editore Palermo - 2014

Disponibile in 3 giorni

16,00 €
Ciascuno di noi, in certi momenti, ha avuto bisogno della musica. Quando il fluire delle note raggiunge la nostra attenzione ci rendiamo conto di quanto la musica, come una colonna sonora che accompagna ogni gesto quotidiano, sia necessaria. Protagonisti delle pagine di questo volume sono allora i suoni più adatti a fare da cornice agli accadimenti della vita, a eventi e sensazioni, alla bellezza e alla sofferenza, al desiderio e alla sua assenza. Guidato da mediocri grandi artisti e falliti di genio, da enfants prodiges e vecchi che non demordono, il lettore può ritrovare le melodie che lo hanno accompagnato in occasioni memorabili o da dimenticare, imbattersi in vicende bizzarre, divertenti e autentiche, per quanto decisamente improbabili. O anche, più semplicemente, andare alla ricerca del brano giusto per l'occasione giusta. Che si tratti della paura di volare (generica, molta o nessuna), della dipendenza dal lavoro o dell'agorafobia, di una dieta o di un attacco di tosse, di far perdere le proprie tracce o di sentirsi "un po' così", le ricette di "Con la musica" offrono rimedio e consiglio attraverso suggestioni musicali o grazie all'esperienza di un musicista, passando dal rock alla sperimentazione contemporanea, dalla Vienna di Mozart all'isola di Tonga, da Schubert a Bob Dylan, dalla Bossa Nova di Jobim ai Beatles, da Bach a Coltrane. È una piccola enciclopedia, un repertorio, un manuale per stare meglio. A suon di musica.

Viaggiare in poltrona. 500 film, libri e...

Dapino C. (cur.)
EDT - 2014

Disponibile in 3 giorni

22,00 €
Ci sono registi che ci portano lontano, scrittori capaci di mostrarci il mondo attraverso una pagina soltanto e note destinate a segnare certi luoghi per sempre. Si può davvero viaggiare senza allontanarsi da casa? Sorvolare il Kenya con i protagonisti di "La mia Africa", ballare all'Avana sui ritmi cubani e risalire il Nilo in compagnia di Hercule Poirot. "Viaggiare in poltrona" è una selezione di 500 film, libri e musiche che vi condurranno dalle mete più vicine a quelle più remote. Per sognare ad occhi aperti e poi, magari, partire davvero. Attraversate il deserto guardando "Il paziente inglese", esplorate la giungla davanti a "La foresta di smeraldo" e lasciatevi guidare da Indiana Jones nell'antica città di Petra. Viaggiate al suono della musica pop e rock da Manchester alla California passando per Memphis e ballate ai ritmi del funk brasiliano e del tango argentino. Fate il giro del mondo leggendo avvincenti romanzi noir, racconti di avventurieri e storie d'amore Concedetevi una fuga nei castelli bavaresi di Ludwig con Visconti e scoprite i segreti dell'India grazie a "Bollywood". Allontanatevi dai sentieri più battuti ed esplorate, con un bel libro o un film avvincente, lo Yemen, la Mongolia, l'Iran, la Corea del Nord, le steppe dell'Asia centrale...

I 100 migliori dischi Death metal

Cerati Stefano
Tsunami - 2012

Disponibile in 3 giorni

17,00 €
I 100 migliori dischi Death Metal selezionati per voi ed elencati in ordine alfabetico con tutte le copertine a colori. Una guida indispensabile per i cultori del genere ma anche per chi vuole avvicinarsi ad una delle correnti più estreme del metal.

Corrispondenze

Bortolotto Mario
Adelphi - 2010

Disponibile in 3 giorni

36,00 €
Un Mozart assai meno apollineo di come viene solitamente dipinto, un Mendelssohn tragico e moderno e un Verdi anziano, saturo di vitalità e contraddizioni; una lettera al "cavaliere Gluck", l'intervista che Brahms decise di rilasciare in esclusiva ai posteri e le feroci critiche di Hindemith e Strawinsky allo "spaventoso gigante" Beethoven: sono solo alcune delle sorprese che il nuovo breviario musicale di Mario Bortolotto ci riserva. Da Schubert a Mahler, da Rossini a Wagner, Cajkovskij, Debussy, nessuno dei grandi maestri manca all'appello, e tuttavia c'è spazio anche per autori e temi meno perlustrati: Cherubini, Auber, Schmidt, l'operetta e i cori alpini già cari a Benedetti Michelangeli, un inedito Leopardi teorico musicale e il colorito epistolario di Berlioz... Ma la dimora elettiva di Bortolotto è senz'altro il teatro, sicché a più riprese lo vediamo sondare lo stato di salute dell'opera. Peregrinando dall'inarrivabile Staatsoper viennese ai palchi parigini e da San Pietroburgo al Colón dell'Avana, fino a quei "piccoli teatri esigenti" che soli, in Italia, resistono alla desolante " riduzione del cosiddetto repertorio ", Bortolotto esamina cantanti e direttori, trafigge qua e là le "infelici trovate" e la "massiccia ignoranza" di certi registi, eppure è sempre pronto a lasciarsi incantare dal miracolo di una rappresentazione perfetta.

Lunario della musica. Un disco per ogni giorno...

Boccadoro Carlo
Einaudi - 2007

Disponibile in 3 giorni

13,80 €
Cosa si ascolta oggi? Non la solita musica. Dopo "Jazz!" Carlo Boccadoro ritorna in libreria con un questo "Lunario della musica" che consiglia al lettore un disco per ogni giorno dell'anno, passeggiando tra musica classica, jazz, blues, rock, pop, dance, punk, new wave, soul, folk, hip-hop, world music, musica italiana, elettronica, rap e altro ancora. Uno sguardo a 365 gradi sul mondo dei suoni, con dischi scelti a seconda del calendario, del clima, delle ricorrenze o più semplicemente dello stato d'animo, alternando il più possibile i differenti generi con andamento serrato e discorsivo, rivolto come sempre ai non addetti ai lavori. Senza utilizzare tecnicismi, Boccadoro guida i lettori attraverso una foresta musicale variegata e rigogliosa, dove la curiosità è l'unico elemento richiesto per orientarsi al suo interno. Oltre ai dischi si parla di storie allegre o tristi, curiosità e episodi storici legati alle registrazioni, alternando dischi famosi a gioielli nascosti, accostando classici immortali a dischi che sono in negozio da anni in attesa di essere scoperti dal lettore.

Le forme della canzone. Cosa fa di una canzone...

Cavallaro Giosuè L.
Zona - 2007

Disponibile in 3 giorni

17,00 €
Quali sono le belle canzoni? E come si riconoscono? Come lavorano i grandi musicisti e gli autori più noti, per "costruire" le loro canzoni e portarle al successo? La canzone è ­ come tutti gli altri prodotti creativi ­ niente altro che un "artefatto", che cerca la soddisfazione dell'ascoltatore utilizzando strumenti precisi: le note, i suoni, il testo. Elementi che richiedono determinate combinazioni e soluzioni, quindi particolari abilità in chi li utilizza. Una bella canzone non nasce per caso. Il punto, allora, è capire cosa fa di una canzone una bella canzone e imparare i trucchi del mestiere.

I papillons di Brahms

Violante Piero
Sellerio Editore Palermo - 2009

Disponibile in 5 giorni

18,00 €
"Sono pezzi dettati dall'occasione, che, come Sparafucile, ho colto a volo. I pezzi una volta composti in suite esibiscono una insospettata coerenza" scrive Piero Violante, presentando questa raccolta che risuona di oggetti d'affezione da Mozart a Schoenberg, da Brahms a Kurt Weill, ad Adorno, ai musicisti siciliani: Ziino, Sollima, Mannino, Pennisi, Incardona. Emergono nella suite del libro "le predilezioni del critico, rafforzate da un tema fondamentale per la lettura del Novecento: la centralità di Vienna vista sì in continuità tra la Klassik e la Wiener Schule, così come insegnava Schoenberg, ma non più in opposizione né con la Parigi europeista di Cocteau e dei Sei né con la Berlino socialista di Brecht e Weill. Ho imparato frequentando per venti anni la redazione de "L'Ora" che anche un pezzo di cronaca musicale è un pezzo di critica sociale. Oggi, lo so, questa idea appare sempre più minoritaria e marginale. Il libro insiste sulla centralità dei nessi forma-società, sulla lettura sociologica delle interrelazioni e non sovrapposizioni tra le autonomie delle forme artistiche e di quelle sociali, sulla convinzione della centralità della musica nella formazione dell'identità civile e negli affetti. "I papillons di Brahms" leggono la musica come "sintomo" sociale. Ogni singolo pezzo si propone il difficile compito di raccontare la musica, di inserirla nel canone culturale, in un mix di narrazione, d'invenzione, di memoria dell'occasione musicale: un protocollo del vissuto individuale e sociale".

Le canzoni di Pisurzi

Porcu Giancarlo
Il Maestrale - 2019

Non disponibile

20,00 €
Pisurzi, nato nel 1707 a Bantine (minuscolo villaggio della Sardegna centrale, oggi frazione di Pattada), è il primo vero poeta popolare di lingua sarda logudorese. A più di trecento anni dalla nascita dell'autore, le sue cantones ('canzoni') vengono finalmente restituite in questa edizione critica: restaurate attraverso l'esame della tradizione a stampa e sulla scorta di manoscritti nuovamente scoperti, dai quali anche riaffiorano ben dieci inediti. Con l'ampliamento e il radicale rinnovamento qualitativo dell'opera di Pisurzi (fino a oggi bloccata su nove cantones pubblicate nella seconda metà dell'Ottocento, per giunta in versioni difettose), il volume offre: un capitolo biografico (che fa luce su zone oscure o controverse della vita del poeta), l'illustrazione delle fonti e dei procedimenti seguiti nella ricostruzione dei testi (corredati di apparati critici puntuali), il commento, la traduzione in italiano, l'analisi linguistica e metrica, la discussione delle questioni attributive. Un'indagine rigorosa, condotta con gli strumenti della più agguerrita filologia, realizzata in un'edizione che - scrive Paolo Cherchi nella Prefazione - «bisogna salutare come un vero monumento».

Bitches brew. Il capolavoro di Miles Davis che...

Grella George jr.
Minimum Fax - 2019

Non disponibile

13,00 €
Bitches Brew, album doppio di Miles Davis, registrato nell'agosto del 1969 e pubblicato nel marzo del 1970, è un disco leggendario che da cinquant'anni disorienta e incanta gli appassionati di jazz e rock. George Grella, l'autore di questo libro-guida, lo ascoltò per la prima volta con un amico quando aveva quindici anni senza riuscire a capire cosa stesse succedendo. Grella e il suo compagno erano giovani ma non sprovveduti, suonavano già discretamente, conoscevano i meccanismi della musica jazz: «Sapevamo barcamenarci fra melodie e successioni di accordi e piazzare un assolo dove richiesto. Insomma, sapevamo strutturare la nostra musica. Ma la struttura di Bitches Brew ci sfuggiva completamente: non capivamo come ciascuna nota determinasse la successiva». L'album è un misterioso monolito sonico e conquista Grella con l'oscura bellezza e le infinite possibilità promesse dalla sua musica inaudita - letteralmente: mai ascoltata prima. In questo libro Grella sa trasmetterci tutto il suo entusiasmo giovanile, l'ebbrezza che si prova davanti a una rivoluzione musicale, ma soprattutto ci racconta la storia e svela i segreti di quell'oggetto magico che è Bitches Brew. Il disco è infatti il frutto della collaborazione tra due geniali sperimentatori, Miles e il produttore-compositore Teo Macero, e la loro visione viene sostanziata da un gruppo di musicisti fenomenali come Wayne Shorter, John McLaughlin, Joe Zawinul e Chick Corea che negli anni Settanta hanno poi tracciato nuovi percorsi del jazz.

La musica in Russia dalla «Revue et Gazette...

Cui Cesar; Ferraris A. (cur.)
Casa Musicale Eco - 2017

Non disponibile

19,00 €
Un avvincente viaggio nella musica russa narrato da un protagonista dell'epoca: così si possono definire gli articoli di Cesar Cui, apparsi sulla "Revue et Gazette musicale de Paris dal 1878 al 1880". Questi scritti descrivono con tono semplice e colloquiale la storia, le caratteristiche, le opere ed i protagonisti chiave della musica russa, con particolare riferimento alle novità estetiche e stilistiche delineatesi nella seconda metà del XIX secolo. Riproposti a quasi centoquaranta anni dalla loro pubblicazione, intendono offrire al lettore un ulteriore elemento di conoscenza di quel complesso periodo che fu l'Ottocento musicale europeo.

La storia del pop rock 2.0: dai primordi della...

Primerano Francesco
Youcanprint - 2017

Non disponibile

9,90 €
Tutto il mondo gira intorno leggende che hanno fatto un'epoca di concerti, rassegne, dischi, festival, abbracciando tutti i generi possibili, dal Rock al Pop, dal Country al Blues, dal Jazz all'Hard Rock, dal Grunge al Rap etc. Questa è l'occasione giusta per gustarli tutti, fino all'ultima nota. Nel 2015 sono stati celebrati i 100 anni di Sinatra, gli 80 di Elvis, i 70 di Marley, i 75 di Lennon, i 45 anni dei Queen, i 50 anni dei Pink Floyd e dei Doors. Nel 2017 si vogliono lodare D. Bowie, a 70 anni dalla sua nascita, K. Cobain, a 50 anni dalla sua venuta al mondo, E. Presley & B. Marley, a 40 anni dalla loro scomparsa, J. Buckley, a 20 anni dalla sua morte, Beatles & Rolling Stones, a 55 anni dalla loro nascita. E poi si vogliono celebrare Mina & Celentano per i loro 60 anni di carriera, Vasco per i 40 anni di musica spericolata, Renato Zero per i 50 anni di carriera. Si ritrovano tutti insieme, in questo volume, per festeggiare le essenze di quella musica che ci ha fatto amare e gustare i nettàri della nostra vita. Questo è il leggendario mondo del Pop Rock e di chi sa apprezzare la stessa musica che da sempre governa le nostre vite da eterni curiosi della bellezza.

Ah, les beaux jours! Cronache musicali 1965-2002

Messinis Mario
Olschki - 2017

Non disponibile

22,00 €
La cultura italiana è stata terra fertile per la critica musicale, sia nel senso della critica dibattuta che nel senso della critica creativa, anche in termini di scrittura letteraria. La raccolta di scritti che qui si presenta intende rendere ampia testimonianza di questa capacità di intervento critico sia nella promozione delle novità musicali, sia nella ricerca di una scrittura che sappia comunicare esperienze interpretative di musicisti di ogni tendenza artistica.

Scritti sul canto

Battaglia Elio; Miozzi D. (cur.)
Analogon - 2017

Non disponibile

20,00 €
Elio Battaglia (Palermo 1933) si formò alle scuole di Iris Adami Corradetti e di Erik Werba, diplomato in canto al Conservatorio di Venezia e laureato in Lied alla Hochschüle di Vienna; si dedicò al concertismo da camera e sinfonico, ma soprattutto alla didattica del canto, incentrando la sua attività sul repertorio liederistico, con incisioni in disco, concerti, masterclass, corsi in tutto il mondo. Fu tra i primi interpreti italiani dei capolavori schönberghiani «A survivor from Warsaw» e «Ode to Napoleone». Insegnò canto per 30 anni al Conservatorio di Torino. Nel 1973 fondò e diresse per 35 anni la Scuola Hugo Wolf per cantanti e pianisti, «quella scuola di canto che ha trasformato il Conservatorio di Torino in una succursale di quello di Vienna» (M. Mila). Nel 1987 lo Stato austriaco gli conferì la Medaglia Hugo Wolf. Curò l'edizione didattica del metodo di Canto del Vaccaj, un'Antologia del Lied, la revisione delle Canzoni di Bellini, L'arte del vocalizzo, e divulgò l'arte della Callas, di Fischer-Dieskau e di Gedda con trasmissioni radio in tutto il mondo. In questo volume Dario Miozzi ha raccolto molti dei saggi, taluni inediti, che Battaglia scrisse tra gli anni '70 e '90.

Colin Morison (1734-1809). Antiquaria,...

Giffi Elisabetta
Artemide - 2016

Non disponibile

30,00 €
La figura dello scozzese Colin Morison - artista, antiquario, mercante, cicerone, collezionista che trascorse a Roma gran parte della sua vita - è rimasta indistinta tra quelle dei tanti britannici che affollarono la brulicante,cosmopolita capitale pontificia del secondo Settecento. Il suo originale profilo culturale emerge da questo lavoro attraverso la rilettura dei suoi interventi sui periodici del tempo e - grazie al recupero di documenti inediti e all'individuazione del suo marchio di collezione - dalla ricostruzione della sua attività editoriale e collezionistica. La sua vicenda, che sfiorò quella di grandi protagonisti della scena culturale e artistica romana (Winckelmann, Piranesi, Volpato, Gavin Hamilton, Séroux D'Agincourt), si svolse sullo sfondo di eventi importanti, quali furono l'allestimento del Museo Vaticano e la crisi della Calcografia Camerale, le vendite di opere delle collezioni Barberini e Borghese e la formazione di quella dei Torlonia. Ma l'importanza della sua figura sta nell'aver lui condiviso con piena consapevolezza, tra le avventure intellettuali del suo tempo, quelle della scoperta dell'arte greca e dell'arte del medioevo europeo. Le sfortunate vicende della sua collezione di "primitivi" destinata al Museo del King's College di Aberdeen, dove i suoi dipinti su tavola furono vanamente attesi, offrono all'autore l'opportunità di risalire a una delle molteplici matrici culturali...

Storia di una playlist. Playlist di una storia....

Costantino Raffaele
Arcana - 2016

Non disponibile

14,50 €
Una playlist è un atto d'amore. Rappresenta la cura che ogni amante della musica impiega nel raccontare il suo percorso. Questo insieme ordinato di input è infatti segnato dalla variabile narrativa: in base al percorso che il suo autore deciderà di seguire, la playlist parlerà di lui, dei suoi ricordi e delle sue inclinazioni, delle preferenze pubbliche e delle pulsioni celate. Ogni volta, in un modo o nell'altro, finirà per raccontare una storia: tenendo conto del mare di musica disponibile nell'era di Internet, l'autore di una playlist mai come ora deve confrontarsi con una quantità praticamente infinita di possibili soluzioni. A partire dalla prima traccia -l'incipit, e come ogni incipit momento fondamentale che condizionerà la sua intera riuscita - proseguendo di brano in brano, aggiungerà un tessera al suo puzzle, un passo al sentiero che gli permetterà di raccontare la sua storia, creando così un legame empatico, ma anche un rapporto fiduciario che elegge quindi l'autore a maestro di cerimonia: come uno chef in cucina, egli metterà sul piatto la somma delle sue conoscenze e il più puro dei suoi sentimenti. In questo libro, Raffaele Costantino unisce il fare playlist con l'intrattenimento, la credibilità e soprattutto la consapevolezza, rubando terreno all'approccio antologico, all'opera omnia. Una playlist viene esplorata con approfondimenti sugli artisti che ne fanno parte e soprattutto sulla loro musica. Il tutto supportato da una storia immaginaria che serve all'autore come pretesto per crearne la colonna sonora ideale.

Musica celestiale

Moody Rick
Bompiani - 2015

Non disponibile

20,00 €
Da quando ha iniziato a scrivere, Rick Moody si è sempre occupato di musica: questo libro raccoglie i suoi testi sul tema, da leggere come un'appassionata dichiarazione d'amore per il mondo delle note. Moody passa dal jazz degli anni '40, quando la parola cool evocava vibrazioni finalmente positive dopo la guerra, ai progetti dei Wilco o di Pete Townshend, passando in rassegna il meglio della musica: la delicatezza di Otis Redding, l'estasi dei Velvet Underground, le collaborazioni con Meredith Monk, fino alla sperimentazione estrema di Arvo Part. "Musica celestiale" è una guida all'ascolto che invita a immergersi nella musica come ha fatto il suo autore, per scoprire suoni nuovi e sorprendenti.

Note alte. Sette chiavi di lettura tra Dio e...

Barone Ricky
Meccanica delle Idee - 2014

Non disponibile

10,00 €
"Riccardo "Ricky" Barone, nel corso della sua carriera di appassionato e critico musicale, ha intervistato decine di personaggi, autentiche star del mondo della musica. Ad alcuni, - Angelo Branduardi, Massimo Bubola, Eugenio Finardi, Giovanni Nuti, Massimo Priviero, Antonella Ruggiero e Giuni Russo -, ha rivolto nel tempo delle domande fuori programma. E così, di risposta in risposta, si è inoltrato, grazie all'empatia appena nata e alla magia di musica e creatività, in quel particolare rapporto che proprio il compositore, il musicista, il cantautore, ha con Dio. Ne è nata una serie di ritratti introspettiva, carica di significati, intrisa di speranza e Amore (e non a caso usiamo la "A" maiuscola) che rivela aspetti nuovi e profondi, tanto per chi "crede", chi "non crede", chi spera di "credere". Tante visioni e prospettive, spesso accomunanti sia pure nell'intrecciarsi opposto di formazioni e persone differenti, nell'affrontare la vita."

La mia discoteca ideale

Romanelli Alessandro
Youcanprint - 2014

Non disponibile

12,00 €
Questo lavoro è una raccolta antologica di schede critiche su più di cento interpretazioni, tra le più riuscite, di composizioni di musica classica incise su compact disc negli ultimi anni.

Chi se ne frega della musica?

Deregibus Enrico
Nda Press - 2013

Non disponibile

15,00 €
Si possono mettere in gioco venti anni e più di musica in Italia? Senza paletti di generi, senza soggezioni, senza tifoserie? Ci ha provato Enrico Deregibus, uno dei più apprezzati giornalisti musicali italiani, che ci guida in un percorso originale ed inedito nella storia della musica italiana, in compagnia dello scrittore Gianluca Morozzi. Il risultato è un puzzle variopinto, in cui recensioni ed interviste si intervallano a riflessioni e aneddoti, in controcanto tra un giornalista ed uno scrittore uniti da un percorso di formazione, che traccia una piccola storia d'Italia attraverso le maggiori produzioni musicali degli ultimi 30 anni.

Ramones. Cretin hop. Testi commentati

Echaurren Pablo
Arcana - 2012

Non disponibile

16,50 €
Cosa avranno in comune i Ramones, con la loro ineguagliabile miscela di grezzezza e dolcezza, di brutalità e spensieratezza, di energia e melanconia per il surf, per il pop, per il bubblegum, con le avanguardie artistiche? I "quattro coatti della periferia di Forest Hills", come li definisce Jon Savage, quel frullato accelerato di Beach Boys, Beatles e fabbri ferrai, con il Futurismo e il Dadaismo? Il libro di Pablo Echaurren - pittore, illustratore, scrittore, fumettista - ripercorre i testi della punk band newyorkese, nati dall'incrocio tra un Jukebox e un martello pneumatico, da declamare alla corte del conte di Lautréamont, svelando come la loro estetica elastica come una gomma da masticare fosse un concentrato di arte pura, teatro dell'assurdo, fumetto, cinema d'autore, abilmente dissimulati sotto multistrati di spacconerie, di gaglioffaggini, di castronerie in libertà. Perché stupidità, arbitrarietà, anomalia sono l'unico rimedio all'intelligenza paralizzante e conformista, e nelle canzoni dei Ramones l'ignoranza diventa uno stato di grazia, una condizione aurorale, il paradosso e la buffoneria un modo per liberarsi dall'ossessione della ragione.

La commedia dei cantautori italiani

Michelone Guido
Effequ - 2012

Non disponibile

14,00 €
Come, nella Commedia, Dante Alighieri assieme a Virgilio e Beatrice, così oggi un nuovo e scanzonato scrittore, Lazslo Kovacs (alter ego di Guido Michelone), accompagnato dal poeta Cecco Angiolieri e dalla signorina Francis Nudella, si inoltra in un surreale Luna Park composto da Inferno, Purgatorio, Paradiso, esclusivamente abitato dai grandi cantautori italiani, accomodati fra cerchi, gironi, cornici a seconda del contributo discografico fornito alla storia della canzone d'autore nel Bel Paese della musica. Un gioco divertente (e divertito) dove Guido Michelone - romanziere e musicologo - racconta tra fiction e saggistica cinquant'anni di volti e voci, caratteri e pensieri, da Modugno a Buscaglione, da Guccini a De André, a Tenco, Jovanotti, Vasco, Baglioni, svelando pregi e difetti di ben duecento personaggi studiati negli album o ai concerti, qui tratteggiati con humour, ironia, teatralità, canzonatura.

O casta musica

Zuffanti Fabio
Vololibero - 2012

Non disponibile

12,00 €
Un libro che affronta e prenda di mira vizi, storture e brutture del mondo musicale italiano. L'egemonia totale che l'Italia musicale subisce da parte di cantanti famosi e famosissimi, dj, radio, tv, cover band, scuole di musica, talent show, major, indies e quant'altro. Il libro si chiude con una serie di consigli (carta stampata, radio e web) per una visione di quanto invece di positivo si può trovare per cominciare a sperare.

Sinfonia n. 9 di Beethoven. La gioia tra...

Ruggieri Vezio
Valore Italiano - 2012

Non disponibile

14,50 €
Questo saggio propone una chiave di "lettura" della nona sinfonia di Beethoven che, attraverso una puntuale analisi del rapporto tra la musica ed il testo poetico di Schiller, fornisce un'interpretazione unitaria dell'opera che consente di cogliere in tutta la sua grandezza la complessità del progetto beethoveniano. Ricordiamo che, paradossalmente, la nona sinfonia, che ha riscosso e continua a riscuotere l'universale plauso del pubblico fino a divenire una sorta di icona retorica della cultura occidentale ha, fin dalla sua origine, sollevato critiche e perplessità di numerosi musicologi esperti che cercavano nell'opera una coerenza formale che la collegasse alle forme specifiche della "sinfonia" consolidate ed in qualche modo sacralizzate dalla tradizione. Pertanto l'accusa più frequente mossa all'ultima sinfonia beethoveniana è di "incoerenza formale" che renderebbe l'opera musicalmente mal inquadrabile, poco comprensibile e scorretta.

Beethoven's 9th symphony. The joy between...

Ruggieri Vezio
Valore Italiano - 2012

Non disponibile

18,00 €
Questo saggio propone una chiave di "lettura" della nona sinfonia di Beethoven che, attraverso una puntuale analisi del rapporto tra la musica ed il testo poetico di Schiller, fornisce un'interpretazione unitaria dell'opera che consente di cogliere in tutta la sua grandezza la complessità del progetto beethoveniano. Ricordiamo che, paradossalmente, la nona sinfonia, che ha riscosso e continua a riscuotere l'universale plauso del pubblico fino a divenire una sorta di icona retorica della cultura occidentale ha, fin dalla sua origine, sollevato critiche e perplessità di numerosi musicologi esperti che cercavano nell'opera una coerenza formale che la collegasse alle forme specifiche della "sinfonia" consolidate ed in qualche modo sacralizzate dalla tradizione. Pertanto l'accusa più frequente mossa all'ultima sinfonia beethoveniana è di "incoerenza formale" che renderebbe l'opera musicalmente mal inquadrabile, poco comprensibile e scorretta.

Tutti ti amano quando sei morto. Un viaggio tra...

Strauss Neil
Arcana - 2012

Non disponibile

22,00 €
Si possono dire un sacco di cose su chiunque in un minuto. Se si sa scegliere il minuto giusto. Qui ce ne sono 228. Segui "il Mike Tyson degli intervistatori" mentre fa piangere Lady Gaga, tiene lontani i Motley Crue dalla prigione e viene rapito da Courtney Love, spara con Ludacris, si fa un giro con Neil Young e va in chiesa con Tom Cruise e sua madre, passa la notte con Trent Reznor, legge la mente di Britney Spears e scopre la religione con Stephen Colbert, riceve una serenata da Leonard Cohen, viene preso di mira dai Led Zeppelin e minacciato dalla Mafia, raccoglie segnali psichici con la CIA, pannolini con Snoop Dogg e dritte per la sopravvivenza in carcere con Rick James, cena con Gwen Stefani, si fa un bicchiere con Bruce Springsteen e un idromassaggio con Marilyn Manson, discute di glam con Bavid Bowie, di droga con Madonna, di morte con Johnny Cash e di sesso con Chuck Berry, viene molestato dagli Strokes, litiga con Prince e finisce a letto con... lo scoprirete all'interno.

Tutti ti amano quando sei morto. Un viaggio tra...

Strauss Neil
LIT - Libri in Tasca - 2012

Non disponibile

12,90 €
Si possono dire un sacco di cose su chiunque in un minuto. Se si sa scegliere il minuto giusto. Qui ce ne sono 228. Segui "il Mike Tyson degli intervistatori" mentre fa piangere Lady Gaga, tiene lontani i Motley Crue dalla prigione e viene rapito da Courtn

La musica occidentale e la tradizione....

Viret Jacques; Colimberti A. (cur.)
Simmetria Edizioni - 2012

Non disponibile

14,00 €
Esistono dei principi musicali? E si può tornare ad essi? Fino a non molto tempo fa era proibito anche solamente porre domande del genere. Oggi la risposta affermativa ad esse non soltanto non denota un sintomo di un atteggiamento reazionario e risentito verso la storia della musica, ma addirittura rende ragione delle pratiche musicali più all'altezza dei tempi. Jacques Viret in questo saggio ci offre non solo la spiegazione più lucida dei atti, ma un'esemplare visione di "Musica Perennis", capace di orientare correttamente chiunque abbia a cuore quel "misticismo come acusticità", che Elémire Zolla nominò ormai mezzo secolo fa.

La critica musicale in Italia nella prima metà...

Capra M. (cur.); Nicolodi F. (cur.)
Marsilio - 2011

Non disponibile

30,00 €
Il volume nasce dal convegno di studi che nell'ottobre 2008 ebbe luogo alla Casa della Musica di Parma, frutto delle acquisizioni e dello stimolo di due iniziative di ricerca e documentazione dedicate alla critica e alla stampa periodica musicale: la "Banca dati della critica musicale italiana" (BaDaCriM) e la "Base dati dei periodici musicali italiani". I diciannove contributi, frutto dell'impegno profuso sia da alcuni dei partecipanti ai summenzionati progetti di ricerca sia da studiosi appositamente cooptati per l'occasione e artefici d'indagini ad hoc in ambiti diversi, toccano argomenti vari con approcci diversificati, data anche la provenienza da distinti ambiti formativi e di studio: oltre alla musicologia, l'etnomusicologia, l'organologia, l'archivistica, la critica musicale, la storia letteraria ecc. Un filo rosso, tuttavia, è dato rintracciare in un numero preponderante degli scritti. Un filo, o forse due: la decisa vena nazionalistica che informa di sé la riflessione critica sulla musica nell'Italia da non molto unita e, con l'inizio del nuovo secolo, l'impetuosa ventata dell'idealismo in tutte le sue accezioni.

Questioni musicali 1932-1959

Porrino Ennio
Giovanni Masala Verlag - 2010

Non disponibile

20,00 €
Il presente volume raccoglie la quasi totalità degli articoli, editi e inediti, di Ennio Porrino. Critiche musicali e musicologiche, resoconti concertistici, recensioni, omaggi commemorativi, conferenze e interviste al compositore cagliaritano in un corpus di oltre 200 scritti rivelano la personalità, la vena critica e l'immensa cultura di uno dei maggiori compositori italiani del Novecento.

Yesterday

Saitto Alfredo
Donzelli - 2008

Non disponibile

18,00 €
Yesterday può essere definita una canzone perfetta. Una compiuta sintesi tra melodia, testo, semplicità espressiva, immediatezza del messaggio. E infine la voce di Paul: intensa, accorata, convinta. Paul McCartney ha dichiarato di averne ideato la musica i

In volo fra suoni e immagini

Eustachi Paolo
Edizioni della Meridiana - 2008

Non disponibile

14,00 €
Un viaggio attraverso le note di indimenticabili colonne sonore scritte per film che hanno,fatto la storia del cinema. Il genio di musicisti come Sostakovic, Prokof'ev, Schnittke, Takemitsu, Karaindrou o Björk e l'arte di registi come Tarkovskij, Kozincev, Ejzenstejn, Von Trier o Angelopoulos si sono incontrati per dare vita a straordinarie partiture. Una musica «che accompagna il rintocco del tempo narrativo e lo sospinge nell'esplorazione e lo adagia sullo spettatore». Un percorso che tocca i momenti significativi del cinema russo-sovietico, dalle esperienze del muto agli anni Ottanta, fino ad arrivare a grandi film europei di recente produzione. Un lavoro arricchito da recensioni di importanti registrazioni discografiche e dalle interviste a Frank Strobel, Andrei A. Tarkovskij (figlio dell'indimenticabile regista russo), Natalja Gutman e Gidon Kremer.

Adriano Celentano 1957-2007. Cinquant'anni da...

Cotti Sergio
Editori Riuniti - 2007

Non disponibile

16,00 €
Il libro racconta la vasta discografia di Adriano Celentano in occasione dei suoi cinquant'anni di carriera. Analizza uno per uno tutti i suoi album (comprese le raccolte) e racconta tutte le sue canzoni. L'opera di Celentano ha segnato la storia della musica e del costume dell'Italia dal dopoguerra a oggi. Primo a portare il rock and roll dall'America sul finire degli anni Cinquanta, il Molleggiato è ancora adesso uno dei protagonisti indiscussi del panorama artistico nazionale, con una carriera che spazia dalla musica al cinema alla televisione. Molte sue canzoni sono diventate una sorta di inno nazionale, i suoi programmi tv hanno fatto discutere l'Italia e tremare i vertici della televisione di stato. Ribelle, contestatore, predicatore, Celentano è da sempre un personaggio che divide il pubblico e che a ogni suo lavoro riesce nell'impresa di creare enormi aspettative. Il libro si apre con le testimonianze di Enzo Jannacci e Bruno Gambarotta, che in epoche diverse hanno lavorato insieme a lui, e si chiude con la filmografia e la discografia integrale dei 45 giri e degli album, arricchita di note, rarità e numeri di catalogo. Le appendici sono dedicate alla storia del Clan, la casa discografica che Celentano ha creato nel 1961 e che ancora oggi è la più longeva etichetta italiana indipendente, ai programmi televisivi che lo hanno visto protagonista come conduttore, e ai messaggi che lo stesso Adriano ha lanciato attraverso le colonne dei più autorevoli quotidiani italiani.

Indypendenti d'Italia. Storia, artisti,...

De Angelis E. (cur.); Guglielmi F. (cur.); Sangiorgi G. (cur.)
Zona - 2007

Non disponibile

15,00 €
Il libro racconta la storia della musica indipendente italiana, dagli anni '50 al boom dei '90, con uno sguardo alla scena attuale e futura, dalla viva voce dei protagonisti. Con gli interventi di: Sergio Albergoni, Fausto Amodei, Antonio Bacciocchi, Daniele Bergesio, Giampiero Bigazzi, Bruno Casini, Davide Catinari, Luciano Ceri, Valerio Corzani, Enrico de Angelis, Ivan Della Mea, Mario De Luigi, Luca Fornari, Federico Guglielmi, Rita Oberti, GianCarlo Onorato, Moni Ovadia, Monica Palla, Quinzan, Elena Raugei, Giordano Sangiorgi, Stefano Senardi, Giulio Tedeschi.

Suggestioni mediterranee. Artisti, musiche e...

Merletti Cinzia
MMC Edizioni - 2007

Non disponibile

23,00 €
Atmosfere e suoni dall'area mediterranea: Sud Europa, Nord Africa e Asia Mediorientale. Cenni storici, interviste che ci schiudono angoli di mondo e che si concretizzano nei brani del CD, tradizionali e d'autore, sia sacri sia profani. La musica come elemento di coesione e testimonianza attiva di quanto culture e modi diversi di intendere la vita e la religione siano più vicini tra loro di quanto si possa immaginare.

Nuova rivista musicale italiana (2006). Vol. 1

Rai Libri - 2006

Non disponibile

13,00 €
In questo numero la "Nuova Rivista Musicale Italiana" saggi di: Alessandro Macchia, Artemio Focher, Luigi Verdi, Adriana Ghislanzoni, Fausto Razzi.