Stati indotti dall’assunzione di droghe

Active filters

La stanza degli specchi....

D'Amore A.
Franco Angeli

Non disponibile

15,00 €
Il volume affronta una serie di problematiche legate all'ambito delle tossicodipendenze: dalla presa in carico degli adolescenti problematici all'analisi delle funzioni genitoriali, dal tema della tossicodipendenza al femminile a quello della maternità, fino all'esame della funzione paterna nella tossicodipendenza. Si tratta di sentieri critici dal punto di vista empatico e relazionale, ma molto attuali per gli operatori sociali e sociosanitari. La realtà della tossicodipendenza traspare dalle testimonianze dei protagonisti che si raccontano in queste pagine: le difficoltà, la sofferenza, il dolore di queste esperienze, sono compensate dalla certezza, che la relazione e lo scambio emotivo ne siano la via d'uscita.

Prevenzione delle dipendenze e...

Franco Angeli

Disponibile in libreria in 5 giorni

32,00 €
"Il Quinto Livello" si rivolge agli adulti che operano e si relazionano con i giovani: genitori, educatori, insegnanti, animatori, istruttori e allenatori, operatori sociali e sanitari, per: sviluppare una riflessione culturale sui costrutti sociali del fenomeno droghe; proporre un approccio meno evitante o troppo preoccupato sul problema; consolidare le competenze educative necessarie a mettersi in relazione con il mondo giovanile sull'area delle droghe; imparare ad utilizzare criticamente le nuove tecnologie. L'opera è composto dal volume e da due cd rom: Film e Percorsi. Il testo descrive le esperienze che hanno portato a individuare la strategia e i percorsi educativi suggeriti nei cd rom.

Psicoanalisi e tossicomania

Freda Francisco Hugo
Mondadori Bruno

Non disponibile

10,33 €
L'autore, psicoanalista puro, si dedica da anni alla pratica con soggetti tossicodipendenti trattati in istituzione. Le terapie proposte si dividono tra modelli comunitari fondati sul lavoro pratico-manuale e percorsi misti, dove accanto alla disciplina del lavoro viene offerto un aiuto psicologico attraverso equipe di orientamento eterogeneo, formate da educatori e psicologi.

Hashish

Gautier Theophile
Passigli

Disponibile in libreria in 3 giorni

8,50 €
In un antico palazzo dell'isola Saint-Louis, a Parigi, si riuniscono i membri di un misterioso "club" per sperimentare gli effetti dell'hashish: tra gli adepti ci sono anche scrittori del calibro di Balzac, Nerval, Baudelaire e Gautier. Ed è proprio Théophile Gautier a rivelare per primo, in un articolo e poi in un lungo racconto diventato giustamente celebre, "Il club dell'hashish", i retroscena di quelle riunioni dove la droga suscita delizie voluttuose, ma anche incubi e brividi d'orrore. Del resto l'ambiguità dei paradisi artificiali tanto ricercati dalla generazione romantica, sarà messa in luce qualche anno dopo in modo magistrale da Baudelaire. Da parte sua Théophile Gautier, la cui opera narrativa e poetica, a furia di "cambiare il dizionario in tavolozza", rivaleggia spesso con la pittura, sa descrivere le allucinazioni, siano esse causate dall'hashish o dall'oppio con il talento di un maestro del genere fantastico.

Piaceri drogati. Psicologia del...

Rigliano Paolo
Feltrinelli

Non disponibile

8,00 €
Perché giovani e meno giovani fanno uso di sostanze stupefacenti? L'uso e la dipendenza sono la stessa cosa? Che ruolo giocano l'ambiente, i compagni e la famiglia nella tossicodipendenza? Esiste una specificità per ogni droga? Come si possono interrompere l'uso, l'abuso e la dipendenza? Sono alcune delle grandi questioni, legate alla droga e alla sua gestione quotidiana, affrontate in questo libro. L'autore si chiede quello che i tossicodipendenti e i familiari si domandano, offre risposte chiarificatrici, fa opera di divulgazione e guida il lettore nell'universo tuttora per molti versi misterioso della droga e delle droghe. Il tutto tenendo ben ferma la distinzione tra uso e dipendenza, e tra le diverse droghe.

Vere allucinazioni

Mckenna Terence
ShaKe

Disponibile in libreria in 3 giorni

14,00 €
Vere allucinazioni è il diario di un viaggio compiuto in Amazzonia da alcuni psiconauti alla ricerca di un mitico allucinogeno chiamato oo-koo-hé. Partiti per esplorare le relazioni tra il DMT e lo sviluppo della consapevolezza e del linguaggio umano, troveranno, o meglio, saranno trovati da "altro". Giordano Bruno e Castaneda, William Blake, mantidi pirata dello spazio e cospirazioni naziste, roventi sedute tantriche e sovraccarichi neuronali, piante aliene e hippy fuorilegge, teorie inquietanti sul destino del pianeta legate a psicofluidi viola... Terence McKenna sfida duemila anni di logica giudaico-cristiana per scaraventarci in una dimensione potentemente visionaria. Al suo strabiliante racconto fanno da supporto una serie di tavole di Matteo Guarnaccia che illustrano in maniera altrettanto visionaria l'esperienza nella foresta pluviale amazzonica. Il libro che racconta l'esperimento psichedelico de La Chorrera, ormai 50 anni fa, in cui Terence McKenna parlò con il Logos universale.

Guida alle droghe magiche

Castaneta Juan
StreetLib

Non disponibile

9,99 €
La storia dell'umanità è sempre stata attraversata dal desiderio di migliorare le proprie capacità fisiche e psichiche. Dalle epoche più remote l'uomo ha tentato attraverso l'uso di sostanze prima naturali e poi artificiali di controllare il proprio corpo e la propria mente. In tutte le grandi civiltà sono state testimoni dell'utilizzazione di sostanze adatte a fare entrare l'individuo in uno stato di coscienza diverso o A.S.C. (Altered State of Consciousness). Un A.S.C. presuppone una serie di fenomeni particolari che avvengono nell'individuo, che variano naturalmente caso per caso: modificazione del pensiero. Ad esempio l'attenzione si sposta dall'esterno all'interno. Memoria, capacità di concentrazione, ragionamento astratto, giudizio, subiscono dei disturbi e vengono in un modo o nell'altro compromessi. Disturbi della temporalità: il tempo sembra scorrere in modo lentissimo, o al contrario in modo accelerato.Perdita del controllo cosciente: possibilità di giungere alla verità attraverso la perdita del controllo. Mutamenti dell'espressione emozionale. Minor controllo e minore inibizione nei proprio comportamenti: emozioni più primitive e meno rarefatte, più intense e più estreme. Modificazione dell'immagine del corpo. Senso di spersonalizzazione, scissione fra corpo e spirito, perdita del senso del limite fra sé e gli altri, fra sé e l'universo, sensazioni di integrità o di trascendenza.

Sull'hascisch

Benjamin Walter
Einaudi

Non disponibile

10,00 €
La seduzione delle droghe rappresenta un momento preciso nella cultura europea degli anni '30, che ricorda le esperienze decadenti innescate da De Quincey, Gutier e Baudelaire. Se tra i nuovi consumatori di oppio e di haschisch non sorprende la presenza di

Cannabis e spiritualità. Guida...

Gray Stephen
Spazio Interiore

Disponibile in libreria in 3 giorni

20,00 €
La cannabis è sicuramente la pianta più discussa del pianeta: nel corso degli anni è stata bandita, vietata, santificata e poi di nuovo preclusa. Stephen Gray, scrittore, fotografo e ricercatore, accompagna il lettore alla scoperta delle origini di questa pianta, considerata sacra da molti popoli indigeni eppure sempre al centro di un eterno dibattito sul suo utilizzo. Attraverso le testimonianze di studiosi, ricercatori, coltivatori, sperimentatori, sciamani, artisti e terapeuti, l'autore svela i segreti che si celano dietro questa versatile pianta, che, se utilizzata nel modo giusto, può essere la chiave per riconnettersi con la parte più profonda e autentica del proprio essere, il cuore. "Cannabis e spiritualità" è un trattato sulla storia e l'uso della cannabis, sui suoi poteri magici e curativi, ma soprattutto sulle sue straordinarie capacità di accompagnare l'evoluzione dell'umanità.

Sull'hascisch

Benjamin Walter
Einaudi

Disponibile in libreria in 3 giorni

10,00 €
La seduzione delle droghe rappresenta un momento preciso nella cultura europea degli anni '30, che ricorda le esperienze decadenti innescate da De Quincey, Gutier e Baudelaire. Se tra i nuovi consumatori di oppio e di haschisch non sorprende la presenza di Benn, Hesse, o Cocteau, meno prevedibile è quella di Walter Benjamin. Tra il 1928 e il 1933 lo scrittore berlinese dà vita a una ricerca tutt'altro che occasionale sulle modificazioni sensoriali provocate dagli stupefacenti. In compagnia di amici, tra Ibiza e Marsiglia, Benjamin avvia una serie di esperimenti pianificati e documentati. Questi materiali avrebbero dovuto confluire in un libro sull'haschisch che poi non fu mai varato, e furono ricomposti da Jean Selz, di cui qui è riportata una testimonianza.

Sull'hascisch

Benjamin Walter
Einaudi

Non disponibile

8,00 €
La seduzione delle droghe rappresenta un momento preciso nella cultura europea degli anni '30, che ricorda le esperienze decadenti innescate da De Quincey, Gutier e Baudelaire. Se tra i nuovi consumatori di oppio e di haschisch non sorprende la presenza di Benn, Hesse, o Cocteau, meno prevedibile è quella di Walter Benjamin. Tra il 1928 e il 1933 lo scrittore berlinese dà vita a una ricerca tutt'altro che occasionale sulle modificazioni sensoriali provocate dagli stupefacenti. In compagnia di amici, tra Ibiza e Marsiglia, Benjamin avvia una serie di esperimenti pianificati e documentati. Questi materiali avrebbero dovuto confluire in un libro sull'haschisch che poi non fu mai varato, e furono ricomposti da Jean Selz, di cui qui è riportata un testimonianza.