Problemi e controversie religiose

Active filters

La Sala di lettura di Tamworth....

Newman John Henry
Castelvecchi

Disponibile in libreria

15,00 €
Al deputato "conservatore riformista" Robert Peel, che inaugurando la Sala di lettura della Biblioteca nella cittdi Tamworth, in Inghilterra, esaltava la conoscenza scientifica come strumento del progresso non solo intellettuale, ma anche morale e perfino religioso, il sacerdote e teologo anglicano John Henry Newman risponde con una serie di lettere. I sette testi, pubblicati sul "Times" nel febbraio 1841 con lo pseudonimo di "Catholicus", affrontano la sfida fondamentale che la modernitindustriale e secolarizzata pone ancora oggi ai credenti di ogni confessione religiosa. Newman, ancora "fellow" del prestigioso Oriel College di Oxford prima della conversione al cattolicesimo, confuta con satira sottile e pungente le pretese di liberalismo e utilitarismo, e rivendica il primato della religione nell'educazione morale dei cittadini. In questo volume, le sette lettere beneficiano di una curatela di Michele Marchetto.

Fede relazionale

Berretta Nicola
GBU

Non disponibile

12,00 €
Come si fa a credere in qualcosa che non si comprende? Come si fa credere in qualcosa che cozza contro la logica razionale? Domande del genere esprimono quel muro d'incomunicabilitche separa coloro che professano di credere in Dio da coloro che dichiarano di fondare le proprie convinzioni solo ed esclusivamente sull'uso della ragione. L'autore raccoglie la sfida presentandoci la trama di una fede relazionale: un'avventura dell'esistenza che intreccia mente e cuore, logica razionale e logica relazionale.

Maddalena

Camargo-Moro Fernanda de
18,00 €
Tra antichi documenti e inediti ritrovamenti in Terra Santa e in Palestina, l'archeologa Fernanda de Camargo-Moro presenta in questo libro i risultati di una ricerca storico-archeologica sulla vita e la fortuna di Maria Maddalena e sull'idea dell'Amore in

Il libro che la tua chiesa non ti...

Newton Compton

Non disponibile

5,00 €
Il libro affronta il tema più controverso di tutti i tempi: la religione. Tra le sue pagine, i contributi di autorevoli teologi, storici e ricercatori indipendenti svelano mistificazioni, mettono in discussione credenze acclarate da tempo e affrontano il lato oscuro della fede trattando argomenti che le gerarchie di ogni confessione tentano di sottrarre alla conoscenza della gente. Una lettura che, pagina dopo pagina, mette in discussione i dogmi su cui si fondano le religioni più importanti del pianeta e, come nel caso delle accuse di pedofilia piovute su numerosi esponenti del cattolicesimo, affronta gli scandali che hanno coinvolto altissimi prelati sfidando pregiudizi e luoghi comuni. Dalle origini ebraiche dell'Islam al mistero di Maria Maddalena, dai massacri dei soldati crociati in Europa e Medio Oriente ai genocidi animati dai seguaci di Maometto...

Simbolica. Esposizione delle...

Möhler Johann Adam
Jaca Book

Disponibile in libreria in 5 giorni

40,00 €
Johann Adam Möhler, vissuto a cavallo tra l'illuminismo cattolico e il primo romanticismo tedesco, appartiene alla cosiddetta «Scuola cattolica di Tubinga», la quale fu sensibile agli stimoli culturali del tempo, senza cedere a derive razionalistiche. Lo «spirito di sistema», tipico della filosofia classica tedesca, influenzò anche il genere teologico della «simbolica», vale a dire l'esposizione delle verità del cattolicesimo, messe a confronto sistematico con quelle del protestantesimo nelle sue varie denominazioni confessionali. Nella storia della teologia controversistica, Möhler rappresenta una svolta importante. A partire dai testi ufficiali della fede, egli predilige un'esposizione sistematica oggettiva, tanto del cattolicesimo, quanto delle varie correnti del protestantesimo; è sensibile al confronto e al riconoscimento di possibili errori sul piano storico-culturale, ma si dimostra, nonostante la sua sincera ispirazione irenica, intransigente sul terreno della formulazione dottrinale. Il suo modo rigidamente sistematico di intendere le verità cristiane, formulate in seno alla Chiesa cattolica, gli impedisce di varcare la soglia di quell'ecumenismo che è maturato in occasione del concilio Vaticano il e ha portato i primi risultati ufficiali nella Dichiarazione congiunta sulla dottrina della giustificazione per fede del 1999 tra la Chiesa cattolica e la Federazione luterana mondiale. In questo senso egli resta, nonostante la sua sincera volontà di operare per l'unità della Chiesa, un importante autore «pre-ecumenico». Nuova introduzione di Franco Buzzi.

Risorgimento anticattolico. La...

Pellicciari Angela
Fede & Cultura

Disponibile in libreria in 3 giorni

18,00 €
Sacerdoti picchiati e imprigionati, ordini religiosi soppressi, giornali cattolici sequestrati, pubblicazione vietata delle encicliche pontificie, più di cento vescovi lasciati senza exequatur: sono solo alcuni degli atti cruenti di una guerra alla Chiesa, e alla popolazione italiana compattamente cattolica, dichiarata dal liberalismo massonico, che nell'epoca risorgimentale ebbe di mira non solo la sottrazione al Papa dello Stato della Chiesa, ma la stessa fine del cattolicesimo. Attraverso il recupero di un libro divenuto oggi introvabile "le Memorie per la storia dei nostri tempi di Giacomo Margotti" riemerge dall'oblio il resoconto di un fenomeno messo a tacere dalla storiografia, compresa quella cattolica.

I vangeli apocrifi

Gianotto Claudio
Il Mulino

Disponibile in libreria in 3 giorni

11,00 €
Cosa sono e cosa contengono i vangeli apocrifi? Come e perché sono stati esclusi dal canone della Bibbia cristiana? Nei primi secoli del cristianesimo circolavano diverse raccolte delle parole di Gesù, ma solo alcune, sopravvissute ad un lungo processo di selezione e valutazione, si sono affermate come espressione del suo autentico messaggio. Attraverso questi antichi documenti si possono ricostruire le origini della tradizione su Gesù, e far luce sulla difficile elaborazione della memoria di ciò che egli aveva detto e fatto.

I vangeli apocrifi

Gianotto Claudio
Il Mulino

Non disponibile

11,00 €
Cosa sono e cosa contengono i vangeli apocrifi? Come e perché sono stati esclusi dal canone della Bibbia cristiana? Nei primi secoli del cristianesimo circolavano diverse raccolte delle parole di Gesù, ma solo alcune, sopravvissute ad un lungo processo di selezione e valutazione, si sono affermate, non senza contrasti, come espressione del suo autentico messaggio. Il volume, che presenta e discute i più importanti vangeli apocrifi, ricostruisce gli ambienti di origine della tradizione su Gesù, e fa luce sul difficile processo di elaborazione della memoria di ciò che Gesù aveva detto e fatto.

Non solo reato anche peccato....

Cavallari Paola
Effatà

Disponibile in libreria

12,00 €
Reato, certamente, ma anche peccato, «la violenza contro le donne è un'offesa a ogni persona che noi riconosciamo creata a immagine e somiglianza di Dio, un gesto contro Dio stesso»: su questa convinzione si fonda il documento contro la violenza sulle donne. Un appello alle chiese cristiane in Italia, ratificato a Roma il 9 marzo 2015. La violenza di genere, vi si dice con sofferta chiarezza, «pone un problema alla coscienza cristiana» e nessuno, singolo, comunità o istituzione, può oggi sottrarvisi. Il documento è punto di arrivo di anni di sollecitudine e di pratiche, e insieme appello a un ulteriore e rinvigorito impegno. In questa scia virtuosa nasce anche questo libro, che non nasconde la fiduciosa speranza di contribuire all'alleanza tra lo spirito del pluralismo religioso e la natura dialogica del femminismo. Il volume raccoglie i contributi di donne e uomini impegnati a vari livelli nell'universo del dialogo interreligioso (ebraismo, cristianesimo e islam), ma anche laici, persone sensibili all'afflizione politica, sociale, teologica e pastorale della violenza di genere. Prefazione di Cristina Simonelli.

La mistagogia del Santo Spirito

Fozio
Carocci

Disponibile in libreria in 5 giorni

19,00 €
Fozio (813-893 ca.) è probabilmente l'autore bizantino più noto del suo tempo. Conosciuto soprattutto per la sua monumentale Bibliotheca, fu in realtà autore fecondo sia nel campo degli studi sacri che in quello degli studi profani. Quasi duecento anni prima dello "scisma d'Oriente", dopo aver ricoperto la carica di patriarca di Costantinopoli, nella Mistagogia accusa chi, nella Chiesa romana, voleva modificare il Credo in modo che vi si affermasse che lo Spirito Santo procede non solo dal Padre - come nella sua antica redazione - ma anche dal Figlio, con pesanti ricadute sulla teologia trinitaria la cui gravità egli paragona a quella delle grandi eresie dei secoli III e IV. Primo trattato orientale su questa delicata questione teologica (il Filioque) che divide tuttora la Chiesa cattolica da tutte le Chiese ortodosse e dalle antiche Chiese orientali, l'opera fu riscoperta in Occidente in età umanistica ed è stata per cinque secoli oggetto di feroce censura da parte delle autorità religiose. Pubblicata per la prima volta da Joseph Hergenröther nel 1857 sulla base di pochi e non selezionati manoscritti, la Mistagogia appare ora nella prima edizione critica approntata con criteri moderni. La traduzione italiana e l'agile commento che accompagnano il testo rendono accessibile l'opera al pubblico interessato a una delle più affascinanti e attuali dispute teologiche della storia del Cristianesimo. Premessa di Luciano Canfora.

La sfera della redenzione

Edizioni Segno

Non disponibile

12,00 €
A prima vista alcuni messaggi appaiono poco credibili, ma una parte di essi oggi si rivelano assai profetici. La verità? Nel discernimento. Se riteniamo credibile ciò che è buono vediamo che le apparizioni di Bayside a Veronica Lueken hanno punti di contatto e di collegamento con tante altre rivelazioni successive. Ad una parte della gerarchia non piacciono proprio perché avvisano sulla futura apostasia della Chiesa. Allora sembrava persino impossibile tutto ciò, ma oggi notiamo che molte di quelle cose stanno divenendo oscura realtà. Dunque, con spirito di equilibrio e di saggio discernimento prendiamone atto.

Storia del sentimento religioso....

Immordino Luca
Cavinato

Disponibile in libreria in 3 giorni

13,00 €
Il presente libro fornisce interessanti spunti per capire quando, come e perché nacque, si sviluppò e stia per tramontare il sentimento religioso nell'arco della storia dell'umanità. L'indagine esperita a tutto tondo, scandagliando i vari settori del saper

Adhortatio ad concordiam

Da Chiari Isidoro
Storia e Letteratura

Disponibile in libreria in 5 giorni

25,00 €
Raro esempio di appello italiano al raggiungimento della pace tra cattolici e protestanti, L'"Adhortatio ad concordiam" di Isidoro Cucchi da Chiari è un testo unico nel suo genere: opera di un abate benedettino poi assurto alla dignità di vescovo, è la preziosa testimonianza del clima di libertà culturale che si respirava a Roma durante i primi anni del pontificato farnese. Profondamente pervaso da uno spirito irenico, il testo costituisce la più chiara espressione nella Penisola dell'adiaforismo erasmiano e di quella tendenza alla dissimulazione religiosa che tanto caratterizzò i tentativi riformistici italiani.

Sulla libertà. L'uomo alla ricerca...

Dini Alessandro
Florence Art Edizioni

Non disponibile

13,00 €
Alessandro Dini pone in comparazione la trascendenza della radice ebraica della cultura occidentale, la Torà, con l'Albero della Ragione i cui rami sono giunti fino a noi dalla cultura greca dell'Età Classica, e ne deduce il distinguo fra fede e ragione, che approfondisce cercando la posizione dell'Uomo nella realtà fino ad approdare all'idea di libertà quale possibile virtù teologale.

Conflitti e dissensi nell'Islam....

Cevenini D.
Il Ponte Editrice

Disponibile in libreria in 5 giorni

19,00 €
Questo volume della serie "Uyùn al-Akhbàr. Studi sul mondo islamico" è dedicato al tema dei conflitti interni al mondo islamico, affrontato in modo estensivo, portando cioè l'attenzione su varie forme di contrapposizioni interne all'Islam. Non solo, quindi, ciò che è, o che è stato, scontro, dissidio, dissenso, intolleranza, "eresia" - e non unicamente scontri imperniati su questioni religiose -, ma anche ciò che ha superato i confini di quanto poteva essere "non conforme" ai dettami dell'Islam, o si rivela essere mediazione o risoluzione di un possibile conflitto. Questo è fatto abbracciando vari periodi storici e lontane aree geografiche, nonché varie sfere d'azione: culturale, artistica, letteraria, filosofica ecc. Delle quattro sezioni in cui è diviso il volume (Arte, Letteratura, Storia e Sufismo), la più corposa è quella della Storia, con dieci contributi che si dispiegano su discosti luoghi geografici (Indonesia, Nubia, Marocco, Dubai, Ladakh, Afghanistan, Marocco, etc.), e su temi molteplici: l'emancipazione femminile, nella nuova mudawwana, ma anche in una intellettuale egiziana del XIX secolo; nuove teorie sull'ingresso dell'alchimia nel mondo islamico; il dibattito su Islam e scienza fra al-Afgani e E. Renan; l'impegno politico di al-Kawakibt; gli Ahmadiyya e la laicità in Indonesia, e molti altri.

La Chiesa contro Gesù. Qualche cosa...

Renzetti Roberto
Tempesta Editore

Non disponibile

22,00 €
"Questa seconda parte del libro copre la storia della Chiesa nell'ultimo secolo, fino ai giorni nostri. Insieme alla prima, rappresenta il naturale seguito storico di quanto già trattato nei due volumi di Renzetti con lo stesso editore, 'Alla ricerca di un uomo chiamato Gesù' e 'La Chiesa dopo Gesù'. L'insieme dei tre testi (di cui questo sdoppiato) costituisce una poderosa raccolta di notizie, fatti, fi gure, pratiche, suffragati da ampia documentazione. Essa va oltre quanto si può trovare in tanti altri scritti antireligiosi e anticlericali (pur meritori, ma in genere insufficienti dal punto di vista dell'approfondimento storico e scientifico) offrendosi come esaustiva opera di consultazione su aspetti specifi ci e fornendo al lettore una base documentaria al naturale scetticismo sull'origine e sulla natura divina della più grande multinazionale esistente." (prefazione di Andrea Frova)

La Chiesa contro Gesù. Vol. 1

Renzetti Roberto
Tempesta Editore

Disponibile in libreria in 10 giorni

22,00 €
"Per cominciare si legge in copertina una significativa frase programmatica: 'Qualche cosa che so della Chiesa, e dei suoi crimini'. Appare subito chiaro che l'autore non ha alcuna intenzione di fare sconti. Questo 'qualcosa' si rivela infatti un vero e proprio compendio di tutte le nefandezze commesse dai vertici della Chiesa cattolica a danno del genere umano. Niente mezze parole o ipocriti riguardi per denunciare, con abbondanza di particolari e di riferimenti storici e bibliografici, le gesta di una potente organizzazione che, sfruttando un presunto collegamento con il 'Creatore', ha imperversato nei millenni nella gestione delle nostre vite e nell'organizzazione delle nostre società. E, come si rammarica Renzetti, spadroneggia tuttora." (dalla prefazione di Andrea Frova)

Il suicidio nella storia della...

Marazzani Pierino
La Fiaccola

Non disponibile

6,00 €
Questo libro indaga su un aspetto poco conosciuto e poco considerato: il suicidio del prete. Eppure tale atto estremo di odio per il proprio corpo costituisce un'evidente prova sperimentale dell'ipocrisia della religione cattolica romana. Se i preti fossero minimamente coerenti con le loro prediche a favore della vita umana, mai e poi mai dovrebbero compiere un'azione volta ad uccidersi. E invece la fanno.

Illusione del divino e illusionismo...

Tonon Nando
NonCredo Libri

Non disponibile

12,00 €
Questo quarto saggio divulgativo di Nando Tonon, autore che ha già pubblicato accurate indagini critiche su astrologia, ufologia e scetticismo religioso, affronta nel suo consueto stile garbatamente ironico (senza rinunciare, però, a un'acuminata vis polemica) il tema della liceità e della "competenza", proprie di chiunque a parlare di Dio. Partendo dalla lettura del ponderoso saggio "L'illusione dell'ateismo" del teologo, professor Giovanni Roberto Timossi, egli rivendica il diritto di discutere da omo "comune" sui temi della trascendenza. Temi sui quali, al contrario, il citato studioso ritiene debbano ragionare soltanto teologi e filosofi. Nessun altro, infatti, avrebbe la necessaria "competenza", nemmeno gli scienziati. Chiede allora Tonon, estremizzando: "Il Papa è forse più competente di me a parlare di Dio"?

Storia criminale del cristianesimo....

Deschner Karlheinz
Ariele

Disponibile in libreria in 3 giorni

21,00 €
Mentre la Chiesa cattolica celebra l'ingresso nel suo terzo millennio, una voce fuori dal coro ne ripercorre minuziosamente la storia, finalmente anche per il pubblico italiano, partendo da un punto di vista inedito e provocatorio. L'opera di Deschner, prevista in dieci volumi, offre al lettore, credente o non credente, gli elementi per una conoscenza, lontano dall'agiografia più o meno esplicita e dal timor reverentialis che troppo spesso traspare in molti autori, dell'evento culturale che maggiormente ha caratterizzato la storia dell'Occidente e poi del mondo: il cristianesimo. Comprenderlo profondamente per allontanarsene definitivamente o viverlo con una fede rinnovata? E in ogni caso rivendicare con forza, in tali problematiche, l'autonomia personale e la libertà di scelta contro qualsiasi autorità clericale che si pretende unica depositaria della verità!

Al-Quds e Yerushalayim. Un dialogo...

Ceccarini Francesca
Franco Angeli

Disponibile in libreria in 10 giorni

42,00 €
La storia di Gerusalemme, la città dai sette nomi, è da sempre dominata da incertezza e conflitto. Interventi esterni, guerre e rivalità intestine, tumulti politici e violenze intracomunitarie si sono sovrapposti a rivolte politiche, militari e religiose, a movimenti e conflitti nazionalisti e religiosi, a ingerenze politiche internazionali. Innumerevoli sono le prospettive da cui la storia della Città può essere analizzata; l'Autrice ha scelto di inserire Gerusalemme e i suoi conflitti nel più ampio contesto politico e religioso arabo-islamico, contestualizzandolo nell'ambito del quadro politico internazionale. Un'introduzione all'importanza della Città nell'ambito dell'Islam e una ragionata analisi delle azioni politiche delle parti in causa contribuiscono a rendere vivido un quadro politico di grande complessità, funzionale alla comprensione delle implicazioni politico-religiose che ogni trattativa o discussione circa il futuro della Città comporta.

Uscire dal gregge. Storie di...

Carcano Raffaele
Luca Sossella Editore

Non disponibile

14,00 €
Perché gli uomini ereditano la fede dai genitori? Quale significato ha avuto e ha il battesimo? Chi lascia una religione abbandona la fede? Perché ci si sbattezza? Perché ci si converte? Questo libro prova a rispondere a questi interrogativi con la volontà di diventare un progetto con cui credenti e non credenti sono chiamati a confrontarsi.