Elenco dei prodotti per la marca Eretica

Eretica

Le cinque stagioni

Eretica

Non disponibile

13,00 €
Esiste forse una quinta stagione? Un tempo della speranza, dove il dolore sparisce e tutto sembra possibile? Le cinque stagioni è una raccolta di poesie sulla perdita, dolore comune all'essere umano. Autunno, inverno, primavera ed estate si susseguono tra i versi di queste poesie nascondendo le cicatrici dell'abbandono.

Antropozoologie. Studio verosimile...

Eretica

Non disponibile

13,00 €
"Antropozoologie" nasce dall'esigenza del raccontare. Si va da una visione "interna" del mito di Icaro a una rivisitazione dell'Annunciazione, fino ad arrivare a racconti di fantascienze distopiche. Storie con comune denominatore l'animo umano e le sue debolezze. Il limbo in cui vive e (si) perde l'uomo. Questa raccolta si fa finto e fallace manuale di studio di questa specie a metà. Prefazione di Moni Ovadia.

Amici fragili (Fabrizio De André &...

Eretica

Non disponibile

14,00 €
"Amici fragili" è un saggio che affronta un Fabrizio De André come non lo avete mai visto (e sentito). Fra le innumerevoli fonti di ispirazione dei suoi capolavori vi è la produzione della geniale figura di Emilio Salgari; questo libro vuole compararne alcuni argomenti, che il lettore troverà sicuramente intriganti, ma anche aspetti personali e analogie che risulteranno essere sorprendenti.

Dittico del sangue

Eretica

Non disponibile

16,00 €
Il famoso scrittore di thriller Antonio Brando riceve un'eredità inaspettata: una casa all'Isola del Giglio appartenuta ad uno zio misterioso, la cui vita è sospesa tra mito e storia. Brando approfondirà la conoscenza dell'isola e, in particolare, quella del suo straordinario vino, l'Ansonaco. Malauguratamente si ritroverà invischiato in una storia buia e minacciosa. Cosa nasconde il defunto zio gigliese? Che cos'è il Sangue d'Ansonaco di cui tanto si racconta tra un bicchiere e l'altro? Ma soprattutto: chi è davvero Antonio Brando?

Sogni d'amianto

Eretica

Non disponibile

13,00 €
«Ho scritto questi versi con il moncherino dei miei sogni; li ho scritti per annotare il collasso; li ho appuntati sulle macerie del mondo, che è una Cernobyl' sconfinata; li ho tatuati sul corpo dell'umanità, che è un corpo in metastasi. Sulle spalle della mia generazione grava uno zaino imbottito di uranio, sul nostro tempo grava un futuro incerto. Cellule cancerogene crescono dentro di noi, fuori di noi. C'è un cancro, oggi, che affligge le coscienze, prima di affliggere i corpi. E a me, spettatrice di questa decadenza, è concesso un solo grido per raccontare: quello della poesia, ma nessuno è disposto ad ascoltarlo. E così "funambola/ su una galassia di ombre" urlo in una camera insonorizzata che ha dimensioni cosmiche».

Le parole ribelli

Eretica

Non disponibile

13,00 €
"Le parole ribelli" racconta, attraverso la poesia, il mondo sommerso degli invisibili della terra. Le lotte delle donne contro la violenza: "una marea rompe il silenzio scomposta irriverenza. Corpi che sono bandiera (...) sono roccia di sorellanza fiamma di lotta di uguaglianza". E ancora, affonda nella carne, rivela la vita senza pudori, come nella poesia dedicata a Stefano Cucchi: "I segni estesi sul tuo corpo fragile, tronco di vane speranze/ la pelle tumefatta come una tempesta di lampi di odio/ i pugni arrivano sul volto di ragazzo sperduto (...)". Attraverso le parole si dipingono i colori della solidarietà, del patimento, dell'ardire, come in una tela colorata si intrecciano trame di vite diverse. La poesia diventa cosi un impegno preso verso il cambiamento, un atto di ribellione e di riscatto.

Loro mi hanno meravigliosamente...

Eretica

Non disponibile

14,00 €
L'amore per la Basilicata, la tristezza dell'abbandono e la consapevolezza del ritorno. Una città che si vuole far scoprire, ma mai raccontare. Le donne rapite alla notte, quelle durate un sospiro e quelle che son rimaste. Gli amici di una vita, quelli appena conosciuti. Le sigarette sul divano, i bar stuprati, gli eccessivi eccessi, la lotta politica, l'incertezza del futuro, la nostalgia del passato, la scorrettezza del presente, i momenti precipitati addosso. Queste cose gli hanno rovinato la vita, meravigliosamente.

Beta

Eretica

Non disponibile

14,00 €
Benedetta Tale vede cambiare la sua vita in un tranquillo giorno di settembre. Da quel momento percorre un viaggio attraverso luoghi, eventi e personaggi. Va incontro a storie d'Italia e globali, è testimone di passaggi epocali, assassinii di mafia, scoperte geografiche, sofferenze di miti, episodi che si perdono nell'oscurità del passato. Osserva, di persona, l'evolversi di piccole storie personali: inquietudini, amori, passioni, nostalgie. Ascolta due ragazzi, sul ciglio del futuro, discutere di libertà individuale e partecipazione sociale. Lo visita, il futuro: giungendo a scoperte magnifiche, e inaspettatamente inquietanti. Fino a ricevere la visita finale.

Crifiù. Storia dell'uomo che visse...

Eretica

Non disponibile

13,00 €
Chi è Crifiù e perché vive in mezzo al mare? Nessuno conosce la risposta. Si sa solo che vive su una piattaforma di legno e che parla la lingua degli animali selvaggi. Un giorno, però, il passato torna a galla e Crifiù si trova ad affrontare una minaccia nera come il petrolio. Ad aiutarlo ci saranno cicogne, pesci, balene, pappagalli... Una favola moderna sul rapporto tra l'uomo e l'oceano. "Com'era arrivato laggiù quell'uomo? La cicogna se lo chiedeva spesso, ma sapeva aspettare. Sapeva che, come i fiori visti sbocciare nei paesi freddi, il cuore di un amico silenzioso prima o poi si apre: basta dare alla sua primavera il tempo di arrivare."

Un giallo andato a male

Eretica

Non disponibile

14,00 €
Cosa succede quando un impiegato imbranato, una cantante bellissima e un serial killer si incontrano? Alfonso è un impiegato di Potenza, posto fisso e vita normale come volevano i genitori. Una sera trova il coraggio di abbordare la ragazza più figa della città: Alice, una cantante di provincia che non riesce a sfondare, bellissima e spregiudicata, egoista e cocainomane. Dopo la notte di Capodanno, che i due trascorrono insieme tra coca e champagne, Alice scompare nel nulla e Alfonso diventa l'indiziato numero uno. Tutto questo succede nei concitati giorni in cui si aggira in città un serial killer che stupra e uccide intonando canzoni di chiesa. Che legame c'è tra Alice, Alfonso e il serial killer? Tante piccole storie, tristi e divertenti, si intrecciano nei dieci giorni che cambieranno la vita di Alfonso e di chi gli sta intorno.

I disinnamorati

Eretica

Non disponibile

15,00 €
Antonino Bellofiore è un giovane agente di polizia, un flic. Fuma sigarette di contrabbando e indossa calzini spaiati. Anisetta è una ragazza molto più matura della sua età, ha il collo delicato e gli occhi grandi e gialli come quelli dei gatti. Entrambi sono alla ricerca di un significato concreto da attribuire all'amore: lui per definire una natura sfuggente che non sa vivere appieno, lei per un motivo legato ai suoi studi di psicologia, che la pongono in una posizione di superiorità rispetto ad Antonino, una posizione in cui comprende ciò che desidera e ciò che non vuole. Bellofiore invece non sa lasciare andare, si ostina a indagare nonostante le ferite, intrattiene deliranti conversazioni allo specchio, in cui cerca risposte a domande che non dovrebbero più avere importanza. Le indagini sulle cartoline recapitate con trent'anni di ritardo sono il pretesto per far emergere il vuoto della relazione tra i due protagonisti, il non detto, o il detto a metà. Delle semplici cartoline riescono a instillare il dubbio nella mente di entrambi, riescono a generare un corto circuito da cui non ne usciranno, o meglio, ne usciranno disinnamorati.

Le parole che non scrivo. Una...

Eretica

Non disponibile

13,00 €
Anni '90. Tra i suoni di amplificatori sfondati, cassette dei Nirvana, occupazioni scolastiche e discorsi sul senso dell'esistenza, si dipana una storia d'amore discordante. Una ragazza che rappresenta un'entità quasi inafferrabile. Un'emozione a cui dedicare lettere che forse non verranno mai spedite. Annalisa è Marlene, per gli occhi e il cuore di Manuel. La realtà è molto più difficile da mettere a fuoco, incasellata e costretta com'è in consuetudini troppo "pop".

Nel coro dei cani sporchi

Eretica

Non disponibile

13,00 €
"La poesia può liberarci dalle moderne forme di schiavitù? Lo spero. Anche se è difficile riconoscerla, capire quando arriva. Héctor Murena diceva che la poesia arriva quando restiamo nell'inesauribile compagnia della solitudine. Per fare poesia occorre vivere, occorrono sangue e lacrime. Scrivere poesie vuol dire far rivivere nel tuo stomaco ciò che io stesso ho vissuto nel mio, più forte e più lentamente. Cantarti l'infinita bellezza del mondo, ma anche la desolante nullità dell'uomo. Io ci ho provato ma non credo di esserci ancora riuscito. E in fondo ne sono felice".

Cento passi (lontano da te)

Eretica

Non disponibile

14,00 €
Quanti passi dobbiamo fare lontano dal nostro passato? Si può sfuggire da esso o più semplicemente, nel cammino della vita, impariamo a convivere con quello che ci ha fatto soffrire? "Ci ho messo un'intera vita per vivere ancora ma un attimo solo a bruciare per te". Ecco, la mia esistenza l'ho racchiusa in cento passi. Il mio cuore, adesso, riparte da uno.

Chiedi al libraio il racconto del...

Eretica

Non disponibile

15,00 €
Il caprone Menoante, ospite della fattoria dell'anziano Socrate, da sempre sogna di essere come Baldo, il vecchio cane, braccio destro del contadino. La sua occasione si presenta quando Osmanno, spregiudicato costruttore edile che ha in odio il verde, decide di voler, a ogni costo, sfrattare Socrate e i suoi amici animali per asfaltare tutto e costruite l'ennesimo parcheggio. Un invito a preservare la natura, ma anche uno sprone a credere in se stessi, anche quando tutto ci sembra remare contro le nostre ambizioni.

Gli anni difficili

Eretica

Non disponibile

14,00 €
"Camminavo sui fili sottili dei sogni io, leggiadra libellula, mi libravo nell'aria e volavo, volavo. Io, che ero altrove, ben lontana dalla gente che non aveva più gentilezza verso la vita. Ero altrove."

L'isola che non c'è

Eretica

Non disponibile

13,00 €
L'isola che non c'è non è una chimera impossibile da raggiungere e non è nemmeno qualcosa che si possa trovare intorno a noi, perché è dentro di noi. Quando improvvisamente ti fermi e sorridi, ma non sapresti spiegare la precisa ragione di quel bagliore di gioia: lo senti e basta. Allora L'isola che non c'è in realtà c'è, ma non si vede, e quando la trovi da lì non torneresti più indietro.

Amore malato

Eretica

Non disponibile

13,00 €
Questa raccolta di poesie vuole insegnare ad amare con il dovuto distacco l'oggetto del proprio amore. L'amore è senza alcun dubbio la passione più forte che può investire l'animo umano, pertanto gli inganni, le sofferenze, le delusioni che esso può comportare sono tali che la ragione umana può uscirne stravolta in seguito ad una sua rinuncia. L'autore, in questo quaderno di poesie, analizza se stesso per far comprendere quanto sia infelice la condizione umana quando questa è piegata da un triste destino. Queste poesie vogliono dir soltanto ciò.

In Sicilia fa caldo d'inverno....

Eretica

Non disponibile

15,00 €
Sicilia, vacanze di Natale 1991. Claudia, Rocco e Massimo partono con un furgoncamper, prestato da un amico, per un giro nell'isola in bicicletta, perché in Sicilia fa caldo d'inverno. Pioverà, tirerà vento e nevicherà, ma questi sono solo accidenti meteorologici. Nonostante la loro età si aggiri tra i 35 e i 40 anni, i tre sono pieni di problemi sentimentali, goffamente si relazionano e confusamente cercano di ritrovarsi; il viaggio in bici è fatica fisica ma soprattutto interiore, è tragico e comico insieme, va avanti tra litigi e riappacificazioni, discussioni e incomprensioni, stanchezze e godimento di fronte alla bellezza della natura e dell'arte siciliana.

Una quasi umanità

Eretica

Non disponibile

16,00 €
Giorni che sono l'urgenza di riempirsi di mondo, di assegnare a ogni elemento del reale qualcuna delle sillabe traboccanti, ormai svuotate di significato, ridotte a puro evento materiale da compiere. Giorni poveri perfino dei suoni capaci di segnalare la propria esistenza, pieni di un'assenza verso cui incede tutto l'universo, invadendo col proprio vibrare un ritmo cardiaco non più fedele alla richiesta di ossigeno dei tessuti. E nella frontiera fra questi giorni, tra il vocìo disordinato e il vulnerabile riverbero del silenzio, riscoprirsi umani. Solo nella frattura riscoprirsi interi.

«Dante». Parte Prima

Eretica

Non disponibile

15,00 €
Una volta provato non torni più indietro, scoprirai che la verità ha uno strano sapore rosa.

Postumi

Eretica

Non disponibile

13,00 €
Cantabile e dal passo non di rado guascone, la scrittura di Cateno Tempio è forse anche un invito alla danza che questi rivolge al lettore e alla poesia del Novecento. Le cose e gli amori, le estasi possibili e la giovinezza, vanno via senza ragione o mistero apparenti. Postumi ad ogni istante e ad ogni bicchiere, ne subiamo l'assenza di tragedia e di senso, la deriva senza naufragio in un tempo che dipana se stesso tra sesso, scrittura, libri, lavoro, bar e spazi dimessi di nonne Felicite favolose cubiste. Dolenti e sornioni, ne facciamo canzone al modo di Buscaglione, di Majakovskij, di Ripellino. Cateno, intendo, dice io per intendere noi.

Il signor Paura

Eretica

Non disponibile

15,00 €
"A volte passano ore, a volte anni, ma state pur certi che il mio momento arriva. Arriva sempre. Ogni notte è un lavoraccio, e non è semplice stare dietro a tutti. Mi chiamano da ogni parte del mondo, ma quello che preferisco è il mio primo ingresso nella vita di un bambino." Età di lettura: da 4 anni.

Scisma. Rivelazioni

Eretica

Non disponibile

14,00 €
Il Libro della Verità è oscuro e pericoloso. Chi lo possiede ottiene la capacità di controllare e creare le religioni. Solo Urik di Arcadia, un essere folle e soprannaturale, conosce la via per la redenzione ma è stato maledetto e non può avvicinarsi al manoscritto. Quando Russell Payne, capo di una setta deviata, s'impossessa del tomo, Urik intuisce che è arrivato il momento di agire. Attraversa i secoli e cerca di influenzare gli eventi in modo da poter contrastare la nuova religione che sta per nascere. Tuttavia Russell Payne non è uno sprovveduto; ha in mente un piano diabolico che porterà all'ultima guerra di religione e all'ultimo scisma della chiesa cattolica. Ma la lotta fra le due fazioni metterà in dubbio le azione di Urik. Chi è veramente costui? Quali sono le sue reali intenzioni? E soprattutto, qual è il legame che lo lega al Libro della Verità?

Un giorno verranno a chiederti di me

Eretica

Non disponibile

16,00 €
Laura Moralis, una nota scrittrice barese di 52 anni, scopre improvvisamente di essere vittima di un male incurabile, proprio quando è sul punto di terminare il suo ultimo romanzo. Andrea Rossetti, un ragazzo di 22 anni, lavora di notte al mercato ortofrutticolo, ma già da qualche tempo arrotonda facendo il "palo" per i contrabbandieri sulla costa brindisina. Vive con sua madre, ha da poco rotto con la sua ragazza, ed è solo. Il 4 febbraio 2013, quella notte, il destino unirà le loro vite e le loro storie così diverse, segnandole per sempre.

Rotoli

Eretica

Non disponibile

13,00 €
"Le poesie sono esigenze impellenti che sporcano le dita d'inchiostro, su carta si propagano e, una volta fissate, da quel foglio ti guardano, quando ormai sono già diventate inutili. Bisogna dar loro fiducia, provare a srotolarle senza troppe pretese, godersi il momento. E poi tirare l'acqua".

Spezza il pane

Eretica

Non disponibile

13,00 €
"Un uomo allo scoperto. Il riflesso di sé negli altri. Il riconoscersi degli altri nelle manifestazioni del sé. Parole quotidiane nell'atto di condivisione consapevole e involuto del destinarsi per nutrimenti umani e terrestri. Poesie d'amore e di morte dal verso sciolto o zigrinato. Ritmi, suoni, metropolitani o d'evocazione. Il singhiozzo della sincope, il canto dei chiasmi, l'ostinazione dell'anafora, l'ubriachezza della metafora. Parlare spezzato, frammentario, dionisiaco. Per memoria collettiva. Segni".

Impermanenze

Eretica

Non disponibile

13,00 €
"C'è una sincerità senza retorica, prossima alla messa a nudo del sentire, nelle "Impermanenze" di Alessandra Rozzi, che nella loro effimera lucidità svelano storie, relazioni, solitudini, scandagliandole alla ricerca di intuizioni conoscitive sul vivere. E la consapevolezza innescata da questo scavare nel profondo fa da contrappeso a un malessere che nei versi è diffuso ma mai mascherato, anzi sempre accolto e utilizzato come tramite per contattare una dimensione più intima e latente della realtà. "Ciò che cerco è di perla e sta, lieve, sul fondo" scrive l'autrice. Rendendo al contempo sempre percepibile il "perlage di acqua chiara/che sale/e freme/e sommuove/e non dispera", in una resa fiduciosa all'esistenza che permette al cerchio di chiudersi, nella poesia come nella vita".

Dal ritorno al viaggio senza...

Eretica

Non disponibile

13,00 €
Una visione di sé nel mondo, un mondo ri-creato, re-inventato, immaginato, sognato più che reale, un mondo di secondo grado.

Oltre la porta

Eretica

Non disponibile

14,00 €
Una raccolta di diciannove racconti in cui il surreale, l'insolito e l'inspiegabile entrano in contatto con la vita di tutti i giorni. Tra destino e libero arbitrio, dramma e horror, fantascienza, thriller e black comedy, tutti i protagonisti si muovono sul flebile limite che ci separa dall'assurdo. Così fa "M", personaggio/entità che ritorna in ogni storia sotto una forma diversa e ci accompagna in questo viaggio ai confini della realtà.

L'incendio delle abitudini

Eretica

Non disponibile

13,00 €
"Marguerite Yourcenar scrisse in un suo libro intitolato Fuochi: "Si arriva vergini a tutti gli avvenimenti della vita". Di fronte all'innamoramento, forse, siamo vergini due volte. È un incendio della realtà così come la sapevamo, un riposizionarsi dei punti cardinali. Restiamo vergini e restiamo immobili, mentre bruciamo, convinti che la vita ci insegni e ci prepari. Amiamo da anni, ma amiamo ogni volta da un minuto".

Come chicchi di caffè nel macinino

Eretica

Non disponibile

15,00 €
Roma, Marzo 1978: in Via Fani, le Brigate Rosse rapiscono l'onorevole Moro e uccidono gli uomini della sua scorta. È l'episodio più eclatante di quegli anni di piombo che causarono nella capitale e in Italia una serie di crisi individuali e collettive. Sullo sfondo di quel periodo storico, scorrono vicende personali e collettive che, di capitolo in capitolo, si intrecciano in un puzzle di stili letterari diversi (prosa, poesia, teatro, cinema, diario) e acquistano toni fiabeschi, sentimentali, surreali, drammatici, comici, tragici, gialli, polizieschi. È così che i personaggi della vicenda si incontrano e si scontrano in una serie di rapporti privati e sociali confluendo, come chicchi di caffè, nel macinino della storia. - "L'ommini de sto monno so ll'istesso / che vvaghi de caffè nner mascinino: / c'uno prima, uno doppo, e un antro appresso, / tutti cuanti, però vvanno a un distino." (G. G. Belli, Er caffettiere filosofo)

Le avventure di Tinglit, il...

Eretica

Non disponibile

14,00 €
Detta ama i cantanti, leggere e il gelato. Detta sta per cambiare casa, sta diventando grande e fra poco inizierà la Scuola Media. Detta ha perso da poco il suo amato nonnino. Ma Detta è l'unica che può vedere Tinglit, un "lampalampione", piccolo esserino color fucsia dai denti a spatola che abita sul lampione davanti casa sua. Detta affronterà con lui una grande missione: far sparire "la grigitudine" dagli uomini. Tinglit insegnerà alla bambina come si fa a "lasciare che le cose finiscano" senza che faccia troppo male. Età di lettura: da 9 anni.

Paradosso della ricompensa

Eretica

Non disponibile

13,00 €
La raccolta indaga, attraverso il linguaggio poetico, la natura "assurda" della giustizia su questa terra, per cui, coloro che soffrono, sembrano essere i soli destinati inesorabilmente a dover sopportare il giogo del dolore e paiono costretti a dover fare i conti, fino all'ultimo, con l'umiliazione imposta dalla loro condizione di svantaggio. Eppure - come si evince dai versi - solo chi ha attraversato le periferie del dolore e dell'ingiustizia sa farsi vero portatore di speranza, poiché serba nel profondo un anelito al riscatto. Un riscatto che non vuole avere una natura ultraterrena ma, al contrario, "di fedeltà alla terra".

Algoritmi lirici

Eretica

Non disponibile

13,00 €
"Algoritmi lirici" è una raccolta di poesie sui temi del disincanto, della ribellione e dell'utopia che emergono nel confronto tra testi poetici e attualità. La cronaca e la politica di questi ultimi anni (dalla nube tossica della via Pontina nei pressi di Pomezia, all'incontro fra Trump e Kim Jong-un, fino alla tragedia del ponte Morandi di Genova) sono rilette con un linguaggio ironico, in alcuni punti sarcastico e amaro, che inquadra la crisi italiana all'interno di fragili equilibri geopolitici. Alla fine della raccolta, il testo lungo Barbone organico va considerato come una visione dal basso della città e della strada.

Vecchio Circo Zanin

Eretica

Non disponibile

13,00 €
"Venite avanti signori sognanti, / di posti tranquilli ci sono per tutti. / Prego sedete se volete ascoltare / un matto che pare non abbia niente da fare". "Vecchio Circo Zanin" è una raccolta di poesie che accompagnerà i lettori in un colorato viaggio oltremondano. Tra i tanti personaggi del circo, tra i "diversi" che lo popolano e lo rendono vivo, sarà possibile trovare un pezzo di se stessi. Al termine del viaggio il lettore si sentirà cambiato e diverso.

Il paradiso di Allah

Eretica

Non disponibile

13,00 €
Poesie che, alternate a frammenti di cronaca, cercano di raccontare le vicende di questi ultimi tre anni riguardanti la guerra in Siria, le migrazioni, gli attentati nel mondo, la Jihad. Il tutto, inevitabilmente, si intreccia e si riflette nel vissuto personale.

L'obiettore di coscienza

Eretica

Non disponibile

14,00 €
"Accetto la mia follia, solo un po' mi dispiace la forma in cui si manifesta. Ho la malattia più imbarazzante di tutte: la malattia dei falliti." Angelo Vinci è un uomo ordinario: non è drogato, né alcolizzato, nessun trauma infantile e nessuna particolare predisposizione alla violenza. Angelo vive con l'anziana zia che non sopporta e trascorre i suoi giorni a fumare. Non lavora, non esce e non ha amici, è sempre confuso e non dorme. I medici cercano di aiutarlo, ma lui non crede alle loro cure; l'unico suggerimento che accetta è quello di mettere i suoi pensieri nero su bianco. E così Angelo comincia a scrivere, annota sogni, riflessioni, ricordi, scrive della vita che si limita a osservare dalla finestra, una vita che, alla fine, prende il sopravvento e si rivela per quello che è: una grande commedia da cui non si può scappare.

Siamo noi i personaggi

Eretica

Non disponibile

13,00 €
"La fiamma si è fatta più imponente e scalda con prepotenza quei cuori puri; la luna sembra volere illuminare solo loro. [...] è necessario lasciar fluire gli eventi, cogliere i frutti che la terra ci propone senza aspettarsi gusti diversi, assaporare e vivere la primavera e la rinascita." - Le vicende di quattro personaggi si intersecano in un villaggio turistico sul mare. Una vacanza come tante ben presto si trasforma in un viaggio che porterà i nostri eroi ad una profonda riflessione su sé stessi. Attratti dal calore di un falò, i protagonisti si abbandoneranno al viaggio interiore e riusciranno a spalancare le vie del cuore.

Il diavolo non ha niente da perdere

Eretica

Non disponibile

16,00 €
Ismaele scopre di essere il Figlio di Satana in un giorno come molti altri. Costretto a fuggire, cerca un posto da chiamare "casa" e conosce persone che, come lui, hanno abbandonato la propria vita per salvarsi e salvare chi avevano attorno. Incontra nuove amicizie, nuove paure, nuove domande a cui trovare risposta. E non è facile sopportare tutto questo senza nessuno al proprio fianco.

Le aquile d'oro

Eretica

Non disponibile

13,00 €
"Forse erano visioni o allucinazioni, ma iniziò a rivivere quello che era successo nella terra di nessuno quando era stato sul punto di perdere la vita, e in questa fase alcune cose che gli erano sembrate poco chiare nella realtà divennero limpide come un foglio bianco un attimo prima dell'invasione delle lettere". Tre ragazzi di etnie diverse e con un particolare passato alle spalle, vivranno un'avventura che li segnerà per il resto della vita. Abitato da creature mai viste, questo mondo straordinario condurrà i protagonisti a conoscere la verità e comprendere loro stessi nel profondo del cuore.

Frange di interferenza

Eretica

Non disponibile

13,00 €
"Taccio, e tu sperimenta il silenzio." Condotto dal pensiero sinestetico dell'autrice, il lettore sarà trascinato "nella terra dell'illusione prepotente" ove ogni cosa è effimera e "ciascuno di noi inciampa lì dove crede di vedere una via". La realtà, dai contorni sfocati, è un'onda che interferisce con se stessa quando attraversa i suoi occhi e ricrea frange di emozioni, di scenari, di vita. Molteplicità. Fallito ogni tentativo di dare definizioni, la mente si proietta Oltre e approda al Silenzio "atto unico della mia fede incondizionata nella verità".

L'eredità delle ombre

Eretica

Non disponibile

15,00 €
"Le braccia si allargarono verso terra. La pistola gli cadde di mano. I palmi vuoti. Ci sono viaggi in cui non puoi portare nulla con te. Puoi soltanto lasciarti dietro qualcosa. Quel qualcosa dipende soltanto da come hai vissuto..." Un omicidio. La vendetta. La lotta per salvarsi la vita. Ombre di un lontano passato che ritornano: la guerra nei Balcani; quell'ultima maledetta missione in Sierra Leone; poliziotti corrotti; mercenari; criminalità organizzata; la figura del padre brutale e violento. Un presente in cerca di riscatto. Il tentativo di riconquistare un figlio perduto. L'amore di una donna. Valter Manfredi non è un eroe, anzi, è un uomo controverso, sempre al limite della legge, capace egli stesso di compiere il male. Sarà in grado di sfuggire alla parte buia del suo essere? Sarà in grado di rifiutare "L'eredità delle ombre"?

My hygge spirit. La ricerca della...

Eretica

Non disponibile

15,00 €
"Siamo due anime semplici che hanno deciso di unirsi perché non c'è niente di più bello che la collaborazione femminile. Insieme si celebra il sacro. "My hygge spirit" non è solo un libro per noi, è un vero motto di vita, è una missione che portiamo avanti con tanta passione. Lo condividiamo con voi affinché ne possiate giovare e riscoprire le gioie piccole, che poi sono anche le più grandi. La nostra vita è davvero felice quando viviamo Hygge, perché siamo noi a decidere di renderla tale. La felicità non piove dall'alto, non ci colpisce mentre siamo girati di spalle... la felicità è una nostra responsabilità. Noi scegliamo di vivere Hygge, noi scegliamo di essere felici".

Alchimie di vita

Eretica

Non disponibile

13,00 €
"Dalle umane miserie risorgo ma il segreto resta d'ingorgo. Il bisogno di serenità spesso diventa fragilità, ma con fragilità mi avvicino all'umanità. Il capitolo della tristezza è chiuso con dolcezza. Non sono più malata di servitù e una grande gioia mi porta lassù." Due fili si intrecciano in Alchimie di Vita: il dolore che passa attraverso gli avvenimenti della vita e la gioia della rinascita. Un affresco di momenti intimi e di apertura verso la natura e gli oggetti che fanno parte della nostra vita quotidiana. Tutto diventa poesia. Un desiderio di consapevolezza su ciò che realmente proviamo e una passione per la verità. Nulla è celato nel verso poetico e la figura femminile riemerge come un'araba fenice.

Spegnere il buio

Eretica

Non disponibile

13,00 €
"Il sospetto che non tutto di sé fosse perfetto divenne certezza quando, superato il piccolo slargo di fronte all'hotel, si sentì circondato da sguardi curiosi e chiacchiericci convulsi, per poi venire assalito da una torma di tassisti. Alla ragazza con bambino splendido se ne unì un'altra, cui se ne accodò una terza, tutte sorridenti, avvolte in vestiti sgargianti e con i loro bimbi infilati nello scialle multicolore. Ognuna intenzionata a vendere qualcosa al ricco manager europeo in abito blu, camicia azzurra, cravatta regimental e scarpe nere." Tiziano Oi vola in Madagascar per proporre soluzioni energetiche a ministri, ambasciatori e docenti. Il suo compito è debellare il buio, in quell'isola illuminata da sorrisi dove tutto abbonda tranne i beni che noi diamo per scontati. Egli dovrebbe portare la luce, ma è lui a riceverne dagli sguardi dolci e dall'incedere dignitoso delle persone semplici.

Occhi dal passato

Eretica

Non disponibile

15,00 €
Fai il tuo lavoro, sei razionale e hai i nervi saldi. Ripari guasti della natura e mostri che fanno piangere, madri e figli. Poco tempo per le amicizie, la compagna che pretende di più: insomma, una dura e soddisfacente routine. Finché li rivedi, quegli occhi di colore diverso indossati da una adolescente. E pensi che qualcuno si farà male, come dieci anni prima: per un caso o per la maledetta seconda occasione? Non c'è tempo per le ipotesi: dopo l'invito ad un congresso sulla coppia e la chirurgia della bellezza inizia una corsa a ostacoli tra Genova, Milano e la Grecia. Intralci letali sparsi sul percorso verso il domani e il fascino, il profitto e gli ideali, il riscatto di una famiglia dal retaggio ambiguo. E quegli occhi, uguali e tanto diversi, nati in un passato mai dimenticato.

Metrica di un malinteso

Eretica

Non disponibile

13,00 €
Leggere le poesie di Mimma Faliero significa navigare nello scarto tra parole e realtà, tra esterno codificato e intima decostruzione laddove la verità si afferma nel suo subitàneo perire. Il verso è vacillamento, negazione, luce abbracciata all'ombra nella polverizzazione dell'esistenza quotidiana. "Cieli rotti come cenci/ posano occhi/ su felicità impietose/ su questo nostro Disastro organizzato".

Swing

Eretica

Non disponibile

15,00 €
"Vedi, Young, le persone come noi creano, convergono al bello, trovando pace dal tormento e amore dalla fine, poi camminano su quel ponte sospeso di travi tarlate e umide, che scrocchiano sotto il peso delle auto, dei sogni e degli incubi. A ogni passo un brivido e un aggiustare di baricentro. Infine o cadono o restano. Quel cadere è noto, mentre il restare è la vita stessa". Attraverso il dramma di una separazione, nel turbinio di stati emotivi scostanti e contraddittori, Johnny si butta a capofitto nella musica swing degli anni '40. Nonostante viva nell'illusione di allontanare a morsi la tristezza, stringendo a sé il sassofono come fosse uno scudo, sfiora l'autodistruzione. Pur attorniato dai fantasmi di vecchi musicisti e da altri personaggi reali, Johnny si chiuderà sempre più in se stesso. Ci sarà però un casuale cambiamento che lo risolleverà. Potrà ora Johnny trovare una nuova fiducia insperata?

Il sogno

Eretica

Non disponibile

13,00 €
Un racconto apparentemente leggero, in cui la sofferenza d'amore è palpabile. In cui il desiderio e la passione per le donne è irrefrenabile. Il sentimento vero e la delusione d'amore spariscono volutamente per oltre 100 pagine per poi riemergere, prepotenti, nel finale, così forti da spazzare via tutto il resto. Persino la morte. Gabriele Anastasi, ma per tutti Lele. Con i suoi racconti, spesso autobiografici, cerca di dare corpo alle innumerevoli situazioni che ha vissuto in giro per il mondo e di dare un finale a storie della sua vita rimaste irrisolte. Questo suo primo racconto nasce una sera, in macchina con alcuni amici colleghi, durante un tour di Zarrillo in Sicilia.

Lupa in fabula

Eretica

Non disponibile

14,00 €
Chi è che l'aveva istruita a contentarsi? Improvvisamente le fu chiaro d'essere stata, per tutta una vita, decisamente frugale nelle sue voglie. È desiderio quello che anima le protagoniste dei trenta testi che compongono questa raccolta. Un viaggio attraverso il corpo delle donne, sede e strumento di una libertà costantemente assediata da censure e autocensure, così come dall'ossessione amorosa. L'eros - vissuto o fantasticato - è il fil rouge che lega queste storie: ora moltiplicato da un'incolpevole esuberanza, ora mortificato dalla maternità, dalla malattia, dall'educazione. L'universo femminile, in bilico tra piacere e dolore, tra obbedienza e rivolta, si rivela con parole di donna.

Lo psicoterapeuta in bilico

Eretica

Non disponibile

14,00 €
Dietro la maschera professionale di psicoterapeuta, il protagonista senza nome conduce un'esistenza minima, routinaria, che sarà interrotta dall'incontro con Monica. Gli eventi che scandiscono la seduzione reciproca vengono registrati dall'animo del protagonista con il cinismo divertito-amaro con cui affronta la vita o si difende da essa. Essendone per certi versi la versione amplificata, Monica smaschera il protagonista, contribuisce a smontarne pezzo per pezzo le sovrastrutture psicologiche. Paradossalmente, sarà proprio Sebastiano, un paziente particolarmente problematico, ma di dirompente umanità, a mettere insieme i pezzi del protagonista, a liberarne la parte più vulnerabile e autentica. Il tono della scrittura è quasi sempre colloquiale, il registro transita dall'ironico al drammatico. Spesso il lettore, subito dopo aver riso, è condotto, bruscamente, a riflettere.

Mi ridai un po' di blu?

Eretica

Non disponibile

13,00 €
"Ho pensato per un istante, mentre lei mi stava guardando, che alcune stanze della mia memoria fossero ormai blindate e chiuse dall'interno, con una chiave gettata nel cesso e una giusta dose di gas soporifero tra le loro quattro mura, ma mi sono accorto in quel momento in che modo tu abbia dilaniato ogni mio credo. Le camere oscure si sono spalancate totalmente, le paure mi sono catapultate nella testa e io mi sono chiuso ermeticamente." Marco è un ragazzo comune, troppo comune alle volte. Ha una grande ossessione, e come tutte le ossessioni anche questa va esorcizzata. Questa ossessione si chiama Andrea. Le riflessioni continue, la solitudine costante lo catapultano, con ferocia, in una serie continua di flash back, confondendo passato e presente continuamente. Solo Sarah, ragazza calma e completamente antitetica ad Andrea, farà toccare a Marco nuovamente il pavimento della realtà. Sarah sarà mai tanto forte da reggere il peso di questo confronto?

La tranquillità interiore. Breve...

Eretica

Non disponibile

13,00 €
Che cos'è la felicità? Come si può essere felici? Sono davvero felice? Chiunque, almeno una volta nella vita, si è fatto una di queste domande. Lo dimostra la varietà di libri in circolazione che pretendono di svelare il reale segreto della felicità. La tranquillità interiore non promette nulla di tutto ciò, per una semplice ragione: nessuno possiede (e può possedere) la chiave della felicità, poiché ognuno compie il proprio viaggio attraverso l'esistenza e soltanto noi possiamo scoprire il sentiero da seguire per vivere a pieno la nostra vita. Questo libro è come una piccola mappa da viaggio: seguendo alcune indicazioni dei grandi pensatori del passato (Platone, Socrate, Cartesio, Epitteto, Marco Aurelio e molti altri), traccia soltanto uno dei tanti percorsi possibili verso la felicità, nella speranza di sollevare, lungo il cammino, più domande che risposte.

Il senso che mi fa la parola

Eretica

Non disponibile

13,00 €
"Il senso che mi fa la parola" è un viaggio che parte dal corpo per farne ritorno dopo averne attraversato le memorie antiche, i disegni ancestrali, il dolore più nascosto e oscuro. È la parola affilata e accurata a dettare i tempi e il ritmo del procedere, scavando insieme un solco che è quasi sempre di riconoscimento, catarsi e salvezza per la protagonista di un'odissea tanto singolare quanto universale. Nella dinamica del corpo, anima e psiche sono continuamente presenti sotto forma di immagini che procedono e si manifestano come nei sogni: per analogia, metafore e talvolta giochi di parole che attraversando spazi nascosti sotto mentite spoglie, svelano la semplice natura del quotidiano. Il verso nella sua ricerca si modella su questo sforzo autentico, carnale, rigoroso, restituendo alla poesia un'insospettabile luminosità, una forza che arriva a travolgere.

La notte del B(r)uco

Eretica

Non disponibile

13,00 €
In una notte senza fine, scossa dal vento e avvolta dai vapori acidi delle strade, un gruppo di amici si mette alla ricerca di qualcuno. Intrappolati nel cemento di una città consumata dal vizio e dalla droga, che sfuma tra le note cupe di un arpeggio e i lamenti della notte, scendono nell'abisso, come Orfeo alla ricerca di Euridice. La città di notte, con le sue stradine che si intersecano nel buio, è la stessa della loro interiorità, smarrita nel groviglio delle possibilità incerte. L'assassinio misterioso di un amico, a cui ne seguono altri, il ritrovamento di lettere che annunciano l'arrivo della morte, li spingono a cercare una meta, a fuggire dalla morte, ma allo stesso tempo a trovarla e guardarla negli occhi, nei due buchi neri sulla maschera del malinconico Pierrot, o dietro le lenti scure dell'uomo che si fa chiamare il Bruco. Trafitti da un'apatia bianca che ha il sapore di una noia amara, di un eterno e irrisolto conflitto con la vita, cercano se stessi nel vuoto, progettando un futuro che gli sfugge.

Muraiola

Eretica

Non disponibile

13,00 €
Ci sono luoghi sontuosi e seducenti, spazi trascurati e ammorbanti; posti da cui si passa con noncuranza e altri in cui si sosta con circospezione; terre sorvolate, quasi per gioco, e paesaggi inghiottiti, da mozzare il fiato. E poi c'è un posto che ha il potere appagante di una ricompensa, "dove ogni stagione/ha suoni di mare" e "il giorno/è sciamare di nuvole". Dimora di ogni ritorno e domicilio di riti ordinari: un luogo in cui ci si sente invitati, adatti e si può posare l'anima disarmata, in buone mani.

Delle crepe sul reale

Eretica

Non disponibile

13,00 €
In questi racconti incontriamo omini piccoli, bianchi e potentissimi (qualcuno pure laureato), una ragazza truccatissima, diavoli antichi e moderni, operai e alieni, preti, muse, assassini e recensori di santini. E poi ancora una gatta morta e tedeschi, trattori e biciclette. Storie di là dai monti e dall'infanzia. Poi, un giorno, senza alcun preavviso, mi riaccompagnarono sullo spiazzo di quel monte dove tutto aveva avuto inizio. Forse avevano paura che potessi finire le loro preziosissime scorte di Brotozene, visto che sono predisposto alle dipendenze e ciucciavo tutto il giorno, altro che cinquanta secondi ogni morte di papa. O forse mi avevano visto una volta di troppo osservare al di là delle due lune con fare malinconico e sognante. Magari avevano paura potessi portare anche da loro quella strana malattia dell'animo per la quale non c'è cura. Forse era contagiosa.

Poetically scorrect

Eretica

Non disponibile

14,00 €
Vai via e vivrai il tuo tempo è determinato tu non lo sei mai abbastanza. In questo libro, che raccoglie un centinaio di poesie scritte da Cerruto in una decina d'anni, c'è un rapporto irrisolto con una città, una generazione e un'epoca intera; una tensione costante che attraversa le pagine 'poeticamente scorrette' di una giovane voce.

All'ombra di un albero spoglio

Eretica

Non disponibile

14,00 €
Pedante bellezza Affrescata con cura Su involucri di terracotta Fragili E completamente vuoti. In questo mondo Pieno d'anfore greche Tu il mio amato vaso Di cemento armato. Una raccolta di poesie sparse su amore, vita, morte e rinascita; un oscillare della mente tra buio e luce, tra lucidità e irrazionalità. Un desiderio di ritorno a dei valori passati solo immaginati. Un breve viaggio nella mia vita e soprattutto nella mia testa, nel modo in cui sento e vedo le cose. La mia prospettiva.