Scuole

Active filters

Il collaboratore scolastico. La...

Testi Carlo
Edizioni Conoscenza

Non disponibile

10,00 €
Un libro per valutare e rivalutare la professionalità del collaboratore scolastico, a partire dal profilo previsto dal contratto. Una professionalità che si può sviluppare meglio all'interno di una scuola considerata comunità educante. In questo volume si ricostruisce il senso di questa professione, mettendone in risalto soprattutto i doveri e la funzione sociale.

La scuola ? amore

Segneri P. Paolo
L'Erudita

Disponibile in libreria in 3 giorni

18,00 €
La ricerca della veritcome tema unificante dell'intero libro. L'autore, attraverso le sue parole, dimostra che chi ama la ricerca, la lettura, la poesia, l'arte, la conoscenza e il dialogo con l'"altro da s, ama la vera essenza della vita. Questo pamphlet rappresenta una denuncia: la scuola italiana di oggi, coscom' non va bene e andrebbe riformata radicalmente. Non esiste un decalogo del professore perfetto, ma ci sono molti insegnanti che, con il loro modo di fare non autoritario ma autorevole, ci sono rimasti nel cuore, percholtre a trasmetterci nozioni scolastiche ci hanno preparato alla vita, rendendoci migliori. Lo studio richiede la partecipazione del cuore. Pier Paolo, con uno stile limpido e lineare, prova ad aiutare gli studenti a scoprire e conoscere le emozioni che si portano dentro e a ri-conoscersi attraverso gli altri.

Education marketing. Strategie e...

Alinei Valeria
McGraw-Hill Education

Disponibile in libreria in 5 giorni

25,00 €
Scuole, universite centri di formazione in generale rappresentano, per un Paese, luoghi di primaria importanza, non soltanto sotto il profilo economico e culturale, ma anche da un punto di vista squisitamente sociale. La funzione intrinseca di queste organizzazioni, infatti, puesplicarsi solo nel rapporto con la societe con il pubblico cui esse si rivolgono: la comunitstudentesca. quindi necessario che gli istituti guardino con interesse e capacitdi ascolto al mercato, inteso come luogo figurato in cui avviene lo scambio tra domanda e offerta formativa. L'Education Marketing, oggetto di questo volume, la materia che si occupa di elaborare strumenti e strategie per approcciare in modo efficace ed efficiente al mondo dell'istruzione: il fine dare impulso al miglioramento delle realtaccademiche, partendo dall'osservazione delle dinamiche del mercato, con l'obiettivo di incrementare la soddisfazione degli studenti, dei docenti e di tutte le figure che lavorano o interagiscono all'interno del settore. Il volume - quale testo base di Education Marketing - si rivolge sia agli addetti ai lavori (dirigenti scolastici, Rettori, docenti, imprenditori della formazione), sia a tutti i professionisti e studenti di marketing interessati ad una prospettiva moderna e innovativa sul mondo dell'educazione.

La casa della scuola di Campobasso....

Palladino Angelo
Lampo

Non disponibile

18,00 €
La Casa della Scuola è vista, in questo libro, come una finestra cui ci si affaccia per vedere la Storia e conoscere le ragioni e gli aspetti del contesto storico culturale che hanno portato alla sua realizzazione e alla sua utilizzazione. Nello stesso tempo è presa in esame come esempio dell'edilizia scolastica e della sua gestione e utilizzazione nel tempo.

Contratto collettivo nazionale di...

Edizioni Conoscenza

Non disponibile

12,00 €
La sottoscrizione del primo Contratto collettivo nazionale di lavoro del comparto "Istruzione e Ricerca", avvenuta il 19 aprile 2018, segna il punto di ripartenza delle relazioni sindacali di Scuola, Università, Ricerca e dell'Alta formazione artistica e musicale. Ci sono voluti 9 anni per riaffermare il diritto alla contrattabilità del salario e il diritto alla partecipazione democratica dei lavoratori e delle lavoratrici alla governance delle istituzioni in cui lavorano. La riconquista del Ccnl si iscrive in un orizzonte politico e valoriale: rimettere al centro la dignità del lavoro e della persona. Introduzione di Francesco Sinopoli, presentazione della Sezione Scuola di Anna Maria Santoro.

La scuola è vostra

Vaneigem Raoul
Marotta e Cafiero

Disponibile in libreria in 3 giorni

12,00 €
Una scuola nuova, dove non si utilizzano le mani solo per chiedere di andare in bagno. Un libro contro l'educazione carceraria, la castrazione del desiderio: "Imparare senza desiderio vuol dire disimparare a desiderare". Smilitarizzare l'insegnamento e ricordare agli studenti che errore non vuol dire colpa. Prediligere l'autonomia e non la dipendenza. "La scuola è vostra" smantella completamente il sistema educativo occidentale e invita gli studenti alla rivoluzione.

La campanella suona sempre due volte

Mancini Daniela
AbelPaper

Non disponibile

14,00 €
"Il lettore si chiederà il perché del titolo: "La campanella suona sempre due volte". L'attribuzione del significato è lasciata alla sua libera interpretazione. Sottolinea che la scuola deve offrire la seconda possibilità? Non è mai troppo tardi per istruirsi? La scuola non è un treno che una volta perso non passa più? A me piace pensare che il richiamo ripetuto sia l'invito, aprendo le porte dell'accoglienza, a superare i timori per avviarsi nel percorso della formazione di un cittadino competente e critico. Ognuno scelga i riferimenti secondo le proprie sensibilità e inclinazioni. Mi soffermo sulle difficoltà che oggi si presentano nelle nostre aule e cerco di fornire dei suggerimenti, fondati sull'esperienza, per affrontarle e risolverle. Non è un metodo di sopravvivenza, che sminuirebbe l'opera di quanti si impegnano nel difficile compito di promuovere il sapere nelle generazioni future, quanto un'opportunità per riflettere su come sono cambiati i bisogni degli studenti a cui occorre rispondere. Mi auguro di offrire agli insegnanti degli spunti per trovare soddisfazione nel proprio mestiere, perché la soddisfazione non può che venirci dal successo educativo degli alunni. Espongo nella prima parte una breve evoluzione del mondo della scuola negli ultimi decenni, sia da un punto di vista normativo, sia nei cambiamenti e aspettative di insegnanti, alunni e genitori".

La scuola e l'arte di ascoltare....

Sclavi Marianella
Feltrinelli

Disponibile in libreria in 3 giorni

9,50 €
Ascolto attivo, mediazione creativa, un tocco di umorismo: ecco gli ingredienti che oggigiorno permettono a ragazzi e insegnanti di comunicare fra loro in modo non superficiale e soporifero, di trasformare gli attriti e le difficoltin occasioni di crescita e di conoscenza e di mettere in atto leadership che promuovono l'intelligenza collettiva. Sono questi gli ingredienti presenti e necessari in ogni scuola ad alto tasso di apprendimento. Le due autrici, con generosit sapienza e allegria, restituiscono a piene mani in questo libro un insieme di strumenti messo a punto nel corso di una lunga esperienza professionale nel mondo della scuola e in quello extrascolastico. Una vera e propria arte, che va acquisita e praticata, poichmediare le differenze e risolvere i conflitti e le tensioni che nascono tra i ragazzi e tra loro e gli educatori una condizione essenziale e preliminare a qualsiasi discorso didattico, ed estremamente utile per la societe nella formazione delle future classi dirigenti.

Una scuola per l'emancipazione....

Meirieu Philippe
Armando Editore

Disponibile in libreria in 3 giorni

27,00 €
La scuola puessere un luogo di emancipazione? S secondo Philippe Meirieu, ma solo se si propone di formare persone capaci di resistere all'onnipotenza pulsionale, di pensare da sole e di impegnarsi nella costruzione democratica del bene comune. Come formare all'attenzione? Come costruire e praticare una valutazione esigente? Come costruire il senso del gruppo per formare alla cittadinanza? Un libro per insegnanti, genitori, educatori, amministratori pubblici e per tutti i cittadini interessati a una scuola che mantenga la sua promessa di giustizia e di solidariet

I fondamenti linguistici delle...

Viale Matteo
CLEUP

Non disponibile

17,00 €
Anche se la prassi scolastica tradizionale tende a considerare la lingua italiana e le discipline scientifiche come ambiti separati e incomunicabili, evidenze sempre più solide suggeriscono che il linguaggio giochi un ruolo fondamentale nello sviluppo delle competenze matematiche e scientifiche a scuola. I saggi qui pubblicati evidenziano la necessità di una educazione linguistica a tutto campo, che consenta agli studenti di muoversi nei diversi tipi di testo e di sviluppare le proprie abilità linguistiche in un'ampia gamma di contesti. In quest'ottica, i manuali di matematica e di scienze rappresentano una palestra di grande interesse per lo sviluppo delle competenze linguistiche. Dopo aver delimitato il campo dell'educazione linguistica trasversale e descritto le peculiarità linguistiche dei manuali scolastici di scienze e di matematica, vengono presentate varie esperienze formative. Vengono inoltre individuati percorsi didattici interdisciplinari legati all'analisi di testi scientifici e alle strategie di superamento di difficoltà linguistiche e concettuali che possono interferire nell'apprendimento, per condurre a una piena appropriazione del testo disciplinare.

Manuale pratico sulla gestione...

Dormicchi Luciano
Kimerik

Non disponibile

25,00 €
Il manuale è particolarmente utile per i futuri Direttori dei servizi generali e amministrativi e i Dirigenti Scolastici per comprendere in poco tempo le loro funzioni, i loro adempimenti e la relativa attuazione; nel testo ci sono riferimenti inoltre alla contabilità pubblica, al diritto civile, al diritto penale, al diritto costituzionale, amministrativo, alla legislazione scolastica e alla contrattazione decentrata.

Back to school. L'insostenibile...

Van Deflor Ginevra
Autopubblicato

Non disponibile

12,00 €
Un libro divertente, ironico e autoironico che vi permetterà di districarvi nel labirinto infernale che è la scuola vissuta in qualità di genitori-di-allievi. Una serie di situazioni-tipo vissute in termini più o meno simili da tutti i genitori che hanno figli in età scolare, in particolare alla primaria, pubblica e/o privata, dalla modulistica fai-una-giravolta-falla-un'altra-volta per l'iscrizione, alle stele di Rosetta per decifrare i compiti da fare, alle liti di condominio nelle riunioni genitori, ai celeberrimi e ormai famigerati gruppi di WhatsApp, alle sempre più faraoniche e frequenti feste di compleanno, e via discorrendo, di peripezia in peripezia. Un modo per riderci sopra, calmare gli animi e consolarsi leggendo le avventure tragicomiche che accomunano tutti coloro che hanno un bimbo dai 6 anni in su (perché la scuola si sa quando comincia, ma non si può mai dire quando finirà). Se, invece, i vostri figli sono più piccoli di così potrete sempre usarlo come un breviario di ciò che sarà il vostro futuro prossimo venturo, e studiarlo con attenzione per arrivare al fatidico primo giorno di scuola un minimo preparati.

Scuola e sicurezza. Compendio per...

Santoro Luigia
Stamen

Non disponibile

14,00 €
Studenti e personale scolastico, docenti e non, trascorrono la maggior parte della loro giornata a scuola: per questo bisogna assicurare le condizioni di base per la loro incolumità sul luogo in cui operano. L'adempimento più considerevole introdotto dalla normativa vigente è quello di avviare in ogni luogo di lavoro un procedimento che assicuri, oltre la prevenzione e protezione per i lavoratori, anche il raggiungimento di obiettivi di progresso permanente delle condizioni di sicurezza fondato sulla valutazione dei Rischi. La valutazione del rischio è quindi un dispositivo necessario e di sostegno, che permette di: a) riconsiderare le specifiche realtà ed attività operative, in relazione ai compiti, ai posti di lavoro ed ai soggetti esposti a ipotizzabili rischi; b) individuare e valutare i rischi, le possibili conseguenze; c) individuare le misure di prevenzione e/o protezione programmandone conseguentemente l'attuazione, il miglioramento permanente ed il controllo per verificarne l'efficacia.

MalaScuola. «Gender», affettività,...

Frezza Elisabetta
Leonardo da Vinci

Disponibile in libreria in 3 giorni

18,00 €
Libro polemico contro la legge detta "Buona Scuola" e l'educazione sessuale che essa promuove, particolarmente riguardo al tema del "gender". Testo appassionato ma molto ben documentato, sia per quanto riguarda le disposizioni di legge (legge di riforma della scuola varata durante il governo Renzi) e la loro applicazione sistematica da parte del ministero della Pubblica Istruzione, sia per quanto riguarda le direttive provenienti dagli organismi internazionali (ONU, UE). La professoressa Frezza Bortoletto (che è una giurista e anche una madre di famiglia con cinque figli) riconduce intelligentemente tutte queste nuove norme pedagogiche, sia nazionali che internazionali, alla loro radice culturale (l'ideologica libertaria e nichilista, ormai globalizzata), rifacendo la storia redente (soprattutto americana) che ha portato alla nascita del progetto di "educazione di gender".

Documenti della scuola tra passato...

Junior

Non disponibile

28,40 €
I documenti della scuola tra passato e presente, nelle loro connessioni con un variegato strumentario didattico, sono un osservatorio imprescindibile per chi voglia comprendere le dinamiche gestionali delle istituzioni educative, ma anche le scelte politiche e pedagogiche, non sempre dichiarate, connesse a questo particolare genere di organizzazione. Il volume mira a dare rilievo alla necessità di una riflessione più approfondita, comune ai saperi di diversi soggetti (ricercatori, dirigenti scolastici e amministrativi, insegnanti in servizio e in formazione, coordinatori) su alcune di queste testimonianze affatto residuali della scuola di ieri e di oggi e, in particolare, su quegli incartamenti che testimoniano delle vicende che hanno una diretta influenza sulle scelte pedagogiche quotidiane. Anche attraverso ciò, frutto di un dialogo a più voci, ci si propone di sostenere una transazione culturale tra coloro che, per obbligo professionale, hanno messo a punto documenti essenziali per la vita della scuola di oggi o hanno reperito e studiato documenti della scuola di ieri, al fine di meglio comprendere i nessi, non sempre espliciti, tra essere e dover essere di istituzioni con precipue finalità educative.