Scuole

Filtri attivi

Parole di scuola

Veladiano Mariapia
Guanda 2019

Disponibilità immediata

14,00 €
Mariapia Veladiano, dopo più di trent'anni di lavoro, prima come insegnante e poi come preside, la conosce bene, la scuola. Conosce i ragazzi, l'energia che corre tra i banchi, le adolescenze fatte di paura e desiderio, il futuro che promette e insieme minaccia. E conosce bene i professori, il loro lavorare in condizioni sempre più difficili, il fare i conti con una professione che ha perso prestigio e riconoscimento, il sopperire agli impietosi tagli ministeriali con le risorse personali (non solo di spirito). Conosce le parole della scuola ? ansia, entusiasmo, vergogna, condivisione, integrazione, esclusione, empatia, identità, equità ? e il suono che fanno tra i banchi, dove la vita è più urgente che altrove, dove la vita stessa sta più che altrove. Perché in aula si imparano le parole giuste per capire sé stessi, gli altri, il mondo. E la vita.  

Un'idea di scuola

Rivoltella Pier Cesare
Scholè 2018

Disponibilità immediata

12,50 €
Oggi abbiamo bisogno di un'idea di scuola, non di discorsi. Il compito che tradizionalmente è stato svolto dalla pedagogia oggi rischia di essere delegato alla politica e ai tecnici (con scelte spesso ingenue e "ideologiche"). Questo volume propone una riflessione, anche alla luce di una lunga esperienza di formazione con i docenti, costruita su alcune idee fondamentali. La prima è la constatazione che la scuola oggi funziona come un dispositivo, con regole, ruoli, rapporti strutturati in modo rigido. La seconda è la prospettiva dell'insegnante "incompiuto", alla ricerca di nuove strategie per svolgere un ruolo significativo e riconosciuto dagli studenti. La terza è l'importanza del metodo, che anche nella nostra società "orizzontale" non è una gabbia, ma garantisce l'organizzazione e il coordinamento del processo di insegnamento-apprendimento. La quarta è il rapporto con i media, che non significa cedere a una moda, ma rendere contemporanea l'esperienza scolastica.

Governo delle scuole e alleanze...

Zelioli M. (cur.)
La Scuola 2020

Non disponibile

10,00 €
Un volume che raccoglie una parte del percorso di riflessione portato avanti dall'Associazione professionale Di.S.A.L. (Dirigenti Scuola Autonome e Libere) sui temi dell'autonomia, del federalismo e di altre problematiche legate alla dirigenza scolastica. Partendo dal presupposto che la figura professionale del dirigente contribuisce in larga parte a determinare la qualità dell'istituto in cui lavora e che il suo ruolo si pone principalmente al servizio del percorso educativo, la Di.S.A.L. lancia attraverso questo quaderno una sfida per la creazione di nuove alleanze educative, che coinvolgano, oltre ai soci già attivi, anche realtà che possano portare esperienze differenti per un confronto costruttivo.

Quando. Trecento proposizioni per...

Marchesini Gian Carlo
Meltemi 2020

Non disponibile

13,00 €
"Quando gli esperimenti delle materie scientifiche non possono tenersi negli appositi laboratori. Acqua e gas non sono disponibili, gli allacci non sono attivi, i finanziamenti pubblici non arrivano... Quando la ricreazione mattutina, nell'arco di cinque o

Scuole e maestri tra Medioevo e...

Ortalli Gherardo
Il Mulino 2020

Non disponibile

18,00 €
A livello generale, per l'istruzione di base il passaggio dall'alto al basso Medioevo segna il declino della scuola gratuita gestita da religiosi e l'affermarsi della nuova figura professionale dei maestri laici che impartiscono l'istruzione a pagamento. Il caso veneziano studiato da Ortalli conferma questa evoluzione, ma presenta una marcata specificità: in terra ferma le comunità del dominio veneziano intervengono ben presto, come altrove, nella gestione delle scuole; mentre in Venezia ancora per larga parte del Quattrocento l'istruzione rimane fatto privato. Le testimonianze archivistiche mostrano spesso maestri sulla soglia della povertà, oppure occupati in lavori integrativi.

Cultura e istruzione nell'Europa...

Houston R. A.
Il Mulino 2020

Non disponibile

20,66 €
L'autore fornisce in questo libro una presentazione dell'alfabetismo, dell'istruzione e della scuola in quanto aspetti essenziali della storia sociale dell'Europa d'ancien régime. Egli affronta l'argomento secondo un taglio tematico. I primi cinque capitoli si occupano del mondo della scuola mentre i capitoli successivi trattano dell'alfabetismo e della sua distribuzione, descrivono il mondo del libro e della carta stampata e, infine, mettono a fuoco il più vasto problema della capacità di espressione e comprensione della cultura orale.

La scuola in Italia

Dei Marcello
Il Mulino 2020

Non disponibile

7,23 €
Nella riforma del ministro Berlinguer la suddivisione in elementari, medie e superiori è sostituita da una struttura basata sui cicli: sette anni di ciclo primario o di base e cinque anni di ciclo secondario. L'obbligo scolastico è esteso fino ai 15 anni, mentre il numero complessivo degli anni di istruzione è 12, uno in meno rispetto al passato. Resta invece immuatata la scuola materna. Con questa riforma, oltre che con la prima esperienza del nuovo esame di maturità si confronta questo volume di Marcello Dei.

Gli insegnanti nella scuola che...

Cavalli A. (cur.)
Il Mulino 2020

Non disponibile

21,69 €
E' un luogo comune dire che la scuola non gode di buona salute e poco consola osservare che il disagio della scuola tocca i sistemi scolastici di tutti i paesi. Al centro di questo sistema in crisi ci sono gli insegnanti. Consapevoli di far parte dell'aristocrazia del paese in un paese che pone al primo posto l'aristocrazia del denaro e del potere, essi percepiscono la società come ingrata nei loro confronti. A tutto questo il sistema scolastico italiano aggiunge anomalie specifiche: l'inadeguatezza della formazione degli insegnanti e la scarsa propensione all'innovazione didattica. L'indagine presentata in questo volume vuole essere una lettura empirica delle condizioni di lavoro degli insegnanti della scuola italiana.

Insegnanti al timone? Fatti e...

Bottani Norberto
Il Mulino 2020

Non disponibile

12,50 €
Accolta con favore dal mondo della scuola e non rimessa in discussione neppure dal governo di centrodestra, la riforma dell'autonomia scolastica non è una peculiarità solo italiana. Da una ventina d'anni in molti paesi occidentali assistiamo al trasferimento di poteri decisionali dal centro alla periferia: sul piano didattico, organizzativo, di programmazione, di gestione finanziaria e anche del personale. Insegnanti, presidi e poteri locali al timone della scuola, dunque? Più liberi e più responsabili? Bottani traccia un bilancio dell'autonomia nei vari paesi da cui emergono elementi contraddittori.

Negoziare partecipando. La...

Carrieri M. (cur.); Ricciardi M. (cur.)
Il Mulino 2020

Non disponibile

17,00 €
L'universo della scuola fornisce lo sfondo di questa indagine sulla contrattazione integrativa, promossa dall'Aran. Contrattare in tutti gli istituti scolastici italiani è stata la novità che ha preso corpo nel 2001- 02 all'interno del sistema di relazioni sindacali del settore pubblico: sedi scolastiche che sono diverse migliaia. Come tutte le novità metteva alla prova i soggetti coinvolti in prima persona: i dirigenti scolastici e i delegati delle Rsu, le rappresentanze sindacali di base. In uno scenario pieno di problemi e con risorse limitate questo percorso contrattuale appariva come una scommessa densa di interrogativi, che gli studi raccolti in questo volume ci raccontano, ricordandoci gli ostacoli e i problemi che sono stati affrontati.

La governance della scuola....

Benadusi L. (cur.); Consoli F. (cur.)
Il Mulino 2020

Non disponibile

22,00 €
Questo volume, frutto del contributo di ricercatori di diverse Università italiane impegnati da anni in studi empirici e comparativi sui cambiamenti della scuola, traccia un quadro esaustivo delle condizioni e delle conseguenze della riforma scolastica in riferimento alla situazione italiana e internazionale. Oltre ad affrontare le molteplici implicazioni esplicite e implicite della riforma dell'autonomia, si considera come in Italia e all'estero venga affrontato il problema delle trasformazioni delle competenze degli insegnanti e dei dirigenti. Viene inoltre offerta una prospettiva internazionale dei cambiamenti in corso con una documentata riflessione sulle politiche di riforma scolastica in Gran Bretagna e Svezia.

La scuola nel mezzogiorno tra...

Bianchi L. (cur.); Gattei S. (cur.); Zoppi S. (cur.)
Il Mulino 2020

Non disponibile

13,50 €
In questa nuova fase economica l'istruzione e la formazione delle risorse umane costituiscono un fattore cruciale per lo sviluppo economico, oltre che sociale, soprattutto delle aree in ritardo. All'indomani dell'approvazione di un ampio disegno di riforma della scuola e dell'università, il volume offre un'analisi dello stato e dell'evoluzione del sistema scolastico e formativo italiano, e delle sue profonde differenziazioni a livello territoriale. Nel corso dell'ultimo decennio si è avuto nel Mezzogiorno un apprezzabile processo di scolarizzazione che ha portato ad alcuni importanti risultati, che tuttavia non sono stati sufficienti a colmare il divario rispetto alle regioni forti del Centro-Nord e, soprattutto, rispetto ai paesi più sviluppati.

Maestre a Lucca. Comuni e scuola...

Bertilotti Teresa
La Scuola 2020

Non disponibile

32,00 €
Il volume illustra una storia della scuola che si presenta come un elemento utile per determinare la configurazione della società italiana in un momento cruciale. Attraverso l'accurata ricostruzione dell'impianto della scuola pubblica a Lucca nei primi decenni postunitari e grazie all'attenta definizione del profilo dei suoi diversi attori, il testo mette a fuoco il ruolo delle variabili politiche, sociali e culturali nell'applicazione, a livello locale, della legislazione scolastica nazionale, valutandone gli esiti. L'analisi proposta consente di cogliere il portato dei processi di secolarizzazione e il ruolo sociale dei soggetti coinvolti: emergono significativi cambiamenti in seno alle strutture familiari e il delinearsi di una componente dei ceti medi inferiori.

Pensare contesti per bambini che...

Catellani Paolo
La Scuola 2020

Non disponibile

13,50 €
Il volume contiene riflessioni pedagogiche e indicazioni operative per insegnanti, dirigenti, coordinatori pedagogici che, nella scuola dell'infanzia, intendono lavorare sugli spazi con spirito di condivisione. La prima parte sviluppa una riflessione pedagogica generale sulle motivazioni relative all'importanza degli spazi educativi (di cui sono presentati esempi concreti nella seconda parte) ed offre prospettive metodologiche per migliorare gli spazi, la gestione dei gruppi, lo svolgimento della giornata educativa.

Annali di storia dell'educazione e...

La Scuola 2020

Non disponibile

30,50 €
La Sezione Monografica punta l'attenzione su i beni culturali nella scuola: sulla base dell'analisi di numerose realtà scolastiche italiane viene sottolineata l'opera per la tutela e la valorizzazione degli archivi scolastici, anche dal punto di vista del loro uso didattico. Ampio spazio è dedicato anche alla presentazione dei musei e delle collezioni, nonché alle esperienze delle biblioteche scolastiche. Nella Miscellanea si propone, tra l'altro, un contributo sul trasferimento delle facoltà teologiche all'interno dei seminari e uno sguardo sulla realtà scolastica in Francia tra le due guerre. Fonti e Documenti presenta un testo inedito del Laberthonnière in tema di rapporti tra credere e conoscere. Il filosofo Carlo Arata racconta le sue Memorie di scuola.

Le ultime trincee. Politica e vita...

Dessardo Andrea
La Scuola 2020

Non disponibile

22,00 €
Le "ultime trincee" del primo conflitto mondiale furono le scuole, nelle quali lo Stato italiano si impegnò, con alterni risultati, per controllare la cultura, le opinioni, la vita materiale delle famiglie e delle comunità nei territori acquisiti. Questa ricerca sull'istruzione nelle nuove provincie nazionali all'indomani della Grande Guerra fornisce elementi di comprensione su passaggi storici fondamentali, tra la fine dell'Italia liberale e l'avvento del fascismo: la prima guerra mondiale come "prova di maturità" per l'Italia; la questione dei confini; l'organizzazione delle scuole in Trentino e nella Venezia Giulia; l'eredità della scuola austriaca; l'educazione degli insegnanti; il rapporto tra scuola, religione e cultura popolare. Nella terza parte, molto più di un'appendice, si presentano episodi della vita politica e sociale della Venezia Tridentina e della Venezia Giulia ricostruiti da fondi d'archivio: vicende emblematiche vissute dai protagonisti di ogni decisione politica: i cittadini, il popolo, i maestri, anche i più umili.

La ricostruzione di carriera del...

Conti Paola
Edizioni Conoscenza 2020

Non disponibile

10,00 €
Non facile ricostruire le carriere di docenti e personale Ata della scuola. Non solo per i lunghi anni di supplenze da una scuola all'altra prima dell'ingresso in ruolo, ma soprattutto per la giungla di norme e codicilli che regolano queste procedure.

Il polo scolastico e ludico...

Ferretti Marta; Gambaro Matteo; Taiocchi Tamara
Maggioli Editore 2020

Non disponibile

20,00 €
Il presente testo documenta gli esiti dell'attivitprogettuale sviluppata nel Laboratorio di Costruzioni, attivato al secondo anno della Laurea Magistrale in Architettura presso la Scuola di Architettura e Societdel Politecnico di Milano. Per l'Anno Accademico 2010-11 stato assunto come tema di riferimento per la sperimentazione didattica il contesto della cittdi Galliate e in particolare l'area di trasformazione urbanistica, destinata a funzioni scolastiche e ludico-sportive, ubicata nella zona sud-est del territorio comunale. L'iniziativa, nata nell'ambito della Convenzione quadro stipulata tra il Comune di Galliate e il Dipartimento di Scienza e Tecnologie dell'Ambiente Costruito BEST, costituisce un primo momento di riflessione su un tema di grande importanza per lo sviluppo della citt Al termine del corso un'apposita commissione ha valutato gli esiti dell'attivitprogettuale, premiando e segnalando i progetti piinteressanti.

Ragazzi disabili a scuola. Percorsi...

Rondanini Luciano
Maggioli Editore 2020

Non disponibile

15,00 €
Ragazzi disabili a scuola un saggio narrativo nel quale vengono ricostruite le tappe pisignificative che, dal Dopoguerra ad oggi, hanno caratterizzato l'evoluzione dell'integrazione scolastica e dell'inclusione sociale degli alunni con deficit. L'obiettivo del volume quello di far conoscere agli studenti, ai docenti, ai genitori, agli operatori degli Enti Locali e dei Servizi specialistici le trame di un cammino costellato di problemi, ma anche di tante straordinarie conquiste. Lo scopo soprattutto quello di appassionare il lettore alle storie vere e alle narrazioni letterarie raccontate nel libro. Per pensare con fiducia al futuro, occorre dedicare grande cura alla comprensione del passato, in particolare alla memoria della nostra educazione. Come sosteneva Don Lorenzo Milani: "La scuola siede tra il passato e il futuro e deve averli entrambi presenti".

Le nuove indicazioni per il...

Cerini Giancarlo
Maggioli Editore 2020

Non disponibile

29,00 €
Giancarlo Cerini dirigente tecnico del MIUR e opera in Emilia-Romagna. direttore del periodico bimestrale "Rivista dell'istruzione", autore di numerose pubblicazioni, e collabora con organismi scientifici e professionali. Ha fatto parte del Nucleo redazionale nazionale che nel 2012 ha provveduto alla revisione delle Indicazioni per il primo ciclo.

Scuole innovative. L'Embodied...

Gomez Paloma F. (cur.); Borrelli M. (cur.); Buondonno E. (cur.)
Nuova Cultura 2020

Non disponibile

24,00 €
Interrogarsi sull'ipotesi di un uso "nuovo" dello spazio scolastico per favorire l'apprendimento degli alunni in ambito pedagogico rappresenta per il futuro una sfida e, al contempo, un'occasione di grande convergenza interdisciplinare per l'evoluzione del progetto dello spazio e dell'interno architettonico delle scuole. Il libro raccoglie le visioni e le considerazioni, talvolta anche divergenti, elaborate attraverso un percorso di formazione e di workshop dal titolo Scuole Innovative. Embodied Cognition Design come paradigma dei nuovi spazi scolastici basati entrambi sull'idea di sperimentare le nuove forme e i nuovi significati di cui si deve arricchire lo spazio dell'apprendimento.