Insegnamento di specifiche materie

Filtri attivi

Introduzione alla glottodidattica...

Rastelli
Il Mulino 2019

Disponibile in 3 giorni

23,00 €
La glottodidattica sperimentale (GS) è lo studio controllato dell'interfaccia tra insegnamento e apprendimento delle lingue straniere e dell'italiano lingua seconda. Nel libro sono descritte le principali teorie e le procedure su cui si basa la verifica sperimentale dei risultati dell'insegnamento in classe. Lo scopo è accompagnare il lettore nella comprensione dei protocolli di ricerca scientifica sull'acquisizione della seconda lingua in contesto guidato. Questi protocolli si basano sull'analisi dei processi neurocognitivi che governano l'apprendimento, la memorizzazione e la processazione.

Musica è scuola. La pratica...

Piscitelli M.
Sabbiarossa

Disponibile in 3 giorni

15,00 €
Durante l'anno scolastico 2016/17, 4 scuole italiane hanno dato vita, in collaborazione con il Miur, al progetto Musica è scuola: IC "M. Ricci" di Rieti, IC "Falcomatà-Archi" di Reggio Calabria, IC "San Vitale-Fra Salimbene" di Parma, Educandato "San Benedetto" di Montagnana (Pd). Il libro restituisce l'esperienza fatta e va oltre, partendo dalla parte teorica fondante dell'intero percorso ed approdando a quella pratica, una sorta di resoconto di ciò che è stato fatto partendo dall'estremo Sud di Reggio Calabria. Uno scritto corale, come deve essere una pubblicazione che mette la musica al centro di ogni azione. Un libro che è una sinfonia in cui il direttore d'orchestra lascia tutto lo spazio necessario a ciascun solista: insegnanti di musica, dirigenti scolastici e ministeriali, direttori d'orchestra, studiosi, ricercatori, comunicatori. I contributi che si dipanano via via fornendo la fotografia reale della forza delle sinergie messe in campo si integrano perfettamente, note armoniche di una condivisione totale.

Fuori da scuola. 1938. Studenti e...

Sodi S.
Pisa University Press 2019

Disponibile in 3 giorni

10,00 €
A ottant'anni dalla sigla dei decreti fascisti del settembre 1938 che cacciarono dalle università e scuole italiane studenti e docenti ebrei italiani e stranieri, viene qui offerto un bell'esempio di metodologia della didattica della storia, di divulgazione e di educazione morale, prova concreta dell'alta qualità dei docenti italiani. Nel volume confluiscono infatti due testi editi in precedenza, ora rivisti, aggiornati, integrati da nuovi documenti e nuove riflessioni critiche. Il primo è la trasformazione di un quaderno del Centro per la Didattica della Storia, "Mio padre ci disse che non saremmo più tornate al Galilei", che Stefano Sodi aveva curato con i propri allievi nel 2008. Rivisto e integrato da nuove informazioni, narra la storia dell'espulsione dal Liceo Ginnasio pisano del professor Lamberto Borghi, che sarebbe poi divenuto uno dei più insigni pedagogisti italiani del dopoguerra, e di numerosi allievi, la maggior parte dei quali eredi delle famiglie della borghesia ebraica della città. Il secondo è il catalogo della mostra "Shoah e cultura della pace", presentata dall'Ateneo di Pisa nel gennaio 2002, curato dagli storici Tommaso Fanfani e Michele Luzzati, dalla giovane studiosa Francesca Pelini, dalle archiviste Giovanna Tanti e Rosa Lucia Romano. Esso viene ora sviluppato da Alessandra Peretti in una più ampia riflessione sulle vicende dei circa 290 studenti ebrei stranieri e dell'imprecisato numero degli italiani espulsi, e integrato dai documenti ufficiali dei Ministeri e del Rettorato e dalle lettere e fotografie dei perseguitati stessi. Due testi preziosi, non solo per interpretare il passato. I persecutori, talvolta, ritornano.

Esercizi di pensiero. Fare...

Fiore F.
Scholè 2019

Disponibile in 3 giorni

16,00 €
Questo libro nasce da due convinzioni e da un bisogno. La prima convinzione è che la filosofia a scuola sia non solo un sapere disciplinare, ma anche un'attività, un esercizio. Un "esercizio spirituale". La seconda che il filosofo sia un artigiano, colui che, con competenza e maestria, produce alcuni oggetti: domande, problemi, concetti, risposte, negoziazioni. Il bisogno è quello di affrontare l'insegnamento e l'apprendimento della filosofia a scuola dotandosi di strumenti che permettano, al docente e al discente, di imparare a "fare filosofia" per meglio "conoscere la filosofia". Occorre entrare nella "bottega" del filosofo per provare a impararne il mestiere. Lo strumento adottato per seguire le convinzioni e provare a soddisfare il bisogno è quello degli Episodi di Apprendimento Situato (EAS), che non rappresenta solo un metodo, ma una filosofia della didattica basata su una nuova idea di scuola. Si parte dalle competenze filosofiche da allenare e sviluppare: concettualizzare, problematizzare, argomentare e negoziare, per presentare poi alcuni EAS "al microscopio" e un'ipotetica "cassetta degli attrezzi" (esperimenti mentali, esempi e controesempi, concetti, distinzioni, azioni filosofiche).

L'insegnamento della filosofia in...

Palermo Francesca
Panda Edizioni 2019

Disponibile in 3 giorni

14,00 €
La filosofia non è solo una disciplina teoretica, bensì pure un "congegno" operativo e conoscitivo, capace di aiutare a comprendere e fronteggiare le varie problematiche che l'esistenza ci presenta. L'indispensabile rapporto tra la dimensione teorica e quella pratico-operativa della filosofia conduce proprio al principio secondo cui l'insegnamento della filosofia sia un momento fondamentale per la formazione dello studente, inteso come soggetto pensante, consapevole e "cittadino attivo". Dunque l'insegnamento della filosofia, in parte, dovrebbe essere riconsiderato laddove viene già impartito, ma potrebbe essere introdotto nei curricoli dei contesti scolastici che ne sono ancora privi. Una filosofia per ciascun ordine e grado di scuola è possibile e desiderabile attraverso l'introduzione e il perfezionamento dell'insegnamento della filosofia, capace di offrire un orizzonte di senso e un punto di riferimento per potersi muovere nella società conoscitiva in cui viviamo. Concedere a ogni studente il diritto di fruire dell'insegnamento della filosofia diviene dunque indispensabile se una delle finalità inderogabili della scuola è quella di perseguire la crescita culturale e umana.

Disgrafia e dintorni. Rieducare il...

Caracciolo di San Vito C.
ERGA 2019

Disponibile in 3 giorni

13,90 €
La disgrafia è un DSA, su base neurobiologica, che riguarda il segno grafico e non l'ortografia, anche se questa può venire penalizzata. La scrittura appare poco leggibile, lenta, maldestra, e il disturbo non è completamente recuperabile, anche se può essere a volte migliorato con adeguata riabilitazione. Le difficoltà grafomotorie, invece, sono dovute a cause contingenti come la complessità di situazioni scolastiche, affettive, culturali, ecc. e possono essere recuperate con un trattamento specializzato. La rieducazione della scrittura si avvale di tecniche scientifiche nate in Francia negli anni '60, ma il Metodo A.E.D. si allarga con i contributi delle neuroscienze e con la recente scoperta dei neuroni specchio in cui la base è "osservare per poter rifare". Nel volume viene evidenziato come la disprassia evolutiva e la disgrafia siano intimamente correlate. La rieducazione della scrittura è una tecnica individualizzata e una relazione di cura in cui gestire il colloquio in tutte le sue sfaccettature con i genitori, gli insegnanti e soprattutto con il bambino. È fondamentale il fine ultimo della rieducazione: restituire al bambino il piacere di scrivere. Disprassia: Eleonora Maria Accorinti. Colloquio: Anna Maria Castelli.

L'arteterapia incontra la scrittura...

Riva Isabella
ERGA 2019

Disponibile in libreria  
CREATIVITA'

13,90 €
L'arteterapia opera attraverso la definizione di un ambiente spazio-temporale definito e riconoscibile, la gestione dei materiali artistici come mediatori relazionali, la creazione di un'alleanza con l'altro, nel nostro caso il bambino, caratterizzata da autenticità, accoglienza, empatia, piena considerazione e fiducia. Secondo gli studi recenti l'arteterapia, oltre ad agire sul piano simbolico del riconoscimento dell'identità corporea del bambino, può diventare l'ambito favorevole a contenere esperienze di educazione del gesto grafico. Arteterapia e scrittura operano in un territorio comune: la produzione grafica. Il volume traccia alcune corrispondenze tra le caratteristiche fondamentali dell'esperienza grafico-pittorica in arteterapia e della scrittura in relazione a: la funzione espressiva e comunicativa, l'esperienza corporea globale, la comune matrice evolutiva della traccia grafica, l'uso degli elementi del codice visuale, l'attività pratica intesa come processo di creazione e di integrazione di parti di sé (pensieri, vissuti ed emozioni). Prefazione di Marcella Nusiner.

Costruisco il gesto grafico nella...

Nusiner Marcella
ERGA 2019

Disponibile in libreria  
DIDATTICA

13,90 €
Il volume si apre sulla importanza del ruolo della Scuola dell'Infanzia, perché è lì che si gettano i semi del futuro sapere. Duranti gli anni della Scuola dell'Infanzia. si sviluppano e si evolvono le tappe grafiche che dallo scarabocchio porteranno il bambino al disegno e poi alla scrittura. Il disegno, primo tra tutti quello della figura umana, evidenzia le conquiste grafiche e spaziali del bambino o mostra le sue difficoltà di rappresentazione, di gestione del gesto, di occupazione dello spazio. Con il potenziamento delle abilità prassico-costruttive e visuospaziali il bambino potrà muoversi agevolmente nello spazio, percepire e stimare le relazioni tra gli oggetti e parte di essi, e quindi in seguito: copiare un disegno o un grafema, produrre le varie dimensioni delle lettere, organizzare adeguatamente lo spazio del foglio. Con gli esercizi di gestualità non solo potrà essere aiutata la comunicazione non verbale, ma anche saranno potenziate e migliorate la abilità dell'uso delle dita. La scuola dell'infanzia è l'età d'oro per acquisire il gesto e quindi le forme prescritturali. Il Metodo A.E.D. si avvale delle teorie scientifiche di Maria Montessori, soprattutto per ciò che riguarda gli esercizi preparatori alla scrittura, con un materiale attualissimo, che può essere usato efficacemente per il nostro scopo. Contributo Montessori: Alice Andreini.

Educo al corsivo. Metodo A.E.D. Per...

Di Dona R.
ERGA 2019

Disponibile in 3 giorni

16,90 €
I prerequisiti della scrittura sono fondamentali per poter imparare a scrivere. Nel metodo A.E.D. tra i prerequisiti, quello che riguarda lo spazio, la simmetria e la traslazione, prende spunto dal codice Braille in una successione di attività e proposte interessanti e originali. Una buona impugnatura e una postura corretta contribuiscono all'acquisizione di un gesto grafico fluido. Dopo vari esercizi sulle forme prescritturali, si arriva alla costruzione delle lettere, minuscole e maiuscole, sempre verbalizzata, a cui il volume dà largo spazio. Con l'introduzione delle consonanti, introdotte per suono simile, si formano le sillabe. Le lettere quindi si uniscono collegandosi tra loro. Molta attenzione è data ai collegamenti e ai collegamenti difficili. Il focus del metodo A.E.D. è comunque quello di iniziare subito con il corsivo senza passare dallo stampato. A sostegno di questa tesi trova posto una ricerca in cui i nativi corsivi hanno prestazioni superiori ai nativi stampati ed anche esperienze pratiche di docenti che hanno iniziato subito con l'insegnamento del corsivo. Il metodo A.E.D. apre una finestra anche sui bambini mancini che devono scrivere con un movimento che non è loro congeniale dato che il braccio, scrivendo, urta contro il corpo, mentre nei destri se ne allontana. Uno sguardo sull'esecuzione dei numeri e sulla punteggiatura chiude il volume.

Ripensare le competenze filosofiche...

Caputo Annalisa
Carocci 2019

Disponibile in libreria  
FILOSOFIA

27,00 €
Le competenze sono solo un "problema" scolastico o anche una questione teoretica? È possibile far dialogare la dimensione "inattuale" della filosofia con la logica delle competenze? Esistono competenze specificatamente filosofiche? Dopo aver ricostruito lo scenario europeo della learning society e le sue ricadute nelle Indicazioni nazionali per i licei (2010) e negli Orientamenti per l'apprendimento della filosofia nella società della conoscenza (2017), il volume propone ai docenti di scuola secondaria superiore e a quanti si occupano di questi temi un circolo ermeneutico tra conoscenze e competenze, nell'ambito di una sintesi della tradizione didattica italiana: tra metodo "storico" e metodo "zetetico", ossia studio "per autori" e studio "per problemi". Chiude il libro una proposta originale di progettazione didattica, a partire da un sillabo centrato sulle conoscenze e le relative competenze filosofiche.

Percorsi letterari con...

Caon Fabio
Erickson 2019

Disponibile in 3 giorni

25,00 €
I1 metodo dell'apprendimento cooperativo (o Cooperative Learning), basato su attività didattiche da svolgere prevalentemente in gruppi, promuove la costruzione attiva e dinamica delle conoscenze, lo sviluppo delle abilità sociali e l'inclusione. Questo volume propone di applicare tale metodologia all'insegnamento della letteratura nella scuola secondaria di primo grado. Dopo una parte introduttiva in cui si descrivono le caratteristiche e le principali strutture cooperative prese a riferimento, il libro si articola in schede su temi fondamentali del mito e dell'epica, materie di studio nella classe prima: Unità 1. Teogonia: In principio era il Chaos; Unità 2. Iliade: Ettore e Andromaca; Unità 3. Odissea: Le figure femminili del poema; Unità 4. Eneide: L'inganno del cavallo. Ogni Unità contiene attività per avvicinarsi al testo, esplorarlo, approfondirlo nel contenuto, collegarlo ad altre materie, attualizzarlo a contesti noti ai ragazzi (film, canzoni, articoli di giornale, ecc.) e valutarlo con valide argomentazioni, oltre a un test di verifica finale individuale e collettivo. In Appendice sono presenti materiali da fotocopiare e ritagliare a supporto degli esercizi, mentre dalle Risorse online è possibile scaricare le soluzioni e le schede di progettazione «modello» per utilizzare le modalità dell' apprendimento cooperativo con altri temi decisi in autonomia.

Crescere parlando nella scuola...

Girolametto Luigi
Erickson 2019

Disponibile in 3 giorni

20,00 €
Grazie alle conoscenze oggi a disposizione, il numero di bambini con ritardo di linguaggio identificati precocemente è in costante aumento. Occorre quindi pensare a strategie per promuovere l'acquisizione del vocabolario e la costruzione di frasi, sostenere la comprensione del linguaggio e favorire lo scambio comunicativo con i coetanei. Il volume è articolato in due parti: i primi capitoli inquadrano lo sviluppo tipico e atipico del linguaggio. Nella seconda parte vengono illustrati alcuni casi clinici di bambini che presentano un disturbo del linguaggio di varia natura. Ciò consente di suggerire attività e prassi che si inseriscono naturalmente nella quotidianità della scuola dell'infanzia, con lo scopo di: facilitare la conversazione attraverso le interazioni tra pari stimolare il linguaggio, la lettura dialogica e il gioco promuovere le abilità narrative supportare lo sviluppo in situazioni di bilinguismo. L'obiettivo è quello di suggerire delle strategie operative centrate specificatamente sulla scuola dell'infanzia, che mettano a frutto le competenze di insegnanti e logopedisti e le potenzialità preziose di tale contesto, per ottimizzare il percorso educativo di tutti i bambini. L'opera è corredata di schede, disponibili anche online, per l'osservazione e la riflessione sulle dinamiche educative e di interazione.

Penso dunque siamo. Percorsi e...

Colombo Chiara
la meridiana 2019

Disponibile in 3 giorni

14,50 €
Molti pensano che la filosofia sia una disciplina adatta ad una ridotta fascia di studenti delle scuole superiori e delle università o a pochi appassionati molto motivati. In realtà sono numerosi i contesti in cui è esperienza concreta e fruibile da tutti, fin dall'infanzia. Ragionamento, immedesimazione, comunicazione: queste attitudini, necessarie per filosofare, sono competenze precoci, che i più piccoli sanno applicare nel loro dar vita al pensiero. Per i bambini, la filosofia non è da considerarsi "cosa da grandi" quanto "qualcosa di grande" che, se proposto in modo coerente, offre lo spazio per una sfida significativa sul piano personale e relazionale. La filosofia con i bambini è possibile perché essi sono genuini portatori di domande su se stessi, gli altri, il mondo. Il pensiero bambino, contemporaneamente magico, concreto e razionale, è potente perché intreccia la vita pratica, le abitudini e la routine, con i liberi e generosi giochi del pensare e con la fantasia. Ecco allora un libro che nasce come un percorso laboratoriale per fare filosofia con i bambini: partendo da un testo filosofico semplificato, i bambini sono chiamati ad immergersi nella domanda filosofica su piani differenti e attraverso l'attivazione delle intelligenze multiple di ciascuno. Insegnanti, operatori e genitori sono invitati a vivere la medesima esperienza, filosofando con la testa e le mani all'interno delle stesse cornici e, richiesta talvolta ben più complicata, della stessa meraviglia.

Educazione naturale nei servizi e...

Malavasi Laura
Junior 2019

Disponibile in libreria  
DIDATTICA

18,00 €
Il giardino di una scuola non è un'appendice agli spazi interni, ma è un luogo complementare e assolutamente necessario in cui i bambini si sperimentano, esplorano e conducono ricerche personali. Esso risponde a un bisogno primario e ancestrale che da sempre colloca l'uomo in rapporto con la natura; negli ultimi tempi, con insistenza, si parla di deficit da contatto e relazione con essa e si vanno costruendo progetti ed esperienze che, nel porre i bambini in relazione con gli elementi naturali, fanno di questi momenti occasioni speciali e particolari. Il volume ? che viene qui presentato in una seconda edizione ?, esplicitando un'idea di possibile pedagogia della natura e affrontando il bisogno di educazione naturale, si propone di considerare alcune esperienze di vita, gioco e apprendimento all'aperto condotte in servizi per l'infanzia 0/6 anni, per affrontare poi, in chiave formativa, questioni che attraversano i pensieri degli insegnanti, i quali molto spesso vivono resistenze e timori nell'approcciare la tematica. "Rischio" non sempre deve far rima con "paura". Ecco allora che termini quali "ordine", "disordine", "pulizia", "sicurezza", "divieto" e "rischio" possono essere rideclinati per divenire parole-chiave che sostengono e arricchiscono le numerose e diverse progettualità quotidiane.

Che Dio mi aiuti. Superare lo...

Raspi Luca
Elledici 2019

Disponibile in 3 giorni

11,00 €
Il titolo di questo libro, dal sapore di un'invocazione tra un sospiro e l'altro, riflette lo stato d'ansia che sovente assale gli insegnanti di religione: la loro "lezione", quasi sempre penalizzata da orari scomodi nel calendario scolastico, deve fare i conti con la scarsa considerazione che riceve nella gestione delle discipline scolastiche. Il volume affronta il fenomeno dello stress lavoro-correlato nei docenti di IRC e si offre come uno strumento utile ad affrontare efficacemente le pressioni quotidiane attraverso le risorse personali, formando a una maggiore consapevolezza sui fattori che possono determinare il proprio benessere o il proprio malessere lavorativo. Con questionari di auto-valutazione per determinare i livelli di stress e il rischio di burnout e proposte psicoterapeutiche per affrontare lo stress lavoro-correlato, messe a punto con la collaborazione di esperti del settore.

La didattica del diritto. Metodi,...

Marzocco Valeria
Pacini Giuridica 2019

Disponibile in libreria  
DIRITTO

16,00 €
Il volume, a partire da una ricostruzione dei principi costituzionali e delle norme vigenti nella legislazione scolastica, affronta le principali questioni che ricadono sulle metodologie e sulle prassi della didattica del diritto. Particolare rilievo è dato, sullo sfondo dei principali orientamenti pedagogici del Novecento, all'organizzazione della didattica nella scuola secondaria superiore, ove le discipline giuridico-economiche sono contraddistinte da obiettivi formativi legati all'acquisizione delle competenze sociali e civiche, nel rispetto delle differenze e della pari dignità. Ad emergere sono i caratteri essenziali, gli strumenti, le finalità di una disciplina al centro di profonde trasformazioni che evidenziano concrete prospettive di ampliamento della sua presenza nei curricoli scolastici. Prefazione di Carla Faralli.

Insegnare e apprendere matematica...

Sabena
Mondadori Università 2019

Disponibile in 3 giorni

25,00 €
Questo libro è rivolto agli studenti di Scienze della Formazione Primaria, che desiderano diventare insegnanti della scuola primaria e dell'infanzia e che affrontano corsi di Didattica della Matematica, e a tutti gli insegnanti in servizio che sentono il bisogno di approfondire argomenti e metodologie per progettare percorsi didattici di matematica che siano in linea con le Indicazioni Nazionali per il primo ciclo d'istruzione e con i risultati della ricerca recente. Per questo, attraverso il ricorso a molti esempi e a un linguaggio semplice, il volume tratta sia temi di natura più teorica, sia analisi di attività didattiche sperimentate nelle classi. Sono inoltre presenti collegamenti con le Prove INVALSI di Matematica e riflessioni su queste. Pur senza rinunciare alla complessità delle questioni trattate, si è cercato di rendere il testo accessibile fin dal primo anno degli studi universitari.

Semplicemente. Test

Cassaniti Salvatore
& MyBook 2019

Disponibile in 3 giorni

10,50 €
Questo libro propone una serie di attività per condurre l'alunno ad acquisire un'attenzione alla lettura, la complicata abilità del riassunto e soprattutto le abilità metacognitive e creative. L'obiettivo finale del testo è quello di proporre un nuovo modo di fare scuola che segua le istanze psico-pedagogico-didattiche che richiedono il passaggio del sapere, rispettando stili e ritmi di apprendimento e motivando gli alunni alle abilità del comprendere e del produrre, incentivando le intelligenze multiple, la socializzazione, l'uso dei diversi linguaggi comunicativi, la partecipazione dei vissuti personali e familiari e le capacità critiche e creative.

Religione a scuola. Quale futuro?

Elledici

Disponibile in 3 giorni

28,00 €
In un presente nel quale le informazioni e le sollecitazioni sono tante e dispersive, i più giovani restano spesso disorientati. Come può la scuola fare da base culturale e generare progetti per il futuro? E quale ruolo spetta all'Insegnamento della religione cattolica in questo compito? A quali cambiamenti va incontro? Riuscirà a sopravvivere? Sono le domande a cui questo libro cerca di rispondere, raccogliendo le riflessioni degli esperti oggi più qualificati sull'educazione religiosa scolastica in Italia: G. Adamo, G. Bellieni, C. Bissoli, S. Cicatelli, P. Delsoldato, M. Diana, A. Escudero, F. Feliziani-Kannheiser, N. Incampo, G. Malizia, M. Mancini, M. Marchetto, V. Mencarelli. G. Migliorini, F. Pajer, L. Pierluigi, V. Pieroni, F. Rossetti, A. Santos Fermino, D. Saottini, M. Tonini, G. Usai e A. Valentinetti.

La didattica delle lingue straniere...

Giampieri Patrizia
Edizioni Giuridiche Simone 2019

Disponibile in libreria  
CONCORSI VARI

18,00 €
L'utilizzo di fonti e risorse digitali nella didattica è diventato, ormai, imprescindibile, data la loro diffusione soprattutto fra le nuove generazioni. È indispensabile, perciò, che i docenti dispongano delle competenze necessarie per adeguarsi all'evoluzione in atto, soprattutto nell'insegnamento delle lingue straniere, anch'esse di primaria importanza in una società globalizzata. Il volume illustra le risorse online che favoriscono l'apprendimento e l'approfondimento linguistico, spiegando in modo facile e diretto le modalità con cui trovarle ed utilizzarle in maniera didatticamente efficace e produttiva. La prima parte illustra i concetti linguistici di base, mentre i capitoli successivi approfondiscono i metodi di apprendimento della lingua inglese, francese e spagnola attraverso i corpora, raccolte di testi in formato elettronico che offrono non solo risposte immediate ed esaurienti ai quesiti linguistici sulla grammatica, la sintassi ed il lessico ma anche esempi del linguaggio letterario o tecnico-scientifico. Per come è strutturato, questo manuale costituisce un valido supporto per i docenti che desiderino sfruttare le infinite risorse del Web nello svolgimento dell'attività didattica, nonché per gli "aspiranti" docenti che, in vista del concorso, vogliano approfondire l'uso delle risorse digitali come supporto all'insegnamento.

Lettera a un bambino che ha paura...

Bortolato Camillo
Mondadori 2018

Disponibile in 3 giorni  
DIDATTICA

17,00 €
«Caro bimbo che mi stai ascoltando e sei nel cuore di ogni adulto, della matematica non mi interessa niente, tranne che tu non abbia a stare male per causa sua. Per questo ho messo a punto il metodo analogico. Bruceremo in un momento il programma di tre anni guardando una semplice tabella di palline. Faremo percentuali e frazioni senza accorgercene. Finirà la nausea e la mortificazione per gli aspetti routinari di cui è piena la scuola. Verranno le ruspe e porteranno via l'addizione con il riporto, la sottrazione con il suo prestito, la moltiplicazione in colonna e la divisione con una o due cifre. La scuola ti distribuisce la conoscenza col contagocce. Esercita una congiura per ostacolare il fatto che potresti imparare troppo in fretta e andartene a casa dopo pochi giorni. Ad imparare le cose che ti piacciono davvero». Camillo Bortolato, maestro e pedagogista, ha elaborato un metodo alternativo di apprendimento per i bambini. Il suo "metodo analogico" rivoluziona l'approccio alle materie scolastiche,in particolare alla matematica... «Lettera a un bambino che ha paura della matematica» è una sorta di manifesto di questo nuovo approccio alla scuola.

Suoni con me. Il dialogo sonoro...

Vitali Maurizio
Franco Angeli 2018

Disponibile in 3 giorni

18,00 €
"Suoni con me" presenta e racconta la proposta di una pratica educativa, il dialogo sonoro, che promuove la musicalità di bambini molto piccoli, accrescendo le loro competenze musicali, all'interno di una relazione sonora realizzata con un adulto. Questa buona prassi, che affonda le proprie radici nel progetto di ricerca "Nido sonoro", è stata sperimentata all'interno di alcuni progetti di ricerca-formazione realizzati in vari servizi per l'infanzia nel territorio nazionale, tra questi, il progetto "Nidi sonori in Valdera". Il libro è proposto a educatrici e insegnanti delle scuole e dei servizi per l'infanzia, a genitori, musicisti, a chi si occupa di pedagogia e didattica musicale in qualunque grado scolastico e a chiunque abbia a cuore lo sviluppo della potenzialità del suono e della musica nell'educazione delle bambine e dei bambini, già dai primi mesi di vita. Nel testo si alternano parti narrate, che raccontano le esperienze di tredici dialoghi che è anche possibile visionare in filmato, a momenti di approfondimento necessari per cogliere il senso della proposta. Le riflessioni attraversano i campi degli studi sull'intersoggettività infantile, sui neuroni a specchio, sulla pedagogia del rispecchiamento, sulle condotte musicali e sull'improvvisazione. Storie e pensieri che potranno aiutare e accompagnare genitori ed educatori a giocare bene insieme ai bambini anche con i suoni e con la musica, al pari di quanto già accade con altri linguaggi, probabilmente meglio conosciuti o rispetto ai quali ci si sente comunque più preparati.

Imparare l'inglese con i task. Il...

Onesti
Carocci 2018

Disponibile in 3 giorni

17,00 €
Originato da un percorso di formazione organizzato dalla Rete di scuole AVIMES (Autovalutazione di istituto per il miglioramento dell'efficacia della scuola), il volume, rivolto ai docenti di lingua inglese, illustra le peculiarità e i vantaggi del Task-based Language Teaching, con particolare attenzione a quello mediato dalle nuove tecnologie - motivo per cui il libro è corredato di un archivio multimediale online. Alla trattazione teorica segue la presentazione di alcune buone pratiche attuate nell'ambito della sperimentazione del progetto europeo PETALI (Pan European Task-based Activities for Language Learning) che, pur essendo riferite precipuamente alle scuole primarie e secondarie di primo grado, sono declinabili anche in altri contesti e livelli di apprendimento.

Scrivere senza errori. Dettati e...

Biancardi Andrea
Carocci 2018

Disponibile in 3 giorni

17,00 €
Le difficoltà di controllo ortografico sono molto comuni negli alunni di scuola primaria. Che derivino da scarso allenamento, da disattenzione o da veri e propri disturbi di apprendimento, gli errori ortografici compromettono la qualità dei testi prodotti e, se non vengono affrontati e risolti, persistono anche negli anni delle scuole medie e superiori. Il volume propone un'ampia serie di dettati e altri esercizi (cloze, cruciverba, singolare-plurale, ordine alfabetico) per il miglioramento della qualità ortografica, suddivisi in capitoli dedicati ai diversi grafemi complessi (chi, gli, gni, ghi, qu, sci ecc.). Il libro è rivolto sia agli addetti ai lavori, quali logopedisti, insegnanti, psicologi, sia alle famiglie, per accompagnare i bambini nel superamento delle difficoltà ortografiche.

La matematica con le app. Giochi ed...

Ara
Carocci 2018

Disponibile in 3 giorni

14,00 €
C'è un tesoro da scoprire tra le applicazioni per smartphone e tablet: sono le app che possono aiutare bambini e ragazzi, fin dai primi anni di vita e per tutto il percorso scolastico e all'università, a imparare la matematica e a esercitarsi giocando e risolvendo piccoli e grandi problemi aritmetici e logico-matematici in modo divertente. Le app possono favorire i processi di apprendimento e affiancare le unità didattiche a scuola, aiutare gli studenti discalculici a potenziare le proprie abilità, migliorare la qualità dello studio, insegnare costrutti matematici ai bambini più piccoli. Il volume spiega come, quando e perché utilizzare le app, e in quali contesti: a scuola, in famiglia, in logopedia. Dato il fascino e il successo che riscuotono le app, si tratta di un mezzo gradevole e interessante ma allo stesso tempo rigoroso ed efficace sia nei processi cognitivi coinvolti sia nelle abilità sviluppate.

Perché insegnare l'italiano ai...

Balboni Paolo E.
Marsilio 2018

Disponibile in 3 giorni

12,00 €
Nel 2017 il solito appello degli intellettuali e giornalisti denuncia che i giovani non sanno più l'italiano e propone dettati, analisi logica e grammaticale. Il volume offre tre risposte più utili: distingue tra saper usare l'italiano (comprendere, parlare, scrivere, riassumere ecc.), che va consolidato perché gli studenti ne hanno una competenza limitata, e sapere sull'italiano, che serve pochissimo per la qualità della lingua, ma è fondamentale, essenziale e irrinunciabile per imparare a ragionare, a creare categorie e a classificare quello che i ragazzi sanno meglio: la loro lingua. Ma loro oggi non vogliono farlo: «L'italiano lo so già!». Ecco perché il nucleo del volume è la riflessione su come motivare dei (pre)adolescenti e come realizzare in maniera coinvolgente delle attività di riflessione sulla lingua (ma anche sui gesti e gli altri linguaggi).

English is fun! Programma per la...

Palladino Paola
Erickson 2018

Disponibile in libreria  
DIDATTICA

21,50 €
Circa sette Italiani su dieci non parlano l'inglese e, più in generale, l'Italia si colloca agli ultimi posti per quanto riguarda la conoscenza delle lingue straniere. Se ci si addentra poi nel contesto dei Disturbi dell'Apprendimento il problema diventa ancora più importante, poiché ci troviamo di fronte a studenti che avendo maggiori difficoltà mostrano spesso una perdita significativa dell'interesse per la lingua straniera. Sono studenti che di frequente si sono costruiti un sistema motivazionale di «autodifesa» in cui «non si fa» per non dover riconoscere che facendo si sbaglia e che i progressi sono minimi. Si dimostra quindi necessario partire in primo luogo dalla ricostruzione dell'interesse, sollecitando la curiosità per la lingua e per la cultura ad essa associata. Proprio in quest'ottica nasce "English is fun!", che propone una serie di strumenti utili alla valutazione dell'atteggiamento e delle competenze degli studenti nell'apprendimento della lingua inglese: ERT: English Reading Test; EMQ: English Metacognitive Questionnaire; EST: English Spelling Test; EGT: English Grammar Test. Il volume fornisce inoltre i dati relativi ai livelli di competenza osservati nei gruppi di studenti esaminati e attesi dallo studente con prestazioni medie nei vari ambiti che caratterizzano l'apprendimento dell'inglese come lingua straniera. Un utile supporto sia per il clinico, nel suo lavoro di indagine del profilo di funzionamento del paziente, sia per gli insegnanti di lingua, affinché possano avere una precisa e oggettiva valutazione del livello dei propri alunni e mettere in pratica le più efficaci strategie didattiche.

Divento bravo a... scrivere i miei...

Re Anna Maria
Giunti EDU 2018

Disponibile in libreria  
DIDATTICA

14,00 €
La Psicologia applicata all'apprendimento della scrittura e l'elemento ludico sono i tratti distintivi del libro, che porta a sintesi l'esperienza di oltre 25 anni di ricerca sul campo del Gruppo MT dell'Università di Padova coordinato dal Prof. Cesare Cornoldi. Il libro è pensato per i bambini che frequentano le classi 1a, 2a e 3a della scuola primaria o anche più grandi se mostrano difficoltà nella composizione di testi. Con questa pubblicazione i genitori possono sostenere i propri figli nell'apprendimento della scrittura intesa come atto comunicativo e divulgativo nelle diverse forme, grazie a un insieme di attività che consentono di esercitare le componenti del processo di scrittura, dalla generazione di idee alla revisione dei testi. Attraverso le schede-attività, i bambini imparano a raccogliere le idee e a organizzarle in un testo ordinato e coerente, rivedere l'elaborato e apportarvi correzioni ortografiche e stilistiche, allenare la memoria di lavoro, che è una componente fondamentale per scrivere. Particolare attenzione è data alle componenti cognitive e metacognitive, per sviluppare la capacità di riflettere su ciò che si sta facendo, scegliere le strategie più adatte e verificare se i risultati sono soddisfacenti.

Divento bravo a... scrivere bene....

Molin Adriana
Giunti EDU 2018

Disponibile in libreria  
DIDATTICA

12,00 €
La Psicologia applicata all'apprendimento della scrittura e l'elemento ludico sono i tratti distintivi del volume, che porta a sintesi l'esperienza di oltre 25 anni di ricerca sul campo del Gruppo MT dell'Università di Padova coordinato dal Prof. Cesare Cornoldi. Il libro è pensato per bambini dell'ultimo anno della scuola dell'infanzia e della classe 1a della scuola primaria o anche più grandi se mostrano difficoltà nella letto-scrittura. Le schede-attività aiutano il bambino a familiarizzare con il materiale alfabetico - parole e lettere che formano la parola - con particolare attenzione ai prerequisiti di tipo visivo e attentivo: forma, orientamento spaziale, sequenzialità dei grafemi che compongono la parola, direzionalità di esplorazione della riga e del testo (destra/sinistra e alto/basso). Attraverso questa pubblicazione i genitori possono sostenere i propri figli nel passaggio alla scuola primaria, proponendo una serie di attività che guidano gradualmente il bambino dal pregrafismo alla scrittura delle prime parole favorendo in questo modo l'apprendimento della letto-scrittura.

Divento bravo a... risolvere le...

Amoretti Guido
Giunti EDU 2018

Disponibile in 3 giorni  
DIDATTICA

14,00 €
La Psicologia applicata all'apprendimento dell'aritmetica è il tratto distintivo del volume, che porta a sintesi la collaborazione fra ricercatori di Didattica della Matematica, docenti di Psicologia e un team di insegnanti della scuola primaria. Il libro è pensato per i bambini che frequentano le classi I, II e III della scuola primaria o anche più grandi se mostrano difficoltà in aritmetica. Con questa pubblicazione i genitori possono sostenere i propri figli grazie a un insieme di attività che forniscono un contributo utile al superamento di difficoltà comunemente incontrate in matematica. Le schede, articolate per livello di difficoltà, sono organizzate in aree di lavoro che affrontano i seguenti argomenti: relazione fra numeri; composizione e scomposizione di numeri; risoluzione delle quattro operazioni con relativi algoritmi di calcolo e le prime proprietà; frazioni semplici e decimali; risoluzione dei problemi con un approfondimento sulle strategie da seguire. Particolare attenzione è data alle componenti cognitive e metacognitive, per sviluppare la capacità di riflettere su ciò che si sta facendo, scegliere le strategie più adatte e verificare se i risultati sono soddisfacenti.

Lettura e comprensione per...

Gaudiano Patrizia
Erickson 2018

Disponibile in libreria  
DIDATTICA

23,00 €
Per alcuni bambini la lettura e la comprensione di un testo scritto, ricco di nozioni, narrazioni e descrizioni, possono costituire un ostacolo insormontabile, dovuto spesso a carenze nell'ambito visuo-percettivo. Per questo, il percorso presentato nel volume si pone l'obiettivo di favorire i processi di apprendimento della letto-scrittura attraverso la decodifica e l'interpretazione delle immagini, le quali facilitano la costruzione di rappresentazioni mentali coerenti, supportando l'attenzione sul compito e la memoria di lavoro. Il training si articola in tre sezioni a difficoltà crescente, percorribili separatamente, ciascuna costituita da 15 schede. Sezione 1. Analisi del particolare: esercizi di discriminazione visiva con immagini semplici. Sezione 2. Attivazione della memoria di lavoro: osservazione e comprensione di immagini complesse. Sezione 3. Integrazione dei codici verbale e iconico: attribuzione di significato ai personaggi e al contesto. Arricchito da adesivi e tavole a colori che fungono da ulteriore rinforzo motivazionale, il volume è rivolto principalmente agli insegnanti della scuola primaria, agli operatori e ai terapisti che lavorano con bambini con difficoltà nella lettura e nella comprensione, ma può essere utilizzato anche in ambito familiare, come percorso integrativo, graduale e semplificato.

Educazione motoria (0-11 anni)....

Vicini Marisa
Marcianum Press 2018

Disponibile in 3 giorni

36,00 €
L'atto motorio è un ambito dell'agire umano nel quale si condensano mirabilmente tutte le facoltà del bambino, un'esplosione di istinti, emozioni, sinapsi, attrattive, rispetto ai quali il compito della crescita è proprio quello di dare ordine, lasciando spazio ad un'azione e volizione sempre più propriamente umane. Ogni apprendimento passa e torna al corpo, è corpo vissuto (e non solo nell'accezione di Maurice Merleau-Ponty), ed implica tutte le dimensioni dell'uomo, da quelle cognitive a quelle emotive, da quelle etiche a quelle relazionali, da quelle imprenditive a quelle ricettive. Dunque educare il corpo significa educare la persona tutta intera, e questo costituisce il punto di partenza e di arrivo di una educazione che voglia essere rispettosa del potenziale dell'altro, in chiave pedagogica potremmo dire del suo dover essere. Il volume è diviso in tre parti. Nella prima si presentano i fondamenti scientifici e normativi dell'educazione motoria: le teorie del movimento, lo sviluppo motorio, le problematiche del movimento e i nuclei concettuali suggeriti dalla normativa. La seconda parte contiene dei percorsi strutturati a partire dalle parole chiave dell'educazione motoria: coordinazione, orientamento nello spazio-tempo, gioco, sport, espressione e comunicazione corporea, salute, alimentazione, sicurezza. La terza parte presenta delle esperienze, da cui poter trarre indicazioni per la progettazione, con riferimento anche a problematiche legate ad allievi con Bisogni Educativi Speciali (disabilità, D.S.A. e varie forme di disagio).

Il mio primo libro di coding....

Prottsman Kiki
Apogeo 2018

Disponibile in 3 giorni  
CREATIVITA RAGAZZI

14,90 €
Prima di iniziare a programmare su un computer, devi conoscere le basi. Divertendoti con alette, ruote e cursori, impari a programmare rimontando un robot dando la caccia ai bachi scappando dalla giungla! L'esperta di coding Kiki Prottsman guida i giovani programmatori nei loro primi passi. Età di lettura: da 10 anni.

Come se soffiassi su una candela....

Valsania Mario
Didattica Attiva 2018

Disponibile in 3 giorni

18,00 €
Non il classico metodo per flauto, ma una raccolta di brani, una sorta di "dispensa musicale", dalla quale docente e allievi possono prendere ciò che serve loro per cominciare subito a suonare. Gli aspetti tecnici ed espressivi propri del flauto vengono affrontati in maniera progressiva sotto forma di brani musicali pronti all'uso, evitando, così, di sottoporre gli allievi a una lunga serie di esercizi tecnici. Composizioni per duo, trio e quartetto di flauti mirate ad apprendere gradualmente grazie a un discorso musicale compiuto che coniuga tecnica ed espressività.

La didattica dell'italiano nel...

Troncarelli
Il Mulino 2018

Disponibile in 3 giorni

22,00 €
I rilevanti movimenti migratori che caratterizzano la nostra epoca portano sempre più le società a confrontarsi con le dinamiche sollecitate dal contatto linguistico e culturale. Il volume prende in esame i principali contesti in cui l'italiano è appreso in presenza di stretto contatto linguistico con altre lingue e illustra le soluzioni didattiche e organizzative adottate per lo sviluppo di una competenza linguistica multipla. La mediazione linguistica si configura così come strumento capace di sostenere il dialogo interculturale e l'evoluzione dell'incontro fra culture.

Musica è emozione. Crescita...

Cappa C.
ETS 2018

Disponibile in 3 giorni

15,00 €
Il volume è il risultato di una ricerca interdisciplinare svolta nell'ambito del progetto MIUR Musica è Emozione, in collaborazione con l'istituto comprensivo "Angelo Maria Ricci" di Rieti, e realizzata da un'équipe internazionale coordinata da Carlo Cappa e da Giuseppe Sellari. La ricerca si è proposta di sperimentare e valutare, attraverso le attività scolastiche di 'musica d'insieme', la crescita culturale ed educativa, nonché il senso dell'armonizzazione delle varie soggettività, con particolare riferimento agli studenti delle scuole secondarie inferiori. Ponendo in dialogo metodologie differenti, l'équipe ha indagato un caso di studio con caratteristiche peculiari, ma che si presenta come assai indicativo per comprendere le potenzialità della musica in una delicata età dello sviluppo. Prefazione di Luigi Berlinguer.

English for everyone. Guida per...

Booth Thomas
Gribaudo 2018

Disponibile in 3 giorni  
DIZIONARI

10,90 €
Ecco la guida essenziale a supporto del corso "English for everyone" e dei libri dedicati ad attività e pratica. Il corso "English for everyone" è stato pensato per le classi, per l'insegnamento ai singoli ma anche per l'autoapprendimento. La guida per l'insegnante fornisce tantissimi modi per utilizzare i diversi esercizi contenuti nel corso, insieme ad attività collaterali e suggerimenti per i compiti a casa. Il libro contiene anche la trascrizione completa degli esercizi audio del corso.

L'approccio per competenze...

Beacco Jean-Claude
Erickson 2018

Disponibile in libreria  
DIDATTICA

22,50 €
Il Quadro europeo comune di riferimento per le lingue, strumento per organizzare l'insegnamento delle lingue considerato ormai indispensabile, non intende proporre una nuova metodologia didattica. Tuttavia, il posto accordato all'interazione, alla ricezione e alla produzione scritta/orale tra i suoi descrittori riporta in prima linea l'approccio per competenze - una strategia di insegnamento al centro dell'approccio comunicativo. Il volume, creato soprattutto a uso delle generazioni più giovani, propone definizioni di una metodologia d'insegnamento puntando alla determinazione delle componenti della competenza comunicativa, che ha fondato l'approccio per competenze. Il suo principio fondante è che, se la conoscenza di una lingua può essere analizzata in abilità distinte, allora il Loro insegnamento si attua mediante distinte strategie. Gli elementi di orientamento per l'insegnamento dell'interazione orale e la produzione/ricezione di testi sono quindi descritti da un punto di vista teorico. Questo lavoro, infatti, non si propone come manifesto di una nuova «ortodossia» universalista: è guidato dall'unico obiettivo di ampliare, quando necessario, il repertorio metodologico degli insegnanti.

Insegnare e apprendere la chimica

Domenici Valentina
Mondadori Università 2018

Disponibile in 3 giorni

28,00 €
Il volume affronta aspetti cruciali dell'insegnamento e dell'apprendimento della chimica. A partire dai nuclei fondanti della disciplina, dagli aspetti storici ed epistemologici, il testo intende fornire ai futuri insegnanti non solo gli strumenti e le strategie didattiche attualmente disponibili per insegnare la chimica in modo efficace in relazione ai diversi livelli scolastici, ma anche una riflessione critica e ragionata dei diversi approcci didattici, da quelli più tradizionali a quelli più innovativi legati alle recenti ricerche internazionali di didattica della chimica. Il volume è stato pensato anche per rispondere alla recente normativa che prescrive il possesso di 24 CFU in metodologie e tecnologie didattiche per l'insegnamento della chimica nella scuola secondaria.

Test di valutazione precoce della...

Benvenuto Guido
Anicia (Roma) 2018

Disponibile in 3 giorni

25,00 €
L'apprendimento di abilità specifiche e di competenze a scuola è da anni obiettivo prioritario della ricerca educativa. L'elevato tasso di fallimento e i bassi punteggi nei test nazionali e internazionali (INVALSI, OCSE-PISA), con particolare criticità per la competenza matematica, sono oggi considerati in Italia un'emergenza educativa nazionale. Diversi studi convergono sull'idea che la competenza "matematica precoce" può essere un indicatore importante in una prospettiva di prevenzione della disaffezione e difficoltà negli apprendimenti. Risulta pertanto necessario disporre di strumenti che consentano la valutazione dei livelli di sviluppo della competenza matematica, e, per chiarire immediatamente la finalità educativa di tali valutazioni, non a fini diagnostici, ma per impostare mirate e più idonee progettazioni didattiche. È proprio in questo orizzonte e in questa traiettoria che si pone il lavoro di ricerca proposto nel volume: adattare alla popolazione italiana uno specifico test realizzato dall'Università di Utrecht, l'Early Numeracy Test-rivisto (ENT-r) per offrire a maestri, insegnanti e operatori del settore uno strumento per individuare possibili problemi nell'apprendimento matematico all'inizio della scolarizzazione. Il gruppo di lavoro che ha realizzato il progetto di traduzione, adattamento e validazione del test ha visto la partecipazione di due università (Sapienza di Roma e Università di Trieste), ed è nato sulla scia di un dottorato di ricerca in Psicologia sociale, dello sviluppo e della ricerca educativa.

Chissenefrega della rima. La poesia...

Ausili Marco
Armando Editore 2018

Disponibile in 3 giorni  
DIDATTICA

6,00 €
L'opera si rivolge agli studenti della scuola secondaria di primo e secondo grado, ma anche agli insegnanti e a tutti coloro che vogliono rintracciare, assaporare e valorizzare la vera poesia. L'obiettivo è quello di aiutare la poesia, la tanto bistrattata, incompresa, ignorata poesia, affinché se ne possa comprendere l'autenticità, nonché i grandi doni che essa ci offre. Per farlo è anzitutto necessario rapportarsi criticamente tanto nei confronti dell'attuale sovrapproduzione poetica, che attenua la percezione di che cosa debba essere veramente la poesia, quanto nei riguardi di un rapporto con la poesia unicamente manualistico, tassonomico, freddo, qual è quello che si può riscontrare nella didattica. Pertanto, attraversando i versi e il pensiero di autori come Giorgio Caproni, Sandro Penna, Mario Luzi e Franco Loi, si cerca di individuare gli elementi salienti della poesia autentica: la capacità di comunicare qualcosa di profondamente umano, qualcosa che riguarda tutti gli uomini; l'evocatività e il dato di mistero che si portano dietro i versi; la musicalità di cui si sostanzia l'espressione poetica.

Nella classe di italiano come...

D'Angelo
Cesati 2018

Disponibile in 3 giorni

21,00 €
La situazione dell'italiano come lingua non materna è oggi quanto mai fluida, sia per l'accelerazione della mobilità individuale che continuamente crea e disgrega i pubblici degli apprendenti, sia per la pervasività delle tecnologie che introducono scenari sempre nuovi anche nel campo dell'educazione. In questo volume si affronta il tema della classe di italiano come L2/LS con una serie di contributi che illustrano il rapporto fra le attuali tipologie di pubblico e le tecnologie digitali, mobili e ludiche, le innovazioni didattiche recenti dovute all'aumento della mobilità accademica e del plurilinguismo, l'evoluzione dell'editoria didattica e le caratteristiche dei manuali di italiano per stranieri, l'interazione in classe, le risorse per la valutazione, l'impatto dei documenti di politica linguistica europea sulla formazione dei docenti. Attraverso esperienze, studi di casi e riflessioni aggiornate su principi teorici ampiamente noti, i lettori saranno guidati alla scoperta di ciò che accade oggi nella classe di italiano appreso e insegnato in Italia e all'estero.

Compiti a casa. Aiuta tuo figlio...

Vorderman Carol
Elika 2018

Disponibile in libreria  
DIDATTICA

24,00 €
Vuoi aiutare tuo figlio nello studio della matematica? Con spiegazioni chiare e dettagliate e istruzioni passo a passo, questo manuale è uno strumento per tutti i genitori che vogliono affiancare i propri figli nello studio di questa materia. Coprendo tutti gli argomenti fondamentali, dall'aritmetica di base fino alla geometria e all'algebra, questa guida offre un metodo efficace per sviluppare fiducia in se stessi, ridurre lo stress e rendere gli aspetti più difficili della matematica semplici, chiari e accessibili.

Comprendere e riassumere...

Calvani Antonio
Erickson 2018

Disponibile in libreria  
DIDATTICA

19,50 €
La comprensione è una competenza fondamentale per la lettura e lo studio dei testi. Il metodo del Reciprocal Teaching (RT) è stato creato per insegnare a ragionare su un testo e a individuare le sue informazioni principali. Gli studenti, lavorando in coppia o in piccolo gruppo, imparano a identificare i contenuti essenziali dei testi attraverso quattro tecniche: predire, fare previsioni; interrogare, inventare domande; chiarire, spiegare le parole e i concetti difficili; riassumere, riscrivere in forma più breve e con altre parole. Destinatari del libro sono gli alunni delle classi quarta e quinta della scuola primaria che, con la guida dell'insegnante e in collaborazione tra di loro, imparano a lavorare su testi di tipo diverso, automatizzando le abilità necessarie nello studio di ogni materia. Il libro è costituito da due parti: la teoria, che descrive i modi per insegnare il Reciprocal Teaching con le quattro tecniche, e i materiali di lavoro, che permettono di costruire un vero e proprio laboratorio di comprensione del testo.

Didattica capovolta: matematica e...

Paladino
Erickson 2018

Disponibile in libreria  
DIDATTICA

20,00 €
La flipped classroom è una metodologia innovativa che rovescia i tempi «classici» della didattica, spostando a casa il momento dello studio preliminare dei contenuti (ricorrendo soprattutto a risorse digitali), per focalizzare le energie e il tempo a scuola sulla costruzione, rielaborazione e il consolidamento delle conoscenze. Questo approccio consente una vera personalizzazione dell'insegnamento favorendo l'inclusione di tutti gli alunni, il raggiungimento dei tra guardi di competenza e l'educazione al corretto uso degli strumenti digitali e della rete. Il volume illustra i principi di fondo del metodo con indicazioni operative e pratiche (ad esempio, come realizzare o scegliere un video didattico efficace, come gestire una piattaforma didattica, ecc.) e presenta 9 percorsi didattici «capovolti» per la scuola secondaria di primo grado relativi al curricolo di matematica e scienze.