Elenco dei prodotti per la marca La Moderna

La Moderna

La vita è spiritosa. Nuova ediz.

Emma Maria Rosa
La Moderna

Non disponibile

4,00 €
Il Coronavirus è divenuto la nostra odiata ombra, ci segue ovunque noi andiamo, l'ombra però ci abbandona al tramonto, questo maledetto esserino invisibile e virulento non ci lascia mai, viene con noi a fare la spesa, si intromette in ogni nostro discorso, persino di notte molti di noi sognano questo nemico invisibile ed egocentrico. Oggi il mio pensiero va alle persone che lottano tra la vita e la morte per colpa del virus; ho preso spunto da fatti veri ma il breve racconto è solo frutto della mia fantasia.

Humanitas. Gli specchi dell'uomo....

Pepe Michele
La Moderna

Non disponibile

12,00 €
Humanitas è una raccolta di componimenti poetici (15), scritti rigorosamente in versi (salvo un solo ed unico brano) che trattano temi: filosofici, umanistici e sociologici. Divisi in 4 brani brevi ed 11 lunghi, i seguenti, coerenti con il titolo che li presenta, rappresentano un'evoluzione di pensiero che procede di brano in brano, anche se questi non presentano corrispondenze evidenti fra di loro. Oggetto in questione è l'uomo e nello specifico la sua peculiarità più speciale: l'umanità. È un libro che promuove e presenta qualcosa di nuovo che, forse, ancora l'uomo decide di nascondere alla sua natura. Un libro alla portata di tutti dato il registro medio-alto, che si presenta al mondo letterario con la pretesa di conservare un messaggio unico e innovativo, di difficile realizzazione e di continue battaglie che si riscontrano tra le righe dei differenti componimenti.

Disastro nella miniera Trabonella...

Trapani Salvatore Giuseppe
La Moderna

Non disponibile

12,00 €
Il libretto racconta il disastro avvenuto nella miniera Trabonella, in provincia di Caltanissetta, il 20 ottobre del 1911 e si avvale dello stimolo letterario e storico di un discorso pubblico scritto e letto da Mario Zurli il 20 marzo 2013 al parco minerario Floristella. Zurli quell'anno rivestiva la carica di Presidente dell'Associazione Amici della Miniera di Caltanissetta. Furono molti i morti e i feriti di Caltanissetta ma in questo scritto si racconta delle vite spezzate e delle famiglie in lutto di Enna, l'antica Castrogiovanni. Era l'anno in cui l'on. Napoleone Colajanni, nativo di Castrogiovanni, era parlamentare del Regno d'Italia. È a lui che il Sindaco di Enna dell'epoca, Gaetano Granozzi, chiedeva aiuto per le famiglie delle vittime, "aiuti" che accontentarono pochi e delusero molti.

Gli interventi a favore dei minori....

Apollonio Bruno
La Moderna

Non disponibile

15,00 €
La spinta a ripensare politiche e pratiche di Welfare si fa tanto più forte quanto più aumenta la consapevolezza che i vecchi modelli istituzionali non sono più capaci di generare risposte efficaci a bisogni sempre crescenti e continuamente mutevoli. La crisi, di senso ed economica, che pervade le istituzioni pubbliche diventa anche crisi di modelli operativi all'interno dei Servizi sociali ed impone ai "lavoratori del sociale" di investire in creatività per la ricerca di nuove pratiche sociali. L'art 8 della citata legge regionale 22/86, promuove interventi a favore della famiglia volti ad assicurare condizioni materiali e sociali per la realizzazione del diritto alla maternità ed il libero ed armonico sviluppo del bambino. Le ipotesi progettuali presentate nel presente lavoro hanno cercato di cogliere questi indirizzi.

La Carta dei servizi. Un principio...

Apollonio Bruno
La Moderna

Non disponibile

10,00 €
La Carta dei servizi è il mezzo attraverso il quale qualsiasi soggetto, pubblico o privato, che offre un servizio, individua gli standard della propria prestazione, dichiarando i propri obiettivi e riconoscendo specifici diritti al cittadino. Ogni Ente, che eroga servizi deve fornire ai propri utenti questo documento dove sono descritti finalità, modi, criteri e strutture attraverso cui il servizio viene attuato, diritti e doveri, modalità e tempi di partecipazione. La Carta è anche lo strumento fondamentale con il quale si attua il principio di trasparenza, attraverso la esplicita dichiarazione dei diritti e dei doveri sia del personale, sia degli utenti. Con questo documento ogni ente erogatore di servizi assume una serie di impegni nei confronti della propria utenza e dichiara quali servizi intende erogare, con quali modalità e quali standard di qualità intende garantire.

Le comunità penali per minori....

Apollonio Bruno
La Moderna

Non disponibile

15,00 €
La tutela dei minori è sicuramente una delle priorità della legge regionale siciliana di riordino dei servizi e delle attività socioassistenziali n. 22/86 e successivamente anche dalla legge quadro 328/00. L'art 8 della citata legge regionale 22/86, promuove interventi a favore della famiglia volti ad assicurare condizioni materiali e sociali per la realizzazione del diritto alla maternità ed il libero ed armonico sviluppo del minore. Quando un minore commette un reato, necessariamente la competenza si sposta dal servizio sociale comunale ai servizi giudiziari e penitenziari, con la presa in carico del minor da parte dell'USSM competente per territorio. Per il minore inizia quasi sempre un percorso di residenzialità presso una comunità penale pubblica o privata, dove trascorrerà un periodo che dovrebbe essere prioritariamente di tipo riabilitativo.

Integrazione di immigrati CNI nella...

Garlisi Giovanna
La Moderna

Non disponibile

14,00 €
La presente ricerca si propone di valutare l'effettivo grado di integrazione dei cittadini non italiani presenti nella Sicilia centrale, in particolar modo nelle province di Enna e Caltanissetta, al fine di fornire un'analisi più accurata del relativo processo di integrazione dei migranti residenti sull'isola. Si è ritenuto opportuno analizzare i concetti di integrazione, coesione e inclusione sociale e approfondire il tema delle migrazioni e dei suoi attori, i migranti, effettuando una rassegna della letteratura sociologica sulla figura dello straniero. Lo studio prende spunto dalla ricerca condotta da Cesareo e Blangiardo (2010), tesa a misurare il grado di integrazione della popolazione immigrata in Italia mediante l'utilizzo di un questionario strutturato appositamente ideato per la rilevazione dei dati.Nonostante la ridotta numerosità dei soggetti coinvolti, lo studio ha tentato di sopperire alla mancanza di ricerche sociali sull'integrazione degli immigrati nei territori dell'entroterra siculo e mira altresì a dare uno spunto per studi futuri, al fine di accrescere la consapevolezza del fenomeno migratorio e migliorare le future possibilità di integrazione dei migranti.

Nino Savarese. Tra romanzo storico...

Cacciato Nicoletta
La Moderna

Non disponibile

18,00 €
«La vita è breve indugio in uno stato di apparente quiete: la sosta che ci tocca il cuore, allorché la corrente, perché non vista, sembra che cessi dal suo moto fatale, e il nostro destino sembra mutare. Allora con timorosa speranza guardiamo le nostre persone e tutte le cose ancor trattenute nelle note forme che la volontà di Dio sostiene. Da questo tremo di congedo nasce il nostro amore ed ogni nostra breve felicità. Tutto sfugge da noi: anche i nostri morti. E tutto noi vorremmo trattenere. Deboli argini sono croci e memorie: illusione il volerci perpetuare nei nomi e nei segni, che si posano come foglie secche sulla pietra. E la vita, che sembrava ferma, è già lontana e mutata nell'atto che prende il nome di storia. La nostra esistenza è un incessante saluto alle cose che passano, con noi che passiamo. O care forme, non dileguate nella cenere. O note voci, non vi spegnete nel silenzio eterno. Giovinezza, rallenta il tuo corso: oscuro artefice, ferma il mutare della nostra carne che si consuma. Care consuetudini delle nostre giornate, restate ancora un poco! Così implora il nostro cuore temente.» (Nino Savarese)

Danza d'amuri. Nuova ediz.

Macaluso Geppina
La Moderna

Non disponibile

12,00 €
Ascoltare Geppina Macaluso recitare le sue poesie nella dolce parlata siciliana è stata un'esperienza emozionante e indimenticabile. La magia delle parole si fonde con la magia dei suoni ed improvvisamente dimentichi tutto e ti senti parte di un nuovo universo, governato dalle leggi della bellezza e dell'armonia [...]. Geppina Macaluso riporta la poesia contemporanea ad una dimensione che sembrava smarrita o solo dimenticata: la dimensione della musica e del canto. Le sue parole diventano note su un pentagramma, pennellate di colore sulla tela. In questa, che potremmo definire "sinestesia poetica", in questa contaminazione tra poesia, musica e pittura, c'è tutta la poetica dell'autrice: l'esaltazione dei sentimenti, l'angoscia del dolore, la dolcezza dell'amore. Non solo. La poetessa vi aggiunge (e raggiunge) crocianamente l'afflato cosmico; una religiosità profonda che ha radici storiche e culturali nella sua terra, la Sicilia. di Livio Sossi.

Storie di lotte e di conquiste...

Vicari Gaetano
La Moderna

Non disponibile

15,00 €
L'autore non è uno storico di professione, ma il libro merita comunque attenzione, non come libro di storia nel senso tradizionale del termine ma come libro che racconta, le storie delle lotte e delle conquiste dei lavoratori della provincia di Enna con le testimonianze di coloro che di quelle storie furono diretti protagonisti... Molti di quei protagonisti, sebbene uomini e donne semplici, furono veri eroi, protagonisti di un'epopea che ha segnato la storia della Sicilia e la storia d'Italia... Oggi fortunatamente non abbiamo bisogno d'eroi. Abbiamo però bisogno della loro memoria. Goethe, scrisse che i popoli senza memoria non sono popoli civili. Si potrebbe aggiungere che la memoria è come la bussola per il marinaio che naviga in mare aperto. Nella vita, chi perde la memoria perde la bussola della sua vita.Il libro pur con tutti i suoi limiti e i possibili errori, concorre a mantenere la memoria di un passato che forse alcuni, anche nella stessa Enna, sarebbero interessati a che si disperdesse come nebbia al vento. (Dalla prefazione di Francesco Renda)

Antonino Franco, prete sociale

Di Vita Salvatore
La Moderna

Non disponibile

5,00 €
«Tanti problemi urgenti attendono la soluzione. Tra noi regna un po' di confusione. Chi potrà chiarire tante cose? Chi potrà ridurre sul binario tanti fanatici? In altri termini chi potrà salvare la situazione? Solamente Lei. L'Italia l'attende, la Sicilia lo reclama, Caltagirone lo vuole e lo brama. Nino Franco con tutti gli amici lo vuole riabbracciare e portare in trionfo. Ma quando si deciderà a tornare tra noi?». È questo l'accorato appello che Antonino Franco (1879-1969), prete sociale coerente e determinato, lancia nel 1944 con una lettera indirizzata a don Luigi Sturzo ancora in esilio a New York. Il ventennio fascista è finito e don Antonino, amico e seguace del sacerdote calatino, vuole e quasi reclama la sua presenza per riprendere il discorso politico interrotto nel 1924 con il consolidarsi al potere del regime mussoliniano. L'articolo biografico qui pubblicato dà succintamente conto della vita e dell'opera di Antonino Franco coevo di don Luigi Sturzo col quale spartisce l'esperienza politica del «popolarismo» esercitata con l'agire sociale interamente orientato verso i bisogni della povera gente.

Ricordi d'amore tra Ispica ed Enna....

Di Marco Alessandra
La Moderna

Non disponibile

12,00 €
Sicilia, 1943. Nella tragedia del secondo conflitto mondiale nasce il tenero amore tra Paolo, telegrafista ennese richiamato in servizio a Ispica, e Vannina, che abita vicino al presidio militare. Paolo si innamora di lei a prima vista e, da quel momento, comincia ascrivere un diario. Prende appunti tutti i giorni, raccontando con scorrevole chiarezza sogni, eventi e sentimenti vissuti lungo la strada che lo porterà al coronamento del suo sogno d'amore. Una strada, però, che incrocerà il corso degli eventi storici, tra tutti lo sbarco degli Alleati, e sarà da essi influenzata.

Enna e i nuovi quartieri. Pergusa e...

Vicari Gaetano
La Moderna

Non disponibile

15,00 €
Enna e i nuovi quartieri, Pergusa e dintorni fa parte di un progetto letterario sullo sviluppo storico-urbanistico della città di Enna, avviato e realizzato per la prima volta da Gaetano Vicari nel 2012 con la pubblicazione "Conoscere Enna attraverso la storia dei quartieri". Questo libro prosegue e completa l'ideale itinerario dell'autore nel territorio ennese attraverso i nuovi quartieri di Enna Alta, Enna Bassa e Pergusa, sorti nel I e II dopoguerra, articolandosi in due parti: "Enna e i nuovi quartieri" ed " Enna, Pergusa e dintorni".

Un fiore giallo sull'asfalto

Emma Maria Rosa
La Moderna

Non disponibile

13,00 €
Rosalia nasce nel '53, vive tra tante restrizioni, spesso per cena divide un uovo con Chiara, sua sorella maggiore, non può comprare scarpe nuove se non si bucano quelle vecchie, ha un pessimo rapporto con la dispotica mamma Concetta, adora Giorgio, il suo papà, un gigante buono di origine britannica. Rosalia fin da piccola è molto determinata. Laura nasce nel '73, è una bimba sensibile ed empatica, durante la sua infanzia vive come una principessa tra coccole e giocattoli, ha due fratelli maggiori che adora, gemelli monozigoti. Con loro vivono anche i nonni. Poi tutto cambia nella sua vita. Il romanzo presenta dei dialoghi in dialetto ennese, a tratti sembra quasi umoristico, ma rileva una trama drammatica trattando temi molto forti. La storia è intrisa di credo cristiano e speranza nel domani.

Non solo a Verona (anche... storia...

Bruno Angelo
La Moderna

Non disponibile

14,00 €
L'aurore del romanzo, pur descrivendo la splendente bellezza di uno spezzone della Sicilia, ci porta nel vortice pericoloso delle usanze, delle tradizioni, degli scontri di esseri umani rudi ed orgogliosi che, non curanti del paradiso del quale vivono, giocano con la vita facendo dell'esistenza una continua assurda incognita, lasciando al «fato» la loro sorte, forse come i personaggi leggendari della lontanissima Grecia.

Calascibetta. Patrimonio...

Bernunzo Alessandra
La Moderna

Non disponibile

8,00 €
La valorizzazione del patrimonio storico-artistico di Calascibetta, in provincia di Enna, è l'elemento fondante di questa guida turistica, che analizza con percorsi tematici la peculiarità del tessuto urbano, ricco di storia e di vicende antropologiche di una Sicilia interna, crocevia di culture diversificate e di committenze religiose e nobiliari. La guida ha inizio con lo studio delle origini storiche di Calascibetta, dalle fonti all'analisi dello stemma civico, per poi intraprendere dei percorsi tematici e trasversali che invitano e valorizzano l'identità di una comunità, isolata dai centri urbani della costa siciliana, ma che ancora vive nel presente uno storico passato grazie a una attenta catalogazione dei manufatti lapidei ancora presenti negli assi viari del centro storico.

Calascibetta. Cronache tra due...

Crupi Giuseppe
La Moderna

Non disponibile

15,00 €
Il testo ripercorre le vicende della società xibetana per il periodo compreso tra il 1994 e il 2018. Offrendo una rassegna, quasi cronachistica, degli avvenimenti di Calascibetta. Molti gli aspetti trattati: la politica (che occupa la metà circa delle pagine del volume), le manifestazioni religiose, le associazioni, lo sport. Particolare rilievo ha all'interno del testo la parte dedicata all'analisi "critica" dei libri scritti da soggetti 'calascibettesi' o su Calascibetta.

Fernando Luigi Fazzi. Auto-Biografia

Fazzi Fernando Luigi
La Moderna

Non disponibile

10,00 €
Fernando Luigi Fazzi è nato ad Enna nel 1941 e vive a Mascalucia (CT). Si rivela nel 1977 con la raccolta di poesie, in dialetto ennese, intitolata "Cumpagni arrivigghiativi" (Compagni svegliatevi), Catania, Edigraf. A quel periodo risale una sua fervida attività culturale: fonda con altri il "Circolo di cultura popolare" di Catania; stringe una feconda amicizia con il poeta Ignazio Buttitta di Bagheria; fonda, insieme all'amico Francesco Geracà, il teatro d'arte contemporaneo detto "Cat Comedia". Nel 1980 partecipa con il lavoro teatrale, "Avventuri e amuri d'un certu Don Giuvanni, tra virità e liggenna" (Avventure e amori d'un certo Don Giovanni, tra verità e leggenda), alla "Prima Rassegna del Teatro Novità di autore siciliano", e si aggiudica il prestigioso primo premio. Il lavoro, viene rappresentato dal "Teatro Gruppo" di Catania in tutta l'isola, anche nel Castello di Lombardia ad Enna, normalmente dedito a spettacoli lirici. Pubblicato dalla Casa Editrice Todariana nel 1979 ne "I Trovieri", antologia critica dei poeti dialettali e alloglotti, viene recensito e segnalato come poeta della Koinè siciliana... oggi scrive e rielabora poesie, romanzi e saggistica.

Cetaria. La tonnara dei pirati

Mistretta Giuseppe
La Moderna

Non disponibile

18,00 €
Cetaria inizia all'alba nell'anno del Signore 1717 alla Tonnara di Scopello (Tp). Il Ranger di Charles Vane, si affianca ai faraglioni, chiude le vele e cala l'àncora. l'imprendibile pirata, (capitano inglese realmente esistito), è il personaggio principale di questo romanzo, insieme a Margherita Casalino figlia del Raìs, ricercato dal colonnello Rhett si rifugia in Sicilia, così inizia l'avventura settecentesca.

Rime siciliane

Mistretta Giuseppe
La Moderna

Non disponibile

12,00 €
"La poesia di Giuseppe Mistretta, risponde a questa esigenza del lettore, in ogni composizione, c'è sempre un passo, una strofa in cui lui diventa bambino, sia per meraviglia davanti al paesaggio da favola, ammirando un angolo della Sicilia che lui ama molto" (dalla prefazione di Antonio Cattino). "Il poeta Giuseppe Mistretta [...] , prende a metro l'aspetto aulico e musicale, e sceglie di volta in volta dal 'paniere idiomatico di sua conoscenza' le parole a lui più congeniali, così riesce nell'impresa di scrivere poesie di grande effetto ritmico e veridicità storico-linguistica. Nei componimenti letterari di Giuseppe Mistretta, accadrà di trovare pronomi come -antri-, idioma espressamente Agrigentino, accanto ad avverbi tipo -'nzemmula- di espressa derivazione trapanese e così via in un tripudio di aggettivi, congiunzioni, sostantivi e verbi che ripercorrono la radice latina vestendola di quell'eleganza avvisata sino ai primi del Novecento" (dalla presentazione di Salvino Cascio).

Carlo III Rosso, barone di Cerami,...

Di Marco Paolo
La Moderna

Non disponibile

10,00 €
Il pregevole lavoro degli autori si muove nel solco di Hennaion - la biblioteca degli autori ennesi - e traccia la vita del barone ennese Carlo III Rosso in tutte le sue fasi della storia nazionale: egli nasce all'indomani dell'unità d'Italia, attraversa la seconda parte dell'Ottocento, vive le due guerre mondiali, il regime fascista che le intramezza, e conclude la sua esperienza terrena nel secondo dopoguerra. È spettatore di grandi cambiamenti: l'industrializzazione del nord del Paese, la politica coloniale, le annessioni territoriali conseguenti alla Grande Guerra, il fascismo, la Repubblica, la ricostruzione che porterà di lì a poco al boom economico. La Città di Castrogiovanni, in quegli anni, conosce significativi cambiamenti: nella seconda metà dell'Ottocento è un centro rurale di circa 14.000 abitanti, numero raddoppiato negli anni Cinquanta del Novecento quando è divenuta già da un po' capoluogo di provincia. Ed è in questo arco temporale che il barone Carlo III Rosso mette il suo impegno al servizio della collettività ennese. Egli unisce impegno sociale a cariche pubbliche, lasciandoci, a distanza di un secolo dalla sua opera, un messaggio di straordinaria attualità...

Pergusa. Dal mito alla modernità....

Oddo Maurizio
La Moderna

Non disponibile

35,00 €
A partire dalla rilevanza storica, culturale e paesaggistica di Pergusa e del suo lago, il libro affronta in chiave storico critica una rosa di problematiche che, a partire da mito fondativo descritto nelle Metamorfosi di Ovidio, arriva a comprendere la Modernità architettonica dell'omonimo Villaggio e del complesso dell'Autodromo.

Il tenore Salvatore Gioia e altre...

Corbo Cateno
La Moderna

Non disponibile

10,00 €
Il volume inizia con la presentazione della breve temporale vicissitudine di un Villarosano, Salvatore Gioia, che visse i primi anni della sua esistenza in altra cittadina, sede di lavoro del padre, dove imparò la musica e perfezionò le sue alte capacità canore. Rientrato in Villarosa, affascinò la cittadinanza per la bellezza fisica e le meravigliose prestazioni ginniche nel gioco del calcio, ma soprattutto per la dolcezza del suo canto nel ruolo di tenore lirico. Nella seconda parte dello scritto l'autore continua a raccontare aneddoti accaduti a Villarosa e ai villarosani nell'intento di fissare una memoria storica che diversamente andrebbe perduta, con la speranza di ridare alla città quell'antica vitalità economica, sociale e culturale, posseduta nel secolo scorso prima dell'esodo di massa.

Auto-biografia antropologica

Colajanni Antonino
La Moderna

Non disponibile

10,00 €
Antonino Colajanni nasce a Enna il 23-6-1942. Laurea in Giurisprudenza, Università di Messina, 1965; Scuola di Perfezionamento in Scienze Etnologiche, Facoltà di Lettere e Filosofia, Università di Roma, 1967-69; Borsa di Perfezionamento presso il "Centro Studi sui Problemi sociali dello Sviluppo", COSPOS-Fondazione Olivetti, Napoli, 1969-70. La mia famiglia aveva a lungo vissuto a Catania, prima di trasferirsi a Messina, al tempo della mia iscrizione all'Università; e tutte le estati le passavamo, per un paio di mesi, a Enna, il paese dov'ero nato, al centro dell'isola. Lì facevo lunghissime camminate scendendo dall'alto della città, dal castello di Lombardia, definito "il Teatro più vicino alle stelle" con i suoi mille e più metri sul livello del mare, alle campagne sottostanti. Mi fermavo giornate intere a interrogare i contadini, e notavo con grande curiosità e interesse i diversi costumi quotidiani rispetto a quelli delle città, e i diversi modi di pensare, di giudicare, di valutare il passato e di progettare il futuro. Mi piaceva ascoltare le lunghe conversazioni in dialetto, e mi sembrava di assaporare, in questo modo, il carattere autentico della "vera Sicilia". Premesse di Fernando Luigi Fazzi e Mario Messina.

Sikelia. Miniere di zolfo....

Trapani Salvatore Giuseppe
La Moderna

Non disponibile

19,00 €
Sikelia è la storia dei minatori grandi e piccoli (carusi) e anche degli esercenti e dei proprietari delle terre sulfuree (duchi, baroni e talvolta sacerdoti) che scavarono, il sottosuolo intriso di zolfo creando "città sotto terra". Molti di loro nell'esercizio di questa "professione" furono vittime di crolli improvvisi, scoppi di mine, o gravi malattie polmonari. "Il mondo dello zolfo" narrato nel libro è quello di Villarosa di Sicilia, 150 anni di storia documentata, che iniziò il 29 marzo 1827 con l'apertura della miniera Garciulla del Duca di Villarosa, sino ai primi anni '80.

Le «Stanze» di Carrangiara. Pagine...

Rosso di Cerami Emilia
La Moderna

Non disponibile

18,00 €
Indagine storiografica dal tredicesimo secolo ad oggi, relativa ad un casale nobiliare dell'entroterra ennese ed ai proprietari che nei secoli lo hanno posseduto e spesso abitato. Il testo si completa delle vicende storiche che hanno arricchito questo luogo facendolo divenire spunto per approfondimenti relativi alla complessa storia di Sicilia.

Cose che capitano. La vita può...

Bruno Angelo
La Moderna

Non disponibile

9,00 €
Con i sei racconti di "Cose che capitano" il lettore si imbatte in una sorta di prontuario di filosofia del quotidiano, le cui tematiche nascono dalle eterne domande dell'uomo, fino al radicarsi di quei valori che hanno costituito un comune sentire sociale che, nel bene e nel male, è diventato mentalità, modo di essere, modo di vivere. Il razzismo è un tarlo che abbiamo tutti dentro? Come ci misuriamo col tempo e il suo mistero? L'immaginazione può essere la risposta alla banalità del quotidiano? Conosciamo il valore delle piccole "stupide" cose? Quale libertà ci ha insegnato la storia? Siamo capaci di essere onesti davanti alla morte? Sono solo alcuni dei temi che l'autore ci propone in uno stile scanzonato da giovane ottantenne che non ha paura di continuare a farsi domande. L'interlocutore non è solo il probabile lettore ma è una società che non riesce a far tesoro delle potenziali ricchezze del suo passato e della sua cultura, perdendosi in luoghi comuni che appiattiscono le relazioni e ci lasciano in una profonda solitudine. L'intento di queste narrazioni è un invito a guardarci dentro e trovare la verità, spesso amara, celata sotto apparenze ingannevoli.

Ai miei tempi... Il mondo è fatto a...

Bruno Angelo
La Moderna

Non disponibile

19,00 €
La storia a volte diventa vissuto e lo stesso, che ne fa parte, appare come una rappresentazione teatrale su un ideale palcoscenico che si dilegua nella nebbia, lentamente ma fatalmente condannata a scomparire. Ma la mente la rievoca, non la risuscita perché non può, ma, non potendo dimenticare, ne mostra come reale il contenuto, il valore, ciò che di giorno in giorno farà crescere l'assenza dell'uomo: la coscienza, la forza, il coraggio, la sua umanità. L'autore al suo esordio, è solo allo scoccare dell'ottantesimo compleanno, ha voluto cimentarsi nel comporre questo scritto col quale narrare una parte, uno spezzone di storia, per come l'ha vissuta, a quali rappresentazioni la vita lo ha fatto partecipare, come attore e spettatore impotente il quale, guardando le figure, i personaggi della commedia, a volte tragedia, partecipa col cuore alle gioie, ai dolori, alla felicità dei teatranti che si susseguono e vivono sull'ipotetico palcoscenico. Per tanto il contenuto di questo libro non è frutto della fantasia dell'autore, ma bensì una storia, una della tante, una rappresentazione nella quale si è trovato per caso coinvolto

Breve storia di Enna. Dal neolitico...

Fondacaro Angelino
La Moderna

Non disponibile

12,00 €
Non si può amare ciò che non si conosce. Da questa consapevolezza nasce l'intento dell'autore di dedicare soprattutto ai ragazzi, ma non soltanto a loro, questa "Breve storia di Enna", affinché attraverso la conoscenza del proprio patrimonio storico culturale imparino ad amarlo, a tutelarlo e a valorizzarlo. Enna, al centro della Sicilia e in posizione strategicamente elevata, è una città molto antica. Gli studi archeologici più recenti ci informano che le sue origini risalgono al Neolitico, il periodo degli insediamenti stanziali per l'introduzione dell'agricoltura e dell'allevamento. I suoi primi abitatori e fondatori furono i Sicani, popolo originario dell'Iberia, e poi i Siculi, provenienti dall'Italia centrale. Con l'arrivo dei Greci, nell'VIII secolo a.C. e con l'invenzione della scrittura, è la Storia che continua a raccontare i successivi eventi. L'avvento del Fascismo segnò per Enna la svolta: fu elevata a capoluogo di provincia. Finita la guerra ripresero i lavori di espansione urbana, prima lentamente e poi in modo sempre più accelerato e caotico, creando tanti problemi di vivibilità della città ad oggi non ancora risolti. Prefazione di Francesca Nestler Giordano. Presentazione di Rocco Lombardo.

Il diritto di accesso agli atti...

Aveni Antonio
La Moderna

Non disponibile

15,00 €
Il diritto di accesso agli atti è il diritto riconosciuto ai cittadini di prendere visione, ed eventualmente di estrarre copia, dei documenti amministrativi. A questa semplice accessione del significato va aggiunto un corollario identificativo che introduce il concetto del diritto di accesso come difesa in giudizio, partecipazione al processo e diritto di informazione. Definito in tal senso il diritto di accesso agli atti viene rappresentato come un'evoluzione civica della società, ma va anche detto che esso costituisce una trasformazione del sistema generale dell'attività amministrativa. Fino al 1990, anno di entrata in vigore della prima riforma del procedimento amministrativo, la tradizione italiana rimaneva saldamente ancorata all'anacronistico sistema legato alla segretezza degli atti che, ad un certo punto, segnò il passo rispetto ad una società sempre più attenta e partecipativa dell'azione pubblica. Il corpus normativo afferente al diritto di accesso agli atti in Italia si è evoluto, modificandosi, e assumendo l'attuale conformazione che rispecchia una società in cui le scelte legislative si orientano nella direzione del miglioramento dei diritti civici.

Sicurezza negli ambienti di lavoro...

Scarlata Salvatore
La Moderna

Non disponibile

13,00 €
L'evoluzione della normativa sulla sicurezza in ambienti di lavoro, con l'introduzione del D.lgs 626/94 atto fondante di intendere la sicurezza, con il decreto 230/95, e del decreto 187/00, specifico per ambienti radiologici, ed infine con il decreto 81/08 che possiamo definire l'atto conclusivo di un lungo iter legislativo, che hanno portato ad una evoluzione, del concetto nel fare sicurezza ponendo una particolare attenzione al rapporto uomo/ambiente.

Il teatro sospirato. Vicende e...

Lombardo Rocco
La Moderna

Non disponibile

18,00 €
Il volume ripercorre, attraverso minuziose ricerche di archivio e bibliografiche, le vicende storico-artistiche uno dei più significativi edifici ennesi e istituzione culturale cittadina tra le più antiche, note e prestigiose, del Teatro Comunale di Enna, dall'Ottocento agli anni Trenta del Novecento.

Comportamento verbale e cognizione....

Presti Giovambattista
La Moderna

Non disponibile

19,00 €
Il linguaggio è da sempre fonte di interesse per varie scienze inclusa la psicologia, che ne hanno sviscerato la natura. È il prodotto di una capacità di apprendere, di rispondere a semplici relazioni tra stimoli. Questo volume presenta la visione offerta dall'analisi del comportamento nella sua declinazione contestualistica, un contributo che si fonda su oltre 70 anni di ricerca che hanno chiarito e portato alla comprensione dei processi di apprendimento del linguaggio e della cognizione umana. Il comportamento verbale è un comportamento che viene appreso gradualmente dall'essere umano ed è mantenuto dalle medesime variabili ambientali e dai medesimi principi che fanno capo a tutti i comportamenti umani, nel contesto di una relazione fra parlante e ascoltatore. Oltre all'illustrazione dei modelli interpretativi, che poggiano su solidi dati di laboratorio, verrà offerta una panoramica delle ricadute applicative in educazione, specialmente nel campo dell'autismo e dei disturbi dell'apprendimento, e in clinica.

Chiese, vulcani e miti di Sicilia....

Mistretta Giuseppe
La Moderna

Non disponibile

10,00 €
Il libretto "Chiese, vulcani e miti di Sicilia" contiene una parte di una più ampia raccolta inedita di storie tutte siciliane dal sapore antico in bilico tra la realtà storica fedelissima dei luoghi descritti e la fantasia espressa nella creazione dei personaggi dell'autore. Queste durante la loro lettura trasportano verso secoli passati, svelando particolari e aspetti dell'isola Sicilia che nei secoli furono le basi del cambiamento, diversi nella matrice come nell'aspetto: la Chiesa, l'eruzione del vulcano Etna, o andando più a ritroso sino ai miti greci e latini, tutto ciò che oggi gli storici chiamano radici di un popolo. Radici antiche svelate dunque, attraverso la cura dei particolari presi dalla veritiera lettura di quella ch'era la vita d'allora, questo il contenuto del trittico di racconti narrati dall'autore; il quale sceglie un linguaggio che eleva la prosa in poesia, come nel caso del racconto "L'ombra della montagna". L'ultima parte di questo libro prevede due operette liriche in pieno sapore classico, per scelta e non per puro caso riempitivo, qualcosa che in qualche modo viene svelato già dal titolo che porta la raccolta.