Lessicografia

Filtri attivi

RIF. Repertorio Italiano di...

Zanichelli

Disponibile in 3 giorni

26,40 €
Il Repertorio Italiano di Famiglie di parole (RIF) è uno strumento per insegnare e arricchire il lessico: è organizzato attorno a 366 etimi, per lo più latini, sotto cui sono riunite le famiglie di parole italiane. Per esempio, sotto il «capostipite» ANIMUM si trovano animo, animadversione, animoso, animosità, ecc. Ogni famiglia si basa sui vincoli di parentela morfologica e semantica tra le parole, ordinate alfabeticamente e raggruppate in sottofamiglie di «discendenti». Di ciascuna parola si forniscono la qualifica grammaticale, una o più definizioni corredate di eventuali marche d'uso e l'etimologia, quando offre informazioni utili a ricostruire i legami con il capostipite o con la parola italiana di discendenza. 672 pagine; 366 famiglie di parole; oltre 25000 voci; indice alfabetico in appendice, che raccoglie etimi e parole; esercizi online su eliza.zanichelli.it/eliza/RIF. Contenuti della versione digitale: testo integrale dell'opera, con la possibilità di effettuare ricerche per categorie grammaticali, gradi di discendenza, etimologia, ecc. App per smartphone e tablet, download e consultazione online: collegarsi al sito dizionari.zanichelli.it e seguire le istruzioni. Sono richiesti un indirizzo email per la registrazione e il codice di attivazione scritto in verticale sul bollino argentato SIAE all'interno del libro. Per Windows 7, 8, 8.1, 10. Per macOS 10.8-10.14. Per iOS da 8.0 a 12. Per Android da 4.1 a 9. Sono possibili 4 download su 4 dispositivi differenti (Windows, Mac, iOS e Android). I contenuti scaricati possono restare sul computer dell'utente senza limiti di tempo. La licenza comprende eventuali aggiornamenti tecnici del programma per 5 anni dall'attivazione. Non comprende l'aggiornamento a nuove edizioni. La consultazione online è valida per 5 anni dall'attivazione. Dopo 5 anni rimarrà consultabile la versione offline del dizionario.

Lexicon Vindobonense

Guida Augusto
Olschki 2018

Disponibile in 3 giorni

65,00 €
Il lessico bizantino, denominato dal codice viennese base dell'unica edizione critica di August Nauck (1867), è un'ampia raccolta di parole e frasi, raccomandate per purezza linguistica ed eleganza stilistica. La nuova edizione si basa sui 4 codici superstiti, uno dei quali, individuato recentemente, restituisce la I redazione, finora ignota, contenente nuove glosse e citazioni inedite. Le due redazioni sono presentate insieme, con apparati delle fonti e delle varianti. Prefazione e indici completano l'opera.

Il lessico alimentare e...

Edizioni dell'Orso 2018

Disponibile in 3 giorni

16,00 €
"Il volume raccoglie una selezione di saggi linguistici che svelano diversi aspetti del rapporto tra cibo e linguaggio in una varietà di lingue (spagnolo, inglese, francese, russo, italiano e maori) e sullo sfondo di specifici contesti culturali. A conferma della natura polifonica del testo, lo studio del lessico alimentare e gastronomico si declina in indagini che abbracciano una pluralità di approcci teorici e di metodologie d'analisi all'interno di ambiti di ricerca che comprendono la lessicologia, la lessicografia, la traduzione e l'insegnamento della lingua. Nello specifico, vengono esaminati: termini gastronomici dello spagnolo canario, proverbi alimentari nella tradizione orale maori, rappresentazioni del cibo nei materiali didattici per l'insegnamento della lingua inglese, termini gastronomici dell'inglese globale e dell'inglese israeliano, reti lessicali di termini alimentari francesi, questioni traduttive legate all'etichettatura di prodotti alimentari nel contesto europeo, termini alimentari russi nella letteratura concentrazionaria e caratteristiche del lessico gastronomico nella letteratura gastronomica settecentesca."

Le parole del lessico italiano

Adamo Gianni
Carocci 2018

Disponibile in 3 giorni

12,00 €
Le parole del lessico italiano sono tessere di un grande mosaico che rappresenta la comunità di coloro che da più di mille anni parlano la stessa lingua e condividono la medesima cultura. Il lessico è il complesso unitario e vivo che ripropone momenti della storia comune, dai lasciti della latinità ai giorni nostri, arricchendosi e integrandosi con le tracce di altre lingue e civiltà. Questa nuova edizione, corredata di più esempi esplicativi e aggiornata con gli studi condotti negli ultimi anni, si propone di guidare il lettore a orientarsi nella comprensione, nello studio e nel dominio delle parole italiane.

DESLI. Dizionario...

Alinei Mario
Pendragon

Disponibile in 3 giorni

15,00 €
Da dove vengono le parole che utilizziamo? Perché molte di esse hanno cambiato radicalmente il proprio significato originario? Quali sono i modi in cui le parole si trasformano durante i secoli e a volte durante i millenni della loro evoluzione? Questo "dizionario narrativo" vuole rispondere in modo chiaro a queste e ad altre domande, mettendo a disposizione del lettore, anche non specialista, le acquisizioni, le scoperte e i metodi della ricerca etimologica. Seguendo una periodizzazione che dalla preistoria arriva fino alle parole nate in anni recenti, gli autori ripercorrono le affascinanti e spesso imprevedibili vicende che caratterizzano la storia dei termini del nostro vocabolario, a partire dal riconoscimento delle principali aree di significato che ne hanno propiziato l'origine e l'evoluzione.

Dalle parole ai dizionari

Aprile Marcello
Il Mulino 2015

Disponibile in libreria  
MANUALI LINGUISTICA

22,00 €
Il lessico di una lingua è un insieme complesso e in movimento ma ha anche dimensioni sociali, storiche e geografiche: a partire da questo presupposto, il volume, qui presentato in una nuova edizione aggiornata e arricchita, descrive sistematicamente le principali caratteristiche e dinamiche del lessico dell'italiano, tracciando in ultimo un profilo aggiornato dei dizionari italiani più diffusi.

Caratteri e strutture fonetiche,...

Mura Riccardo
Condaghes 2015

Disponibile in 3 giorni

20,00 €
La presente pubblicazione ha lo scopo di diffondere i risultati di un progetto di ricerca del Dipartimento di Filologia, Letteratura e Linguistica dell'Università di Cagliari sulla fonetica e la fonologia del sardo, progetto che ha permesso la realizzazione di SINTESA, il primo prototipo di un sintetizzatore vocale TTS (Text To Speech) della lingua sarda. La ricerca ha dato luogo a un'analisi sistematica e accurata della fonetica e della fonologia di una varietà della lingua sarda, e la costituzione di un archivio linguistico digitale, composito ed eterogeneo, aperto a sviluppi e integrazioni future: analisi e archivio di cui questa pubblicazione dà ampio e dettagliato conto. Questo volume è dunque un saggio scientifico finalizzato alla produzione di un prodotto tecnologico. Le analisi e le descrizioni sono volutamente sintetiche, anche per dare spazio ai necessari approfondimenti informatici. Il carattere ibrido di questa pubblicazione è coerente con quello della ricerca, indirizzata allo sviluppo di nuove conoscenze di base sulla fonologia, la fonetica e la prosodia della lingua sarda, utilizzando metodi innovativi e dati di prima mano raccolti sul campo.

L'italiano in 100 parole

Beccaria Gian Luigi
BUR Biblioteca Univ. Rizzoli 2015

Disponibile in 3 giorni

11,50 €
Quante volte in un giorno usiamo la parola "sì"? Ma quanti di noi sanno che si tratta di un termine fondamentale nella biografia della nostra lingua, che risale alle dispute sull'uso del volgare, tanto che Dante chiamerà l'italiano la "lingua di sì"? E quanti conoscono la storia di "darsena" o "magazzino" e di tutti gli altri arabismi che nel Duecento cominceranno a contaminare l'italiano, per via dei commerci che intrattenevano col mondo islamico le fiorenti Repubbliche marinare? Un viaggio nella nostra lingua, ricco di curiosità su molte parole di uso comune, ma anche una storia delle idee che, nel corso dei secoli, intorno ad alcune parole e non ad altre si sono consolidate e diffuse, diventando il "materiale mentale" degli uomini e della loro epoca. Sono questi episodi e frammenti di vita e di pensiero, di mode e di costumi, che ci dimostrano come la storia non scivoli per slittamenti graduali, ma attraverso momenti forti, indirizzi culturali marcati, innovazioni che ribaltano il già detto, che accolgono o rifiutano il passato. E questo vale tanto per "laudare" e "metafora" quanto per "okay" e "seconda Repubblica". Un linguista rigoroso e appassionato ci guida attraverso le 100 parole, divertenti o oscure, indispensabili o fantasiose, che hanno fatto dell'italiano e degli italiani quello che sono oggi. Ogni capitolo una parola, ogni parola il pretesto per una storia che, in qualche modo, ci riguarda.

I caratteri cinesi nella lingua...

De Benedittis Andrea
Hoepli 2013

Disponibile in 3 giorni

24,90 €
Il lessico della lingua coreana si fonda in gran parte su termini di origine cinese: la conoscenza dei caratteri cinesi è quindi un requisito indispensabile per raggiungere una piena padronanza del coreano e dedicarsi più consapevolmente all'apprendimento della cultura delle due Coree. Dopo aver introdotto le nozioni di base relative ai caratteri cinesi e al loro uso nella lingua coreana, il manuale offre una esaustiva selezione di 390 caratteri cinesi in uso nella lingua coreana, scelti all'interno dei primi tre livelli dell'Esame Nazionale per la conoscenza dei caratteri cinesi. I diversi caratteri sono presentati in singole schede, raggruppate in quindici unità tematiche. Ciascuna scheda è corredata di caselle che consentono di "allenarsi" nella scrittura di ogni singolo carattere. Le unità sono integrate da appositi esercizi per ripassare e mettere in pratica le nozioni teoriche apprese nelle varie sezioni. Rivolto a tutti coloro che desiderino migliorare le proprie competenze lessicali del coreano, il volume è consigliato in particolare a chi abbia almeno una conoscenza elementare della sua grammatica.

Le parole del tedesco. Tipi,...

Koesters Gensini Sabine E.
Carocci 2009

Disponibile in 3 giorni

17,00 €
Questo libro introduce allo studio delle parole del tedesco e si rivela particolarmente utile a capire come funziona il lessico complessivo della lingua e quali sono le sue logiche interne. Partendo da nozioni fondamentali, quali per esempio 'parola' oppure 'lessico', si illustrano non solo i diversi tipi di parola e le loro complesse strutture, ma anche le relazioni che all'interno del lessico si instaurano tra i singoli elementi costituenti. Sulla base concettuale della lingua come sistema di segni modellato sulle esigenze comunicative dei parlanti, il lessico viene presentato come una struttura in continua evoluzione, caratterizzato da due tipi di stratificazioni interne: quelle dovute alla variazione linguistica (il tempo, lo spazio, il mezzo comunicativo, la provenienza socioculturale del parlante, la situazione comunicativa) e quelle, di tipo quantitativo e qualitativo, legate all'uso che i parlanti fanno della lingua (vocabolario di base, vocabolario comune e lessici specialistici). Concludono il libro un'ampia presentazione degli studi quantitativi sul lessico e un'aggiornata bibliografia.

Parole in rete. Teoria e...

Lo Cascio V.
UTET Università 2007

Disponibile in 3 giorni

19,00 €
I modi di apprendimento e di raccolta di informazioni sono cambiati. Ci siamo abituati a riceverle e cercarle navigando tra la marea di fonti oggi disponibili. Le nuove generazioni, è noto, hanno sviluppato abilità particolari a tessere la tela delle informazioni non in modo sequenziale, come il libro invece imponeva e impone, ma seguendo gli impulsi di una navigazione sfrenata e discontinua che però, ad un certo momento, per quella capacità di organizzare le nostre esperienze in sistemi e in modelli razionali che l'essere umano ha, porta a ridurre le informazioni a sistemi organici. II lessico, lo sappiamo, insieme alla grammatica è il componente fondamentale di una lingua. Ma oggi, dati i nuovi modi di acquisire conoscenza e data l'esigenza di disporre di strumenti adeguati nel mondo della comunicazione, il lessico ci viene e deve esserci presentato secondo sistemi diversi: si parte o si deve partire cioè da un'altra prospettiva. La domanda d'obbligo è dunque: come funziona il lessico? Come deve essere trattato? Quale approccio teorico bisogna seguire a livello lessicologico, per descriverlo nella sua interazione con tutto il sistema della lingua e, a livello lessicografico, per fornire strumenti descrittivi di consultazione? In questo contesto si pone in particolare il quesito di come esso deve essere descritto a livello teorico, come devono essere i dizionari futuri per rispondere ai cambiamenti e alle esigenze che verranno.

Percorsi lessicali nel Mediterraneo...

Pozza Marianna
Edizioni dell'Orso 2019

Non disponibile

16,00 €
'Il volume analizza i principali fenomeni di interferenza linguistica sul versante lessicale che si manifestano tra greco, ittito e lingue semitiche (in particolare l'accadico), sia al fine di offrire una panoramica generale sul contatto tra queste lingue, sia per sondare la portata del fenomeno alla luce di un possibile ruolo di mediazione dell'ittito tra le lingue semitiche e il greco miceneo, sorta di trait d'union, dunque, tra mondo indoeuropeo e mondo non indoeuropeo. Le voci oggetto di prestito vengono prese in esame alla luce dei più generali processi di interferenza nei quali si inquadrano (dovuti a ragioni di ordine commerciale, diplomatico, culturale, letterario, religioso), nell'arco cronologico del II e I millennio a.C., e se ne valutano le rese fonologiche e la eventuale produttività a livello morfologico, allo scopo di ricostruire alcune linee di prestito e di appurare i diversi gradi di assimilazione.'

Lessico religioso. Lingua della...

Vincelli Antonio
Lampo 2019

Non disponibile

18,00 €
Il volume riporta in ordine alfabetico i caratteristici lemmi o intere frasi, nel dialettale latino maccheronico, che candidamente venivano pronunciati sia dal chierichetto ai lati dell'altare che dalle pie vecchiette non sempre in grado di seguire la liturgia latina. Quelle espressioni, lunghe tiritere con accordi ed assonanze, hanno dato lo spunto per un percorso che ha portato a considerare, oltre quello prettamente linguistico, altri ambiti appartenenti sempre all'universo religioso e liturgico: notizie sulle opere d'arte custodite nelle Chiese e tanti aneddoti e curiosità culturali legati agli aspetti artistici, antropologici e folcloristici, tuttora riscontrabili nelle tradizioni e nei rituali che ancora si ripetono in tanti paesi come Casacalenda, costante riferimento nella pubblicazione. A chiusura, un Rinvio dai lemmi italiani a quelli dialettali, l'indice dei nomi ed ulteriori notizie su alcuni personaggi biblici, con una schematica rappresentazione genealogica.

«Parole apte et convenienti». La...

Felici Andrea
Accademia della Crusca 2018

Non disponibile

30,00 €
Il volume prende in esame un gruppo di lettere inedite, inviate dalla cancelleria di Firenze ai suoi ambasciatori presso i maggiori Stati italiani, in occasione delle trattative per la stipula della pace di Lodi e l'istituzione della Lega italica (1454-1455). Tenendo conto della complessità, per forma e contenuti, di questi documenti, il lavoro si articola in varie sezioni che cercano di studiarne i tratti caratterizzanti per fono-morfologia, sintassi e lessico. Al capitolo introduttivo, con la descrizione del "corpus" e del funzionamento della cancelleria fiorentina di metà Quattrocento, seguono quelli di analisi testuale: un primo, inerente all'impasto di latino e volgare che compone in varia forma queste scritture; e un secondo, che affronta le maggiori tecniche argomentative dei testi anche in rapporto ai loro riflessi sugli stilemi della prosa machiavelliana. L'ultima e più importante sezione è infine dedicata all'aspetto terminologico: sono messi in evidenza sia il cosiddetto "lessico di rappresentanza", impiegato nelle missive di tono prettamente formulare, sia quello più specialistico, di marca giuridico-amministrativa, qui raccolto e analizzato in un corposo glossario.

Lexis. Lessico della lingua greca...

Ugolini Gherardo
Pàtron 2018

Non disponibile

47,00 €
L'insegnamento delle lingue classiche si concentra tradizionalmente sulle strutture morfologiche e sintattiche trascurando la dimensione del lessico, che pure riveste un'importanza fondamentale per impadronirsi pienamente di una lingua. Il presente Lessico della lingua greca per radici è uno strumento concepito per l'apprendimento del greco antico attraverso l'acquisizione di una consapevole competenza lessicale. Il volume comprende una sistematica introduzione alla fonetica greca e ai meccanismi di formazione delle parole, cui segue il registro delle principali radici della lingua greca a ciascuna delle quali corrisponde una "famiglia" di vocaboli imparentati tra loro. Attraverso gli indici è possibile individuare immediatamente la radice di provenienza di ogni lemma greco, latino o italiano. Il Lessico per radici si rivolge ad un pubblico mirato: studenti universitari per l'ampliamento delle loro conoscenze linguistiche, corsi di base di lingua greca, insegnanti e studenti dei licei classici o chi semplicemente necessita di uno strumento di consultazione per verificare e approfondire etimologie e parentele linguistiche.

Greco vivo. Percorsi e vagabondaggi...

De Nicola Francesco
Aracne 2018

Non disponibile

47,00 €
Il volume presenta un repertorio-dizionario, che combina in maniera originale ordine alfabetico e raggruppamento per famiglie lessicali, di vocaboli perlopiù italiani derivati dal greco, accostati, ogniqualvolta sia possibile, a corrispondenti di origine latina, in modo tale da instaurare un ideale dialogo tra le lingue. L'Introduzione definisce nitidamente, in prospettiva storica, i termini del problema e lo scopo del lavoro; centinaia di note gettano luce su dati eruditi e sulle ragioni delle singole scelte, costituendo il contributo più innovativo dell'eterogenea personalità degli autori.

Appunti sulla lessicografia...

Barbera Manuel
Youcanprint 2018

Non disponibile

18,00 €
La lessicografia del piemontese presenta caratteristiche e dimensioni insolite nella lessicografia delle varietà linguistiche non italiane d'Italia. La presente monografia, cercando di porne in risalto tale individualità ravvisandone le ragioni, traccia un profilo di questa tradizione, concentrandosi sulla sua consistenza ottocentesca.

Una parola al giorno. 365 vocaboli...

Nardi Giovanni
Pacini Editore 2018

Non disponibile

8,00 €
Il libro nasce da un'amara constatazione: l'italiano, lingua antica e illustre, nonostante gli ottanta milioni di parlanti e nonostante sia tra le più studiate all'estero, si sta immiserendo in un linguaggio sempre più povero e banale, che dimentica - o comunque non usa - termini specifici, ricorrendo sempre più a espressioni generiche, che non colgono nessuna delle sfumature di significato che un parlar pulito esigerebbe. Tra le migliaia delle "parole da salvare" che con geniale definizione il vocabolario Zingarelli sottopone all'attenzione di chi sfoglia il dizionario, ne abbiamo perciò scelte 365, una al giorno, spiegandone origine e significato, per invitare il lettore a una modesta riflessione, che gli rubi poco tempo, ma gli sia in qualche modo utile: una parola al giorno, per amore della propria lingua.

I lemmi giuridici di Arpocrazione....

Casella Valentina
Edizioni dell'Orso 2018

Non disponibile

25,00 €
'Il volume riporta, per la prima volta in traduzione italiana, il testo corredato da note di commento delle voci del Lessico dei dieci oratori di Arpocrazione qualificabili come giuridiche, che costituiscono una testimonianza di primaria importanza per lo studio del diritto attico: la scelta delle voci è altresì particolarmente significativa anche perché consente di mettere in luce come l'opera debba essere considerata anche uno strumento didattico, dato l'approccio di Arpocrazione all'oratoria attica risalente al V e IV secolo a.C. dal punto di vista privilegiato dell'analisi del lessico peculiare del genere logografico. Tali considerazioni inducono a riflessioni più generali anche sull'attendibilità del Lessico dei dieci oratori come fonte d'informazioni, pur sempre preziosa dati anche i molti riferimenti a opere non pervenute, il cui valore, tuttavia, andrà sempre attentamente vagliato, tenendo conto che esso fu composto in età imperiale romana, forse nel II secolo d.C., a distanza cronologica (...)'.

Cultura e ideologia nei vocabolari....

Bonola A.
EDUCatt Università Cattolica 2017

Non disponibile

10,50 €
L'obiettivo di introdurre alla lettura del vocabolario si applica qui in particolare alla lessicografia italiana e russa: destinatari del volume sono infatti soprattutto i russisti italiani, ma non solo, giacché l'ampiezza del tema è tale da interpellare la lessicografia delle principali lingue europee. Leggere il vocabolario non è facile, bisogna fare i conti con tecnicismi (entrata, eteronimo ecc.), numerose categorie semantiche e grammaticali, sigle ecc. E se l'operazione risulta complessa con i vocabolari della propria lingua, ancor più lo è quando si affrontano dizionari bilingui o stranieri. Tutto ciò può essere superato acquisendo una buona competenza tecnica, ma esiste un altro tipo di difficoltà che richiede una preparazione più ampia e profonda di quella tecnica: conoscenza e familiarità con il contesto culturale in cui sono stati prodotti i testi a cui il vocabolario fa riferimento sono infatti necessarie per ricostruire in modo inferenziale gli impliciti culturali del lessicografo, presenti nel suo processo interpretativo.

Informatica umanistica. Risorse e...

Zotti V.
Firenze University Press 2017

Non disponibile

25,90 €
Da una prospettiva di grande attualità scientifica e didattica, il volume si inserisce all'interno delle odierne riflessioni teorico-metodologiche sull'informatica umanistica e sulle digitai humanities, affrontando diversi aspetti dell'applicazione delle tecnologie digitali allo studio della lingua dell'arte. I contributi, nati dal progetto di ricerca Lessico multilingue dei Beni Culturali, condotto dall'Università di Firenze in collaborazione con altre università italiane e straniere, descrivono numerose risorse e piattaforme online di comunicazione, organizzazione e condivisione di applicativi e di dati, estremamente utili per gli studiosi del lessico e della traduzione specializzata in più lingue, in particolare nell'ambito del patrimonio culturale e artistico.

Tra filologia e grammatica....

Esposito Elena
Pàtron 2017

Non disponibile

23,00 €
Il volume presenta questioni di esegesi ed erudizione antica, tradizione, critica testuale attraverso l'edizione con traduzione e commento di testi papiracei greci a carattere lessicografico e grammaticale. Si tratta di P. Hib. II 175, P. Oxy. XV 1801 recto e verso, P. Bon. 27b verso + P. Bon. 8.

Lezioni di lessicografia. Storie e...

Della Valle Valeria
Carocci 2016

Non disponibile

17,00 €
Abbatacchiare, accattapane, appennecchiare, baciabasso, fànfano, fortume, raffacciare, rovigliare, sbricco, smanziere, treccare: avete mai usato queste parole? Certamente no, perché di fatto non esistono. Eppure, i vocabolari italiani più aggiornati continuano a registrarle. Valeria Della Valle e Giuseppe Patota spiegano perché ricostruendo la storia di queste e altre parole fantasma. I due studiosi, entrambi direttori di vocabolari, raccontano poi come si costruisce un dizionario visitando varie officine lessicografiche antiche e moderne, fra cui quelle dell'Accademia della Crusca, dell'Enciclopedia Treccani e del Dizionario Garzanti.

Lessicografia computazionale e...

Slapek Daniel
Cesati 2016

Non disponibile

25,00 €
Interessante, moderno e innovativo, il volume può considerarsi un'introduzione alla lessicografia computazionale. Dopo aver presentato il tema della traduzione automatica all'interno del suo contesto disciplinare, l'autore passa in rassegna alcuni modelli descrittivi del funzionamento lessicale della lingua: la grammatica su base semantica di Stanislaw Karolak, le classi di oggetti di Gaston Gross, la Teoria Senso-Testo di Igor Mel'cuk, il lessico generativo di James Pustejovsky e la rete semantico-lessicale WordNet. Tenendo come punto fermo della sua argomentazione l'Approccio Orientato agli Oggetti nella costruzione dei dizionari-macchina proposto da Wieslaw Banys, lo studioso stabilisce i principali criteri per la scelta dei lemmi in un dizionario-macchina per poi definire compiutamente il suo progetto di costruzione di un nuovo dizionario automatico.

Alle origini della lessicografia...

Vinciguerra Antonio
Cesati 2016

Non disponibile

40,00 €
Nel corso del triennio rivoluzionario 1796-99 videro la luce alcuni lavori lessicografici che avevano in realtà una funzione di propaganda politica, si proponevano infatti di catechizzare, in senso rivoluzionario o controrivoluzionario, la massa dei cittadini che per la prima volta era salita alla ribalta della vita politica. Nel presente volume, che illustra le origini della lessicografia politica in Italia alla fine del Settecento, sono ristampati due testi controrivoluzionari di notevole valore storico e linguistico: il Disinganno nelle parole ai popoli della Europa tutta (1797) del cardinale Stefano Borgia e il Nuovo vocabolario filosofico- democratico (1799) del gesuita Lorenzo Ignazio Thjulén.

L'italiano elettronico. Vocabolari,...

Marazzini C.
Accademia della Crusca 2016

Non disponibile

25,00 €
L'italiano elettronico oggetto di questo volume, che presenta gli Atti della Piazza delle lingue 2014, è quello raccolto in vocabolari, già realizzati o ancora da farsi, elettronici e online, l'italiano delle banche dati e dei corpora testuali. Sono qui riunite esperienze diverse di lessicografi, linguisti, informatici, studiosi del mondo moderno e del mondo classico. La prima parte del libro presenta interventi su problemi generali connessi a questi temi, perché la lessicografia di domani appare inevitabilmente legata all'informatica. La seconda parte raccoglie contributi su risorse disponibili in Internet e utili per gli studi linguistici italiani. Ospite d'onore è una lingua antica, il latino. La Piazza delle Lingue 2014 ha offerto inoltre l'occasione per un primo raduno plenario e una tavola rotonda dei gruppi di ricerca aderenti al progetto PRIN 2012 Corpus di riferimento per un Nuovo Vocabolario dell'Italiano moderno e contemporaneo. Fonti documentarie, retrodatazioni, innovazioni: questi interventi chiudono il libro.

Maniere di «fare». Lessico e sintassi

Mirto Ignazio Mauro
ETS 2015

Non disponibile

10,00 €
In quattro capitoli (e un'appendice), questo libro mette in luce aspetti delle costruzioni con fare di norma trascurati anche negli indirizzi di studio tradizionalmente attenti alla sintassi dei verbi supporto. L'autore mostra, per es., come piccole variazioni di elementi grammaticali producano in tale area importanti cambiamenti di valore di intere espressioni. Un conto, infatti, è fare canoa o palestra; un conto completamente diverso è fare canoe o palestre. Nelle descrizioni che qui se ne propongono, fenomeni del genere e altri, come la crescita del numero di funzioni che si registra sempre in una costruzione con supporto, quando la si confronta con una costruzione verbale semplice, mettono in luce rapporti con questioni e àmbiti del lessico e della sintassi che lo studio delle costruzioni con verbo supporto deve attrezzarsi ad affrontare.

Terminologia e corpora per il...

Fantinuoli Claudio
Aracne 2015

Non disponibile

12,00 €
Il volume si apre con un campionario di criticità del dialogo italo-tedesco, riscontrate in particolare nel linguaggio mediatico, e fotografa lo stato dell'arte degli strumenti terminologici disponibili attualmente. Vengono proposte in seguito alcune modalità di potenziamento di discipline quali la lessicografia, la terminologia e la linguistica dei corpora, in grado di dare un contributo innovativo al dialogo interlinguistico. L'integrazione di tali approcci all'interno di una nuova piattaforma online, GEROM, mira ad ampliare le risorse destinate a tutti coloro che sono interessati al rapporto esistente tra lingua e società in Italia e nei paesi germanofoni, primi fra tutti traduttori e interpreti.

L'italiano in 100 parole

Beccaria G. Luigi
Rizzoli 2014

Non disponibile

18,00 €
Quante volte in un giorno usiamo la parola "sì"? Ma quanti di noi sanno che si tratta di un termine fondamentale nella biografia della nostra lingua, che risale alle dispute sull'uso del volgare, tanto che Dante chiamerà l'italiano la "lingua di sì"? E quanti conoscono la storia di "darsena" o "magazzino" e di tutti gli altri arabismi che nel Duecento cominceranno a contaminare l'italiano, per via dei commerci che intrattenevano col mondo islamico le fiorenti Repubbliche marinare? Un viaggio nella nostra lingua, ricco di curiosità su molte parole di uso comune, ma anche una storia delle idee che, nel corso dei secoli, intorno ad alcune parole e non ad altre si sono consolidate e diffuse, diventando il "materiale mentale" degli uomini e della loro epoca. Sono questi episodi e frammenti di vita e di pensiero, di mode e di costumi, che ci dimostrano come la storia non scivoli per slittamenti graduali, ma attraverso momenti forti, indirizzi culturali marcati, innovazioni che ribaltano il già detto, che accolgono o rifiutano il passato. E questo vale tanto per "laudare" e "metafora" quanto per "okay" e "seconda Repubblica". Un linguista rigoroso e appassionato ci guida attraverso le 100 parole, divertenti o oscure, indispensabili o fantasiose, che hanno fatto dell'italiano e degli italiani quello che sono oggi. Ogni capitolo una parola, ogni parola il pretesto per una storia che, in qualche modo, ci riguarda.

Saggio di lessicografia filosofica...

Zonta Mauro
Paideia 2014

Non disponibile

34,00 €
Numerosi sono i termini introdotti dalla filosofia araba medievale che hanno incontrato grande fortuna nella cultura di tutto il mondo europeo, fin dal numero considerevole di traduzioni latine di testi filosofici arabi che presto videro la luce. Dai primi secoli della sua espansione (tra il 600 e il 1000) il mondo arabo era, com'è noto, in contatto sia con le culture in prevalenza cristiane del Vicino Oriente, Siria, Caucaso, Mesopotamia, Egitto, Etiopia, sia con le culture di altre regioni più a oriente: Persia, Asia Centrale e, direttamente o indirettamente, India e Cina. Il lavoro di Mauro Zonta prende in esame una prima serie delle tracce lasciate da questi fitti contatti, fino ad oggi poco o nulla approfonditi, tra la cultura araba islamica altomedievale e le molte altre culture del tempo. Dal confronto emergono in tutta la loro concretezza i tratti salienti di uno scambio culturale anzitutto linguistico che interessò l'Asia in età medievale, una frequentazione della quale la filosofia araba si fece tramite in Europa con risultati che non cessano di sorprendere a mano a mano vengono portati alla luce.

La mitologia che parliamo....

Mazzini Innocenzo
eum 2014

Non disponibile

16,00 €
Il libro si rivolge a studenti e persone interessate a un utilizzo corretto e consapevole della lingua italiana. Si articola in un'introduzione e una serie dilemmi. L'introduzione è dedicata ai veicoli (letteratura, arte, scuola, mass-media, ecc.) che hanno favorito la diffusione dei modi di dire mitologici. Nei singoli lemmi si presentano i fatti / i personaggi evocati nei singoli modi di dire, il periodo storico d'ingresso di questi nella lingua italiana, i significati usuali. A conclusione dei singoli lemmi, è posta in evidenza una breve silloge di modi di dire in uso nei più diffusi giornali italiani. Arricchiscono il volume i disegni di Faliero Tamburi: ricavati dalle grandi opere d'arte, evidenziano il collegamento, per altro in costante evoluzione, tra mitologia, arte e lingua.

I repertori lessicali...

Rocchi Luciano
EUT 2014

Non disponibile

17,00 €
La Turcicae linguae per terminos latinos educta Syntaxis, pervenutaci in un unico manoscritto conservato alla Biblioteca Nazionale di Napoli, fu redatta, presumibilmente fra il 1625 e il 1632, da Giovan Battista Montalbano (1596-1646), un nobiluomo bolognese dalla vita avventurosa, che lo condusse a soggiornare per diversi anni nei territori dell'Impero Ottomano. L'opera è suddivisa in tre parti: una grammaticale la morfologia della lingua turca con schemi di declinazione e di coniugazione, una lessicografica e una paremiologica.

Dal mondo alle parole. Definizioni...

Cacia Daniela
Società Editrice Romana 2014

Non disponibile

23,00 €
A partire dalle spiegazioni che i bambini forniscono sul significato delle parole, estrinsecando le loro conoscenze e il loro vissuto, il volume indaga le diverse forme di definizione naturale, mettendole a confronto con le scelte lessicografiche impiegate

Introduzione ai corpora dell'italiano

Cresti Emanuela
Il Mulino 2013

Non disponibile  
MANUALI LINGUISTICA

18,00 €
L'uso dei corpora elettronici nello studio delle lingue e del linguaggio è un dato di fatto ormai diffuso; di conseguenza, l'indagine linguistica si fonda oggi sempre più sull'analisi sistematica di grandi raccolte di testi reali, scritti o parlati. Il volume fornisce gli elementi teorici di base della disciplina, illustra le caratteristiche strutturali di un corpus e offre infine una panoramica completa dei principali corpora disponibili per lo studio dell'italiano.

Les best-sellers de la...

Lillo J.
Carocci 2013

Non disponibile

25,00 €
La storia della lessicografia bilingue francoitaliana ha inizio nel 1583 e, da allora, sono stati pubblicati più di ottocento dizionari. La maggior parte di queste opere ha avuto una o due edizioni, ma altre hanno avuto un notevole successo di pubblico. Gli autori presi in considerazione hanno spesso introdotto significative innovazioni che stanno alla base del loro successo e che hanno altresì consentito il progresso della lessicografia bilingue franco-italiana. La ricerca di Lillo, che si rivolge prevalentemente a un pubblico di francesisti, non mancherà di suscitare l'interesse di studiosi di altre discipline, curiosi di guardare sotto un inatteso profilo la storia dei rapporti culturali franco-italiani.

Ricerche di lessicografia greca e...

Conti Bizzarro Francesco
Edizioni dell'Orso 2013

Non disponibile

20,00 €
"Si incontrano nel volume due filoni di ricerca: la tradizione dell'Onomasticon di Giulio Polluce e i codici della Biblioteca Nazionale Universitaria di Torino che trasmettono testi lessicografici. Per la prima parte sono stati studiati alcuni termini scientifici e altri usati in particolare per definire un buon sovrano e un territorio salubre, con l'intento di delineare quale fosse lo "scrittoio" del lessicografo. Quindi l'indagine filologica ha privilegiato alcuni excerpta inediti dell'opera di Polluce e, in particolare, un lessico tardobizantino tradito in un codice della Biblioteca Vallicelliana, che offre numerose citazioni dello storico Cassio Dione. Il secondo capitolo, sui codici della Biblioteca Nazionale Universitaria di Torino, riguarda il manoscritto Taur. B III 9 (fine del XV sec.), preziosa testimonianza dell'insegnamento a Parigi dell'esule spartano Giorgio Ermonimo, che ne è lo scriba, e soprattutto del suo più illustre allievo, il grande umanista francese Guillaume Budé, che vi intervenne, correggendo errori del maestro e integrando in più luoghi il testo, con notevoli arricchimenti."

«Il vocabolario degli Accademici...

Tomasin L.
Cesati 2013

Non disponibile

40,00 €
Nella Venezia del 1612, centro tipografico ed editoriale del Rinascimento, nasceva "Il Vocabolario degli Accademici della Crusca". Un'impresa lessicografica assolutamente innovativa, promossa dall'editore Alberti, che si impose come vero e proprio modello

Lemmario del lessico della...

Nicolodi Fiamma
Cesati 2013

Non disponibile

100,00 €
Il Lemmario del Lessico della letteratura musicale italiana (1490-1950) intende fornire un'agile sintesi a stampa del CD-ROM LesMu, qui presentati insieme, in un'unica confezione. Un volume, come nell'intento degli autori, si pone come opera complementare all'edizione maior del LesMu e rappresenta un'essenziale guida bibliografica della musica di pronta e rapida consultabilità composta di circa 7000 i lemmi e sottolemmi (locuzioni) e circa 8000 definizioni. In ciascuna entrata lessicale, i capoversi successivi al lemma (seguito dalla categoria grammaticale) sono occupati, nell'ordine, dalla definizione (se più d'una, ordinate numericamente secondo la cronologia), dall'indicazione bibliografica dell'opera da cui è tratto il lemma, introdotta dall'anno e dal contesto di riferimento. Se il cd-rom permette un rapido accesso a un vasto repertorio di attestazioni, a un estesissimo ipertesto, ai campi dei Sinonimi, Contrari, Altri lemmi e Note grazie alla flessibilità del programma informatico, il Lemmario cartaceo si compone di una rete di rimandi incrociati fra i lemmi ed è stato arricchito di nuove entrate lessicali e di numerose definizioni, ricche di particolari inediti.

Giochi di parole. Parole in gioco....

Massaguer Ferrer I.
Edizioni Scientifiche Italiane 2012

Non disponibile

14,00 €
Il volume raccoglie i contributi e i risultati delle discussioni del Corso di formazione per professori di lingua catalana che si tenne il 2 dicembre 2012 nell'Università di Napoli Federico II, grazie all'iniziativa promossa dal Centro Linguistico di Ateneo (CLA) con la collaborazione dell'Institut Ramon Llull. Il corso, che ebbe come tema l'"acquisizione del lessico" nel quadro teorico definito "approccio lessicale", si proponeva di approfondire la riflessione sull'importanza dell'apprendimento del lessico nello studio delle lingue straniere con l'obiettivo di definire una serie di proposte didattiche perché l'insegnamento della lingua catalana in Italia si dotasse di nuove tecniche per un migliore apprendimento del catalano come L2/LS. Al corso di formazione parteciparono professori di catalano e di altre lingue straniere provenienti da diverse università italiane e dall'Instituto Cervantes di Napoli.