Pianificazione e sviluppo del curriculum

Filtri attivi

Curricolo è responsabilità. La...

Lichene C.
Zeroseiup 2018

Disponibile in 3 giorni

20,00 €
Il Convegno nazionale "Curricolo è responsabilità: la sfida del progetto 0-6 e oltre" si è svolto a Milano nelle giornate del 26-28 febbraio 2016 e ha visto la collaborazione tra il Gruppo Nazionale Nidi e Infanzia, il Comune di Milano e l'Università degli Studi di Milano-Bicocca. Il tema del curricolo è stata una scelta mirata e intenzionale, nata dalla comprensione che si tratta di un tema quanto mai attuale che necessariamente va assunto, discusso e sistematizzato anche richiamando le tante parole e concetti con cui è intrecciato e che lo connotano. Nel volume sono presenti i contributi che hanno animato il confronto e la condivisione nella sessione di apertura, introduttiva rispetto al tema del curricolo e dei concetti che lo animano, come quello degli apprendimenti e della valutazione e i contributi nella sessione conclusiva, della domenica mattina.

Reti scuola-impresa: un modello...

Balsamo Alfonso
ADAPT University Press 2017

Disponibile in 3 giorni

34,00 €
La bassa integrazione tra scuole e imprese in Italia è tra le cause principali del faticoso ingresso dei giovani nel mercato del lavoro. La lenta transizione scuola-lavoro è alla base del numero di NEET più alto d'Europa e di una disoccupazione giovanile ferma al 40%; mentre le aziende non trovano le competenze necessarie per entrare nel vivo dell'Industry 4.0. La ricerca propone come soluzione un modello di raccordo sistematico, le Reti scuola-impresa, che prende spunto dagli strumenti individuati dall'Unione europea e dalle buone prassi italiane. L'obiettivo è analizzare e mettere a valore le novità della riforma scolastica (legge n. 107/2015, c.d. La Buona Scuola) e in particolare l'introduzione dell'alternanza scuola-lavoro obbligatoria. Le Reti scuola-impresa possono concretamente migliorare i processi di transizione e le attività di alternanza anche in territori a bassa crescita: per un rilancio complessivo della missione "occupabilità" che spetta alla scuola italiana.

A scuola senza zaino. Il metodo del...

Orsi Marco
Erickson 2016

Disponibile in 3 giorni  
DIDATTICA

19,00 €
La sorprendente diffusione del movimento "Senza Zaino" ha condotto a questa nuova edizione della guida, rivista e aggiornata, il cui punto di partenza è la riflessione sull'oggetto zaino, emblema di luoghi inospitali che rimanda a un modello pedagogico improntato all'individualismo e alla standardizzazione. Ad esso si contrappongono i valori promossi da "Senza Zaino", la comunità, l'ospitalità e la responsabilità. Il libro si propone di individuare pratiche e fornire strumenti didattici capaci di orientare il processo di insegnamento e l'azione stessa del docente, affrontando i 5 passi che portano, ispirandosi alla struttura della bottega artigiana, alla realizzazione delle scuole "Senza Zaino": 1. organizzare gli spazi (strumenti e tecnologie didattiche); 2. organizzare la classe (differenziare l'insegnamento); 3. progettare e valutare le attività; 4. gestire la scuola-comunità; 5. coinvolgere i genitori, aprirsi al territorio. Un itinerario di cambiamento che viene percorso oggi da più di 100 istituti sparsi su tutto il territorio nazionale, una rete che testimonia una spinta all'innovazione quanto mai vitale e attuale.

Cercasi scuola disperatamente....

Dell'Oro Francesco
Feltrinelli 2015

Disponibile in 3 giorni

8,00 €
"Aiuto, mio figlio vuole abbandonare la scuola!", "Per mio figlio voglio il meglio: a che scuola iscriverlo?", "Di nuovo un'insufficienza, è un incapace senza speranza?", "Le verifiche sono un disastro, meglio una scuola professionale e via, al lavoro!". Preoccupazioni comuni, alle quali spesso si attribuiscono ragioni erronee e si danno risposte inadeguate. A volte è come se noi adulti avessimo smarrito i codici per interpretare l'adolescenza: il linguaggio delle emozioni dei ragazzi e quello delle parole degli adulti hanno frequenze troppo diverse. Il professor Dell'Oro, personaggio di spicco nell'orientamento e nella consulenza scolastica, fornisce qui le "chiavi di lettura" perché l'intesa torni possibile e la comprensione alimenti le soluzioni. Occupandosi prevalentemente dell'età di passaggio dalla scuola media alla superiore, guarda con occhio critico alla complessità dei fattori (relazionali, istituzionali, ambientali) che intervengono nel determinare il recupero, la riuscita o, a monte, la scelta di un percorso scolastico, offrendo agli adulti gli spunti per identificare i modi più efficaci per guidare il ragazzo a conseguire risultati nello studio.

Il curricolo nella scuola...

Franceschini Giuliano
Carocci 2014

Disponibile in 3 giorni

17,00 €
Le bambine e i bambini d'oggi alla soglia del terzo anno di vita si presentano come soggetti in larga misura già formati, nell'ambito cognitivo e in quello emotivo, dall'esposizione precoce e intensa ai prodotti dell'industria culturale e dei consumi di ma

Competenze trasversali nella scuola...

Giustini Annalisa
Erickson 2014

Disponibile in 3 giorni  
DIDATTICA

18,00 €
L'attenzione al concetto di competenze nella didattica coinvolge il dibattito pedagogico e precise scelte programmatiche europee e nazionali. Implica porre l'accento sul valore sociale della conoscenza, come elemento primario da cui dipendono il progresso

Costruire il piano didattico...

Fogarolo F.
Erickson 2014

Disponibile in 3 giorni

22,00 €
Come è noto, le Linee Guida del MIUR obbligano le scuole a stendere ogni anno un documento di programmazione in cui vengono esplicitati gli interventi che si intendono mettere in atto per ciascun alunno con DSA. Si utilizzano normalmente a questo scopo dei

Capire le prove INVALSI. Una guida...

Castoldi Mario
Carocci 2014

Disponibile in 3 giorni

20,00 €
Negli ultimi anni le prove INVALSI si sono imposte nel dibattito sulla scuola italiana, suscitando reazioni diverse e contrastate. Il volume intende proporre una lettura professionale di questa innovazione e accompagnare il lettore a una comprensione più attenta dei tratti qualificanti di tali prove, suggerendo modalità di utilizzo più consapevoli. Dopo aver ricostruito il contesto culturale e istituzionale entro cui inquadrare il Sistema nazionale di valutazione, vengono analizzati i quadri di riferimento su cui sono elaborate le prove valutative. Sulla base di essi si forniscono indicazioni operative ed esempi per la realizzazione di percorsi di analisi e interpretazione dei risultati delle prove, in funzione del miglioramento delle prassi didattiche e valutative. I destinatari del volume sono gli insegnanti e i dirigenti della scuola di base e della scuola superiore, in rapporto alle innovazioni normative connesse alla revisione dei curricoli nazionali e alla sperimentazione di modelli di certificazione delle competenze, oltre che gli studenti impegnati in percorsi di formazione all'insegnamento.

Dalle indicazioni al curricolo...

Fiorin Italo
La Scuola 2013

Disponibile in 3 giorni

8,50 €
Una guida per progettare, insegnare, valutare secondo le nuove Indicazioni nazionali, che cambiano profondamente le tre principali azioni che caratterizzano il compito dell'insegnante: la progettazione, l'azione didattica, la valutazione. La progettazione non ha più il compito di applicare programmi nazionali, ma di interpretare, attraverso il curricolo di scuola, le esigenze e le attese di una specifica comunità sociale. L'azione didattica assume ora la prospettiva delle competenze per interpretare gli apprendimenti attesi nel primo ciclo di istruzione e, di riflesso, i processi di insegnamento e valutazione affidati alla scuola. La valutazione, insieme all'autovalutazione, costituisce la condizione decisiva per il miglioramento delle scuole e del sistema di istruzione.

Insegnare le competenze

Accorsi M. Grazia
Maggioli Editore 2013

Disponibile in 5 giorni

22,00 €
Competenza è una parola chiave del sistema educativo, nell'accezione di 'capacità di mobilitare le proprie conoscenze, abilità e altre risorse personali e sociali per affrontare problemi di studio, di lavoro, di vita'. Il volume vuole accompagnare i docenti della scuola secondaria nella realizzazione di curricoli basati su competenze: dall'interpretazione dei 'risultati di apprendimento' alla progettazione dei percorsi, alla realizzazione di didattiche attive, alla valutazione e certificazione, ai necessari adeguamenti organizzativi. Le proposte sono ancorate alle esperienze dell'autrice, sia nella collaborazione con istituzioni nazionali per l'innovazione dei sistemi, sia nel lavoro di accompagnamento dei docenti nella formazione, nella ricerca didattica, nella produzione di documenti. È un testo per fare, per collaborare nei team professionali, per la pratica nei contesti reali; ma nello stesso tempo per ancorare il proprio lavoro sia ai paradigmi condivisi in Europa, sia ai processi di riordino che dal 2007 ad oggi hanno interessato l'istruzione secondaria, fino alle nuove 'Indicazioni nazionali' per il curricolo del primo ciclo dell'istruzione del 2012. Una opera agile, ma documentata, in grado di sostenere anche chi intende prepararsi seriamente alle prove di concorso. Maria Grazia Accorsi titolare Studio Accorsi, consulente in materia di riforme istituzionali e innovazione dei sistemi educativi, basate su standard, certificazione e crediti.

Competenze trasversali nella scuola...

Giustini Annalisa
Erickson 2013

Disponibile in libreria  
DIDATTICA

18,50 €
L'attenzione al concetto di competenze nella didattica coinvolge il dibattito pedagogico e precise scelte programmatiche europee e nazionali. Implica porre l'accento sul valore sociale della conoscenza, come elemento primario da cui dipendono il progresso

Passa... parole. Chiavi di lettura...

Cerini Giancarlo
Homeless Book 2012

Disponibile in 3 giorni

12,00 €
Il testo illustra e commenta le indicazioni per il curricolo per la scuola dell'infanzia e il primo ciclo di istruzione, revisionate nel corso del 2012. Oltre sessanta autori (prevalentemente insegnanti, ma anche docenti universitari, esperti, cultori delle diverse discipline) hanno analizzato circa 70 parole-chiave che caratterizzano il nuovo testo delle Indicazioni. Attraverso un ideale passa... parole, vengono individuati i nodi concettuali, le prospettive didattiche, le implicazioni professionali del documento, che rappresenta oggi il punto di riferimento per l'elaborazione dei curricoli nella scuola dell'autonomia. Il testo si fa apprezzare per snellezza e ricchezza di punti di vista e vuole stimolare un analogo lavoro di carattere collaborativo tra gli insegnanti.

Curricolo e competenze

Baldacci Massimo
Mondadori Università 2010

Disponibile in 3 giorni

17,00 €
L'espressione "competenza" è ormai entrata nel linguaggio corrente della scuola, ma spesso viene impiegata in modo superficiale o a sproposito. Cosa sono le competenze? Qual è il significato del loro inserimento nella formazione scolastica? Come si valuta l'acquisizione delle competenze? Cosa cambia nel lavoro dell'insegnante? A tali domande il volume, rivolto agli studenti dei corsi di laurea per l'insegnamento e la formazione, nonché agli insegnanti, cerca di dare risposte solidamente documentate e criticamente avvertite sul piano teorico, nonché chiare ed operative su quello pratico. Il libro analizza il concetto di competenza, presenta un'ipotesi curricolare per sviluppare le competenze, discute i principali approcci teorici e formula un abbozzo paradigmatico per dare orientamenti chiari alla formazione delle competenze. La sezione antologica riporta brani tratti dalle più significative opere internazionali sul tema, introducendo il lettore a un ampio e articolato quadro teorico e metodologico.

Guida completa alla scelta del...

Edises

Non disponibile

19,00 €
Il volume rappresenta un utile strumento per una scelta consapevole del coso di laurea proponendo un percorso di orientamento che integra l'aspetto psico-attitudinale con le conoscenze pratiche sul mondo universitario. Organizzata in 4 parti, la Guida contiene il Questionario "Orientarsi per Scegliere" (O.p.S.), disponibile online nell'area riservata, che consente di valutare le caratteristiche della personalità e le attitudini richieste per ciascun corso in modo da scoprire quale area di studi sia più congeniale. Nella Parte prima vi è una descrizione dettagliata di come funzionano e sono organizzate le Università, come è strutturato il ciclo di studi, quali sono i corsi a numero chiuso, in che cosa consistono i test di ammissione e come affrontarli. La Parte seconda è dedicata alle classi di laurea triennali e magistrali a ciclo unico: materie di studio, sbocchi occupazionali, offerta formativa degli Atenei, modalità di accesso. Nella Parte terza viene analizzato il rapporto tra la laurea e il mercato del lavoro con i più recenti dati statistici sull'occupabilità dei laureati. La Parte quarta si occupa delle opportunità che offre l'istruzione superiore non universitaria.

Costruire il curricolo di istituto....

Mondelli Giacomo
Anicia (Roma) 2019

Non disponibile

25,00 €
L'intenzione prioritaria del presente volume è quella di ricontestualizzare l'azione progettuale di costruzione del curricolo di istituto all'interno dell'attuale momento culturale e istituzionale, caratterizzato dalla rivisitazione legislativa e organizzativa introdotta dalla Legge 107 del 13 luglio 2015. L'idea di fondo è costituita dalla volontà di individuare il senso, i significati e le connotazioni che assume, oggi, il curricolo di istituto nel più ampio e complesso territorio definito dal Piano Triennale dell'Offerta Formativa e, conseguentemente, di consolidarne la valenza progettuale in riferimento alla sempre più efficace erogazione del servizio pubblico di educazione e di istruzione da parte delle istituzioni scolastiche. Per fare ciò è necessario partire dalle ragioni che hanno reso necessaria l'emanazione stessa della Legge di Riforma 107/2015 provando a disegnare l'area del complessivo Piano dell'Offerta Formativa che deve costituire, nelle intenzioni del Legislatore, il motore del processo di riqualificazione dell'azione educativa e formativa, affidato alle istituzioni scolastiche a sostegno della loro autonomia.

Il curricolo verticale nella scuola...

libreriauniversitaria.it 2019

Non disponibile

22,90 €
Un Istituto comprensivo è composto da tre ordini di scuola (dell'infanzia, primaria e secondaria di primo grado) con caratteristiche molto diverse, talvolta difficili da raccordare. Ciò nonostante, il curricolo d'Istituto (o verticale) va costruito insieme, con l'apporto di tutti gli insegnanti. Su quali basi? Il gruppo Università-Scuola del Laboratorio RED (Ricerca Educativa e Didattica) dell'Università Ca' Foscari di Venezia, ha studiato e sperimentato, nelle pratiche formative, modelli aperti di progettazione del curricolo verticale per competenze, come proposto dalle Indicazioni nazionali, centrato sui nodi concettuali formativi, ovvero sui processi che sovrintendono agli apprendimenti nelle interconnessioni tra i multiformi potenziali formativi degli allievi e la ricchezza dei processi di conoscenza nei diversi ambiti disciplinari. Questo volume testimonia le analisi e i percorsi di ricerca-forma-azione nelle scuole, con gli insegnanti sperimentatori in classe.

L'arcipelago dei saperi....

Cambi F.
Mondadori Education

Non disponibile

10,60 €
L'arcipelago dei saperi. Progettazione curricolare e percorsi didattici nella scuola dell'autonomia. Vol. 2/4: Itinerari di sperimentazione in classe. Area scientifica.

L'arcipelago dei saperi....

Cambi F.
Mondadori Education

Non disponibile

15,90 €
L'arcipelago dei saperi. Progettazione curricolare e percorsi didattici nella scuola dell'autonomia. Vol. 2/5: Itinerari di sperimentazione in classe. Area tecnico-artistica.

Scuola, impresa, lavoro. Materiali...

Nascarella Salvatore
Loescher 2018

Non disponibile

6,00 €
Qual è il primo passo da compiere quando si vuole cercare un lavoro? Scrivere il curriculum vitae. No, non è il curriculum. Il primo passo da compiere è prepararsi: il curriculum vitae è uno strumento, una scatola da riempire.

Orientare ed orientarsi...

Ceriotti Laura Angela
Lampi di Stampa 2018

Non disponibile

17,80 €
Il contrasto alla disoccupazione giovanile deve partire dalla scuola. Con la recente riforma che ha sviluppato il tema dell'Alternanza scuola lavoro si è offerto un efficace, ma complesso, strumento operativo. Per questo gli autori, impegnati chi nel mondo della scuola e chi in quello del lavoro, hanno messo a punto uno schema didattico in tre tempi: il primo di preparazione, il secondo di esperienza sul campo e infine il terzo di analisi e valorizzazione delle competenze acquisite, in modo da aiutare i giovani nel loro cammino verso una futura occupazione lavorativa. Un'ampia documentazione ricca di modelli ed esempi sperimentati sul campo completa il volume suggerito a tutti gli stakeholders, interni ed esterni, dell'Alternanza scuola lavoro.

Competenze chiave per la...

Cerini G.
Tecnodid 2018

Non disponibile

28,00 €
Indicazioni nazionali e nuovi scenari. Didattiche per competenze. Percorsi per la sostenibilità. Criteri per la valutazione e certificazione.

Costruire il curricolo per competenze

Guastini Giuseppe
Europa Edizioni 2018

Non disponibile

16,90 €
L'apprendimento è un fenomeno comune a molti esseri viventi, utile allo sviluppo dell'individuo e della specie. Nell'uomo non è soltanto una funzione particolarmente evoluta ma in molti casi deve risultare conforme alle richieste della società: se voglio fare il giornalista non mi basta conoscere la lingua e le sue strutture, ma devo padroneggiare anche le strategie testuali e il trattamento stilistico secondo gli standard richiesti in questa professione. Un apprendimento conforme agli standard sociali viene spesso chiamato "competenza". Ma le competenze non esistono isolate, al contrario si integrano in sistemi; una delle migliori espressioni di tali sistemi è il curricolo. Questo libro fornisce criteri, modelli ed esempi per la definizione, classificazione e messa in opera delle competenze in ambito scolastico e una guida operativa da impiegare nella concreta pianificazione curricolare secondo il paradigma inclusivo.

Cultura inclusiva nella scuola e...

Catalfamo A.
Erickson 2017

Non disponibile

18,00 €
Il tema dell'inclusione scolastica coinvolge differenti punti di vista e piani di applicazione e rende indispensabile coniugare una riflessione teorica, riferita ai valori e al senso, con una riflessione di carattere pratico, riferita ai compiti della scuola e degli insegnanti. Il volume raccoglie i contributi di studiosi, ricercatori e operatori della scuola sull'argomento con l'obiettivo di restituirne proprio questa complessità. Gli interventi di carattere teorico ruotano attorno a tre principali assi: parole e direzioni di senso, organizzazione dei curricoli e contesto e comunità; chiude il volume una rassegna di buone prassi di inclusione scolastica descritte direttamente dalla voce dei dirigenti e docenti coinvolti nelle esperienze narrate.

Indicazioni didattiche in progress...

Marciano A.
Edises 2016

Non disponibile  
CONCORSI VARI

15,00 €
Il presente progetto considera la costruzione del "curricolo continuo" secondo i principi della valorizzazione di ciascun alunno in quanto persona e della reciprocità dei rapporti come crescita condivisa e corresponsabilizzante, appunto nella tematica trasversale delle Indicazioni nazionali "Cultura Scuola Persona" e con il supporto delle "Competenze digitali". La Rete "educo in Logos" che ha lavorato al Progetto è composta da Istituti comprensivi statali e un Istituto scolastico paritario. La trasversalità del curricolo, nella verticalizzazione dello stesso, ha mirato a creare una comunità professionale di rete all'interno della quale ci si è confrontati costruttivamente per realizzare un modello da applicare ad ogni disciplina e in tutti i percorsi di apprendimento, avvicinando anche gli stili, le diversità e le potenzialità di allievi appartenenti a contesti diversi ma con i medesimi traguardi formativi da raggiungere. Gli Istituti hanno adottato un linguaggio comune attraverso una didattica partecipata, attiva e metacognitiva, entro un percorso coerente nell'estensione verticale considerando comunque le peculiarità tra Scuola dell'Infanzia, Primaria e Secondaria di 1° grado.

Costruire il curricolo di istituto....

Mondelli Giacomo
Anicia (Roma) 2015

Non disponibile

22,00 €
Le Indicazioni che le scuole dell'infanzia e del primo ciclo si accingono ad adottare e a tradurre in concrete azioni di progettazione formativa e di intervento educativo e didattico, si situano in un momento particolarmente critico della vita del sistema scolastico nazionale. Pur considerando i suoi notevoli limiti, le sue innegabili inadeguatezze, persino le stesse disuguaglianze che la scuola ha, anche nel corso degli ultimi cinquant'anni, permesso e/o provocato, non ce la sentiamo di unirci al coro di chi vuol intonare un canto funebre alla scuola pubblica. La ragione di fondo risiede nel fatto che essa, pur tra le tante carenze, è indiscutibile che abbia ha promosso, da un lato, un'alfabetizzazione di base e, dall'altro lato, una serie di processi divenuti, nel tempo, patrimonio civile dell'intera comunità nazionale. La strada, dunque, che ha deciso di battere il nostro volume, dopo aver rintracciato, all'interno delle Indicazioni, le radici pedagogiche che le sostengono, le matrici di fondo di psicologia dell'apprendimento sulle quali si fondano, i fondamenti epistemologici che supportano la sua visione della cultura e della conoscenza.

La scuola europea tra istruzione e...

Frabboni F.
Franco Angeli 2013

Non disponibile

28,00 €
Questa Ricerca documenta l'Atlante dei curricoli di base - Scuola dell'infanzia, Scuola primaria e Scuola media - di sette Paesi del vecchio continente: Italia, Spagna, Francia, Germania, Inghilterra, Svezia e Finlandia. In aggiunta, l'Alto Adige in quanto teatro dell'indagine sul campo condotta dagli autori. L'ambito pedagogico dell'indagine pone al centro la dimensione "implicita" dei percorsi formativi europei. Parliamo delle forme nobili del pensiero che risiedono nei saperi endogeni dove hanno vita le formae mentis e la metaconoscenze. Se è vero che la Scuola è chiamata non solo a trasmettere cultura ma anche a ritrovare cultura, appare legittima la proposta pedagogica di accreditare ufficialmente nei comparti scolastici i saperi "impliciti", tendenzialmente trascurati - in quanto facoltativi - nei Programmi nazionali tanto da essere relegati negli anfratti degli apprendimenti curricolari. Contributi di Liza Centrone, Manuela Gallerani, Franco Frabboni, Gernot Herzer, Doris Kofler e Gerwald Wallnöfer. La ricerca è stata realizzata in collaborazione con l'Agenzia Apollis.

Curricolo per competenze: percorsi...

Castoldi Mario
Carocci 2013

Non disponibile  
DIDATTICA

25,00 €
Il tema del curricolo, troppo frettolosamente relegato a feticcio della pedagogia progressista degli anni ottanta-novanta, è ritornato al centro dell'attenzione, in particolare nel primo ciclo scolastico della scuola italiana, attraverso l'emanazione delle Indicazioni nazionali per il curricolo. Il contesto di autonomia che lentamente si sta realizzando nel nostro sistema scolastico consente di disporre dello sfondo più idoneo per raccogliere la sfida del curricolo e attualizzarla, in rapporto all'evoluzione del dibattito culturale sui processi di apprendimento/insegnamento e sulle modalità di progettazione organizzativa. L'intento del volume è fornire un percorso di elaborazione e un insieme di strumenti operativi utili alle scuole per affrontare la sfida proposta dalle Indicazioni nazionali.

Il nuovo concorso a cattedra. Le...

Campana Giovanni
Edises 2013

Non disponibile

24,00 €
Testo per la preparazione al concorso a cattedra e per l'esercizio dell'attività docente, le Nuove Indicazioni Nazionali per il curriculo 2012 vengono pubblicate dopo una accurata revisione. Il nuovo testo presenta numerose modifiche migliorative e novità di rilievo. Notevole l'impegno del documento di dare - rispondendo a requisiti di chiarezza e coerenza espositiva - una visione solida e insieme aperta, ampia, complessa sia delle esigenze e delle forme profonde dell'apprendere, sia di come esso si configuri nel contesto dinamico, multiplo, complesso dell'attuale società. In rapporto a ciò, anche la visione dell'azione pedagogica e didattica viene continuamente orientata a corrispondere a tale complessità dell'apprendimento, attraverso la realizzazione di un "ambiente di apprendimento", un contesto di attività e situazioni che rispetti e promuova la centralità dell'alunno. Forme interattive e collaborative di apprendimento e situazioni e metodi laboratoriali concorrono in modo molto significativo ad esaltare l'espressione delle proprie potenzialità da parte dell'alunno e a connotare l'apprendimento come attività costruttiva.

Progettazione curricolare e...

Lelli L.
Armando Editore 2013

Non disponibile  
DIDATTICA

19,00 €
Il volume prende le mosse dal programma d'esame incluso nel bando, trattando le problematiche, descritte distintamente per la scuola dell'infanzia, primaria e scuola secondaria di I e di II grado, relative alle discipline messe a concorso. Esso, mediante interventi di noti esperti, delinea un percorso tendenzialmente sistematico delle competenze disciplinari e metodologico-didattiche richieste ai docenti, sviluppando l'argomentazione in proiezione verticale, quasi sempre dalla scuola dell'infanzia alla scuola secondaria di II grado.

Curricolo e formazione in Bernard...

Guasti Lucio
AIMC 2013

Non disponibile

25,00 €
Il curricolo è l'ambito decisivo su cui si misura l'autonomia della scuola per la qualità dell'apprendimento degli studenti. Al di là del percorso istituzionale e sociale, nel libro si è scelto di far emergere ciò che è ritenuto essenziale per il percorso di costruzione della conoscenza e per lo sviluppo della formazione del soggetto.

Apprendimenti e competenze. Dalla...

Michelini M. C.
Franco Angeli 2012

Non disponibile

20,50 €
Il tema dello sviluppo delle competenze nell'ambito dei curricoli scolastici, oggetto di attenzione crescente nella scuola, ha ispirato il progetto "Apprendimenti e Competenze", alla base di questo volume, che illustra la riflessione sugli esiti della ricerca-azione in cui esso si è snodato. Inscrivendo il costrutto nell'orizzonte teleologico della cittadinanza, come chiave d'accesso per la partecipazione attiva e propositiva alla vita della società civile del terzo millennio, il testo coniuga l'idea di competenza con quella di apprendimento, muovendo dalla domanda centrale: "che cosa ostacola e che cosa favorisce lo sviluppo delle competenze?". A partire da essa la ricerca e il volume evidenziano che la fecondità e la problematicità di questo dispositivo stanno nell'introduzione di una nuova logica al modo consueto di fare scuola. Si valorizza il potenziale delle competenze, rispetto a un apprendimento maggiormente attivo, intelligente, trasferibile, assumendo consapevolezza circa i modi in cui questo venga suscitato e modificando intenzionalmente e profondamente il proprio agire.

Peer tutoring e orientamento...

Carci Giuseppe
Libellula Edizioni 2012

Non disponibile

12,00 €
La centralità assunta dall'istruzione e dalla formazione nell'ambito della "società della conoscenza" ha sollecitato le università europee a riformarsi e a farsi carico del successo formativo di ogni studente e a cercare di ridurre le inefficienze del sistema, legate anche alle forme della dispersione (abbandono, inattività, ritardo, scarsa spendibilità del titolo). Il testo esamina le diverse forme di supporto agli studenti universitari, soffermandosi in particolare sul servizio di peer tutoring, di cui si analizzano i fondamenti teorici e alcune applicazioni nelle università europee.

L'azione formativa «personalizzata»...

Curatola Annamaria
Anicia 2012

Non disponibile

19,00 €
Questo lavoro, nel suo insieme, intende mettere a fuoco, attraverso vari contributi che riflettono la diversità e l'eterogeneità culturale e scientifica dei loro autori, l'immagine reale di scuola, quella attuale, e soprattutto quella della scuola dell'infanzia e primaria, che presenta sì una qualche problematicità connotativa e non poche discrasie gestionali, ma che responsabilmente coglie e assume tutto il peso del proprio ruolo nel processo di realizzazione di un sociale moderno, più equilibrato e funzionale e, soprattutto, più a misura d'uomo.

Cercasi scuola disperatamente....

Dell'Oro Francesco
Apogeo 2012

Non disponibile

13,00 €
Il professor Dell'Oro, responsabile del Servizio Orientamento Scolastico del Comune di Milano, si rivolge ai genitori e agli studenti, ai dirigenti scolastici e agli insegnanti, facendo emergere ciò che sta alla base di queste problematiche. Offre loro una

Curricolo, competenze e valutazione...

Fandiño Pinilla Martha Isabel
Pitagora 2011

Non disponibile

14,00 €
Questo volume è dedicato ad alcuni argomenti chiave dell'odierno modo di pensare ai processi di insegnamento-apprendimento della matematica. Per prima cosa, c'è il problema di che cosa intendere per curricolo matematico; in un momento di continui cambi, tra programmi e varie indicazioni nazionali, si difende l'idea che un curricolo non è solo un elenco, ma un modo profondo di approcciare il problema non solo dell'insegnamento, ma anche dell'apprendimento della matematica. Come seconda cosa, l'autrice propone una visione assai personale di che cosa intendere con competenza matematica e con competenza in matematica. Infine, nella terza parte, si affronta il problema della valutazione, tema complesso, un processo più che un momento.

Adulti e lavoro. Una prospettiva...

Gargiulo Labriola Alessandra
Ed Insieme 2011

Non disponibile

20,00 €
L'autrice, ricercatrice di Pedagogia Generale e Sociale presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore, analizza gli scenari economici in continuo mutamento, con rinnovata attenzione al tema dell'educazione al lavoro e alla vita professionale dei giovani e degli adulti. Ragioni epistemologiche inducono ad accostare il lavoro ai suoi diversi significati secondo più prospettive (socio-economica, etica, antropologica, psicologica e pedagogica). Tale impostazione scientifica interdisciplinare motiva l'analisi del rapporto tra il lavoro e i diversi ambiti di vita: tra questi la famiglia costituisce un luogo fondamentale per fare crescere nei giovani la speranza e la fiducia di poter contare su un futuro migliore. È la missione e la misura della ricerca, condotta fra il "già" e l'esplorazione del "non ancora".

La riforma degli istituti tecnici....

Ribolzi L.
Laterza 2010

Non disponibile

18,00 €
La scuola italiana sta subendo una notevole trasformazione e i cambiamenti richiesti dalla riforma Gelmini interessano l'intero 'fare' della scuola: la sua organizzazione, i processi, le procedure, il sistema di coordinamento fra docenti, le modalità di progettazione e realizzazione delle attività proposte agli studenti per aiutarli a sviluppare e migliorare le loro competenze. Un volume che è insieme un'occasione di riflessione e un manuale applicativo: da un lato fa il punto sulle innovazioni introdotte dalla riforma nella scuola secondaria di secondo grado, con particolare riferimento agli istituti tecnici, e sulle ricadute sulle attività delle scuole, sia a livello organizzativo che a livello della programmazione e della erogazione del servizio formativo; dall'altro propone un percorso operativo, con i relativi riferimenti normativi e metodologici, e illustra le 'buone pratiche', tutte quelle azioni già messe in campo in diverse scuole e che possono essere considerate degli strumenti pronti per l'uso. In questa seconda parte del libro sono esposte, fra l'altro, anche le ragioni delle proposte, i vincoli normativi di riferimento, la presentazione della procedura per realizzare la 'buona pratica' e i progetti fatti da alcuni istituti.

Metodo per progettare il curricolo...

Monasta Attilio
Carocci 2010

Non disponibile

15,00 €
Con la riforma della scuola secondaria di secondo grado, il processo di trasformazione dell'ordinamento scolastico, iniziato nel 1997, giunge a conclusione. A dieci anni dall'entrata in vigore del regime di autonomia delle istituzioni scolastiche e dalla fondazione dell'agenzia di consulenza scolastica e formazione ARISTEIAONLINE, gli autori illustrano il modello di costruzione del curricolo e di valutazione dei risultati di apprendimento, che hanno collaudato nel decennio con più di 130 istituti scolastici di ogni ordine e grado, con interventi, anche di lunga durata, di formazione di insegnanti e dirigenti scolastici.

Il curricolo verticale dai 3 ai 14...

Gambula G.
Franco Angeli 2010

Non disponibile

21,00 €
Frutto di un lavoro di progettazione e realizzazione sperimentata sul campo, i materiali didattici raccolti in questo volume offrono un modello innovativo di curricolo dai 3 ai 14 anni e un metodo di lavoro, fedele alle Indicazioni nazionali del 2007, che si ancora ai principi guida ad esse sottese, ovvero: l'attenzione alla persona che apprende in una società complessa, dove i saperi si costruiscono attraverso l'attivazione di una didattica laboratoriale; l'approccio trasversale alla conoscenza, ancorando i saperi disciplinari agli ambiti metodologici e culturali; il focus sugli aspetti cognitivi e socio affettivi, operando una forte saldatura e coerenza profonda tra competenze cognitive, meta-ognitive e competenze di cittadinanza; la rivisitazione della concezione di verticalità lineare per affermare visioni più olistiche per l'attivazione di percorsi ispirati alla ricorsività; la rinuncia a inseguire una miriade di competenze, per puntare su pochi ma significativi obiettivi per lo sviluppo di competenze strutturate coerenti con gli assi di testualità basati su: percepire (nel senso di: individuare, riconoscere, attribuire significato a segni, frasi, discorsi, testi), catalogare (nel senso di: confrontare, classificare, rappresentare), formulare ipotesi, risolvere problemi. Il testo si rivolge dunque agli insegnanti della scuola di base scuola dell'infanzia, elementare, media - ma anche ai dirigenti scolastici e a operatori della formazione.

Curricolo e intercultura. Problemi,...

Capperucci Davide
Franco Angeli 2010

Non disponibile

37,50 €
La costruzione del curricolo e la promozione dell'intercultura rappresentano due sfide importanti che la scuola di oggi è chiamata ad affrontare. La scuola del terzo millennio, infatti, deve connotarsi come una scuola in grado di sviluppare conoscenze e competenze personali mediante la piena valorizzazione delle diversità individuali e la promozione di una didattica centrata sulla qualità dell'offerta formativa e sull'inclusività. Tutto questo richiede agli operatori della scuola un impegno costante verso la costruzione di una professionalità critica ed aggiornata, sia sul piano teorico che metodologico-didattico, al fine di innalzare l'efficacia della formazione scolastica e renderla accogliente per tutti. Il presente lavoro vuol essere un'occasione di riflessione e un supporto didattico-operativo per tutti coloro che, in qualità di studiosi, docenti, educatori, studenti, hanno a cuore le questioni legate alla progettazione del curricolo e all'educazione interculturale.

La dimensione metodologica del...

Baldacci Massimo
Franco Angeli 2010

Non disponibile

21,00 €
Il metodo didattico è da sempre un aspetto fondamentale dell'insegnamento. Esso, però, viene spesso inteso in maniera unilaterale, ora puramente empirica, ora del tutto teorica. Da un lato, il metodo viene semplicemente identificato con lo stile di lavoro del docente; dall'altro, si pone come una "dottrina" (non di rado dogmatica) che detta in modo prescrittivo le operazioni didattiche (spesso in forme rigide, difficilmente applicabili alla realtà educativa). In questo modo, teoria e prassi non s'incontrano, e la pratica didattica non progredisce. Il volume, che si rivolge agli insegnanti di ogni grado scolastico e agli studenti dei corsi di formazione dei docenti, propone un approccio per "modelli", capace tanto di dare una base teorica all'insegnamento, quanto di indicare principi procedurali in grado di guidarlo fattivamente. Dopo aver esaminato il modello formale del metodo (che ne fonda il valore sulle sue caratteristiche intrinseche), quello disciplinare (che mette al centro il sapere) e quello psicologico (che privilegia il discente), si giunge a prospettare un modello complesso, di cui si cerca di mostrare la maggiore forza teorica e pratica. Infine, si espongono i principi procedurali elaborati in base a tale modello, e li organizza in vista della loro applicazione ai vari momenti della prassi didattica: dalla formulazione del piano annuale, alla progettazione delle unità didattiche e al loro svolgimento in classe.

Per una scuola amica. Curricoli...

Miletto R.
Alpes Italia 2010

Non disponibile

29,00 €
Nelle conclusioni del libro si racconta di un re, di uno dei tanti re delle favole che ci avvicinano, con il semplice sorridere, alla saggezza della vita. Un re che voleva essere giusto con tutti i suoi sudditi, essendo uguale con tutti ma fallendo ad ogni suo buon tentativo. Un re al quale risponde Sberleffo, il suo saggio buffone di corte, di fronte all'ultima delusione: "Ma insomma!" gridò stizzito il re "come farò a trattare tutti allo stesso modo?" "Maestà" disse Sberleffo "per trattare tutti allo stesso modo bisogna prima di tutto riconoscere che ciascuno è diverso dagli altri". "La giustizia non è dare a tutti la stessa cosa, ma dare a ciascuno il suo". La ricchezza del tessuto di cui è fatto questo bel libro sta proprio nel far vedere la maestosità della montagna e far comprendere come sia possibile, imparando a cercare, scoprire il sentiero che permette di risalirla: ciascun sentiero un progetto, ciascun progetto una meta. E tanti progetti tutti ancorati alla medesima certezza, quella per cui è solo attraverso una speciale relazione mediativa che un bambino speciale, come lo sono tutti i bambini, può essere messo in grado di sviluppare al meglio le sue capacità.

Come preparare il curriculum vincente

Amadori Alessandro
Giunti Editore 2009

Non disponibile

10,00 €
Dagli esperti del Sole 24 Ore una guida pratica e completa per: preparare il proprio curriculum e la lettera che lo accompagna; catturare l'attenzione di chi legge; emergere fra centinaia di candidati.