Formazione degli insegnanti

Filtri attivi

Metodologie e tecnologie didattiche innovative....

Barca Alessandro; Tripaldi Mariella
Nld Concorsi - 2019

Disponibilità Immediata

38,00 €
Una completa e compiuta fusione di conoscenze e competenze didattiche è quello che si chiede oggi alla nuova generazione di docenti che si preparano ad affrontare il nuovo Concorso Ordinario 2019. La nuova realtà scolastica, in continuo aggiornamento, richiede ai docenti che si apprestano a sostenere il concorso, non solo una preparazione completa nelle singole discipline scolastiche ma anche un'autentica attitudine all'insegnamento. Il presente volume nasce con l'obiettivo di aiutare l'aspirante docente ad affrontare le prove dei nuovi concorsi a cattedra, ove, nel corso della prova scritta, sia prevista la risoluzione di quesiti a carattere metodologico-didattico, che mirano ad accertare la conoscenza degli strumenti pratico-didattici a disposizione del docente. L'obiettivo del volume è quello di fornire al candidato i principali strumenti per districarsi, senza difficoltà, tra la didattica tradizionale e quella digitale, individuando la metodologia maggiormente corrispondente all'esigenza dello studente. Un'accurata analisi è, inoltre, dedicati all'inclusione scolastica mediante la quale è facilmente individuabile la strategia da attuare in tutti quei casi che richiedono una maggiore attenzione da parte del docente. Ala luce di queste premesse, questo manuale, dedicato a tutti i concorsi a cattedra, ha l'ambizione di proporsi come uno strumento per la preparazione al concorso completo, essenziale e versatile; un valido mezzo per delineare in modo esaustivo il profilo del futuro docente. Il volume, strutturato in tre aree, individua, in maniera interdisciplinare, le singole competenze richieste all'aspirante docente: Area I: l'analisi dei processi cognitivi, quali la percezione ed il linguaggio, gli approcci e i contributi psicopedagogici finalizzati all'apprendimento, nonché gli stili cognitivi che consentono di individuare le strategie idea i per un apprendimento efficace; Area II: il sistema scolastico italiano, la progettazione e la formazione delle competenze e l'individuazione degli ambiti di intervento, indispensabili per la strutturazione di un percorso personalizzato ad hoc per ciascun alunno; Area III: un excursus sulla struttura dell'ordinamento scolastico italiano, soffermandosi sull'organizzazione del personale scolastico ed i relativi profili di responsabilità nella scuola, terminando nella disciplina dell'inclusione scolastica, per apprendere le conoscenze e le competenze indispensabili ai fini del superamento del concorso. Il volume, infine, si conclude con due importanti sezioni: l'approfondimento bibliografico, utile per completare e approfondire la propria preparazione; il glossario, indispensabile per riconoscere la terminologia ed il frasario scolastico.

Il manuale dell'expert teacher. 16 competenze...

Ianes Dario; Cramerotti Sofia; Biancato Laura
Erickson - 2019

Disponibilità Immediata

20,00 €
Per essere un buon insegnante non è più sufficiente, come un tempo, «insegnare bene»: occorre sviluppare competenze che comprendano, oltre alla padronanza dei contenuti disciplinari e didattici, abilità relazionali, di gestione della classe e dei gruppi, di progettazione, comunicative, creative e digitali. Nasce a questo scopo il progetto Expert Teacher del Centro Studi Erickson: un nuovo modello di sviluppo professionale basato sulle competenze, in un'ottica di miglioramento permanente e formazione continua.

I bisogni educativi speciali. Una guida critica...

Dovigo F. (cur.); Pedone F. (cur.)
Carocci - 2019

Disponibilità Immediata

17,00 €
Quale dovrebbe essere la formazione degli insegnanti in prospettiva inclusiva? Quali sono la didattica, il curriculo e la valutazione per gli allievi con "bisogni educativi speciali" e che rapporto si instaura con le loro famiglie? La categoria dei BES è stata ufficialmente adottata nella scuola italiana alla fine del 2012: a distanza di anni, il libro fa il punto su come si sia affrontata l'ardua sfida di educare una popolazione scolastica sempre più diversificata. Tramite interviste semi-strutturate realizzate con insegnanti e dirigenti di quattro regioni italiane si è provato a comprendere quali siano stati i suoi effetti in termini di progettazione e intervento. Identificare gli ostacoli all'inclusione in Italia è infatti la premessa per immaginare nuove possibilità operative e per identificare nuove "richieste" di politiche educative in grado di sostenere gli insegnanti nel loro sforzo verso un'inclusione effettiva.

La prova orale per lingua inglese. Classi di...

Edizioni Giuridiche Simone - 2018

Disponibilità Immediata

28,00 €
Le nuove procedure per il reclutamento degli insegnanti (concorsi a cattedra e FIT) sono finalizzate ad accertare: non solo la padronanza dei contenuti disciplinari; ma anche la capacità di trasmissione degli stessi e le relative competenze di progettazione didattica. In quest'ottica, assume fondamentale importanza nella preparazione del candidato acquisire le conoscenze necessarie per progettare un'efficace simulazione di lezione in aula, individuando fra l'altro: i destinatari dell'intervento didattico; gli ambienti di apprendimento; i tempi; i prerequisiti necessari; gli obiettivi finali; i raccordi interdisciplinari; gli strumenti di verifica adeguati. Questo volume, indirizzato a quanti si apprestano a sostenere le prove di concorso per le classi: A24 - Lingue e culture straniere negli istituti di istruzione secondaria di secondo grado - Inglese (ex A346); A25 - Lingua inglese e seconda lingua comunitaria nella scuola secondaria di primo grado - Inglese (ex A345), fornisce tutti gli strumenti necessari per organizzare una valida Unità di Apprendimento (UdA)/ Lezione simulata, allo scopo di poter dimostrare: la padronanza delle tecniche pedagogiche riguardanti la trasmissione delle conoscenze; il controllo dei mezzi didattici a disposizione. Nello specifico, il volume e organizzato nel modo seguente: Parte I, dedicata alla progettazione educativo-didattica. In essa si affrontano, su un piano generale e teorico, le tematiche concernenti la "macro" e "micro" progettazione, al fine d'inquadrare la programmazione didattica all'interno dei binari normativi per essa previsti: - Indicazioni Nazionali, - Linee Guida, - PTOF, - curriculo obbligatorio; Parte II, che illustra, sotto un profilo maggiormente operativo, la programmazione di una lezione, delineando tutti i passaggi e gli elementi indispensabili per realizzare una "simulazione efficace", compresa una sintetica guida all'utilizzo di PowerPoint, funzionale alla presentazione con slide dell'unita di apprendimento; Parte III (Teaching-Learning Unit/Lesson Plan Model di Lingua Inglese), nella quale, per entrambe le classi di concorso, proponiamo diversi esempi di Unità di Apprendimento/ Lezioni sviluppate in tutti i dettagli. Il volume prosegue online, dove sono disponibili: altre proposte di UdA; un modello personalizzabile di lezione simulata in PowerPoint.

Motivare alla conoscenza. Teacher education

Tempesta Marcello
La Scuola - 2018

Disponibilità Immediata

18,00 €
Il rapporto tra motivazione scolastica e formazione degli insegnanti è un nodo fondamentale per i sistemi d'istruzione nel prossimo futuro. Numerosi analisti sociali mettono in evidenza la crescente disaffezione giovanile verso le pratiche scolastiche ereditate dal '900 e la crescente fatica del mondo adulto nell'assumersi il compito di aiutare i nati nel nuovo millennio a scoprire autonomamente perché valga la pena addentrarsi nel cammino della conoscenza. Questo volume, individuando le questioni educative fondamentali e le linee strategiche di una proposta formativa, propone di ridefinire la questione pedagogica della motivazione scolastica lungo un duplice asse: la centralità della cultura della relazione educativa e della motivazione scolastica nella multiforme professionalità del docente contemporaneo (con la conseguente necessità di una formazione in tal senso nei percorsi di Teacher Education, sia iniziale che in servizio); la centralità del lavoro sulla motivazione intrinseca alla conoscenza (con la conseguente necessità di evitare approcci retorici o moralistici, in favore di percorsi centrati sulla curiosità epistemica e sul bisogno di crescita del soggetto nel suo rapporto con il mondo).

TFA Insegnante di sostegno. Nella scuola...

Edizioni Giuridiche Simone - 0

Disponibilità Immediata

36,00 €
Il manuale si rivolge a coloro che intendono sostenere le prove per l'accesso ai Corsi di specializzazione per le attività di sostegno didattico agli alunni con disabilità nella scuola secondaria di I e II grado. Viene offerta un'ampia trattazione di tutti gli argomenti oggetto delle prove selettive e una vasta gamma di test, strutturati sul modello delle prove ufficiali somministrate nei precedenti cicli di specializzazione. Nella trattazione teorica vengono affrontati tutti gli aspetti che concorrono a delineare il profilo del docente specializzato per le attività di sostegno, con approfondimenti relativi alla psicopedagogia dello sviluppo e rimandi puntuali alle metodologie e alle pratiche didattiche orientate all'inclusione. La classificazione delle problematiche psicopatologiche dell'età evolutiva tiene conto dei più recenti contributi offerti dalla manualistica internazionale ed è aggiornata alla V edizione del DSM (Manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali). Il volume si compone di quattro parti: Parte I: Legislazione scolastica. Parte II: Competenze psico-pedagogiche e didattiche. Parte III: Conoscenza dei bisogni educativi speciali e delle disabilità. Parte IV: Strumenti esercitativi: con test a risposta multipla che ricalcano gli argomenti oggetto delle selezioni ufficiali, quesiti a risposta aperta oggetto della prova scritta e esempi di test ufficiali somministrati nelle ultime sessioni d'esame. Il manuale è aggiornato alle più recenti novità normative tra cui il D.Lgs. 13-4-2017, n. 66 e da ultimo la L. 30-12-2018, n. 145 (Legge Bilancio 2019). Il volume è, infine, arricchito di un software online con migliaia di quiz per la simulazione della prova d'esame e ulteriori materiali di approfondimento accessibili mediante il QR code inserito nel volume.

Formazione iniziale e reclutamento degli...

Magni Francesco
Studium - 0

Disponibilità Immediata

19,50 €
In Italia ad ogni inizio di anno scolastico il solito ormai quasi cinquantennale balletto dei "supplenti". La precarietà del corpo docente è divenuta ormai sistemica. Del resto, soprattutto in determinate discipline e aree geografiche del paese, gli aspiranti docenti sono lasciati in balìa di procedure di selezione incerte e farraginose. Ma come è stato possibile arrivare a una simile situazione? Qual è stato il percorso storico, nel nostro Paese, della formazione iniziale e del reclutamento degli insegnanti? Quanto pesa ancora questo percorso sulle scelte di oggi? Perché? Quali sono i paradigmi pedagogici non anacronistici che possono invece sottendere una formazione iniziale ed un reclutamento dei docenti che raccolga la sfida dei tempi? Perché, in particolare, rivendicare, per questo, una strutturale circolarità tra teoria e pratica, tra scuole e università, tra orientamento educativo e professionale? E, infine, perché il contrario non solo è inattuale, ma autolesionistico?

TFA Insegnante di sostegno. Comptenze...

Edizioni Giuridiche Simone - 2019

Disponibile in 3 giorni

25,00 €
Con il D.M. 21 febbraio 2019 il MIUR ha dato avvio ai percorsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno didattico agli alunni con disabilità nella scuola dell'infanzia, nella scuola primaria, nella scuola secondaria di I e II grado, per complessivi 14.224 posti. La prova di accesso ai corsi, organizzati dai vari atenei, si articola in un test preliminare e una prova scritta di contenuto «disciplinare» e una prova orale anch'essa di contenuto «disciplinare». La prova preliminare consiste in un test con 60 quesiti a risposta multipla volti a «verificare le conoscenze didattiche, psicopedagogiche e giuridiche relative al profilo dell'insegnante di sostegno e il possesso delle necessarie abilità linguistiche. In particolare almeno 20 dei predetti quesiti sono volti a verificare le competenze linguistiche e la comprensione dei testi in lingua italiana. Se per le competenze più specifiche del profilo, il candidato può probabilmente maturare una preparazione su un manuale specifico, per quelle linguistiche potrebbe incontrare difficoltà soprattutto in relazione all'esiguo tempo che si ha a disposizione nello svolgimento della prova. La risoluzione dei quesiti concernenti le competenze linguistiche e la comprensione dei testi necessitano, infatti, dell'acquisizione di alcune tecniche di risoluzione, non sempre intuitive, e soprattutto di un grande «allenamento» per acquistare velocità nell'individuazione della risposta esatta. Questo volume vuole, dunque, fornire al candidato tutti gli strumenti per affrontare i test di logica linguistica che numerosi gli verranno assegnati in sede di esame. Alle precedenti selezioni per TFA, i quesiti sulle abilità linguistiche erano focalizzati su un'unica tipologia, quella della Comprensione dei brani, a cui in questo volume dedichiamo ampio spazio (tutta la parte prima). Tra i vari quesiti presentati in sede di prova e associati al brano da leggere, vi erano però alcune tipologie di quesiti di logica verbale diverse, quali analogie, sinonimi e contrari ecc. Il testo è perciò suddiviso in due parti: la prima parte è dedicata alla Comprensione dei Brani. Ad una parte teorica utile per apprendere le tecniche di risoluzione veloce seguono centinaia di quiz a difficoltà progressiva e con risposta commentata. Una sezione è dedicata ai test assegnati nelle più recenti selezioni nella scuola, e soprattutto ai test ufficiali dei precedenti TFA; la seconda parte è invece dedicata alle altre tipologie di quesiti di logica linguistica, che come detto, spesso compaiono associati a quelli di comprensione verbale, tutti volti a verificare le competenze linguistiche dei candidati (analogie, sinonimi e contrari, serie di termini, comprensione e ragionamento verbale ecc.), anch'essi completi di parte teorica e risposta commentata. In appendice un'ulteriore selezione di alcune delle prove ufficiali del TFA 2016-2017. Completa il volume un software, scaricabile tramite il QRcode, per esercitarsi con i quiz e brani del testo e cimentarsi con infinite simulazioni.

La sfida del «caso» Inghilterra. Formazione...

Magni Francesco
Studium - 2018

Disponibile in 3 giorni

16,50 €
L'evoluzione storica, i paradigmi pedagogici e l'attuale conformazione del sistema di formazione iniziale e di reclutamento degli insegnanti in Inghilterra dovrebbe suscitare numerosi spunti di riflessione per noi italiani. E forse, speriamo, anche di azione. Tra gli aspetti più interessanti, la pluriformità dei percorsi di accesso all'insegnamento, il rapporto sistematico tra teoria e pratica, le forme di collaborazione tra istituzioni scolastiche e università. Questi e altri elementi contribuiscono a formare un modello molto distante da quello non solo vigente nel nostro Paese, ma anche in fase di attuazione dopo la legge 107/2015. In Italia, infatti, continua a regnare un centralismo che prevede percorsi di formazione iniziale per gli insegnanti uniformi, lunghi, costosi e incerti, una faticosa e alambiccata relazione tra teoria e pratica, una mai interrotta diffidenza tra scuola e università. Allora perché non guardare come si risolvono in casa d'altri gli stessi problemi quantitativi e qualitativi che abbiamo anche noi? Il caso inglese fornisce numerosi spunti in proposito. Per non ripetere errori del passato e affrontare al meglio le sfide del futuro.

L'innovazione nella scuola. Per la formazione...

Scurati C. (cur.); Biraghi G. (cur.)
La Scuola - 2017

Disponibile in 3 giorni

14,50 €
Un'antologia critica dei testi di un maestro della pedagogia italiana, Cesare Scurati, per proporre i tratti salienti del suo pensiero alla riflessione di insegnanti, dirigenti scolastici e studenti universitari che si avviano all'insegnamento. L'educazione della persona, il curricolo, il rapporto con il territorio, l'autonomia scolastica e la formazione professionale sono le sezioni che compongono il repertorio di brani in cui il lettore potrà ritrovare idee, suggestioni e suggerimenti che, conservando ancora una freschezza propositiva, costituiscono uno strumento utile per la formazione iniziale e l'aggiornamento in servizio. I saggi critici - di Pierpaolo Triani, Graziano Biraghi, Michele Aglieri, Sonia Claris, Damiano Felini, Evelina Scaglia - accompagnano nelle letture, proponendo alcune chiavi interpretative: le origini del pensiero di Scurati, i tratti della sua idea di scuola e della professionalità dell'insegnante, i segni di futuro che, fin dalle origini del suo pensiero pedagogico, lo hanno spinto a ricercare nei media le linee di un continuo rinnovamento del senso educativo della scuola.

La didattica tra storia e ricerca

Zanniello Giuseppe
Armando Editore - 2016

Disponibile in 3 giorni

15,00 €
Il libro è stato scritto per chi intende svolgere a scuola un tipo di ricerca didattica che veda gli insegnanti come attivi sperimentatori in classe. Sono presentate delle forme di collaborazione tra scuola e università che hanno innovato le pratiche educative. Il riferimento alle recenti ricerche italiane in campo didattico e ad alcuni studiosi che le hanno promosse è funzionale all'individuazione del campo, dell'oggetto, del metodo e di canoni della Didattica come scienza del processo di insegnamento-apprendimento.

Tirocinio formativo attivo. Matematica e...

Bouché L.
Maggioli Editore - 2016

Disponibile in 3 giorni

34,00 €
Il volume è indirizzato a quanti intendono accedere al Tirocinio Formativo Attivo per ottenere l'abilitazione all'insegnamento nelle classi: A20 Fisica (ex A038) A26 Matematica (ex A047) A27 Scienze matematiche applicate (ex A048) A28 Matematica e Scienze (ex A059) A47 Matematica e Fisica (ex A049)A50 Scienze naturali, chimiche e biologiche (exA060). Il testo copre tutto il programma oggetto di insegnamento per tali classi di concorso e si articola in Parti: Matematica (Insiemi e logica, Geometria euclidea, Geometria analitica, Analisi matematica, Statistica e probabilità, Matematica finanziaria); Fisica (Grandezze fisiche e unità di misura, Vettori e scalari, Cinematica, Dinamica, Equilibrio dei corpi rigidi, Lavoro ed energia, Moto oscillatorio e molle, Gravitazione universale, Onde, Fluidi, Ottica geometrica, Temperatura e calore, Leggi dei gas, Termodinamica, Elettricità, Magnetismo ed elettromagnetismo); Scienze naturali, chimiche e biologiche (Chimica, Biologia e Microbiologia, Scienze della Terra, Geografia). Per ciascuna delle materie, il volume offre un sintetico ed aggiornato panorama per permettere al candidato di richiamare le nozioni fondamentali delle competenze disciplinari oggetto delle prove (preselettiva, scritta e orale).

Tirocinio formativo attivo. Scienze umane e...

Autieri M.
Maggioli Editore - 2016

Disponibile in 3 giorni

37,00 €
Il volume è indirizzato a quanti intendono accedere al Tirocinio Formativo Attivo per ottenere l'abilitazione all'insegnamento nelle classi: A18 Filosofia e Scienze umane (ex AO36); A19 Filosofia e Storia (ex A037). Il testo si suddivide in: una prima sezione di test volti a verificare le competenze linguistiche e la comprensione di brani (sinonimi, contrari, analogie, comprensione di testi e di tabelle, logica); questa sezione è preceduta da brevi richiami di grammatica, utili per fugare dubbi sul piano ortogrammaticale e sintattico; una seconda sezione, articolata in questionari che mirano a verificare le conoscenze sulle discipline oggetto di insegnamento della classe di concorso: Filosofia (Antica e Medievale, Moderna, Contemporanea); Storia (Antica, Medievale, Moderna, Contemporanea, Cittadinanza e Costituzione); Scienze umane (Pedagogia e didattica, Psicologia, Sociologia e Antropologia). Per ciascuna delle discipline, il volume offre una vasta gamma di domande a risposta chiusa con 4 opzioni, di tipologia analoga a quelle previste per il test preliminare. Ciascuno dei quesiti è accompagnato da ampie e accurate spiegazioni che consentono un veloce e proficuo riepilogo dei principali punti di ciascuna disciplina oggetto della prova. Sul sito moduli.maggioli.it è disponibile il software per prepararsi alla prova preselettiva ed effettuare infinite simulazioni con le modalità delle prove reali.

1 TFA. Competenze linguistiche e comprensione...

Rescigno Olimpia
Edises - 2016

Disponibile in 3 giorni

26,00 €
Questo volume è finalizzato alla preparazione del test di verifica delle abilità linguistiche e di comprensione testuale previsto nella fase preliminare dell'ammissione al TFA (Tirocinio Formativo Attivo) e consente di verificare il proprio livello di preparazione, ripassare alcuni concetti di base ed esercitarsi mediante lo svolgimento di quesiti di tipologia analoga a quelli della prova preliminare. Il volume comprende: sintetici richiami delle principali nozioni di grammatica italiana; analisi linguistica e comprensione dei testi; esercitazioni finali; ampia rassegna di prove ufficiali commentate (sia del 2012 che del 2014); software di simulazione.

Insegnanti, diversità culturale, questioni di...

Roverselli Carla
Anicia (Roma) - 2015

Disponibile in 3 giorni

19,50 €
In questo libro si considera la formazione degli insegnanti per ciò che riguarda la loro sensibilizzazione alla diversità culturale e alle questioni di genere. Gli insegnanti italiani non mancano di sensibilità alle questioni culturali e di genere ma a questi temi non viene lasciato quasi nessuno spazio nel periodo della loro formazione. Eppure una maggiore attenzione a tali argomenti sarebbe utile, non solo perché gli alunni provenienti da altre culture sono in numero rilevante, ma anche perché tali questioni accendono gli animi e, specialmente se poco note, vengono affrontate più emotivamente che razionalmente. Nella prima parte del libro si prende in considerazione la formazione interculturale degli insegnanti e si esamina la problematicità dell'educazione alla dimensione di genere nella loro formazione, specie nel contesto italiano. Nella seconda parte si presentata la figura e il pensiero di una sociologa marocchina - Fatema Mernissi - con una duplice finalità: approfondire una cultura diversa da quella occidentale e presentare, attraverso una voce femminile, la complessità delle problematiche che si incontrano nel promuovere l'uguaglianza di genere. La conoscenza di Fatema Mernissi permette dunque di approfondire la dimensione di genere e la dimensione culturale: i temi da cui siamo partiti.

Didattica e scuola

Gherardi Vanna
CLUEB - 2013

Disponibile in 3 giorni

12,00 €
Formare professionalmente l'insegnante, conseguire l'obiettivo di insegnanti come professionisti della didattica, è strada obbligata per qualsiasi processo di innovazione della scuola. Questo libro, finalizzato alla trattazione di elementi base della didattica nella scuola, intende offrire ai futuri insegnanti una selezione di temi della ricerca in didattica di rilievo per la maturazione di un agire consapevole nell'insegnamento. I temi trattati dal testo riguardano l'idea di professionalità estesa dell'insegnante che agisce coinvolgendo l'allievo in modo attivo e motivante nel percorso di conoscenza che contribuisce a costruire. L'insegnante avrà un ruolo di "facilitatore", di "organizzatore" di saperi, sarà capace di creare condizioni favorevoli all'apprendimento attraverso un saper fare motivante che insegua la benevolenza degli allievi e crei un clima di benessere che è la condizione ideale per comunicare il gusto dell'imparare.

Ricercare e riflettere. La formazione del...

Mortari Luigina
Carocci - 2009

Disponibile in 3 giorni

17,80 €
In questo momento di crisi del sistema formativo italiano e di riforme sui sistemi di formazione universitaria dei docenti di ogni ordine e grado, è quanto mai necessaria una riflessione sistematica sul tema della teacher education da una prospettiva rinnovata che tenga conto degli studi e delle sperimentazioni prodotti a livello internazionale. Il testo presenta una proposta di formazione del docente inteso come ricercatore-pratico, capace di costruire sapere a partire dalla riflessione sull'esperienza. Nell'orizzonte della filosofia pragmatista vengono individuati temi e modi di formazione che sappiano promuovere l'acquisizione di metodi di ricerca applicabili al mondo dell'educazione e contesti di apprendimento finalizzati allo sviluppo della pratica riflessiva.

Psicologia per l'insegnamento

Cacciamani Stefano
Carocci - 2009

Disponibile in 3 giorni

12,00 €
Quali competenze psicologiche devono avere gli insegnanti della scuola di oggi e di domani? Come promuovere la motivazione degli studenti? In che modo organizzare la classe come "gruppo che apprende"? Come usare le tecnologie digitali per costruire ambient

Media e tecnologia per la didattica

Ardizzone Paolo
Vita e Pensiero - 2008

Disponibile in 3 giorni

25,00 €
La società dell'informazione pone all'insegnante nuovi e stimolanti problemi. Mutano i consumi e le pratiche relazionali dei giovani, si modificano le strategie di elaborazione e di reperimento della conoscenza, l'elaborazione culturale sempre più si dimos

E-learning e formazione degli insegnanti

Panciroli Chiara
Junior - 2007

Disponibile in 3 giorni

12,80 €
Quando si coniugano i termini e-learning e formazione e si riflette sul significato delle tecnologie educative l'attenzione si sposta necessariamente su più livelli di analisi. L'immagine che ne scaturisce è quella di una figura poliedrica in cui ogni faccia rappresenta uno di questi aspetti. La prima parte del volume prende in esame in modo critico questi differenti livelli attraverso un'ampia analisi delle diverse linee interpretative e dei modelli tecnologici proposti dai numerosi studiosi che partecipano al complesso e affascinante dibattito su nuove tecnologie e educazione. La seconda parte, di natura metodologico-pratica, propone una rassegna ragionata di strumenti e ambienti per qualificare la formazione degli insegnanti e ampliare le pratiche didattiche scolastiche.

Formare gli insegnanti professionisti. Quali...

Armando Editore - 2006

Disponibile in 3 giorni

25,00 €
Il presente testo, risultato di contributi diversi, offre come elemento di forza una pluralità di approcci ai grandi problemi della formazione (approcci pedagogici, psicologici, sociologici, psicoanalitici, antropologici, ecc.) e fornisce, al tempo stesso, agli insegnanti e ai professionisti della formazione, "strumenti" per la loro attività.

Cooperative learning: istruzioni per l'uso

Matini Claudia; scintille.it (cur.)
La Fonte - 2019

Non disponibile

13,90 €
"Cooperative Learning: istruzioni per l'uso" è un manuale, utilizzabile in tutti gli ordini scolastici, che vuole sostenerti nel miglioramento delle tue abilità professionali di gestione della classe utilizzando una metodologia didattica attiva e partecipativa. Se credi che fare l'insegnante sia una professione e non solo un mestiere, troverai utile la lettura di questo manuale che ti farà sperimentare, fin da subito, modalità semplici ed efficaci di organizzare la classe in piccoli gruppi cooperativi per attività di apprendimento.Crescere in una competenza non è semplice, richiede tempo, esercizio e riflessione. Il Cooperative Learning non fa miracoli. Ma aiuta, tanto.

Kit TFA sostegno scuola secondaria di I e II...

Nld Concorsi - 2019

Non disponibile

40,00 €
Il Volume comprende: - Domande a risposta aperta per la prova scritta - Simulazione di risposte per la prova orale - Focus su questioni motivazionali individuali.

TFA. Tirocinio formativo attivo 2019. Prova...

Barca Alessandro; Tripaldi Mariella; Marchini Francesco
Nld Concorsi - 2019

Non disponibile

25,00 €
Il volume è articolato in tracce svolte e domande a risposta aperta (per la prova scritta), utili anche come simulazioni di domande e risposte (per la prova orale), ed è diviso in cinque parti: PARTE I: La storia e la legislazione nel sistema scolastico italiano PARTE II: La dimensione Europea ed Italiana dell'istruzione PARTE III: La normativa dell'inclusione PARTE IV: Le competenze socio-psico-pedagogico-didattiche PARTE V: Questioni motivazionali individuali Il testo propone un ampio ventaglio di argomenti per una preparazione completa ed esaustiva e costituisce un valido supporto con cui perfezionare la propria preparazione contenutistica e modellarla in base a quanto viene richiesto dai bandi di concorso.

Dai saperi essenziali alle competenze

De Maria Michele
Ecogeses - 2019

Non disponibile

16,00 €
Il presente lavoro vuole essere una sintesi ragionata di una serie di incontri di formazione, tenuti in diverse scuole, durante l'evolvere delle stagioni di riforme scolastiche, attivate dai diversi ministri della pubblica istruzione, che si sono avvicendati nel periodo dal 1999 al 2019. Il testo riserva particolare attenzione alle motivazioni filosofiche della nuova didattica che vuole privilegiare la formazione mentale e intellettuale dei discenti, orientata all'apprendere ad apprendere e alla costruzione delle competenze come premessa per essere costruttori, essi medesimi, di conoscenza. Nella seconda parte, in dimensione di massima concretezza, si è voluto dare ai docenti in particolare una serie di suggerimenti operativi per l'elaborazione della relativa progettualità educativo-didattica.

La formazione degli insegnanti. Ricerca,...

Chiappetta Cajola L. (cur.); Ciraci A. M. (cur.)
Aracne - 2019

Non disponibile

12,00 €
Il volume, anche a fronte dei recenti cambiamenti normativi, svolge una riflessione critico-propositiva sulla formazione degli insegnanti a partire dall'analisi del profilo professionale da perseguire. Si prefigurano nuove modalità formative basate su processi di interazione-osservazione-riflessione-progettazione in cui gli insegnanti diventano co-costruttori del proprio percorso di crescita professionale e la ricerca diventa la dimensione portante della funzione docente.

La scuola in ospedale e l'istruzione...

Catenazzo T. (cur.)
Carocci - 2019

Non disponibile

17,00 €
Il Servizio di scuola in ospedale (SLO) e istruzione domiciliare (ID) è nato per garantire l'istruzione agli studenti malati, quando in Italia, negli anni Cinquanta, non si parlava di sussidiarietà territoriale e didattica innovativa. Col tempo, è diventato un servizio di vera tutela, che realizza la moderna concezione di salute quale ricerca del completo benessere fisico, mentale e sociale degli alunni: è questa la direzione indicata dal MIUR nelle nuove Linee di indirizzo, che nel volume sono analizzate e commentate. L'istruzione, e quindi soprattutto la scuola in ospedale, è essenziale per il processo di sviluppo, anche terapeutico, dell'individuo: è uno dei fattori determinanti per la sua salute psichica e biologica. ravvisato questo ruolo, la SLO nazionale dovrebbe ora perdere la persistente fissità logistica e metodologica che caratterizza alcuni territori e realizzare, con un'organizzazione reticolare, interventi di "cura educativa" nella fase acuta, predisponendo, fin dai primi giorni di ricovero, un accompagnamento al rientro alla quotidianità per tutti gli studenti degenti: molti di loro tornano in realtà scolastiche in cui spesso la malattia (specie psichica) è stigmatizzante.

Motivare alla conoscenza. Teacher education

Tempesta Marcello
Scholè - 2019

Non disponibile

18,00 €
Il rapporto tra motivazione scolastica e formazione degli insegnanti è un nodo fondamentale per i sistemi d'istruzione nel prossimo futuro. Numerosi analisti sociali mettono in evidenza la crescente disaffezione giovanile verso le pratiche scolastiche ereditate dal '900 e la crescente fatica del mondo adulto nell'assumersi il compito di aiutare i nati nel nuovo millennio a scoprire autonomamente perché valga la pena addentrarsi nel cammino della conoscenza. Questo volume, individuando le questioni educative fondamentali e le linee strategiche di una proposta formativa, propone di ridefinire la questione pedagogica della motivazione scolastica lungo un duplice asse: la centralità della cultura della relazione educativa e della motivazione scolastica nella multiforme professionalità del docente contemporaneo (con la conseguente necessità di una formazione in tal senso nei percorsi di Teacher Education, sia iniziale che in servizio); la centralità del lavoro sulla motivazione intrinseca alla conoscenza (con la conseguente necessità di evitare approcci retorici o moralistici, in favore di percorsi centrati sulla curiosità epistemica e sul bisogno di crescita del soggetto nel suo rapporto con il mondo).

Climi di classe e condizionamenti...

Paone Fiorella; Blezza Franco
libreriauniversitaria.it - 2019

Non disponibile

14,90 €
Il volume presenta i risultati di un lavoro di ricerca finalizzato alla formulazione di un modello di intervento scolastico, volto a migliorare l'efficacia delle relazioni e delle comunicazioni tra gli insegnanti della Scuola Primaria e i loro alunni. L'approccio didattico proposto è in grado di valorizzare le caratteristiche degli studenti, accogliere i loro bisogni, favorire l'apprendimento, sostenere climi di classe positivi e prevenire quel danno cumulativo che porta a processi di selezione differenziale responsabili dell'abbandono, della dispersione scolastica e dei possibili fenomeni di emarginazione e devianza sociale.

50 sfumature di CLIL. Manuale di sopravvivenza...

Cima Armando
Guida - 2018

Non disponibile

18,00 €
Un po' "manuale di sopravvivenza", un po' "diario", un po' "guida di viaggio" nel cammino di realizzazione o potenziamento di un percorso CLIL, questo libro ti aiuterà a scoprire i vantaggi, evitare i problemi e individuare con maggiore chiarezza i fattori critici di successo di un'esperienza didattica CLIL nella tua classe. Sei un docente "DNL" di discipline non linguistiche? Insegni lingua straniera e vuoi coinvolgere qualche collega DNL in una sperimentazione CLIL? Sei un dirigente scolastico e vuoi sapere come attivare nella tua scuola un curricolo CLIL? Sei semplicemente interessato a scoprire o approfondire la "didattica CLIL"? Ecco per te il manuale pratico di progettazione didattica adatto a tutte le discipline, scritto da un insegnante per gli insegnanti, un vero e proprio "kit di sopravvivenza" che, con lo stile e l'efficacia del "Self Coaching", ti accompagnerà in tutti i passaggi del percorso didattico, dall'ideazione, alla programmazione, alla preparazione e realizzazione delle attività in classe, fino alla verifica disciplinare e linguistica e alla valutazione dei risultati del progetto.

Manifesto del formatore. Preparazione e...

Carfì A. (cur.)
AIROP - 2018

Non disponibile

10,00 €
Il Manifesto del Formatore offre una panoramica sulle caratteristiche della professione e della formazione del formatore, mostrando come sia necessario restare in linea con l'alta qualità richiesta dai riferimenti europei. Sono analizzate le tappe del percorso dell'Unione Europea in ambito IFP (Istruzione e Formazione Professionale), l'importante riferimento Svizzero (FFA), l'analisi dell'Università di Torino (Atlante delle Professioni) e l'esperienza del MLPS, che ha inserito la Professione nei livelli EQF VI e VII. Il manifesto si sofferma inoltre sulle definizioni della professione del formatore che importanti enti e personalità hanno fornito, su Malcolm Knowles e il suo modello di formazione andragogico, fino a giungere all'impostazione finale in cui andragogia e pedagogia vengono correlati e fusi tra di loro per favorire i più efficaci esiti possibili di apprendimento. L'ultima parte del manifesto si concentra sull'offerta Formativa annuale per il formatore proposta dalla SIF (Scuola Italiana Formatori): scuola che fa parte dell'Istituto di Formazione EDUCAM di Roma. L'offerta Formativa della SIF risulta in linea con l'alta qualità richiesta dai riferimenti europei.

La formazione degli insegnanti alla pedagogia...

Chistolini Sandra
Franco Angeli - 2018

Non disponibile

38,00 €
Lo studio sulla Scuola Waldorf in Italia approfondisce in questo volume i caratteri distintivi della preparazione degli insegnanti con le biografie dei nuovi maestri. Il modello formativo proposto da Rudolf Steiner è ripreso e attualizzato nei corsi sulla pedagogia steineriana frequentati soprattutto da chi vuole diventare insegnante Waldorf. Gli allievi in formazione si auto-narrano e spiegano in che cosa consiste il rinnovamento del proprio essere proiettato all'insegnamento. La coerenza tra la visione del mondo soggettiva e l'impegno per i bambini trova una forte continuazione nelle materie scolastiche, al punto che ogni divario è superato tra l'essere in sé della persona e l'oggetto del suo manifestarsi. A distanza di trent'anni dalla prima opera del 1988, e a quaranta dalla fondazione della Scuola Rudolf Steiner di Roma, persiste l'interesse scientifico inteso a favorire la comunicazione con la società e la cultura del tempo presente. Il nucleo iniziale di genitori insegnanti è divenuto il centro propulsore del cambiamento e ha generato un considerevole effetto di risonanza. I principi dell'antroposofia guidano chi crede profondamente nella rinascita infinita dell'essere umano, percepisce il proprio coinvolgimento esistenziale nella trasformazione del mondo ed è parte integrante di un universo nel quale vuole riconoscersi, annodando esperienze e vissuti. La pedagogia Waldorf non si insegna nell'università italiana e per essere insegnanti steineriani sono necessarie consistenti conoscenze di antropologia, didattica, metodologia, spesso a completamento di altri corsi accademici. Le ragioni dell'insegnamento, come scelta di vita e come opzione professionale, costituiscono la forza inesauribile del movimento mondiale, in grado di resistere alla distrazione verso la persona umana e di innestarsi sapientemente in contesti ad alta globalizzazione. Emerge l'utopia del bene nella quale le risposte alle domande fondamentali sul senso della vita, sull'origine e sul destino dell'uomo attingono alla filosofia, all'arte e alla scienza dell'educazione.

Didattica modulare tra S.S.I.S., TFA e FIT....

Cesareo Alessandro
Morlacchi - 2018

Non disponibile

18,00 €
Questo contributo è nato con l'intento di fornire un'utile chiave di lettura tanto delle esperienze didattiche, peraltro già maturate nel corso degli anni e qui illustrate e riportate, quanto del nuovo che si va via via profilando e che, lungi dal provocare inquietudine o affanno, concorre invece a definire un orizzonte completamente mutato, ovvero il contesto dell'ambito scuola, eternamente sospeso tra il tentativo di conservare quanto di buono la tradizione ed il classico hanno sempre trasmesso e suggerito e quanto, invece, si presenta come reale frutto di un'azione innovativa, soprattutto dal punto di vista metodologico ed organizzativo.

Dal supervisore di tirocinio al tutor...

Cesareo Alessandro
Morlacchi - 2018

Non disponibile

16,00 €
Nel delineare questo nuovo lavoro, al quale viene affidato l'importante compito di presentare, in maniera organica e sintetica, i punti salienti delle attività svolte presso la S.S.I.S. di Perugia in qualità di coordinatore e supervisore di tirocinio nel periodo 2001-2009, si è scelto di riflettere sulle fasi più incisive del lavoro svolto nel periodo di riferimento, tenendo anche conto del fatto che, a conclusione - data la chiara volontà espressa in tal senso dal legislatore - dell'esperienza in oggetto, è sembrato necessario riassumere e condensare gli elementi per così dire "forti" di quella fase, molti dei quali sono poi stati ripresi, introdotti e rielaborati, all'interno del percorso denominato TFA e che potrebbero anche fornire delle costruttive modalità di approccio agli sviluppi formativi contemplati all'interno del nuovo percorso denominato FIT. Sul tappeto, il nodo, in verità ancora non del tutto sciolto, di una formazione per così dire "a tutto campo" dei docenti ed in vista del possibile avvio della quale si richiede comunque l'apertura di un dibattito, efficace ed articolato, prevalentemente volto a definire gli indirizzi metodologici dell'azione docente.

A.T. Work. Ambito territoriale 2 a lavoro. La...

Sabatano C. (cur.)
Anicia (Roma) - 2018

Non disponibile

23,00 €
Perché una "formazione periferica"? Perché spesso è dalla periferia che viene il docente di "trincea", quello che si misura costantemente con le condizioni che di fatto più si oppongono al processo di insegnamento-apprendimento: svantaggio sociale, deprivazione culturale, rischio e marginalità. La formazione richiesta al docente "periferico" è complessa, multi-composita nei modelli e nei metodi da utilizzare e, soprattutto, sembra richiedere competenze trasversali, relazionali, psicologiche e pedagogiche oltre quelle di didattica generale e disciplinare. Il docente di periferia deve avere una propria "attrezzatura" che oggi più che mai non si limita alle pur necessarie capacità di insegnare una o più materie o ambiti disciplinari, ma molto più ha a che fare con la gestione di dinamiche relazionali, per le quali appare indispensabile padroneggiare modelli pedagogicamente orientati e a essi metodologicamente ancorati. Prefazione di Luigi Berlinguer.

Il tutor. Funzione, attività e competenze

Magnoler Patrizia
Franco Angeli - 2017

Non disponibile

27,00 €
Sempre più spesso agli insegnanti viene richiesto di svolgere la funzione di tutor. Perché la figura del tutor nella scuola sta assumendo una visibilità sempre maggiore? Quale apporto l'insegnante-tutor può dare alla formazione degli studenti o dei neo-assunti all'interno di un sistema universitario e professionale che si ispira all'alternanza tra teoria e pratica, tra luoghi formativi differenti? Quali sono le attività che possono caratterizzare il suo agire e consentire l'identificazione di una particolare postura? In che modo un insegnante diviene tutor e quale impatto ha questa nuova funzione sul suo ruolo? Il testo affronta tali domande avvalendosi, da un lato di differenti prospettive teoriche, dall'altro della riflessione sull'esperienza effettuata dagli insegnanti, per comprendere come avviene lo sviluppo professionale e quale ruolo possa avere il tutor nel facilitarlo. Dall'analisi emergono alcuni snodi che identificano l'agire di questa particolare figura tutoriale. Il primo è lo spazio d'azione condiviso, ovvero "la pratica", nel quale i saperi di colui che conosce il mestiere si confrontano con quelli di colui che muove i primi passi. La sfida da affrontare è quella di comprendere la natura profonda della pratica professionale, che è sia individuale, sia collettivamente definita, prodotto di una cultura che ha dato origine a formati pedagogici, routines, linguaggi. Il secondo snodo è il "riconoscere" l'altro, attribuirgli un valore e un potere d'agire, potenziandone così il cammino verso la definizione di un'identità professionale. Il terzo snodo è "l'accompagnamento", postura fondamentale di chi "cammina con... per andare verso... al ritmo dell'altro". Proprio questa accezione consente di assegnare un significato specifico alla relazione di aiuto, di sostegno, che si instaura tra accompagnatore e accompagnato. Questi tre snodi attraversano, in modo ricorsivo, le pagine del testo, talora per descriverli, per ricavarne indicazioni operative utili nei percorsi di formazione in pre-service o di induction, e riferimenti utili a interpretare la dimensione tutoriale. La ricchezza dei significati tratti dalle teorie e da due percorsi di ricerca-formazione che hanno coinvolto un ricercatore e centinaia di docenti tutor che operano nella scuola, ha permesso di identificare il "reale ambito d'azione" del tutor, insieme alle problematiche e alle potenzialità formative, anche per il tutor stesso.

La formazione iniziale degli insegnanti....

Guglielmi D. (cur.); Guerra L. (cur.)
Franco Angeli - 2017

Non disponibile

25,00 €
Il progetto presentato in questo volume si inserisce all'interno del filone di studi che il Dipartimento di Scienze dell'Educazione dell'Università di Bologna sta sviluppando sulla professionalità degli insegnanti e si propone di valutare l'efficacia del TFA (Tirocinio Formativo Attivo): il corso di studi finalizzato al conseguimento dell'abilitazione all'insegnamento nelle scuole secondarie, introdotto con DM. 249/2010. Il quadro dei contributi presentati dai diversi autori del saggio non si propone come un'analisi sistematica, ma intende comunque fornire una prima serie di indicazioni funzionali ad una progettazione più efficace dei futuri percorsi per gli insegnanti di scuola secondaria. Allo stesso tempo la pubblicazione vuole fornire una testimonianza di come il mondo universitario sia consapevole dell'importanza di fornire occasioni di apprendimento professionale significativo agli insegnanti in formazione. Il saggio contiene i contributi di: Lucia Balduzzi, Mirella D'Ascenzo, Roberto Dainese, Manuela Fabbri, Manuela Gallerani, Luigi Guerra, Dina Guglielmi, Elena Malaguti, Elena Pacetti, Patrizia Sandri, Michela Schenetti, Ira Vannini, Michela Vignoli.

L'anno di formazione e prova di una docente...

Referza Cinzia
Aracne - 2017

Non disponibile

15,00 €
Il volume costituisce una guida didattica rivolta ai docenti neoassunti che devono svolgere l'anno di formazione e prova. L'autrice ha analizzato il nuovo modello formativo introdotto dal d.m. n. 850/2015 e dalla l. n. 107/15, soffermandosi sul tutoring in practice attraverso l'analisi delle attività didattiche svolte in modalità peer to peer. L'opera si caratterizza per il taglio eminentemente operativo degli argomenti trattati, per la linearità e completezza dell'esposizione - contiene una raccolta ragionata delle relazioni richieste al docente neoassunto - nonché per gli approfondimenti giuridico-pedagogici.

TFA sostegno scuola secondaria di I e II grado....

Neldiritto Editore - 2017

Non disponibile

20,00 €
Il volume ha l'ambizione di essere uno strumento completo e versatile per chi intende prepararsi per il concorso al Tirocinio Formativo Attivo: è strutturato in maniera tale da contemplare sia i contenuti relativi alla disciplina di insegnamento sia la possibilità di valutare le proprie competenze con una serie di domande a risposta chiusa e aperta secondo le modalità di prova già svolte nei cicli precedenti.

Le scritture professionali in educazione....

Sposetti Patrizia
Nuova Cultura - 2017

Non disponibile

14,00 €
Nella costruzione della conoscenza il testo, la comunicazione dei risultati di ricerca e di riflessione, rappresentano la base sulla quale si radica lo scambio e la crescita del sapere nella varietà dei campi di applicazione e delle possibili scelte metodologiche che orientano la ricerca. A partire da una riflessione sulla scrittura come competenza metodologica e tecnica nei campi dell'educazione e della formazione, nella loro declinazione scientifico-professionale, il volume presenta un modello per le scritture professionali in educazione a partire dal quale è affrontato, in prospettiva teorica e operativa, il tema della formazione in ingresso e in servizio degli educatori. Nelle professioni educative, la scrittura deve essere pratica solida e stabile e connessa allo sviluppo della professionalità in chiave di progettazione, documentazione valutazione delle esperienze e dei percorsi realizzati dagli educatori. Ciò necessita di specifici percorsi di formazione e accompagnamento all'acquisizione di una competenza professionale.

E11 TFA. Matematica e fisica. Esercizi...

Edises - 2016

Non disponibile

32,00 €
Per la preparazione all'esame di ammissione al Tirocinio Formativo Attivo: Matematica; Fisica; Matematica e Fisica. Il volume è costituito da un'ampia raccolta di quiz a risposta multipla suddivisi per area disciplinare e corredati da un sintetico ma puntuale richiamo teorico. Le aree trattate sono relative alle principali conoscenze disciplinari necessarie per l'insegnamento delle materie per le quali ci si intende abilitare e comprendono anche testi volti alla verifica delle capacità di comprensione dei testi e delle competenze linguistiche. Il commento fornito per ciascun quesito favorisce un rapido riepilogo delle nozioni fondamentali e consente di fissare i concetti chiave. Il volume comprende inoltre una serie di esercitazioni finali per una verifica trasversale delle conoscenze su tutti gli argomenti trattati e le prove ufficiali svolte e commentate (sia quelle dell'a.a. 2012/2013 sia quelle dell'a.a. 2014/2015). Il testo è completato da un software di simulazione, accessibile online mediante il codice contenuto all'interno del volume. Il software consente di effettuare simulazioni d'esame o esercitazioni per materia.

TFA. Scienze economico-aziendali. Manuale per...

Iodice C. (cur.)
Edises - 2016

Non disponibile

45,00 €
Finalizzato alla preparazione alle prove scritte e orali del Tirocinio Formativo Attivo (TFA). Il testo punta ad una trattazione rigorosa ma essenziale, funzionale ad una rapida revisione delle conoscenze pregresse e può essere utilmente affiancato dagli eserciziari commentati della stessa collana. Nella prima parte del testo, dopo aver inquadrato gli aspetti ordinamentali correlati all'insegnamento delle discipline giuridiche ed economiche nelle Indicazioni Nazionali e nelle Linee Guida, ampio spazio viene dedicato agli aspetti metodologico-didattici dell'insegnamento. Nella seconda parte, dedicata alle competenze disciplinari, vengono ripercorsi in modo sintetico, ma esaustivo, i contenuti oggetto del programma d'esame. Il volume è completato da un software di simulazione mediante cui effettuare infinite esercitazioni di verifica delle conoscenze acquisite.

TFA. Discipline musicali classi A29 (A031),...

Edises - 2016

Non disponibile

86,00 €
Il pacchetto di volumi è rivolto a quanti si apprestano a sostenere le prove di ammissione al Tirocinio Formativo Attivo per le classi di abilitazione: A29 - Musica negli istituti di istruzione secondaria di II grado (A031 Educazione musicale negli istituti e scuole di istruzione secondaria di II grado), A30 - Musica nella scuola secondaria di I grado (A032 - Educazione musicale nella scuola media), A53 - Storia della musica negli istituti di istruzione secondaria di II grado, A55 - Strumento musicale nella scuola secondaria di II grado, A56 - Strumento musicale nella scuola secondaria di I grado (A077 - Strumento), A63 - Tecnologie musicali, A64 - Teoria, analisi e composizione. Il kit contiene: l'Eserciziario commentato Discipline musicali (E19), il Manuale di Discipline musicali (T19), il volume Competenze linguistiche e comprensione dei testi (TE1). In omaggio c'è l'ebook di Didattica Generale (CC 1/8). I volumi sono completati da software di simulazione, accessibili dal sito edises mediante i codici contenuti all'interno dei volumi. I software consentono di effettuare simulazioni d'esame o esercitazioni per materia.