Diritto sociale

Filtri attivi

Ripensare o rinnovare le formazioni...

Ciancio A. (cur.)
Giappichelli

Disponibilità immediata

45,00 €
Il volume raccoglie contributi presentati nel corso dell'omonimo Convegno e, come quest'ultimo, si inserisce tra le attivitdella ricerca dipartimentale condotta - con l'apporto di costituzionalisti e processualcivilisti ed il medesimo titolo -presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell'Universitdi Catania con l'intento di analizzare alcune delicate questioni che, a seguito dell'erompere e del pieno inveramento del principio pluralista nell'ordinamento, pone oggi la vasta congerie di comunitintermedie tra l'individuo e lo Stato. Nell'opera collettanea vengono, pertanto, affrontati non solo i pressanti problemi di regolazione che pongono talune formazioni sociali - sia tradizionali (partiti politici, minoranze linguistiche, confessioni religiose, scuola), sia, per cosdire, di nuova generazione (unioni omoaffettive, terzo settore, gruppi di interesse di varia natura) - ma anche profili di tutela giurisdizionale che attengono alla garanzia tanto dei gruppi in quanto tali nei confronti degli altri soggetti (pubblici e privati) dell'ordinamento, quanto del singolo aderente nei confronti dei gruppi organizzati di cui faccia parte e persino "contro" di essi.

Guida alla gestione di IPAB-ASP,...

Maggioli Editore

Disponibilità immediata

22,00 €
Pur rivestendo un ruolo di primaria importanza tra gli organismi che forniscono servizi socio-assistenziali, le IPAB/ASP non sono state ancora inquadrate sotto un preciso regime giuridico. Per questo, il volume esamina la loro natura giuridica, soffermandosi su inquadramenti normativi e ricostruzioni giurisprudenziali, e si presenta come una interessante guida pratica per Dirigenti e Amministratori di IPAB, ASP, Fondazioni, RSA. La trattazione sistematica di tutti gli ambiti amministrativi, gestionali, contabili e fiscali che interessano questi organismi, conferisce all'opera la compiutezza di un manuale, utilizzabile anche da coloro che intendono preparare un concorso per lavorare in tali enti.

Legislazione scolastica. Manuale...

Gradini Andrea
Maggioli Editore

Disponibilità immediata

32,00 €
Il manuale costituisce un utile strumento di preparazione per chi si accinge a partecipare a concorsi pubblici (per dirigente scolastico, per personale ATA, nei ruoli del Ministero dell'Istruzione) e per quanti, svolgendo quotidianamente funzioni di gestione in ambito educativo, hanno necessitdi documentarsi e aggiornarsi. Suo obiettivo quello di esporre in forma chiara ed accessibile ad un pubblico non necessariamente formato da cultori di discipline giuridiche una serie di informazioni organiche ed aggiornate relative all'amministrazione della Pubblica Istruzione. A tal fine l'opera affronta, in forma sintetica, semplice e scorrevole tutte le principali tematiche del diritto scolastico: l'attuazione del dettato costituzionale, l'evoluzione della legislazione, l'organizzazione amministrativa (centrale e periferica) del Ministero dell'Istruzione, l'autonomia (didattica, organizzativa, amministrativa, contabile) delle istituzioni scolastiche, gli organi di governo della scuola, funzioni, poteri e responsabilitdei dirigenti scolastici. Ciascun capitolo completato da una batteria di quesiti a risposta multipla al fine di verificare il grado di apprendimento conseguito. Questa terza edizione aggiornata alla L. 13 luglio 2015, n. 107, recante riforma del sistema nazionale di istruzione e formazione e delega per il riordino delle disposizioni legislative vigenti, cd. Buona Scuola (G.U. 15 luglio 2015, n. 162).

Il welfare delle riforme? Le...

Gori C. (cur.)
Maggioli Editore

Disponibilità immediata

25,00 €
La X legislatura regionale (2013-2018) ha visto la Giunta lombarda impegnata in un ampio sforzo di riforma del welfare. Numerose, infatti, sono state le novitnormative introdotte e molteplici i percorsi messi in moto: la riforma del sistema sociosanitario (leggen. 23/2015), innanzitutto, ma anche la costituzione del Fondo famiglia, l'avvio di una strada lombarda al contrasto all'esclusione sociale, la previsione del rafforzamento della presa in carico e molto altro. Alla prova dei fatti, quali sono state le ricadute di questa artico- lata azione di cambiamento sulla realtdei servizi sociosanitari, sociali e socioeducativi lombardi, sulla popolazione interessata e sugli operatori? Quale giudizio se ne puformulare?Il volume intende rispondere a tali interrogativi attraverso una lettura d'insieme dei dati e delle conoscenze disponibili. Si tratta del terzo lavoro di valutazione indipendente delle politiche regionali di welfare - dopo quelli pubblicati nel 2005 (Politiche sociali di centro-destra, Carocci Editore) e nel 2010 (Come cambia il welfare lombardo, Maggioli Editore) - realizzato dal gruppo di esperti oggi raccolti nell'osservatorio LombardiaSociale.it. LombardiaSociale.it un sito indipendente dedicato alle politiche di welfare in Lombardia, attivo dal 2011. Si propone come uno spazio d'informazione, analisi e monitoraggio sulle politiche riguardanti i servizi e gli interventi sociali, sociosanitari e socioeducativi di titolaritregionale, il loro disegno e l'attuazione nei territori. realizzato presso l'Irs e sostenuto dai seguenti soggetti: Fondazione Cariplo (promotore istituzionale); Caritas Ambrosiana, Spi-Cgil Lombardia, Cisl Pensionati Lombardia, Uil Pensionati Lombardia, Korian (promotori principali); AGeSpi Lombardia, LegaCoop, ConfCooperative, AGCI. Insieme a Cristiano Gori, la direzione composta da Valentina Ghetti (vicedirettore) e Cecilia Guidetti (coordinamento redazionale).

Schiavit? di ritorno. Il fenomeno...

Carchedi F. (cur.)
Maggioli Editore

Disponibilità immediata

23,00 €
Il lavoro forzato ancora un fenomeno poco conosciuto e scarsamente individuabile, ma in modo quasi impalpabile sta penetrando in tutti i settori economici tradizionali. Il totale assoggettamento della persona la forma pigrave, ma nel nostro paese si riscontrano situazioni in cui un grave sfruttamento lavorativo compromette seriamente la dignite la capacitdi autodeterminazione degli individui. Ad esempio quando i lavoratori percepiscono un compenso che spesso non raggiunge la metdei livelli minimi salariali previsti, o quando l'orario va addirittura oltre le quindici ore giornaliere. Le sottili forme di violenza e di minaccia dei datori di lavoro, la mancanza di informazioni sui propri diritti, la necessitdi acquisire un reddito ad ogni costo, o, semplicemente, la disperazione fanno sche queste condizioni vengano spesso tollerate. Primo obiettivo del volume quello di approfondire e diffondere la conoscenza del fenomeno, delle forme che esso assume nelle economie contemporanee e della sua interrelazione con la tratta di persone e lo sfruttamento lavorativo, e da qui partire per elaborare e mettere in campo efficaci interventi di prevenzione e di contrasto. Il volume potressere utile per tutti gli operatori che nel loro lavoro quotidiano entrano in contatto con le persone trafficate o con vittime di grave sfruttamento lavorativo, e per amministratori e autoritpolitiche.

L'applicazione del GDPR privacy nei...

Degani Luca; Lopez Andrea; Familiari Salvatore
Maggioli Editore

Disponibilità immediata

20,00 €
L'assistenza sanitaria e sociosanitaria e la tutela della riservatezza dei dati personali potrebbero essere considerati due mondi lontani tra loro, le cui orbite magari si intersecano ma che rimangono sistemi ben distinti. Cosnon e lo si puben comprendere anche attraverso una rilettura della genesi delle rispettive normative di riferimento in relazione allo scenario sociale ed economico in cui si sono inserite. Il presente lavoro si propone di sintetizzare i punti fondamentali necessari a contestualizzare l'attuale situazione italiana in tema di tutela della riservatezza dei dati personali all'interno del sistema dei servizi sociosanitari, con la consapevolezza che le realtcoinvolte nel processo (il settore salute, il settore tecnologico e il settore normativo) viaggiano a velocitdiverse, spesso difficilmente conciliabili tra loro. Il tema dell'assistenza sociosanitaria trova infatti la sua origine in relazione all'evoluzione ed ai cambiamenti che si sono registrati nella popolazione dei Paesi cosiddetti sviluppati nel corso degli ultimi decenni e al conseguente mutamento dei bisogni che ne derivato sotto il profilo della tipologia dei servizi necessari a garantire il benessere delle persone. Allo stesso modo, l'evoluzione della tutela della riservatezza dei dati personali, comunemente nota come privacy, ha subo prepotentemente i cambiamenti demografici, l'introduzione di diritti fondamentali dell'Unione Europea quali la libera circolazione di persone, beni e servizi e, soprattutto, lo sviluppo e l'innovazione tecnologica. Da un lato, quindi, abbiamo un sistema che ha la necessitdi trasformarsi per rispondere alla domanda di assistenza della popolazione, dall'altro lato troviamo una serie di possibilitofferte dalle nuove tecnologie che potenzialmente potrebbero essere in grado di risolvere innumerevoli problemi legati alla presa in carico di soggetti fragili con bisogni sempre picomplessi, ma che necessitano di un sistema di regole e tutele in quanto divengono sempre pipervasive e dirompenti.

Valutazione d'impatto ambientale...

Passadore Luca
Hyper

Disponibilità immediata

25,00 €
Guida corredata dalle principali leggi e provvedimenti in materia. La procedura di Valutazione d'Impatto Ambientale ha assunto negli ultimi anni un'importanza sempre crescente, sia in seguito alle modifiche normative introdotte sia per le sempre maggiori aspettative che la popolazione e i vari enti rivolgono a tale strumento. Questa pubblicazione si rivela quindi estremamente opportuna per l'aggiornamento professionale degli operatori pubblici e privati che devono rapportarsi alle nuove regole nella progettazione, nella valutazione e nella realizzazione degli interventi e delle infrastrutture.

I lavoratori e i cittadini. Dialogo...

Il Mulino

Disponibilità immediata

16,00 €
Il volume percorre alcuni dei temi salienti del diritto del lavoro e della sicurezza sociale. La sistemazione della trama del diritto sociale si sviluppa dal confronto a pivoci tra paradigmi interpretativi in cui le autrici e gli autori si mettono in dialogo, andando oltre la semplice esegesi dei testi normativi per avvalersi degli strumenti metodologici a loro propri. Al lettore consegnata una rapsodia di testi in cui lavoratori e cittadini sono protagonisti, al di ldei frammenti di crisi dello Stato sociale e senza perdere di vista la dimensione politica e regolativa dell'Unione europea che rappresenta la cornice di riferimento mai scontata della riflessione proposta.

Servizi sociosanitari e giustizia....

Camerini G. B. (cur.); Sergio G. (cur.)
Maggioli Editore

Disponibilità immediata

32,00 €
Questione fondamentale della tutela dei diritti umani il loro effettivo soddisfacimento. Nei rapporti patrimoniali, quando il giudice accerta il diritto di una persona sulla proprietdi un'automobile, gran parte dei problemi legati all'appartenenza di quel bene sono risolti. Non cosper i diritti della persona. In questo caso la tutela giuridica - se non accompagnata dall'effettivo soddisfacimento di quelle esigenze fondamentali riconosciute dalla legge (anche internazionale) come diritto - risulta del tutto insufficiente. Civale, ad esempio, per il diritto dei bambini di non essere separati dai propri genitori, cui corrisponde quello dei genitori di educare, istruire, mantenere i figli. Si comprende allora come al rispetto del principio di legalitcorrisponda quello di beneficit Questo libro affronta il rapporto tra la protezione e cura dei soggetti deboli, affidate dalla legge ai servizi sociosanitari, e la tutela giurisdizionale dei diritti umani secondo un approccio nuovo. Talvolta i giudici, sulla scia della prassi tradizionale maturata antecedentemente al riconoscimento dei diritti umani, delegano ai consulenti tecnici e/o ai servizi sociosanitari non solo le valutazioni ma di fatto anche la gestione del caso. Si realizza cosuna commistione tra l'azione di sostegno del servizio e quella di controllo del rispetto delle decisioni giudiziarie. Si tratta dunque di distinguere la tutela giurisdizionale dei diritti, dalle azioni di cura e protezione.

La casa per tutti. Teorie...

Iaione C. (cur.); Bernardi M. (cur.); De Nictolis E. (cur.)
Il Mulino 2019

Disponibile in 3 giorni

25,00 €
È ormai evidente che l'housing sociale non riesce a tenere il passo con la domanda sempre più forte di alloggi a basso canone di locazione. Si stanno però sviluppando nuove forme di abitare, sia in Italia che all'estero, che possono offrire una risposta al problema. Si tratta di soluzioni innovative, che promuovono o facilitano iniziative di rigenerazione urbana attraverso il coinvolgimento più o meno diretto dei residenti nell'uso, gestione, proprietà degli spazi comuni e degli spazi pubblici. Questo volume, che adatta al settore dell'housing l'impianto teorico della «città come bene comune», dedica particolare attenzione ai processi di auto-governo e auto-organizzazione delle comunità di abitanti come fattore di democratizzazione economica, oltre che al ruolo dello Stato nell'accompagnare, abilitare, favorire questi processi. L'analisi della letteratura e, soprattutto, lo studio empirico di casi significativi fanno emergere le dimensioni che paiono abilitare la governance collettiva nel settore dell'housing. La più importante di queste, lo Stato-piattaforma, richiede lo sviluppo di nuove forme di partenariato tra pubbliche amministrazioni e attori sociali e civici.

Protocollo di Kyoto. Riduzione...

Alaimo Stefano
Phasar Edizioni 2005

Disponibile in 3 giorni

7,50 €
L'entrata in vigore del Protocollo di Kyoto rappresenta un ulteriore passo in avanti nella lotta, intrapresa dalla comunità internazionale, contro il cambiamento climatico. Tra i vari strumenti di politica ambientale, attraverso i quali è possibile perseguire l'obiettivo di riduzione delle emissioni di gas ad effetto serra, i cosiddetti "mercati ambientali" rappresentano una via efficace per minimizzare i costi sostenuti, in ultima istanza, dalla collettività. L'Italia, nell'adottare misure volte a favorire uno sviluppo sostenibile, è stato uno dei primi paesi ad introdurre tali mercati.

I diritti sociali al tempo della...

Taschini Lisa
Giappichelli 2019

Non disponibile

34,00 €
Il presente volume rappresenta l'esito di un percorso di ricerca sulle trasformazioni strutturali dello stato sociale e s'inserisce, con taglio interdisciplinare, entro gli studi di diritto del lavoro e della sicurezza sociale, di diritto costituzionale, di diritto dell'Unione europea, di political economy, di politica sociale comparata e giuspubblicistici sulla nuova governance economico-finanziaria dell'Unione europea. Sostanzialmente, esso s'interroga sul ruolo che la costruzione del mercato globalizzato, specialmente finanziario e di capitali, oltre che di produzione e merci, ha svolto e continua a svolgere per la configurazione del paradigma dei diritti e delle politiche sociali, a livello nazionale e sovranazionale. L'intento dell'autore è quello di ricostruire e sistematizzare le principali direttrici di metamorfosi del sistema di protezione sociale e nazionale al tempo della condizionalità, onde sottoporre a vaglio critico la fondamentale questione relativa alla tenuta dei diritti sociali e delle categorie classiche del welfare state democratico e postbellico, verificandola sulla disciplina delle politiche del lavoro, attive e passive, e della tutela contro la povertà e l'esclusione sociale, anche all'esito dell'introduzione italiana del reddito di cittadinanza.

La contrattazione d'istituto come...

Guarneri Vincenzo
Youcanprint 2018

Non disponibile

10,00 €
La contrattazione integrativa d'istituto, strumento di rivendicazione salariale ma anche espressione di tipicità di una scuola, connaturata alla mission, al principio-valore di autonomia scolastica, alla capacità organizzativa degli uffici e all'attività negoziale del dirigente scolastico, dirigente speciale di Stato che governa su più livelli la pubblica amministrazione a lui affidata. Da un sistema di scuola verticistica del periodo risorgimentale e fascista, si è passato a un sistema di devoluzione ove ogni scuola è protagonista all'interno di un sistema "policentrico" e "poliarchico": il dirigente scolastico è chiamato a governare questa autonomia, all'interno di un quadro normativo complesso e contraddittorio, cercando di sfruttare anche la leva della contrattazione; flessibilità e merito si possono considerare oggi gli strumenti, le espressioni e gli indicatori della reale autonomia di un'istituzione scolastica grazie alla leadership multilivello del suo dirigente, chiamato a scegliere e valorizzare meglio chi merita di più, in una realtà pubblica in cui le risorse non saranno mai sufficienti per valorizzare tutti.

L'amministrazione di sostegno: il...

Rizzo A. (cur.); Tescaro M. (cur.); Troiano S. (cur.)
Edizioni Scientifiche Italiane 2018

Non disponibile

24,00 €
Con presentazione di Alessio Zaccaria.

La reputazione: dal concetto alle...

Ricci Annarita
Giappichelli 2018

Non disponibile

32,00 €
Il volume inquadra, nel primo capitolo, il concetto della reputazione all'interno della categoria dei diritti della personalità, mentre nel secondo capitolo passa ad analizzare la crisi dell'impianto teorico dei diritti della personalità con particolare attenzione al potere di azione del titolare sulle componenti della sfera identitaria. Le declinazioni della reputazione nel sistema del diritto civile sono affrontate nel terzo capitolo; infine nell'ultima parte del testo si ha come protagonista la dimensione di tutela della reputazione sotto tutte le sue declinazioni.

La protezione dei soggetti deboli

Fiori Corrado; Kochi Mai Lin
Key Editore 2018

Non disponibile

15,00 €
La presente opera, senza alcuna pretesa di completezza e fuori dai canoni accademici, vuole rappresentare una lettura semplice e pratica della parte del codice civile inerente gli strumenti predisposti dal legislatore per la tutela delle persone deboli. La legge n. 6 del 9 gennaio 2004 ha aperto un'importante breccia nell'ordinamento giuridico italiano, cambiando radicalmente, dal punto di vista giuridico e sociale, il modo di porsi rispetto alle persone in difficoltà.

La protezione civile nella società...

ETS 2017

Non disponibile

10,00 €
L'attività di protezione civile e la responsabilità dei soggetti che la pongono in essere sono state oggetto di diverse sentenze, le quali, oltre a toccare tematiche fondamentali del diritto penale, hanno chiamato in causa anche il rapporto fra giudice e scienza, fra diritto e scienza: il tutto in un settore in continua evoluzione sociale - prima ancora che tecnologica -, tale da necessitare un recente intervento legislativo di riordino. La delicatezza e la complessità della materia determinano l'esigenza, per i Magistrati e per tutti gli operatori del diritto, di un approccio specialistico e multidisciplinare, anche in virtuosa collaborazione con il Servizio nazionale della Protezione civile. L'incontro di studio tenutosi presso il CSM - ed oggetto di questa pubblicazione -, nel tratteggiare i molteplici profili d'interesse giurisprudenziale, dà conto dell'esigenza formativa anche di giudici e pubblici ministeri in questo specifico settore e ne investe la Scuola Superiore della Magistratura.

La scuola nella Costituzione....

Cammisuli Davide Maria
Stamen 2017

Non disponibile

14,00 €
Il volume ripercorrendo gli elementi di base del nostro ordinamento costituzionale, offre una sintesi completa del profilo normativo della scuola intesa come elemento della Pubblica Amministrazione. Temi trattati: diritto costituzionale (fonti, disposizioni, leggi); elementi di diritto amministrativo (atti, principi fondamentali della P.a., legislazioni regionali); ordinamento della Repubblica (Corte Costituzionale, Presidente, Parlamento, Governo, magistratura, Giuridiszioni speciali); DGS 300/99 ("riforma dell'organizzazione del Governo a norma dell'art. 11 della L. 59/97"); l'amministrazione scolastica centrale (articolazioni interne, autonomie territoriali, istituti di supporto - INDIRE, INVALSI).

Funzione promozionale del diritto e...

Lacava F. J. (cur.); Otranto P. (cur.); Uricchio A. F. (cur.)
Cacucci 2017

Non disponibile

40,00 €
Il volume raccoglie diciannove saggi su temi affrontati durante la summer school svoltasi a Bari nell'ottobre 2016 su iniziativa del Dipartimento di Scienze politiche dell'Università degli Studi di Bari Aldo Moro e d'intesa con la Asociación de magistrados y funcionarios del poder judicial de la Provincia de Entre Ríos (Argentina). La tematica della funzione promozionale del diritto e dei sistemi di tutela multilivello è analizzata da distinte prospettive e con un'impostazione multidisciplinare, presentando un confronto fra gli ordinamenti giuridici e gli assetti istituzionali italiani ed argentini. I saggi approfondiscono la riflessione sulle forme di tutela riconosciute alla persona quale consumatore o protagonista del suo ambiente; quale utente posto innanzi ai vantaggi ed ai rischi di internet e dell'informazione finanziaria; quale lavoratore o titolare di libertà economiche; quale aderente ad una confessione religiosa o fruitore del patrimonio culturale.

Uguali nella sostanza differenti...

Cocchi Sara
ETS 2016

Non disponibile

27,00 €
Attraverso l'analisi delle esperienze costituzionali italiana e spagnola, il volume esplora le radici del problema - intricato ed affascinante - del rapporto tra uniformità di tutela e differenziazione territoriale nel perseguimento dell'uguaglianza sostanziale. L'indagine condotta sottolinea l'intrinseca dinamicità clic caratterizza lo Stato regionale italiano e l'Estado autonómico spagnolo, concentrandosi sulle intersezioni fra decentramento politico-istituzionale e disciplina costituzionale dei diritti sociali. Proprio partendo dalle vicende interpretative che hanno interessato fin dalle origini tale controversa categoria, se ne approfondiscono le relazioni con lo sviluppo dell'organizzazione decentrata dello Stato, prestando particolare attenzione al ruolo svolto dalle "clausole di uniformità" presenti in entrambe le carte costituzionali. Completa lo studio un approfondimento relativo al diritto alla salute quale case study emblematico dell'ormai indiscussa multidimensionalità propria dei diritti sociali e delle relazioni intercorrenti fra uguale garanzia del diritto e differenziazione (forse non solo) organizzativa delle concrete modalità di fruizione e di esercizio di esso.

Filosofie e politiche di welfare a...

Amicolo Romina
libreriauniversitaria.it 2016

Non disponibile

22,90 €
Nel cuore del centro storico di Napoli si erge, quasi nascosta nel quartiere di Forcella, la Santa Casa dell'Annunziata. Passando attraverso il sottopasso si entra nel cortile interno che conduce alla ruota. L'accesso principale è ormai chiuso da tempo, come pure stretta tra le impalcature di protezione è la chiesa dell'Annunziata. Sono invece accessibili il suo corpo, l'archivio e la chiesetta interna. Questo libro, nato inizialmente per dare risposta alle domande di un giurista curioso dopo aver visto la ruota, è stato proprio pensato per chi vuole andare oltre le mura e provare a riscoprire la storia del brefotrofio napoletano. L'Annunziata era la casa dei bambini senza famiglia, ma anche, per circa sei secoli, il sistema di tutela per l'infanzia abbandonata apprestato dalla città di Napoli. Soluzioni vecchie si specchiano in tematiche attuali, per aprire nuove prospettive ad un recupero non solo di spazi e strutture, ma anche di idee e di soluzioni, per una tutela dell'infanzia a tutto tondo.

Temi attuali sui diritti sociali in...

De Cicco M. C. (cur.); Latino A. (cur.)
Editoriale Scientifica 2016

Non disponibile

20,00 €
L'insieme dei lavori presenti in quest'opera prende le mosse dalle II Giornate internazionali sul tema Stato sociale e tutela dei diritti sociali organizzate nell'àmbito della Cattedra UNESCO "Diritti umani e violenza: governo e governanza", un progetto di iniziativa delle Nazioni Unite, che vede coinvolte università europee e latinoamericane. Le Giornate internazionali, rispecchiando la metodologia della Cattedra, affrontano i temi in un'ottica multidisciplinare e rappresentano al tempo stesso un momento di diffusione dei risultati ottenuti nelle singole ricerche e di riflessione su tematiche legate ai diritti umani e alla effettività della tutela della dignità della persona umana. In questa prospettiva, l'opera che ora si presenta al pubblico raccoglie i contributi presentati da docenti italiani e stranieri di diverse Università, affrontati a con un approccio scientifico critico e centrati su un tema rilevante per ogni società democratica: i diritti sociali.

Labour and social rights. An...

Giappichelli 2015

Non disponibile

35,00 €
Il volume riunisce una selezione degli interventi presentati nella dodicesima edizione del Convegno internazionale in ricordo di Marco Biagi, tenutosi all'Auditorium Marco Biagi di Modena il 18 e 19 marzo 2014. Tra gli effetti della crisi economica globale si registra una crescente spinta a ridefinire il nesso tra relazioni di lavoro e protezione sociale, e quindi a rivedere la stessa ragion d'essere del diritto del lavoro. I saggi raccolti nel volume contribuiscono a mettere in luce i fattori del mutamento in corso, soffermandosi, in prospettiva economica, sociologica ed organizzativa, sulla natura dei fenomeni da regolare, e proponendo analisi e soluzioni in chiave tecnico-giuridica e di politica del diritto. Nella prima parte si confrontano riflessioni sull'evoluzione e la diversificazione dei valori e degli interessi sottesi alle relazioni di lavoro, investigandone l'impatto sui tradizionali paradigmi regolativi. Nella seconda parte si esaminano, secondo una metodologia comparatistica, le problematiche relative alle condizione di vulnerabilità in cui versano particolari categorie di lavoratori, come le donne, i giovani e i migranti.

Strumenti e modelli per la tutela...

Zuddas Carla
Edizioni Scientifiche Italiane 2015

Non disponibile

34,00 €
ll tema della tutela delle espressioni culturali tradizionali si impone alla riflessione della comunità scientifica internazionale e si delinea con due approcci distinti: da un lato la salvaguardia integrale delle espressioni di folklore, dall'altro la pro

L'amministrazione di sostegno...

Tagliaferri Claudio
La Tribuna 2015

Non disponibile

25,00 €
Il volume si segnala ai giuristi, ma anche agli amministratori di sostegno nominati ed a quelli che aspirano alla nomina nonché agli operatori dei servizi socio-sanitari, per essere una guida pratica, chiara, ma giuridicamente informata, assai aggiornata e puntuale, sulla figura e sui compiti dell'amministratore di sostegno. Peculiare rilievo viene riservato, fra gli altri, ai seguenti argomenti: le fasi del procedimento di nomina dell'amministratore di sostegno; l'attività dell'amministratore di sostegno, dalla nomina fino alla cessazione; i rapporti che intercorrono fra l'istituto dell'amministrazione di sostegno, l'interdizione e l'inabilitazione; i doveri e le responsabilità dell'amministratore di sostegno; la cura della persona e l'esercizio dei diritti personalissimi; la gestione del patrimonio; le ipotesi di invalidità degli atti compiuti. L'opera si caratterizza per un esemplare stile espositivo, dal taglio eminentemente operativo, e contiene un'accurata selezione di giurisprudenza di legittimità e merito, fra cui si segnalano numerose pronunce inedite e numerosi riferimenti dottrinali. A rafforzare il suo carattere pratico, il volume reca una serie di utili formule predisposte per un più agevole accesso a tutta la procedura.

Siae: funzionamento e...

Aliprandi Simone
Ledizioni 2015

Non disponibile

14,00 €
Come funziona davvero la SIAE? È uno degli interrogativi che più spesso si pongono organizzatori di eventi, titolari di locali, musicisti, autori di testi letterari, produttori. D'altronde, la trasparenza non è il piatto forte dell'ente che in Italia gestisce il diritto d'autore; quindi spesso gli utenti non riescono bene a capire come comportarsi e rimangono imbottigliati nelle leggende metropolitane e nella disinformazione che spesso circola su questi temi. In questo piccolo manuale, l'autore, con il suo inconfondibile stile divulgativo, spiega in modo chiaro e comprensibile a tutti quali sono le dinamiche secondo cui opera la SIAE nella sua attività di intermediazione e controllo e segnala quali sono i punti critici del sistema che dovranno essere oggetto di riflessione nelle future riforme.

La tutela del contribuente nelle...

Stufano S. (cur.)
Ipsoa 2015

Non disponibile

55,00 €
Nella quinta edizione de "La Tutela del contribuente nelle indagini tributarie" l'autore approfondisce importanti novità destinate a cambiare la geografia dei rapporti Fisco-Contribuente. Fa il suo ingresso sulla scena il diritto al contraddittorio pre-contenzioso che la Corte Costituzionale ritiene immanente all'ordinamento e funzionale alla validità dell'accertamento tributario.

Il manuale dei diritti sociali. Il...

INCA CGIL (cur.); Associazione Bruno Trentin (cur.)
Ediesse 2014

Non disponibile

25,00 €
Il volume, frutto della collaborazione tra FINCA nazionale e l'Associazione Bruno Trentin - ABT, costituisce un riferimento informativo sistematico di natura analitica, fondato su un quadro interpretativo di vasto respiro delle evoluzioni, degli assetti e delle prospettive dei sistemi istituzionali e delle tutele relative alla protezione sociale del lavoro e a quella sociale complessivamente intesa e arricchito da una documentazione ragionata di riferimento. Il volume si articola in tre parti. I saggi della prima sezione hanno lo scopo di "leggere" lo stato del welfare europeo alla luce delle principali trasformazioni intervenute negli ultimi anni ed evidenziano i tipi di evoluzione, gli stalli e i confronti intorno al modello sociale europeo. La seconda parte è dedicata all'analisi dei diritti sociali in Italia e in particolare alla ricostruzione delle configurazioni attuali e delle principali tappe dei processi di riforma per i tre ambiti di policy coincidenti con l'azione di tutela propria del Patronato: la previdenza, l'assistenza, la salute e la sicurezza sul lavoro. Infine la terza sezione contiene delle schede analitiche che illustrano l'istituzione e l'evoluzione delle principali prestazioni di assistenza e tutela proprie del Patronato da attuarsi a sostegno dei cittadini che ne facciano richiesta, considerata la loro non sempre immediata accessibilità e piena fruibilità.

Codice del servizio sociale

Panico A. (cur.); Sibilla M. (cur.); Sibilla S. (cur.)
Pubblicazioni Italiane 2013

Non disponibile

28,00 €
L'opera, che contiene una presentazione della Presidenza dell'Ordine nazionale degli assistenti sociali, riporta l'intera legislazione utile all'operatore del servizio sociale al fine di consentirne una consultazione agevole ed esaustiva. Si struttura per argomenti: Adozione, anziani, dipendenze patologiche, disabilità, disagio socio-economico, famiglia, immigrazione, maternità, minori, penale adulti, penale minori, salute mentale, terzo settore. È aggiornata agli ultimi provvedimenti legislativi emanati in materia ed è curata da riconosciuti esperti di politiche e servizi sociali.

Il diritto sociale frammentato....

Bergo Monica
CEDAM 2013

Non disponibile

51,00 €
In Italia, le problematicità connesse al costo dei diritti sociali assumono una indubbia attualità in un momento storico caratterizzato, da un lato, dal rafforzamento sul piano costituzionale del principio dell'equilibrio di bilancio; dall'altro, dalla crescita delle istanze per il riconoscimento dei diritti sociali. Gli effetti più direttamente tangibili di questo scenario frammentato, in cui magicamente si intrecciano la riforma del pareggio di bilancio e quella del federalismo fiscale, interessano la tutela e la garanzia dei diritti sociali che con la crisi fiscale dello Stato diventano sempre più dei beni scarsi e selettivi. Queste considerazioni spingono ad affrontare il problema delle garanzie dei diritti sociali, non solo per inserire il processo di revisione della spesa in un'ottica strutturale, ma soprattutto per dare finalmente organicità al sistema italiano di assistenza sociale, che per troppi anni è stato escluso dalle riforme strutturali del Paese.

Le relazioni giuridiche nel sistema...

Longo Erik
CEDAM 2012

Non disponibile

43,00 €
Con questo libro l'autore intende spostare l'attenzione sul tema dei diritti sociali, passando dall'esame degli effetti delle decisioni statali sulle prestazioni pubbliche alla natura di tali diritti e agli strumenti giuridici per conoscerli. La prospettiva da cui muove postula un ritorno all'originale visione dei diritti sociali, egli intende far notare l'insufficienza delle spiegazioni che si basano sulle mere prestazioni o sulle mere risposte istituzionali. Per riconsiderare la giuridicità dei diritti sociali occorre partire da un'indagine sull'esperienza giuridica a cui questi diritti si riferiscono. L'autore prende dunque in esame il contenuto di tale esperienza, cioè i singoli rapporti che si intrecciano tra i soggetti di diritto nei differenti ordinamenti, come essa emerge nell'attribuzione di una garanzia giuridica per determinate relazioni sociali.

Novità 2012 in materia di diritto...

Edizioni Giuridiche Simone 2012

Non disponibile

10,00 €
Il volume offre una panoramica completa delle importanti novità introdotte dalla riforma Fornero (L. 92/2012), come modificata dal cd. decreto crescita (DI. 83/2012 conv. in L. 134/2012), che riguardano molteplici istituti, tra cui: Lavoro a termine ed Apprendistato; Part-time e Lavoro intermittente; Lavoro a progetto; Lavoro accessorio, Associazione in partecipazione; Appalto, Somministrazione di lavoro e Trasferimento d'azienda; Dimissioni; Licenziamento ed aspetti processuali; Assicurazione sociale per l'impiego (ASPI) ed altri ammortizzatori sociali. Sono illustrate, inoltre, le nuove regole del sistema pensionistico entrate in vigore nel 2012 per effetto del cd. decreto Salva Italia (DI. 201/2011 conv. in L. 214/2011). Il volume costituisce, pertanto, un indispensabile complemento didattico dei manuali istituzionali che non sono al passo con le citate novità normative, permettendo a studenti e concorsisti di acquisire una preparazione completa ed aggiornata degli argomenti d'esame, e rappresenta, al contempo, un efficace vademecum per un rapido ed essenziale aggiornamento dei professionisti.