Industrie dei trasporti

Filtri attivi

Roma in movimento. Nelle fotografie...

Pagnotta Grazia
Editori Riuniti 2002

In libreria in 10 giorni

14,00 €
Con le foto dell'Archivio fotografico dell'Atac, il libro traccia la storia dell'azienda dei trasporti di Roma, dalla sua nascita (1909) agli anni Settanta. Attraverso le immagini si possono così vedere i primi tram, i primi autobus e il filobus, oggi non più in uso nella città; e poi le sperimentazioni tecniche e il lavoro degli operai dell'azienda nelle officine e lungo le strade. Il periodo fascista appare particolarmente documentato, con le immagini dell'organizzazione del dopolavoro e della presenza dei lavoratori dell'azienda nelle diverse cerimonie e manifestazioni pubbliche del regime. Un percorso fotografico che traccia anche la storia della città, dei suoi cambiamenti e della sua espansione.

La valutazione dell'avviamento...

D'Oriano Mara; Gabrielli Alessandro; Greco Giulio
Franco Angeli 2020

In libreria in 3 giorni

24,00 €
La ricerca affronta la teoria e la pratica della valutazione dell'avviamento, senza trascurare i concetti fondamentali degli studi della tradizione contabile italiana ed estera. Il testo prende in esame poi il caso del Gruppo Ferrovie dello Stato, una primaria realteconomico-aziendale italiana, attiva in significative operazione di acquisizione. La natura degli avviamenti acquisiti, legati a un settore caratterizzato da investimenti duraturi, rende il caso ricco di implicazioni teoriche e pratiche su temi oggetto di dibattito come l'ammortamento dell'avviamento e la procedura di impairment.

Un colpevole ci dovrà pur essere. I...

Save Luca
Primiceri Editore 2019

In libreria in 3 giorni

16,00 €
Come è possibile che da un banale errore possano nascere incidenti con conseguenze molto gravi? I maggiori rischi per la sicurezza derivano dai guasti tecnici o dai comportamenti umani? È più facile sbagliare quando si è molto esperti o quando c'è ancora molto da imparare? Rispettare con scrupolo le procedure è sufficiente a evitare gli incidenti? L'automazione e la sostituzione progressiva delle persone nelle attività più rischiose possono liberarci dal problema dell'errore? Identificare e punire i responsabili ci aiuta davvero a evitare nuovi incidenti in futuro? "Un colpevole ci dovrà pur essere" fornisce una risposta a tutte queste domande, sfatando i luoghi comuni più diffusi sui meccanismi che causano gli incidenti nei grandi sistemi industriali e di trasporto. Partendo dall'analisi di famosi incidenti avvenuti nel trasporto aereo, nel trasporto ferroviario e in altre attività industriali ad alta complessità, l'autore delinea le strategie più efficaci per il miglioramento della sicurezza, puntando sul rafforzamento del ruolo positivo svolto dai fattori umani.

Cavalli di ferro. Storia illustrata...

Tognozzi Claudio
Edizioni Artestampa 2019

In libreria in 3 giorni

26,00 €
Le prime ferrovie dell'Ottocento rappresentarono un'invenzione rivoluzionaria che presto riscosse ampio consenso sociale e politico. Non si riesce nemmeno vagamente a immaginare lo stupore degli uomini del XIX secolo per l'avvento della "maravigliosa invenzione", cioè il treno, e del "cavallo di ferro", l'infernale macchina sputafuoco, cioè la locomotiva. Ai tempi, questo era un modo di viaggiare eroico, spaventevole, faticoso e pure pericoloso, ma modernissimo e di irresistibile fascino.

303 posti Concorso ANAS. Quiz...

Edizioni Giuridiche Simone 2018

In libreria in 3 giorni

19,00 €
In data 31 gennaio 2018 l'ANAS S.p.A. (l'Ente nazionale per le strade) ha emanato tre avvisi di selezione per la copertura di complessivi 303 posti, concernenti i profili di Operatore Specializzato, Cantoniere Apprendista e Capo Cantoniere. Questo eserciziario è utile, in particolare, per la preparazione alla selezione di I Livello prevista per tutti i profili, che sarà costituita da quiz tecnici-attitudinali e da un colloquio tecnico-motivazionale a cui avranno accesso solamente i candidati che supereranno la prova scritta a test. I quiz proposti nel volume riguardano: Cultura generale; Test attitudinali; Codice della strada; Struttura, organizzazione e funzioni dell'ANAS. I quesiti, con risposta a scelta multipla, sono forniti di soluzioni commentate, per un adeguato approfondimento degli argomenti trattati. Al volume è allegato un software (scaricabile tramite QR-Code) per infinite esercitazioni e simulazioni della prova scritta del concorso.

La filovia dello Stelvio. Storia di...

Albé Alessandro
Macchione Editore 2016

In libreria in 3 giorni

20,00 €
La filovia Tirano-Tre Baracche, che si svolgeva per 46 km lungo la strada statale dello Stelvio, fu realizzata negli anni 1939-1940 dall'AEM di Milano per la costruzione della diga di San Giacomo, in alta Valtellina, a 1950 m s.l.m. Il principale scopo della "filovia dello Stelvio" era il trasporto del cemento che, contenuto in bidoni della capacita di 400 kg, raggiungeva i cantieri in quota per mezzo di tre diversi sistemi di trasporto: la ferrovia fino a Tirano (428 m s.l.m.), la filovia da qui a Tre Baracche e, infine, le teleferiche per l'ultimo balzo fino ai cantieri. Durante gli anni tragici della guerra l'AEM realizzò un nuovo, sbalorditivo impianto, portando la filovia su fino ai cantieri di San Giacomo lungo una strada di montagna non asfaltata di 19,5km con 21 tornanti. La filovia si rese utile anche per la costruzione della nuova diga di Cancano (1954-1956), con la cui ultimazione cessò l'utilizzo della filovia. Il grosso del parco dei veicoli era costituito da sedici "filocarri" a tre assi, capaci di trasportare 24 bidoni per il cemento. Vi erano anche due filocarri a due assi e due "filocorriere" per il trasporto del personale.

L'arbitrio del principe. Sperperi e...

Ponti Marco; Moroni Stefano; Ramella Francesco
IBL Libri 2015

In libreria in 3 giorni

15,00 €
Il settore dei trasporti è caratterizzato da un intervento e da una spesa pubblica rilevanti. La necessità dell'intervento dello Stato in tale ambito è generalmente data per scontata; spesso ritenuta inevitabile alla luce di obsolete convinzioni, mai riviste nonostante i radicali cambiamenti sociali e tecnologici sopravvenuti. Ma è davvero tanto indispensabile l'intervento dello Stato? E, se sì, è bene che avvenga con i margini di discrezionalità correnti? Questo libro mostra come la necessità dell'intervento dello Stato non sia affatto ovvia e debba essere invece sempre provata. Se si ricorre al settore pubblico, peraltro, è necessario che la sua azione sia vincolata da regole, e non caratterizzata dalla piena discrezionalità. Se l'azione pubblica è del tutto imprevedibile, anche investitori e cittadini agiranno in condizioni di costante incertezza e faranno a loro volta scelte sbagliate.

The box. La scatola che ha cambiato...

Levinson Marc
EGEA 2013

In libreria in 3 giorni

9,90 €
Computer e internet hanno trasformato il flusso delle informazioni, l'avvento del container ha rivoluzionato il flusso planetario di tutte le merci.

I 500 giorni di Metrebus e altre...

Sciarra Enrico
Gangemi 2013

In libreria in 3 giorni

24,00 €
Un viaggio di stazione in stazione, di anno in anno, lungo il percorso della storia della mobilità e dei trasporti a Roma dal 1992 al 2008. La nascita di Metrebus, il nuovo modello di esercizio dei treni del trasporto regionale con le ferrovie metropolitane e poi le ferrovie regionali, la costituzione della Direzione Regionale Lazio, il Piano di Risanamento e Sviluppo di Atac e Cotral, il Consorzio Metrebus, la preparazione del Giubileo, le non innovazioni tecnologiche, le tariffe, le criticità. Una selezione di articoli, relazioni e interventi tenuti insieme da un racconto appassionato delle storie del lavoro e della vita con ricostruzioni cronologiche e documentali inedite fatte da un protagonista e testimone diretto. L'idea è di permettere a quelli che ogni santo giorno sono costretti a salire sui treni, sui bus o sulle metropolitane... di riuscire a vedere le criticità e le emergenze, che soffrono quotidianamente, dalla parte delle radici per comprendere di più e meglio... Le pagelle agli Assessori Comunali, Regionali e Provinciali visti da vicino e all'opera con il voto finale lasciato ai lettori.

I sistemi di trasporto nell'area...

Franco Angeli 2013

In libreria in 3 giorni

40,00 €
Il volume è la raccolta delle relazioni e delle ricerche selezionate dal comitato scientifico della Società Italiana di Economia dei Trasporti e della Logistica (SIET) ed esposte nel corso della XIII Riunione Scientifica SIET, tenutasi presso l'Università degli Studi di Messina il 16 e il 17 giugno 2011. La Riunione ha consentito un serrato dibattito scientifico tra numerosi studiosi delle discipline connesse al settore dei trasporti e della mobilità che si sono confrontati sul tema del "Sistema dei trasporti nell'area del Mediterraneo". Il volume offre una ampia gamma di visioni ed approcci scientifici differenti: oltre gli aspetti economici connessi alle infra-strutture di trasporto, infatti, vengono affrontati anche tematiche di carattere tecnico-ingegneristico, giuridico e di pianificazione territoriale. Tra gli altri, sono stati oggetto di approfondimento argomenti estremamente attuali e di particolare rilievo per l'area mediterranea, quali la infrastrutturazione del territorio, il sistema del trasporto aereo a servizio delle località marginali, la logistica economica, l'innovazione e la mobilità.

Il libro nero dell'alta velocità...

Cicconi Ivan
Koinè Nuove Edizioni 2011

In libreria in 3 giorni

14,00 €
Le scelte tecniche e finanziarie note e occulte. Le bugie consapevoli e inconsapevoli. La clamorosa bugia del finanziamento privato. La truffa ai danni dello stato e dell'Unione Europea. La storia dell'alta velocità.

Verso una strategia europea per una...

Regione Piemonte (cur.)
Franco Angeli 2004

In libreria in 3 giorni

35,50 €
Questo testo illustra l'attuale politica di mobilità sostenibile promossa dall'Unione europea, e come tale politica possa essere declinata a livello locale. Vengono presentate le azioni intraprese direttamente dall'Unione e la strategia di riferimento cui gli enti locali devono guardare quando impostano le proprie politiche dei trasporti. Viene quindi individuato il quadro sistematico degli interventi che competono agli enti regionali, provinciali e comunali, alla luce di tale strategia. Il volume è stato curato da Carlo Socco, Chiara Montaldo e Luca Staricco dell'Osservatorio Città Sostenibili nell'ambito di una collaborazione con il Settore Pianificazione dei Trasporti della Regione Piemonte.

La «maledizione» di Atachamon. Un...

Sciarra Enrico
Gangemi 2018

In libreria in 5 giorni

10,00 €
Un libro che tratta le ragioni dei disagi e delle inefficienze che gli utenti affrontano quotidianamente. Un libro che non rinuncia alla fantasia, ai paradossi e all'ironia. Un tentativo di superare i pensieri orizzontali che si adattano alle curve della superficie, con pensieri verticali che vanno verso il profondo per vedere la crisi della mobilità e dei trasporti di Roma dalla parte delle radici. Un libro per dare acqua all'impasto della malta per la ricostruzione con investimenti, manutenzioni, tecnologie, produttività, senso dei doveri e legalità.

Trasporti, logistica e reti di...

Borruso G. (cur.); Danielis R. (cur.); Musso E. (cur.)
Franco Angeli 2010

In libreria in 5 giorni

35,50 €
Questo volume raccoglie, in forma sintetica, le relazioni presentate alla XI Riunione Scientifica della Società Italiana di Economia dei Trasporti e della Logistica (SIET), tenutasi a Trieste il 15-18 giugno 2009. Ulteriori dettagli sulla conferenza, unitamente alle presentazioni informatiche dei relatori e ad alcune relazioni in forma più estesa, si possono trovare sul sito della Società: www.sietitalia.org. Per la XI conferenza è stato deliberatamente scelto un tema ampio. Si è voluto in questo modo dare spazio non solo a relatori che si occupano di aspetti specifici dei trasporti, ma anche a ricercatori specializzati in aree tematiche contigue quali l'economia industriale, l'economia regionale e del territorio e la geografia economica. La conferenza, e il volume che ne raccoglie i contributi, offrono perciò una visione ricca e articolata del ruolo che i trasporti giocano come attività industriale in sé, nel promuovere lo sviluppo economico e nel determinare la forma e la qualità del territorio e dell'ambiente in cui si inseriscono.

La forza del cambiamento. Una...

Cattaneo Raffaele; Cavallari Fabio
Guerini e Associati 2009

In libreria in 5 giorni

15,00 €
La realizzazione delle grandi infrastrutture nel nostro Paese è da anni un problema irrisolto: procedure farraginose e tempi infiniti, costi che crescono senza misura e scadenze mai rispettate. La Lombardia fa eccezione a questa regola generale grazie soprattutto al lavoro della Giunta Regionale e in particolare, insieme al Presidente Roberto Formigoni, dell'Assessore alle Infrastrutture e Mobilità Raffaele Cattaneo: cantieri avviati dopo decenni, come le autostrade Pedemontana Lombarda e Brebemi; realizzazioni in tempi record, 7 nuovi ospedali e il nuovo palazzo della Regione in 3 anni; scadenze e costi annunciati anni prima e rispettati, come l'Alta velocità ferroviaria, la quarta corsia MI-BG sulla A4 o la superstrada Malpensa-Boffalora. Questo libro racconta quale metodo di lavoro ha consentito di raggiungere questi obiettivi e quale concezione di politica esso sottende. Illustra soprattutto come la sussidiarietà si sia rivelata una via sicura e ricca di risultati anche in questo campo inusuale. Alla straordinaria esperienza di governo si intreccia il racconto della vicenda personale di Raffaele Cattaneo, un politico «anomalo» per convinzioni, curriculum e storia, il cui svolgersi accompagna e spiega più a fondo il re¬troterra politico e culturale del «metodo lombardo».

Storia dei trasporti in Italia

Maggi Stefano
Il Mulino 2009

In libreria in 5 giorni

28,00 €
Gli ultimi due secoli hanno visto profondi cambiamenti nel modo di viaggiare: nella prima metà dell'Ottocento il treno e il battello a vapore inauguravano l'applicazione dell'energia meccanica ai mezzi in movimento, consentendo di vincere le incertezze atm

Economia, misurazione e prospettive...

Bella M. (cur.)
Il Mulino 2007

In libreria in 5 giorni

30,00 €
Il tema dei costi esterni del trasporto (inquinamento, congestione, incidenti) è di stringente attualità, non solo in ragione del suo inserimento nella direttiva europea 2006/38 e di una serie di scadenze che il Parlamento europeo ha ritenuto opportuno fissare, ma anche perché diverrà elemento e parametro di valutazione nella definizione della Politica dei trasporti in Europa. In assenza di interventi adeguati, in Italia tali costi sono destinati ad aumentare, mettendo a rischio la crescita e la competitivita del paese. Frutto di una ricerca promossa dall'Aiscat (Associazione italiana società concessionarie autostrade e trafori), questo volume sviluppa analisi e previsioni di tali costi nel futuro della nazione, e suggerisce strategie per arginare i costi esterni migliorando la qualità del trasporto.

Trasporti e società

Davico Luca
Carocci 2006

In libreria in 5 giorni

12,00 €
Lo sviluppo dei trasporti, soprattutto negli ultimi decenni, ha aumentato le possibilità di spostarsi sul territorio, favorendo, tra l'altro, lo sviluppo economico e la crescita del turismo. Al tempo stesso, la recente esplosione della mobilità motorizzata pone non pochi problemi: ambientali, di sicurezza, di sostenibilità, legati alla gestione delle città e delle reti infrastrutturali. Questo testo si propone di affrontare il tema della mobilità, con i suoi risvolti positivi e critici, a più livelli: politico, culturale, ambientale, della pianificazione, delle innovazioni tecnologiche.

I modelli a scelta discreta per...

Marcucci E. (cur.)
Carocci 2005

In libreria in 5 giorni

20,70 €
I modelli a scelta discreta costituiscono un'indispensabile strumento per lo studio della domanda. Permettono, infatti, di indagare e predire le scelte degli operatori quando l'insieme di scelta è costituito da un numero finito di possibilità, come avviene sovente nel settore dei trasporti. Il libro, che tratta gli argomenti con un livello di difficoltà progressivo, è rivolto in modo particolare a quei lettori che, pur non disponendo di conoscenze statistiche avanzate, desiderano capire e sperimentare le potenzialità di questi modelli. Il curatore Edoardo Marcucci insegna Economia Applicata nella facoltà di Economia dell'Università degli Studi di Urbino "Carlo Bo".