Industrie dei trasporti marittimi

Filtri attivi

Il futuro del sistema portuale...

Spirito Pietro
Rubbettino 2018

In libreria in 10 giorni

14,00 €
Questo libro percorre l'itinerario delle rotte mediterranee, che stanno tornando ad assumere una centralità strategica dopo il recente raddoppio del Canale di Suez, a centocinquanta anni dalla sua costruzione. In tale contesto si gioca il futuro dei porti meridionali dell'Italia: l'assetto competitivo dei territori dipende sempre di più dalle connessioni e dalla qualità dei servizi logistici. L'iniziativa cinese della "One Belt One Road" pone sfide nuove; il colosso asiatico sta investendo nella costruzione e nel rinnovamento delle infrastrutture portuali e terrestri con un progetto di dimensione planetaria, che riguarda direttamente anche il bacino del Mediterraneo ed il Nord Africa in particolare. A questo disegno strategico l'Europa, per ora, non è in grado di rispondere, almeno con un'efficace politica euromediterranea. Si affaccia sullo sfondo anche l'alternativa della rotta artica, che comincia a delinearsi come un'alternativa nei collegamenti marittimi tra Asia ed Europa. Serve insomma disporre di una mappa geostrategica e geopolitica per costruire un rilancio della portualità meridionale e nazionale, nel quadro di un respiro europeo e mediterraneo.

Fuoco a bordo. «Safety management»,...

Carnimeo Nicolò
Cacucci 2017

In libreria in 10 giorni

28,00 €
Il Dipartimento Jonico in "Sistemi Giuridici ed Economici del Mediterraneo: società, ambiente, culture" (DJSGE) è il primo dipartimento dell'Università degli Studi di Bari Aldo Moro con sede a Taranto. Esso nasce dall'aggregazione di docenti e ricercatori della II Facoltà di Giurisprudenza, della II Facoltà di Economia, dei corsi di laurea in Scienze della Formazione (Facoltà di Scienze della Formazione) e in Scienze Infermieristiche (Facoltà di Medicina) di Taranto intorno a tematiche di ricerca e di formazione rispondenti alla vocazione mediterranea dell'area ionica: ambiente, tutela della salute e del territorio, diritti ed economie del mare, valorizzazione dei saperi e delle culture dello spazio euro-mediterraneo.

Geografia del turismo

Innocenti Piero
Carocci 2007

In libreria in 10 giorni

25,20 €
Cardine del libro è l'idea di un turismo articolato in fasi, visto nelle sue interdipendenze con altri fenomeni coesistenti nello spazio geografico. Allo studio dell'irradiazione - ovvero dell'abbandono, da parte del turista, del luogo di abituale residenz

Il porto di Catania nel lungo...

Cristina Giovanni
Franco Angeli 2020

In libreria in 3 giorni

25,00 €
Il volume ricostruisce da una prospettiva di longue dur di circa un secolo e mezzo il difficile percorso di accesso della cittdi Catania al mare. Nel lungo passaggio dall'etmoderna a quella contemporanea, infatti, la complessa relazione tra un centro urbano vivacizzato dalla ricostruzione post-terremoto del 1693 e una costa siculo-ionica gioccupata da altre realtmarittime piconsolidate si giocava sulla capacitda parte della Capitale etnea di dotarsi di un porto artificiale che potesse aggiungere nuovi sbocchi geo-commerciali alle opportunitderivanti dal legame tradizionale con un hinterland agricolo, ma anche minerario, sempre piesteso e penetrante verso l'interno. Il libro ricostruisce, dunque, da una prospettiva marittima, l'ascesa di Catania nelle gerarchie urbane prima regionali, cioa partire dal secondo '700, e poi anche nazionali, dall'Unitall'avvento del fascismo. Si tratta di una scalata che parte dal progetto modernizzatore del principe di Biscari e che prosegue con l'espansione dei traffici commerciali e con la progressiva ma difficoltosa costruzione delle strutture portuali, da integrare, a partire dalla metdell'800, alla nascente rete ferroviaria. Tutto sommato, una storia di una successful city, che pernon riesce a sciogliere pienamente lo scarto tra aspirazioni, visioni del futuro e realtdel presente, in cui si perpetua continuamente la rincorsa tra infrastrutture e traffici. Potenzialmente sempre espandibili nel futuro - e inadeguate nel presente - le prime; incapaci di stabilizzarsi e superare le fluttuazioni momentanee del mercato, i secondi. Dinamiche che fanno di Catania un interessante caso di studio nel panorama dell'Europa mediterranea durante il lungo Ottocento.

Manuale operativo greco-italiano...

Koudounas Haris
SBC Edizioni 2019

In libreria in 3 giorni

13,00 €
Questo manuale tecnico è rivolto ai dipendenti della pubblica amministrazione e a quanti, in genere, operano nei porti italiani dovendosi rapportare con chi parla esclusivamente la lingua greca. È, infatti, una puntuale guida operativa dei termini tecnici usati nelle attività marittime e portuali indispensabile per organi di controllo e operatori marittimi nei loro contatti professionali con le controparti greche.

L'Arsenale di Palermo. Vicende...

Di Benedetto G. (cur.)
40due Edizioni 2017

In libreria in 3 giorni

25,00 €
Il regio Arsenale di Palermo rappresenta una di queste effige urbane, una "fabbrica di navi" sorta - aspetto assai raro e singolare - in forma di palazzo ma che non fu mai tale, in stretta simbiosi con il processo di sviluppo del contesto dell'area portuale extraurbana nata in seguito alla creazione del cinquecentesco Molo Nuovo. Non soltanto, quindi, un'officina per la costruzione e la riparazione del naviglio militare, ma anche un'architettura la cui facies, sul piano iconologico, doveva allinearsi all'immagine regale della città quadripartita, generata dalla renovatio urbis di fine Cinquecento e inizi Seicento. Il volume raccoglie conoscenze e dati fondati su fonti manoscritte che abbracciano un arco temporale che va dagli inizi del Seicento a tutto l'Ottocento, ricostruendo in maniera sistematica gli eventi costruttivi in rapporto alle dinamiche insediative extra-moenia legate alla costituzione del nuovo porto urbano, paragonando l'Arsenale palermitano ad analoghe architetture realizzate in contesti geografici di influenza politico-militare spagnola, in ambito italiano e del Mediterraneo in genere. Con saggi di Tiziana Campisi, Giuseppe Di Benedetto, Francesco Maggio, Starlight Vattano.