Commercio internazionale

Filtri attivi

Economia internazionale. Vol. 1:...

Krugman Paul R.
Pearson 2019

Disponibile in 3 giorni

37,00 €
Il volume viene ora riproposto in versione aggiornata agli ultimissimi eventi e idee, arricchita da numerosi materiali per le esercitazioni, nuovi casi di studio e maggiori adattamenti al nostro contesto locale. Il premio Nobel Krugman e altri economisti di importanza mondiale presentano i più importanti e recenti sviluppi del commercio internazionale, ricostruendone teoria e storia. per agevolare l'apprendimento, sono evidenziati i concetti e la loro applicazione, senza formalismi teorici.

Post-Made in Italy. Nuovi...

Giumelli Riccardo
Altravista 2019

Disponibile in 3 giorni

23,00 €
Che cos'è il made in Italy? Facile, tutto quello che è prodotto in Italia. Ma le risposte facili nascondono la complessità. Non tutti i prodotti made in Italy sono fatti in Italia, altri sono prodotti in Italia ma non fatti da italiani. Alcuni prodotti si presentano ingannevolmente come italiani, altri si posizionano in una zona di confine. Sono, piuttosto, la conseguenza della mobilità delle competenze e di contaminazioni culturali degli ambienti di lavoro. A volte sono qualcosa di totalmente nuovo, ma che s'ispira all'immaginario dell'Italian way of life. Questo testo, partendo da una prospettiva sociologica, intende spiegare, attraverso argomentazioni e casi esemplari, i mutamenti socioculturali della relazione tra territorio, virtualizzazione dei processi e identità di prodotti e servizi del made in Italy. Ognuno tiri poi le proprie somme, ognuno azzardi con le proprie carte. Il gioco, però, non è più lo stesso. Siamo nell'era del Post-made in Italy.

Come rane in un pozzo. Le nuove Vie...

Ronza Robi
Jaca Book 2019

Disponibile in 3 giorni

14,00 €
Con questo libro, accompagnato da una prefazione di Tiziano Terzani, Robi Ronza lanciava con notevole anticipo sui tempi odierni l'idea di una riapertura dell'antica Via della Seta al moderno commercio internazionale quale strada maestra per un positivo riequilibrio generale dell'economia del globo. Mentre si era ancora nel tempo della Guerra Fredda, e perciò si riteneva comunemente che fosse l'asse Ovest-Est quello più carico di problemi e di tensioni, l'autore non esitava ad affermare che la dialettica fondamentale delle relazioni internazionali si avviava ad essere quella Nord-Sud, e che la riapertura dei grandi itinerari trans-continentali terrestri, dunque in primo luogo la Via della Seta, fosse di decisiva importanza ai fini dello sviluppo e della pace. Quella che allora era un'audace prospettiva è divenuta un evento di prima pagina dell'attualità internazionale. La Nuova Via della Seta nata per iniziativa cinese e a cui l'Italia ha aderito formalmente nel marzo 2019 non è tuttavia esente da rischi per il nostro Paese - privo di una politica estera consistente - che vengono puntualmente messi in evidenza da Ronza nel testo che apre il volume.

Unidos venceremos. Storie dal...

Traini Giacomo
Becco Giallo 2018

Disponibile in 3 giorni

15,00 €
Produrre marmellate biologiche nella Bosnia devastata dalla guerra, coltivare pomodori nelle terre pugliesi confiscate alle mafie, costruire un ambiente di lavoro dove le donne israeliane e palestinesi possano collaborare, offrire ai lavoratori delle Filippine un'alternativa allo sfruttamento quotidiano: queste sono alcune delle missioni intraprese dal Commercio Equo e Solidale in trent'anni di attività. Ma cosa significa lottare ogni giorno per costruire un nuovo modo di vivere i consumi? Questo libro è un viaggio a fumetti in sette tappe per conoscere più da vicino le storie, la vita e le azioni concrete di chi - rischiando in prima persona - si impegna in diversi paesi del mondo per sostenere un modello di economia più attento ai diritti dei cittadini e ai problemi dell'ambiente.

Intervista sulla Cina. Come...

Marazzi Marco
Gangemi 2018

Disponibile in 3 giorni

16,00 €
Il ruolo di Roma nell'aggressiva strategia commerciale cinese. L'Italia si trova al centro di profondi cambiamenti economici e politici. Geopolitica ed economia influenzano il nostro futuro, nella dialettica competitiva che vede protagoniste i blocchi del potere globale: Stati Uniti, Unione Europea e Cina. L'espansione del capital/comunismo di Pechino in aree geografiche ed industrie tradizionalmente presidiate da aziende italiane ed in generale europee è un rischio oppure un'opportunità di crescita economica, a seconda della strategia scelta. Il progetto "Belt and Road Initiative", conosciuto anche come "nuove vie della seta", avrà come effetto un potenziamento degli scambi commerciali e di investimenti che coinvolgerà non solo l'Europa e l'Italia, ma anche il Medio Oriente, la Russia e l'Asia Centrale. I grandi cambiamenti in atto, accelerati e sistemici, possono rimettere in discussione le tendenze più recenti di politica estera e commerciale italiana ed europea. È urgente riconsiderare in toto le relazioni tra Roma e l'Oriente, sia al livello di governo e parlamento, che delle aziende del "made in Italy" che daranno lavoro alle nuove generazioni. Luca Ciarrocca (ex corrispondente del Giornale, ANSA e L'Espresso da New York, autore di "I padroni del mondo", Chiarelettere, Founder e CEO di Wall Street Italia) intervista Marco Marazzi, presidente e fondatore del think tank Easternational, partner di Baker Mckenzie, quasi 25 anni di esperienza in Oriente, già vice presidente Camera Commercio Europea in Cina a Shanghai.

Esportare in 7 mosse. Guida per...

Galbusera Pier Paolo
Guerini Next 2018

Disponibile in 3 giorni  
MARKETING E VENDITE

17,00 €
Il futuro delle piccole e micro imprese italiane è nell'export. Percorso quasi obbligato negli anni della crisi, ha registrato record straordinariamente positivi con prospettive di ulteriore incremento. Ma per raggiungere risultati significativi, alle piccole imprese italiane serve un metodo. Pier Paolo Galbusera propone una guida ad hoc per questo tessuto imprenditoriale, concepita secondo semplici quanto efficaci principi collaudati da più di cinquanta aziende. Imparare ad esportare con successo può essere il frutto di un processo da realizzare in sette momenti, nel corso dei quali articolare una strategia scandita da passaggi precisi, con la consapevolezza che «nelle piccole imprese le risorse sono quasi sempre limitate e non si possono commettere errori iniziali». Aprirsi all'internazionalizzazione del business è, come sottolinea Alberto Bubbio nella sua Introduzione, «una palestra imprescindibile, fonte di esperienze costruttive». Oltre a possedere un metodo, spesso ci si deve infatti confrontare con culture totalmente differenti da quelle occidentali. È dunque «importante attivare meccanismi di apprendimento che aiutino un'impresa a crescere, non solo in termini di fatturato». Con quest'approccio e una sua sistematica applicazione si può creare in azienda una «cultura aperta» a contesti internazionali.

Uomini oltre la frontiera. Guida...

Marano Gianluca
Fausto Lupetti Editore 2018

Disponibile in 3 giorni

18,00 €
"Uomini oltre la frontiera" racconta le storie di successo di imprenditori italiani, donne e uomini che hanno deciso di andare oltre il limite imposto dai confini nazionali, al di là del timore di affrontare il futuro. Andare all'estero oggi è più semplice di dieci anni fa, ma ci sono molti passaggi nel processo di internazionalizzazione che richiedono attenzione e supporto professionale per evitare spreco di tempo, risorse e, soprattutto, denaro. È un percorso tra bilanci aziendali, sogni imprenditoriali, mercati e storie di imprese, raccontato attraverso la narrazione delle strategie di espansione adottate dalle PMI italiane, coniugando consigli operativi e tecnici, derivanti dall'ultra ventennale esperienza di consulente dell'autore. È un viaggio che tocca le aree del mondo nelle quali risiedono le maggiori possibilità di espansione per il Made in Italy: Medio Oriente e Repubblica Popolare Cinese. La Svizzera è il punto di partenza e il trampolino di lancio per le imprese orientate ai mercati esteri. Si prosegue poi alla volta di Dubai, la piazza economica che apre le maggiori possibilità a imprenditori illuminati di intercettare i flussi commerciali del Medio-Oriente. Si conclude il viaggio a Shanghai, alla scoperta dei desideri del più grande bacino al mondo di consumatori. Le storie raccontate sono supportate da parti "tecniche", sezioni che indagano in profondità i rapporti che intercorrono tra l'imprenditore e il management aziendale esaminandone in particolare gli attriti e i freni che tali soggetti possono, in assenza di un rapporto collaborativo, opporre al processo di sviluppo internazionale dell'azienda.

Moby Duck. La vera storia di 28.800...

Hohn Donovan
Mimesis 2018

Disponibile in 3 giorni

20,00 €
Ogni anno quasi diecimila container trasportati via nave si perdono in mare. Nella maggior parte dei casi questi "naufragi" non destano alcun clamore, avvengono nella più totale indifferenza di media e opinione pubblica. Ma cosa accade quando 28.800 giocattoli di gomma destinati a sguazzare placidamente in una vasca da bagno - paperelle, tartarughe, rane, marmotte - perdono la rotta per Tacoma (Washington) e scompaiono nel nulla? Una volta appresa la notizia, lo scrittore americano Donovan Hohn ha raccolto la sfida e si è messo sulle tracce dei giocattoli in fuga. "Moby Duck" non è soltanto uno spericolato viaggio che consente a Hohn di spingersi fino agli angoli più remoti dell'Alaska, ma è anche un pretesto per approfondire alcuni risvolti culturali, economici e sociali che questa curiosa storia porta con sé. Perché le papere giocattolo sono gialle? Quali interessi economici si nascondono dietro a questo mercato? Cosa accade alle navi merci quando sono in alto mare? Quale rotta potrebbe aver seguito il carico scomparso? È possibile stimare il danno ambientale causato da questa enorme flotta di plastica? Un romanzo filosofico, un saggio ambientalista, un reportage spassoso dove i pensieri e il vissuto dell'autore partecipano attivamente alla costruzione di una storia che ha fatto il giro del mondo.

Finanza per la crescita...

Vinzia Mario A.
EGEA 2016

Disponibile in 3 giorni

35,00 €
Il processo di internazionalizzazione offre alle aziende opportunità irrinunciabili, ma le espone anche a rischi di fronte ai quali non possono farsi trovare impreparate. Per affrontare al meglio queste sfide, è fondamentale che professionisti e imprese sviluppino una visione d'insieme delle problematiche connesse alla crescita internazionale. Il volume descrive per prima cosa i principali attori che calcano la scena del commercio internazionale, per poi analizzare nel dettaglio i rischi che caratterizzano il processo di espansione oltre i confini domestici: anzitutto il rischio paese, tipico del processo di internazionalizzazione; il rischio controparte, che nel commercio internazionale assume caratteri peculiari soprattutto per quel che riguarda la contrattualistica, le garanzie e gli strumenti di pagamento; il rischio liquidità, con particolare enfasi sulla pianificazione e sulle modalità di finanziamento della crescita internazionale; infine il rischio di tasso di cambio, il rischio di tasso d'interesse e il rischio di prezzo/commodity. Particolare attenzione è dedicata alle diverse strategie di risk management e ai diversi modelli operativi di copertura o arbitraggio, illustrando le tipologie di strumenti finanziari e assicurativi disponibili, la loro efficacia e la modalità di formazione dei relativi prezzi con conseguente descrizione delle tecniche di negoziazione.

La via della seta nella storia...

Xinru Liu
Guerini e Associati 2016

Disponibile in 3 giorni

18,00 €
Per secoli, la Via della Seta ha rappresentato un ponte fra diverse civiltà, cruciale per gli scambi commerciali ma anche per la circolazione di idee. Oggi, con l'avanzare della globalizzazioni la sua suggestione rimane intatta. A rendere così affascinante la storia della Via della Seta contribuisce la duplice direzione in cui è stata percorsa, da Est verso Ovest e da Ovest verso Est, che spinge a superare la percezione di una irriducibile dicotomia Cina-Occidente, ancora troppo frequente nel sentire diffuso. Questo libro, dalla lettura scorrevole, fornisce un quadro semplice e sintetico ma al tempo stesso accurato di una storia complessa, lunga più di millecinquecento anni. Un ricco racconto insomma di viaggi, incontri e scontri, scambi di beni materiali, conoscenze tecniche, credenze religiose, lingue e arti. Oggi siamo tutti eredi di tante intelligenti interazioni tra popoli diversi, che questo volume segue in modo appassionante nel loro riecheggiare da un'area all'altra, da un secolo all'altro.

I signori del cibo. Viaggio...

Liberti Stefano
Minimum Fax 2016

Disponibile in 3 giorni  
INCHIESTE

19,00 €
Secondo previsioni dell'Onu, nel 2050 saremo 9 miliardi di persone sulla Terra. Come ci sfameremo, se le risorse sono sempre più scarse e gli abitanti di paesi iperpopolati come la Cina stanno repentinamente cambiando abitudini alimentari? La finanza globale, insieme alle multinazionali del cibo, ha fiutato l'affare: l'overpopulation business. Dopo "A sud di Lampedusa" e "Landgrabbing", Stefano Liberti ci presenta un reportage importante che segue la filiera di quattro prodotti alimentari - la carne di maiale, la soia, il tonno in scatola e il pomodoro concentrato - per osservare cosa accade in un settore divorato dall'aggressività della finanza che ha deciso di trasformare il pianeta in un gigantesco pasto. Un'indagine globale durata due anni, dall'Amazzonia brasiliana dove le sconfinate monocolture di soia stanno distruggendo la più grande fabbrica di biodiversità della Terra ai mega-pescherecci che setacciano e saccheggiano gli oceani per garantire scatolette di tonno sempre più economiche, dagli allevamenti industriali di suini negli Stati Uniti a un futuristico mattatoio cinese, fino alle campagne della Puglia, dove i lavoratori ghanesi raccolgono i pomodori che prima coltivavano nelle loro terre in Africa. Un'inchiesta che fa luce sui giochi di potere che regolano il mercato del cibo, dominato da pochi colossali attori sempre più intenzionati a controllare ciò che mangiamo e a macinare profitti monumentali.

Commesse all'estero. Disciplina...

Ipsoa 2015

Disponibile in 5 giorni

35,00 €
Le imprese italiane sono sempre più spesso parti di accordi di durata pluriennale per la realizzazione di opere o la fornitura di beni o servizi all'estero, eseguite su ordinazione del committente. L'esecuzione delle commesse all'estero richiede non pochi interventi/adempimenti sul piano operativo, organizzativo e amministrativo, con talune criticità legali e fiscali da tenere ben presenti.

Export e tutela dei prodotti...

Fabio Massimo
Ipsoa 2015

Disponibile in 5 giorni

40,00 €
La guida pratica intende fornire agli utenti una quadro riepilogativo di tutti i principali adempimenti legati all'export di prodotti agroalimentari "made in Italy", nella prospettiva di rilevare come utile strumento di consultazione. In particolare, nella considerazione delle specifiche peculiarità del settore e cogliendo l'opportunità offerta dalla attualità rappresentata dalla prossima Expo 2015, la Guida Pratica descrive gli ambiti di riferimento, elenca le certificazioni, tratteggia i profili legati alle restituzioni. Inoltre, ampio spazio è dedicato agli strumenti di tutela che le aziende italiane possono percorrere per difendere i propri prodotti dalle azioni di contraffazione e pirateria. Infine, la Guida pratica propone XX "schede paese" che descrivono tutti i profili e gli adempimenti che devono essere onorati a destinazione finale per consentire agli utenti di poter disporre di un supporto operativo, utile per programmare le azioni di marketing e delivery internazionale. La Guida Pratica rappresenta un testo unico del suo genere.

Il mercato siamo noi

Becchetti Leonardo
Mondadori Bruno 2012

Disponibile in 3 giorni

18,00 €
Sviluppare potenzialità inespresse e creare circoli virtuosi è possibile: lo capiremo quando sapremo vedere gli altri, più che come minaccia, come risorsa o, ancor meglio, come coloro senza i quali non possiamo essere felici. Questo libro farà scoprire al lettore, sballottato dalle tempeste dei mercati finanziari, che il mercato siamo noi e il voto con il portafoglio dei cittadini responsabili può portarci all'obiettivo della felicità economicamente, socialmente e ambientalmente sostenibile. Lavorare per aumentare il benessere degli ultimi è la via faticosa ma gratificante che consente di risolvere la nostra povertà di senso e di raggiungere l'equilibrio ambientale.

Le garanzie bancarie nel commercio...

Callegaro Federico
Ipsoa 2011

Disponibile in 5 giorni

35,00 €
Il testo esamina le garanzie bancarie esistenti e fornisce esempi di modelli standard di garanzia bancaria e di lettera di credito stand by .

Operazioni triangolari con paesi UE...

Manca Domenico
Ipsoa 2011

Disponibile in 5 giorni

32,00 €
Il volume è una guida per la gestione di operazioni triangolari con Paesi UE ed Extra-UE. Nei numerosi casi pratici che vengono illustrati sono riportati tutti gli adempimenti a carico degli operatori nazionali. Tali obblighi investono sia l'ambito fiscale, che doganale, comprendente quest'ultimo anche i riepiloghi Intrastat.

Manuale di commercio...

Ipsoa 2011

Disponibile in 5 giorni

110,00 €
Un manuale che affronta a 360 gradi la normativa e la prassi degli scambi con l'estero. Il testo è rivolto non solo a chi che si avvicina per la prima volta all'operatività con l'estero, ma anche a coloro che necessitano di una raccolta di temi di riferimento in materia e di un costante sostegno teorico nel compimento di scelte operative. Il volume, giunto alla quarta edizione, analizza i principali ostacoli che si presentano nell'affrontare i mercati esteri, individuando da una parte una casistica di comportamenti e di errori da evitare, dall'altra le soluzioni utili per ridurre al minimo i rischi dell'inesperienza.

I contratti di compravendita...

Pravisano Renzo
Ipsoa 2010

Disponibile in 5 giorni

40,00 €
I contratti di compravendita mirano a definire le più importanti decisioni di gestione delle imprese commerciali. Assumono particolare importanza non solo sotto il profilo della corretta e completa stesura, ma anche per tutti gli adempimenti successivi che possono riguardare i settori della logistica aziendale, attraverso il ricevimento o l'invio del materiale oggetto del contratto, la contabilità e l'amministrazione, nella fase dell'emissione e/o ricevimento della documentazione contabile e del controllo dei documenti ricevuti e/o emessi, e per il settore finanziario, con il controllo delle relative movimentazioni finanziarie. Nel commercio internazionale, sia comunitario che con Paesi terzi, tali contratti mirano anche a regolamentare le operazioni e la documentazione internazionale, con particolare riferimento a quella doganale, di conformità, di origine dei beni oggetto di compravendita. Il testo tratta in forma distinta e completa i seguenti argomenti: 1. Contratti di compravendita nazionali, 2. Contratti di compravendita internazionali, 3. Convenzione delle Nazioni Unite in materia di compravendita dei beni fungibili. Vengono inoltre analizzati gli aspetti giuridici in materia di contratti e sono riportati i fac-simili dei contratti di compravendita. Nelle parti concernenti i contratti sono stati esaminati gli aspetti giuridici commerciali, fiscali e doganali, e tutta la documentazione aziendale e contabile necessaria per la conclusione di ogni singolo affare.

Tecniche e procedure di commercio...

Favaro Maurizio
Ipsoa 2010

Disponibile in 5 giorni

25,00 €
Il manuale fornisce, con un linguaggio semplice, strumenti operativi agli imprenditori che intraprendono affari nei nuovi mercati e che allargano le loro reti commerciali verso paesi terzi. Una delle criticità delle imprese impegnate a commercializzare con l'estero è data dalla loro debolezza, strutturale ma anche culturale, nelle fasi più a valle del processo di esportazione e cioè dell.organizzazione e gestione dalla complessa attività logistica, soprattutto di quel ramo che riguarda il trasferimento fisico delle merci. La logistica, il sistema distributivo, il settore del trasporto stanno invece assumendo crescente importanza giacché devono garantire il mantenimento o il raggiungimento degli stessi standard competitivi già raggiunti dalle attività produttive. In un momento in cui anche il trasporto e le operazioni ad esse collegate sono considerati sia fattore critico di successo che settore produttivo a se stante, i tempi sono maturi perché le aziende prendano coscienza di questa attività che non merita più di essere considerata un'area che fa parte degli oneri fatali dell'impresa ma integrata a pieno titolo e dignità tra le attività primarie anche della piccola impresa.

La competitività delle PMI italiane...

Marcone M. Rosaria
Giappichelli 2010

Disponibile in 5 giorni

24,00 €
Premessa. I. I fattori di competitività nei business markets internazionali. II. Le performances relazionali delle aziende produttrici di circuiti stampati. III. La progettazione delle strutture organizzative interne ed inter-impresa. IV. Obiettivi strategici e fasi di lavorazione nel complesso sistema produttivo. V. L.innovazione tecnologica. VI. Innovazione tecnologica e marketing industriale nelle imprese del polo elettronico di Castelfidardo. Riferimenti bibliografici.

Le vie della seta

Xinru Liu
Il Mulino 2009

Disponibile in 3 giorni

22,00 €
Questo volume fa luce su quello che costituì il principale motore dei rapporti fra Cina e Europa: il commercio della seta. Le autrici ripercorrono i differenti itinerari, sia terrestri sia marittimi, lungo i quali esso si svolse nel corso di millecinquecento anni, dal secondo secolo a.C. al 1300, dedicando una particolare attenzione al mutare delle condizioni politiche, economiche e anche religiose che di volta in volta favorirono oppure ostacolarono lo sviluppo delle comunicazioni eurasiatiche. Seguire le vie della seta in una prospettiva globale, come fa questo libro, ci permette di comprendere l'impatto decisivo che gli scambi tecnologici e culturali, favoriti dallo sviluppo dei trasporti e delle comunicazioni, ebbero sulle popolazioni e sulle aree interessate. Lungi dall'essere appannaggio esclusivo della modernità, tali scambi rivelano come molto di ciò che consideriamo originario della nostra cultura regionale o locale in realtà è stato importato da un'altra zona del mondo.

Reti commerciali e traffici globali...

Fusaro Maria
Laterza 2008

Disponibile in 3 giorni

14,00 €
Maria Fusaro propone una originale lettura dell'età moderna quale cruciale fase d'avvio di un'interazione sempre più intrecciata e diretta tra i diversi continenti. Nella sua analisi storica le sinergie sorte, nell'arco cronologico che va dal Quattro al Settecento, fra commercio internazionale ed evoluzione degli strumenti finanziari, così come il ruolo giocato dai commerci nello sviluppo economico europeo, rivelano la propria natura di vitale premessa alla Rivoluzione industriale del Vecchio continente. Lo sviluppo commerciale europeo può essere quindi considerato a pieno titolo l'innesco del circolo virtuoso che lanciò l'Europa alla conquista di una posizione di lungo e indiscusso predominio sul resto del mondo. Il volume si offre come un lavoro di sintesi critico-analitica che presenta al pubblico italiano gli eventi principali di questa irresistibile espansione e si misura con i risultati dei dibattiti storiografici internazionali sull'argomento.

Manuale di tassazione...

Garbarino Carlo
Ipsoa 2005

Disponibile in 5 giorni

130,00 €
Il Manuale analizza le regole relative alla imposizione dei redditi prodotti su base internazionale, con cenni anche alle imposte indirette.

La via della seta. Dèi, guerrieri,...

Boulnois Luce
Bompiani 2005

Disponibile in 3 giorni

14,00 €
Samarcanda, Bukhara, Khotan o Chang'an: sono alcune tappe dei famosi itinerari tra Oriente e Occidente lungo la via commerciale più famosa del mondo, molto evocata e spesso idealizzata dagli esploratori occidentali di fine Ottocento e inizio Novecento. Ma in che modo gli antichi romani scoprirono quei luoghi remotissimi? Cosa sapevano i cinesi del mondo europeo e come hanno fatto a conservare per secoli il segreto della produzione della seta? Marco Polo è davvero arrivato in Cina, oppure è stato solo una figura leggendaria? In questo libro che copre più di dieci secoli di storia, Luce Boulnois ha riversato lo studio prodigioso e appassionato di una vita. E, attraverso un'analisi rigorosa e documentata, risponde a ognuna di queste domande, raccontandoci i rapporti tra Oriente e Occidente e le reciproche influenze alla luce delle ultime scoperte archeologiche e dei recenti sconvolgimenti geopolitici.

Il difetto nel commercio...

Dall'Omo Tiziano
FareLibri

Non disponibile

30,00 €
Il libro spiega con linguaggio e casistica di tenore divulgativo i meccanismi occulti, la fiscalità internazionale, le procedure corrette e quelle incredibili e le cose da non fare mai per le aziende che desiderino lavorare con il commercio estero e il trading fisico. Ricco repertorio di esempi e modulistiche.

New industrial relations in the era...

CEDAM 2019

Non disponibile

29,00 €
L'opera raccoglie gli atti del Convegno internazionale 'L'idea di diritto del lavoro, oggi' tenutosi in onore del prof. Giorgio Ghezzi e raccoglie le relazioni di illustri giuristi e giovani studiosi.

I porti italiani e l'Europa....

Carbone Sergio Maria
Franco Angeli 2019

Non disponibile

36,00 €
Il volume analizza la disciplina dei porti dall'angolo visuale europeo e nazionale, e si concentra in particolare sulla natura dei porti come "beni" e infrastrutture pubbliche, al cui interno le imprese operano sulla base di diversi livelli di regolazione. In questa disamina, superando definitivamente l'approccio del porto come... un mercato a sé, gli autori sviluppano una concezione di porto come snodo di una ben più complessa filiera logistica, solo relativamente alla quale è corretto ragionare in termini di accesso al mercato, gestione di infrastrutture scarse, e conseguente ricaduta sul sistema economico nazionale delle regole e delle prassi riguardanti porti e logistica. Viene quindi delineato il regime dei porti italiani alla luce delle norme dell'Unione e nazionali, comprensivo delle prerogative infrastatuali, dei rapporti con le città, tra diverse amministrazioni e tra i regolatori che a vario titolo esprimono competenze nel settore. Gli autori si dedicano infine allo studio dettagliato dei vari "attori", pubblici e privati, operanti nei porti, e della disciplina ad essi relativa, con particolare attenzione ai modelli organizzativi che riguardano sia le amministrazioni interessate, in primis le Autorità di sistema portuale, sia le imprese e gli altri soggetti che operano in contesti concorrenziali ovvero regolati.

Il cliente Iraq

Marchetti Cesare
Youcanprint 2019

Non disponibile

10,00 €
Le società d'ingegneria italiane, costituite da grandi raggruppamenti di tecnici e ingegneri, hanno incentrato e tuttora incentrano la loro attività sulla costruzione di grossi impianti sia in Italia che all'estero. È evidente che prima di costruire occorre progettare, approvvigionarsi dei materiali e infine erigere gli impianti nelle località previste. La società di ingegneria Petrocom menzionata nel racconto aveva instaurato un rapporto con l'Iraq per costruire impianti in quel paese ricchissimo di petrolio. Purtroppo avere un cliente così instabile politicamente si è rivelata una scelta rischiosa, anche se momentaneamente proficua. Nel racconto vengono descritte certe caratteristiche del cliente iracheno, la situazione del Paese ai tempi di Saddam e infine la sua entrata in guerra con l'Iran, che finì per dissanguare finanziariamente l'Iraq stesso. La conseguenza fu il mancato pagamento alla Petrocom per gli impianti già costruiti, cosa che causò il collasso della società.

Le vie delle spezie. Come l'Oriente...

Aracne 2019

Non disponibile

13,00 €
Spezie, aromi, erbe aromatiche, essenze, resine odorose come l'incenso sono i protagonisti insieme ai mercanti, che scambiavano e commercializzavano questi prodotti da Oriente a Occidente attraverso le antiche rotte marittime e terrestri e le vie carovaniere. Il contatto commerciale tra civiltà e culture differenti ha determinato nel corso della storia umana forme di interazioni complesse che rilevano un complicato intreccio di fattori economici, sociali, linguistici e geopolitici. Il volume raccoglie una serie di approfondimenti sui vari aspetti tematici con contributi di specialisti delle antiche culture vicino-orientali, mediterranee e dell'Estremo Oriente di diversi periodi storici. La rete di scambi commerciali tra Oriente e Occidente e viceversa ha inciso profondamente nelle diverse culture antiche fino ai giorni nostri, dalla cucina alla medicina, dalla liturgia alla linguistica, dalla geopolitica alla società.

Sulle rotte delle resine

Grandi Maurizio
La Torre 2019

Non disponibile

13,00 €
Rotte segrete, ricette segrete. Viaggio nel tempo, nello spazio, nell'immaginazione, nel sogno, nella memoria verso l'origine del mondo. Dissolvendo ogni confine tra presente, passato, futuro, prima, adesso, altrove. Per riconoscere noi stessi, attraverso la comprensione del viaggio. Ci fu un tempo in cui internalizzazione non era globalizzazione ma biodiversità, ricchezza da conoscere rispettare, tutelare, condividere. Non sono viaggi per tutti: élite originari di conoscenza, élite di commercianti, élite di profumieri. Ma il passato non può essere perduto.

Xinjiang «nuova frontiera». Tra...

Morigi Maria
Anteo (Cavriago) 2019

Non disponibile

20,00 €
La Regione autonoma uigura dello Xinjiang è una delle suddivisioni amministrative cinesi meno conosciute. Fulcro strategico della Nuova Via della Seta, Belt and Road è anche un' area cruciale del pianeta per logistica, comunicazione e biodiversità. Questo libro, frutto di ricerca e osservazione diretta sul campo, prende le mosse dall'antica Via della Seta. Con attenzione alla ricerca storico-scientifica, ci conduce a conoscere popoli, lingue, tradizioni, religioni, città-oasi e siti rupestri, senza trascurare i conflitti, gli sviluppi politici dei secoli XIX e XX e temi controversi, quali ingerenze straniere e coloniali, identità islamiche e rivolte, pulsioni indipendentiste e terrorismo. L'esposizione dei fatti più recenti è sostenuta da informazioni sulle norme legislative relative ad autonomia regionale, tutela delle minoranze etnico-religiose, misure di sicurezza e di contenimento del terrorismo. La conclusione, scevra da impostazioni ideologiche preconcette, discute le forme della nuova globalizzazione. Poiché un' informazione distorta e deviata da pregiudizi maschera, in realtà, il timore di non essere in grado di affrontare relazioni e confronto con altre culture. Prefazione di Andrea Fais.

Italia.int. Competitività,...

De Nisco Alessandro
Giappichelli 2019

Non disponibile

25,00 €
Il I Rapporto del Centro di Ricerca sul Made in Italy (MADEINT) ha l'obiettivo di contribuire alla comprensione e all'analisi dei determinanti della competitività internazionale del made in Italy. In particolare, nei sei capitoli del Rapporto sono oggetto di approfondimento: i principali settori, i mercati e le performance estere delle imprese italiane; le strategie di crescita internazionale e le fonti di vantaggio competitivo delle piccole e medie imprese; i processi di rimpatrio delle produzioni nazionali (back-shoring); la percezione dell'Italia e del made in Italy nei principali mercati emergenti; i trend economico-finanziari e di rischio reputazionale delle imprese quotate del made in Italy e del lusso; la normativa nazionale e internazionale per la tutela dei prodotti italiani. Grazie alle diverse prospettive di analisi, il Rapporto fornisce una visione composita dello stato dell'arte e delle principali sfide che le imprese del nostro paese si trovano ad affrontare in uno scenario globale in continua evoluzione. Si rivolge pertanto a tutti coloro che, in ruoli differenti (accademici, imprenditori, manager, policy maker), sono interessati a comprendere le opportunità e le criticità connesse ai processi di internazionalizzazione delle imprese italiane e del "sistema Italia" nel suo complesso.

Libero commercio. Cos'è e come ci...

Boudreaux Donald J.
IBL Libri 2019

Non disponibile

10,00 €
Cos'è il libero scambio e come funziona? Perché accresce il benessere delle persone che vi prendono parte? Il commercio internazionale è antico quanto la civiltà umana. Ma il suo peso non è mai stato tanto rilevante come oggi: è decollato davvero solo con la Rivoluzione industriale e l'abolizione dei dazi sul grano in Inghilterra nel 1846. L'esplosione del commercio internazionale ha così giocato un ruolo fondamentale nell'incredibile crescita economica che si è registrata in tempi recenti: il PIL mondiale pro-capite è infatti passato dai 1.000 dollari del 1800 ai 16.000 del 2018. Come spiega Don Boudreaux in questo libro, lo scambio rende possibile e incentiva la specializzazione, incoraggiando anche l'automazione e l'innovazione. E più si allarga la divisione del lavoro, più aumentano beni e servizi disponibili per ciascuno di noi.

Il valore del Made in Italy....

Silvestrelli Patrizia
Aracne 2018

Non disponibile

15,00 €
Il volume analizza la dinamica del valore del Made in Italy, individuando i fattori che hanno determinato il successo commerciale dei prodotti italiani, come la nascita del design italiano, la costituzione dei distretti industriali e l'affermazione del valore qualitativo dei prodotti a livello internazionale. Tuttavia, la delocalizzazione della produzione, la realizzazione di prodotti con componenti costruiti in diversi paesi, la costituzione di fabbriche non italiane sul territorio nazionale e la diffusione del fenomeno della contraffazione, rischiano di modificare il rapporto tra marchi aziendali (o territoriali) e il "marchio" Made in Italy. Nonostante ciò è ancora notevole il valore del Made in Italy come "brand" di cui beneficiano le aziende italiane, sia quelle che operano con marchi propri, sia quelle che vendono all'estero. Ai fini della competitività delle imprese e del Sistema-Paese Italia è fondamentale definire politiche di sviluppo condivise, finalizzate a ridurre le incertezze sugli effetti del country of origin, a tutelare il valore del Made in Italy e a valorizzare la dimensione culturale dei prodotti italiani.

L'internazionalizzazione delle...

libreriauniversitaria.it 2018

Non disponibile

12,90 €
Il volume raccoglie gli interventi dei relatori del Seminario di Studio sul tema "Internazionalizzazione delle imprese" organizzato in occasione della chiusura dell'attività formativa della XIII edizione del Master per "Giurista di impresa", promosso dal Dipartimento di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Genova. Il volume propone un'analisi interdisciplinare, fra economia e diritto, di un caso di internazionalizzazione di una piccola impresa italiana (PMI) nel mercato degli Emirati Arabi Uniti, offrendo una lettura di tipo tecnico, sociale e culturale.

L'internazionalizzazione e il made...

Stamen 2018

Non disponibile

12,00 €
L'obiettivo di questo volume è quello di approfondire il tema dell'internazionalizzazione, in termini di definizione, strategie e strumenti operativi. In particolare viene affrontata le possibilità di valorizzazione del Made in Italy, a partire dal settore più incisivo e tradizionale della nostra produzione: il vino.

Eredi di Mao. Economia, società,...

Musu Ignazio
Donzelli 2018

Non disponibile

18,00 €
La Cina è ormai la prima economia del mondo, scavalcando in termini di Pil perfino gli Stati Uniti. L'economia e la società cinesi continuano a trasformarsi con un'intensità e una rapidità mai sperimentate nella storia: siamo di fronte a un paese il cui ruolo internazionale sta diventando sempre più forte, sotto il profilo economico, ma anche politico. Dal 2012 la leadership è saldamente nelle mani di Xi Jinping, da più parti equiparato a Mao Zedong per influenza, carisma e potere. Pur con tutti i limiti di un approccio fortemente autoritario, non esistono oggi al mondo progetti politici in grado di comprendere non solo l'aspetto economico, ma anche istituzionale, sociale e culturale che abbiano il vasto respiro di quello attuato da Xi Jinping, soprattutto per quanto riguarda il ruolo della Cina nella realtà internazionale. Tuttavia, l'ascesa della Cina nel mondo trova ostacoli nella guerra dei dazi con gli Stati Uniti e nelle crescenti tensioni legate all'affermarsi del paese nel campo delle tecnologie digitali. In un mondo in cui sta venendo meno la coesione, e quindi la centralità, dell'Occidente, l'emergere dell'Asia, e di un ruolo prevalente della Cina nel continente, sulla scena geopolitica appare inevitabile. In questo quadro intricato l'Europa appare disorientata: se non sarà capace di superare la frammentarietà al suo interno, la sua forza economica non riuscirà a contrastare l'inesorabile avanzata egemonica della Cina, e finirà per essere compromessa. Con rigore e semplicità Ignazio Musu ripercorre la recente storia della Cina a partire dal trentennio di riforme economiche che hanno caratterizzato l'era post-maoista fino ai cambiamenti economici, politici e sociali che hanno portato la Cina di Xi Jinping a diventare la potenza complessa che è oggi, facendo emergere le tante contraddizioni del paese non solo sotto l'aspetto economico, ma anche sotto il profilo delle disuguaglianze sociali, dell'autoritarismo politico e dei persistenti squilibri territoriali e ambientali. Come scrive Romano Prodi nella prefazione al volume, «la lettura delle pagine di questo prezioso libro ci insegna che, anche per la Cina, gli esami non finiscono mai. Ci insegna però anche che sarebbe molto utile che cinesi, europei e americani imparassero a prepararsi agli esami studiando un poco insieme. Sarebbe un bene per tutti».

Appunti di commercio estero v. 2.0

Dotti Alessandro
Mantova Export 2018

Non disponibile

15,00 €
Scritto con un linguaggio volutamente pratico e poco "burocratese", quale quello impiegato quotidianamente dall'autore per rispondere alle migliaia di domande delle aziende sui più svariati temi dell'import-export, "Appunti di commercio estero" tratta i principali problemi che si affrontano quotidianamente operando con l'estero.Dalle norme sull'origine delle merci alla normativa fiscale, dalle varie forme di pagamento internazionali agli Incoterms e ai trasporti internazionali, dalle norme doganali al sistema Intrastat, partendo dai primi passi per iniziare a esportare, l'autore porta la propria trentennale esperienza a favore di coloro che operano nel mondo del commercio internazionale.

Guida pratica per l'esportatore

Lombardi Luigi
Franco Angeli 2018

Non disponibile

63,00 €
Questo volume, eminentemente "pratico", raccoglie in modo completo e sistematico "tutto ciò che l'esportatore deve conoscere per collocare con successo le merci sui mercati internazionali" e si rivolge in particolare alle imprese micro, piccole e medie fornendo le cognizioni di base per operare proficuamente e con minimi rischi con l'estero. A questo scopo, oltre a tutte le materie istituzionali è stato dedicato un nuovo capitolo finale (cap. 16) che tratta specificamente del "Percorso di internazionalizzazione delle imprese. Suggerimenti pratici per iniziare il processo". La materia doganale è stata ampliata e aggiornata a seguito dell'introduzione del nuovo codice doganale dell'Unione dal 1° maggio 2016, oltre ad altri argomenti di riflesso internazionale come la Normativa SOLAS circa la pesatura obbligatoria dei container e quella dello scambio di beni dual use sempre più complessa e rischiosa ai fini delle sanzioni nazionali, unionali e Usa in caso di inottemperanza alle norme. Il volume costituisce anche uno strumento indispensabile per quanti operano nel campo del commercio estero o vogliono fare in esso carriera. A complemento di questo lavoro sono disponibili altri due volumi dello stesso autore Manuale di tecnica doganale e Manuale delle tecniche del commercio estero che trattano in dettaglio tutta la normativa doganale e le altre discipline tecniche connesse con gli scambi internazionali.

Operazioni con l'estero

Ceccacci Gianfranco
FAG

Non disponibile

34,00 €
Il volume, di particolare interesse sia per le aziende sia per i professionistidel settore giuridico-commerciale e fiscale, spazia nelle diverse problematiche attinenti il commercio internazionale: dalla contrattualistica, alle forme di pagamento, dai trasporti alla burocrazia amministrativa, dalla disciplina doganale a quella tributaria. In appendice un utile formulario con le principali clausole utilizzate nei contratti nel commercio con l'estero.

Il commercio post moderno. Teoria,...

Lofaro Alessio
StreetLib 2017

Non disponibile

13,99 €
Il tempo del digitale determina un cambiamento progressivo degli stili di vita per tutte le generazioni e, di conseguenza, per le attività delle aziende. Il commercio al dettaglio, pur essendo tra i comparti dell'economia più esposti ai cambiamenti in corso, denota qualche difficoltà ad evolvere dalle forme del commercio moderno a quelle che saranno tipiche del commercio postmoderno. Dalla teoria e dall'esperienza pratica l'analisi trae le indicazioni che prefigurano nuove forme di operatività sul campo; si delinea così una revisione del concetto di merchandising, della mentalità e dell'organizzazione degli addetti al commercio ai vari livelli, e dell'impiego delle tecnologie. Emerge un'impostazione basata sull'esperienza cliente che trova, sorprendentemente, ma non troppo, le proprie ascendenze rudimentali nei modi di vendere del commercio su area pubblica (ambulanti) e ha conseguenze anche sulle tematiche che attengono all'urbanistica commerciale e alla progettazione delle aree commerciali, pubbliche e private.

Capire il Giappone per ampliare i...

Vitiello Alfonso
Aracne 2017

Non disponibile

12,00 €
La raccolta di articoli presenti nel volume contiene consigli e suggerimenti utili per poter entrare nel mercato giapponese senza commettere errori. Destinata ai manager delle aziende che si affacciamo per la prima volta in questo misterioso mercato, è il frutto delle esperienze vissute dall'autore in terra nipponica per trentacinque anni.

Aiuti pubblici ed ostacoli al...

Bartoli Massimo
Morlacchi 2017

Non disponibile

10,00 €
Sin dalle prime fasi di intensificazione degli scambi commerciali su scala globale è emersa una generalizzata consapevolezza degli effetti, distorsivi per il libero mercato, provocati dagli aiuti pubblici per le imprese. Dopo gli insuccessi delle risposte unilaterali al fenomeno, la comunità internazionale ha optato per la creazione di regole comuni attraverso la stipula di trattati internazionali. La presente analisi tenterà di fornire degli spunti di riflessione sugli strumenti anti-sovvenzioni approntati sia in sede regionale da parte dell'Unione europea (UE), sia in ambito multilaterale da parte dell'Organizzazione mondiale del commercio (OMC), soffermandosi sulle principali dinamiche sottointese all'interazione dei due differenti ordinamenti giuridici ed all'attuazione interna della normativa OMC, nel tentativo di cogliere le principali ripercussioni per le imprese, italiane ed europee, operanti nello scenario internazionale.

Internazionalizzazione delle...

Raponi Mariarita
StreetLib 2017

Non disponibile

9,99 €
Il presente libro vuole studiare i processi di internazionalizzazione delle imprese agroalimentari italiane, le strategie ed i fattori che determinano la scelta dei mercati geografici e le modalità di presenza sui mercati di sbocco. Ad oggi, uno dei fattori determinanti per il successo delle imprese è il "made in Italy" con i suoi punti di forza. Unica nota dolente è la problematica relativa alla contraffazione di prodotti "made in Italy" il c.d. "italian sounding".

Economia internazionale. Vol. 1:...

Salvatore Dominick
Zanichelli 2016

Non disponibile

40,00 €
Il principale obiettivo di "Economia internazionale" è fornire un'esposizione chiara, aggiornata ed esaustiva della teoria e dei principi dell'economia internazionale, essenziali per valutare le importanti questioni economiche internazionali con le quali ci troviamo a confronto: la crescita lenta e l'alta disoccupazione nelle economie avanzate dopo la "Grande Recessione"; l'aumentato protezionismo nei paesi avanzati; l'eccessiva volatilità e il disallineamento dei tassi di cambio; i profondi squilibri strutturali negli Stati Uniti, la crescita ridotta in Europa e in Giappone e l'insufficiente ristrutturazione delle economie di transizione dell'Europa centrale e orientale; l'estrema povertà di molti paesi in via di sviluppo e l'ampliarsi delle disuguaglianze a livello internazionale; la scarsità delle risorse, la degradazione ambientale e i cambiamenti climatici. Gli squilibri principali nell'economia odierna sono trattati anche nei 126 casi di studio, riferiti al mondo reale. Una caratteristica di questo testo è impiegare lo stesso esempio in tutti i capitoli dedicati a uno stesso concetto base. Negli esempi si usano valori numerici veri e i grafici sono presentati in scala. Domande di controllo e problemi concludono tutti i capitoli.