Diritto e procedura penale

Filtri attivi

I reati di falso. Aspetti di...

De Simone Paolo Emilio
Maggioli Editore 2018

Disponibilità immediata

32,00 €
Il presente volume è stato concepito come uno strumento di rapida, agile e chiara comprensione dell'attuale sistema codicistico dei reati di falso, anche con riferimento - in un'ottica multidisciplinare - ai possibili e connessi risvolti processualistici, sia in campo penale che civile, resa ancora più agevole attraverso la previsione di tabelle di sintesi e schemi a lettura guidata che evidenziano i punti salienti di ogni questione problematica. Con il presente testo si vuole fornire all'operatore del diritto un'attenta analisi, dinamica, approfondita e aggiornata, della disciplina relativa ai reati di falso, in particolar modo quelli relativi alle falsità in atti. Anche tale parte del codice penale non è rimasta immune da recenti interventi del Legislatore delegato (d.lgs. 15 gennaio 2016, n. 7) tesi a rendere maggiormente aderente alla realtà la lettera della legge e concretizzatisi, sia nell'opera di abrogazione di alcune fattispecie penali, meno gravi ed evidentemente meno "pericolose" nella realtà socio-giuridica odierna, che in quella di previsione di nuove ipotesi delittuose, connesse all'utilizzo sempre più pervasivo dello strumento informatico, ovvero di ipotesi in cui la procedibilità è prevista a querela della persona offesa.

Appendice di aggiornamento al nuovo...

Galli Rocco
CEDAM 2018

Disponibilità immediata

28,00 €
L'aggiornamento nasce dall'esigenza di offrire agli studiosi delle materie che ne sono oggetto un contributo di aggiornamento sui più recenti e significativi interventi normativi e giurisprudenziali, per evidenziarne gli sviluppi ulteriori rispetto a quelli individuati nei testi «Nuovo corso di diritto civile» e «Nuovo corso di diritto penale», del 2017, ai quali si rinvia per offrire un panorama più completo ed esauriente delle questioni ivi illustrate.

Manuale di diritto penale. Parte...

Canestrari Stefano; Cornacchia Luigi; De Simone Giulio
Il Mulino 2017

Disponibilità immediata

65,00 €
Il manuale ha come modello di riferimento i principi costituzionali, che vengono a formare un patrimonio e una grammatica condivisi alla luce dei quali orientare in modo critico l'analisi delle questioni penalistiche fondamentali. Costante è il richiamo al tema della laicità del diritto penale. In questa seconda edizione gli argomenti di parte generale sono stati aggiornati a livello legislativo, giurisprudenziale, dottrinale, sempre in un inquadramento culturale ampio che tiene conto del dibattito scientifico internazionale.

Gli inadempimenti nel diritto di...

Grimaldi Ida
Dike Giuridica Editrice 2017

Disponibilità immediata

22,00 €
Il volume affronta le principali e più dibattute questioni in tema di inadempimenti nel diritto dì famiglia, sia con riferimento all'area patrimoniale, sia con riferimento alla sfera dei diritti della persona. L'opera, dal taglio agile e operativo, è un utile strumento di approfondimento e aggiornamento per il giurista, armonizzato con la legge n.76/2016 sulle unioni civili e convivenze, aggiornato, altresì, ai nuovi orientamenti giurisprudenziali in tema di assegno di divorzio. Il volume offre, quindi, una disamina dei rimedi che il nostro ordinamento mette a disposizione nei casi di inadempimento degli obblighi nel vasto panorama familiare, con attenta analisi delle conseguenze che detti inadempimenti comportano, sia in ambito civile, sia in ambito penale.

Diritto penale. Parte generale

Mantovani Ferrando
CEDAM 2017

Disponibilità immediata

60,00 €
L'opera, giunta alla decima edizione, tiene conto di rilevanti novità normative intervenute in importanti settori del Diritto Penale. Si conferma un ottimo manuale di base per l'apprendimento del diritto penale. La nuova edizione in particolare si qualifica per gli aggiornamenti (contenuti ma importanti) e per lo stile indiscusso che si affina e perfeziona ulteriormente. E' uno dei più importanti manuali di diritto penale, di riferimento a tal punto che viene spesso utilizzato anche nelle Scuole post lauream per il ripasso della materia.

Il processo penale al tempo del...

Rinella Leonardo
Progedit 2016

Disponibilità immediata

12,00 €
Leonardo Rinella, magistrato penale in pensione, scrittore e pubblicista appassionato, ha formato la sua cultura giuridica alla luce del vecchio codice processuale penale del 1930, ma ha anche, nella sua lunga professione, assistito alla nascita e al funzionamento del nuovo codice processuale del 1989. Erano gli anni in cui dirigeva per primo la Procura della Repubblica circondariale di Trani, rendendola un modello di efficienza. In questo pamphlet, il giudice analizza criticamente le nuove norme del processo penale in sede di applicazione, per denunciare come sia stato tradito l'intento del legislatore di dar vita a un processo veloce e "garantista". Il racconto delle esperienze dirette conduce così a rimpiangere il vecchio processo, che aveva il suo pilastro portante nella figura, ormai scomparsa, del pretore, un magistrato che amministrava giustizia anche nei posti più sperduti d'Italia, facendosi apprezzare per le sue doti di umanità, oltre che la sua preparazione giuridica. Un libro che fa molto pensare. E farà ancor più discutere.

Il diritto penale dell'ambiente....

Amendola Gianfranco
EPC 2016

Disponibilità immediata

23,00 €
Il volume vuole fornire al lettore un panorama, succinto ma completo, di tutta la normativa ambientale (o, comunque, utilizzabile ed utilizzata a difesa dell'ambiente) corredata dalla giurisprudenza più significativa. Si parte dagli anni '30 e si arriva ai nostri giorni, analizzando la normativa non solo italiana, ma anche le principali disposizioni comunitarie e le più rilevanti sentenze della Corte europea di giustizia. Il testo, ricco di schemi e quadri sinottici e con linguaggio volutamente "non tecnico", privilegia i problemi più comuni e rilevanti, le tematiche più controverse e quelle che più di frequente si presentano nella pratica. Partendo dalle prime leggi che sono state utilizzate in Italia per difendere l'ambiente, fino ai nuovi delitti contro l'ambiente, il volume descrive le disposizioni essenziali di legge, la giurisprudenza più significativa, il quadro di raccordo normativo complessivo e i commenti dell'autore, non trascurando, ove necessario, i richiami alla normativa ed alla giurisprudenza comunitarie.

Appunti di diritto penale. Parte...

Flora Giovanni
CEDAM 2015

Disponibilità immediata

13,00 €
Capire cos'è il "Diritto penale" moderno, anche nella sua dimensione ultranazionale, non è complicato solo per gli studenti, lo è un po' per tutti. Vi sono poi alcuni istituti di parte generale particolarmente significativi dell'assetto complessivo del sistema (causalità, errore, colpa, tentativo, concorso di persone, concorso di reati) che l'esperienza insegna essere, da sempre, particolarmente "ostici". È nata, così, l'idea di una sorta di sussidiario che, in necessaria sinergia con lo studio sul manuale, offra le «chiavi di apprendimento» di questo affascinante settore dell'esperienza giuridica chiamato Diritto penale.

Il delitto di pirateria marittimo

Vuosi Riccardo
Edizioni Scientifiche Italiane 2014

Disponibilità immediata

14,00 €
La pirateria marittima costituisce attualmente il più rilevante condizionamento alla concreta affermazione del principio della libertà dei mari ed il più consistente limite allo ulteriore, effettivo incremento del commercio marittimo, richiesto dallo svilu

L'arte del dubbio

Carofiglio Gianrico
Sellerio Editore Palermo 2007

Disponibilità immediata

11,00 €
Anni fa, quando fu pubblicato per la prima volta con un altro titolo, questo libro era diverso da adesso. Gianrico Carofiglio, allora esclusivamente un magistrato ben lontano dai romanzi che ne hanno fatto uno degli autori più amati dal pubblico, l'aveva concepito come un manuale sulla tecnica dell'interrogatorio, su come demolire o rafforzare una testimonianza nel dibattimento penale. Ma siccome il testo era tutto costruito su casi concreti, su verbali di veri interrogatori, ebbe una cerchia di lettori più vasta di quella degli specialisti. Evidentemente molti, nell'arte controllata di insinuare il dubbio fra i fatti, avevano avvertito l'umorismo, ossia il lavoro del contrario. In breve, lo spirito della letteratura, in una raccolta di racconti veristici venati di giallo: pezzi di vita, storie tragiche e comiche di esseri umani presi in avventure e peripezie, di prede e predatori, furbi e poveracci sul palcoscenico del processo che diventa teatro di vita. Da tutto questo lo stimolo a ripubblicarlo oggi liberato dalle parti più tecniche, per tornare ciò che era veramente: una raccolta di racconti giudiziari.

Il favoreggiamento personale

Rinaldini Federica
CEDAM 2005

Disponibilità immediata

29,00 €
Il volume affronta l'evoluzione della configurazione del reato di favoreggiamento personale.

La nuova disciplina delle...

D'Angelo Nicola
Maggioli Editore 2020

Disponibile in 10 giorni

29,00 €
Aggiornata al D.Lgs. 29 dicembre 2017, n. 216 (disposizioni in materia di intercettazioni e comunicazioni in attuazione della delega di cui alla legge 103/2017), l'opera è uno strumento di operativo supporto per i professionisti che affrontano problematiche e criticità relative alle intercettazioni e alla libertà nelle comunicazioni. Sono significative le novità introdotte dal D.Lgs. 216/2017; tra le altre si ricordano: l'introduzione del reato di diffusione di riprese e registrazioni di comunicazioni fraudolente; una maggiore tutela della riservatezza nelle ritenute irrilevanti; la nuova procedura per il deposito degli atti riguardanti le intercettazioni; la semplificazione dell'utilizzo delle intercettazioni per alcuni reati; la nuova disciplina sui trojan horse. Il testo individua i presupposti giuridici, i limiti di ammissibilità e le modalità di utilizzo delle intercettazioni in ambito processuale, nonché le procedure e i luoghi in cui si possono eseguire le operazioni. Si analizzano inoltre le varie ...

Codice penale e di procedura penale...

Ferrari Giorgio; Franchi Luigi; Feroci Virgilio
Hoepli 2019

Disponibile in 10 giorni

29,90 €
Con le più recenti pronunce della Corte Costituzionale e i principali nuovi provvedimenti di cui si è tenuto conto. L. 26 apr. 2019, n. 36: Modifiche al codice penale e altre disposizioni in materia di legittima difesa. L. 12 apr. 2019, n. 33: Inapplicabilità del giudizio abbreviato ai delitti puniti con la pena dell'ergastolo. D. Lgs 7 mar. 2019 n. 24: Direttiva UE 2016/1919 sull'ammissione al patrocinio a spese dello Stato per indagati e imputati nell'ambito di procedimenti penali e per le persone ricercate nell'ambito di procedimenti di esecuzione del mandato d'arresto europeo. D. Lgs. 12 gen. 2019, n. 14: Codice della crisi d'impresa e dell'insolvenza. L. 9 gen. 2019, n. 3: Misure per il contrasto dei reati contro la pubblica amministrazione, nonché in materia di prescrizione del reato e in materia di trasparenza dei partiti politici. L. 30 dic. 2018, n. 145: Legge di stabilità 2019. L. 1 dic. 2018, n. 132: Conversione del D.L. 4 ott. 2018, n. 113, recante disposizioni in materia di protezione internazionale, immigrazione, sicurezza pubblica e destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità.

Il Decreto Legislativo 231/2001...

Giglio Vincenzo
Filodiritto 2019

Disponibile in 10 giorni

34,00 €
Questa monografia, focalizzata sul catalogo dei reati cui è associata la responsabilità degli enti ed aggiornata fino alle più recenti modifiche normative (legge di delegazione europea e DL 105/2019), offre una ricca rassegna giurisprudenziale, anch'essa aggiornatissima, fornendo così un efficace supporto operativo ai professionisti e agli studiosi della materia.

La messa alla prova

Bove Valeria
Pacini Giuridica 2018

Disponibile in 10 giorni

18,00 €
Il tema viene analizzato, dopo un breve inquadramento sistematico, attraverso l'esame dei profili controversi e problematici della disciplina e l'esposizione dei casi pratici evidenziati dalla giurisprudenza in materia. La sospensione del procedimento con messa alla prova nei confronti dei maggiorenni, introdotta con la legge 28 aprile 2014 n. 67, sulla scia della felice esperienza della messa alla prova già applicata ai minorenni, è un istituto profondamente innovativo, che anno dopo anno registra un trend in costante crescita e che, con la recentissima sentenza della Corte costituzionale n. 91 del 2018, ha superato indenne il vaglio di legittimità costituzionale. Con esso si è infranto il binomio classico processo di cognizione-esecuzione della pena, rinunciandosi ad istruire un processo nei confronti dell'indagato/imputato che faccia la scelta di chiedere al giudice di sottoporsi alla messa alla prova, il cui esito positivo porta all'estinzione del reato. La natura processuale e sostanziale dell'istituto, le sue molteplici finalità, l'articolato iter procedimentale hanno richiesto uno sforzo applicativo notevole da parte degli uffici giudiziari, che si sono attrezzati con linee guida e protocolli, e sono tuttora fonte di problematiche interpretative, come dimostra la significativa produzione giurisprudenziale in materia. Il testo, dopo una sintetica ricostruzione delle caratteristiche dell'istituto e dell'iter procedimentale, approfondisce le questioni interpretative di maggiore rilievo, fornendo su ognuna la risposta eventualmente adottata dalla giurisprudenza delle Corte superiori, per poi tratteggiare, nella sezione dedicata ai casi pratici, alcune problematiche applicative sorte in concreto, al fine di offrire un'immediata e chiara risposta agli operatori che siano chiamati ad applicare l'istituto.

Codice penale e delle leggi penali...

Garofoli Roberto
Neldiritto Editore 2017

Disponibile in 10 giorni

92,00 €
"I codici superiori" annotati con giurisprudenza si presentano come uno strumento per chi risulta impegnato nella professione e nella redazione di atti e pareri. La nuova edizione è stata meticolosamente rivista al fine di conferirle omogeneità e uniformità ed agevolare il professionista nella consultazione della medesima. Il codice è aggiornato alle numerosissime novità legislative introdotte nel 2015 e 2016 e alle questioni giurisprudenziali emerse.

The european public prosecutor's...

Nowak Celina
CEDAM 2016

Disponibile in 10 giorni

21,00 €
The establishment of the European Public Prosecutor's Office is one of the hot topics on the European Union agenda today. The EU Member States are currently negotiating legal framework with regard to the EPPO, struggling to combine the national sovereignty and particular national interests with the necessity to fight EU fraud more efficiently. One of the big challenges for the EPPO will be the relations with the national authorities. The book, collecting chapters by most prominent experts in the field, addresses this important issue in a comprehensive manner, presenting different views on the possible institutional layout of the EPPO, its competences and future operations

Manuale di diritto penale. Parte...

Caprio Alessia; Trinci Alessandro
Dike Giuridica Editrice 2015

Disponibile in 10 giorni

55,00 €
Il volume esamina in modo esaustivo i reati codicistici che offendono beni ultraindividuali, riservando un'analisi più approfondita per le fattispecie di maggiore rilevanza concorsuale e di maggiore diffusione, di cui si richiama in modo ampio il dibattito dottrinale e giurisprudenziale (nazionale e comunitario). Ogni reato gode di una propria trattazione mirata e ragionata, con spazi dedicati a tematiche di parte generale strettamente connesse alle singole fattispecie incriminatrici. L'obiettivo in tal modo perseguito è quello di consentire a coloro che sono chiamati a partecipare ai principali concorsi pubblici, a cui il volume è primariamente rivolto, di conseguire una preparazione completa e ottimizzata. L'opera è aggiornata alla più recente giurisprudenza nazionale e sovranazionale e agli ultimi interventi normativi, tra cui la 1. 11 gennaio 2018, n. 3 (c.d. "riforma Lorenzin"), che ha modificato l'art. 348 c.p., la 1. 11 gennaio 2018, n. 6, che ha introdotto modifiche al delitto di calunnia, il d.lgs. 1 marzo 2018, n. 21, introduttivo della c.d. "riserva di codice" e il d.lgs. 11 maggio 2018, n. 63, che ha inserito nuove ipotesi di reato nell'art. 388 c.p.

Manuale pratico degli atti di...

Zincani Marco
Maggioli Editore 2020

Disponibile in 3 giorni

30,00 €
Il manuale pratico degli atti di Diritto penale contiene un percorso ragionato negli atti d'esame statisticamente più frequenti. Il testo propone oltre quaranta tracce, con esercizi guidati, suggerimenti pratici di svolgimento e schemi di inquadramento. Ogni atto è incentrato sulle questioni maggiormente rilevanti ed attuali nel dibattito giuridico ed è preceduto da una breve guida di comprensione della struttura logica della stesura e dei riferimenti normativi essenziali. Quale riflesso pratico, una volta apprese le modalità di stesura dell'elaborato, il lettore potrà esercitarsi seguendo un modello guidato di esercizio. Il testo, infatti, si rivolge specificamente alla preparazione dei candidati all'esame di abilitazione forense. Il metodo redazionale ideato dal suo Autore è applicato ogni anno da migliaia di candidati, con risultati unici nel panorama nazionale. Il volume contiene: tutti gli atti d'esame in materia di Diritto penale; indicazioni pratiche per la stesura; 43 esercizi guidati; principali novità normative e giurisprudenziali.

Bullismo e cyberbullismo dopo la L....

Maria Sabina Lembo
Maggioli Editore 2020

Disponibile in 3 giorni

38,00 €
Alla luce della nuova disciplina introdotta dalla L. 29 maggio 2017, n. 71, l'opera è un'analisi del bullismo e del cyberbullismo, condotta in maniera eminentemente pratica e operativa. Il volume vuole dare risposte chiare a domande del tipo: cosa bisogna intendere per bullismo? Quali condotte sono penalmente rilevanti e come si procede? Cosa prevede la nuova legge in materia di cyberbullismo e quali condotte configurano il reato? Come è possibile rimuovere i dati personali del minore diffusi in rete?

Codice penale, codice di procedura...

Terracciano U. (cur.)
Maggioli Editore 2020

Disponibile in 3 giorni

58,00 €
Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza e relativo Regolamento, Codice Penale, Codice di Procedura Penale e Leggi complementari di settore, danno forma ad un articolato organizzato in maniera sistematica, a vantaggio della rapida ricerca della norma utile alle proprie esigenze. Il testo del Codice Penale (aggiornato ai decreti legislativi n. 21/2018 e n. 36/2018) è arricchito da tabelle di immediata consultazione, sotto ciascun articolo che prevede sanzioni, nelle quali sono indicati con chiarezza i riferimenti procedurali. In sostanza, il fruitore potrà immediatamente individuare non solo le sanzioni previste, ma anche le misure procedurali applicabili e la relativa competenza giurisdizionale. Una speciale attenzione è dedicata alle leggi di pubblica sicurezza, così da orientare facilmente il lettore nel complicato quadro del regime sanzionatorio riferito a ciascuna norma, con note di commento e indicazioni utili anche all'interrelazione e alla connessione con le norme di rimando contenute nel codice penale. Il Codice riporta, inoltre, un'ampia casistica di giurisprudenza che consente all'operatore di contestualizzare talune norme con riferimento alla concreta applicazione che ne viene fatta nelle aule di Tribunale. L'acquisto del volume include l'accesso alla sezione "Codice Penale, Codice di Procedura Penale e Testo Unico di Pubblica Sicurezza" del sito approfondimenti.maggioli.it contenente un'ampia raccolta legislativa. All'interno del volume sono presenti le indicazioni per effettuare l'accesso all'area riservata.

I quattro codici e leggi...

Franchi Luigi; Feroci Virgilio; Ferrari Santo; Ferrari G. (cur.)
Hoepli 2020

Disponibile in 3 giorni

64,90 €
Edizione aggiornata con le nuove disposizioni di legge e le sentenze della Corte costituzionale. Codice civile e codice di procedura civile D.L. 3 set. 2019, n. 101: Disposizioni urgenti per la tutela del lavoro e per la risoluzione di crisi aziendali L. 8 ago. 2019, n. 81: Conversione del D.L. 28 giu. 2019, n. 59, recante misure urgenti in materia di sostegno del settore del cinema e audiovisivo L. 28 giu. 2019, n. 58: Conversione del D.L. 30 apr. 2019, n. 34, recante misure urgenti di crescita economica L. 14 giu. 2019, n. 55: Conversione del D.L. 18 apr. 2019, n. 32, recante disposizioni urgenti per il rilancio del settore dei contratti pubblici D.Lgs.10 mag. 2019, n. 49: Attuazione della direttiva 2017/828 per quanto riguarda l'incoraggiamento dell'impegno a lungo termine degli azionisti L. 3 mag. 2019, n. 37: Disposizioni per l'adempimento degli obblighi derivanti dall'appartenenza dell'Italia all'Unione europea - Legge Europea 2018 L. 12 apr. 2019, n. 31: Disposizioni in materia di azione di classe. Codice penale e codice di procedura penale D.L. 21 set. 2019, n. 104: Disposizioni urgenti per la riorganizzazione dei Ministeri per i beni e le attività culturali, delle politiche agricole alimentari, forestali e del turismo, dello sviluppo economico L. 8 ago. 2019, n. 77: Conversione del D.L. 14 giu. 2019, n. 53, recante disposizioni urgenti in materia di ordine e sicurezza pubblica L. 19 lug. 2019, n. 69: Modifiche al codice penale, al codice di procedura penale e altre disposizioni in materia di tutela delle vittime di violenza domestica e di genere D. L. 14 giu. 2019, n. 53: Disposizioni urgenti in materia di ordine e sicurezza pubblica L. 21 mag. 2019, n. 43: Modifica all'articolo 416-ter del codice penale in materia di voto di scambio politico-mafioso L. 3 mag. 2019, n. 39: Ratifica ed esecuzione della Convenzione del Consiglio d'Europa sulla manipolazione di competizioni sportive, fatta a Magglingen il 18 settembre 2014 L. 3 mag. 2019, n. 37: Disposizioni per l'adempimento degli obblighi derivanti dall'appartenenza dell'Italia all'Unione europea - Legge europea 2018 L. 26 apr. 2019, n. 36: Modifiche al codice penale e altre disposizioni in materia di legittima difesa L. 12 apr. 2019, n. 33: Inapplicabilità del giudizio abbreviato ai delitti puniti con la pena dell'ergastolo.

Prima lezione di diritto penale

Fiandaca Giovanni
Laterza 2020

Disponibile in 3 giorni

14,00 €
Che cosa va punito? In che modo? Con quali obiettivi? Come dobbiamo intendere la responsabilità e la colpa? Questioni come queste sono strettamente correlate ai mutevoli contesti politico-ideologici, alle tendenze culturali, all'evoluzione del pensiero filosofico e anche ai paradigmi elaborati dalle scienze. Il libro offre un quadro dei temi e dei problemi di fondo del diritto penale contemporaneo, sottolineando il rapporto di forte tensione, e in alcuni casi di contraddizione, tra i principi che dovrebbero conformare un diritto penale liberaldemocratico degno di questo nome e il concreto diritto penale che viene applicato nei tribunali.

La tutela della vittima del reato

Biscotti Valter; Tenca Mauro
Primiceri Editore 2019

Disponibile in 3 giorni

18,00 €
Il volume esamina i riferimenti normativi, interni e comunitari, che disciplinano la tutela della vittima del reato nel nostro ordinamento. Scopo del testo è soprattutto individuare e approfondire profili di discussione a favore di una revisione della Carta Costituzionale al fine di riconoscere una specifica disciplina volta a ricercare una maggior tutela per tutte le vittime del reato. La prefazione è a cura dell'avv. Enrico Sirotti Gaudenzi.

Riparazioni. Riparare il dolore e i...

Coppola De Vanna Anna; De Vanna Ilaria
Radici Future 2019

Disponibile in 3 giorni

14,00 €
Riparare diventa una sorta di imperativo morale regolativo dei rapporti nei micro e nei macrosistemi. Come esseri umani, prima ancora che come cittadini o operatori nei più diversi settori del vivere collettivo, ristabilire la giustizia e coltivarla, deve riguardarci, in quanto essa costituisce un diritto inalienabile dentro, ma soprattutto fuori dagli schemi processuali. Nella riparazione si prospetta la compresenza di due protagonisti, il danneggiatore e il danneggiato, l'autore del reato e la vittima di quel reato, legati drammaticamente ai tempi e ai luoghi dell'evento/danno, cementati nei rispettivi ruoli e nelle specifiche posizioni. Sentirsi ristorati è l'esito finale di questa esperienza che riorienta al diritto alla bellezza, quale diritto inalienabile, accanto al diritto alla tregua e, in quanto tale, da coltivare a partire dall'infanzia. La zona che si esplora è caratterizzata da una profonda tensione etica, perché riconosce il valore di una giustizia che ripara, che risana, che ristora, che rigenera, che ripristina equilibri relazionali e comunitari attuali e futuri.

La nuova legittima difesa dopo la...

Sirotti Gaudenzi Enrico; Paolini Cristina
Revelino 2019

Disponibile in 3 giorni

20,00 €
Questo volume, con una pratica tabella di raffronto tra vecchia e nuova normativa, vuole mettere in luce le principali problematiche correlate alla scriminante della legittima difesa che sono sempre state al centro di numerosi dibattiti e oggetto di analisi da parte della dottrina e della giurisprudenza. Oltre a questa principale tematica, viene esaminato il concetto di proporzionalità tra offesa e difesa, così come concepito a seguito delle riforme che hanno interessato la legittima difesa, soffermandosi sull'eccesso colposo e sulla legittima difesa in ambito domiciliare. Gli autori, inoltre, offrono un'analisi delle principali riforme apportate nel corso degli anni e delle conseguenze che queste hanno apportato sull'applicazione della scriminante.

Il principio di legalità

Poerio Pasquale
La Rondine Edizioni 2019

Disponibile in 3 giorni

14,90 €
Il giovane penalista Pasquale Poerio presenta un volume di diritto penale, dal titolo "Il principio di legalità", nel quale tenta in modo chiaro e brillante di illustrare determinati elementi del complesso sistema penale italiano. Il testo nasce come risposta ad una forte passione dell'autore per la materia, il quale si pone l'obiettivo di individuare una norma regolatrice del sistema penale, sempre tenendo in considerazione il principio fondamentale della giustizia "Ius ars boni et aequi". L'autore procede analizzando il principio di legalità in generale, per poi esaminare i suoi sottoprincipi: la riserva di legge, la tassatività e la irretroattività. In tal modo l'autore vuole offrire uno spunto di riflessione su queste tematiche, con il proposito di interpretare in modo originale alcuni concetti cardine del campo giuridico, ponendosi delle domande e provando a darsi delle risposte, e soprattutto utilizzando una semplicità terminologica che permette di destinare la lettura sia agli esperti del settore, sia agli studenti universitari che si accingono per la prima volta allo studio della materia.

Il diritto negato. Alle origini...

Paradisi Roberto
Giappichelli 2019

Disponibile in 3 giorni

17,00 €
L'autore, partendo dalla prospettiva di Antigone che rivendica diritti innati contro la legge dello Stato, invoca il ritorno al diritto naturale alla difesa spiegando, anche ad un pubblico generalista, che oggi non esiste il "diritto di difendersi". L'opera di Roberto Paradisi, avvocato e assistente di filosofia del diritto, ripercorre in modo divulgativo l'anima di un istituto antico. Da Platone fino a Locke, la legittima difesa è stata riconosciuta quale diritto naturale preesistente allo Stato. L'attuale codice Rocco, di impostazione fascista, sovverte la tradizione occidentale e inquadra la legittima difesa come concessione. L'atto difensivo diventa così atto illecito, con l'aggredito sottoposto automaticamente ad indagini, salvo la sua non punibilità nei casi previsti dall'art. 52 del codice. La riforma del Governo Conte, pur incoraggiante secondo Paradisi che la analizza soffermandosi sulla difesa domiciliare e sul "grave turbamento", non ripristina ancora il diritto negato.

Manuale di diritto penale. Parte...

D'Agnese Nicola
Rogiosi 2019

Disponibile in 3 giorni

72,00 €
Il presente manuale mira ad offrire a studenti e docenti un quadro il più possibile esaustivo della disciplina del Diritto penale, attraverso in particolare l'approfondimento dei suoi istituti fondamentali quali: il principio di legalità; il principio di materialità; il principio di offensività; il principio di causalità. La novità rispetto ai testi universitari tradizionali sta nell'approccio teorico-pratico a tali principi - tanto che si potrebbe parlare di "manuale operativo" - e alle categorie fondamentali che permeano il Diritto penale, attraverso l'approfondimento delle questioni più dibattute nella giurisprudenza. La trattazione si apre con uno spazio introduttivo sulla natura giuridica dell'istituto, che prende le mosse dal referente normativo, percorre il dibattito sviluppatosi in seno alla dottrina e si conclude con l'esame della vexata quaestio giurisprudenziale che ha dato vita concreta all'istituto medesimo. L'opera si presenta come un'autentica bussola per lo studente, con il fine di orientarlo nei processi dinamici sempre più convulsi di questa affascinante branca dell'ordinamento giuridico.

Abrogatio. Lineamenti della...

Trapani Mario
Giappichelli 2019

Disponibile in 3 giorni

15,00 €
La communis opinio secondo cui l'abrogazione non eliminerebbe la norma dal sistema, revocandone ex nunc la validità, ma avrebbe semplicemente l'effetto di delimitarne cronologicamente l'ambito di applicabilità ai soli fatti pregressi confonde due piani di indagine: quello della "abrogazione" e quello della "irretroattività" della norma; confusione determinata dalla non chiara percezione della differenza tra le due accezioni in cui può essere assunto il termine "ambito temporale di validità" di una norma giuridica. La "norma giuridica" ha infatti una duplice "dimensione temporale": una "esterna" e un'altra "interna". La prima, quella "esterna", attiene, propriamente, all'arco temporale di "esistenza" di una norma all'interno di un certo sistema normativo, in quanto "appartenente" ad esso; appartenenza, e dunque "applicabilità", che dura fino al momento in cui interviene uno dei "fatti abrogativi" previsti in via generale e astratta dall'art. 15 preleggi, la cui verificazione integra la "condizione di cessazione di esistenza" di qualunque norma. L'altra "dimensione temporale" della norma, quella "interna", attiene viceversa all'arco temporale nel quale si deve verificare (o essersi verificata) la situazione di fatto riconducibile sotto la fattispecie da essa ipotizzata. Così intesa, la dimensione temporale della norma attiene dunque, propriamente, alla "retroattività" o "irretroattività" della "qualificazione" da essa operata in funzione dell'applicazione del tipo di disciplina ivi previsto.

Codice penale e leggi...

Ferrari G. (cur.)
Hoepli 2019

Disponibile in 3 giorni

13,90 €
Con le più recenti pronunce della Corte Costituzionale e i principali nuovi provvedimenti di cui si è tenuto conto: D.L. 14 giu. 2019, n. 53: Disposizioni urgenti in materia di ordine e sicurezza pubblica; L. 21 mag. 2019, n. 43: Modifica all'articolo 416-ter del codice penale in materia di voto di scambio politico-mafioso; L. 26 apr. 2019, n. 36: Modifiche al codice penale e altre disposizioni in materia di legittima difesa.

Codice penale. Annotato con la...

Marino R. (cur.); Petrucci R. (cur.)
Edizioni Giuridiche Simone 2019

Disponibile in 3 giorni

68,00 €
Giunto alla sua XXV edizione, questo volume cominciava a mostrare i segni dell'età, ed in particolare della stratificazione, formatasi negli anni, della giurisprudenza riportata in calce ai singoli reati, i cui elementi maggiormente problematici erano stati oggetto di attenzione da parte della analisi della Suprema Corte di Cassazione. La documentazione di questa stratificazione giurisprudenziale poteva rivestire un certo interesse storico, ma ha finito con l'appesantire e rendere più difficile la ricerca ed il reperimento della massima che meglio si adatta al caso concreto oggetto di studio. Si è pertanto proceduto ad una completa e totale rivisitazione del contenuto e del formato del presente volume, proprio al fine di renderne più agevole la consultazione. In particolare: sono state eliminate le massime più risalenti, ad eccezione di quelle rappresentative di indirizzi interpretativi che non hanno trovato successive conferme; sono state opportunamente inserite e valorizzate le massime relative all'ultimo quinquennio, in quanto danno conto dello stato attuale della giurisprudenza; sono stati rielaborati i sommari rivedendone la paragrafazione secondo la casistica più aggiornata. Questo ponderoso lavoro di revisione consente all'operatore un immediato reperimento della massima che maggiormente si adatta al caso concreto ed è in grado di offrire una panoramica di tutte le questioni concernenti il caso trattato, velocizzando i tempi della ricerca, senza per questo renderla meno completa, attraverso i riferimenti in calce alle singole massime. Il testo delle norme è stato aggiornato alle ultime riforme, fra le quali si annoverano la L. 9 gennaio 2019 n. 3 in materia di reati contro la P.A.; la L. 26 aprile 2019, n. 36 in materia di legittima difesa; al D.L.14-6-2019, n. 53 cd. Decreto Sicurezza bis e alla L. 19 luglio 2019, n. 69 cd. Codice rosso. Come nelle precedenti edizioni, infine, in calce ad ogni reato sono stati indicati gli istituti processuali applicabili. La lettura dell'indice cronologico dà la misura degli aggiornamenti riportati, anche se punto di forza dell'opera resta l'articolato indice analitico-alfabetico, integrato dalle voci tratte dal dato giurisprudenziale così inteso quale strumento essenziale per la ricerca sia del dato normativo sia delle pronunce più significative espresse dalla Corte di cassazione.

Kit codice civile + codice penale...

Ciafardini L. (cur.); Di Pirro M. (cur.); Marino R. (cur.)
Edizioni Giuridiche Simone 2019

Disponibile in 3 giorni

119,00 €
Il volume raccoglie i seguenti volumi: Codice Civile Annotato con la Giurisprudenza; Codice Penale Annotato con la Giurisprudenza.

Il diritto penale totale. Punire...

Sgubbi Filippo
Il Mulino 2019

Disponibile in 3 giorni

10,00 €
Il diritto penale «totale» è invocato in ogni situazione come intervento salvifico e, soprattutto, quale preteso rimedio -politicamente e mediaticamente remunerativo - a vari mali sociali. Una simile espansione del sistema penale comporta il sacrificio dei principi fondamentali di garanzia, con l'aiuto del vigente clima di populismo e giustizialismo. Il diritto penale totale è senza legge: all'opera di definizione dell'illecito partecipano fonti non solo normative o giurisprudenziali, ma anche di natura sociale e perfino legata a formule algoritmiche. Emergono nuovi paradigmi punitivi quali discriminazione, minoranza, vittime del passato, vittime del futuro. È senza verità: la verità assoluta su cui si costruisce una norma penale condivisa dai consociati è sostituita da tante verità relative che danno origine a sistemi penali differenziati, accentuando così le divisioni sociali e i connessi conflitti. Prescinde dalla colpa individuale: una sanzione è meritata non tanto per ciò che il soggetto ha fatto colpevolmente, quanto piuttosto per ciò che il soggetto è, per origini e storia, per il suo ruolo nella società, per la sua pericolosità sociale. Da qui, il binomio puro/impuro che oggi ha sostituito il binomio innocente/colpevole. In una simile situazione, lo sviluppo dell'attività di normazione privata (protocolli, linee guida, modelli organizzativi, codici di condotta) può essere una soluzione per cercare di recuperare il valore di civiltà dei principi basilari di responsabilità colpevole individuale e di certezza del diritto. Prefazione di Tullio Padovani. Postfazione di Gaetano Insolera.

Codice di procedura penale e leggi...

Edizioni Giuridiche Simone 2019

Disponibile in 3 giorni

15,00 €
Questa nuova edizione del codice minor viene dato alle stampe aggiornato a tutte le modifiche intervenute in materia processuale penale. Il volume pertanto ha lo scopo di offrire uno strumento essenziale e indispensabile per tutti gli operatori del diritto che potranno avvalersi così di un codice pratico, maneggevole e di facile consultazione. Una mirata ed aggiornata selezione di leggi complementari fornisce, infine, una panoramica completa e aggiornata del rito penale. Un utile corredo di indici: sistematico, analitico-alfabetico e un dettagliato cronologico arricchiscono e completano il volume.

Sicurezza sul lavoro. Profili penali

Castronuovo Donato; Curi Francesca; Tordini Cagli Silvia
Giappichelli 2019

Disponibile in 3 giorni

38,00 €
Il volume è dedicato all'approfondimento sistematico delle principali peculiarità del diritto penale della sicurezza sul lavoro. Tali peculiarità si manifestano, ad esempio, sul piano delle fonti, interne ed europee; dei soggetti attori della sicurezza e delle loro reciproche interazioni; delle tecniche di tutela adottate per la protezione dei beni fondamentali - collettivi e individuali - coinvolti. Il sotto-sistema "sicurezza sul lavoro" ha plasmato così un "volto nuovo" del diritto penale, che, nell'arcipelago del diritto penale economico, si mostra come un modello regolativo dotato di notevole forza espansiva, tanto da aver ispirato, in alcune propaggini, anche altri sotto-sistemi normativi come, ad esempio, la disciplina della responsabilità da reato degli enti o il diritto penale dell'ambiente. Il volume mira ad inserirsi nel vivace dibattito sulle principali questioni interpretative e applicative che agitano questo fondamentale settore normativo, attraverso un approccio non solo descrittivo, ma critico e problematico. Pertanto può essere un riferimento per lo studio universitario e un punto di partenza per l'approfondimento post lauream, essendo altresì destinato agli operatori sia giuridici che economici.

Codice penale esteso. Annotato...

Marino Raffaele
Edizioni Giuridiche Simone 2019

Disponibile in 3 giorni

82,00 €
Il codice penale esteso riporta a corredo dei singoli articoli una raccolta di giurisprudenza delle più significative massime e delle sentenze pronunciate dal 2005 ad oggi dalle Sezioni Unite della Suprema Corte di Cassazione, che forniscono una interpretazione esaustiva dell'istituto giuridico interessato dall'opera nomofilattica. Il codice è esclusivamente annotato con le massime più significative e con le sentenze delle Sezioni Unite della Corte di Cassazione, sulle quali non è stato effettuato intervento alcuno ed è privo di qualunque autonomo riferimento di natura dottrinaria. Il lavoro si rivolge in particolare a quanti intendano partecipare agli esami di abilitazione alla professione forense, nonché a quanti vogliano approfondire le linee guida dei più recenti ed aggiornati orientamenti della giurisprudenza penale. Dunque un tassello in più, caratterizzato dal consueto rigore scientifico, nel percorso formativo che la Simone offre ai suoi lettori e il cui utilizzo è assolutamente rispettoso del dettato normativo, con particolare riferimento ai codici consultabili in sede di esame. La presente edizione riporta le ultime sentenze delle Sezioni Unite della Suprema Corte di Cassazione complete della relativa motivazione. Al fine di rendere più agevole e intellegibile la comprensione dell'iter logico-giuridico nel ragionamento seguito dai giudici, la motivazione delle sentenze riportate è stata suddivisa in paragrafi, ciascuno dei quali reca un meditato titolo esplicativo degli argomenti trattati. Dunque si allarga l'orizzonte dei fruitori dell'opera, la cui conoscenza non viene limitata al solo principio di diritto espresso dalla massima, ma si spinge all'analisi di tutti gli istituti giuridici, dell'evoluzione normativa, dell'interpretazione costituzionale, della legislazione e della giurisprudenza europea. Su ciascuna questione controversa portata all'esame delle SS.UU. vengono esposte le diverse tesi che si confrontano, esplicative dei diversi indirizzi giurisprudenziali. Nell'arco dell'ultimo anno meritano di essere segnalate, fra le altre, le pronunce adottate in materia di confisca (Sez. Un. n. 40985/2018), durata delle pene accessorie (Sez. Un. n. 28910/2019), continuazione fra reati puniti con pene eterogenee (Sez. Un. n. 40983/2018), falsità materiale di copia di atti (Sez. Un. n. 35814/2019). Il lavoro si completa con un utilissimo corredo di indici, sistematico, analitico-alfabetico, cronologico, nonché da un interessante elenco delle sentenze delle Sezioni Unite riportate.

Codice civile esteso-Codice penale...

Marino Raffaele; Ariola Luca; Ciafardini Luciano
Edizioni Giuridiche Simone 2019

Disponibile in 3 giorni

144,00 €
Il kit comprende il Codice Civile e il Codice Penale estesi.Annotati esclusivamente con le massime più significative e con le sentenze delle Sezioni Unite.

Corte Costituzionale, Corte di...

Accademia dei Lincei
Il Mulino 2018

Disponibile in 3 giorni

12,00 €
Il volume raccoglie i testi di tre conferenze tenute nel 2017 all'Accademia Nazionale dei Lincei da Giovanni Canzio, Presidente della Corte di Cassazione, Paolo Grossi, Presidente della Corte Costituzionale e Alessandro Pajno, Presidente del Consiglio di Stato. La pubblicazione congiunta dei saggi tratti dalle conferenze offre una rappresentazione del ruolo e dell'evoluzione, dei problemi e delle prospettive di tre giurisdizioni apicali della Repubblica, che nelle loro funzioni contribuiscono alla democrazia italiana, sempre più inserita nel contesto istituzionale dell'Unione Europea. I saggi si caratterizzano per la composizione di scienza giuridica, teorica e applicativa che mostra la complessità del processo di edificazione delle leggi tramite la loro validazione, interpretazione e applicazione nell'ambito delle diverse giurisdizioni.

Il diritto penale dei segni distintivi

Valentini Vico
IUS Pisa University Press 2018

Disponibile in 3 giorni

18,00 €
Il volume prova a fare il punto sul rapporto fra segni distintivi e diritto penale, approcciando in chiave inevitabilmente euro-orientata e interdisciplinare un minisistema punitivo strategico ed assai praticato, ma in grave ritardo rispetto alle discipline con cui s'interfaccia. Il riallineamento del sotto-sistema passa attraverso un progetto di ermeneutica della sussidiarietà, che, includendo nell'orizzonte del penalista la casistica dell'AGCM e l'europeizzazione dei diritto dei marchi e dei segni distintivi, disambigua gli illeciti di contraffazione e mendacio ex artt. 473, 474, 517 c.p., dotandoli di un gradiente offensivo a misura di sanzioni liberticide; addomestica l'usurpazione ex art. 517-ter c.p., circoscrivendola ai casi di grave e realistica minaccia alla vis attractiva del marchio; e scoperchia le criticità che affliggono l'apparato punitivo dedicato agli abusi di contrassegni geografici: dalle norme che colpiscono il tranello via segni Italian sounding, che danzano spericolatamente fra disapplicazione e annullamento, alla dilemmatica fattispecie che criminalizza l'uso parassitario di DOP e IGP. Il tutto, nell'ottica dell'emancipazione dalla dogmatica del bene giuridico, che gira a vuoto in settori attraversati da molteplici ed eterogenee istanze di tutela; e di un contenimento (già) de lege lata dei meccanismi repressivi virtuosamente compensato dall'azione preventiva cui oggi sono chiamati gli enti collettivi.

I procedimenti nel processo penale....

Furfaro Sandro
IUS Pisa University Press 2018

Disponibile in 3 giorni

16,00 €
Questo libro si propone di richiamare l'attenzione sulla ormai lunga assenza di riflessioni sulla natura delle relazioni e dei collegamenti che si sviluppano nel processo e sui procedimenti. Nonostante di questi ultimi ci si interessi fermando l'attenzione sulla struttura propria di ognuno, la considerazione delle relazioni e dei collegamenti normalmente sfugge o non interessa. Si assiste, così, dalla manualistica fino ai lavori più specifici, ad una sorta di progressivo disinteresse verso la considerazione di schemi che non si limitino a rilevare l'esistenza dei vari fenomeni procedimentali e degli scopi di volta in volta considerati cui sono rivolti, ma si propongano come momento di costruzione sistematica dei rapporti tra procedimento e processo e tra i diversi procedimenti e il processo. L'esigenza di individuare definizioni è alla base del presente lavoro. Definire, innanzi tutto, il processo; definire il procedimento; definire la struttura del primo come composto di procedimenti; definire le relazioni che i determinati procedimenti hanno col processo nel quale si inseriscono o dal quale sono occasionati; definire il rapporto - che, abusando, si dirà sostanziale - che l'accertamento cui è volto il procedimento ha col processo; delineare, attraverso le definizioni, i collegamenti che i vari accertamenti innescano nel processo e definiscono i procedimenti secondo la natura delle relazioni che si realizzano tra gli accertamenti. Per pervenire, in tal modo, all'individuazione di diverse qualificazioni dei procedimenti, a seconda dell'incidenza che ognuno di essi ha nello svolgimento del procedere o ai fini della decisione, seguendo il discrimine tra ciò che è essenziale all'un fine e all'altro e ciò che invece è soltanto eventuale e, quindi, secondo un concetto di funzione che attualmente sfugge considerando tutto in termini di incidentalità.

Il "silenzio" del rischio, la...

Salcuni Giandomenico
IUS Pisa University Press 2018

Disponibile in 3 giorni

32,00 €
Il volume, premessa un'analisi sull'esistenza e sull'opportunità della previsione del dolo eventuale, si pone l'obbiettivo di conferire al dolo eventuale una definizione rispettosa del principio di determinatezza. Il punto di partenza è ricercare le basi normative del dolo eventuale, da rinvenire non soltanto nell'articolo 43 del c.p., norma incompleta da questo punto di vista, ma in combinato disposto con alcune disposizioni della Parte generale e Speciale che tipizzerebbero tale forma di dolo. Da questa analisi si ricava una definizione di dolo eventuale incentrata su di una visione finalistica che nega la sussistenza dello stesso ogni qualvolta l'evento collaterale frustra il fine che spinge il soggetto attivo del reato ad agire. In questa prospettiva il dolo eventuale include sia il requisito della volontà, che quello dell'intenzionalità, entrambi previsti dall'art. 43 c.p. La ? gura di dolo che ne esce è simile a quella propria della psicologia del senso comune che, al momento, risulta ancora la più confacente alla prova degli stati soggettivi nel processo penale. Una lettura così selettiva del dolo eventuale che rende l'istituto compatibile col principio di determinatezza, lascia sussistere potenziali contrasti fra questa forma di dolo ed il principio di colpevolezza commisurativa, di modo che si propone, in chiave de jure condendo, l'introduzione di una attenuante ad hoc per colui che agisce rischiando.

Oltre la paura. Affrontare il tema...

Ceretti Adolfo; Cornelli Roberto
Feltrinelli 2018

Disponibile in 3 giorni

9,50 €
A fronte delle continue proposte di aumentare le pene, di incrementare la presenza e la visibilità delle forze di polizia e di adottare una politica di rigore nei confronti del degrado, di cui gli stranieri sarebbero i principali portatori, la sensazione per chi studia la "questione criminale" è che pochi "opinion leader" possiedano una effettiva conoscenza del campo penale, vale a dire di quella rete di istituzioni (tribunali, carceri, ospedali psichiatrici giudiziari, servizi sociali, case di lavoro, case di rieducazione, riformatori giudiziari, ecc.) e di varie forme di relazioni supportate da agenzie, ideologie, pratiche discorsive, tra cui i saperi criminologici, sociologici, psichiatrico-forensi. Il dibattito pubblico si sviluppa infatti attorno a espressioni - come tolleranza zero, certezza della pena, lotta all'immigrazione - che non sono in grado di cogliere effettivamente i contorni reali della questione "insicurezza". Questo libro intende contrastare la tendenza diffusa a adagiarsi su soluzioni preconfezionate per riflettere sulla criminalità e l'insicurezza, sulle violenze urbane, sull'odio razziale, sull'inciviltà e il controllo dello spazio, sul carcere e la salute mentale. Per andare oltre le paure sociali grazie a una politica di sicurezza democratica.

Corruzione e anticorruzione. Dieci...

Cantone Raffaele; Carloni Enrico
Feltrinelli 2018

Disponibile in 3 giorni

17,00 €
Ogni volta che un politico o un funzionario prende una decisione che riguarda la costruzione di opere pubbliche e infrastrutture e rilascia un documento ufficiale, oppure sceglie un membro del consiglio di amministrazione di una società partecipata, esiste il rischio di corruzione. Eppure negli ultimi decenni in Italia la lotta alla corruzione si è intensificata, dotandosi di strumenti capaci di analisi sempre più approfondite. Il fenomeno è stato compreso nella sua complessità. Non più come un semplice accordo privato, ma come un sistema tentacolare che coinvolge le imprese, la politica e le organizzazioni criminali. Raffaele Cantone, presidente dell'Anac, combatte da anni la corruzione in Italia. Insieme a Enrico Carloni spiega che per colpire questo fenomeno insidioso la prevenzione è più efficace della cura. Capire quanta corruzione abbiamo di fronte è solo una parte della sfida. Ci sono moltissimi dati eterogenei da interpretare. E le sanzioni non sono sufficienti se non vengono accompagnate da un insieme di regole che anticipino gli eventi delittuosi. In dieci lezioni capaci di rendere accessibile il linguaggio delle autorità amministrative, Cantone e Carloni illustrano in cosa consiste l'attività di contrasto alla corruzione e quali sono gli errori che dobbiamo correggere per non essere più vittime di un sistema spietato e pervasivo.

Manuale pratico di diritto penale...

Zincani Marco
Maggioli Editore 2018

Disponibile in 3 giorni

30,00 €
Il manuale pratico di Diritto Penale offre un percorso guidato all'interno del Codice penale diretto a ricostruire sinteticamente gli istituti generali della materia, alla luce delle più recenti novità normative e giurisprudenziali. Il volume intende offrire una visione operativa, sottratta a disquisizioni prettamente teoriche, al fine di garantire, al tempo stesso, apprendimento e capacità di scrittura degli elementi essenziali e sufficienti al superamento dell'esame. Seguendo il dato normativo, il volume affronta, con ordine e sintesi, tutti gli istituti generali della materia. Le questioni maggiormente dibattute in giurisprudenza sono oggetto di specifico approfondimento in forma di parere, per offrire al lettore un pratico modello di confronto con l'effettiva stesura d'esame. Il volume è costantemente integrato online dalla rassegna contenente tutte le statuizioni della Cassazione a Sezioni Unite 2018.

Responsabilità civile e penale...

Agricola M. (cur.); Piscitello A. (cur.)
40due Edizioni 2017

Disponibile in 3 giorni

14,00 €
L'opera è suddivisa in argomenti ciascuno dei quali è stato trattato da esperti del settore. Il primo di questi è inerente alla responsabilità penale dell'amministratore di condominio, toccando tutte le tematiche alle fattispecie di reato configurabili nei confronti dell'amministratore di condominio nell'esercizio delle sue funzioni. Il tema della responsabilità dell'amministratore viene trattato anche sotto il profilo civilistico con una completa panoramica di tutte le sue attribuzioni derivanti dalla funzione assunta. Inoltre si affronta il delicato tema dei rapporti tra amministrazione giudiziaria e condominio evidenziandone i punti di contatto, gli aspetti qualificanti e critici, proponendo le possibili soluzioni normative. Infine ci si occupa di illustrare la figura dell'amministratore di condominio in forma societaria alla luce della riforma del 2012.

La nuova disciplina di contrasto...

Bartolini Francesco
La Tribuna 2017

Disponibile in 3 giorni

30,00 €
L'opera offre una utilissima guida operativa a tutti gli aspetti della normativa che riguarda: i delitti contro la P.A.; le norme per la prevenzione dei reati e per la trasparenza nella P.A.; i delitti di false informazioni sociali previsti dal codice civile; le nuove norme sulla lotta alla corruzione nel settore privato recentemente introdotte dal D.L.vo 15 marzo 2017, n. 138.

Delitto e castigo nella società...

Archibugi Daniele; Pease Alice
Castelvecchi 2017

Disponibile in 3 giorni

25,00 €
Un nuovo sistema di giustizia penale è riemerso nell'ultimo quarto di secolo: i giudici nazionali sono diventati sempre più audaci nel perseguire i reati commessi altrove, le Nazioni Unite hanno istituito specifici tribunali internazionali e un numero ampio di Stati ha addirittura creato una Corte penale internazionale permanente. Qual è l'effetto di queste ambiziose trasformazioni? Siamo di fronte a una nuova giustizia globale oppure alla volontà dei più potenti di processare i propri nemici? L'aspirazione cosmopolitica a contrastare l'impunità di chi esercita il potere si è scontrata ancora contro i voleri dei governi che più contano. Attraverso l'analisi di alcuni spettacolari processi (Augusto Pinochet, Slobodan Milosevic, Radovan Karadzic, Saddam Hussein e Omar al-Bashir) il libro percorre gli effetti che i procedimenti hanno avuto a livello locale e globale. E rivendica un ruolo attivo della società civile per giungere finalmente ad una giustizia imparziale.

Codice notarile. Ediz. maior

Viggiani Raffaele
La Tribuna 2016

Disponibile in 3 giorni

150,00 €
Quest'opera comprende: il testo aggiornato del Codice civile, arricchito da una fittissima serie di richiami normativi riportati all'interno di ogni articolo. In più, ogni articolo del Codice civile viene accompagnato in calce: dall'indicazione dei provvedimenti collegati, ove opportuno riportati nel loro testo integrale; dall'evoluzione storico-normativa, con la pubblicazione del testo previgente alle riforme che hanno interessato la singola norma; dai rinvii storici e fiscali. Il volume comprende, inoltre, una vastissima serie di norme complementari, tra le quali quelle sull'ordinamento notarile, gli estratti delle norme significative in materia contenute nel Codice di procedura civile, nel Codice penale e nel Codice di procedura penale, le disposizioni comunitarie e regionali.