Diritto e procedura penale

Filtri attivi

Domande d'esame più frequenti....

Trinci Alessandro
Dike Giuridica Editrice 2019

Disponibile in libreria  
DIRITTO PENALE

14,00 €
Il presente volume agevola lo studente nella preparazione dell'esame di diritto penale, considerato universalmente lo "scoglio" della facoltà di giurisprudenza, dando risposta alle domande più frequenti poste dai docenti delle principali università italiane. Alla risposta - in linea con le indicazioni fornite dai più diffusi manuali e dalla giurisprudenza di legittimità -, seguono due livelli di approfondimento (facoltativi) che danno, allo studente più diligente, la possibilità di puntare a un voto più alto. L'opera - la cui finalità squisitamente didattica è attestata, peraltro, dal rilievo dato, all'interno del testo (tramite un sapiente ricorso al grassetto), a una parola chiave - si rivolge sia a chi intenda conseguire una rapida preparazione dell'esame (avendo a disposizione poco tempo) sia a chi, invece, voglia completare la preparazione, conseguita sul manuale adottato dalla propria facoltà, "allenandosi" a dare le risposte alle domande presenti nel testo così da verificare il proprio livello di preparazione e acquisire una maggiore sicurezza in vista dell'esame.

Le 35 domande più frequenti in sede...

Trinci Alessandro
Dike Giuridica Editrice 2019

Disponibile in libreria  
DIRITTO PENALE

14,00 €
Il presente volume agevola lo studente nella preparazione dell'esame di diritto penale, considerato universalmente lo "scoglio" della facoltà di giurisprudenza, dando risposta alle domande più frequenti poste dai docenti delle principali università italiane. Alla risposta - in linea con le indicazioni fornite dai più diffusi manuali dalla giurisprudenza di legittimità -, seguono due livelli di approfondimento (facoltativi) che danno, allo studente più diligente, la possibilità di puntare ad un voto più alto. L'opera - la cui finalità squisitamente didattica è attestata, peraltro, dal rilievo dato, all'interno del testo (tramite un sapiente ricorso al grassetto), a una parola chiave - si rivolge sia a chi intenda conseguire una rapida preparazione dell'esame (avendo a disposizione poco tempo) sia a chi, invece, voglia completare la preparazione, conseguita sul manuale adottato dalla propria facoltà, "allenandosi" a dare le risposte alle domande presenti nel testo così da verificare il proprio livello di preparazione e acquisire una maggiore sicurezza in vista dell'esame.

La disciplina penale in materia...

Giappichelli 2019

Disponibile in libreria  
CONTABILITA FISCO

52,00 €
Il volume "La disciplina penale in materia d'imposte dirette e I.V.A.", frutto di un'attenta ricognizione dei principali orientamenti della dottrina e della giurisprudenza, anche sovranazionale, affronta in maniera sistematica l'analisi della disciplina penale in materia di imposte dirette e di I.V.A., tenendo conto anche della più recente evoluzione legislativa in materia, introdotta dal d.lgs. n. 158 del 2015, di cui fornisce anche originali spunti interpretativi. L'opera, resa possibile grazie al prezioso ed autorevole contributo di magistrati della Corte di Cassazione, sia requirenti che giudicanti, tutti specializzati nella materia tributaria, sia in ambito civile che in ambito penale, focalizza in particolare l'attenzione su tutte le fattispecie penali previste dal d.lgs. n. 74 del 2000, di cui viene analizzata la disciplina con ampi e costanti riferimenti dottrinali e giurisprudenziali, tenendo conto anche del mutamento prospettico seguito alle più recenti prese di posizione della giurisprudenza sovranazionale in materia.

Impugnazioni penali

Alesci Teresa
CEDAM 2019

Disponibile in libreria  
PROCEDURA PENALE

65,00 €
Le impugnazioni rappresentano una parte importante del procedimento penale perché costituiscono un elemento fondamentale di garanzia per tutte le parti del processo, soprattutto per l'imputato. L'opera intende fornire una messa a fuoco di questo segmento processuale nella consapevolezza che si tratta di una parte di un percorso articolato ma che pur nella frammentazione rappresenta un dato che si innesta in quello che lo precede - l'accertamento - e in quello che lo segue - l'esecuzione della pena - esso pure, peraltro, al pari di provvedimenti intermedi - come le misure cautelari - suscettibili di impugnazione.Il profondo significato dei controlli si evidenzia attraverso una presenza che si consolida attraverso rimedi c.d. straordinari, successivi alla "definitività" delle decisioni "ordinarie" nella consapevolezza della possibilità di errori e del riconoscimento di garanzie non solo nazionali, ma anche sovranazionali. L'analisi dei vari strumenti di controllo è condotta con rigore scientifico, cui si affiancano profili pratici e casistici, nonché sistemi riassuntivi, suscettibili di coinvolgere l'operatore nella quotidianità dell'attività giurisdizionale che è sempre più complessa e richiede professionalità e aggiornamento. Il volume, dal taglio pratico e operativo, è arricchito dai dati dell'esperienza dei numerosi autori, un'accurata ricostruzione dell'istituto e un'attenta ricognizione giurisprudenziale, nonché da un'analisi delle prospettive future, casi e aspetti pratici, schemi, tabelle di raffronto e formule.

La nuova legittima difesa

Conz Andrea
Dike Giuridica Editrice 2019

Disponibile in libreria  
PROCEDURA PENALE

30,00 €
Il volume analizza, con completezza argomentativa e immediata operatività, le disposizioni introdotte dalla Legge n. 36 del 26 aprile 2019 (in GU n. 102 del 3 maggio 2019), la quale - dopo ampia discussione politica - innova non solo l'istituto della legittima difesa, ma interviene su plurimi aspetti di diritto civile e penale: regolamenta gli aspetti risarcitori, inasprisce la risposta sanzionatoria per molti reati di allarme sociale, crea una corsia privilegiata per i processi penali e per il patrocinio statale. Gli Autori (docenti universitari, magistrati, avvocati, funzionari pubblici), avvalendosi della loro notevole esperienza sul campo e sulla scorta dell'approfondita analisi dei lavori parlamentari e dei testi normativi, hanno elaborato un corposo quadro ricostruttivo delle molteplici innovazioni di questa ampia riforma, dando conto del paradigma sistematico di ciascun istituto e delle ricadute applicative. Il Quadro di Confronto, posto a chiusura di ciascun paragrafo, agevola la fruibilità dei contenuti da parte del lettore, il quale è inevitabilmente chiamato, nell'immediatezza, a una delicata opera interpretativa di raffronto fra le disposizioni abrogate e quelle di nuovo conio.

A furor di popolo. La giustizia...

Amodio Ennio
Donzelli 2019

Disponibile in 3 giorni

22,00 €
Un nuovo modo di concepire la giustizia ispira il governo di Lega e Movimento 5 Stelle: il populismo penale. Alla razionalità si sostituisce l'emotività delle vittime di reati; al rispetto della dignità umana subentra la collera, che spinge a vedere nel delinquente un nemico da eliminare; la proporzionalità della pena cede il posto a un estremismo sanzionatorio che pretende dal giudice pene sempre più aspre; il carcere, infine, diventa il luogo elettivo per segregare chi ha sbagliato, al fine di garantire al massimo la sicurezza collettiva. Questo grande falò della cultura moderna, da Beccaria alla nostra Costituzione letta con la lente della Carta europea dei diritti umani, provoca un inesorabile slittamento verso la vendetta. La legittima difesa domiciliare è ormai trasformata in un fai-da-te punitivo che esalta il ruolo degli «onesti» come avanguardie di un popolo tanto coraggioso da sparare sulla soglia della casa o del negozio. Si boccia la discrezionalità dei giudici, definita «buonista» quando modella la pena sulla personalità dell'imputato, o «sabotatrice» della certezza della condanna se proscioglie da reati minori e senza danno. Insomma, è la sicurezza collettiva l'altare su CUI viene Immolato il garantismo e sacrificata persino la prescrizione del reato, bollata come un tradimento dei diritti delle vittime della criminalità. Sull'onda del furore punitivo anche il processo penale viene sospinto verso le sabbie mobili della giustizia sommaria. In questa visione, i magistrati sarebbero un' élite incapace di fronteggiare la criminalità con il pugno di ferro. Si apre così uno scenario dominato dall'incubo di una regressione all'immoralità della giustizia vendicativa.

Diritto penale. Parte generale

Triolo Dario Primo
Key Editore 2019

Disponibile in libreria  
DIRITTO PENALE

22,00 €
L'opera analizza la struttura del reato e gli elementi necessari per fondare la responsabilità penale. L'utilizzo di schemi e di griglie di approfondimento permette una lettura rapida ed aiuta una memorizzazione visiva, in modo da facilitare il candidato nello studio dei diversi argomenti. Ogni capitolo analizza sinteticamente gli argomenti trattati, senza tralasciare gli ultimi apporti forniti dalla giurisprudenza, in modo da assicurare un aggiornamento effettivo. Uno strumento per la preparazione dell'esame orale del concorso in magistratura o dell'abilitazione di avvocato.

Dirito penale. Parte speciale

Triolo Dario Primo
Key Editore 2019

Disponibile in libreria  
DIRITTO PENALE

24,00 €
L'opera analizza i singoli reati, tramite il richiamo e l'approfondimento dei loro elementi strutturali, senza tralasciare le pronunce giurisprudenziali più significative degli ultimi anni. L'utilizzo di schemi e di griglie di approfondimento permette una lettura rapida ed aiuta una memorizzazione visiva, in modo da facilitare il candidato nello studio dei diversi argomenti. Particolare attenzione viene dedicata ai reati che maggiormente hanno creato dibattiti in dottrina e in giurisprudenza. Uno strumento per la preparazione dell'esame orale del concorso in magistratura o dell'abilitazione di avvocato.

Codice penale esplicato. Spiegato...

Edizioni Giuridiche Simone 2019

Disponibile in libreria  
PROCEDURA PENALE

42,00 €
Questa XXIII edizione del Codice Penale Esplicato ha mantenuto inalterata la formula di «esplicazione» per consentire, contestualmente allo studio manualistico, un immediato e costante confronto con le norme codicistiche. Il lavoro, infatti, con l'ausilio degli apparati di commento, si pone l'obiettivo di avvicinare gli studenti universitari al testo normativo nonché di risolvere i dubbi di operatori e cultori del diritto, fornendo gli strumenti necessari per fare il punto sugli istituti del diritto penale attraverso un'analisi della giurisprudenza più recente e della dottrina più significativa. Tra gli accorgimenti metodologici e tipografici segnaliamo: l'uso di caratteri chiari e leggibili per una lettura più scorrevole del testo; opportune definizioni che agevolano la comprensione dell'articolo; un ricco corredo di note esplicative a completamento dell'analisi del testo normativo, cui si aggiungono gli istituti sostanziali e processuali relativi alle singole figure criminose, puntualmente aggiornati alle più recenti novità normative; essenziali collegamenti ed opportuni rinvii alle definizioni, agli altri articoli, nonché puntuali riferimenti alle leggi speciali riportate in Appendice; tavole introduttive e riquadri di approfondimento (riportati su fondo grigio) per individuare la ratio di ogni singola disposizione; un'appendice con una mirata selezione di norme complementari corredate da una breve introduzione e da un essenziale glossario. Questa nuova edizione è aggiornata, fra l'altro, alla riforma della legittima difesa, approvata definitivamente in data 28 marzo 2019, ai correttivi strutturali e sanzionatori al sistema dei reati contro la pubblica amministrazione ed alle relative pene accessorie, nonché alla riforma della prescrizione del reato (L.9-1-2019, n. 3, cd. Legge spazzacorrotti), e alla reintroduzione della cd. «mendicità molesta» ed agli ulteriori correttivi codicistici dovuti al cd. Decreto sicurezza (D.L.4-10-2018, n. 113, conv. in L.1-12-2018, n. 132). Punto di forza del lavoro è costituito dall'indice analitico-alfabetico che accanto ad un puntuale indice cronologico agevolano la ricerca e la comprensione delle norme.

La nuova disciplina della legittima...

Sarno
Pacini Giuridica 2019

Disponibile in libreria  
PROCEDURA PENALE

16,00 €
Questo manuale intende offrire una prospettiva di riflessione "a caldo" in ordine alla novella della legittima difesa, con il contributo necessario di una rivisitazione dell'istituto nella sua struttura tradizionale e in quella modificata già nel 2006 ragionata alla luce di dottrina e giurisprudenza per meglio stagliarne similitudini e differenze. Per una visione a 360° dell'argomento, una sezione è dedicata ai progetti di riforma nello specifico settore della legittima difesa elaborati dalle Commissioni di Studio Ministeriali, istituite con il più ampio orizzonte di un aggiornamento dell'intero codice penale. In uno strumento pratico di studio non poteva mancare un'area destinata a prassi di intervento difensivo nell'ovvia considerazione che una fase procedimentale andrà pur sempre affrontata nei casi di possibile lecita autotutela o di eccesso colposo. L'auspicio è di fornire ai lettori spunti utili di approfondimento di una novità legislativa con cui - piaccia o meno - ci si si dovrà confrontare.

Concorso 2019 in magistratura. Temi...

Di Pirro Massimiliano
Edizioni Giuridiche Simone 2019

Disponibile in libreria  
ESAMI DI STATO

36,00 €
Questo libro, giunto alla III edizione, vuole smontare due fake news. La prima: per preparare il concorso in magistratura servono secoli e quintali di libri. È tipica dei concorsisti "mai 'na gioia", categoria prevalente e altamente contagiosa: dove vanno seminano panico. "No pain, no gain" è il loro motto. Non c'è niente di vero in quello che dicono. Se li incontrate girate i tacchi. La seconda: per superare il concorso i temi devono essere una fotocopia dell'Enciclopedia del diritto. È un'espressione tipica del concorsista "mai 'na certezza", che scrive soltanto quello che ha letto e non si abbandona mai all'originalità. In realtà, leggendo i temi vi accorgerete che per un buon tema non servono superpoteri ma i buoni, vecchi ingredienti di una volta: una solida preparazione di base, sicurezza nell'affrontare l'argomento (senza quell'inutile senso di inadeguatezza che ti avvolge appena leggono la traccia) e una certa dose di coraggio nel ricostruire i rapporti tra gli istituti. Ed evitate di fare i radical chic snobbando le posizioni minoritarie: ad esempio, si potrebbe negare (con successo) la retroattività degli effetti delle caducazioni contrattuali, oppure si potrebbe sostenere l'ammissibilità della vendita del possesso. Perché no? L'importante è esagerare. E il temario vi aiuterà a farlo. Il volume sarà costantemente aggiornato on line fino alle prove scritte.

La legge spazzacorrotti. Commento...

Picciotto Guido
Edizioni Giuridiche Simone 2019

Disponibile in libreria  
REATI

20,00 €
Il tema principale della ennesima legge anticorruzione appena pubblicata (L. 9-1-2019, n. 3) è sempre il contrasto alla criminalità legata alla corruzione, considerata da alcuni anni come il vero ed attuale male del nostro Paese. La ratio del provvedimento legislativo è stata quella di assimilare, di fatto e de iure, i reati contro la pubblica amministrazione (ed in particolare, ma non solo, i delitti commessi dai pubblici ufficiali e dagli incaricati di pubblico servizio) ai delitti di criminalità organizzata o terroristica. A conferma della prefata scelta di politica criminale vi è altresì l'estensione della disciplina del captatore informatico su dispositivo portatile anche per i reati dei pubblici ufficiali contro la pubblica amministrazione puniti con la reclusione non inferiore nel massimo a cinque anni. Ed ancora, la legge modifica la normativa delle operazioni sotto copertura ed apporta delle importanti novità in materia di trasparenza dei partiti e dei movimenti politici. In sostanza, le ricette adottate per combattere la corruzione, salvo alcune novità interessanti, sono sempre le stesse delle precedenti riforme del 2012 e del 2015: vale a dire che si è voluto incidere sul piano della repressione ed in ambito sanzionatorio, secondo il dilagante panpenalismo di questi anni. Novità interessante introdotta dalla L. 3/2019 è costituita dalle modifiche apportate alla disciplina di alcune pene accessorie rendendole di fatto perpetue, al fine di creare un ostacolo davvero insormontabile per tutti i condannati che, dopo aver espiato la loro condanna, intendano reinserirsi nel settore pubblico ovvero, laddove siano soggetti privati, abbiano intenzione di riprendere le loro relazioni e/o i loro affari con i settori della pubblica amministrazione degli appalti: si tratta del cd. "Daspo per i corrotti".

Il principio di legalità

Poerio Pasquale
La Rondine Edizioni 2019

Disponibile in 3 giorni

14,90 €
Il giovane penalista Pasquale Poerio presenta un volume di diritto penale, dal titolo "Il principio di legalità", nel quale tenta in modo chiaro e brillante di illustrare determinati elementi del complesso sistema penale italiano. Il testo nasce come risposta ad una forte passione dell'autore per la materia, il quale si pone l'obiettivo di individuare una norma regolatrice del sistema penale, sempre tenendo in considerazione il principio fondamentale della giustizia "Ius ars boni et aequi". L'autore procede analizzando il principio di legalità in generale, per poi esaminare i suoi sottoprincipi: la riserva di legge, la tassatività e la irretroattività. In tal modo l'autore vuole offrire uno spunto di riflessione su queste tematiche, con il proposito di interpretare in modo originale alcuni concetti cardine del campo giuridico, ponendosi delle domande e provando a darsi delle risposte, e soprattutto utilizzando una semplicità terminologica che permette di destinare la lettura sia agli esperti del settore, sia agli studenti universitari che si accingono per la prima volta allo studio della materia.

Codice penale. Leggi complementari

Di Pirro Massimiliano
Edizioni Giuridiche Simone 2019

Disponibile in libreria  
DIRITTO PENALE

74,00 €
Nel panorama editoriale rivolto alle abilitazioni e ai concorsi di fascia alta la Edizioni Simone presenta una nuova collana "I Maxi" con volumi dedicati sia alla preparazione (I Temari) sia alla consultazione durante le prove scritte dei concorsi più impegnativi come magistratura, o dell'abilitazione per avvocato ("I Codici Maxi "e il "Trittico"). Quest'anno per la prima volta, quindi, accanto al "Temario per Magistratura" (giunto alla III edizione) e al "Codice civile, codice penale e leggi amministrative. Il Trittico" (giunto alla II edizione) si affiancano le prime edizioni del Codice civile maxi e del Codice penale maxi. Non si tratta dei soliti codici con rinvii ad altre norme racchiuse tra parentesi quadre: si tratta, invece, di codici che presentano, in calce a ciascun articolo, veri e propri apparati di norme, selezionate soltanto nelle parti necessarie e leggibili in una sequenza coordinata, così da fornire uno schema interpretativo dell'intero articolo e da facilitare il lavoro di ricostruzione dei vari istituti.

La legittima difesa. Aggiornamento...

Bevere Paola
Giappichelli 2019

Disponibile in libreria  
PROCEDURA PENALE

18,00 €
Il volume analizza, alla luce della riforma 2019, l'interpretazione dottrinale e giurisprudenziale dell'istituto, nonché i temi connessi alla sua applicazione. In particolare il tema della proporzionalità tra offesa e difesa ha dato vita ad un ampio dibattito politico sulla peculiare ipotesi di legittima difesa c.d domiciliare. L'opera di Paola Bevere ripercorre, con un taglio teorico pratico rivolto ad operatori (togati e non) del diritto penale, le origini storiche e la nascita dell'istituto giuridico della legittima difesa in Italia, nella sua evoluzione e involuzione, dal 1930 ad oggi. La legittima difesa descrive quindi le motivazioni della riforma nonché la novella articolo per articolo; valutando consensi e dissensi in ordine agli sviluppi applicativi di una legge che vuole ampliare la presunzione di proporzione, introdurre la presunzione di legittima difesa speciale e ridurre al minimo l'intervento giudiziario.

Doppia pena. Il carcere delle donne

Gandus Nicoletta
Mimesis 2019

Disponibile in 3 giorni

12,00 €
Nel dibattito pubblico la parola carcere rimanda all'assioma pena uguale carcere. Ma poco si conosce della concreta vita dei detenuti. Ancora meno delle detenute, un doppio silenzio che corrisponde a una doppia pena: il carcere per le donne è più duro, implica peggiori condizioni anche di trattamento; secondo gli stereotipi, la donna criminale tradisce femminilità e vocazione materna; in assenza delle donne rischiano di disfarsi le reti familiari. I testi che compongono questo libro sono l'opera di autrici che in forma e titolo diverso hanno sperimentato, nei fatti, il carcere e le sue problematiche: testimoni attive che hanno raccolto sul campo materiale per le proprie riflessioni. Il filo rosso dei loro interventi è la parola responsabilità, è lo sguardo rivolto alla soggettività delle donne, alla loro forza e resilienza, alle strategie di tenuta, alla riaffermazione dei propri diritti. La società che offre opportunità a chi ha condannato si dà un'opportunità di diventare migliore.

La nuova legittima difesa. Commento...

Marino Raffaele
Edizioni Giuridiche Simone 2019

Disponibile in libreria  
PROCEDURA PENALE

16,00 €
La riforma della legittima difesa muove dall'esigenza di assicurare che il soggetto aggredito nel proprio domicilio sia immune da responsabilità penale: la novella mette mano sia all'art. 52 c.p. - estendendo l'area della legittima difesa domiciliare come causa di giustificazione del fatto (piano dell'antigiuridicità del fatto) - sia all'art. 55 c.p. - incidendo sulla disciplina dell'eccesso nelle cause di giustificazione (piano della colpevolezza del fatto, antigiuridico in ragione del superamento dei limiti della scriminante) e dando vita in particolare a un'ipotesi in cui l'eccesso colposo nella legittima difesa domiciliare non è colpevole perché scusato in ragione delle particolari circostanze. In altre parole vengono profilati più ampi margini per considerare lecito il fatto commesso e considerare non colpevole o non rimproverabile il fatto stesso, quando i limiti della legittima difesa sono stati superati e il fatto è illecito. Se e quando non potrà invocare la causa di giustificazione, l'aggredito nel domicilio potrà comunque invocare la non colpevolezza per il fatto illecito, commesso pur eccedendo colposamente i limiti della causa di giustificazione. Per garantire l'impunità a chi si difende nel domicilio, il legislatore ha esteso l'ambito di applicazione della legittima difesa da un lato, rafforzando la presunzione di proporzione tra difesa e offesa, di cui al c.2; dall'altro lato, nel nuovo c.4 introducendo un'inedita presunzione di legittima difesa (cioè di tutti i requisiti della scriminante, compresa la necessità della difesa).

Diritto penale. Parte generale e...

Edizioni Giuridiche Simone 2019

Disponibile in libreria  
DIRITTO PENALE

17,00 €
Un supporto didattico di nuova concezione per la preparazione alla prova orale, organizzato per fornire al candidato, che già possiede nozioni di base della materia, ulteriori e più aggiornate conoscenze al fine di dare risposte più efficaci in sede d'esame. I "Quaderni del praticante avvocato", facendo tesoro della pluriennale esperienza delle Edizioni Simone, presentano sinteticamente l'intera disciplina e consentono soprattutto a quanti sono in ritardo con la preparazione, una lettura e un apprendimento rapido, privilegiando argomenti e istituti che più probabilmente possono costituire oggetto di domanda. A tal fine, in appendice è proposto un elenco degli argomenti più frequentemente richiesti in sede di esame. Questo Quaderno di diritto penale, pertanto, mette in condizione il praticante avvocato di superare brillantemente la prova orale. Aggiornato alla L. 26 aprile 2019, n. 36 (Riforma della legittima difesa).

Pareri e atti svolti di diritto penale

CEDAM 2019

Disponibile in libreria  
ESAMI DI STATO

30,00 €
L'approccio alla prova d'esame richiede uno studio pratico, volto ad applicare i principi di teoria generale del diritto a dei casi concreti. Il testo propone 15 casi (50 pareri e 25 atti) in diritto penale finalizzati a migliorare la preparazione del candidato e ad aiutarlo ad acquisire un metodo di studio utile per affrontare e risolvere differenti tipologie di tracce. Gli argomenti sono scelti tra quelli più "caldi". Per ogni singolo atto o parere sono riportati la giurisprudenza di riferimento (utile per l'analisi e la soluzione del caso proposto), la normativa, le informazioni necessarie per la redazione dell'elaborato, una scaletta logico-argomentativa, congegnata ad hoc, che aiuta ad impostare il quesito e svilupparne la soluzione, sciogliendo i nodi espressi dalla traccia assegnata. La maggior parte dei pareri sono accompagnati da una scheda sintetica illustrativa dell'istituto di parte generale o del reato di parte speciale trattato. Alcuni casi sono sviluppati sia sotto forma di parere che di atto, per dar risalto alle diverse tecniche di stesura e argomentazione che accompagnano le due prove.

Codice di diritto penitenziario. La...

La Tribuna

Disponibile in libreria  
PROCEDURA PENALE

45,00 €
L'opera contiene tutta la legislazione rilevante nel settore del diritto penitenziario, ed un'imponente scelta di circolari provenienti dal Ministero di Giustizia e dal Dipartimento dell'Amministrazione Penitenziaria, che rivestono peculiare importanza per gli operatori in quanto forniscono istruzioni e interpretazioni fondamentali per l'applicazione concreta della normativa. In particolare, vengono pubblicati: il testo unico dell'ordinamento penitenziario; le norme rilevanti in materia contenute nel Codice penale e nel Codice di procedura penale; la legislazione relativa ad argomenti fra i quali Amnistia e indulto; Banca dati del DNA; Depenalizzazione; Esecuzione domiciliare delle pene detentive; Lavori socialmente utili; Lavoro per i detenuti; Minorenni; Polizia penitenziaria; Servizi sociali; Sospensione condizionata dell'esecuzione della pena detentiva; Spese di giustizia; Soggetti tossicodipendenti, alcooldipendenti e affetti da AIDS.

Codice penale e leggi complementari

La Tribuna 2019

Disponibile in libreria  
DIRITTO PENALE

15,00 €
Questa nuova edizione, aggiornata con tutte le modifiche più recenti, è accompagnata da un apparato essenziale di annotazioni, si conferma - per il format pratico e maneggevole - quale fondamentale strumento pratico per lo studio e il lavoro degli operatori del settore. La selezione delle norme complementari comprende materie fra le quali: Cittadini extracomunitari; Depenalizzazione; Giudice di pace; Sicurezza pubblica. L'indice analitico-alfabetico, particolarmente dettagliato, facilita il reperimento delle fonti.

Codice penale. Commentato per...

Colli Fabrizio
La Tribuna 2019

Disponibile in libreria  
DIRITTO PENALE

65,00 €
In quest'opera, il lettore troverà le massime della giurisprudenza degli ultimi vent'anni, organizzate in paragrafi che facilitano la consultazione e l'individuazione della questione giuridica oggetto dell'approfondimento giurisprudenziale. In particolare evidenza, poi, sono indicati i temi di indagine che hanno interessato maggiormente la giurisprudenza nel recente periodo, soprattutto perché riguardanti una questione oggetto di contrasto o perché costituenti le prime pronunce in termini. In questo modo l'interprete, oltre che avere un immediato riscontro sull'esistenza di recenti pronunce relative ad una particolare fattispecie, ha anche la possibilità di valutare l'impianto giurisprudenziale in cui tale massima si inserisce, nonché, con immediatezza, se la sentenza sia in linea con l'orientamento precedente o se ne discosti ed in quali termini.

Codice penale e di procedura...

Edizioni Giuridiche Simone 2019

Disponibile in libreria  
DIRITTO PENALE

24,00 €
Questa edizione dei Codici penale e di procedura penale con una significativa selezione di leggi complementari si rivolge a quanti per motivi di studio o per motivi professionali (avvocati, magistrati, forze di polizia e operatori del diritto a vario titolo) abbiano la necessità di consultare dei codici aggiornati in un formato pratico e maneggevole. Per quanto riguarda la normativa complementare questa è stata ulteriormente arricchita con l'inserimento di nuove voci quali: archivio impronte genetiche (DNA), armi, cooperazione internazionale, operazioni sotto copertura, passaporto, polizia di Stato, pubblica sicurezza, riciclaggio, stalking che accanto alle tradizionali collaboratori e testimoni di giustizia, contrabbando, mafia, ordine pubblico, stranieri, stupefacenti, terrorismo permette una panoramica completa della più applicata normativa processualpenalistica.

Codice penale e leggi complementari

La Tribuna

Disponibile in libreria  
DIRITTO PENALE

20,00 €
Questa nuova edizione, aggiornata con tutte le ultime novità normative ed in particolare con le nuove norme in materia di non punibilità per particolare tenuità del fatto, è accompagnata da un ampio apparato di annotazioni e si conferma quale fondamentale strumento pratico per lo studio e il lavoro degli operatori del settore. La vasta selezione delle norme complementari comprende materie fra le quali: Armi; Assegno bancario; Bancarotta e reati fallimentari; Cittadini extracomunitari; Depenalizzazione e modifiche al sistema penale; Maternità e gravidanza; Misure alternative alla detenzione; Ordine pubblico; Prostituzione; Reati bancari; Reati previsti dal codice antimafia; Reati societari; Reati stradali; Riciclaggio; Scommesse clandestine; Sequestri di persona; Sicurezza pubblica; Stupefacenti; Terrorismo internazionale; Tutela della privacy; Urbanistica e paesaggio; Violazioni finanziarie. L'indice analitico - alfabetico, particolarmente dettagliato, facilita il reperimento delle fonti.

Quattro codici. Civile e di...

La Tribuna

Disponibile in libreria  
DIRITTO

40,00 €
Quest'opera fornisce ai lettori il testo aggiornato dei Codici istituzionali e delle principali leggi complementari. La selezione delle leggi complementari comprende materie fra le quali segnaliamo: Adozione; Assicurazioni; Cittadini extracomunitari; Equa riparazione; Fallimento; Lavoro; Locazioni; Matrimonio; Mediazione; Misure di prevenzione; Sovraindebitamento; Stupefacenti; Tribunale delle imprese; Tutela dei consumatori e class action.

Compendio di esecuzione e diritto...

Della Ragione Luca
Neldiritto Editore 2019

Disponibile in libreria  
PROCEDURA PENALE

24,00 €
La collana "I compendi d'autore" si indirizza agli studenti universitari, ai candidati a concorsi pubblici e in generale a tutti coloro che si apprestano ad affrontare una prova orale. In questa edizione si è proceduto a un rinnovamento radicale dei volumi al fine di soddisfare al meglio le esigenze di chi ha poco tempo a disposizione per preparare la prova e incontra difficoltà per l'elevato numero di nozioni (anche di materie diverse tra loro) da memorizzare. "I compendi d'autore" sono gli strumenti giusti per superare queste due difficoltà grazie a: chiarezza e semplicità nell'esposizione delle nozioni e dei principi fondamentali; sinteticità ma al tempo stesso completezza nei contenuti. In particolare, i volumi si connotano per: articolazione chiara e immediata degli argomenti in paragrafi e sottoparagrafi interni; esposizione schematica "per punti" delle principali tesi sulle questioni più problematiche; evidenziazione, tramite l'utilizzo di grassetti e corsivi, dei concetti-chiave di ogni singolo istituto; attenta selezione delle più importanti e recenti decisioni sulla giurisprudenza, segnalate in appositi box contenenti "La giurisprudenza più significativa"; segnalazione delle principali domande d'esame alla fine di ogni capitolo, utili per un rapido riepilogo delle nozioni apprese e per "testare" il livello di preparazione raggiunto; dettagliato indice analitico-alfabetico, per agevolare la ricerca degli istituti. Si tratta di strumenti appositamente pensati per aiutare chi non può fare ricorso a trattazioni troppo lunghe e necessita di un'opera, che, in un limitato numero di pagine, fornisca in modo chiaro e completo tutto ciò che non è possibile non sapere per superare la prova!

Compendio di diritto penale. Parte...

Edizioni Giuridiche Simone 2019

Disponibile in libreria  
DIRITTO PENALE

24,00 €
Questa edizione del «Compendio» di diritto penale (parte generale e speciale), pur mantenendo inalterato l'approccio alla disamina degli istituti, evitando inutili approfondimenti (tipici di una trattazione manualistica di più ampio respiro), fornisce, accanto alle nozioni di diritto penale sostanziale, taluni fondamentali e mirati spunti giurisprudenziali e dottrinari, per dare la possibilità, a quanti necessitano di un testo agile e sintetico, di soffermarsi prevalentemente sugli argomenti di maggior interesse anche alla luce dei più attuali contrasti interpretativi. Fra le novità disciplinari di cui si tiene conto nella presente edizione, si segnalano la riforma della legittima difesa domiciliare, attuata con la L. 26 aprile 2019, n. 36, ed i correttivi strutturali e sanzionatori al sistema dei reati contro la pubblica amministrazione, cui si connettono quelli alla prescrizione del reato, introdotti dalla L. 9 gennaio 2019, n. 3, nota come «legge spazzacorrotti». Il manuale si caratterizza, altresì, per una serie di prospetti esplicativi, denominati «Spiegare le norme», con i quali si è inteso fornire all'utente uno strumento per andare aldilà del semplice significato letterale dei termini usati dal legislatore e fornire l'accezione interpretativa più aderente al contesto applicativo della norma. Il volume, inoltre, è corredato da questionari contenenti le domande più ricorrenti in sede di esame o di concorso per permettere di testare il livello di preparazione raggiunto. Un dettagliato indice analitico-alfabetico agevola la ricerca degli istituti.

Tecniche di redazione. Diritto...

Caringella Francesco
Dike Giuridica Editrice 2019

Disponibile in libreria  
ESAMI DI STATO

50,00 €
Questa edizione, aggiornata alle più recenti novità normative e giurisprudenziali del 2019, costituisce un'utile guida per impostare un parere legale o un atto giudiziario, dopo la riforma dell'esame di abilitazione che da quest'anno non consente l'ausilio dei codici commentati con la giurisprudenza. L'aspirante avvocato viene aiutato a focalizzarsi sugli aspetti fondamentali per redigere atti e pareri esenti dagli errori che comunemente affliggono gli elaborati giudicati insufficienti dalle commissioni d'esame. Vengono pertanto fornite al lettore, anche attraverso una serie di consigli pratici, le giuste coordinate metodologiche per comprendere come migliorare, anche solo con poco esercizio, le proprie attitudini nella redazione di atti e pareri e, più in generale, di scritti giuridici. A una prima parte, in cui vengono illustrate le tecniche indispensabili per giungere a una sufficiente "ideazione" degli elaborati e le modalità da seguire per l'efficace stesura degli stessi, fanno seguito numerosi esempi pratici di atti e pareri svolti secondo le tecniche indicate, analiticamente illustrati nei "passaggi logici" e nella struttura del testo scritto.

Manuale del nuovo esame avvocato....

Trinci Alessandro
Dike Giuridica Editrice 2019

Disponibile in libreria  
ESAMI DI STATO

52,00 €
Il presente Manuale propone una riformulazione ragionata, innovativa e originale del diritto penale, così da facilitarne lo studio senza impoverirne la trattazione. Al lettore vengono proposti gli approfondimenti delle questioni più rilevanti e che, con maggiore probabilità, potranno essere scelte dalle commissioni di esame nella formulazione delle tracce, a cominciare da quelle che hanno imposto l'intervento della Suprema corte a Sezioni Unite. La semplicità di linguaggio consente un'immediata assimilazione anche dei contenuti connotati da un più elevato tecnicismo, così da essere pronti ad affrontare le prove di esame che divengono, di anno in anno, più complicate. La finalità squisitamente didattica perseguita dall'Opera è attestata, peraltro, dal rilievo dato (tramite un sapiente ricorso al grassetto) a una parola chiave o a una frase meritevole di memorizzazione.

La redazione del parere. Guida e...

Neldiritto Editore 2019

Disponibile in libreria  
ESAMI DI STATO

28,00 €
Il presente volume nasce dall'esperienza didattica maturata dagli Autori e si propone di fornire indicazioni e suggerimenti utili a chi si accinge ad affrontare la prova scritta dell'esame di abilitazione forense. Il libro è composto da cinque capitoli: nel primo, dopo aver trattato della prova scritta d'esame in generale e dei criteri di valutazione dell'elaborato, un'ampia parte è dedicata all'esposizione delle più importanti tecniche di argomentazione utili per la redazione della motivazione di un parere pro ventate. È questo l'obiettivo che principalmente il testo si pone, ed è per tali ragioni, dunque, che il secondo e il quarto capitolo sono dedicati alle tecniche di redazione rispettivamente del parere di diritto civile e del parere di diritto penale. In particolare, nel capitolo secondo, vi è l'analisi delle quattro principali tipologie di svolgimento: il primo parere con una linea interpretativa a favore dell'assistito; il secondo con una sola linea interpretativa a sfavore; il terzo con due o più linee interpretative, il quarto, cosiddetto parere ad ostacoli, con plurime questioni giuridiche legate tra loro e il quinto parere senza alcun precedente rinvenibile nei codici annotati. La stessa analisi viene eseguita, nel quarto capitolo, per le tracce di diritto penale. Il terzo capitolo contiene lo svolgimento dei pareri di diritto civile che, a differenza delle precedenti edizioni, include una parte teorica più ampia delle tematiche maggiormente rilevanti e più attuali. In particolare, ogni singolo parere prevede l'indicazione della normativa e della giurisprudenza di riferimento, una "scheda di guida alla lettura della traccia e di orientamento allo svolgimento del parere" che, a sua volta, comprende: l'analisi della traccia attraverso l'indicazione dei passaggi chiave utili per inquadrare la questione nodale oggetto del parere e le questioni giuridiche che saranno affrontate; le conseguenti modalità di utilizzo del codice normativo e dei rinvii in esso contenuti; l'ordine di trattazione ideale da seguire per lo svolgimento dell'elaborato. Segue una parte relativa ai suggerimenti sulla struttura e ai passaggi logici per lo svolgimento del parere, e, infine, l'approfondimento di alcune tematiche correlate agli istituti trattati che costituiscono oggetto dell'attuale dibattito giurisprudenziale e dottrinale. Lo schema appena descritto per lo svolgimento del parere di diritto civile, contenuto nel terzo capitolo, viene riproposto nel quinto per i pareri di diritto penale. L'opera, dunque, costituisce un utile e completo supporto per la preparazione all'esame di avvocato che non può prescindere dall'acquisizione di un buon metodo di lavoro e da una approfondita conoscenza degli istituti sostanziali e processuali.

La redazione dell'atto. Guida e...

De Gioia Valerio
Neldiritto Editore 2019

Disponibile in libreria  
ESAMI DI STATO

28,00 €
Nella preparazione per la prova scritta dell'esame di Avvocato un rilievo decisivo assume l'approccio all'atto giudiziario che, per tanti aspetti, si pone come più problematico rispetto alla redazione del parere motivato con il quale, tra l'altro, condivide la difficoltà connessa alla individuazione della questione di diritto (sostanziale o processuale) posta dalla traccia. Questo volume intende fornire le fondamentali coordinate di riferimento da osservare nei fatidici giorni delle prove scritte, indicando le regole da seguire per la corretta redazione degli atti giudiziari (di diritto privato, penale e amministrativo), le scalette, la struttura e i contenuti minimi (di ciascuno di essi), alla luce delle recentissime riforme legislative - è il caso, ad es., della Legge 12 aprile 2019, n. 31 che introdotto nel codice di procedura civile una organica disciplina della azione di classe e della Legge 26 aprile 2019, n. 36 che ha novellato l'istituto della legittima difesa - e giurisprudenziali (v., ex multis, la sentenza della Corte Costituzionale, 27 febbraio 2019, n. 25 che ha dichiarato l'illegittimità costituzionale del Codice Antimafia nella parte in cui prevede come delitto la violazione degli obblighi e delle prescrizioni inerenti alla misura della sorveglianza speciale con obbligo o divieto di soggiorno ove consistente nell'inosservanza delle prescrizioni di "vivere onestamente" e di "rispettare le leggi"). Di estrema utilità sono i consigli pratici in ordine alla organizzazione dell'attività di studio e di redazione dell'atto giudiziario in sede di esame (che riguardano anche lo stile e le modalità di esposizione) con pratiche guide che recano l'indicazione delle regole generali, dei suggerimenti e degli errori da evitare classificandoli in gravissimi, gravi e lievi. Particolare attenzione è stata prestata nella indicazione delle diverse formule assolutorie che devono essere utilizzate dal candidato in sede di conclusioni dell'atto di penale onde evitare di ricorrere alla frase stereotipata (utilizzabile, comunque, in caso di difficoltà estrema) "...assolvere l'imputato con la formula che sarà ritenuta di giustizia". La finalità squisitamente didattica perseguita del libro è attestata, peraltro, dal rilievo dato (tramite un sapiente ricorso al grassetto), a parole chiave o a frasi meritevoli di memorizzazione e dal far precedere le regole fondamentali (dal cui rispetto deriva il buon esito della prova d'esame) dalla parola "Attenzione" o "Importante" così da essere certi che al lettore non sfugga nulla.

Codice penale operativo. Annotato...

Edizioni Giuridiche Simone 2019

Disponibile in libreria  
DIRITTO PENALE

87,00 €
L'incessante susseguirsi di interventi novellatori sul corpus normativo codicistico ha imposto l'aggiornamento del codice penale operativo, che in questa nuova edizione tiene conto delle modifiche introdotte da un Legislatore apparso, come di sovente accaduto negli ultimi anni, poco attento alle ricadute delle scelte normative su un ordinamento penale già caratterizzato da un forte deficit di sistematicità. Il volume appena licenziato fornisce una lettura organica delle modifiche legislative, tra le quali spiccano: la riforma della legittima difesa (L. 26 aprile 2019, n. 36); le misure per il contrasto dei reati contro la pubblica amministrazione, nonché in materia di prescrizione del reato, cd. legge spazzacorrotti (L. 9 gennaio 2019, n. 3); le disposizioni in materia di protezione internazionale, immigrazione e sicurezza pubblica (D.L. 4 ottobre 2018, n. 113 conv. in L. 1° dicembre 2018, n. 132). L'opera mantiene intatto lo scrupoloso percorso logico-sistematico di commento in calce ad ogni norma, ricostruendo i singoli istituti nel quadro dei profili operativi di più frequente rilevanza pratica, alla luce degli arresti giurisprudenziali più significativi e delle opinioni dottrinarie più qualificate. Per il gradimento registrato tra gli utilizzatori, doveroso è apparso il mantenimento del corredo d'istituti processuali richiamati per ogni disposizione di parte speciale. Anche per la feconda e insostituibile collaborazione della redazione, il lavoro, ricco di note e richiami intertestuali, si completa con un corredo di indici sistematico, analitico e cronologico.

Schemi & schede di diritto penale...

Edizioni Giuridiche Simone 2019

Disponibile in libreria  
DIRITTO PENALE

16,00 €
Da oggi "Schemi & schede", per distinguersi dalla concorrenza che tende a confondere i nostri clienti, rientra nella nuova collana "Schemari Simone". Questi volumi seguono i programmi tradizionali degli atenei ponendosi come sussidio del manuale adottato per: delineare un quadro sistematico della materia; identificare, al pari delle "slides", i punti chiave e le linee generali della disciplina; dedicare maggiore attenzione agli argomenti "caldi" più frequentemente oggetto di domande d'esame; facilitare la lettura, agevolare la memorizzazione, velocizzare il ripasso. I volumi sono strutturati in pagine staccabili per essere facilmente inserite negli schedari a fogli mobili utilizzati per prendere appunti durante le lezioni. In particolare, gli Schemi & Schede di diritto Penale (generale e speciale), costituiscono, per quanti si apprestano ad affrontare questa complessa disciplina, un utile supporto per la propria preparazione. Il lavoro, strutturato in tavole sinottiche e schemi articolati, presuppone già una conoscenza di base della materia e se ne raccomanda la contestuale (o successiva) consultazione del manuale istituzionale. Questa XVI edizione si giova di una veste grafica più accattivante ed affianca agli schemi tre differenti rubriche: osservazioni, che approfondisce aspetti rilevanti della disciplina; differenze, che analizza aspetti particolari della materia, stimolando i confronti e i paralleli fra i diversi istituti; in sintesi, che offre un quadro riepilogativo degli argomenti affrontati. Il volume è aggiornato alla L. 21 maggio 2019, n. 43, recante la riscrittura, in senso estensivo, del delitto di scambio elettorale politico-mafioso, alla L. 26 aprile 2019, n. 36, recante la riforma della legittima difesa domiciliare, e alla L. 9 gennaio 2019, n. 3, nota come "legge spazzacorrotti", recante taluni correttivi strutturali e sanzionatori al sistema dei reati contro la pubblica amministrazione.

Esame scritto avvocato 2019....

Neldiritto Editore 2019

Disponibile in libreria  
ESAMI DI STATO

40,00 €
Il "Manuale per la preparazione all'esame scritto di avvocato penale" è uno strumento innovativo volto ad assicurare una preparazione "integrata" all'esame e alla Professione. Per ciascuna Parte del programma, dopo aver ripercorso in modo sintetico ma esaustivo le nozioni fondamentali e la disciplina di riferimento, si fa rinvio a box di approfondimento tematici, recanti la trattazione delle questioni interpretative e problematiche al centro del dibattito (anche giurisprudenziale) più recente e significativo. Nella trattazione di ciascuna questione è stato seguito un approccio standardizzato: - la questione e le ragioni per le quali si è posto il problema interpretativo; - le tesi sul tappeto; - la soluzione emersa in giurisprudenza e prevalsa nelle Sezioni Unite (laddove intervenute). Per alcune delle questioni più importanti sono elaborate tracce di pareri e di atti, rinviando ad una parte successiva del volume per lo svolgimento.

Codice penale e di procedura...

Edizioni Giuridiche Simone 2019

Disponibile in libreria  
DIRITTO PENALE

38,00 €
Compendiare in un unico volume la legislazione penale e quella processualpenalistica è sforzo di notevolissima complessità e difficoltà. Nell'era di internet e della digitalizzazione affidare poi alla carta stampata un tale compito, ha il sapore di una operazione tanto retrò quanto effimera. Eppure quanto più assistiamo ad una frammentazione delle leggi e al sorgere di un diritto dell'ultima ora, che spesso risponde a bisogni ed esigenze non corrispondenti alla realtà, ma solo alla necessità di raccogliere il consenso dell'elettorato, tanto più riemerge forte la necessità di procedere ad un'opera di sistematizzazione delle norme, anche al fine di procedere ad una ricostruzione sul piano storico-sistematico di questo frammentario e variegato corpo normativo. In particolare, tra le novità normative si segnalano: la L. 21 maggio 2019, n. 43 che ha previsto una nuova configurazione del cd. voto di scambio con un inasprimento della pena; la L. 26 aprile 2019, n. 36 di riforma della legittima difesa; la L. 12 aprile 2019, n. 33 che prevede l'applicabilità del giudizio abbreviato ai delitti puniti con l'ergastolo nonché la L. 9 gennaio 2019, n. 3 per il contrasto dei reati contro la P.A. e in materia di prescrizione. Tra le norme complementari che arricchiscono e caratterizzano il volume vi sono poi dei veri e propri sottosistemi codicistici, quali ad esempio quelle in materia di immigrazione, di violazione finanziarie e tributarie, privacy, ordinamento penitenziario, mafia e misure di prevenzione, edilizia e urbanistica. Una particolare attenzione è stata dedicata alla normativa internazionale cui sono dedicate le appendici relative alla corte penale internazionale, al mandato di arresto e ordine di protezione europeo, alla normativa europea, nonché al processo telematico e alle nuove forme di notificazione.

I modelli di atto giudiziario per...

De Gioia Valerio
Neldiritto Editore 2019

Disponibile in libreria  
ESAMI DI STATO

60,00 €
Il volume intende far fronte all'esigenza secondo cui l'approccio all'esame di avvocato non può prescindere dall'approfondita conoscenza dei principali istituti del processo, costituendo, ciò, la necessaria premessa per la risoluzione delle questioni con cui confrontarsi nel corso della prova scritta. Gli autori guidano l'aspirante avvocato verso la conoscenza di processi (civile, penale e amministrativo) complicati dai continui interventi del legislatore: è il caso, ad es., delle modifiche apportate al processo penale in attuazione della legge c.d. anticorruzione o spazzacorrotti e al processo civile per effetto dell'introduzione nel codice di rito della organica disciplina della azione di classe. L'opera, sin dall'illustrazione delle tecniche generali per la redazione dell'atto giudiziario, denuncia una finalità decisamente didattica, come attestato dai modelli di atti maggiormente ricorrenti nella pratica professionale, tutti ampiamente esplicati al fine di una più agevole lettura. Novità è sono le "guide ai modelli di atto", vere e proprie mappe che permettono al lettore di individuare più facilmente le singole formule orientandosi nelle fasi processuali nelle quali sono collocate. Degna di nota è la presenza di numerosi schemi di sintesi che, evidenziando i punti salienti di ogni questione problematica, ne consentono una immediata comprensione e una più facile memorizzazione; un ulteriore importante ausilio al lettore, infine, proviene dalla raccolta organica e ragionata dei provvedimenti resi dalla giurisprudenza con specifica indicazione, all'interno di ogni singola massima, del principio cardine.

Atti e pareri di diritto penale

Caringella Francesco
Dike Giuridica Editrice 2019

Disponibile in libreria

55,00 €
Il presente volume, per il quale sono stati predisposti nuovi e aggiornatissimi pareri, costituisce uno strumento utile per la preparazione alla prova scritta dell'esame di avvocato. Sono state a tal scopo selezionate le sentenze della Cassazione più significative degli ultimi anni, con particolare attenzione a quelle intervenute nel corso del 2018 e 2019, costruendo attorno a ognuna di esse un mosaico completo: il parere, l'atto, la rassegna giurisprudenziale e l'inquadramento teorico degli istituti rilevanti toccati dalla sentenza. Un percorso sperimentato capace di offrire un sostegno più che mai utile al candidato.

Scritti esame avvocato 2019. Codici...

Garofoli Roberto
Neldiritto Editore 2019

Disponibile in libreria  
DIRITTO CIVILE

68,00 €
Con quest'opera "codici di diritto civile e penale annotati con la giurisprudenza più recente" si è inteso offrire uno strumento volto a segnalare le questioni più importanti e recenti emerse e trattate nella ultimissima giurisprudenza più significativa, relativa alle disposizioni del codice civile e del codice penale. A tal fine, le massime pretorie sono indicate con l'intento di evidenziare le differenti posizioni assunte dai giudici di legittimità e di merito sui singoli pro?li, nonché di porre a disposizione dell'aspirante avvocato e del professionista del diritto i principali approcci sposati a sostegno delle contrapposte opzioni ermeneutiche. L'obiettivo è quello di permettere all'aspirante avvocato ed all'operatore del diritto di cogliere con immediatezza e completezza lo stato del diritto vivente, superando i limiti di un tradizionale repertorio, mediante massime che lasciano trasparire le ragioni delle decisioni. Il volume contiene un'articolata selezione delle massime giurisprudenziali delle Sezioni Unite della Corte di Cassazione e della giurisprudenza di legittimità e di merito 2017-2019, che rappresentano quelle di maggiore utilità per gli aspiranti avvocati. Spasmodico l'impegno profuso al fine di assicurare completezza e ricchezza di questioni trattate e richiami giurisprudenziali che danno conto anche della più significativa giurisprudenza costituzionale e europea. Dettagliatissimo l'indice analitico.

L'indice penale (2019). Vol. 2

Dike Giuridica Editrice 2019

Disponibile in libreria  
DIRITTO PENALE

40,00 €
Tra i temi trattati in questo numero: giustizia negoziata, verità scientifica, fatture per operazioni inesistenti, cronaca giudiziaria e forme processuali in tema di pena di morte.

DSGA. Raccolta normativa. Concorso...

Neldiritto Editore 2019

Disponibile in libreria  
PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

56,00 €
Il MIUR (Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca), in data 28 dicembre 2019, ha indetto un concorso pubblico, per esami e titoli, a 2004 posti per l'accesso al profilo professionale di Direttore dei servizi generali ed amministrativi del personale ATA (DSGA) Lo svolgimento del concorso prevede due prove scritte, una prova orale e la valutazione dei titoli. La prima prova scritta consisterà nella somministrazione di una serie di quesiti (sei) a risposta sintetica. La seconda prova scritta (teorico-pratica) consiste nella risoluzione di un caso concreto attraverso la redazione di un atto. Tali prove avranno ad oggetto le seguenti materie: diritto costituzionale e diritto amministrativo, con riferimento al diritto dell'Unione europea; diritto civile; contabilità pubblica con particolare riferimento alla gestione amministrativo-contabile delle istituzioni scolastiche; diritto del lavoro, con particolare riferimento al pubblico impiego; legislazione scolastica; ordinamento e gestione amministrativa delle istituzioni scolastiche autonome e stato giuridico del personale scolastico; diritto penale, con particolare riguardo ai delitti contro la PA. Ai partecipanti al concorso è consentito l'utilizzo di un codice, solo normativo, contenente una selezione ragionata della normativa più importante relativa a tutte le materie oggetto delle prove concorsuali. Completa l'opera l'appendice (autonoma e separata dal codice) contenente i CCNL (contratti collettivi nazionali del lavoro) di maggiore interesse per il profilo professionale del DSGA.

Manuale di diritto penale. Parte...

Delpino Luigi
Edizioni Giuridiche Simone 2019

Disponibile in libreria  
DIRITTO PENALE

30,00 €
Questa nuova edizione del Manuale di Diritto Penale si caratterizza, come le precedenti, per una esposizione chiara e completa della parte generale del diritto penale, alla luce dei più recenti e significativi orientamenti dottrinali e giurisprudenziali nonché delle novità normative in materia. Fra le novità disciplinari di cui si tiene conto nella presente edizione, si segnalano l'estensione dei margini applicativi della legittima difesa domiciliare, operata dalla L. 26-4-2019, n. 36, la riscrittura delle norme su sospensione e decorrenza della prescrizione, attuata con L. 9-1-2019, n. 3 (cd. legge Spazzacorrotti), nonché la creazione di una inedita circostanza aggravante comune ed i correttivi in tema di misure di prevenzione antimafia e di non punibilità per tenuità del fatto, dovuti al D.L. 14-6-2019, n. 53 (cd. decreto Sicurezza bis). La disamina dei più rilevanti orientamenti dottrinali, inoltre, è arricchita da riferimenti alle più recenti e significative pronunce della Cassazione, per favorire il lettore nella comprensione del fondamento e delle peculiarità disciplinari degli istituti di particolare utilità, per la preparazione di esami e concorsi pubblici.Per agevolare lo studio si è fatto uso di particolari accorgimenti grafici e sistematici: i caratteri di diverse dimensioni consentono lo studio preliminare delle parti essenziali, stampate in carattere più grande, per poi successivamente approfondire la disciplina attraverso la lettura del testo in carattere più piccolo. Anche questa edizione, si avvale di una serie di schemi relativi ai principali istituti di diritto penale e di box con le sintesi degli argomenti più spinosi affrontati nella trattazione, nonché di casi pratici riportati a mo' di esemplificazioni. Su fondino grigio, infine, troviamo le rubriche: approfondimenti, di dottrina e giurisprudenza per chi vuole ampliare lo studio su determinate questioni, e differenze e analogie per cogliere, grazie al confronto, ratio e peculiarità dei principali istituti.

Manuale di diritto civile

Chiné Giuseppe
Neldiritto Editore 2019

Disponibile in libreria  
DIRITTO CIVILE

150,00 €
Dopo dieci edizioni, gli autori e i coordinatori hanno posto mano ad una profonda messa a punto dell'opera. Nel condurre l'analisi è stato seguito - in questa edizione con ancor più rigore - un metodo che renda l'opera utile a tutti coloro che aspirano ad ottenere una preparazione il più possibile completa e ragionata. Nell'esame di pressocché tutti i temi del diritto civile gli autori prendono le mosse, quindi, dalla disciplina e dalla sua ratio, procedendo, solo in un momento successivo, all'esaustiva illustrazione delle questioni al centro del dibattito dottrinale, all'indicazione dei collegamenti con istituti e principi apparentemente diversi e distanti, all'esposizione delle più significative posizioni giurisprudenziali. Soprattutto, si è provato - senza sacrificare la completezza della trattazione di una materia dai confini smisurati - a rivedere le modalità di illustrazione della disciplina in modo da renderla - anche sul piano quantitativo - più agevolmente fruibile, eliminando ridondanze e assicurando una più adeguata schematizzazione. Sono stati quasi integralmente riscritti, e prima ancora riorganizzati, numerosi capitoli e paragrafi del volume, tra i quali quelli relativi al nuovo regime patrimoniale e personale della famiglia, al diritto di proprietà e alle conseguenze anche non patrimoniali derivanti dalla sua lesione, al mutamento concettuale dell'istituto del divieto di patto commissorio, alla responsabilità del professionista, con particolare riguardo alla figura del medico, al danno non patrimoniale. L'opera è aggiornata ai più significativi interventi legislativi (tra i quali si segnalano, a titolo esemplificativo, la L. 12 aprile 2019, n. 31, che ha disciplinato l'istituto della class action a tutela dei consumatori, il D.Lgs. 10 agosto 2018, n. 101, in tema di trattamento dei dati personali), nonché alle più importanti decisioni giurisprudenziali sino a luglio 2019, con particolare riferimento alle Sezioni Unite della Corte di Cassazione (ad es. 16 maggio 2019, n. 13246, sul danno all'immagine della P.A.; 3 maggio 2019, n. 11748, sulla responsabilità del venditore per vizi della cosa compravenduta; 18 aprile 2019, n. 10934, sulla natura giuridica del condominio; 22 marzo 2019, n. 8240, sulla configurabilità degli accordi paradivisori in materia di divisione ereditaria; 18 marzo 2019, n. 7561, sulla natura iuridica delle servitù di parcheggio; 28 febbraio 2019, n. 5820, sulle componenti del danno non patrimoniale; 21 febbraio 2019, ord. n. 5142, sulla violazione dei limiti posti dalle distanze legali tra costruzioni; 7 gennaio 2019, n. 125, sul rapporto tra azione di riduzione ed azione di simulazione; 29 ottobre 2018, n. 27414, sui poteri del giudice in tema di invalidità della scheda testamentaria; 13 settembre 2018, n. 22404, in tema di ius variandi processuale e di rapporti tra azione di adempimento e di ingiustificato arricchimento; 20 novembre 2018, n. 29829, sul risarcimento da perdita di chance; 24 settembre 2018, n. 22437, con parziale revirement sul tema delle claims made).

Manuale di diritto penale. Parte...

Garofoli Roberto
Neldiritto Editore 2019

Disponibile in libreria  
DIRITTO PENALE

120,00 €
Mai come nel 2019, pure in assenza di interventi legislativi di sistema, il diritto sanzionatorio è stato attraversato da cambiamenti così profondi, dovuti principalmente a rilevantissimi interventi delle Corti. La necessità di tenerne conto ha indotto l'autore a non limitarsi ad un mero aggiornamento, per quanto ricco e diffuso come avvenuto nelle precedenti edizioni, ma ad un ripensamento complessivo dell'opera e di moltissime sue parti. La XVI edizione del Manuale superiore di Penale si presenta, pertanto, come un volume in gran parte nuovo. Sono stati infatti quasi integralmente riscritti, e prima ancora riorganizzati, numerosi capitoli del volume - tra i quali quelli relativi ai rapporti tra diritto penale e fonti sovranazionali (rivisti anche tenendo conto dei numerosi arresti delle Corti italiane e sovranazionali del 2019 in tema di 'nemo tenetur se detegere', retroattività favorevole, irretroattività sfavorevole, ne bis in idem), all'offensività, al concorso di reati, al concorso apparente di norme e al concorso di persone così come moltissimi paragrafi, tra cui quelli relativi alla legittima difesa (la cui disciplina è stata modificata con L. 26 aprile 2019, n. 36), all'agente provocatore e all'infiltrato (attesa, peraltro, la necessità di tener conto delle novità introdotte dalla L. 9 gennaio 2019, n. 3, c.d. Spazzacorrotti), al rilievo penale dell'attività medica, alla causalità della colpa, all'aberratio e ai suoi rapporti con la preterintenzione, alla continuazione, alla cooperazione colposa, al concorso nel reato proprio, ai rapporti tra concorso esterno in mafia e patto elettorale (L. 21 maggio 2019, n. 43). Particolare spazio è dedicato ai Principi del diritto penale, con trattazioni nuove o riviste per quelli di prevedibilità, proporzionalità ed individualizzazione della pena, 'nemo tenetur se detegere'. Nel condurre l'analisi è stato seguito, in questa edizione con ancor più rigore, un metodo che renda l'opera utile tanto a chi si approccia a questa affascinante branca senza ancora una preparazione adeguata quanto a chi necessita di uno strumento di formazione avanzata o di aggiornamento anche professionale; nell'esame di pressocché tutti i temi del diritto penale l'autore prende le mosse, quindi, dalla disciplina e dalla sua ratio, procedendo, solo in un momento successivo, all'esaustiva illustrazione delle questioni al centro del dibattito dottrinale più evoluto e recente, all'indicazione dei collegamenti con istituti e principi apparentemente diversi e distanti, all'esposizione delle più significative posizioni giurisprudenziali.

Compendio di diritto penale. Parte...

Garofoli Roberto
Neldiritto Editore 2019

Disponibile in libreria  
DIRITTO PENALE

64,00 €
La collana "I Compendi Superiori" è stata ideata per affiancare agli apprezzatissimi e ormai prestigiosi "Manuali Superiori" volumi più sintetici e compatti. La Collana "I Compendi Superiori" è strutturata appositamente per tutti coloro che si apprestano alla preparazione delle prove scritte del concorso in magistratura e dei principali concorsi pubblici. L'idea di fondo è quella di assicurare - con volumi snelli e sintetici una preparazione solida in virtù di una trattazione esaustiva non solo degli istituti ma anche delle correlate elaborazioni e tesi dottrinali e giurisprudenziali, riportate in modo schematico. I Compendi si connotano per: chiarezza nella forma; completezza della trattazione, esaustiva e allo stesso tempo sintetica; esposizione schematica "per punti" delle principali tesi emerse sulle questioni più problematiche; attenta selezione della più significativa giurisprudenza. Per agevolare la preparazione, dopo la trattazione degli istituti sono indicate tracce elaborate tenendo conto del dibattito più recente e, quindi, ad alta probabilità concorsuale. Completa il volume un corposo indice analitico-alfabetico, utile per la ricerca degli istituti e dei problemi.

Compendio di diritto penale. Parte...

Garofoli Roberto
Neldiritto Editore 2019

Disponibile in libreria  
DIRITTO PENALE

65,00 €
La collana "I Compendi Superiori" è stata ideata per affiancare agli apprezzatissimi e ormai prestigiosi "Manuali Superiori" volumi più sintetici e compatti. La Collana "I Compendi Superiori" è strutturata appositamente per tutti coloro che si apprestano alla preparazione delle prove scritte del concorso in magistratura e dei principali concorsi pubblici. L'idea di fondo è quella di assicurare - con volumi snelli e sintetici una preparazione solida in virtù di una trattazione esaustiva non solo degli istituti ma anche delle correlate elaborazioni e tesi dottrinali e giurisprudenziali, riportate in modo schematico. I Compendi si connotano per: chiarezza nella forma; completezza della trattazione, esaustiva e allo stesso tempo sintetica; esposizione schematica "per punti" delle principali tesi emerse sulle questioni più problematiche; attenta selezione della più significativa giurisprudenza. Per agevolare la preparazione, dopo la trattazione degli istituti sono indicate tracce elaborate tenendo conto del dibattito più recente e, quindi, ad alta probabilità concorsuale. Completa il volume un corposo indice analitico-alfabetico, utile per la ricerca degli istituti e dei problemi.

Insegnare diritto penale e...

Ruggeri Francesca
Pacini Giuridica 2019

Disponibile in libreria  
PROCEDURA PENALE

24,00 €
Attraverso i contributi di accademici (storici, penalisti e processualpenalisti), avvocati e magistrati il volume offre una visione completa dell'attuale situazione della formazione nell'ambito penalistico. La prospettiva storica contestualizza molte delle problematiche ancora attuali: dalla opportunità della divisione tra le due discipline sostanziale e processuale alla particolare relazione tra modalità della didattica e strumenti della ricerca; dalle specificità della manualistica alle esigenze della professione. I docenti affrontano le difficoltà della attuale organizzazione accademica e si interrogano su che cosa e come devono essere preparati i futuri penalisti, calibrando nuovi e più tradizionali mezzi di trasmissione della conoscenza e peculiarità delle relative materie di insegnamento. I professionisti ragionano sulle diverse esigenze che devono soddisfare la formazione universitaria da un lato e quella delle scuole di avvocati e magistrati dall'altro. L'insieme dà conto di una tematica quanto mai attuale per la preparazione dello specialista in diritto penale e processuale penale del terzo millennio.

Codice penale e delle leggi penali...

Garofoli Roberto
Neldiritto Editore 2019

Disponibile in libreria  
DIRITTO PENALE

94,00 €
"I Codici Superiori" sono il risultato dell'impegno profuso da giuristi autorevoli e dal confronto intellettuale tra Avvocati, Professori e Magistrati. Il "Codice penale e delle Leggi penali speciali - Annotato Con La Giurisprudenza" si presenta come uno strumento indispensabile per chi risulta impegnato nella professione e nella redazione di atti e pareri. La nuova edizione è stata meticolosamente rivista al fine di conferirle omogeneità e uniformità ed agevolare il professionista nella consultazione della medesima. Il Codice è aggiornato alle novità legislative di recente introdotte e alle questioni giurisprudenziali emerse. Il Codice presenta aspetti unici e qualificanti quali: l'aggiornamento dell'intero apparato normativo; la completezza e ricchezza delle questioni trattate; l'attenzione dedicata alla elaborazione dei sommari sotto le singole disposizioni; l'articolata e funzionale struttura dei sommari e la trattazione dei singoli profili che consentono di individuare agevolmente gli orientamenti giurisprudenziali e di ricostruire i percorsi logici agli stessi sottesi; la struttura grafica che favorisce un'agevole consultazione; la rapida individuazione delle sentenze più recenti e di quelle delle Sezioni Unite; il costante aggiornamento giurisprudenziale; l'attenzione dedicata anche alla giurisprudenza di merito; gli indici dettagliatissimi che consentono l'immediata individuazione delle questioni su cui si intende svolgere la ricerca; l'inserimento delle disposizioni di attuazione al codice penale; l'inserimento della Costituzione, della Dichiarazione Universale dei Diritti dell'uomo e della Convenzione Europea per la salvaguardia del diritti dell'uomo e delle libertà fondamentali; la selezione delle più significative leggi penali speciali con puntuale annotazione giurisprudenziale su tematiche di spiccata attualità; il coordinamento tra le singole norme e le leggi penali speciali attraverso precisi e puntuali rinvii al paragrafo di riferimento sì da consentire una ricostruzione mirata della questione giurisprudenziale.

Analisi di esplosioni e incendi....

Piccinini
EPC 2019

Disponibile in libreria  
SICUREZZA

25,00 €
Il volume raccoglie la sintesi di attività peritali svolte per la Magistratura (PM, GIP o Corte d'Appello) le cui vicende giudiziarie sono ormai concluse da tempo, ma che per le loro peculiarità possono essere d'interesse generale o comunque rappresentative di una casistica incidentale. I casi presentati sono stati trattati in modo assai differente: con estrema sintesi o, al contrario, in modo piuttosto dettagliato, offrendo una minuziosa ricostruzione della dinamica incidentale. Questi esempi illustrano come all'epoca dell'indagine si fosse riusciti, applicando correttamente i fondamenti dell'ingegneria forense, non solo ad ottenere un quadro coerente di tutti gli elementi tecnici e delle testimonianze agli Atti, ma anche a individuare quelle che potrebbero definirsi le "impronte digitali" di un preciso atto criminale. Poiché la scelta dei casi è stata ristretta alle deflagrazioni, sia nell'ambito industriale che civile, quindi agli incendi e agli avvelenamenti da ossido di carbonio, si è estratto dalle singole perizie la parte comune e la si è riportata in forma organica in testa alle diverse sezioni del volume, non solo per evitare inutili ripetizioni, ma soprattutto per fornire una base teorica dei fenomeni trattati non sempre facilmente reperibile nella letteratura corrente.

Kit Codice civile e Codice penale

Di Pirro Massimiliano
Edizioni Giuridiche Simone 2019

Disponibile in libreria  
DIRITTO CIVILE

134,00 €
Nel panorama editoriale rivolto alle abilitazioni e ai concorsi di fascia alta la Edizioni Simone presenta una nuova collana, "I maxi", con volumi dedicati sia alla preparazione ("I temari") sia alla consultazione durante le prove scritte dei concorsi più impegnativi come magistratura, o dell'abilitazione per avvocato ("I codici maxi "e il "Trittico"). Quest'anno per la prima volta, quindi, accanto al "Temario per magistratura" (giunto alla III edizione) e al "Codice civile, codice penale e leggi amministrative. Il trittico" (giunto alla II edizione) si affiancano le prime edizioni del Codice civile maxi e del Codice penale maxi. Non si tratta dei soliti codici con rinvii ad altre norme racchiuse tra parentesi quadre: si tratta, invece, di codici che presentano, in calce a ciascun articolo, veri e propri apparati di norme, selezionate soltanto nelle parti necessarie e leggibili in una sequenza coordinata, così da fornire uno schema interpretativo dell'intero articolo e da facilitare il lavoro di ricostruzione dei vari istituti.

La legge anticorruzione 9 gennaio...

Giappichelli 2019

Disponibile in libreria  
PROCEDURA PENALE

43,00 €
Il volume "La legge anticorruzione 9 gennaio 2019, n. 3", a cura di Mariavaleria Del Tufo, raccoglie una serie di contributi che presentano per aree tematiche, ma con una scrupolosa attenzione alle singole disposizioni, la legge 9 gennaio 2019, n. 3 - Misure per il contrasto dei reati contro la pubblica amministrazione, nonché in materia di prescrizione del reato e in materia di trasparenza dei partiti e movimenti politici - dando anche conto delle recentissime modifiche apportate con legge 28 giugno 2019, n. 58, che ha convertito il decreto-legge 30 aprile 2019, n. 34, recante misure urgenti di crescita economica e per la risoluzione di specifiche situazioni di crisi (c.d. "decreto-crescita"). Gli autori - avvocati, magistrati, professori, ricercatori - hanno illustrato la legge nelle sue singole disposizioni, facendo chiarezza sulle modifiche introdotte, sulla loro portata, sulle conseguenze pratiche che esse comportano e mettendo in luce le peculiarità e le criticità della nuova disciplina.