La vita sessuale delle sirene. Con ebook

Malabaila Andrea
  • Editore: Clown Bianco Edizioni
  • Collana: Margini
  • Anno edizione: 2018
  • Formato: da 20 a 28 cm
  • Pagine: 254
  • Tipo Prodotto: Prodotto in più parti di diverso formato
  • Illustrazioni: in brossura
  • EAN: 9788894909180

Disponibile in 3 giorni  nel settore NOVITA NARRATIVA



Quando Ilaria, al primo appuntamento, gli chiede cosa preferirebbe se dovesse scegliere tra rimanere con lei per sempre oppure non rivederla mai più, Leonardo non ha dubbi: «Per sempre!». Inizia così la storia d'amore di Leo e Ila, due figli della media borghesia torinese a cui la vita sembra un tranquillo percorso con tappe ben definite: lo studio, il lavoro, il matrimonio. Il giorno delle nozze, Leo è pieno di entusiasmo e di speranze per la nuova vita che lo attende. Tutto potrebbe immaginare, tranne di trovare la sua sposa nella piscina del ristorante, nuda e avvinghiata a suo fratello. Un romanzo di formazione moderno, fresco e brillante, una storia sulla difficoltà di capire sé stessi e di amare.

17,00 €
Tasse escluse Consegna: da 1 a 3 settimane

Ordina ora e scegli se ricevere l'articolo comodamente a casa o ritirarlo in libreria

Quantità

  • Politiche per la sicurezza (modificale con il modulo "Rassicurazioni cliente") Politiche per la sicurezza (modificale con il modulo "Rassicurazioni cliente")
  • Politiche per le spedizioni (modificale con il modulo Rassicurazioni cliente) Politiche per le spedizioni (modificale con il modulo Rassicurazioni cliente)
  • Politiche per i resi merce (modificale con il modulo Rassicurazioni cliente) Politiche per i resi merce (modificale con il modulo Rassicurazioni cliente)

Consegna in 24 ore
Scopri le tariffe »

Articoli simili per categoria

Tutto per una ragazza. Audiolibro....

Salani 2008

Disponibile in 3 giorni

Sam vive a North London; sedici anni, gli ormoni impazziti e una passione grande, come tutti i suoi coetanei: lo skateboard. E l'Eroe, il suo Eroe, è Tony Hawk, il più grande skater del mondo. Lui lo adora, ha il suo poster in camera, gli parla, si confronta con lui. E a chi se non al proprio eroe si possono raccontare le paure, le ansie, i problemi? Forse a una mamma come quella di Sam, giovane, carina, comprensiva, che ha conquistato anche gli amici del figlio. Del resto lei è una mamma davvero particolare e molto vicina al figlio, visto che lo ha avuto a sedici anni. E proprio a quella stessa età Sam conosce Alicia, con la quale è amore a prima vista, passione totalizzante e simbiotica come può esserlo solo a quell'età. Ma poi purtroppo, proprio quando - come succede solo a quell'età - il rapporto si sta ormai sfilacciando, Alicia scopre di essere incinta. Terrorizzato dal dover annunciare ai rispettivi genitori la drammatica verità e distrutto dalla visione terribile di un futuro fatto di pannolini e incomprensioni matrimoniali - prospettatagli dal suo idolo che tra le altre mille qualità ha anche quella di farlo "viaggiare" il suo protetto nel futuro - , Sam sceglie la fuga ad Hastings. Ma la sua fuga avrà breve durata. Letto da Maurizio Merluzzo.

Particolari senza storia

Europa Edizioni 2018

Disponibile in 3 giorni

Cocci di vite, spezzoni di vissuto come frammenti di film sapientemente selezionati da quei momenti che dicono più di quanto non faccia l'intera storia. Racconti accomunati solo da un'abbondanza di assenza e perdita che ci riportano a colmare quel vuoto nelle nostre vite, troppo spesso guidate da un pilota automatico distratto. Un bambino che scappa senza capire perché, una figlia che si scopre insofferente al mondo che la circonda, una madre che ha visto la sua vita distruggersi pezzo per pezzo, un ragazzo con un terribile segreto. Ciascuno ha la propria storia, racchiusa in poche righe che colpiscono come bastonate, alle quali è impossibile rimanere indifferenti. Pillole di vissuto dagli effetti permanenti.

La bastarda di Istanbul

BUR Biblioteca Univ. Rizzoli 2012

Disponibile in libreria  nel settore
NARRATIVA

Istanbul non è una città, è una grande nave. Una nave dalla rotta incerta su cui da secoli si alternano passeggeri di ogni provenienza, colore, religione. Lo scopre Armanoush, giovane americana in cerca nelle proprie radici armene in Turchia. E lo sa bene chi a Istanbul ci vive, come Asya, diciannove anni, una grande e colorata famiglia di donne alle spalle, e un vuoto al posto del padre. Quando Asya e Armanoush si conoscono, il loro è l'incontro di due mondi che la storia ha visto scontrarsi con esiti terribili: la ragazza turca e la ragazza armena diventano amiche, scoprono insieme il segreto che lega il passato delle loro famiglie e fanno i conti con la storia comune dei loro popoli. Elif Shafak, nuova protagonista della letteratura turca, affronta un tema ancora scottante: quel buco nero nella coscienza del suo paese che è la questione armena. Simbolo di una Turchia che ha il coraggio di guardarsi dentro e di raccontare le proprie contraddizioni.

Il sangue di Cristo

Arkadia 2011

Disponibile in 3 giorni

Minniu ama Mallena di un amore intenso e vero. Niente e nessuno sembra poterli distogliere dalla loro passione, fatta di piccole cose, gesti semplici. È un amore fisico il loro, a volte sanguigno. Ed attorno alla loro storia si intrecciano quelle di tanti altri personaggi, una vera folla di uomini e donne con le loro virtù e debolezze. Quasi come un alone protettivo, si stende su questi personaggi il profumo del mosto, l'effluvio delle uve pigiate e pronte a diventare vino. Quello stesso vino che andrà a benedire le funzioni religiose, come un sangue: il sangue di Cristo. In questo contesto che sembra idilliaco però tramano nell'ombra l'invidia, la cattiveria, la paura, la gelosia, sentimenti malevoli che esplodono, come un vaso di Pandora, all'improvviso decidendo le sorti di coloro che vorrebbero solamente poter vivere la propria esistenza senza doversi ogni secondo giustificare di fronte ai benpensanti. Un romanzo intenso, lirico, costruito sapientemente, dove la forza dei protagonisti e dei luoghi emerge vivida.

Chiamami Jack. Un'estate vissuta...

Fusta 2015

Disponibile in 3 giorni

"La montagna mi fa capire il perché del senso di vuoto che a volte mi prende". "Senso di vuoto? Tu? Ma se non stai mai fermo un attimo, sei sempre lì che ti agiti fra feste, aperitivi, veleggiate, donne". "È per riempire il vuoto, cosa credi? Mi stordisco. Ognuno ha le sue droghe, no? A te piace camminare in montagna, altri lavorano come forsennati. Sono solo isotopi della stessa matrice: droghe per riempire il vuoto, il vuoto di Dio".