Codice di procedura civile

Bartolini Francesco
  • Editore: La Tribuna
  • Collana: I codici commentati con la giurisprudenza
  • Edizione: 43 ed.
  • Anno edizione: 2018
  • Formato: da 20 a 28 cm
  • Pagine: 2496
  • Tipo Prodotto: Libro in brossura
  • Illustrazioni: in brossura
  • EAN: 9788893179126

Disponibile in libreria  nel settore NOVITA PROFESSIONALE



Questa nuova edizione contiene il testo aggiornato del Codice di procedura civile, in calce ad ogni articolo del quale viene pubblicata la giurisprudenza della Corte di Cassazione. La selezione delle sentenze pubblicate è articolata in paragrafi, per consentire una rapida consultazione ed un'agevole ricerca della casistica relativa a ciascun articolo. Il volume si contraddistingue per la completezza e la ricchezza delle questioni trattate; la peculiare attenzione dedicata alla elaborazione dei sommari; la funzionale struttura dei profili giurisprudenziali, che consente di individuare facilmente gli orientamenti della Cassazione; l'alto grado di aggiornamento, che comprende tutte le più recenti novità legislative e giurisprudenziali. Questo volume si rivolge a: avvocati, magistrati, studenti, concorsisti.

65,00 €
Tasse escluse Consegna: da 1 a 3 settimane

Ordina ora e scegli se ricevere l'articolo comodamente a casa o ritirarlo in libreria

Quantità

  • Politiche per la sicurezza (modificale con il modulo "Rassicurazioni cliente") Politiche per la sicurezza (modificale con il modulo "Rassicurazioni cliente")
  • Politiche per le spedizioni (modificale con il modulo Rassicurazioni cliente) Politiche per le spedizioni (modificale con il modulo Rassicurazioni cliente)
  • Politiche per i resi merce (modificale con il modulo Rassicurazioni cliente) Politiche per i resi merce (modificale con il modulo Rassicurazioni cliente)

Consegna in 24 ore
Scopri le tariffe »

Articoli simili per categoria

Il dolo, la colpa e i risarcimenti...

Giappichelli 2014

Disponibile in 5 giorni

Il volume, dal taglio misto pratico ed accademico, si confronta con l'impostazione classica, formalista, tradizionale e riparatoria che si cerca di dare alla disciplina del fatto illecito per rilevare come essa non rifletta, se non solo in parte, il ritratto fedele della responsabilità civile in azione. La volontà di scongiurare un qualsiasi richiamo alla commistione tra diritto civile e diritto penale, evocante l'era arcaica del pensiero giuridico moderno, si scontra difatti con un arcipelago di indici di senso contrario rintracciabili a livello giurisprudenziale, normativo e dottrinale. Eterogenee e molteplici sono le fattispecie che prendono in considerazione la condotta dell'autore prevedendo un risarcimento commisurato non tanto (e comunque non solo) al pregiudizio subito dalla vittima, dal quale mostrano anche di poter prescindere, quanto piuttosto all'elemento soggettivo (dolo, colpa) ed al profitto conseguito attraverso la lesione intenzionale dell'altrui diritto. Come tali, rivelano la consapevolezza della necessità, e ancora prima della possibilità, di integrare il rimedio risarcitorio con l'aggravio del quantum risarcitorio, adattandolo alle specifiche esigenze del settore in cui il diritto della responsabilità civile si trova ad operare.

Ipercompendio diritto processuale...

Edizioni Giuridiche Simone 2018

Disponibile in libreria  nel settore
PROCEDURA CIVILE

Questi manuali, in linea con le più avanzate metodologie didattiche, si avvalgono di una nuova e più attenta impostazione: una tecnica redazionale che, al contrario dei manuali tradizionali, consente al lettore di leggere, organizzare mentalmente e memorizzare la disciplina in tempi brevi; un'accattivante grafica che fa uso del secondo colore per fissare e memorizzare parole e concetti cardine; un'esposizione sintetica ed esaustiva che consente di arrivare al "cuore" delle problematiche di base e di cogliere la corretta consequenzialità degli istituti; una scelta qualitativa e quantitativa delle tematiche fondamentali, potenzialmente oggetto di domanda d'esame. In appendice: glossario dei termini specialistici e degli argomenti di approfondimento.

Codice di procedura civile e leggi...

Neldiritto Editore 2018

Disponibile in libreria

L'opera è aggiornata a: L. 11 gennaio 2018, n. 4 - Modifiche al codice civile, al codice penale, al codice di procedura penale e altre disposizioni in favore degli orfani per crimini domestici; L. 27 dicembre 2017, n. 205 - Bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2018 e bilancio pluriennale per il triennio 2018-2020; D.Lgs. 13 dicembre 2017, n. 217 - Disposizioni integrative e correttive al D.Lgs. 26 agosto 2016, n. 179, concernente modifiche ed integrazioni al Codice dell'amministrazione digitale; L. 4 dicembre 2017, n. 172 di conv. del D.L. 16 ottobre 2017, n. 148 - Disposizioni urgenti in materia finanziaria e per esigenze indifferibili - L. 19 ottobre 2017, n. 155 - Delega al Governo per la riforma delle discipline della crisi di impresa e dell'insolvenza.

Prontuario dei verbali d'udienza...

Edizioni Giuridiche Simone 2017

Disponibile in 3 giorni

Questo prontuario, giunto alla VIII edizione, contiene dei modelli di verbali d'udienza che accompagnano il praticante e l'avvocato dalla prima udienza alla fine del processo. Insomma, questo prontuarietto può tenere compagnia per un bel po' di anni. Ogni verbale è corredato da note esplicative, che chiariscono le soluzioni prescelte e danno conto degli orientamenti prevalenti della giurisprudenza. Il lavoro, aggiornato alla L. 24/2017 in materia di responsabilità professionale degli esercenti le professioni sanitarie e al DI. 59/2016, conv. in L. 119/2016 in materia di procedure esecutive e concorsuali, continua a costituire, quindi, un valido "strumento di lavoro" da mettere nella cassetta degli attrezzi insieme ai codici e ai manuali (tutti Simone, s'intende...).

La nuova legge Pinto. Aggiornata al...

Giappichelli-Linea Professionale 2012

Disponibile in 5 giorni

La legge n. 134/2012 ha introdotto rilevanti modifiche alla cd. Legge Pinto. Il volume le esamina in dettaglio commentandone l'impatto nel sistema, evidenziando le questioni critiche di attrito con la Carta Costituzionale e di non conformità alla Convenzione Europea dei Diritti dell'Uomo, eccezioni tutte che potrebbero essere sollevate in sede processuale. In particolare, il commento dell'autore verte sul procedimento che è stato oggetto di mutamenti. Sono stati analizzati i cambiamenti concernenti le modalità delle comunicazioni e notificazioni, i termini di durata del processo oltre i quali sorge il diritto all'equa riparazione, la domanda che, ora, non può più essere proposta in pendenza del procedimento, la misura dell'indennizzo, con i casi in cui esso viene escluso ed infine, le sanzioni processuali per il ricorrente nel caso in cui la domanda sia dichiarata inammissibile o manifestamente infondata.