Tra procreazione e riproduzione artificiale. Il senso «nel» generare umano

Galati Rando Antonella
  • Editore: Grafiser
  • Anno edizione: 2019
  • Formato: da 20 a 28 cm
  • Pagine: 112
  • Tipo Prodotto: Libro in brossura
  • Illustrazioni: in brossura
  • EAN: 9788899070632

Non disponibile



La generazione dell'uomo è l'esperienza umana più gravida di significato perché in essa sono iscritti sia l'origine di una nuova creatura, sotto il segno della relazione triadica tra i genitori e il figlio, sia i principi "primi" quali la vita, la persona e la famiglia. In questo lavoro si tratterà delle relazioni insite nell'evento generativo umano profondamente insidiate dalla ratio tecnica (che tende a dominare la ratio etica e antropologica) proprie delle metodiche riproduttive extracorporee. La questione non riguarda solo la loro liceità, quanto piuttosto il riconoscimento del bene della vita umana che comporta accoglimento ed apertura alla stessa. Questo è il nucleo del progresso autentico perché se una cultura valuta positivamente il dono dei figli e li accoglie sarà capace di guardare al futuro con fiducia.

10,00 €
Tasse escluse Consegna: da 3 a 6 settimane
Quantità
Non disponibile

  • Politiche per la sicurezza (modificale con il modulo "Rassicurazioni cliente") Politiche per la sicurezza (modificale con il modulo "Rassicurazioni cliente")
  • Politiche per le spedizioni (modificale con il modulo Rassicurazioni cliente) Politiche per le spedizioni (modificale con il modulo Rassicurazioni cliente)
  • Politiche per i resi merce (modificale con il modulo Rassicurazioni cliente) Politiche per i resi merce (modificale con il modulo Rassicurazioni cliente)

Consegna in 24 ore
Scopri le tariffe »